Page 1


indice High Fashion ........................................................4-7 Movies .......................................................................8-9 Glamour Collection ..................................10-11 Dolls of the world .......................................12-17 La Collezione Continua ........................................18

2


“Barbie” è sempre stata per me una parola magica! Compagna inseparabile di giochi, regalo preferito, terapia infallibile quando avevo la febbre o mi sbucciavo un ginocchio! Non ho mai fatto il conto delle ore passate insieme, ma sono migliaia. Confesso di aver sempre pensato, quando ero bambina, che mia madre, con il suo lavoro di stilista, stava giocando alle “Barbie vere”! La vedevo nel backstage della sfilata vestire e svestire donne bellissime con abiti stupendi e accessori luccicanti. Io mi sedevo da una parte e tiravo fuori il mio zaino con una decina di Barbie. Organizzavo così la “mia” sfilata, con i cambi d’abito, spesso inventati al momento da me con scampoli di tessuto rubati ai sarti. Naturalmente c’era un grande lavoro sulle acconciature: tagli improbabili e esasperazione del trucco. Come tocco finale l’aggiunta di dettagli romantici riciclati dalle bomboniere che facevo mie non appena ci venivano regalate: micro fiori da inserire qua e la e naturalmente il toulle per fare il velo della sposa. Poi ci sono i pomeriggi interi con le amiche del cuore a inventare storie e sognare di essere grandi. Perché il potere straordinario di questa creatura è farti vincere le barriere del tempo: sei sei una bambina crei con la fantasia la proiezione di te adulta, e se sei donna, torni in un attimo ad essere piccola. Mi è accaduto di recente in due occasioni davvero speciali. La prima nell’ottobre 2011: le Barbie si sono trasformate in impeccabili hostess con indosso le divise dell’Alitalia disegnate nel tempo dai vari stilisti. Tra queste c’era il completo color carta da zucchero ideato negli anni ’60 da Delia Soldaini: mia nonna! Mi sono battuta all’asta con un collezionista accanito ma non l’ho spuntata. Una delusione cocente, tanto che la Mattel ha realizzato una seconda copia della Barbie con la divisa di “nonna Delia”. La piccola grande donna con la sua fluente chioma bionda si è ritrovata catapultata sulla passerella Laura Biagiotti nella “settimana della moda” milanese, accanto a top model vere che la guardavano con stupore e ammirazione! E poi l’emozione più bella, un sogno che ho sempre avuto nel cuore senza aver mai osato pensare che sarebbe diventato realtà: la Barbie Lavinia! Una sorpresa che mi ha tolto il respiro, vissuta a 33 anni con lo stesso batticuore di una ragazzina. Alla presentazione ufficiale del mio libro “Pronto e Indossato”, in mezzo ad ospiti illustri, è arrivata “Lei”, catalizzando immediatamente l’attenzione di tutti e i flash dei fotografi. E’ una “mini-me” con lunghi capelli scuri, tubino bianco, sandali oro, bracciale e il libro in mano. Ora queste due Barbie hanno un posto d’onore nelle collezioni di famiglia. Si perché il collezionismo è un fenomeno davvero eccezionale: a prescindere dall’oggetto del desiderio, dall’arte alla musica, dalle bambole ai libri, e molto molto altro. La curiosità è la molla che ti spinge a cercare, la passione ti fa perseverare, e la determinazione ti permette di fare tuo quel “pezzo” che hai a lungo desiderato. Così quello che un tempo era un gioco diventa prima un hobby, poi una vera e propria attività di ricerca che coinvolge energie fisiche e mentali. Collezionare vuol dire investire in una fonte di eterna gioventù. E collezionare Barbie è davvero un elisir di felicità! Lavinia Biagiotti 3


HIGH FASHION

Barbie Magia delle Feste 2012 Immancabile anche nel 2012 Barbie Magia delle Feste, la bambola simbolo del Natale. Quest’anno indossa un abito senza spalline completamente rosso a due strati: la sottoveste è in tulle per dare volume ed è coperta da un tessuto broccato. In vita l’abito è stretto da una fascia in velluto che forma un grande fiocco decorato da un ricamo floreale argentato. W3465

4


Barbie Atelier La Barbie Atelier è la celebrazione dell’alta moda. Indossa uno stupendo abito giallo di volant decorato da fiori e da gemme che la fanno risplendere. Guanti e scarpe grigie completano questo look elegante e sofisicato. W3496

5


Barbie White Diamonds Elizabeth Taylor Liz Taylor è stata un’attrice da recod. Ha recitao in decine di film ma anche in Tv e al teatro e ha conquistato 2 premi Oscar nel corso della sua carriera. Barbie rende omaggio a questa grande attrice. W3471

6


Barbie Walking Suite La passione di Barbie rimane l’alta moda e lo stile vintage. Barbie è vestita per una passeggiata pomeridiana con le amiche. Indossa un tailleur in pied-de-poule bianco e nero che trae ispirazione dagli anni 50. La giacca ha un avvolgente collo a scialle dal quale emerge il colletto elaborato di una camicia bianca. Le calze e i guanti neri, le scarpe a punta e il cappello con la rete che cade sugli occhi aggiungono un tocco assolutamente sofisticato. Completano l’outfit una borsetta e un ombrello. W3424

7


MOVIES

Barbie Bella Twilight Bride Doll Nel quarto libro della serie di Twilight, Breaking Dawn, Bella e Edward si sposano. Barbie interpreta Bella indossando la riproduzione del suo abito nunziale. T7653

8


Barbie Haunted Beauty Ghost Barbie si ispira alla serie Haunted Beauty Ghost™e indossa un outfit gotico. L’abito bianco è leggero ed etereo con le maniche ampie a campana ed una catena che avvolge i polsi e la vita. Il look gotico è completato dai lunghi capelli platino e da un trucco molto scuro. W7819

9


GLAMOUR COLLECTION

Barbie Shoe Obsession Le scarpe sono una passione per quasi tutte le donne, ma per molte sono una vera e propria ossessione. Barbie, che vanta una collezione di scarpe infinita molte delle quali firmate, non le indossa solo ai piedi. Ha un abito di tulle bianco molto essenziale stretto in vita da una fascia e decorato proprio dalle sue scarpe colorate preferite. A completamento una collana di scarpe al posto dei diamanti. W3378

10


Barbie Pink Pantone Il colore preferito di Barbie è il pink. Ha quasi tutto rosa: l’auto, la casa, gli arredamenti ma soprattutto il suo guardaroba. Barbie adora una sola tonalità di rosa: il PMS 219. E proprio al suo rosa preferito, che l’ha resa riconoscibile in tutto il mondo, Barbie rende omaggio indossando un estito realizzato con tante Pantone Chips in miniatura, che portano la sigla e la tonalità “PMS 219”. W3376

11


Barbie Messico Barbie rende omaggio al Messico indossando un lungo abito rosa decorato con ruches, pizzo e nastri dai colori vivaci. W3374

12


Barbie India Il giallo oro è uno dei colori che contraddistingue l’India nei tessuti e negli ornamenti. Barbie indossa un sari giallo con ricami geometrici rossi e a coprire il capo un hajib. A completamento Barbie indossa scarpe e gioielli dorati ed è accopmagnata da un piccola scimmia. W3322

13


Barbie Cile Vestita da perfetta cowgirl, Barbie omaggia il Cile. Indossa una camicia bianca con le maniche ampie, un gilet rosso, una gonna nera al ginocchio che sul lato si apre in uno spacco profondo dal quale fuoriescono degli ornamenti di pizzo e la vita è stretta da una fascia colorata. Stivali neri alti fino al ginocchio e un cappello tradizionale nero completano il look. W3494

14


Barbie Olanda Barbie vi dà il benvenuto in Olanda il paese dei tulipani. Barbie indossa un vestito blu e un grembiule a righe bordati da una fascia rossa con finiture dorate. L’outifit è completato da zoccoli in legno, calze e cappello bianchi. I capelli sono pettinati in 2 lunghe trecce che aggiungono un tocco più tradizionale. W3525

15


Barbie Australia

Barbie Argentina

W3321

W3375

16


Barbie China

Barbie Irlanda

W3323

W3340

17


Barbie My Favourite Fashion Queen Pink Label R9524

18

Barbie Pop Icon Pink Label R4543


Glosario Label Classificazione introdotta da Mattel a partire dal 2004, si basa su una scala gerarchica di colori che va dal rosa al platino e permette di identificare, grazie al colore dell’etichetta presente sulla confezione, il grado di preziosità e rarità delle Barbie Collector.

Silkstone Materiale esclusivo, brevettato da Mattel nel 2000, per la serie BFMC Doll. Questo materiale dona alle Barbie un aspetto serico e al tatto le rende simili alle bambole in porcellana.

Pink Label Bambole ricordo, celebrano la cultura contemporanea.

Silver Label Temi classici reinterpretati in chiave moderna. Non più di 50.000 esemplari al mondo.

Gold Label È l’etichetta delle serie più famose come la Barbie Fashion Model Collection o la serie Vintage, le bambole sono preziose ed esclusive: non più di 25.000 esemplari al mondo. Dal 2007 le bambole della Gold Label sono ancora più esclusive: hanno un codice identificativo alfa-numerico riportato sul retro della confezione!

Platinium Label

È l’etichetta delle bambole più rare: non più di 1.000 esemplari

19


BBJ64

Barbie Collector's Catalogue 2012  

Come ogni anno la Mattel produce delle serie in edizione limitata della bambola più famosa al mondo, la Barbie! Ecco a Voi il catalogo compl...

Barbie Collector's Catalogue 2012  

Come ogni anno la Mattel produce delle serie in edizione limitata della bambola più famosa al mondo, la Barbie! Ecco a Voi il catalogo compl...

Advertisement