Page 1

PROGETTO 2012 PRIMAVERA

musica a firenze e bologna


PROGETTO 2012 PRIMAVERA

25 aprile LEITMOTIV/GIARDINOCORSINI Firenze, Giardino Corsini

30 aprile > 24 maggio COME SUONA FIRENZE? NOTTE

Firenze, Centro Storico e Parco delle Cascine

4 > 18 maggio INTUITIVE MUSIK

Bologna, Conservatorio di Musica e Teatro San Leonardo

13 maggio FOUR – A NIGHT WITH JOHN CAGE Firenze, Stazione Leopolda

19 maggio COME SUONA FIRENZE? OISEAUX

Firenze, Libreria Libri Liberi/Teatrino del Gallo

23 > 24 maggio MUSICA DI TUTTI I GIORNI Firenze, Limonaia di Villa Strozzi


TEMPO REALE COLLECTION La Tempo Reale Collection nasce nel 2012 in occasione dei venticinque anni del centro con lʼobiettivo di documentare, con una serie di CD, il lavoro produttivo svolto negli ultimi anni e caratterizzato dalla collaborazione con musicisti e artisti della scena internazionale, così come con compagini musicali di vari ambiti e linguaggi.

MISSA OCKEGHEM Liturgia di musiche, immagini, architetture tra rinascimento e contemporaneo L’Homme Armé Direttore: Fabio Lombardo Tempo Reale Electroacoustic Ensemble Registrazione dal vivo effettuata nel maggio 2011 alla Stazione Leopolda di Firenze TRC01

MANY MORE VOICES David Moss, voce e testi Sdeng/Francesco Canavese e Francesco Giomi, sound e live electronics Registrazione dal vivo effettuata nel marzo 2011 alla Città del Teatro di Cascina TRC02

collection.temporeale.it


TEMPO REALE 25 Dei venticinque anni di vita di Tempo Reale per diciannove ne sono stato Presidente. Capirete con quanti diversi ricordi mi avvicini ad una riflessione sull’esistenza di questa Associazione. Riflessione e non bilancio che presuppone riposi e soste. Tempo Reale non ha mai avuto soste neanche quando ha dovuto superare i difficili momenti che ne hanno caratterizzato ciclicamente la vita. Luciano Berio fondando la nostra associazione è riuscito sia a dotarla di grande ricchezza intellettuale sia a forgiarla con il proprio carattere creativo, sintetico e poco incline alle ridondanze auto celebrative. Tempo Reale è riuscita, solo con e attraverso la musica, ad affrancarsi dai problemi iniziali che rischiavano di minarne la sopravvivenza. Negli anni successivi, anche con la passione e la forza del suo staff, ha fatto conoscere la sua cifra stilistica in tutto il mondo attraverso eventi e concerti in alcuni casi, francamente, memorabili. Tempo Reale ha incontrato e lavorato con i più importanti compositori e musicisti del secondo novecento. Ha attraversato generi ed esperienze con la curiosità intellettuale del suo fondatore. Questa Associazione è riuscita a sopravvivere alla prematura morte di Luciano Berio, avvenuta nel 2003, vissuta con enorme dolore e senso di vuoto, superando le conseguenti difficoltà di ordine esistenziale ed artistico che hanno avuto riflessi economici non indifferenti. Oggi è un’istituzione solida e concreta, con un sano bilancio economico ed una autorevolissima vivacità artistica che riesce a coniugare il proprio importante (quasi ingombrante) passato con un presente che tutta la struttura interpreta con il coraggio e la curiosità del Fondatore. Lunga vita a Tempo Reale con la commozione che Luciano, forse, mi avrebbe perdonato. Maurizio Frittelli

UNA, DUE… VENTICINQUE PRIMAVERE Una primavera di conferme per la seconda edizione del progetto primaverile di Tempo Reale. Conferma nel collaborare con una serie di istituzioni del territorio per la realizzazione di una grande serata monografica su John Cage; conferma nell’ampliamento dei propri orizzonti intensificando l’interazione con la città di Bologna; conferma nella vitalità di alcune produzioni recenti che trovano una loro nuova declinazione artistico-architettonica al Giardino Corsini e alla Limonaia di Villa Strozzi; conferma, infine, nel percorso formativo e di ricerca: da oltre un anno prosegue l’indagine sul rapporto suono-ambiente, che si interseca con una ritrovata attività educativa per i bambini. Con un approccio innovativo e sensoriale essa coniuga la scoperta dei suoni della natura con quelli del mondo ludico e quotidiano: nascono quindi le passeggiate sonore, il laboratorio sul suono degli uccelli e la partecipazione attiva dei piccoli di Maggio Scuole alla performance “Musica di tutti i giorni”. In questo 2012 non poteva certo passare inosservata la ricorrenza dei venticinque anni di vita del centro, che viene festeggiata con l’evento musicale del 24 maggio. Sarà anche l’occasione per presentare una piccola collana di prodotti discografici, ma soprattutto per ringraziare tutti coloro che in questi anni hanno sostenuto, collaborato, interagito e partecipato alle attività di una struttura unica per la musica di ricerca e la sperimentazione elettronica. Francesco Giomi


25 aprile 2012 LEITMOTIV_GIARDINOCORSINI Percorso musicale nel parco Giardino Corsini, Firenze ore 10.30, 12, 15, 16.30, 18 Scoprire un luogo attraverso la musica: Tempo Reale e Artigianato e Palazzo, precedendo di qualche settimana la XVIII edizione della Mostra, presentano un percorso musicale e sensoriale sorprendente all’interno del Giardino Corsini, polmone verde segreto nel cuore di Firenze. Il Leitmotiv_GiardinoCorsini riprende un’idea concepita per il Tempo Reale Festival 2011: durante l’arco della giornata il pubblico sarà guidato in piccoli gruppi attraverso un percorso con una serie di punti di ascolto, che permetteranno di scoprire gli angoli più particolari e remoti del giardino, accompagnati dalla presenza sonora di performer impegnati nelle rielaborazioni contemporanee di motivi famosi della storia della musica. Uno dei punti d’ascolto illustrerà la storia del giardino, la sua architettura, le sue funzioni. 1. Scuderie (Naomi Berrill, voce e violoncello), Claude Debussy/ Clair de lune 2. Muretto (Andrea Montalbano e Laura Garcia, clarinetto), Hans Leo Haßler/Ridon di maggio i prati e i vaghi colli 3. Roseto (Nico Pistolesi, toy–piano), Erik Satie/Gymopedie 1 4. Limonaia (Sebastian Scimé, oboe), Vincenzo Bellini/Casta diva 5. Torre (Samantha Robinson, tromba), Ennio Morricone/ Il buono il brutto e il cattivo 6. Statua (Michele Spanghero, contrabbasso), Elvis Presley/ I can’t help falling in love with you 7. Altalena (Elisa Prosperi, voce), Lou Reed/Perfect day 8. Ponticino (Donna Giorgiana Corsini, narratore), Il giardino 9. Colonnato (Holo Laptop Ensemble), Pyotr Ilyich Tchaikovsky/ Il lago dei cigni Produzione: Tempo Reale per Artigianato e Palazzo Un progetto di TR–IdeeLab (Riccardo Castagnola, Daniela Fantechi, Andrea Gozzi, Emanuela Martignetti, Luigi Mastandrea) Si ringrazia la Scuola di Musica di Sesto Fiorentino


30 aprile > 24 maggio 2012 COME SUONA FIRENZE? Ciclo di sensibilizzazione al paesaggio sonoro urbano Cosa offre la nostra città dal punto di vista del suono? Come ascoltiamo e descriviamo il paesaggio sonoro in cui viviamo? Il progetto propone uno spaccato della Firenze sonora attraverso una serie di eventi diversi e articolati che contribuiscono ad un’opera di sensibilizzazione e apprezzamento del medium acustico urbano: dalle passeggiate notturne nel centro storico ad un laboratorio per bambini alla scoperta del suono degli uccelli. NOTTE/CICLO DI SOUNDWALK NOTTURNI Scoprire la città notturna dei suoni con le sue peculiarità e le sue voci sorprendenti: è questo l’obiettivo del ciclo di passeggiate condotte da esperti di ecologia acustica e suono ambientale. 30 aprile ore 18 Piazzale delle Cascine (fontana), Firenze Conduce: Sara Lenzi 30 aprile ore 23 Piazza dei Ciompi (Loggia del Pesce), Firenze Conduce: Francesco Michi 19 maggio ore 23 Terrazza San Niccolò (ingresso spiaggetta), Firenze Conduce: Antonella Radicchi (in lingua inglese) 24 maggio ore 23 Colonna di San Felice, Firenze conduce Stefania Giametta Per gruppi di massimo 30 persone In collaborazione con FKL

OISEAUX/LABORATORIO PER BAMBINI SUL SUONO DEGLI UCCELLI 19 maggio ore 10 e 15.30, Libreria Libri Liberi/Teatrino del Gallo, Firenze con Bernard Fort (GMVL Lione) Animatrice: Virginia Bardoni Il laboratorio è aperto ai bambini di età compresa tra i 7 e i 10 anni e sarà condotto da uno dei più grandi esperti di canto degli uccelli, il compositore francese Bernard Fort. Informazioni e pranotazioni 0552658324 Attività realizzata nell’ambito del progetto Listening Cities per la valorizzazione dei paesaggio sonori urbani europei, programma Grundtvig della Commissione Europea Educazione e Cultura, in collaborazione con il GMVL di Lione.


4 > 18 maggio 2012 INTUITIVE MUSIK Da Stockhausen all’improvvisazione elettronica 4 maggio, ore 14 Bologna, Conservatorio di Musica – Sala Respighi STOCKHAUSEN E IL TEATRO MUSICALE: IL CICLO LICHT/Seminario Leopoldo Siano (Università di Colonia) 4 maggio, ore 21.30 Bologna, Teatro San Leonardo EDENTIA/Concerto Sassofono soprano, Giovanni Nardi (Conservatorio di Verona) Regia del suono, Lelio Camilleri e Francesco Giomi Musica di Stockhausen 5 maggio, ore 19 Bologna, Conservatorio di Musica – Sala Bossi PROGETTO COVER/Concerto Banda elettroacustica del Conservatorio di Musica “G.B. Martini” 18 maggio, ore 20 Bologna, Conservatorio di Musica – Corridoio I piano OISEAUX CHEZ MARTINI/Concerto acusmatico Regia del suono, Bernard Fort (GMVL, Lione) Musica di Fort Produzione: Conservatorio di Musica “G. B. Martini” di Bologna In collaborazione con il Festival Angelica Il ciclo offre una panoramica su alcune tematiche della musica elettronica: da un concerto monografico su Karlheinz Stockhausen – in cui sarà eseguita una delle sue ultime opere con elettronica (Edentia) – fino alla proposta in spazi inconsueti del percorso di ricerca sul paesaggio sonoro del francese Bernard Fort, vero pioniere nell’uso musicale del canto degli uccelli. A fianco di queste iniziative un concerto totalmente prodotto dagli studenti di musica elettronica, che si cimenteranno con la reinterpretazione di brani famosi della storia musicale recente, intersecando l’esperienza digitale con l’improvvisazione e il lavoro d’insieme.


13 maggio 2012 FOUR A night with John Cage Stazione Leopolda, Firenze Produzione: ContempoArtEnsemble, Fondazione Fabbrica Europa, L’Homme Armé, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Tempo Reale In collaborazione con Festival Suona Francese, Institut français Firenze, Kinema A.C. Roma, Electronic Arts Intermix New York, Università degli Studi RomaTre/Dipartimento Comunicazione e Spettacolo, Master in management eventi dello spettacolo di Palazzo Spinelli Firenze, Le Conservatoire de Paris – cnsmdp Nell’ambito del Festival Fabbrica Europa 2012 e del 75° Festival del Maggio Musicale Fiorentino Coordinamento artistico–progettuale: Francesco Giomi

Cento anni dalla nascita e venti dalla morte di John Cage: festeggiare Cage non significa solo rendere omaggio ad uno dei più grandi sperimentatori della storia della musica, ma vuol dire anche praticare modalità creative ed interpretative di un pensiero artistico che si interroga sui fondamenti stessi del fare musica. Nato in America nel 1912 e morto nel 1992 Cage ha rappresentato una delle voci più emblematiche del secolo scorso, contribuendo alla nascita dell’attuale musica contemporanea e stimolando la riflessione di tutta la comunità artistica. Lo spirito cageano pervade tanto l’articolazione del programma musicale quanto il suo rapporto con lo spazio: il progetto si snoda secondo un’articolazione in quattro concerti, che per tutta una serata proporranno in scenari diversi opere dagli anni quaranta fino agli ultimi lavori.


I > CAGE & DUCHAMP – ore 20 Antoine Alerini, pianoforte 4’33” (1952), per un pianista Water Music (1952), per un pianista Suite for Toy Piano (1948), per pianoforte giocattolo Music for Marcel Duchamp (1947), per pianoforte preparato II > CAGE & VOICES – ore 21 Monica Benvenuti, voce L’HOMME ARMÉ (Monica Benvenuti, Mya Fracassini, Giovanni Biswas, Matteo Bellotto) TEMPO REALE ELECTROACOUSTIC ENSEMBLE (Francesco Canavese, Riccardo Castagnola, Luigi Mastandrea, Damiano Meacci) Fabio Lombardo, direzione Francesco Casciaro, live electronics Four Solos for Voice (1989), per quartetto vocale ed elettronica Aria con Fontana Mix (1958), per voce ed elettronica Four2 (1990), per coro misto ed elettronica Living room music (1940), per quartetto vocale e quartetto elettronico III > CAGE & NAM JUNE PAIK – ore 22 Carlo Failli, clarinetto Duccio Ceccanti, violino Vittorio Ceccanti, violoncello Sergio De Simone, piano fender CONTEMPOARTENSEMBLE Mauro Ceccanti, direttore Marco Maria Gazzano, curatore delle opere audiovisive Sonata for Clarinet (1933), per clarinetto Five (1988), per cinque strumenti Solo for Cello (1957–58), per violoncello Six Melodies for Violin and Keyboard (1950), per violino e piano fender Seven (1988), per flauto, clarinetto in sib, percussioni, pianoforte, violino, viola e violoncello Videoritratti di John Cage tratti dalle videografie di Nam June Paik IV > CAGE & NUMBERS – ore 23 Jonathan Faralli, percussioni Francesco Giomi, live electronics 27’10.554” (1956), per un percussionista con elettronica Variation IV (1963), per due esecutori 4’33 (1952), per due esecutori Tutta la musica è di John Cage Regia del suono dei concerti a cura di Tempo Reale Le versioni di 4’33 sono realizzate con il concorso delle maestranze del Festival Fabbrica Europa


23 > 24 maggio 2012 MUSICA DI TUTTI I GIORNI Tempo Reale Electroacoustic Ensemble Limonaia di Villa Strozzi, Firenze 23 maggio, ore 9.30, 11, 16.30 (recite per Maggio Scuole)* CONCERTO PER BAMBINI Progettazione e drammaturgia: Jonathan Faralli, Francesco Giomi Esecutori: Monica Benvenuti, Francesco Canavese, Jonathan Faralli, Francesco Giomi Regia del suono: Damiano Meacci Conduzione musicale bambini: Daniela Fantechi Mauricio Kagel, Acustica (1968–70), per produttori di suono sperimentali e altoparlanti Versione speciale in coproduzione con il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

Acustica è un’opera che mette insieme musica, teatro, improvvisazione, sperimentazione e nuove tecnologie: uno dei grandi momenti – anche divertenti – della musica di Mauricio Kagel, proiettata nella ricerca di rapporti nuovi tra compositore, esecutori e nuove tecnologie. Quest’opera è dunque un terreno fertile per l’avvicinamento dei giovani alla nuova musica, realizzato con oggetti della quotidianità, giocattoli e strumenti musicali improbabili e sorprendenti. *Prenotazioni al 055 2779269 o email scuola@maggiofiorentino.com

24 maggio, ore 20.30 CONCERTO PER I VENTICINQUE ANNI DI TEMPO REALE Trombone: Antonio Sicoli Esecutori: Monica Benvenuti, Francesco Canavese, Jonathan Faralli, Francesco Giomi Regia del suono: Damiano Meacci Luciano Berio, Sequenza V (1966), per trombone Mauricio Kagel, Acustica (1968–70), per produttori di suono sperimentali e altoparlanti Inizia con un simbolico omaggio a Luciano Berio la piccola festa dei venticinque anni di Tempo Reale. La sua Sequenza per trombone si pone in ideale dialettica con il lavoro di Kagel, sia per periodo creativo che per modalità concettuali, introducendo un clima sonoro di grande affabulazione e ironia. Acustica di Kagel viene invece presentato, in questo concerto finale, riprendendo e trasformando l’allestimento proposto nell’edizione inaugurale del Tempo Reale Festival 2008.


TEMPO REALE

Centro di ricerca produzione e didattica musicale fondato da Luciano Berio

Costituito nel 1987 Tempo Reale è oggi uno dei principali punti di riferimento per la ricerca, la produzione e la formazione nel campo delle nuove tecnologie musicali. Dalla sua fondazione il centro è stato impegnato nella realizzazione delle opere di Luciano Berio, opere che lo hanno portato a lavorare nei più prestigiosi contesti concertistici di tutto il mondo. Lo sviluppo di criteri di qualità e creatività derivati da queste esperienze si è riverberato nel lavoro condotto continuativamente tanto con compositori e artisti affermati quanto con giovani musicisti emergenti. ʼidea di poliedricità che da sempre caratterizza le scelte e le iniziative di Tempo Reale: lʼideazione di eventi musicali di grande spessore, lo studio sullʼelaborazione del suono dal vivo, le esperienze di interazione tra suono e spazio, la regolarmente manifestazioni, incontri e progetti sul territorio che vedono il centro collaborare con le principali istituzioni della Toscana, sia in campo musicale, teatrale e di danza, sia nella promozione di Nel 2008 è stato fondato il Tempo Reale Festival, una regolare iniziativa di concerti, performance, spettacoli dedicati alla musica di ricerca.

Presidente Maurizio Frittelli Consiglio Direttivo Carlo Bastiani, Talia Pecker Berio, Maurizio De Santis, Maurizio Frittelli, Stefano Guidi, Piermario Lomazzi, Margherita Mazzelli Sindaci revisori Enrico Bacci, Silvano Canocchi, Giovanni Chimirri Soci istituzionali Regione Toscana Provincia di Firenze Comune di Firenze Direttore Francesco Giomi Staff Francesco Canavese, Massimo Carotti, Mario Carovani, Francesco Casciaro, Stefano Luca, Elisabetta Macumelli, Damiano Meacci, Roberta Porciani, Kilian Schwoon, Loredana Terminio Stage Marco Alberghini, Natalie Dolan


Luoghi Piazza dei Ciompi, Firenze Terrazza San Niccolò Piazza G. Poggi, Firenze Piazza San Felice, Firenze Stazione Leopolda Viale Fratelli Rosselli 5, Firenze Villa Strozzi e Limonaia di Villa Strozzi Via Pisana 77, Firenze Libreria Libri Liberi Via San Gallo 21, Firenze Giardino Corsini Via il Prato 58, Firenze Conservatorio di musica “G.B. Martini“ Piazza Rossini 2, Bologna

Biglietti 25 aprile intero €10, prevendita su www.eppela.com €15, ingresso ore 12 e ore 15 con pranzo €50 4 maggio prenotazioni e biglietti www.aaa-angelica.com 13 maggio singolo concerto €10, carnet fasce orarie ore 20 €25, ore 21 €20, ore 22 €15 19 maggio ore 10 e 15.30 €5 23 maggio €10 adulti e €5 bambini 24 maggio intero €10, ridotto €8 Le iniziative non elencate sono a ingresso libero Le riduzioni sono riservate agli iscritti alla mailing list di Tempo Reale

Informazioni e prenotazioni prenotazioni@temporeale.it tel. 055717270 cell. 3357063218

Realizzazione grafica Tempo Reale Stampa ABC Tipografia Immagini: copertina: © dudek – Fotolia.com interno: © Adam Antolak - Fotolia.com, © Jovan Nikolic - Fotolia.com, © Elena Schweitzer - Fotolia.com , © eco - Fotolia.com, © Silkstock Fotolia.com, © RomainQuéré - Fotolia.com


Sostenitori istituzionali

Sostenitori progettuali

Partner


PROGETTO PRIMAVERA 2012  

Ritornano le attività musicali di primavera. Una serie di appuntamenti in collaborazione con istituzioni toscane ed emiliane d'eccellenza, d...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you