Page 1

ANNO 2013-NUM.2

Frasi celebri sul calcio… “ ...se vinciamo siamo vincitori, se perdiamo siamo perditori.” (Boskov)

Le pagelle della partita: D’ALESSIO 8:Migliore in campo. Ingannato dalla traiettoria sul pareggio allo scadere, ma prima un rigore parato e per il resto quasi perfetto. Uomo ragno. PINZI 6- :Il meno è per non essere riuscito ad evitare il gol avversario. A parte “l’autogol” una buona partita. POMPONIO 6: Alterna puntuali chiusure con alcuni errori quasi banali. Nel complesso sufficiente. RONCHINI 5,5: Schierato come centrale difensivo soffre il forcing avversario, anche perché non è ancora in condizione e si vede. FETA 6- : Meglio dell’ultima partita, ma non è ancora pienamente dentrogli schemi della squadra. FORNAROLI 6/7: Quando parte sembra Forrest Gump, non riesce a fermarsi. Per di più offre anche l’assist per il vantaggio. ALLEGREZZA 6: Partita sufficiente, ma da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più.Stanco. BACCHIOCCHI 7,5: Una diga a centrocampo.Ruba una infinità di palloni e da sicurezza al suo reparto. Esperienza pura. FARINA 6+ : Lo si nota per lo più per gli interventi ruvidi, ai limiti del lecito ma spesso necessari. Meno in fase offensiva. PELLEGRINI 6,5 : Fa molto gioco di sponda, tiene la palla e fa salire i compagni.Un valore aggiunto lì davanti. PERELLA 6: Fa il suo compito discretamente. Né guizzi, né sbavature. BUONAUGURIO 7- : Sblocca il risultato con un gol di pregevole fattura.Corre e lotta. L’errore davanti alla porta sguarnita gli toglie mezzo voto. Rinato. BELOGI 6,5: Qualcosa in più del suo compagno Allegrezza, a cui subentra. Forse doveva giocare di più. COSTANZI 6: Entra al posto di Ronchini ed è subito in partita. Positivo. FERRETTI 5,5: Azzecca il cambio delle punte. Ma per il resto potrebbe fare meglio. Non usa tutte le forze che ha a disposizione. IL CANE DI CORINALDO 7,5: Prestazione sontuosa. E’riuscito a tenere Belogi occupato per venti minuti, salvo poi ridarcelo tutto intero. Peccato.

Quelli che…… Quelli che ...una volta si cambiavano all’aperto, anche sottozero! Quelli che ...hanno vinto due prosciutti, ma ne hanno mangiato solo uno. Quelli che ...la preparazione la fanno al bar! Quelli che ...otto e mezza alla Capanna. Quelli che ...la casacca l’ho lasciata a casa. Quelli che ...aspettano Costanzi. Quelli che ...se non arriva Costanzi in difesa ci va…. Quelli che ...si vince o si perde, poi si va a bere una birra. Quelli che ...uno fisso sul loro 10! Quelli che ...il giorno della partita, alle due in punto…...!!!

Barzellette da spogliatoio - Perché le donne non hanno bisogno dell’ombrello? Perché tra la camera da letto e la cucina non piove!!! ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ - Cos’hanno in comune una prostituta e una lavatrice? Possono lavorare tutte e due a novanta gradi!!!

La ricetta della settimana:

“Orecchiette alla fantasia del Cesano” (Ingredianti per 4 persone) Riceviamo e pubblichiamo dal nostro gourmet Luca una ricetta per un primo leggero e delicato per tutte le stagioni.

Preparare un soffritto di aglio e cipolla a cui aggiungiamo della salsiccia di suino. Dopo aver rosolato il tutto aggiungere lo speck tagliato a listelline sottili e del radicchio rosso, da far appassire. Aggiungete in fine la panna da cucina (q.b.) Intanto mettete su l’acqua e buttate le orecchiette ( 500 g se avete poca fame, se no di più…). A cottura scolate le orecchiette e saltate in padella aggiustando di sale se necessario, pepe nero, peperoncino e parmigiano. Buon Appetito!

La Lady Gazzetta Num.2  

Laseconda uscita del mitico giornalino del Team Lady G