Issuu on Google+

TANZANIA e ZANZIBAR

GRANDE SAFARI E RELAX SU SPIAGGE INCANTATE


UN VIAGGIO PER

ITINERARIO ITALIA KILIMANGIARO MOSHI

Chi desidera regalarsi qualche giorno nella natura più selvaggia della savana e rilassarsi davanti a spiagge bianche ed un mare cristallino dopo il tour. Un’esperienza densa di emozioni che regala incontri ravvicinati nella savana durante i safari; le giornate spese ad osservare gli animali più incredibili del mondo nei grandi Parchi della Tanzania e le rilassanti escursioni in snorkeling a Zanzibar ci attaccheranno in maniera indelebile il Mal d'Africa.

MAANDE

DURATA

MANYARA NATIONAL PARK

15 GIORNI

SERENGETI

QUANDO PARTIRE

NGORONGORO Partenza di gruppo: 4 AGOSTO 2012. ARUSHA ZANZIBAR ITALIA

Questo viaggio può essere realizzato tutto l’anno: partenze a date libere su richiesta per minimo due partecipanti.

PERIODO MIGLIORE Il periodo migliore per il viaggio va da Giugno a Marzo.


1째 GIORNO Italia_Kilimangiaro_Moshi

Partenza con volo di linea per Kilimangiaro. Arrivo e trasferimento a Moshi (40 Km circa). Sistemazione in hotel.

...giorno per giorno


2° GIORNO

Moshi_Maande_Moshi Passeggiata per visitare le cascate Materuni alla base del monte Kilimangiaro, su un sentiero che attraversa una spendida foresta pluviale, fuori dai circuti turistici. Dopo l’escursione si giunge al villaggio di Maande dove si visiterà la scuola sostenuta dal Progetto Humanitas Onlus che il viaggio dei partecipanti contribuisce a finanziare.

...giorno per giorno


3° GIORNO Moshi_Manyara NP Partenza per il lago Manyara. Sistemazione al campo e tempo a disposizione. Nel pomeriggio fotosafari nel Parco Manyara, gioiello incastonato tra la scarpata della Rift Valley e l’omonimo lago, habitat di animali delle specie più varie: dagli elefanti ai leoni, che qui hanno l’abitudine di arrampicarsi sugli alberi, alle migliaia di uccelli acquatici, tra cui i fenicotteri rosa. La barriera della Great Rift Valley fa da sfondo ad un paesaggio di grande suggestione.

...giorno per giorno


4° GIORNO Manyara NP_Lake Natron Andremo fino al Lago Natron dove potremo ammirare paesaggi spettacolari e surreali e visitare le magnifiche cascate della zona. Il nostro campo sorge in prossimità delle rive dell’omonimo lago: un’oasi verde nel mezzo di un territorio arido, aspro, lunare ed affascinante, dominato dal cono perfetto del vulcano Oldonyo Lengai: Qui potremo rilassarci e ammireremo lo spettacolare panorama che si presenterà davanti ai nostri occhi.

...giorno per giorno


5°- 6° GIORNO Lake Natron_Serengeti Partenza al mattino presto per il Parco del Serengeti. Il trasferimento per raggiungere il lodge costituisce già di per sé un safari. Giornate dedicate a fotosafari nel Serengeti: 15.000 chilometri quadrati di pianori, distese di erbe basse e savana punteggiata dalle caratteristiche acacie ad ombrello, che ospitano la più grande concentrazione di erbivori. Immense mandrie di gnu, zebre, gazzelle e antilopi migrano seguendo il corso delle stagioni alla ricerca di acqua e pascoli. Intorno a loro si muovono i grandi predatori: leoni, leopardi, ghepardi e iene. Sistemazione al campo tendato, un sogno per gli amanti della natura. Uno dei pochi luoghi dove si potrà effettuare safari a piedi e notturni, esperienze che rimangono impresse nella mente e nel cuore per tutta la vita. Durante la notte si potranno sentire i suoni più affascinanti della savana.

...giorno per giorno


7°GIORNO Seregenti_Ngorongoro Partenza per la Riserva di Ngorongoro con safari fotografico lungo il percorso. In quest’area si è tentato un difficile esperimento di convivenza tra gli animali e l’uomo: i Masai ci vivono con le loro mandrie anche se dal 1979 non possono più coltivare la terra. Le pareti del cratere si elevano per 650 metri circa ed al suo interno si estende una immensa pianura di 15 chilometri di diametro, rifugio di numerose specie animali, e un lago popolato di fenicotteri rosa. La spettacolare superficie del cratere è solo una delle meraviglie della Ngorongoro Conservation Area dove sono numerosi i progetti che armonizzano la conservazione dell‘ambiente con lo sviluppo delle comunità locali. Il parco è Patrimonio dell’Umanità. Dopo l'emozionante discesa nella caldera del vulcano Ngorongoro ed il safari passeremo la serata in un lodge incantevole.

...giorno per giorno


8째GIORNO Arusha_Zanzibar Partenza di buon mattino per Arusha da dove prenderemo il nostro volo per Zanzibar. Arrivo al lodge in serata.

...giorno per giorno


8°al 14° GIORNO _Zanzibar_ Zanzibar. Giornate dedicate al relax su spiagge bianche di fronte ad un mare cristallino. Staremo in un piccolo resort in stile africano affacciato su un straordinario mare dai mille colori della costa est di Zanzibar. Tutti i 23 cottages sono dislocati lungo una splendida spiaggia bianca di rara bellezza, immersi in un lussureggiante giardino tropicale e in perfetta armonia con l’ambiente circostante.

...giorno per giorno


15°GIORNO

Zanzibar_Arusha_Italia Prima colazione, partenza per Arusha con pranzo lungo il tragitto (150 km: 3 ore circa). Poi, trasferimento all’aeroporto di Kilimangiaro e partenza con il volo per l’Italia, via Addis Abeba.

...giorno per giorno


TUTTI I DETTAGLI DEL PROGETTO SONO SUL SITO DEL PROGETTO HUMANITAS ONLUS WWW.PROGETTOHUMANITAS.ORG TRAMITE IL QUALE È ANCHE POSSIBILE EFFETTUARE DONAZIONI CON PAYPAL O CARTA DI CREDITO.

Questo viaggio servirà a sostenere il Progetto Humanitas Onlus, Associazione impegnata a raccogliere fondi a favore dell'Associazione “Kirua Children” che ha ultimato, nell’estate 2011, la costruzione della scuola materna “MaseRing School” nel villaggio di Maande, in Tanzania. “Kirua Children” l’ha costruita nella convinzione che sia essenziale offrire istruzione ai bambini fin dai loro primi anni di vita. La “MaseRing School” sorge su un pendio incastonato tra piantagioni di banani e caffè, a 1.200 metri di altitudine sul monte Kilimangiaro. Il terreno è un lascito di una coppia del villaggio che tanto si è prodigata per l’infanzia, la signora Masepuna e il signor Ringia, alla cui memoria è dedicato il nome della scuola. La “MaseRing School” ha quattro aule: gradualmente, non appena sarà possibile dotarle tutte di banchi ed arredi, saranno avviate ulteriori classi per accogliere anche i bimbi dei villaggi vicini. Il viaggio ed i fondi raccolti servono per la gestione della scuola. Si vuole anche offrire ai bimbi la prima colazione, perché essendo di famiglie poverissime escono di casa digiuni. Alcune risorse saranno inoltre destinate a progetti volti a generare redditi integrativi: sono previsti un orto e un allevamento di maiali, per poter vendere verdure e carni, e la costruzione di un piccolo impianto solare ed eolico, che consentirà di produrre energia elettrica in parte volta ad alimentare “MaseRing” ed in parte da vendere alla rete locale.


NOTE

In Africa è necessario essere dotati di un buon spirito di adattamento e giusto spirito di avventura. Alcune sistemazioni possono risultare spartane se paragonate allo standard occidentale: ti ricordiamo che questo è un “viaggio avventura” che porta a visitare anche luoghi lontani dai circuiti turistici più tradizionali per cui è fondamentale essere predisposti a qualche sacrificio, dal punto di vista del confort, per poter apprezzare appieno le bellezze che si incontreranno durante il corso del viaggio.

Il periodo migliore per il viaggio va da giugno a marzo. Le condizioni delle piste di collegamento tra i parchi, polverose e poco scorrevoli a causa del fondo irregolare e corrugato, possono rappresentare un disagio facilmente sopportabile grazie ai panorami mozzafiato che si presenteranno davanti agli occhi durante i trasferimenti. I mezzi di trasporto utilizzati sono veicoli fuoristrada.


CONTATTI

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: TAURINORUM ADVENTURES www.taurinorumadventures.com info@taurinorumadventures.com

Questo viaggio e’ stato progettato in collaborazione con il TUCANO VIAGGI RICERCA


Tanzania e Zanzibar