Page 97

T&M

Fregola risottata al nero di seppia Ingredienti per 4 persone 320 g di fregola sarda (pezzatura media) 20 seppie piccole 2 vescichette di nero di seppia 200 g pomodori datterini 1 litro di fumetto di pesce 2 spicchi d'aglio prezzemolo 1/4  bicchiere vino bianco secco olio extravergine sale

di Elisa Di Rienzo

Preparazione Fate soffriggere uno spicchio di aglio con due cucchiai di olio e aggiungete i pomodori datterini tagliati metà. Fate cuocere per 10 minuti, coperto, e regolate di sale, poi togliete il coperchio e portate a cottura. Pulite bene le seppioline, sciacquatele e tagliatele a pezzetti. Tenetene da parte quattro e tagliatele a striscioline sottili, che farete saltare per pochissimi minuti in un tegame con un filo di olio. In una padella fate scaldare un cucchiaio di olio e aggiungete i pezzi di seppia. Dopo una paio di minuti aggiungete la fregola, mescolate e fate sfumare con il vino bianco. Continuate la cottura della fregola, come fosse un risotto, aggiungendo un cucchiaio di brodo di pesce man a mano che viene assorbito. A metà cottura aggiungete anche qualche cucchiaio di sugo di pomodoro e il nero di seppia. Giunti a fine cottura, la fregola dovrà essere al dente e abbastanza asciutta. Distribuite nel piatto la salsa di pomodoro, qualche cucchiaiata di fregola (potete usare dei coppapasta per un impiattamento più ordinato), completate con le striscioline di seppia saltate in padella e qualche foglia di prezzemolo.

T&M 97

Taste&More Magazine settembre - ottobre 2015 n°16  

Free food web Magazine. Rivista di cucina ed arte culinaria, deliziose ricette da ogni parte d'Italia e dal mondo