Page 1

Le recenti prestazioni stralodate contro MG e Carnago vengono archiviate nel dimenticatoio da una prestazione a dir poco inguardabile contro l’Amici Di Sergio che non ruba niente, anzi, gioca con un piglio e un impeto che se fosse riuscito a proporre costantemente per tutto il campionato ora forse lotterebbe per rimanere in Serie A, anziché avviarsi mestamente alla retrocessione. Sebbene sia già iniziata la pausa invernale per i blaugrana in quanto nella prossima giornata ci sarà il turno di riposo, è di sicuro fondamentale pianificare la preparazione per la seconda parte di stagione per recuperare le energie fisiche e mentali che ormai sono in riserva.=====

subiscono una pesante sconfitta incassando ben sei reti dalla penultima in classifica, che ha il merito di crederci fin dall’inizio e che con coraggio e umiltà mette alle corde i campioni d’Italia evidenziando in modo clamoroso tutti i difetti e i limiti forse mai affrontati veramente e mai superati. natalizia offre ai ragazzi di Poggi la possibilità di riflettere sull’inconsistenza di certe

prestazioni

rispetto

alla

solidità

evidenziata contro le grandi del campionato. Sembra infatti davvero impossibile che la stessa squadra che poche settimane fa aveva cancellato lo strapotere dell’MG e letteralmente spazzato via il Carnago FC possa

cadere

così

fragorosamente

e

facilmente sotto i colpi di un avversario molto meno quotato.

La Gazzetta del Greov  

N°8 del 10 Dicembre 2012