Page 9

Alberto Palmucci

PARTE PRIMA

DA OCCIDENTE A ORIENTE

Capitolo Primo IL DNA DEGLI ETRUSCHI Ripreso e aggiornato dal numero 62/63 di “Aufidus” Dipartimento di Scienze dell’Antichità Universita di Bari; Dipartimento di Studi del Mondo Antico Università di Roma Tre

1). ANALISI ANTROPOLOGICA. Da un’analisi antropologica condotta su scheletri antichi, il Messeri, nel 1953, ricavava che gli Etruschi “sono autoctoni dell’Italia centrale”4. Nel 1957, poi, il Capperi, in uno studio sui principali caratteri morfologici di vari gruppi del Mediterraneo e del vicino e medio Oriente, denunciava invece un’affinità pronunciata fra gli Etruschi e le popolazioni sumeriche del IV e II millennio a. C. Al congresso di Londra del 1959, Hugh Hencken affermava che “Gli Etruschi erano tipici delle genti del Bronzo del Mediterraneo orientale”5; e lo Smith, in quella stessa occasione, rilevava che l’alta frequenza del gruppo sanguigno di tipo B fra gli Etruschi faceva ipotizzare una loro origine orientale. Negli esami antropologici i crani vengono suddivisi in vari caratteri. Presentiamo i primi tre. 1. Gli ovoidi mesocefali con un indice cefalico che va da una misura minima di cm. 74/76 ad una massima di 84. Essi sono ritenuti caratteristici della razza mediterranea ovvero euroafricana. 2. I pentagonoidi (appena mesocefali) con un indice cefalico medio di cm. 76. 3. Gli ellissoidi dolicocefali con indice cefalico che varia da un minima di cm. 70 ad un massimo di 74/76. Dall’esame dei crani etruschi risulta quanto segue. • •

I crani dell’Etruria settentrionale sono mesocefali con indice cefalico di 77,6. Essi avrebbero dunque la caratteristica della razza mediterranea ovvero euroafricana. I crani dell’Etruria interna sono appena mesocefali con indice cefalico di 76,9. Questi crani rispetto a quelli del nord avrebbero caratteristiche euroafricane molto

4

P. Messeri, La posizione degli Etruschi, “Archivio per l’Antropologia e l’Etnologia” 1959, p. 16 ss. H Hencken, Archeological Evidence for the Origins of the Etrruscans, in Atti della Ciba Foundation, London, 1959.

5

9

Profile for Alberto Palmucci

Dna etruschi e troia di alberto palmucci  

Dna etruschi e troia di alberto palmucci  

Profile for tarquinia
Advertisement