Page 19

mato o inumato non era un’opzione qualsiasi, ma implicava una diversa concezione religiosa del mondo e dell’al di là, la diversità compresente nelle sepolture dell’epoca potrebbe essere indicativa della diversità di due culture che si incontravano. Fig. 6 - Tarquinia. Tomba dei Cabiri (Cicogne e Pigmei)

Fig. 7. TARQUNIA. Tomba dei Cabiri (metà IV sec. a.C.), conosciuta come “tomba dei Pigmei”. Particolare della pittura parietale in cui le cicogne assalgono i pigmei. Si tratta dei due aspetti degli dèi Cabiri. I nani (aspetto terreno e maschile) debbono essere sconfitti dalle cicogne (aspetto celeste e femminile) perché essi possano elevarsi ad una sfera più alta di esistenza. Una delle cicogne attacca direttamente gli organi genitali di un pigmeo. In queste pitture così come in natura, le cicogne hanno le zampe ed il collo molto lunghi. Hanno inoltre il becco rosso.

19

Profile for Alberto Palmucci

Dna etruschi e troia di alberto palmucci  

Dna etruschi e troia di alberto palmucci  

Profile for tarquinia
Advertisement