Issuu on Google+

Ricorderemo per molti anni le emozioni vissute alla XXX Olimpiade di Londra, emozioni intense e straordinarie date dalla conquista di Due Medaglie, una di Bronzo conquistata da Mauro Sarmiento, che diventa per lui la seconda conquistata ai Giochi Olimpici e quella di Carlo Molfetta che scrive una delle pagine più belle del nostro sport regalando all'Italia la sua prima storica medaglia d'Oro nel Taekwondo! Per noi della Squadra Italiana, aver condiviso tutto questo con milioni di persone che ci hanno seguito in tutto il mondo è motivo di orgoglio e felicità. Spero che ognuna di queste persone che ci ha sostenuto, che ha sofferto e gioito con noi, diventi ambasciatrice dei valori del Taekwondo. Tutti devono essere orgogliosi, devono sentirsi parte della nostra squadra, credere nei valori del nostro sport e trasmettere tramite il proprio racconto tutto quello che una Olimpiade è capace di far Vivere! Grazie a tutti

Angelo Cito Team Leader Londra 2012


a t t e f l o M Carlo cat. +80 kg


Ero dEtErminato,

pronto a tutto!


“

Il mio obiettivo era solo uno:

“

la medaglia!


ogni calcio Era studiato E ragionato, non potEvo pErmEttErmi di sbagliarE


o r t n o c n i i n g o io v d o a e u z n n n i f i e t d r A a o p v a i i d z i o t in n u p dal


“

In Semifinale ho finalmente capito che stavo per scrivere un pezzo di storia

“


a v a r b i m t i e n s s r a t a e z o h z i c p l o a o l d e l r , e o r u Q sogn a pe v n a t u s i n n a


EMOZIONI TROPPO FORTI

PER ESSERE

DESCRITTE


11 agosto 2012

FinalE pEr l'oro olimpico


stringErE il tricolorE E’ stato Fantastico.

mi sEntivo vicino a tutti gli italiani,

un tutt'uno con ognuno di loro


Sul gradino piÚ alto del mondo. L'inno che non dimenticherò

mai nella vita!


carlo molFEtta prima mEdaglia d’oro olimpica dEl taEKWondo

italiano


o r u ma g cat. -80 k

o t n e i sarm


sapEvo chE avrEi

dato tutto pEr quElla bandiEra


DOPO L'ARGENTO DI PECHINO 2008 SENTIVO UNA GRANDISSIMA

RESPONSABILITÀ


DETERM INAZIO Dovevo NE. farcela ,

dimostr are a m e stesso di meri tare qu el podi o


Perdere in semifinale è stata dura, ma volevo comunque

quella medaglia


r e p e l a n o i t f a l a l l l u n Ne n a o h o z n o r o b i r il a s r e v v a o i il m


ho dato tutto,

pEr vEronica

E pEr la piccola soFia chE arrivEra’ prEsto nElla nostra vita


a l l e d i d n o c o t e s s o i i p l m i i 째 t l b 3 a u l i Gli e per termin l n i a i n t fi a t s o son


E la riconferma Olimpica è finalmente arrivata!


“

La mia seconda medaglia Olimpica, dedicata a tutti quelli che mi vogliono bene e al Taekwondo Italiano!

“


10 agosto 2012

mauro sarmiEnto

bronzo olimpico



Olimpiadi