Page 24

IL TACCO 29 (2):IL TACCO 29 (2) 10/12/08 08:59 Pagina 24

IL SALENTO CHE CRESCE z ITALIA LAVORO S.P.A.

Lavoro&Sviluppo: quando imprese e persone crescono insieme

ARRIVA ANCHE NEL SALENTO IL PROGETTO DEL MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE, IN COLLABORAZIONE CON IL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO, REALIZZATO DA ITALIA LAVORO S.P.A. CHE INCONTRARE DOMANDA E OFFERTA DI LAVORO. SUBITO E A COSTO ZERO

C’è una grande opportunità di crescita per aziende e lavoratori non occupati o svantaggiati di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria, Sardegna e Sicilia (le cosiddette regioni Obiettivo 1 dell’Unione europea). Si chiama “Lavoro&Sviluppo”, ed è un’iniziativa promossa dal Ministero del Lavoro e dal Ministero delle Attività Produttive e realizzata da Italia Lavoro in collaborazione con I.P.I. L’opportunità è semplice e concreta allo stesso tempo: “Lavoro&Sviluppo”, attraverso i suoi servizi di consulenza alle imprese, finanzia interamente il costo dei lavoratori tirocinanti inseriti in organico per un breve periodo di tempo, consentendo all’azienda di valutarne il livello di apprendimento e le qualità individuali. In estrema sintesi il progetto consente alle aziende che hanno beneficiato di fondi PON (Legge 488, Pia innovazione e formazione, ecc.), di inserire in organico dei lavoratori tirocinanti senza alcun costo e, anzi, ricevendo un rimborso di 175 euro al mese per attività di tutoraggio. La logica è quella di facilitare queste aziende nella selezione, formazione in situazione di lavoro 24 il tacco d’Italia

e scelta del personale da assumere, in virtù dei finanziamenti comunitari già ottenuti, attraverso un percorso graduale e ulteriormente agevolato. Italia Lavoro non si limita a mettere a disposizione risorse economiche, ma, attraverso i Centri per l’Impiego e la sua rete di consulenti in tutta Italia, ricerca le figure professionali necessarie alle aziende, dalle mansioni di facile reperimento a quelle più qualificate. Finanzia inoltre (fino a un massimo do 1.500 euro + Iva) interventi di formazione “on the job”, corsi tecnico-professionali tenuti all’interno alle stesse aziende. I tirocinanti selezionati dalle aziende beneficiarie percepiscono una borsa lavoro di 350 euro al mese, oltre ai buoni pasto, copertura assicurativa e rimborso dei costi di trasporto. La durata può variare dai 3 ai 6 mesi a seconda del profilo professionale. Non ci sono vincoli di età o di mansione; l’unica condizione è che il soggetto sia disoccupato.

N. 29 Settembre 2006

Profile for il tacco d'italia

Tacco_29  

Tacco, I figli della lupa

Tacco_29  

Tacco, I figli della lupa

Advertisement