Page 1


2010

anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale I dati più allarmanti si registrano in Africa ed in Asia meridionale dove continuano a prodursi le più gravi percentuali di bambini vittime della fame.

Il numero di persone che vive al di sotto della soglia della povertà, in uno stato di schiavitù, con meno di un euro al giorno, privo di istruzione, con scarso accesso all’acqua potabile, sono scandalosi Il rapporto fra povertà e malattie infettive è drammatico: stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, indicano in più di tre miliardi le persone colpite dalla malaria, dalla tubercolosi e dall’HIV con circa 5 milioni di decessi ogni anno. Le malattie della povertà colpiscono soprattutto bambini e giovani , minando quindi alla base la possibilità di crescita economica di questi Paesi ed instaurando un perverso circolo vizioso fra povertà e malattia; inoltre le crisi sociali e le guerre hanno rinforzato le epidemie nei Paesi poveri. I dati più allarmanti si registrano in Africa ed in Asia meridionale dove continuano a prodursi le più gravi percentuali di bambini vittime della fame.

Le cause Una delle principali cause della povertà nei paesi del sud del mondo, è il controllo delle materie prime (petrolio, minerali, risorse agricole) di questi paesi da parte delle multnazionali di paesi terzi.

A questa si aggiunge la presenza di governi locali spesso illegittimi e corrotti e le politiche di aggiustamento strutturale che non fanno altro provocare la riduzione degli interventi a favore degli strati più deboli della società

I falsi… FAO e ONU, hanno operato nei paesi poveri con mega-progetti e con investimenti ad alta concentrazione di capitale, che non hanno apportato beneficio all’occupazione locale ma a pochi eletti.

…rimedi

Istruzione, sostegno alle donne, presa di responsabilità delle comunità locali. Le azioni condotte nei paesi del sud del mondo dalle ONG hanno ottenuto sicuramente risultati di gran lunga migliori dal punto di vista dello sviluppo e dell’occupazione. Tali azioni, favorendo la formazione, il lavoro, l’ istruzione e valorizzando in particolare il ruolo delle donne nella società, si sono rivelate quelle più efficaci nella lotta alla povertà . Da queste esperienze è emerso chiaramente che la lotta alla povertà si conduce sostenendo l’appropriazione delle risorse e la presa di responsabilità da parte delle comunità locali, del territorio e dei soggetti che vi risiedono. Le comunità locali devono poter

decidere, scegliere e agire.


La N:EA in Costa d’Avorio

“Con i ragazzi e le donne di Duekoué: un impegno per la pace e lo sviluppo locale” Alcuni risultati

Con un investimento di 80.000 euro: formazione di maestranze locali e costruzione del Centro di istruzione e di formazione Ouattara-Oulanai Il Centro è stato completato grazie all’intervento solidale di centinaia di cittadini, di scuole, di associazioni a cui si è aggiunto un apporto dell’Assessorato alla Pace della Provincia di Napoli. Il Centro è formato da 3 aule didattiche con annessi i bagni e la cucina per la mensa gratuita ai ragazzi, da una sala per gli insegnanti, una segreteria e un’infermeria. L’esistenza di un basso fondo sull’area circostante ha permesso l’ avvio di un’attività di itticoltura alla quale si è aggiunta la coltivazione di riso locale e di mais, la costruzione di strutture per l’allevamento di polli e maiali, la costruzione di due pozzi di cui uno fornito di pompa idraulica, l’acquisto di un mulino per la produzione della farina.

Attualmente intorno a queste attività ruota un folto nucleo di giovani e di donne (circa 100 persone ) a cui la guerra aveva tolto tutto, che stanno sperimentando forme di partecipazione mai sperimentate prima a Duekoué. Siamo consapevoli che con questo progetto non abbiamo sconfitto la povertà in Costa d’Avorio, ma esso costituisce la prova tangibile che la strada da imboccare per sradicare la povertà è quella del rafforzamento delle capacità degli attori locali a partire dalla formazione e dal lavoro.

Un calendario per i diritti e per la lotta alla povertà Con il calendario 2010 la N:EA si propone di completare il programma di intervento che insieme a tanti cittadini italiani e ivoriani, ha iniziato in Costa d’Avorio, per contribuire, attraverso l’istruzione ai bambini, la formazione e il lavoro ai giovani e alle donne di Duekoué a dare un taglio

alla povertà.


GENNAIO LUNEDÌ

DICEMBRE LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

9

10

11

12

13

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

1

2

7

8

14

3

4

5

6

FEBBRAIO LUNEDÌ

1

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

4 11 18 25

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

6 13 20 27

7 14 21 28

5 12 19 26

VENERDÌ

1 8 15 22 29

SABATO

2 9 16 23 30

DOMENICA

3 10 17 24 31


FEBBRAIO LUNEDÌ

GENNAIO LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

MARZO LUNEDÌ

1

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

1 8 15 22

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

2 9 16 23

3 10 17 24

GIOVEDÌ

4 11 18 25

VENERDÌ

5 12 19 26

SABATO

6 13 20 27

DOMENICA

7 14 21 28


MARZO LUNEDÌ

FEBBRAIO LUNEDÌ

1

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

10

11

12

13

14

16

17

18

19

20

21

23

24

25

26

27

28

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

2

3

8

9

15 22

4

5

6

7

APRILE LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

1 8 15 22 29

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

2 9 16 23 30

3 10 17 24 31

GIOVEDÌ

4 11 18 25

VENERDÌ

5 12 19 26

SABATO

6 13 20 27

DOMENICA

7 14 21 28


APRILE LUNEDÌ

MARZO LUNEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

10

11

12

13

14

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

1

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

2

3

8

9

15

4

5

6

7

MAGGIO LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

5 12 19 26

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

6 13 20 27

7 14 21 28

GIOVEDÌ

1 8 15 22 29

VENERDÌ

2 9 16 23 30

SABATO

3 10 17 24

DOMENICA

4 11 18 25


MAGGIO LUNEDÌ

APRILE LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

GIUGNO LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

3 10 17 24 31

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

4 11 18 25

5 12 19 26

GIOVEDÌ

VENERDÌ

6 13 20 27

7 14 21 28

SABATO

1 8 15 22 29

DOMENICA

2 9 16 23 30


GIUGNO LUNEDÌ

MAGGIO LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

31

LUGLIO LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

7 14 21 28

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

1 8 15 22 29

2 9 16 23 30

GIOVEDÌ

3 10 17 24

VENERDÌ

4 11 18 25

SABATO

5 12 19 26

DOMENICA

6 13 20 27


LUGLIO LUNEDÌ

GIUGNO LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

9

10

11

12

13

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

1

2

7

8

14

3

4

5

6

AGOSTO LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

5 12 19 26

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

6 13 20 27

7 14 21 28

GIOVEDÌ

1 8 15 22 29

VENERDÌ

2 9 16 23 30

SABATO

3 10 17 24 31

DOMENICA

4 11 18 25


AGOSTO LUNEDÌ

LUGLIO LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

SETTEMBRE LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

1

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

2 9 16 23 30

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

3 10 17 24 31

4 11 18 25

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

5 12 19 26

6 13 20 27

7 14 21 28

DOMENICA

1 8 15 22 29


SETTEMBRE LUNEDÌ

AGOSTO LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

OTTOBRE LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

6 13 20 27

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

7 14 21 28

1 8 15 22 29

GIOVEDÌ

2 9 16 23 30

VENERDÌ

3 10 17 24

SABATO

4 11 18 25

DOMENICA

5 12 19 26


OTTOBRE LUNEDÌ

SETTEMBRE LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

1

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

NOVEMBRE LUNEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

10

11

12

13

14

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

1

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

2

3

8

9

15

4

5

6

7

4 11 18 25

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

5 12 19 26

6 13 20 27

GIOVEDÌ

7 14 21 28

VENERDÌ

1 8 15 22 29

SABATO

2 9 16 23 30

DOMENICA

3 10 17 24 31


NOVEMBRE LUNEDÌ

OTTOBRE LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

DICEMBRE LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

1 8 15 22 29

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

2 9 16 23 30

3 10 17 24

GIOVEDÌ

4 11 18 25

VENERDÌ

5 12 19 26

SABATO

6 13 20 27

DOMENICA

7 14 21 28


DICEMBRE LUNEDÌ

NOVEMBRE LUNEDÌ

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

10

11

12

13

14

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

GIOVEDÌ

VENERDÌ

SABATO

DOMENICA

1

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

2

3

8

9

15

4

5

6

7

GENNAIO LUNEDÌ

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

6 13 20 27

MARTEDÌ MERCOLEDÌ

7 14 21 28

1 8 15 22 29

GIOVEDÌ

2 9 16 23 30

VENERDÌ

3 10 17 24 31

SABATO

4 11 18 25

DOMENICA

5 12 19 26


I risultati sono sorprendenti in Tre anni di lavoro pietra su pietra il Centro Ouattara-Oulanai è stato completato.

Anno 2007 il pozzo, il forno, l’inizio delle aule, della sala insegnanti, della segretria e dell’infermeria

Anno 2008 la cucina, i bagni

Anno 2009 il 2° pozzo con pompa idraulica, realizzazione del patio esterno alla cucina per lo spazio mensa, completamento di tutte le cupole e rifiniture, sistemazione degli ingienici

Anno 2010 sarà l’anno in cui ci impegneremo a garantire la scuola e la mensa a centinaia di bambini, la formazione e il lavoro alle loro madri e a tanti giovani provati dalla guerra, privati dei diritti.

ACQUISTANDO IL CALENDARIO DELLA N:EA, POTRAI CONTRIBUIRE ANCHE TU A REALIZZARE TUTTO QUESTO!

N:EA (NAPOLI: EUROPA AFRICA) via Michelangelo Schipa, 115 80122 NAPOLI tel. 081 660606 fax 081 664638 info@neaculture.it · www.neaculture.it

per sostenere il progetto CONTO CORRENTE NUMERO: 10713 ABI: 05308 CAB: 03438 CIN: W IBAN: IT90WO530803438000000010713 C.F. 94059200637

L’Associazione N:EA(Napoli: Europa Africa) nasce a Napoli nel 1987 dalla lunga esperienza di lavoro in Africa dell’architetto Fabrizio Caròla per contribuire all’incremento di un nuovo dialogo fra l’Europa e l’Africa basato su uno scambievole riconoscimento dei rispettivi valori e qualità. Dopo anni di attività nel settore della mediazione culturale ha iniziato la sua opera di cooperazione internazionale in

Africa, puntando in primo luogo sul diritto all’istruzione dei minori e sullo sviluppo di attività generatrici di reddito destinate alle donne.

grazie a

Benedetta Murolo Landi architetto e fotografa, Daniela Petrone e Paola Carone fotografe, Valeria Merola architetto e fotografa, Paolo Chiariello architetto, Guido Lavorgna echoes · laboratorio creativo e a tutti coloro che stanno condividendo e condivideranno con la N:EA questo progetto


Calendario N:EA 2010 - world in progress  

L’Associazione N:EA(Napoli: EuropaAfrica) nasce a Napoli nel 1987dalla lunga esperienza di lavoro inAfrica dell’architetto Fabrizio Caròlape...

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you