Issuu on Google+

P tecnologie&accessori

Cos’è la potenza senza il controllo? Geotop ha recentemente organizzato Topcon Roadshow, il più grande evento interamente dedicato al ‘Machine Control’ mai messo a punto in Italia. Che è stata anche l’occasione per presentare il primo campo prova europeo permanente. AA di Massimo Mollo

D

ue le novità sostanziali caratterizzanti l’evento: innanzitutto la presentazione ufficiale del primo campo prova permanente europeo della Topcon in Italia a Concordia sulla Secchia(Mo); poi la possibilità di vedere all’opera il nuovo sistema di controllo con 6

Macchine Edili

7

settembre 2010

sensore inerziale MC2 installato su Dozer, e poi Escavatore con sistema 3DXI, Grader con sistema 3D + mmGPS+, Finitrice con mm GPS +. Andiamo con ordine e partiamo dalla prima novità: il campo prova di Concordia rappresenta un ingente investimento da parte della Topcon per offrire ai suoi clienti la possibilità di testare con mano le potenzialità dei

Ing. MarcoPallotta Product Manager Divisione Cantiere – Sistemi 3 D

propri prodotti. Oltre a quello di Concordia, unico campo prove europeo, la Topcon dispone di altre due aree di testing e sviluppo, una in Australia ad Adelaide specifica per il settore agricolo, e un’ altra negli USA in California a Livermore. Il

campo di Concordia costituisce un’occasione irrinunciabile per chi desidera vedere e provare i sistemi di Machine Control di Topcon per macchine movimento terra e stradali, che, oggi più che mai, rappresentano secondo noi la miglior soluzione


Il team Geotop della Topcon

La storia di Topcon

Manager della Geotop ci ha accompagnato nel percorso, illustrandoci tutti i nuovi prodotti della gamma Topcon.

Il sistema 3D-MC2: cade l’ultima barriera Il sistema 3D-MC2 di Topcon infrange l’ultima barriera esistente per quanto riguarda la produzione automatizzata 3D: esso consente di affrontare un lavoro partendo dal progetto, per arrivare poi alla sua realizzazione (copiatura) in cantiere, direttamente con la macchina operatrice, saltando completamente il picchettamento dell’area. Il vantaggio? Meno personale e tempi di esecuzione molti ridotti. La novità in questo

sistema è il Sensore Inerziale MC2, dotato di un nuovo e sofisticato software di gestione in grado di fornire aggiornamenti sulla posizione fino a 100 volte al secondo. Il sensore MC2 utilizza un giroscopio, una bussola e un sensore inerziale per misurare la posizione X, Y e Z, oltre al rollio, al passo, all’imbardata e all’accelerazione del dozer. Le variazioni in accelerazione e rotazione della lama vengono

combinate100 volte/secondo con il dato della posizione GPS+ ottenendo il massimo della precisione anche ad alte velocità. Abbiamo avuto la possibilità di osservare da vicino l’impressionante velocità con cui il dozer, equipaggiato con il nuovissimo sistema 3DMC2 di Topcon, è capace di livellare garantendo una precisione di finitura paragonabile a quella di un grader. La lama corregge istantaneamente la vibrazione

Tecnologie & Accessori

Dozer 3D MC2 al lavoro è netta la percezione di come possa lavorare a massima velocità con la massima precisione

Cava-cantiere Sollevamento

Topcon (Tokyo Optical Company Ltd.) viene fondata nel 1932 a Tokyo, dove ha sede tuttora il Quartier Generale, e conta uffici, fabbriche e centri di ricerca sparsi in tutto il mondo. L’Azienda, nota nei primi anni sessanta per la produzione di macchine fotografiche reflex, nel 1978 presenta il primo distanziometro elettrico a infrarossi (DM-C1) e nel 1980, la prima Stazione Totale (GTS-1). Maggiore azionista della Topcon è il gruppo Toshiba, uno dei maggiori gruppi a livello mondiale operanti nel settore delle nuove tecnologie, Negli anni 60’la Topcon da inizio a una serie di acquisizioni culminata nel 2008 con l’incorporazione di SOKKIA Co. LTD: TOPCON diventa così leader mondiale nella produzione e vendita di Sistemi di Posizionamento.. Nell’Aprile 2008 l’acquisizione di TierraSistemi di Telematica e controllo; Aprile 2009: acquisizione di Destura enginering (Modena), gruppo con esperienza decennale maturata nell’ambito della telemetria con brevetti utilizzati nei sistemi Tutor e Telepass. Dicembre 2009: avviene la compartecipazione diretta con Geotop Italia (Ancona), azienda che dal 1980 distribuisce Topcon in Italia. La sede europea della Topcon è a Rotterdam (Olanda).

Stradali

7 Macchine Edili

7

settembre 2010

Noleggio & Servizi

possibile per ottimizzare i tempi e i costi di livellazione, con incrementi della produttività fino al 300%. Molte le macchine operatrici presenti per l’occasione, tutte equipaggiate con i sistemi Topcon. L’ing. Marco Pallotta Product


P tecnologie&accessori della macchina risultando stabile e indipendente dal carro. Il 3D-MC2 è destinato a cambiare drasticamente il ruolo del dozer in cantiere, arrivando in alcuni casi a rendere inutile la presenza di un grader. Il 3D-MC 2 permetterà inoltre di utilizzare il dozer con maggiore efficienza: non solo la macchina è più veloce (può lavorare con la massima velocità consentita), ma necessita anche di meno passaggi: ciò consente di produrre molto più lavoro (+ 40% di produttività rispetto a un sistema 3DGPS classico), di risparmiare carburante e di ridurre l’usura della macchina. Il 3D-MC2 è dotato di scatola di comando GX-60, antenna GPS+, ricevitore MC-R3 e del nuovo sensore 3D-MC2 Topcon Il sistema 3D-MC2 è stato progettato con l’intuitiva interfaccia GX-60, che si è

dimostrata tanto semplice da utilizzare che anche gli operatori meno esperti riescono a ottenere quasi le stesse prestazioni di quelli specializzati. La scatola di comando GX-60 è leggera,compatta e dotata di schermo LCD con touch screen a colori: si tratta di un computer perfettamente funzionante con sistema operativo Windows® che fornisce all’operatore funzioni di comando e informazioni in tempo reale. Realizzata con una fusione resistentissima e parti interne sigillate, la GX-60 rappresenta un’alternativa di una semplicità estrema rispetto ad altre interfacce operatore.

Precisione millimetrica Il Millimeter GPS+ trasforma il GPS nello strumento perfetto per il livellamento di

TITOLO X63 è un sistema 3D GPS+ per escavatori, composto da due antenne GPS, in quanto l’escavatore necessita di due rilevatori: dovendo traslare e ruotare ha bisogno di un orientamento costante. L’X63 di Topcon fornisce all’operatore tutte le informazioni necessarie a velocizzare i lavori di scavo. Diversamente dai sistemi laser per escavatori l’X63 permette all’operatore di «vedere» la posizione esatta della macchina in relazione al sito di lavoro, e conseguentemente di ottenere un posizionamento preciso della benna rispetto alla planimetria prevista dal progetto. L’operatore può vedere in tempo reale la posizione dei denti della benna, cosa che è di grande aiuto in caso di sterri profondi e scavi ciechi o quando si lavora intorno a strutture. La tecnologia GPS+ di Topcon garantisce la massima produttività con l’accesso a entrambi i satelliti GPS e GLONASS. L’operatore potrà eseguire lavori complessi e godrà di sempre maggior autonomia: visionando sul monitor touch screen tutti i riferimenti necessari, potrà lavorare con la massima sicurezza.

8 Macchine Edili

7

settembre 2010

finitura e per altri lavori che necessitano di una tolleranza ridotta. Con il Millimeter GPS+ sono finiti i giorni in cui era necessario utilizzare cavi di riferimento, oppure raccordare manualmente vari punti, a tutto discapito della produttività. Millimeter GPS+ unisce i vantaggi del laser a quelli del GPS in un unico sistema, versatile e semplice da utilizzare. Questa tecnologia brevettata migliora la precisione di livellamento fino al 300% rispetto ai sistemi per macchine 3D-GPS attualmente esistenti. Diversamente da ogni altra tecnologia laser, il trasmettitore PZL-1 emette un fascio laser con un’altezza di 10 m e un diametro che arriva a 600 m. È sufficiente aggiungere il sensore di comando della macchina PZS-MC o il sensore del rover PZS-1 al sistema pre- esistente

Con il 3DXi si ha la possibilità di eseguire operazioni complesse con la massima sicurezza e operatività

GPS+ e per vedere la precisione verticale GPS aumentare, fino a raggiungere numeri che fino a qualche anno fa sarebbero stati impensabili. Se ci fosse bisogno di una maggiore copertura, si potrebbero utilizzare contemporaneamente fino a quattro trasmettitori PZL-1 per ottenere in totale 2400 m orizzontalmente e 40 m verticalmente. Il cuore del Millimeter GPS™ è rappresentato dalla tecnologia Laser Zone™ di Topcon: questo sistema rivoluzionario unisce la semplicità di un laser rotante, la precisione di una stazione totale robotica e la flessibilità e le potenzialità multiutente del GPS in un’unica soluzione completa per il cantiere.

In sintesi Queste le novità salienti presentate al Road show Topcon di Concordia, senza dimenticare altri campi operativi dove si applica la tecnologia Topcon: dalle frese con sistema mmGPS +, alle macchine Slipform con mm GPS+ per la cordolatura, dalle piantatali automatizzate con GPS (vedi applicazione nella realizzazione di impianti fotovoltaici). Infine il sistema Tierra uno strumento in grado di raccogliere e fornire i dati relativi alla posizione attuale della macchina, le ore di funzionamento, job costing e lo storico. TopconTierra™ gestisce applicazioni per la topografia, il controllo di macchinari nel settore delle costruzioni, dell’estrazione mineraria e dell’agricoltura. Ognuno di


Con il 3D-millimeterGPS+ perfetta stesura del materiale in automatismo totalmente automatico

TITOLO Il 3D Millimeter GPS + è ’un sistema GPS+ che offre notevoli vantaggi in termini economici e di precisione. Esso prevede la verifica dei dati di progetto sia prima che durante le fasi del lavoro. Si possono quindi pianificare i carichi dei materiali, grazie anche al software che permette di calcolare le quantità dei materiali simulando le aree di lavoro. La cosa interessantissima consiste nel fatto che lo stesso computer di bordo con lo stesso progetto può essere utilizzato anche su dozer e grader. Il risultato è l’abbattimento dei costi della stesura dell’asfalto con la possibilità di verificare in ogni fase le quote di progetto, fino al

fornire, senza fatica, i dati critici per gli utenti. Il trasferimento dei dati avviene in background e non richiede alcuno sforzo dell’utente che riceve i dati in un formato pertinente alla sua attività o

il filo, con tutti i problemi legati ai tempi lunghi di posizionamento e spesso anche dell’imprecisione dei picchetti, tenendo anche conto che il filo non fornisce informazioni sulle quote del trasversale, spesso variabili per via della rotazione dei cigli. I tempi di lavoro sensibilmente ridotti e la garanzia della precisione (nonché il risparmio di manodopera) rendono il sistema facilmente ammortizzabile già dal primo lavoro.

alle sue esigenze operative. Il futuro nella gestione e controllo dei cantieri secondo noi sarà indirizzato verso questi sistemi tecnologici

che permetteranno non solo di verificare e controllare in tempo reale l’operato della flotta, ma soprattutto di avere una gestione oculata del parco macchine per ottimizzare il costo orario.

Cava-cantiere

Grader 3D-millimeterGPS+ massima produzione con l’assoluta precisione

Tecnologie & Accessori

questi settori ha differenti requisiti di accesso ai dati raccolti, ma tutti i flussi di dati sono gestiti da Tierra attraverso il portale. Il vero successo di Topcon Tierra si basa su un sistema in grado di

tappeto finale. Topcon è l’unica azienda che può offrire una soluzione di questo tipo. Quando si eseguono lavori con repentini cambi di livelletta Topcon 3D + mmGPS+ garantisce la massima precisione nel rispetto delle quote di progetto, sia sull’asse longitudinale che in quello trasversale: con i sistemi più tradizionali veniva spesso utilizzato

Sollevamento Stradali

7

settembre 2010

Noleggio & Servizi

9 Macchine Edili


Cos'è la potenza senza il controllo?