Page 1

Scheda di sintesi dei principali risultati e attività Oltre 60 milioni di euro di investimenti Oltre 3.000 imprese supportate Oltre 4.500 posti di lavoro Nel corso di tutti questi anni la società, attraverso la propria expertise ed un sistema di strumenti normativi e finanziari, ha operato ed opera per la creazione e lo sviluppo delle imprese presenti sul territorio che vogliano rinnovare i processi produttivi, ampliare l’attività o espandersi sul mercato attraverso la gestione di fondi di capitale di rischio, la partecipazione a network europei per l’innovazione e il trasferimento tecnologico, la disponibilità di incubatori di impresa; ha sostenuto e sostiene la creazione di impresa gestendo agevolazioni finanziarie e servizi reali gratuiti per favorire la nascita d’iniziative di lavoro autonomo, di microimpresa, di attività in franchising e di imprese giovanili; ha favorito e favorisce azioni volte a definire e qualificare l’offerta territoriale per facilitare l’insediamento di nuove imprese nella Regione attraverso l’attuazione di azioni e di programmi operativi di attrazione investimenti e di marketing territoriale; ha favorito e favorisce lo sviluppo dell’internazionalizzazione

Occupazione creata (al 31.12.2008) Nuova occupazione per oltre 4.500 soggetti (sia disoccupati che giovani imprenditori) di cui: » 62% in provincia di Potenza » 38% in provincia di Matera Creazione/Sviluppo imprese Iniziative di lavoro autonomo, microimpresa, franchising (Tit. II D.Lgs. 185/00 e Sovvenzione Globale Piccoli Sussidi): » Progetti finanziati nuove Pmi 3.154 » Progetti finanziati sviluppo Pmi n. 167 » Investimenti finanziati/realizzati oltre € 60 milioni Imprese giovani (Tit. I D.Lgs. 185/00): » Progetti ammessi n. 81 » Monitoraggi n. 173 Settori finanziati: commercio, produzione di beni, servizi. Creazione/Sviluppo di impresa in logica integrata Fondi di capitale di rischio: » Partecipazioni in 22 aziende locali » Investimenti per oltre 6.7 milioni di euro Gestione Incubatori d’Impresa: » Incubatore culturale nei Rioni Sassi di Matera » Incubatore nella Zona Industriale Alta Val D’Agri (Grumento - Viggiano) Adesioni a Network e Sportelli per l’internazionalizzazione e l’innovazione delle PMI: » AIFI – Associazione Italiana delle Finanziarie di Investimento nel Capitale di Rischio » EURADA – Associazione Europea delle Agenzie di Sviluppo » IBAN – Italian Business Angels Network Association » BRE – Bureau de Rapprochement des Enterprises » EBN – European BIC Network » CNI EBN – Comitato Nazionale Italiano EBN » BIC Italia Net sportello dei BIC italiani • www.bic-italia.net » SPRINT BASILICATA Sportello regionale per l’internazionalizzazione delle imprese • www.sprint.basilicatanet.it » IRC IRIDE • www.centroiride.it » RETE INCUBATORI di Invitalia

SviluppoBasilicata | Fatti, atti, dati | 185


Scheda di sintesi dei principali risultati e attività

delle imprese e della regione nel suo complesso partecipando a programmi di cooperazione interregionale mirati al trasferimento di buone pratiche.

Assistenza tecnica all’Amministrazione regionale e agli enti locali per la definizione, gestione e implementazione di piani, programmi, progetti Rientrano in questo ambito le attività di supporto tecnicoprogettuale svolte in favore della Regione Basilicata per conto di Invitalia relative a: » Programma Operativo pluriennale Marketing territoriale per l’attrazione di investimenti in Basilicata » Programma Operativo Supporto alle Regioni Committenza Pubblica per la definizione di APQ locali » Programma Operativo Advisoring Studi di fattibilità » Attuazione, implementazione e sviluppo del Distretto Tecnologico Tutela Rischi Idrogeologici » Programma per la valorizzazione del Patrimonio Culturale. La predisposizione e gestione di Misure Agevolative (es. L.R. 1/98 – Fondi di capitali di Rischio - Piccoli Sussidi). L’Assistenza tecnica al Contratto d’Area della Provincia di Potenza e la redazione del Piano Turistico Regionale. Le partnership tecniche e promozionali su progetti di tutela ambientale (Azioni Innovative Territorio di Eccellenza, Agenda 21, Life+). Le adesioni a partenariati di sviluppo locale per la progettazione e attuazione di progetti di ambito locale, di cooperazione interregionale e trasnazionale, di innovazione e trasferimento tecnologico, per la lotta contro le discriminazioni sul mercato del lavoro (ADAPT II, RECITE II, IV e V PROGRAMMA QUADRO PER RS&T, IRC IRIDE, PIC PMI, INTERREG, LEADER, EQUAL, MED, SOUTH EAST EUROPE, ART. 6 FSE, POM, PON, PO, SOVVENZIONI GLOBALI FESR/FSE, PARCHI LETTERARI). Le attività di assistenza tecnica svolte per gli enti locali (Piani quadriennali di sviluppo, Programmi di intervento nel settore ricettivo, redazione dei documenti programmatici, Studi di Fattibilità, Piani Operativi per amministrazioni comunali). Assistenza Tecnica alle Pubbliche Amministrazioni centrali e regionali estere Assistenza tecnica, formazione e training per la programmazione e gestione dei Fondi Strutturali in favore delle Pubbliche Amministrazioni centrali e regionali degli stati dell’Europa centrale e orientale di nuova adesione all’Unione Europea (Ungheria, Polonia, Bulgaria, Romania, Turchia). Rientrano in questo ambito le attività di gemellaggio amministrativo (Programma PHARE TWINNING) svolte di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con la Regione Basilicata in qualità di mandated body, con vari Ministeri, Amministrazioni, Municipalità e Agenzie di sviluppo estere.

186 | Fatti, atti, dati | SviluppoBasilicata


Scheda di sintesi dei principali risultati e attività  

Scheda di sintesi dei principali risultati e attività

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you