Page 1

3-09-2010

11:18

Pagina 1

www.ditre.it

cop_bross_4c_100938:ok

a u .

m o c . e

d a r

w

w

w

Via Di Rona, Loc. Prulli - 50066 REGGELLO (FI) Italy - Tel. +39 055 863091 - Fax +39 055 863474 www.falbgroup.com - E-mail: info@falbgroup.com

.s

t n u


a u .

m o c

. e d

a r nt

w

w

u s . w


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:10

Pagina 1

Indice/ Index

MiramĂŹ

pag. 38 - 48

Armada

pag. 2 - 9

Linda

a u .

pag. 49 - 53

m o c

. e d

ra t n

Ranch su

. w

pag. 10 - 21

pag. 54 - 63

Athene

w

w

pag. 22 - 29

pag. 30 - 37

Cecilia pag. 64 - 73

Flora pag. 74 - 80

Bugie

Magie


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:25

Pagina 2

design Sergio Banchetti Con il suo movimento rotondo si inserisce in ogni ambiente creando un suo stile armonioso di luce. With her round movement it is inserted in every environment creating harmonious style of light.

a u .

ra t n

. e d

w

u s . w

w

2

m o c


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:25

Pagina 3

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

3


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:10

Pagina 4

OA 70/80 AG 71/61

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

AG 72/71

RGN 73/60

Armada

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio 72 73 primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es 74G operando 77/5L nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce a cui l’ azienda si applica co

70

71

H. 15 - Ø 15 E14 - Max 1x75W

H. 15 - Ø 20 E27 - Max 1x100W

75G

75P

H. 15 - P. 20 - L. 40 E27 - Max 1x150W

H. 10 - P. 16 - L. 30 E27 - Max 1x100W

4

H. 22 - Ø 30 E27 - Max 1x150W

H. 25 - Ø 40 E27 - Max 1x150W

H. 45 - Ø 84 E27 - Max 5x100W

H. 50 - Ø 30 E27 - Max 1x100W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:11

Pagina 5

OA 75.G/80

OA 75.P/80

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

OA 77.5L/60

w

w

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento 77.G/60 discutono varianti e difficoltà.OACon o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

5


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:11

Pagina 6

a u .

m o c

AG 71.3/81

. e d

ra t n

u s . w

w

w

AG 74.P/81

AG 76.G/60

6

AG 74.P/70


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:11

Pagina 7

RGN 70.4/60

a u .

m o c

. e d

ra t n

AG 70.2/60

u s . w

w

w

Armada

RGN 77.3/61

luce, a cui l’ azienda si primario. Si dettano le insostituibili coordinate di assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per c operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate a operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferim riferimento del programma continuativo di luce, 7a cui l’ a

71/3

76G

74P

H. 15 - Ø 20 - L. 80 E27 - Max 3x100W

H. 178 - Ø 40 E27 - Max 1x250W

H. 35 - Ø 20 E14 - Max 1x150W

70/4

70/2

77/3L

H. 15 - Ø 15 - L. 105 E14 - Max 4x75W

H. 15 - Ø 15 - L. 80 E14 - Max 2x75W

H. 45 - Ø 79 E27 - Max 3x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:11

Pagina 8

a u .

m o c

e.

d a r t n

OA 71.2/80

u s . w

w

w

OA 76.P/80

8

OA 74/60


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:11

Pagina 9

RGN 70.2S/60

a u .

m o c

. e d

AG 73.2S/71

ra t n

70S Kit spostamento / Shifting Kit

u s . w

w

RGN Ruggine e nero Rust colour iron and black

w

AG Argento anticato Old silver

OA Oro antico Old gold

60 Vela bianco, rigo oro Sail white, line gold

Armada

61 Vela bianco, rigo nero Sail white, line black

70 Twist specchio, rigo oro Twist glass, line gold

71 Twist specchio, rigo nero Twist glass, line black

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es 76/P 74 aziendali, applicate allo studio delle espr operando 71/2 nel rispetto delle tematiche operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v 9 riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

73/2S

70/2S

H. 25 - Ø 40 E27 - Max 2x100W

H. 15 - Ø 15 E14 - Max 2x75W

H. 15 - Ø 20 E27 - Max 2x100W

80 Foglia oro Gold leaf

H. 178 - Ø 30 E27 - Max 1x150W

81 Foglia argento Silver leaf

H. 47 - Ø 30 E14 - Max 1x75W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:11

Pagina 10

design Sergio Banchetti Nel proseguimento dello stile classico FALB, la collezione RANCH si identifica per la rotonditĂ e brillantezza del vetro soffiato, che impreziosisce la struttura in ferro battuto e ottone, finemente lavorate e decorate a mano.

In the continuation of the FALB classic style, the RANCH collection is

identified by the roundness and the brilliance of the blown glass, that make precious the structure in wrought iron and brass, fine worked and decorated by hand.

. e d

ra t n

w

u s . w

w

10

m o c

a u .


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 11

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

11


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 12

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

RG 1911/21

OTA 1910/31

Ranch

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio coordinate di riferimento, si discu primario. 1902Si dettano le insostituibili 1909 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

1911

1910

H. min 65 - max regolabile - Ø 42 E27 - Max 1x150W

H. 42 - Ø 42 E27 - Max 1x150W

12

H. 42 - Ø 82 E27 - Max 3x100W

H. 34 - S. 39 - L. 24 E27 - Max 1x100W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 13

a u .

m o c

RG 1909/21

. e d

ra t n

w

u s . w

w

RG 1902/31

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento discutono varianti e difficoltà. Con o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

13


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 14

RG 1903/21

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

RG 1907/31

Ranch

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio coordinate di riferimento, si discu primario. 1904Si dettano le insostituibili 1912 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

1907

1903

H. 44 - S. 64 - L. 24 E27 - Max 1x150W

H. 44 - Lu. 69 max - L. 24 E27 - Max 1x150W

14

H. 44 - Lu. 112 max - L. 24 E27 - Max 2x100W

H. 72 - S. 40 - Ø 56 E27 - Max 1x100W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 15

OTA 1904/31

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

RG 1912/31

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento discutono varianti e difficoltà. Con o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

15


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 16

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

Ranch 1913

1900

H. 180 - S. 48 - Ø 70 E27 - Max 1x150W

H. 52 - Lu. 130 - L. 92 E27 - Max 6x100W

16

RG 1913/31

il coefficente di riferim luce, a cui l’ azienda si applica con dedizione fin dall’ affidam primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono varianti e diffi assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattabilità operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espressioni di mercato. operando nel rispetto delle tematiche aziendali applicate allo studio delle espressioni di mercato n


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 17

a u .

m o c

. e d

OTA 1900/31

ra t n

u s . w

w

w

ferimento del programma continuativo di damento difficoltà. Con bilità, gusto, nonchè ato. Poichè la gradimento estetico. Ed ato nsabile selezione assommiamo od

17


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 18

a u .

m o c

OTA 1908/31

. e d

ra t n

u s . w

w

w

Ranch

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

1908

1906

H. 47 - S. 97 - L. 42 E27 - Max 1x150W

H. 46 - Lu. max 177 - L. 42 E27 - Max 2x100W

18


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 19

RG 1906/21

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento discutono varianti e difficoltà. Con o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

19


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 20

m o c

a u .

RG 1901 /21

. e d

ra t n

w

u s . w

w

20


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 21

RG 1905/21

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

Ranch w

w

1905

1901

H. 46 - Lu. max 93 - L. 42 E27 - Max 1x150W

H. 49 - Lu. 110 - L. 64 E27 - Max 4x100W

luce, a cui l’ azienda si primario. Si dettano le insostituibili coordinate di assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per c operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate a operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferim riferimento del programma continuativo di luce,21a cui l’ a

OTA Ottone brunito spazzolato e antracite Burnished brushed brass and anthracite

RG Ruggine e verderame Rust and verdigris

21 Opalina ambra Amber opaline

31 Opalina bianco latte Milk white opaline


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 22

design Sergio Banchetti Nella sua semplice linearitĂ , avvolta in gemme di foglie, CECILIA, emana luce dai suoi caldi bocci. In its simple linearity, wrapped in gems of leaves, CECILIA, emanates light from its warm buds.

a u .

ra t n

. e d

w

u s . w

w

22

m o c


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 23

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

23


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 24

a u .

m o c

. e d

ra t n

w

u s . w

w

24

RGO 700/15


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:12

Pagina 25

RG 707/15

a u .

m o c

. e d

ra t n

RG 701/15

u s . w

w

w

Cecilia

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu 707 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v 25 riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

700

701

H. 50 - Ø 75 E14 - Max 8x60W

H. 50 - Ø 65 E14 - Max 6x60W

H. 40 - Ø 90 E14 - Max 6x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 26

OTA 715/14

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w OTA 711/14

RG 709/15

Cecilia 711

705

715

709

H. 30 - Ø 15 E14 - Max 1x60W

H. 40 - Ø 95 E14 - Max 8x60W

H. 35 - S. 35 - L. 15 E14 - Max 1x60W

H. 38 - S. 25 - L. 15 E14 - Max 1x60W

26

il coefficente di riferim luce, a cui l’ azienda si applica con dedizione fin dall’ affidam primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono varianti e diff assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattabilit operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espressioni di mercato. t p d l i p tt d ll t ti h i d li ppli t ll t di d ll p i i di


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 27

RGO 705/15

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

iferimento del programma continuativo di ffidamento e difficoltà. Con abilità, gusto, nonchè ato. Poichè la gradimento estetico. Ed t bil l i i d

27


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 28

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

OTA 703/14

w

w

Cecilia

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

703

713

H. 50 - Ø 45 E14 - Max 3x60W

H. 35 - S. 48 - L. 30 E14 - Max 2x60W

28


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 29

RGO 713/15

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

migliorare

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento del progetto, rappresenta l’ intento discutono varianti e difficoltà. Con responsabile selezione o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. nsabile selezione assommiamo od ttabilità, gusto, nonchè del progetto, rappresenta l’ intento no varianti e difficoltà. Con migliorare il coefficente di ca con dedizione fin dall’ affidamento OTA Ottone brunito spazzolato e antracite Burnished brushed brass and anthracite

RG Ruggine e verderame Rust and verdigris

RGO Ruggine e foglia oro Rust and gold leaf

14 Bianco scavo sfumato trasparente White “Scavo” vanished transparent

15 Ambra scavo sfumato trasparente Amber “Scavo” vanished transparent

29


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 30

design Marino Cagnatel Come proseguimento ideale, FLORA, evidenzia la sua originale familiarità con lo stile classico, avvolgendo intorno a sè e diffondendo nell'ambiente la sua luminosità.

a u .

ra t n

. e d

Just like an ideal continuation, FLORA evidences its

u s . w

original familiarity with the classic style, wrapping around and diffusing in the atmosphere its brightness.

w

w

30

m o c


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 31

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

31


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 32

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

AOM 53/3.14

Flora

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

55/3

53/5

H. 48 - Ø 58 G9 250V - Max 3x60W

H. 48 - Ø 72 G9 250V - Max 5x60W

32


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 33

a u .

m o c

. e d

ra t n

RGO 53/5.15

u s . w

w

w

dizione fin dall’ affidamento discutono varianti e difficoltà. Con o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

33


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 34

RGO 55/1.15

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

AOM 52/1.14

w

w

Flora

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu 51/1 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

55/1

52/1

H. 27 - S. 24 - L. 12 G9 250V - Max 1x60W

H. 37 - L. 23 G9 250V - Max 1x60W

34

H. min 155 / max 180 - L. 45 G9 250V - Max 1x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 35

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

RGO 51/1.15

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento discutono varianti e difficoltà. Con o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

35


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 36

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

AOM 54/5.15

w

w

Flora 36

luce, a cui l’ azienda si applica con dediz primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si dis assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle esp operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle esp eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adatta primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica

54/3

54/5

H. 31 - Ø 58 G9 250V - Max 3x60W

H. 33 - Ø 72 G9 250V - Max 5x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 37

a u .

RGO 54/3.15

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

igliorare il coefficente di riferimento del programma continuativo di dedizione fin dall’ affidamento del progetto, rappresenta l’ intento i discutono varianti e difficoltà. Con responsabile selezione uso, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè gradimento estetico. Ed lle espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed lle espressioni di mercato. nsabile selezione assommiamo od dattabilità, gusto, nonchè del progetto, rappresenta l’ intento tono varianti e difficoltà. Con migliorare il coefficente di plica con dedizione fin dall’ affidamento AOM Argento e oro maculato Spotted gold and silver

RGO Ruggine e foglia oro Rust and gold leaf

14 Bianco scavo sfumato trasparente White “Scavo” vanished transparent

15 Ambra scavo sfumato trasparente Amber “Scavo” vanished transparent

37


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 38

design Sergio Banchetti Semplice e lineare. La caratteristica fondamentale: illuminano l’ambiente che le circondano. Simple and linear. The fundamental characteristic: Illuminate the environment that surround her.

a u .

ra t n

. e d

w

u s . w

w

38

m o c


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:13

Pagina 39

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

39


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:46

Pagina 40

a u .

m o c

RG 500/16

. e d

ra t n

u s . w

w

w

RG 506/90

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu 502 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando 501 nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

500

506

H. 47 - Ø 74 E14 - Max 3x60W

H. 38 - L. 22 E14 - Max 1x60W

H. 52 - Ø 76 E14 - Max 6x60W

Disponibile / Available:

H. 52 - Ø 76 E14 - Max 5x60W

40


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:46

Pagina 41

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

RGO 502/16

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento discutono varianti e difficoltà. Con o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

41


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 42

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

RGO 508.1/18

w

w

RGO 515/18

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu 515 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

513

508.1

H. 181 - S. 54 - L. 35 E27 - Max 1x150W

H. 27 - S. 28 - L. 15 E14 - Max 1x60W Disponibile / Available:

508.2

H. 27 - S. 28 - L. 45 E14 - Max 2x60W

42

H. 41 - Ø 35 E27 - Max 1x100W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 43

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento discutono varianti e difficoltà. Con o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

RG 513/90

43


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 44

RGO 512/18

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

RG 516/16

44


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 45

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

RG 504/18

w

w

Miramì

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu 504 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando505nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v 45 riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

512

516

H. 30 - Ø 42 E27 - Max 3x60W

H. 50 - Ø 42 E27 - Max 1x100W

H. 44 - Ø 92 E14 - Max 5x60W Disponibile / Available:

H. 44 - Ø 92 E14 - Max 6x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 46

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

RGO 514/16

46

RG 507/16


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 47

RG 511/16

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

RG 509.2/90

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio nsostituibili coordinate di riferimento, si discu primario. Si dettano le i509.2 511 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr 509.1 operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v 47 riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

514

507

H. 182 - S. 54 - L. 35 E27 - Max 1x150W

H. 38 - L. 25 E14 - Max 1x60W

H. 26 - Ø 35 E27 - Max 3x60W

H. 26 - S. 28 - L. 50 E14 - Max 2x60W

Disponibile / Available:

H. 26 - S. 28 - L. 15 E14 - Max 1x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 48

a u .

m o c

. e d

ra t n

RGO 503/90

u s . w

503 H. 33 - Ø 68 E14 - Max 3x60W

w

w

Miramì RG Ruggine e verderame Rust and verdigris

48

RGO Ruggine e foglia oro Rust and gold leaf

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

16 Spugnato verde Sponged green

18 Spugnato ambra Sponged amber

90 Scavo bianco White scavo


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 49

RGO 556/35

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento del progetto, rappresenta l’ intento discutono556varianti e difficoltà.561Con responsabile selezione o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed 557 espressioni di mercato. nsabile selezione assommiamo od ttabilità, gusto, nonchè del progetto, rappresenta l’ intento no varianti e difficoltà. Con migliorare il coefficente di ca con dedizione fin dall’ affidamento H. 18 - Ø 40 E27 - Max 3x60W

RGO 561/35

H. 23 - S. 26 - L. 43 E14 - Max 2x60W

Disponibile / Available:

H. 21 - Ø 50 E27 - Max 3x60W

49


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 50

a u .

RGV 560/30

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

RGV 558/30

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio insostituibili coordinate di riferimento, si discu primario. Si dettano le564 552 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr 562 563 operando551 nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

560

558

H. 21 - S. 26 - L. 16 E14 - Max 1x60W

H. 47 - Ø 40 E27 - Max 1x100W

H. 58 - Ø 76 E14 - Max 6x60W

H. 45 - Ø 76 E14 - Max 6x60W

Disponibile / Available:

Disponibile / Available:

Disponibile / Available:

Disponibile / Available:

H. 58 - Ø 76 E14 - Max 5x60W

H. 45 - Ø 74 E14 - Max 3x60W

H. 45 - Ø 76 E14 - Max 5x60W

559

H. 50 - Ø 50 E27 - Max 1x100W

50


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 51

RGV 564/30

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento discutono varianti e difficoltà. Con RGV 552/30 o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

51


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 52

a u .

m o c

. e d

ra t n

RGO 550/35

u s . w

w

w

RGO 553/35

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio coordinate di riferimento, si discu primario. 554 Si dettano le insostituibili 555 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

550

553

H. 58 - Ø 74 E14 - Max 3x60W

H. 38 - S. 18 - L. 16 E14 - Max 1x60W

52

H. 39 - L. 23 - S. 16 E14 - Max 1x60W

H. 180 - Ø 40 E27 - Max 1x150W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

11:47

Pagina 53

a u .

RGO 554/30

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

RGO 555/35

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento del progetto, rappresenta l’ intento discutono varianti e difficoltà. Con responsabile selezione o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. nsabile selezione assommiamo od ttabilità, gusto, nonchè del progetto, rappresenta l’ intento no varianti e difficoltà. Con migliorare il coefficente di ca con dedizione fin dall’ affidamento

RGV Ruggine e foglia verde Rust and green leaf

RGO Ruggine e foglia oro Rust and gold leaf

30 Bianco satinato Satin white

35 Graniglia ambra Grit amber

53


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:16

Pagina 54

design Romano Natali Agili e snelle BUGIE, di sincera luce. Discretamente si celano, per ogni mano, che lentamente le volga per creare le giuste atmosfere. Lettura o dialogo, accoglienze o quiete. Festa o sole, chiarore nei ricordi. Attimi fuggenti,

Sleek and slim BUGIE, sincere lights. Discreetly hide as each hand slowly directs them to create the right atmosphere. Reading or conversation, welcoming or calm. Festivity or alone a glimmer in memories. Fleeting moments of tender daily poetry. TO CARESS FADING PHOTOGRAPHS OF A PAST TIME. Friendly and loving lies. Givers of personal and intimate joy. Pleasingly accepted by those precious eyes searching for a fainter glimmer. Sincere lies, always friends of our personal luminosity.

a u .

ra t n

. e d

u s . w

di tenera poesia quotidiana. PER CAREZZARE SBIADITE FOTO DI UN TEMPO. Bugie tenere ed amiche. Dispensatrici, comunque, di intime gioie. Assai gradite ai preziosi occhi, che chiedano piĂš flebile chiarore. Bugie schiette, sempre amiche Di ogni nostra voluta luminositĂ .

w

w

54

m o c


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:16

Pagina 55

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

55


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:16

Pagina 56

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

AH40

AH61

Athene

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu AH61 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

AH40

AH60

H. 44 - Ø 14 E14 - Max 1x60W

H. 188 - Ø 30 E27 - Max 1x100W

56

H. 198 - Ø 30 E14 - Max 2x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:16

Pagina 57

AH60

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento discutono varianti e difficoltà. Con o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

57


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:16

Pagina 58

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

AH11

58


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:17

Pagina 59

AH10

AH30

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

Athene

AH31

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu AH10 AH11 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v 59 riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

AH30

AH31 DX e SX

H. 46 - S. 14 - L. 14 E14 - Max 1x60W

H. 45 - S. 14 - L. 37 E14 - Max 2x60W

H. 68 - Ø 68 E14 - Max 3x60W

H. 60 - Ø 84 E14 - Max 6x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:17

Pagina 60

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

AH33

AH34

H. 45 - S. 14 - L. 75 E14 - Max 4x60W

H. 45 - S. 14 - L. 112 E14 - Max 6x60W

60


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:17

Pagina 61

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

AH34

w

w

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento del progetto, rappresenta l’ intento discutono varianti e difficoltà. Con responsabile selezione o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. nsabile selezione assommiamo od ttabilità, gusto, nonchè del progetto, rappresenta l’ intento no varianti e difficoltà. Con migliorare il coefficente di ca con dedizione fin dall’ affidamento

61


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:17

Pagina 62

a u .

m o c

. e d

ra t n

w

u s . w

w

62

AH70


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:17

Pagina 63

AH71

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w Ø 14

Ø 16

Ø 30

Athene

AOM Argento e oro maculato Spotted gold and silver

RGO Ruggine e foglia oro Rust and gold leaf

OAG Oro e argento Gold and silver

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v 63 riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

AH70

AH71

H. 50 - Ø 45 E14 - Max 3x60W

H. 41 - Ø 84 E14 - Max 6x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:17

Pagina 64

a u .

m o c

. e d

ra t n

w

u s . w

w

64


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:17

Pagina 65

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

OAG 47/3

il luce,OAG a cui47/3MD l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, pplicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, pplicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v 65 riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co

47/3

47/3MD

H. 26 - S. 26 - L. 70 G9 250V - Max 3x60W

H. 26 - S. 26 - L. 70 G9 250V - Max 3x60W

Elemento a sospensione fornito di asta cm. 60; a richiesta si può avere l'elemento su misura. Pendant fixture supplied with a 60 cm pendant arm. Upon request fixture can be made-to-order.


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:17

Pagina 66

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

ROL 46/3

Elemento singolo o modulare con scatola di alimentazione. Single or modular fixture with power supply box.

luce, a cui l’ azienda si applica con dedizione fin dall’ affidamento del progetto, rappresenta l’ intento no le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono varianti e difficoltà. Con responsabile selezione mo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè gradimento estetico. tematiche aziendali, pplicate allo studio delle espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. ROL 46/3MD tematiche aziendali, applicate allo studio delle espressioni di mercato. nsabile selezione assommiamo od el progetto, per conformità di uso, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè del progetto, rappresenta l’ intento nsostituibili coordinate di riferimento, si discutono varianti e difficoltà. Con migliorare il coefficente di 66 ma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica con dedizione fin dall’ affidamento Elemento modulare senza scatola di alimentazione. Modular fixture without power supply box.


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:17

Pagina 67

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

Bugie 46/3

46/3MD

H. 26 - S. 26 - L. 70 G9 250V - Max 3x60W

H. 26 - S. 26 - L. 70 G9 250V - Max 3x60W

47/Curva 90째

47/Tubo H 30 - 47/TuboH60

67


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:18

Pagina 68

a u .

m o c

OAG 41/1

. e d

ra t n

u s . w

w

w

Bugie 41/1

41/2

H. 188 - Ø 25 E14 - Max 1x150W

H. 198 - Ø 30 E14 - Max 1x150W G9 250V - Max 1x60W

44/6

il coefficente di riferim 43/3 luce, a cui l’ azienda si applica con dedizione fin dall’ affidam primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono varianti e diffi assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattabilità operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espressioni di mercato. operando nel rispetto delle tematiche aziendali applicate allo studio delle espressioni di mercato n

H. 41 - Ø 84 G9 250V - Max 6x60W

68

RGO 41/2

H. 68 - Ø 68 G9 250V - Max 3x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:18

Pagina 69

ROL 44/6

a u .

m o c

. e d

ra t n

w

u s . w

w

AGO 43/3

ferimento del programma continuativo di damento difficoltà. Con responsabile selezione bilità, gusto, nonchè gradimento estetico. Ed ato. Poichè la gradimento estetico. Ed ato nsabile selezione assommiamo od

69


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:18

Pagina 70

OAG 45/6

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

ROL 45/4

70

a u .


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:18

OAG 42/LM

Pagina 71

RGO 42/LG

AGO 42/LP

AGO 42/BG

RGO 42/BM

a u .

OAG 42/BP

m o c

. e d

AGO 45/BG

ra t n

u s . w

ROL 45/BM

OAG 45/BP

w

w

Bugie

OAG 45/LP

AGO 45/LM

RGO 45/LG

42/LP

42/LM

42/LG

42/BP

H. 38 - Ø 10 G9 250V - Max 1x60W

H. 44 - Ø 11,5 G9 250V - Max 1x60W

H. 53 - Ø 13 E14 - Max 1x150W

H. 22 - Ø 10 H. 27 - Ø 11,5 G9 250V - Max 1x60W G9 250V - Max 1x60W

42/BM

42/BG

45/BP

H. 32 - Ø 13 E14 - Max 1x150W

H. 26 - S. 13 - L. 10 G9 250V - Max 1x60W

45/LM

45/LG

H. 46 - S. 14 - L. 12 G9 250V - Max 1x60W

H. 55 - S. 17 - L. 13 E14 - Max 1x150W

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio coordinate di riferimento, si discu primario. 45/4 Si dettano le insostituibili 45/6 assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza,71adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v if i t d l p ti ti di l i l’ i d i ppli 45/BM

45/BG

45/LP

H. 28 - S. 15 - L. 12 G9 250V - Max 1x60W

H. 37 - S. 17 - L. 13 E14 - Max 1x150W

H. 40 - S. 12 - L. 10 G9 250V - Max 1x60W

H. 45 - S. 14 - L. 75 G9 250V - Max 4x60W

H. 45 - S. 14 - L. 112 G9 250V - Max 6x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:18

Pagina 72

AGO 45/3 SX

OAG 45/3 DX

a u .

m o c

. e d

ra t n

AGO 45/2 SX

u s . w

w

w

RGO 45/2 DX

Bugie 45/2 DX-SX

H. 45 - S. 14 - L. 37 G9 250V - Max 2x60W

72

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discu 45/3 DX-SX assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co H. 45 - S. 14 - L. 56 G9 250V - Max 3x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:19

Pagina 73

04 Cristallo trasparente sfumato Vanished transparent crystal

90°

180°

a u .

om

c . e

270°

d a r t n

u s . w

w

w

migliorare

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento del progetto, rappresenta l’ intento discutono varianti e difficoltà. Con responsabile selezione o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. nsabile selezione assommiamo od ttabilità, gusto, nonchè del progetto, rappresenta l’ intento no varianti e difficoltà. Con migliorare il coefficente di ca con dedizione fin dall’ affidamento RGO Ferro ruggine e foglia oro Rust colour iron and gold leaf

AGO Argento e oro Silver and gold

OAG Oro e argento Gold and silver

ROL Ruggine e foglia oro lucido Rust shiny gold

73


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:19

Pagina 74

design Barbara Nozzoli Come un fiabesco piccolo mondo, mani operose di sapienti artigiani, hanno intrecciato semantici sogni per contenere le Magie, fiorite luci, lucciole anche di giorno nel cuore di ognuno.

As in a small fairy-tale world, expert hands of skilled craftsmen weave dreams to encompass Magie, blossoming lights, fireflies even in the light of day and in the heart of all. A romantic symbol of the desire for serenity. Modular lights floating in globes created with conscious minor imperfections, follow the traces of personal necessity.

ra t n

. e d

u s . w

Un romantico simbolo per una voluta serenitĂ . Luci modulabili, fluttuano in globi, quasi voluti lievemente imperfetti, seguendo le tracce di intime necessitĂ .

w

w

74

m o c

a u .


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:19

Pagina 75

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

75


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:19

Pagina 76

NL MAG30S OF MAG40S

a u .

NL MAG22S

m o c

. e d

ra t n

NP MAG50S

u s . w

w

w

NP MAG70S

Magie MAG22S

MAG30S

Ø 22

Ø 30 G9 250V - Max 2x60W

76

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio insostituibili coordinateMAG70S di riferimento, si discu primario. MAG40SSi dettano le MAG50S assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co Ø 40

G9 250V - Max 4x60W

Ø 50

G9 250V - Max 6x60W

Ø 70

G9 250V - Max 8x60W

G9 250V - Max 12x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:19

Pagina 77

a u .

m o c

. e d

ra t n

w

u s . w

w

NP MAG70S

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento discutono varianti e difficoltà. Con o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

77


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:19

Pagina 78

NL MAG70P

a u .

m o c

NP MAG50P

. e d

ra t n

u s . w

w

w

OF MAG30P

OF MAG40P OF MAG22P

Magie MAG22P

MAG30P

Ø 22

Ø 30 G9 250V - Max 2x60W

il luce, a cui l’ azienda si applica con dedizio insostituibili coordinate di riferimento, si discu primario. MAG40PSi dettano le MAG50P assommiamo od eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, es aziendali, applicate allo studio delle espr operando MAG403 nel rispetto delle tematiche MAG70P operando nel rispetto delle tematiche aziendali, applicate allo studio delle espr eliminiamo componenti del progetto, per conformità di uso, esigenza, adattab primario. Si dettano le insostituibili coordinate di riferimento, si discutono v riferimento del programma continuativo di luce, a cui l’ azienda si applica co Ø 40

G9 250V - Max 4x60W

MAG22A

MAG22L

H. 52 - Ø 22 G9 250V - Max 2x60W

H. 28 - Ø 22 G9 250V - Max 2x60W

78

Ø 50

G9 250V - Max 6x60W

H. 197 - Ø 40 G9 250V - Max 6x60W

G9 250V - Max 8x60W

Ø 70

G9 250V - Max 12x60W


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

9:19

Pagina 79

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

OF MAG22L

il coefficente di riferimento del programma continuativo di dizione fin dall’ affidamento NL MAG40 3 discutono varianti e difficoltà. Con o, esigenza, adattabilità, gusto, nonchè espressioni di mercato. Poichè la gradimento estetico. Ed espressioni di mercato. ttabilità, gusto, nonchè no varianti e difficoltà. Con ca con dedizione fin dall’ affidamento

NL MAG22A

79


cat_gen_falb_100938.qxp:-

3-09-2010

16:18

Pagina 80

a u .

m o c

. e d

ra t n

NL MAG70P

MAG70P Ø 70

w

w

G9 250V - Max 12x60W

04 Cristallo trasparente Transparent crystal

NL Nichel lucido Shiny nickel

80

u s . w

OF Oro francese French gold

NP Nichel patinato Varnished nickel

La realizzazione della collezione MAGIE si articola in quattro fasi fondamentali; tali lavorazioni, ci preme sottolineare, sono eseguite artigianalmente da personale specializzato. La prima fase è quella del taglio e della piegatura della materia prima per ottenere gli elementi che andranno a comporre la sfera. Le sfere si compongono da:

Production of the collection MAGIE can be divided into four essential processes and we would like underline that these are all processes handcrafted by skilled experts. The first stage is cutting and bending the raw materials to produce the various elements which form the globe. The globe consists of:

sfera Ø 700 500 400 300 220

globe Ø 700 500 400 300 220

elementi 152 92 52 28 16

saldature 464 268 136 72 32

La seconda fase è la messa in sagoma degli elementi che nella terza fase vengono saldati ad argento e modellati a mano, quarta fase, con estrema cura, fino all’ottenimento dell’oggetto di forma sferica. La lavorazione e le saldature manuali rendono le sfere una differente all’altra creando una Magia di luce su misura ad ogni esigenza.

elements 152 92 52 28 16

welds 464 268 136 72 32

The second stage consists of shaping the various elements, which are then in the third stage silver welded and then meticulously hand modelled in the forth stage until obtaining the finished globe. Handcrafting and hand welding make each globe unique in itself creating a Magical Light to personal tastes and needs.


a u .

m o c

. e d

a r nt

w

w

u s . w


3-09-2010

11:18

Pagina 1

www.ditre.it

cop_bross_4c_100938:ok

a u .

m o c

. e d

ra t n

u s . w

w

w

Via Di Rona, Loc. Prulli - 50066 REGGELLO (FI) Italy - Tel. +39 055 863091 - Fax +39 055 863474 www.falbgroup.com - E-mail: info@falbgroup.com

falb_catalogue_2010-2011  

ww w. su ntr ad e.c om .ua ww w. su ntr ad e.c om .ua Bugie Miramì Cecilia Flora Indice/ Index pag. 49 - 53 pag. 54 - 63 pag. 38 - 48 pag. 6...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you