Page 1


AGFA GRAPHICS

Un bel Letto Piano,

un’ottima immagine.

:Anapurna M2540 FB è una stampante a letto piano, ad alta velocità, con tecnologia UV Curable dedicata ai produttori di insegne, pannelli e display. La stampante fornisce stampe con qualità fotografica per interno ed esterno su supporti con spessore fino a 5 cm. Con una velocità di stampa fino a 45 m2, :Anapurna M2540 FB è progettata per moltiplicare il valore del vostro investimento.

Letto Piano vero, qualità vera, valore vero!

Agfa Graphics Srl Via Gorki 69 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02.30088.1 email: agfagraphics.it@agfa.com


sommario 04

EDITORIALE 04 |

Fermati e pensa...

14

FLASH.NEWS 06 |

Strategie, tecnologie, eventi e novità da tutti i mercati del printing

SPECIALE 14 |

Stampa digitale a foglio? È l’era del B2!

IP CONSIGLIA 22 |

Rey di International Paper, l’eccellenza nella carta office

FOCUS 24 |

40

Printrace: scopri i segreti del “soluzionale” full-web

SOFTWARE|cross media 27 |

Cross-media il cambiamento che estende la comunicazione

STRATEGIE |dossier centro

TECNOLOGIE 30 |

Con QUIPPE.IT la stampa è perfetta... Provare per credere!

40 |

IP INTRODUCES 33 |

Evoluzione carta dedicata ai centri stampa digitali

SUBLIMAZIONE 44 |

UN PRODOTTO IN 5’ 38 |

2

Enfocus PitStop: coltellino multifunzione della prestampa!

Il business delle arti grafiche e wide format fa centro!

Armatura, maglia e flag nei “ranghi” della sublimazione

FORMAZIONE 46 |

La formazione non finisce sui banchi di scuola... si fa in azienda!


27 inserzionisti Agfa Burgo Distribuzione Centro Stampa Digitalprint Ceper Depositphoto Durst Edigit Eurmoma

pag. 1 pag. 13 pag. 3 pag. 32 pag. 26 II cover pag. 7 pag. 39

Eurotech Evoluzione Carta Fotolia Fujifilm International Paper Iprint Iter J-Teck3

pag. 16 pag. 19 IV cover pag. 11 pag. 17 pag. 8 pag. 47 III cover

Nimax Poligrafica Roland Smartcolor Sunnycom Publishing

pag. 41 pag. 21, 23 pag. 5 pag. 36-37 pag. 35, 43, 48

Distinguersi è un pregio! Tre motivi in più per sceglierci: 1 Con il Centro Stampa

Digitalprint puoi fare il tuo ordine di stampa online e scegliere tra 3 tipi di consegna: STANDARD, ESPRESSA e TURBO. Non ti resta che aspettare comodamente a casa tua!

2 Al Centro Stampa

Digitalprint trovi anche prodotti particolari come gli utilissimi RACCOGLITORI AD ANELLI, personalizzabili con il logo della tua azienda o con l’immagine che preferisci!

Stampare non è mai stato così semplice!

3 Mai stanchi di

rinnovarci e reinventarci, da oggi al Centro Stampa Digitalprint puoi realizzare le tue TESSERE IN PVC, bianche, trasparenti, con banda magnetica, codice a barre o testi in rilievo!

Centro Stampa Digitalprint S.r.l. Via A. Novella, 15 • 47900 Viserba (RN) Tel. 0541 742974 / 742497 • Fax 0541 742305 www.digitalprintrimini.com info@digitalprintrimini.com www.stampareblog.it PRINTING ON DEMAND

Visita il nostro sito e REGISTRATI 3 per fruire del listino prezzi riservato!


italiapublishers.sunnycom.it

editoriale di Edoardo Decio // edoardo.decio@sunnycom.it

Registrazione: Tribunale di Milano n.74 del 12/2/94 Anno XXV - n° 4 maggio 2013 Direttore responsabile e creativo: Susanna Bonati - susanna.bonati@sunnycom.it Responsabile marketing e comunicazione: Edoardo Decio - edoardo.decio@sunnycom.it In redazione: Dario Zocco Ramazzo - dario.zocco@sunnycom.it Alexia Rizzi - alexia.rizzi@sunnycom.it Cecilia Cantadore - cecilia.cantadore@sunnycom.it Giannina Airaghi - giannina.airaghi@sunnycom.it Advertising: Deborah Ferrari, Marco Marcuccio, advertising@sunnycom.it Ufficio traffico: Manuela Spatola - advertising@sunnycom.it Hanno collaborato: Giuseppe Bosio, Marco Spada

Fermati e

pensa...

Inutile girarci intorno. È davvero arrivato il momento per fermarsi a pensare. Senza dubbio stiamo vivendo un momento storico unico per il nostro paese e per il nostro mercato. Sull’aspetto “politico” dell’Italia non mi esprimo in quanto la situazione è sotto gli occhi di tutti. Spero che quando leggerete questo editoriale, almeno il Capo dello Stato sarà stato eletto. Per quanto riguarda invece il nostro mercato è evidente che si sta aprendo una fase tutta nuova, più difficile e complessa, da un lato, ma forse – finalmente – più chiara, dall’altro. Più complessa in quanto il mercato sta facendo una selezione senza precedenti, quasi darwiniana, che sta sconvolgendo la nostra mappa del mondo in quanto sta demolendo tutti i nostri punti di riferimento. Realtà che sono state da sempre pietre miliari del nostro settore, sono crollate come castelli di sabbia al sole; certezze quasi secolari sono messe pesantemente in discussione. Il risultato è che il futuro appare incerto come non mai. I segnali evidenti di questo sradicamento si riflette in modo evidente sulla posizione di leadership della tecnologia. Un esempio lampante è dato dai fornitori di macchine offset, che nel giro di pochi anni sono passati dall’essere i protagonisti del mondo delle arti grafiche e di conseguenza delle manifestazioni fieristiche internazionali e nazionali (della stessa Grafitalia), a defilarsi dalla scena. Quelli che erano i mostri sacri del printing oggi sono impegnati a cercare una risposta alla loro sopravvivenza, anche alla luce delle statistiche che continuano a dare comunque la stampa commerciale in lieve flessione (!?). Inevitabilmente dobbiamo fare i conti con i nuovi media digitali legati al web che hanno introdotto nuovi strumenti per raggiungere il target/cliente. A tutto questo si somma un’incertezza che forse è la criticità maggiore in situazioni del genere. Dato lo scenario, oggi più che mai dobbiamo fare STOP e trovare il tempo per pensare onestamente se il gioco valga veramente la candela, senza timore della risposta. Come si dice: non c’è peggior sordo di colui che non vuole sentire e non c’è peggior cieco di chi non vuole vedere. Tutto comprensibile, ma almeno non lamentatevi se poi andate a... sbattere! Per quanto ci riguarda, il nostro impegno per fare un buon lavoro è sempre più assiduo e tenace, anche se – devo dirvelo – alle volte sembra vano, in quanto pare che tanti dei nostri lettori (soprattutto potenziali inserzionisti) non vedano la differenza!

4

Progetto grafico e impaginazione: Stefania Moruzzi - stefania.moruzzi@sunnycom.it Stampa: ARTI GRAFICHE REGGIANI 40064 Ozzano dell’Emilia (BO) Tel +39 051 798829 Tiratura: 8.000 copie Poste Italiane s.p.a. - Sped. Posta Target Magazine (SMA autorizzazione LO/CONV/037/2010) CMP di Milano-Roserio Una copia: euro 5,00 Arretrati: euro 10,00 Abbonamento 10 numeri: euro 50,00 Abbonamento estero 10 numeri: euro 100,00 Ufficio abbonamenti: tel. 02.48.51.62.07 e-mail: abbonamenti@sunnycom.it I pagamenti possono essere effettuati a mezzo: . on-line con carta di credito su abbonamenti.sunnycom.it . CCP n° 31.993.207 intestato a sunnycom publishing srl - Milano sunnycom publishing srl direzione, redazione e amministrazione: via stromboli, 18 - 20144 milano tel. +39-02.48.51.62.07 fax +39-02.43.40.05.09 ASSOCIATO A:

Cercaci su facebook! Alla voce Italia Publishers!

Tutti i diritti sono riservati. Notizie e articoli possono essere riprodotti solo con l’autorizzazione dell’Editore e in ogni caso ci-tando la fonte. Manoscritti, disegni, foto e altri materiali inviati in redazione, anche se non pubblicati, non verranno, in nessun caso, restituiti. In particolare l’invio di articoli implica, da parte dell’autore, l’accettazione (in caso di pubblicazione) di un compenso puramente simbolico stabilito dall’Editore, salvo accordi preventivi sottoscritti e comunicati a mezzo R.R. Gli articoli firmati impegnano esclusivamente gli autori. Dati, caratteristiche e marchi sono generalmente indicati dalle Case Fornitrici (rispettivi proprietari); non sono comunque tassativi e possono essere soggetti a rettifiche in qualunque momento. Informativa ai sensi dell’art. 13, d. lgs 196/2003 I dati sono trattati, con modalità anche informatiche, per l’invio della rivista e per svolgere le attività a ciò connesse. Titolare del trattamento è: sunnycom publishing srl - via stromboli 18 - 20144 milano (mi). Le categorie di soggetti incaricati del trattamento dei dati per le finalità suddette sono gli addetti alla registrazione, modifica, elaborazione dati e loro stampa, al confezionamento e spedizione delle riviste, al call center, alla gestione amministrativa e contabile. Ai sensi dell’art. 7, d. lgs 196/2003 è possibile esercitare i relativi diritti fra cui consultare, modificare, aggiornare o cancellare i dati, nonché richiedere elenco completo e aggiornato dei responsabili, rivolgendosi al titolare al succitato indirizzo. Spedizione in abbonamento a titolo oneroso Il ricevimento di questa rivista avviene a titolo oneroso secondo il tipo di abbonamento sottoscritto o tacitamente accettato. Chiunque desiderasse sospendere tale abbonamento ne avrà piena facoltà, senza alcun costo e basterà darne comunicazione scritta all’ufficio abbonamenti.


FLASH | news

tutte le notizie ogni giorno su

italiapublishers.sunnycom.it

a cura della redazione | redazione@italiapublishers.com

Roland apre a Shanghai Roland Dg Corporation, storico produttore di tecnologie digitali per la stampa e taglio di grande formato, incisoria e applicazioni tridimensionali, ha annunciato l’apertura della sua prima filiale in Cina, a Mart a Yan’an, Shanghai. Roland Dg consolida la sua posizione di leader nel mondo della stampa digitale commercializzando i propri prodotti e servizi in 133 paesi attraverso una rete di aziende partner, tra cui undici società controllate. Roland sta così attuando il progetto “Global One”, volto a offrire vantaggi e benefici in tempo reale a livello mondiale. “In Cina, il mercato della comunicazione visiva sta crescendo in modo marcato e regolare.” Ha commentato Masahiro Tomioka, Presidente di Roland Dg Corporation. www.rolanddg.it

John Mills è il nuovo Ceo di Inca Digital

John Mills, Ceo di Inca Digital

Inca Digital, azienda specializzata nella creazione di tecnologie di stampa industriali inkjet, ha annunciato la nomina di John Mills alla carica di Ceo. John, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Fisica, ed è stato Direttore dello Sviluppo presso Domino Printing Sciences, Vicepresidente e Coo in Plastic Logic, e negli ultimi quattro anni e mezzo, ha ricoperto la carica di Ceo di Datalase. In occasione della nuova nomina, John ha commentato: “Inca Digital è un’azienda di livello mondiale, all’avanguardia nella tecnologia di stampa digitale. Sono entusiasta di poter lavorare a contatto con un team di questo livello di esperienza e di avere l’opportunità di guidare l’azienda verso successi ancora maggiori. Inca ha rivoluzionato il modo con cui l’industria produce stampe di grande formato, e abbiamo le potenzialità per proporre nuove soluzioni di stampa digitale che cambieranno le regole del gioco, offrendo un considerevole valore produttivo e garantendo alti livelli di efficienza in nuovi mercati.” www.incadigital.com Roland Dg Corporation, Masahiro Tomioka.

Esko sempre più forte in Europa

Esko, vuole essere sempre più vicina alle esigenze dei mercati dell’Europa Sud-occidentale. L’azienda infatti coordina le attività presso i clienti di Francia, Italia, Spagna, Portogallo e della Svizzera francofona attraverso un unico team commerciale, di marketing e di assistenza costituito da specialisti Esko internazionali. www.esko.com www.bbinternational.eu

Funai: 100 milioni di $ per l’inkjet Lexmark Funai Electric Company, ha annunciato il raggiungimento di un accordo per l’acquisizione della tecnologia inkjet, e relativo asset, di Lexmark International. Passano a Funai oltre 1.500 brevetti inkjet di Lexmark, lo stabilimento produttivo dedicato nelle Isole Filippine e l’R&D e s i gnegli n Stati Uniti. www.funaiworld.com

D

Funai Electric Company. World-Class Price Competitiveness

Esko a drupa: “Results that make you smile”.

6 Overseas Employment Ratio for Design Staff (As of April 2012)

We are pursuing thorough cost efficiency at the design stage by various means, including in-house production of core items, reducing part numbers and performing design at overseas facilities. We are working to cut costs by promoting in-house production

products to consider environmental factors through such

of core items, reducing the number of parts and reviewing

methods as the use of lead-free solder.

materials used. As a result of these efforts, in 2011 we

We are also achieving cost reductions as a result of shifting

succeeded in reducing the number of parts in 32-inch LCD

design responsibilities from Japan to our R&D facilities in

TVs by 40%* compared to previous models. We introduced

such locations as Malaysia, China (Shenzhen) and Singapore.

designs that decreased the number of processes and simplified production, substantially improving productivity, and designed

These facilities will help us counter intense cost competition in order to offer the world’s most reasonable prices. * Comparison between 2010 CCFL models and 2011 LED models.


italiapublishers.sunnycom.it

FLASH | news

Le carte inkjet Sappi… Prosperano! Sia la carta Sappi Jaz book, realizzata appositamente per la produzione di libri a colori con tecnologie di stampa inkjet, sia Jaz Silk, creata per la stampa di applicazioni commerciali e direct mail, sono state incluse da Kodak nel suo Paper Rating Program. I test di produzione con le carte Sappi sono stati condotti utilizzando le macchine da stampa inkjet a bobina Kodak Prosper e hanno raggiunto il giudizio di “quattro stelle”. Questo ne attesta l’elevata qualità e stampabilità oltre che un ottimo livello di ripetibilità. www.sappi.it - graphics.kodak.it

Kodak Prosper 1000.

Pack e proofing si fanno in quattro

Four Pees, azienda belga specializzata nella distribuzione di software per la stampa e l’editoria, si è aggiudicata i diritti di distribuzione in tutto il mondo dei prodotti Global Vision, leader nello sviluppo di soluzioni automatizzate per la correzione di prove di stampa. I clienti di Four Pees potranno beneficiare di un ampio portfolio per la produttività e il controllo qualità del packaging. Dal 2007, lo ricordiamo, Four Pees è specializza in soluzioni personalizzate economicamente sostenibili per la stampa e packaging. Tom Peire, Ceo di Four Pees, ha commentato: “Da sempre attenti alle soluzioni di automazione e controllo della qualità, abbiamo voluto un leader nelle tecnologie di correzione di bozze per integrare la nostra offerta di soluzioni per il mercato del packaging”. www.fourpees.com

Un “ago” di storia Oki

Oki Wiredot.

Ipsj (Information Processing Society of Japan) ha assegnato la certificazione “Information Processing Technology Heritage” alla stampante ad aghi Oki Wiredot del 1968. Ipsj ha riconosciuto, il valore storico della stampante per l’avanguardia tecnologica che la caratterizzava rispetto all’epoca in cui è stata prodotta. www.oki.it


COM noi siamo il sito di stampa on line dove la qualitĂ ha il giusto prezzo. RegistRati oRa su www.iprintdifferent.com/bedifferent e avrai uno sconto del 10%* seguici anche su

*sconto valido su tutti i prodotti non in promozione

LA QUALITĂ€ CHE FA LA DIFFERENZA


FLASH | news

italiapublishers.sunnycom.it

Doppia novità Bizhub multifunzione

Le nuove Bizhub 654 e 754 di Konica Minolta sono due multifunzione di fascia alta che rispondono alle necessità produttive aziendali e, allo stesso tempo, riducono al minimo le spese di gestione di stampa. Nate come macchine per bianco e nero, i due nuovi sistemi hanno come punto di forza la funzionalità di scansione a colori. Inoltre, Bizhub 654 e 754 si caratterizzano per alta velocità di produzione, svariate opzioni di finitura e di supporti di stampa utilizzabili (A6-A3) da 52 a 300 g/m². www.konicaminolta.it

Un dettaglio dello schermo touch di Konica Minolta Bizhub 654 e 754.

Smartphoneography

Cosa succede quando la maggior parte delle persone tiene in tasca un telefonino con fotocamera di almeno 8 megapixel e sofisticate app per la condivisione sui social media? iStockphoto risponde attraverso un’interessante infografica che mette a confronto passato, presente e prospettive future… leggi tutto su: italiano.istockphoto.com

Smartphoneography, ieri e oggi.

Guandong sceglie Asi Dg

Guandong in Puglia con Asi Dg.

Guandong ha partecipato al recente Viscom Regional di Bari, in collaborazione con Asi Distribuzioni Grafiche, rivenditore autorizzato Roland per la Puglia e distributore di materiali. Durante l’evento, è stata ufficializzata la partnership con Asi Dg per la commercializzazione dei supporti Guandong in esclusiva per la Puglia. www.guandong.eu - www.asigrafiche.com

La prima Jet Press 720 in Europa Fujifilm ha annunciato che Arian, con sede a Gleisdorf, in Austria, è la prima azienda in Europa ad aver installato la macchina da stampa digitale a foglio inkjet Jet Press 720, ammiraglia di Fujifilm per il formato B2. Installata nel mese di gennaio 2013, la macchina è ora inserita nella linea di produzione, a complemento di un’impressionante serie di stampanti serigrafiche e digitali. Le applicazioni prodotte con Jet Press 720, a oggi, da Arian includono: piccolo formato e poster per punto vendita, opuscoli e volantini. www.fujifilm.it

Un dettaglio delle carte Favini Crush.

Favini & “Violetta e i colori dell’Opera”

Favini ha annunciato la sponsorizzazione della Fondazione Accademia Teatro alla Scala per il concorso di arte visiva “Violetta e i colori dell’Opera”, in collaborazione con il Comune di Milano e Edison Spa. Destinato a 50 scuole primarie di Milano e Provincia, il concorso è stato organizzato in occasione del bicentenario dei due grandi geni della musica Verdi e Wagner e intende avvicinare i bambini (delle scuole Primarie) al teatro musicale attraverso l’opera “La Traviata” di Giuseppe Verdi, titolo che aprirà la Stagione 2013/2014 del Teatro alla Scala. La premiazione è programmata per giovedì 23 maggio presso l’Accademia e, in occasione della Prima del Teatro alla Scala per la Stagione 2013/’14, verrà allestita una mostra che esporrà tutti gli elaborati del Concorso. www.favini.com/it Fujifilm Jet Press 720 installata presso Arian.

9


FLASH | news

italiapublishers.sunnycom.it

Intervista esclusiva

Depositphotos presenta Clashot Durante Sxsw 2013 (The South by Southwest Conferences & Festivals) ad Austin, negli Usa, Depositphotos ha introdotto il nuovo brand Clashot. Un marchio che corrisponde ad una nuova piattaforma web per il foto-giornalismo mobile, che consente la consultazione, il commento, la condivisione, vendita e acquisto di immagini editoriali, caricate in tempo reale dagli operatori che utilizzano l’app Clashot per Iphone (prossimamente anche per Ipad e Android). it.depositphotos.com Alcuni screenshot di Clashot di Depositphotos per Iphone.

Quinto Protti, Titolare di Centro Stampa Digitalprint.

È online sul nostro web-magazine italiapublishers.sunnycom.it l’intervista esclusiva a Quinto Protti, Titolare di Centro Stampa Digitalprint, azienda di stampa tradizionale e digitale in forte crescita nel Web-to-Print. Abbiamo fatto il punto sul nuovo W2P e non solo! italiapublishers.sunnycom.it/80_ Intervista-esclusiva-a-Quinto-Protti-diCentro-Stampa-Digitalprint.ahtml

L’arte è nella tavoletta

Wacom, leader mondiale nella produzione di tavolette grafiche professionali con penna, display interattivi con penna e soluzioni dall’interfaccia intuitiva, ha presentato in anteprima al Photoshow di Milano la nuovissima Wacom Cintiq 13Hd per gli esperti creativi che lavorano nell’ambito dell’editing di immagini, del design e dell’arte. it.shop.wacom.eu

Wacom Cintiq 13Hd.

Getty Images per la comunicazione Al World Communication Forum di Milano, Getty Images ha partecipato al workshop “Scopri il potenziale visivo del tuo brand” dedicato alle aziende interessate ad accrescere l’efficacia della propria strategia di branding e di comunicazione. Paul Foster, Senior Director Creative Content di Getty Images e Nicola Ghezzi, Marketing Director di Getty Images e iStockphoto in Italia, hanno presentato le attuali tendenze visive nel mondo della comunicazione. www.gettyimages.it

Alcune etichette prodotte con tecnologia di stampa digitale Epson.

Reprochimica Due: focus di qualità

Un dettaglio dello stand di Reprochimica Due al Photoshow.

10

Allo scorso Photoshow di Milano, Reprochimica Due, ha puntato l’autofocus sulla qualità di stampa e riproduzione fotografica. Sullo stand le novità per il grande formato Ilford Inkjet, oltre a una vasta gamma di supporti fine art Hahnemuehle e visibilità al nuovo e-commerce R2 Digitale. www.r2digitale.it

Finat: pronta al convegno europeo

Finat, l’associazione mondiale dei produttori di etichette autoadesive e prodotti correlati, in occasione del suo 55esimo compleanno, unisce le forze con l’associazione delle etichette tedesca Vske per l’organizzazione dell’annuale convegno europeo. L’evento avrà luogo presso il Westin Grand Hotel di Monaco di Baviera, dal 12 al 15 giugno. Il tema portante “Label Your Future” è stato commentato da Kurt Walker, Presidente di Finat: “Dopo tutto, mettere un’etichetta al nostro futuro significa controllare il nostro destino facendo le scelte giuste”. www.finat.com


Onset si ripaga in soli 6 mesi Accettate la sfida. Potete permettervi di non farlo ?

Il futuro del getto d’inchiostro UV di grande formato

www.onsetchallenge.com

POWER TO SUCCEED


FLASH | news

italiapublishers.sunnycom.it

Energicamente… Kodak!

Kodak ha recentemente integrato un nuovo Energy Management System presso il suo più grande impianto di produzione di lastre, situato a Osterode am Harz, in Germania. Un grande investimento che porterà l’azienda a conservare maggiore energia necessaria alla produzione e a ridurre significativamente l’impatto ambientale dello stabilimento. graphics.kodak.it Efi Rastek R3225 sullo stand Efi a Isa Sign Expo 2013.

Novità Uv-led e Hs inkjet sullo stand Efi a Isa 2013 Durante la manifestazione fieristica americana Isa Sign Expo, Efi ha presentato le sue più recenti evoluzioni tecnologiche inkjet della serie Vutek: L’Uv flatbed di Hs100 Pro con “qualità di stampa offset a regimi di produzione serigrafici”, e le ibride Qs2 Pro, con vero grayscale; Gs2000lx Pro, superwide format con tecnologia Uv-Led affidabile e produttiva. www.efi.com

L’impianto di Kodak a Osterode am Harz, in Germania.

Premio Ricoh: ecco i vincitori

Proclamati i vincitori della terza edizione del “Premio Ricoh per giovani artisti contemporanei”, organizzato da Ricoh Italia e Art Relation con il patrocinio dell’assessorato alle Politiche giovanili della Provincia di Milano e del Comune di Vimodrone. Vincitore assoluto: “Senza titolo” di Lucia Guadalupe Guillen; La sezione pittura-disegno-grafica ha visto premiata “Memory of a free festival” di Chiara Lera. Invece, a “Tondo butterato con sampietrini” di Duo RaMa (Federica Marini e Carmelo Rago) è andato il premio per la sezione fotografia-video-digital art. Last but not least il vincitore per la sezione sculturainstallazione: “Burned” di Zaio. www.ricoh.it

Cvg Papier cresce

Cvg Papier cartiera indipendente della città di Velsen, nei Paesi Bassi, ha recentemente comunicato che nel corso del 2012 ha totalizzato importanti volumi di vendita e un profitto netto di 1,2 milioni di euro. La cartiera ha inoltre indicato che grazie alla partnership con HP sta puntando a una forte crescita nel settore delle carte digitali per la stampa inkjet. www.cvg.nl

Lo stabilimento di Cvg Papier.

Siav è una sicurezza

La cerimonia di premiazione de: Premio Ricoh per giovani artisti contemporanei.

12

Siav, con sede a Padova, ha conseguito l’importante certificazione Uni Cei Iso/ Iec 27001:2006 per quanto riguarda i propri Datacenter e i servizi di Outsourcing documentale erogati. La richiesta di tutela delle informazioni è oggi la domanda fondamentale del mercato e la gestione è strategica per la tutela e lo sviluppo del business. A questa necessità Siav risponde certificando secondo i più alti standard di mercato il proprio sistema di gestione della sicurezza delle Informazioni. www.siav.it

Il sito ufficiale di Siav.


DIGITAL PAPERS Nasce la nuova gamma Burgo Digi: un insieme di soluzioni che portano nel settore della stampa digitale tutti i valori delle carte patinate. • Gamma di prodotti ampia e completa • Perfetta macchinabilità e resa cromatica • Certificazione FSC®, a prova di un concreto rispetto per l’ambiente • Studiate e ottimizzate per la tecnologia Indigo e per tutte le principali stampanti a toner come Xerox, Kodak, Canon/Océ, Konica Minolta e altre • Servizio rapido e capillare con consegna in tutta Italia entro 36 ore. Experia Digi e Respecta 100 Digi: qualità e versatilità, con un cuore digitale.

Patinata senza legno

Patinata 100% recycled Finiture: Gloss – Silk • Grammature: 90 ÷ 350 g/m2 www.burgodistribuzione.com

www.burgodigitalpapers.com

magenta-mm.com

Stampa, confezione, consegna... PRONTI, PARTENZA, VIA!


grafitalia

STAMPA DIGITALE A FOGLIO? È L’ERA DEL B2! A Grafitalia la stampa digitale gioca le sue carte. Quali sono le soluzioni che vedremo in funzione nel padiglione 1 e 3 di Fiera Milano Rho, dal 7 all’11 maggio prossimi? In queste pagine qualche anticipazione sui sistemi di stampa digitale a foglio. di Alexia Rizzi // alexia.rizzi@sunnycom.it

Se Grafitalia 2013 soffre per essere orfana dei colossi della offset non si può certo dire lo stesso dei brand del digitale che, direttamente o indirettamente, sono quasi tutti presenti all’appello a popolare i padiglioni di quella che – anche se in modalità diverse dal consueto – si riconferma la fiera italiana dell’industria della stampa. Un mondo quello del printing che è cambiato radicalmente dalla scorsa Grafitalia, appuntamento che non può che farsi specchio di questi tempi di forti rivoluzioni interne al sistema della comunicazione stampata, e non solo. Se la stampa è più on-demand, più personalizzata e risponde a un mercato che chiede tirature decisamente più basse, allora che digitale sia e si aprano le danze! Sul numero scorso abbiamo fornito una panoramica sullo stato dell’arte delle rotative digitali e ora apriamo il sipario sul variegato mondo delle soluzioni a foglio, dove regna sovrana la tecnologia elettrofotografica con le opportune varietà di toner e non senza interessanti e accattivanti eccellenze inkjet.

Il formato B2 che consente di ottenere stampati 50x70 è il trend che caratterizza le tecnologie di ultima generazione dedicate alla stampa digitale di produzione. Nella foto alcune applicazioni prodotte con la HP Indigo 10000 Digital Press, presentata alla scorsa edizione di drupa.

14


grafitalia

Il parco installato digitale nel formato B2 sta decollando? Dati e previsioni… Nonostante le tecnologie fossero pronte da un pezzo e il formato B2 sia il più amato dagli stampatori, il mercato del 50x70 digitale tardava con le prime installazioni. Invece con la primavera sono sbocciati i primi germogli: l’inglese Pureprint ha ordinato la seconda HP Indigo Digital Press 10000 – tecnologia con cui genera il 20% del fatturato – e le previsioni danno una stima di 6 macchine installate in UK entro l’anno. La prima Fujifilm Jet Press 720 è arrivata in Austria e altri due ordini sono prossimi in Europa, anche una Screen Truepress Jet Sx è in funzione presso Rcs in UK. Questi dati confermano le proiezioni di Infotrends di maggio 2012, che prevedevano 66 macchine installate in Europa Occidentale entro il 2013, contro le 7 del 2012. Anche se il numero di unità installate non è elevato, il volume di stampa prodotto dalle stesse sarà importante. Infotrends stima, infatti, che entro il 2016, le macchine da stampa digitali nel formato B2 stamperanno il 4,4% delle pagine a colori digitali prodotte in Europa Occidentale. Queste previsioni sono confermate dai produttori di tecnologia che pur non aspettandosi una base installata ampia concordano sulla rilevanza dei volumi che saranno generati dalle nuove digitali 50x70.

1

2 1. Il sistema di stampa HP Indigo 10000 Digital Press durante la preview mondiale che si è svolta prima di drupa 2012. 2. Il mettifoglio del sistema di stampa a getto di inchiostro Jet Press 720 di Fujifilm.

QUALI SONO DUNQUE I TREND DI volete che il digitale sia da meno? Digital em- ma di applicazioni di alta qualità, ottenibili con QUESTO MERCATO? bossing, verniciature spot, tinte fluo, oro, per- la tecnologia HP. La protagonista dello stand, Dobbiamo ammettere che il settore graphic art è suscettibile di frequenti nostalgie che riconducono dritti alla tradizione “senza passare dal via”: nonostante tutte le filosofie votate all’emancipazione delle nuove tecnologie, la offset rimane il parametro di riferimento per la valutazione dei risultati di stampa. I vendor del digitale lo hanno capito quasi da subito e hanno messo a punto soluzioni in grado di riprodurre ottime simulazioni dei retini offrendo, via via, una qualità sempre più vicina a sua maestà la stampa offset! E oggi che non si rischia più la scomunica nel definire uno stampato digitale dal “look and feel” offset, ecco che il digitale insegue il formato più caro agli stampatori tradizionali il mitico 50x70… magari con lo stesso mettifoglio di una volta! Ma non basta: se le macchine da stampa con pulpiti, castelli e soluzioni di bagnatura sono sempre più famose per le nobilitazioni in linea,

lescenze, filigrane e simil cold foil… gli effetti speciali hanno varcato i confini della offset ed eccoli uscire fuori come per magia dai “cilindri” delle macchine da stampa digitali a foglio! Sì, avete capito bene: basta un gruppo stampa in più oltre la quadricromia per farci sognare, anche quando si parla di digital printing! Che dire, dunque, cari stampatori? Questa Grafitalia è proprio da non perdere!

50X70? CI PIACE!

Dopo il debutto planetario a drupa 2012, HP Indigo 10000 Digital Press, si presenta per la prima volta al pubblico italiano a Grafitalia, in rappresentanza dell’ampia gamma di soluzioni HP per la stampa, il converting e le applicazioni fotografiche. Lo stand ospiterà inoltre, sugli scaffali del Digital Supermarket, molti esempi di prodotti stampati con macchine digitali HP, che offriranno una panoramica della vasta gam-

HP Indigo 10000 Digital Press è una macchina da stampa digitale di qualità offset in formato B2 (750x530 mm), adatta per stampare una vasta gamma di lavori commerciali, tradizionalmente prodotti con macchine offset, che richiedono la qualità di stampa e l’elevata produttività che caratterizzano le macchine HP Indigo, e rappresenta la soluzione di stampa digitale per fornitori di servizi stampa che necessitano di gestire cicli produttivi elevati. HP Indigo 10000 Digital Press stampa fino a 3.450 fogli all’ora nella modalità di produzione standard e fino a 4.600 fogli colore all’ora nella modalità di produzione ottimizzata (Enhanced Productivity Mode) per un totale di volumi di produzione mensili fino a 2 milioni di fogli. Può stampare su supporti fino a 400 g/m2 e una gamma di spessori compresa fra 75-450 micron/3-18 punti. Lo chassis ospita fino a sette stazioni di inchiostro a colore, per

15


UP

POP

UP

Arian, con sede a Gleisdorf, in Austria, è la prima azienda in Europa che ha installato la stampante digitale inkjet Jet Press 720, ammiraglia di Fujifilm per il formato B2. Entrata in azienda nel mese di gennaio 2013, la macchina è ora inserita nella linea di produzione, a complemento di un importante parco macchine serigrafiche e digitali destinati alla produzione di Pop, Pos, pubblicità esterna e prodotti autoadesivi.

A BOARD

ROLL

LA PRIMA JET PRESS 720 EUROPEA

LETʼS

M A IN D E

R

FLAG SYSTEM

DISPLAY

WWW.EUROTECH-ITALIA.IT

Via Ciro Amedeo Moriconi n°6 60035 Jesi (AN) ITALY PAPER Tel. +39 0731 60195 Fax + 39 0731 605083

un’ampia gamma e stampe con autentici colori Pantone. Un alimentatore carta a pallet di 1 metro e due cassetti per la carta da 7.500 fogli consentono la produzione senza interruzioni. La macchina è inoltre dotata di avanzati sistemi di controllo qualità a circuito chiuso, fra cui videocamere di registrazione e spettrofotometro in linea e tecnologia HP Vision System. HP Indigo 10000 Digital Press è attualmente in fase di beta test presso vari clienti in Nord America, Europa e Israele. La commercializzazione è iniziata a marzo 2013 e la lista d’attesa si estende fino all’autunno o alla fine dell’anno.

PRECISIONE E SOLIDITÀ PARI ALLA OFFSET

Fujifilm è presente a Grafitalia con numerosi prodotti con particolare focus sulle opportunità offerte dalla famiglia di stampanti digitali ad alta produttività Jet Press, che consente di riprodurre qualsiasi tiratura garantendo elevata qualità e costi competitivi. In particolare, Jet Press 720 è in grado di stampare su carta patinata offset standard e carta non patinata che può essere trattata come un foglio offset, e quindi passare direttamente al sistema di finitura. Fujifilm dimostrerà le possibilità applicative raggiungibili attraverso l’unione di stampa a getto di inchiostro e nobilitazioni successive, quali verniciatura ed effetti speciali. Jet Press 720 prende il meglio della tecnologia offset, in termini di solidità e precisione nella gestione della carta in fogli (sino a B2), e aggiunge lo stato dell’arte della tecnologia inkjet per la produzione di stampe di grande qualità. Grazie alla tecnologia Samba, Jet Press 720 è in grado di stampare un foglio B2 in un singolo passaggio, con conseguente velocità di produzione fino a 1,3 secondi per foglio B2, e a una risoluzione di 1.200x1.200 dpi. Grazie al fatto


1 1. Finalmente ciò che vedi a monitor è quello che stampi: con il toner High Croma di Konica Minolta Bizhub Press C70hc è possibile riprodurre i colori nella gamma sRGB molto più di quanto mai realizzato in precedenza.

che le gocce di inchiostro possono essere riprodotte in quattro livelli di grigio, la reale qualità della risoluzione è molto maggiore. Jet Press 720 è dotata di un dispositivo di alimentazione offset che regola automaticamente quando il formato carta viene selezionato, per una perfetta precisione di registro. La combinazione tra gli inchiostri proprietati di ultima generazione a base acqua e il primer a rapida coagulazione prima della deposizione dell’inchiostro consente la creazione di punti molto precisi su diversi tipi di carta offset. La versatilità della Jet Press 720 si riconosce anche nel finishing, il suo formato B2 può essere trattato nei processi di finitura come un normale foglio offset e infine i fogli stampati con questa tecnologia indicano livelli di deinchiostrazione al pari degli inchiostri offset.

CIÒ CHE VEDI È QUELLO CHE STAMPI

L’innovativa tecnologia Konica Minolta, unita alla capacità di gestire flussi di lavoro complessi come il dato variabile e il Web-to-Print, fanno della Bizhub Press C70hc la soluzione a foglio singolo ideale per il mercato degli stampatori professionali. Il toner High Chroma di Konica Minolta è in grado di riprodurre i colori nella gamma sRGB molto più di quanto mai realizzato in precedenza, quasi come fossero visualizzati, ad esempio, su un monitor calibrato. Il toner High Croma assicura infatti una saturazione dei colori molto più elevata di quanto sia possibile con il processo Cmyk. Bizhub Press C70hc offre di una risoluzione di 1.200x1.200 dpi (8-bit) ed è dotata della più avanzata tecnologia di elaborazione dell’immagine Sead II (ScreenEnhancing Active Digital Process), che garantisce un’eccezionale riproducibilità del colore fino a 71 pagine A4 al minuto. Il sistema può

17


grafitalia

Grafitalia 2013, istruzioni per l’uso

Grafitalia 2013, la fiera dedicata ai settori Graphic Arts, Print Media and Communication, si svolge in contemporanea con Converflex rispettivamente nei padiglioni 1 e 3 di Fieramilano-Rho, dal 7 all’11 maggio 2013. Gli orari d’ingresso per i visitatori sono dalle 10 alle 18. A Grafitalia trovano spazio tutte le tecnologie, i supporti e i servizi per la stampa e la comunicazione lungo l’intero ciclo produttivo: dalla fotografia all’impaginazione, dalla prestampa alla stampa, dal confezionamento alla spedizione. Le preregistrazioni all’evento si possono effettuare attraverso il sito ufficiale della fiera: www.grafitalia.biz

1

“A Grafitalia 2013 Ricoh prosegue la propria strategia volta a dimostrare il proprio impegno nel mercato di riferimento. Dalla nostra prima partecipazione, all’edizione del 2009 a oggi, la gamma di prodotti si è ampliata con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di tutti i clienti. Sono stati introdotti servizi e soluzioni che ci hanno consentito l’ingresso in nuovi mercati come quello del modulo continuo. In questi anni abbiamo valorizzato la nostra presenza come player di riferimento nell’area Production Printing grazie a una strategia di acquisizione di competenze e di forti investimenti in Ricerca e Sviluppo”.

GIORGIO BAVUSO Direttore Production Printing di Ricoh Italia

1. Un particolare delle cartucce di toner del sistema di stampa Ricoh Pro C751.

essere equipaggiato con uno dei tre controller Konica Minolta – Efi Fiery, Creo Color Server o Ic 601 – e gestisce supporti di stampa fino a 300 g/m2. Bizhub Press C70hc è disponibile in diverse configurazioni con accessori di finitura in linea professionali. Grazie alla perfetta integrazione con flussi di lavoro Rgb, infatti, sia le impostazioni del colore che le conversioni tra uno spazio colore e l’altro sono facili e veloci. Questa soluzione è adatta per la stampa di brochure, biglietti da visita, etichette, materiali di direct marketing e Pos.

NUOVI BUSINESS... A FOGLIO!

La presenza di Ricoh a Grafitalia riconferma la focalizzazione sempre più forte dell’azienda sul mercato Production Printing. I visitatori avrano a disposizione l’intera offerta dell’azienda mediante aree dedicate. Protagonisti dello stand Ricoh saranno i sistemi di stampa digitale a foglio di ultima generazione Ricoh Pro C901 e C901S Graphic Arts+ che offrono importanti novità in termini di produttività e ottimizzazione del flusso di lavoro. Le nuove funzionalità che consentono di velocizzare la preparazione del lavoro e di incrementare

la produttività per turno di lavoro includono HyperRip, che potenzia le prestazioni elaborando contemporaneamente pagine di lavori multipli, e Xobjects che consente ai file Pdf di contenere degli Xobject per stampare a velocità che prima erano prerogativa della stampa di dati variabili. Sotto i riflettori anche i dispositivi di stampa Ricoh Pro C751 di cui verranno mostrate molteplici applicazioni per dare nuovi spunti e nuove idee agli stampatori che vogliono ampliare il business. Questa serie è dotata della tecnologia laser Vcsel (Vertical Cavity Surface Emitting Laser) che garantisce risultati ottimali in termini di produttività, definizione e precisione del registro, operando a 1.200x4.800 dpi. È l’unica soluzione nel mercato della stampa di produzione a foglio singolo con un sistema di raffreddamento a liquido che ottimizza la produttività mantenendo sotto controllo la temperatura e la densità del toner per assicurare qualità costanti anche in alte tirature. Accanto a queste soluzioni saranno allestiti un’area dedicata al continuous form, un corner con le soluzioni software progettate per l’ottimizzazione dei processi produttivi, e uno spazio denominato “servizi

2 2. Il sistema di stampa digitale di produzione Ricoh Pro C901S Graphic Arts+.

18


patinate e cartoncini per la mia stampante...? ...compro solo 70x100 costano meno!

www.evoluzionecarta.com dedicati al centro stampa digitale

una risma, quando ti serve, tagliata in cartiera, controfibra, in 45x32! (richiedi il campionario gratuito)

patinate

cartoncini goffrati

cartoncini marcati

cartoncini perlescenti

il cartoncino a portata di mouse!


grafitalia

2

3

1. Oki è la prima azienda a introdurre stampanti con tecnologia Led/Laser a toner bianco. 2. Un’applicazione con effetto ora, stampata con l’impiego del quinto gruppo stampa di Kodak Nexpress. 3. Mgi Meteor Dp 8700xl è una soluzione di stampa digitale a foglio in grado di stampare fino a 1020 mm.

1

a valore aggiunto”. Infine non può mancare il Focus Green, un’area dedicata al Carbon Balanced Printing Programme, un servizio che consente agli stampatori di innovare i flussi di lavoro in un’ottica di sostenibilità.

PIÙ BIANCO NON SI PUÒ!

Dopo il grande successo riscosso dal momento del lancio a oggi, le ultime nate in casa Oki, arrivano anche sul palcoscenico di Grafitalia: la presenza dell’azienda all’evento fieristico con le stampanti nei formati A4 e A3, C711wt e C920wt è orientata a ribadire al mercato che Oki è la prima azienda a introdurre stampanti con tecnologia Led/Laser a toner bianco. Queste soluzioni consentono ai fornitori di prodotti stampati di proporre applicazioni con qualsiasi colore compreso il bianco, in modo semplice e conveniente (i prodotti oggi disponibili per stampare il bianco si basavano su tecnologie inkjet). Oki intende inoltre fare toccare con mano ai visitatori di Grafitalia le applicazioni realizzabili con questa tecnologia che permette di stampare su supporti anche colorati, film trasparenti e trasferibili a caldo, con formati fino all’A3+ e fino a 300 g/m² di spessore, consentendo agli stampatori di andare oltre alle consuete applicazioni grafiche per cinquistare nuovi mercati in cui la persona-

20

lizzazione costituisce il vero valore aggiunto. Grazie a questi nuovi prodotti a toner bianco i fornitori di prodotti stampati possono migliorare la competitività sfruttando al massimo la possibilità di stampare su una vasta gamma di supporti con un’elevata qualità di stampa.

applicative dei clienti, Kodak ha di recente ampliato il formato stampa di Nexpress, fino a 914 mm. Questa interessante opzione apre le porte a nuove opportunità di business grazie alla possibilità di offrire stampe panoramiche, brochure in formati più acattivanti, ecc.

VOLEVAMO STUPIRVI… CON EFFETTI SPECIALI!

FORMATI XL E COATING 3D

Restando in ambito di soluzioni digitali a foglio, a catturare l’attenzione dei visitatori allo stand Kodak è la gamma di applicazioni realizzate grazie all’impiego del quinto gruppo stampa della macchina da stampa digitale a colori Kodak Nexpress. Grazie alla quinta stazione Kodak Nexpress – la cui qualità di stampa è più che conclamata nel mercato graphic art – è oggi in grado di aggiungere alla quadricromia, colori speciali, effetti oro e perlescente (queste ultime due finiture sono solo un’anticipazione dimostrativa e solo prossimamaente disponibili per il mercato italiano), così come la caratteristica unica della stampa in rilievo in-line Kodak, l’effetto lucido di alta qualità e la filigrana in-line. Queste nobilitazioni si ottengono rigorosamente in linea in un unico passaggio e consentono agli stampatori di differenziarsi in un mercato altamente competitivo. Inoltre per fare fronte alle esigenze

Dopo l’annuncio della commercializzazione da parte dei prodotti Mgi da parte di Agfa Graphics, l’azienda debutta a Grafitalia affiancando alle proprie soluzioni di prestampa e di stampa anche i dispositivi Mgi Meteor Dp 8700xl e Jetvarnish 3D. Offrendo così la possibilità a chi non era presente a drupa 2012 e non ha visitato lo showroom Agfa, di toccare con mano le applicazioni prodotte con questi sistemi. Mgi Meteor Dp 8700xl è una soluzione di stampa digitale a foglio in grado di stampare fino a 1020 mm, consentendo così l’ambito formato 70x100; dotata del nuovo toner Hi-Def raggiunge una qualità di stampa fino a 3600 dpi. Jetvarnish 3D è un verniciatore spot Uv inkjet, basato sulla tecnologia drop-on-demand, in grado di produrre un coating in rilievo per un accattivante effetto tattile. Lavora su supporti di spessori che spaziano dal 135 a 600 g/m2 per un formato fino a 52x105 cm.


cosa fanno gli altri

Quippe.it certamente, lo stampiamo meglio

www.quippe.it


consiglia

Rey di International Paper, l’eccellenza nella carta office Le carte non sono tutte uguali, neanche quelle per ufficio che a prima vista possono sembrarlo: in ogni singola risma di carta possono concentrarsi il massimo della qualità, delle prestazioni e dell’ecosostenibilità. Un esempio di questa eccellenza è dato dalla gamma di carte Rey di International Paper, che si distingue per eccezionali qualità e stabilità. Queste carte sono prodotte in Europa, nella cartiera di International Paper di Salliat, un impianto al top per le prestazioni in ambito di ecosostenibilità. Un altro punto di forza della gamma Rey è la varietà di referenze che spaziano da Rey Office, ottima per la stampa inkjet e laser B/N e colori spot; Rey Superior, che coniuga alta qualità e versatilità; Rey Text&Graphics, perfetta sia per la stampa di testi sia di grafiche a colori; Rey Copy, ideale per copiatori ad alta velocità e adatta anche alla stampa; Rey Light da 75 g/ m2, pensata per diversi impieghi; e infine Rey Adagio, una serie di carte colorate disponibile in 34 tinte, dai colori pastello al fluo, e nelle grammature da 80, 120 e 160 g/m2, dedicata a chi vuole dare un tocco creativo ai propri documenti. Le carte della linea Rey di International Paper sono certificate EU Ecolabel, Pefc o Fsc e Iso 9706, sono disponibili in diverse grammature nei formati A4, A3 e SRA3 e completano l’offerta di carte per la stampa laser a colori della linea Pro Design. Per informazioni: International Paper Italia srl Alzaia Naviglio Pavese 3 20090 Assago MI - tel: + 39 02 89 200 373 www.ipaper.com - assago@ipaper.it International Paper è un leader globale nel settore della carta e degli imballaggi con stabilimenti in America del Nord, in Europa, America Latina, Russia, Asia e nell’Africa del Nord.Produce carte non patinate, imballaggi industriali e prodotti di consumo, imballaggi in cartone ondulato e cartoncini patinati e non patinati.

22


we do it better volantini

Per i tuoi volantini scegli sul nostro sito la carta che più si addice al tuo progetto grafico: puoi selezionare una tra tre tipologie di carta differenti: leggera da 135 gr, media da 170 gr e spessa da 250 gr. La stampa di qualità fotografica garantisce un risultato eccellente ma anche accattivante per riuscire ad attirare l’attenzione dei tuoi futuri clienti: un volantino professionale è il tuo biglietto da visita per la tua attività e noi ti aiutiamo attraverso mezzi di stampa professionali all’avanguardia.

Esempio per 1.000 volantini fronte retro a colori su 135gr patinata certificata FSC, spedizione inclusa €49,90 + IVA

certamente, lo stampiamo meglio

www.quippe.it

LLO CONTRO O GRATUIT DEL FILE


FOCUS | D.P.S. Soluzioni Informatiche

PRINTRACE: SCOPRI I SEGRETI DEL “SOLUZIONALE” FULL-WEB

CARTA D’IDENTITÀ SOFTWARE • PrinTrace FASI PRODUZIONE COPERTE • Approvvigionamento di materie prime • Creazione dei listini (generali e per cliente) • Possibilità di gestire avviamenti e tirature • Oltre 100 lavorazioni (tra cui: car wrapping e ricamo) • Gestione dei prezzi (fissi-scaglioni) e sconti • Gestione provvigione degli agenti • Anagrafiche clienti/fornitori/contatti • Creazione preventivi e gestione ordini dei clienti • Liste di lavoro per operatore • Fatturazione, gestione incassi e scadenzario DISPOSITIVI SUPPORTATI • Sistemi operativi: Microsoft e Apple • Browser: Safari, Firefox, Internet Explorer • Tablet

24

Preventivi sicuri e completi per il business di stampa La software house romana, D.P.S. Soluzioni Informatiche ha una mission: rendere le aziende di stampa italiane – tradizionali, digitali e di grande formato – più autonome e sicure nella creazione dei preventivi e nella gestione dei loro processi produttivi quotidiani. L’obiettivo è stato raggiunto con PrinTrace, il gestionale multipiattaforma (Windows/Mac) accessibile anche in mobilità su tablet; infatti, PrinTrace è cloud based e funziona attraverso il browser. Il software è già fulloptional e non richiede l’acquisto di più pacchetti: un vantaggio rispetto ad altri prodotti sul mercato. PrinTrace è unico e include tutti gli strumenti fondamentali di cui uno stampatore non può fare a meno, soprattutto in tempi difficili come quelli che il mercato italiano attraversa. PrinTrace vi permette di conoscere in tempo reale i costi di stampa e finitura, di creare rapidamente preventivi comprensivi di provvigione per ogni commerciale. Il sistema è a prova di errore umano, perché funziona secondo schemi logici propri di ogni prodotto stampato. PrinTrace è accessibile e i suoi benefici sono immediati: provare – gratis 30 giorni – per credere!


FOCUS

Mille preventivi? PrinTrace sarà il tuo alleato Ogni giorno le aziende di stampa realizzano decine di preventivi differenti per assecondare le esigenze di ciascun cliente. PrinTrace è la soluzione totale perché comprende oltre 100 tipologie di lavorazioni differenti, spaziando dal book on-demand alla decorazione di automezzi fino al ricamo su T-shirt! Anche le varianti d’ordine non sono un problema: sono previsti “preventivi campione”, duplicabili per una veloce e sicura previsione di costo. Cambia il cliente, ma non il prodotto? È possibile aggiungere o modificare solo l’occorrente e PrinTrace aggiornerà il preventivo con i prezzi e gli sconti specifici del cliente selezionato.

La commessa in 1 clic!

PrinTrace facilita il passaggio dal preventivo all’apertura della commessa in un clic. Altrettanto facilmente permette di assecondare le variazioni che spesso vengono richieste anche dopo l’approvazione del preventivo: aggiungendo o cambiando tutte le caratteristiche desiderate dal cliente. Tutto è tracciato dall’inizio alla fine e trasparente agli occhi del cliente a cui è possibile notificare istantaneamente via e-mail la variazione richiesta e il costo. Ogni commessa è distinta da un codice (Job Ticket) nello storico e la ristampa non è mai un problema. I dati di consegna e di fatturazione sono sempre sott’occhio così come il commerciale di riferimento per eventuali comunicazioni tempestive tra i reparti.

L’azienda è aggiornata e… a portata di iPad

Conoscere in tempo reale l’avanzamento della produzione senza mettere piede in azienda, diciamocelo, è il sogno di qualsiasi imprenditore. PrinTrace rende questo sogno realtà perché consente, tramite PC o iPad, di verificare ovunque vi troviate lo stato di avanzamento dei lavori. Lo stesso vale per il vostro team commerciale, libero di visitare clienti e fornire in tempo reale prezzi, tempistiche e sconti. Tutta l’operatività avviene tramite il browser, con autenticazione sicura. Anche il backup dei dati non sarà più un problema, così come l’aggiornamento di PrinTrace: sono curati direttamente dal server di D.P.S.!

DOVE COMPRARE

D.P.S. Soluzioni Informatiche è il punto di riferimento per tutte le società e/o utilizzatori finali, che desiderano avere un unico interlocutore, affidabile e tecnicamente preparato, al fine di poter gestire qualsiasi problematica nel campo del IT (Information Technology), sia essa di tipo tecnico, sia essa di tipo commerciale. D.P.S. Soluzioni Informatiche oltre ad essere Microsoft Certified Partner, è anche Azienda Certificata DIN EN ISO 9001.

D.P.S. Soluzioni Informatiche s.r.l. Via Fiume Giallo n.3 00144 Roma tel: +39 06.5290689 fax: +39 06.52248827 www.printrace.eu www.dpssrl.com commerciale@dpssrl.com

25


Your One-Stop Image Solution

Trova la migliore creatività per le tue campagne pubblicitarie, cercando nell’archivio di Depositphotos, fra oltre 12.000.000 di immagini, file vettoriali e video. Per ottenere il 15% di sconto sul tuo prossimo acquisto, visita www.depositphotos.com ed inserisci il codice promozionale:

CS7168113

Depositphotos Inc. | Website: www.depositphotos.com | Telefono: 39-029-475-2557


SOFTWARE | cross-media di Dario Zocco Ramazzo | dario.zocco@sunnycom.it

CROSS-MEDIA il cambiamento che estende la comunicazione

L’informazione non viaggia solo su carta ma si manifesta in forme differenti tra web, e-book reader e tablet. Ci riferiamo a soluzioni software e aziende che consentono di digitalizzare la comunicazione e veicolarla con gli strumenti giusti su tutti i media a disposizione.

S

ul primo numero dell’anno abbiamo realizzato uno speciale dedicato al cross-media publishing e alle numerose piattaforme software che stanno proiettando i produttori di contenuti editoriali e commerciali, dalla più tradizionale carta alle infinite soluzioni digitali che spaziano dal web alle app per tablet e smartphone. Rimandandovi quindi al numero di febbraio di Italia Publishers per un’approfondita introduzione sull’argomento e alcune delle piattaforme disponibili sul mercato; su questo numero focalizzeremo la nostra attenzione su altre possibilità e varianti che la pubblicazione digitale offre. Va infatti detto che la pluralità di mezzi a disposizione apre uno scenario inedito per molte aziende dell’industria grafica, impensabile solo alcuni anni fa. Scenari di cui tratteggeremo i contorni nel corso del tempo e dando modo alle software house che sviluppano piattaforme per il cross-media, di parlarvi delle loro soluzioni e funzionalità. Come la nostra subhead evidenza e l’editoriale di aprile

puntualizza, Italia Publishers è l’alleata strategica delle aziende proiettate verso la multicanalità della loro comunicazione così come delle software house impegnate nello sviluppo delle piattaforme abilitanti. Se il mercato della stampa sta vivendo un calo importante nella produzione di riviste, quotidiani e applicazioni commerciali, occorre evidenziare il fatto che ciascuna di queste può rivivere in numerose forme digitali. Queste ultime partono, molto spesso, dallo stesso elemento che le aziende grafiche e di stampa utilizzano per produrre la forma cartacea. Quale? Il formato Pdf. Un contenitore standard per le immagini, i testi, i weblink e non solo, che può essere visto, gestito, diffuso secondo i criteri che più si adattano alle esigenze dei clienti che lo commissionano. In rete, infatti, già si trovano servizi e applicativi che offrono sistemi in grado di rendere il Pdf destinato alla stampa, in pochi clic, e a costi accessibili, pronto per nuove “vite digitali”: Mokazine di Wasabit, Easy Newsstand di Imotion Software; App Catalogo di Mocart Studio e non solo.

In alto: Gfp Grafica Foto Pubblicità di Azzano Decimo (Pn) offre servizi di cross-media publishing avanzati, e supporta smartphone e tablet con sistemi operativi di Apple e Google.

27


SOFTWARE | cross-media

1

2

3

1. Il timone elettronico di Censhare, disponibile in Italia attraverso Longo Group. 2. Un dettaglio di Arbe Areader 3.0. 3. La grafica autoesplicativa di Mokazine.

“Il cross-media si inserisce in un flusso di produzione digitale.” Il timone digitale e cross-media

In ambito editoriale, il “timone” è lo strumento che consente di rappresentare in ordine sequenziale il numero di pagine e la copertina, secondo le segnature in proiezione di stampa finale. Dalla versione cartacea, ormai da anni, anche il timone ha assunto una forma digitale, venendo incontro alle esigenze di redazioni ampie e case editrici informatizzate. Ciascuna versione ha i suoi pro e contro, come è nella natura delle cose, tuttavia, se il vostro scopo è quello di puntare a una completa crosscanalità della produzione, un passaggio al timone digitale è sostanzialmente inevitabile. Attenzione, non parliamo di un timone digitale a sé stante, slegato dall’avanzamento dei lavori, ma di una versione già predisposta a un flusso di produzione cross-mediale, che tenga conto, nel limite del possibile, degli elementi e delle varianti extra-cartacee.

Partner e sistemi in flussi dinamici

Per le case editrici che scelgono di operare secondo un flusso 100% digitale per la pubblicazione multimediale dei contenuti è fondamentale il supporto tecnico di un rivenditore o partner tecnologico dalla comprovata esperienza nell’integrazione di soluzioni cross-media. In Italia, ad esempio, opera con successo Technosolutions, di Reggio Emilia, attraverso rivenditori specializzati e fornendo supporto marketing, commerciale e tecnico pre e post-vendita. Per il cross-media, Technosolutions propone la piattaforma Woodwing Enterprise (cuore del flusso editoriale) e Woodwing Smart Styles: plug-in di Indesign per la formattazione dei documenti. Diversamente, l’azienda Studio 51, di Vigonza (Pd), propone un sistema multipiattaforma (non un sof-

28

CONDIVIDI IL TUO STAMPATO CON SHAREPRINTING Il sito web di e-commerce shareprinting.it, realizzato da Edigit in collaborazione con il partner Power App, ha lo scopo di consentire l’acquisto via internet delle copie cartacee degli stampati e di poterne “condividere” la versione online sfogliabile. Come funziona? Traendo i massimi benefici dalle caratteristiche dei Qr code! Sarà sufficiente far riconoscere al proprio smartphone, o tablet, il Qr code stampato sul retro della copia cartacea, per poter accedere automaticamente alla copia online e moltiplicarne la diffusione su web tramite la condivisione su portali, e-mail e social network.


SOFTWARE | cross-media

Anche la scuola va in cross-media

Forse non tutti sanno che in Italia è in vigore la Legge del 6 agosto 2008, n. 133, Capo V Istruzione e ricerca, Art. 15 - Costo dei libri scolastici (www.camera.it/parlam/leggi/08133l.htm) la quale prevede l’adozione dei libri elettronici (o e-book) nelle scuole nazionali del primo ciclo dell’istruzione e per gli istituti di istruzione di secondo grado, al fine di favorire il progresso tecnico nel campo della formazione. Una legge che ha portato molti tra i maggiori gruppi editoriali attivi nel nostro paese a dare vita alla piattaforma editoriale Scuolabook (www.scuolabook.it) da cui è possibile acquistare i libri digitali (anche massivamente) e scaricare un software/applicazione dedicata per i principali sistemi operativi per Pc fissi e dispositivi mobili, spaziando da Microsoft Windows a Linux, fino ai tablet con Google Android e Apple Ios. L’applicazione consente la fruizione dei libri di testo digitali ovunque. Anche il libro scolastico, quindi, rimasto immutato dal dopo guerra sino ad oggi, da strumento di formazione cartaceo si sta evolvendo verso una nuova forma digitale.

1

2 1. Il sito web di Scuolabook. 2. Il sito web di C&T Crossmedia.

tware) completo per il cross-media, denominato Cross-walk. Questo unisce le competenze interdisciplinari di più professionisti con esperienza in campo gestionale, grafico e workflow per i media cartacei, web e digitali.

Una produzione sociale

Pubblicare un contenuto in più forme e su più canali, non significa che la forma digitale debba essere una copia in bit speculare della controparte analogica. Significa semmai che la qualità di un contenuto editoriale/commerciale, senza molteplici riadattamenti, possa essere riproposto secondo logiche nuove, paradossalmente anche più “ingabbianti” e restrittive rispetto alla carta. Facciamo un esempio: la pubblicazione di un nuovo catalogo cartaceo, riproponendolo integralmente sul sito istituzionale e, allo stesso tempo, anche su Twitter. Se il sito web non pone sostanzialmente limitazioni, non si può dire lo stesso di Twitter, il quale impone un limite di 140 battute. Come si può fare? Quali elementi scegliere per la pubblicazione sociale su Twitter? Attraverso una piattaforma di crossmedia publishing, completa di tutto, è possibile prevedere, scegliere e/o predisporre le sole 140 battute testuali alla pubblicazione su Twitter (un titolo ad esempio). Chiaramente, essendo Twitter uno strumento 2.0, è possibile integrare entro le 140 battute testuali il collegamento al contenuto completo (presente sul sito istituzionale). Si tratta di un esempio che può essere ricalcato anche nel caso di Facebook e altri social media, avendo sempre chiare le loro logiche di funzionamento, e se sono supportati dal sistema di cross-media.

Novità da scoprire

Di recente introduzione in Italia, diverse novità e servizi atti a rendere più interattivi i prodotti concepiti, inizialmente, per la produzione stampata. Un esempio? Si chiama Mokazine ed è la soluzione progettata per trasformare i file Pdf in pubblicazioni interattive sfogliabili, con l’aggiunta di video, gallerie fotografiche, mappe, file da scaricare e molto altro ancora. Semplice da usare e da gestire per la creazione e pubblicazione di contenuti per dispositivi mobili. Arbe Industrie Grafiche a distanza di un anno dall’introduzione del suo Areader, presenta la versione 3.0 della sua app per cataloghi e riviste digitali, disponibile per Apple Ios e Google Android. La nuova versione introduce un visualizzatore ibrido per la versione online (via web) oppure offline del contenuto pubblicato, oltre al supporto per l’accelerometro per consultazione in orizzontale o verticale del contenuto e un modulo multilingua.

L’arte e il cross-media

L’azienda C&T Crossmedia si propone alle istituzioni museali, espositive e archeologiche quale interlocutore editoriale specializzato in soluzioni multimediali. C&T Crossmedia, è convinta che non sia più possibile pensare alla valorizzazione del patrimonio culturale tralasciando le nuove possibilità digitali. Per questo motivo, l’azienda crea collane di videoguide per i sistemi operativi Ios e Android per dispositivi mobili, che possono essere noleggiati nei locali d’ingresso ai musei. Queste e altre soluzioni cross-mediali sono accuratamente illustrate attraverso il sito web dell’azienda.

29


TECNOLOGIE

di Alexia Rizzi | alexia.rizzi@sunnycom.it

Con QUIPPE.IT la stampa è perfetta... Provare per credere!

Come si fa a essere sicuri che una piattaforma Web-to-Print funzioni in pratica come promette in teoria? Basta provarla! È quanto abbiamo fatto con Quippe.it, trasformandoci in clienti per un giorno...

A

noi che ogni giorno mastichiamo il gergo di settore, leggiamo, sperimentiamo e scriviamo di tecnologia, sembra impossibile, ma il mondo là fuori non è esperto di stampa, prestampa e finitura. Per questo abbiamo deciso di metterci nei panni del cliente e valutare la “navigabilità”, la fruibilità e il risultato finale di uno dei servizi di stampa più in crescita del momento, il Web-to-Print, partendo da Quippe.it, azienda lombarda che da qualche mese è protagonista delle pagine di Italia Publishers. Ci siamo domandati quali siano le esigenze del responsabile dell’ufficio acquisti di una qualsiasi azienda produttiva o commerciale che necessiti di stampare, ad esempio, una brochure promozionale o un catalogo prodotti. Ma anche quale sia l’approccio di un non adetto ai lavori che desideri ricevere in modo puntuale, affidabile e corretto il proprio prodotto stampato senza abbandonare la propria scrivania e soprattutto interfacciandosi con una piattaforma semplice, intuitiva e trasparente dal punto di vista dei prezzi. Ci siamo collegati al sito di Quippe.it e abbiamo cominciato le procedure di registrazione per effettuare l’ordine. Per rendere l’esperimento reale in tutto e per tutto abbiamo inserito un vero lavoro: un libretto di 16 pagine nel formato 16x23,5 cm, autocopertinato da stampare in 4 mila copie su carta patinata da 135 g/m2 . Ecco come è andata!

30

UN’APP MI DICE SE IL FILE È CORRETTO Non siete sicuri che il vostro Pdf abbia tutti i requisiti corretti per la stampa? Quippe.it vi mette a disposizione un’applet gratuita che, senza installare software specifici, controlla la qualità delle immagini, verifica la presenza delle font corrette, riconosce e corregge i problemi dovuti alla sovrastampa o alla foratura del testo. Gestisce le abbondanze e controlla che gli elementi grafici non siano troppo vicini al taglio.


TECNOLOGIE

Piattafoma Quippe.it, prova sul campo

- Il Pdf è pronto per essere mandato in stampa, ma vogliamo essere sicuri che sia tutto perfetto e non ci siano problemi in fase di produzione. Quindi prima di comuniciare le procedure approfittiamo dell’applet che possiamo scaricare comodamente attraverso il sito www.quippe.it. Un’applicazione comoda perché ci consente di effettuare le verifiche necessarie in fase di prestampa senza doverci dotare di software specifici. - Il nostro Pdf è stato riconosciuto come valido per passare al processo di stampa. Non ci resta che registrarci. Dalla homepage di Quippe. it, selezionando la voce “account”, nella barra in alto a destra, (non è molto visibile, forse questo aspetto potrebbe essere migliorato). Da qui si apre una tendina e, dato che siamo nuovi utenti, selezioniamo “crea account” (vedi figura 1). Per chi non è impaziente di registrarsi prima di effettuare l’ordine, alla fine del percorso trova indicazioni visivamente più riconoscibili e più agevoli. - Ci registriamo inserendo i nostri dati aziendali e attribuendo al nostro account una password che ci servirà per accedere alla nostra area riservata. Subito dopo ci appare una schermata di benvenuto che ci riassume chiaramente le nostre generalità. - Senza fare troppi click troviamo subito quello che ci serve nel menù alla sinistra dello schermo (vedi figura 2): selezioniamo l’area “cataloghi” dove si trovano informazioni utili sia per capire come procedere nella scelta (es. sono bene spiegate le specifiche che in stampa pagine significa facciate e cosa si intende per cucitura a punto metallico, utili per i non addetti ai lavori), sia per scoprire i servizi che Quippe.it mette a disposizione (es. la possibilità di spedire il catalogo/rivista direttamente al destinatario finale, con tariffe agevolate). - Scegliamo tra i diversi formati standard disponibili l’opzione che corrisponde con il nostro prodotto: ovvero un libretto di 16 pagine nel formato 16x23,5 cm, autocopertinato da stampare su carta patinata da 135 g/m2. Se non avessimo trovato l’opzione adatta avremmo potuto selezionare il pulsante “Preventivo al volo su misura”. - Impostiamo la quantità di copie da stampare e ci appare una schermata che ci informa in modo molto trasparente dell’importo senza e con Iva: a questo punto possiamo anche decidere se aggiungere al nostro carrello la versione sfogliabile on-line del catalogo – servizio multimediale estremamente interessante – o se vogliamo che il nostro stampato sia contrassegnato dal logo Fsc – opzione possibile per ordini oltre i 200 euro (vedi figura 3). - Inviamo il file che viene caricato in modo rapidissimo e “andiamo alla cassa” avendo ben presente il contenuto del nostro carrello che viene riassunto in una schermata (vedi figura 4). Inseriamo i dati per la fatturazione selezionando il metodo di pagamento desiderato. - Dato che non abbiamo nessun coupon di sconto da inserire, procediamo con il nostro click su “Place order now” e scegliamo come desideriamo che ci venga recapitato l’ordine o se passare a ritirarlo. Tempo totale di caricamento dati compresa la registrazione verifica del file 13 minuti. Quippe.it ha superato brillantemente il test di Italia Publishers. Per noi è sììì!

Nelle immagini a fianco alcune schermate che illustrano le fasi di registrazione e caricamento del file di stampa nonché della selezione dell’ordine sulla piattaforma Web-toPrint www.quippe.it, dettagliatamente descritte nell’articolo.

1

2

3

4

31


CHI AMA, PROTEGGE Ceper lo fa da oltre 40 anni, il cellophane lo fa da 100

E PHAN O L L E C NNI 100 A 12 20 1912-

SIAMO UN’AZIENDA SPECIALIZZATA NEI SERVIZI PER IL MONDO DELL’EDITORIA E OPERIAMO SUL MERCATO NAZIONALE FIN DAL 1966. LA NOSTRA ATTIVITÀ, OLTRE A UN SERVIZIO DI CELLOPHANATURA PERIODICI CON INSERIMENTO O APPLICAZIONE DI ETICHETTE INDIRIZZI DA OLTRE QUARANT’ANNI, COMPRENDE ANCHE I SEGUENTI SERVIZI: •

gestione degli indirizzi con analisi dei dati, normalizzazione, riordino e adempimenti per la spedizione (stampa 247, SMA, statistiche, sovrapacchi etc..) mailing: imbustamento automatico e manuale, taglio e piega ccp, etichettatura su supporto cartaceo e autoadesivo, postalizzazione in Italia e all’estero

• • • •

stampa bollettini per abbonamenti con grafica personalizzata inserimento automatico e manuale di inserti pubblicitari e gadget gestione resi, stoccaggio dei prodotti editoriali trasporti in tutta Italia perché il servizio deve essere seguito dall’inizio alla fine dai nostri specialisti

Via Puecher 9/11 - 20026 Novate Milanese (Mi) Tel. 02.35.61.846 r.a. | Fax. 02.35.62.616 email: ceper@tin.it | commerciale @ceper.191.it www.postalizzazione.net


introduces info@evoluzionecarta.com www.evoluzionecarta.com

EVOLUZIONE CARTA DEDICATA AI CENTRI STAMPA DIGITALI

STRATEGIE AZIENDALI

La “mission” di Evoluzione Carta consiste nella ricerca e nella distribuzione di materiali di consumo per i centri stampa digitali, professionisti con cui dialoga tutti i giorni, ascoltando richieste, risolvendo problemi, ricercando nuove soluzioni e dedicando loro, a tempo pieno, tutte le proprie energie.

Evoluzione Carta nasce nel 1998 e, a distanza di più di 15 anni, l’azienda è diventata un partner privilegiato per molti professionisti della stampa digitale nell’area del Nord-Ovest italiano. Grazie all’esperienza maturata sul campo, Evoluzione Carta è oggi in grado di offrire una completa gamma di prodotti per il centro stampa digitale, supporti di stampa per plotter e relative laminazioni, materiali per intaglio, accessori specialistici per lavorazione, pulizia e allestimento del prodotto stampato, un reparto di taglio pannelli che offre la possibilità di acquistare anche solo un pezzo al metro quadro, invece della lastra intera. Nel portafoglio prodotti di Evoluzione Carta si trova anche un utile assortimento di sistemi espositivi per la comunicazione sul punto vendita, una parte importata e una prodotta in proprio sempre su suggerimento del cliente. Un’offerta costantemente sottoposta a verifica dal giornaliero rapporto con la clientela, la cui fidelizzazione si concretizza attraverso l’assistenza pre e post vendita e un magazzino in grado di garantire realmente le disponibilità e la consegna del prodotto non lavorato entro le 24 ore. Professionalità, risorse umane, cortesia e la soddisfazione del cliente ispirano ogni giorno il lavoro dello staff di Evoluzione Carta.

33


interviewing

QUAL È IN GENERALE OGGI LA “MISSION” DI UN DISTRIBUTORE DI MATERIALI PER IL CENTRO STAMPA? Il ruolo del distributore è fare da ponte tra il produttore e il centro stampa. Negli anni passati si pensava solo a vendere, oggi, epoca di internet, tutti trovano tutto. Il nostro compito quindi è selezionare, assortire e garantire i prodotti che vendiamo, con la nostra faccia sicuramente e, se necessario, con il nostro portafoglio, senza nasconderci dietro futili scuse quando qualcosa non va bene. I nostri clienti devono avere la certezza che il loro fornitore è sempre al loro fianco. PARTECIPARE AL SUCCESSO DEI VOSTRI CLIENTI È POSSIBILE? IN CHE MODO? I nostri clienti hanno accesso a un mercato allargato che fa capo ai più disparati settori merceologici: aziende piccole o grandi; enti o amministrazioni statali o l’elettrauto o il gommista sotto casa. Noi invece trattiamo solo con gli stampatori, pertanto il nostro compito è accompagnare e agevolare la loro crescita, anche quando non si conclude la vendita: a volte ci è capitato di dare l’indirizzo di un nostro concorrente quando non potevamo risolvere una particolare esigenza. Sempre di più le nostre armi sono la consulenza, l’affidabilità e la presenza sul campo. Trovare nuovi prodotti, testarli e migliorarli costantemente, ascoltare e fornire soluzioni alle problematiche che si creano, non introdurre minimi d’ordine, garantire un pronto e completo assortimento di magazzino: sono aspetti determinanti per il successo del nostro cliente e, di conseguenza, del nostro. COME STATE AFFRONTANDO I MOMENTI DI CRISI? Nei momenti di difficoltà sembra che il prezzo basso sia vincente, invece non è il punto focale, possiamo fare tutte le offerte che vogliamo ma se il nostro cliente non ha bisogno del prodotto in quel momento non otteniamo attenzione; l’arma vincente è l’equazione tra prezzo giusto, qualità del prodotto e disponibilità di merce a magazzino nel momento esatto in cui si crea la necessità. Tutti i nostri sforzi si sono concentrati sullo stoccaggio a magazzino delle cose che veramente servono allo stampatore digitale, in particolare abbiamo lavorato molto su carte patinate e cartoncini per la stampa a toner secco, in formato 45x32 cm, questo con una sola filosofia: una risma solo quando serve! TRADIZIONE ED ESPERIENZA MA ANCHE INNOVAZIONE: COME VEDETE IL FUTURO DELL’E-COMMERCE NELLA STAMPA DIGITALE? Noi ci crediamo! Siamo tra le prime aziende del settore ad aver investito nell’e-commerce nel 2006. Oggi cominciamo a intravedere i frutti di questo investimento, con ordini e registrazioni quotidiane di nuovi clienti in consistente aumento negli ultimi 12 mesi. La vendita on-line non funziona per tutti gli articoli, ma sta notevolmente calando la diffidenza verso questa modalità di acquisto anche nel nostro campo. È pronta l’ultima release del sito che si rinnova nel design e nella piattaforma e-commerce, molto più intuitiva nella ricerca dei prodotti e adatta alle nuove tecnologie come smartphone e tablet. Il nostro negozio sarà anche virtuale ma ha solide fondamenta nella nostra esperienza quotidiana, nella competenza e professionalità del nostro team e in un magazzino ben fornito e pronto per spedire la merce in 24-48 ore in tutta Italia.

34

BIOGRAFIA Roberta Cuzzolin e Michele Lavasso, leva del ’65 e del ’57, sono da più di 20 anni uniti nella vita e nelle scelte professionali. Entrambi provengono dal settore dei consumabili per fotocopiatrici e plotter, mestiere che già svolgevano negli anni ‘80 e ’90. Alla fine del 1997 hanno dato vita ad Evoluzione Carta. “Volevamo lavorare in un’azienda dalla quale ci sentissimo rappresentati nella serietà, nella precisione e nella cura per il cliente.” Molto impegno ed un grosso bagaglio di esperienza sul campo hanno permesso loro di costruire un’azienda con una forte impronta personale che sta dando prova di grande tenuta alle intemperie del momento. Oggi l’azienda ha più di 4500 referenze a magazzino, produzione propria e importazione da diversi paesi del mondo, soprattutto espositori ed accessori, un affiatato team femminile nelle retrovie. Gli amministratori sono restii a parlare di successo. “Con i nostri clienti siamo abituati a metterci sempre in discussione!”


back to

class ROOM

Are you ready for

TRAINING? coming

SOON!!!

TRAINING


5

by Enfocus t. +32 (0)9 216 92 11 info@enfocus.com www.enfocus.com

UN PRODOTTO IN 5’

ENFOCUS PITSTOP: COLTELLINO MULTIFUNZIONE DELLA PRESTAMPA! Un utente Enfocus ha recentemente commentato su Twitter: “Enfocus PitStop è il coltellino svizzero della prestampa!”. Una frase che descrive alla perfezione PitStop: un prodotto cruciale per il preflight e per la correzione di Pdf in grado di fornire gli strumenti per risolvere tutti i problemi che si presentano agli stampatori e ai designer. Insieme costituiscono un kit di sopravvivenza indispensabile per operare con maggiore efficienza e risparmiare.

1

8

2 5

6

3

4 7 1. ELENCHI AZIONI (FORBICI) - La funzione principale di PitStop Pro è l’editing dei documenti Pdf. 2. STRUMENTO COPIA ATTRIBUTI (PENNELLO) - Tutti o alcuni attributi di un oggetto possono essere facilmente copiati e applicati a un altro oggetto in un Pdf. 3. DESIGN LAYOUT (MATITA) - Riquadri di pagina, guide e aree speciali sulla pagina aggiunti al documento per fornire una guida per il design. 4. SISTEMA DI GESTIONE DEL COLORE (CACCIAVITE) - Nell’ambiente di preflight garantisce la conversione tra gli spazi colore affiché i file soddisfino i requisiti del processo di produzione. 5. INK COVERAGE HEATMAP (LENTE D’INGRANDIMENTO) - Garantisce la corretta copertura dell’inchiostro rispetto al supporto, assicurando la giusta gestione e preparazione del Pdf e delle immagini. 6. SET PAGE BOX TO MARKS (RIGHELLO) - Individua automaticamente i segni di ritaglio, che sono poi usati per impostare i iquadri di ritaglio per la pagina. 7. POSIZIONAMENTO DEI PDF (PINZETTE) - Consente di realizzare pagine con facilità e rapidità partendo da diversi Pdf semplificando l’imposizione manuale o il posizionamento di diverse pagine di uno o più Pdf su un’unica pagina di un altro Pdf. 8. PDF CERTIFICATO (APRIBOTTIGLIE) - Garantisce che un Pdf sia stato sottoposto con successo a preflight con un profilo specifico, mantenendo la coerenza tra documento/i di origine e il Pdf in caso di modifiche.

38


STRATEGIE | dossier centro

di Dario Zocco Ramazzo | dario.zocco@sunnycom.it

Il business delle arti grafiche e wide format fa CENTRO! Prima tappa tra i fornitori di servizi, tecnologie e consumabili per le aziende di stampa del Centro Italia. Una analisi concreta sui valori che guidano decine di rivenditori del piccolo e grande formato con interviste e commenti esclusivi.

U

no, anzi due numeri di Italia Publishers (questo e il prossimo di giugno) sono dedicati ai rivenditori e distributori di soluzioni di stampa e prodotti dedicati, operativi nelle regioni della Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Molise. Siamo onesti se ammettiamo che molti tra i rivenditori di tecnologie di stampa a foglio contattati, hanno preferito non rispondere alle nostre domande e, quindi, non li troverete né in questo né nel prossimo numero, fatto salvo un loro ripensamento… Siamo invece rimasti piacevolmente sorpresi, rispetto alla sensibilità di altri rivenditori (e al loro apprezzamento rispetto alla nostra iniziativa) soprattutto in ambito wide format, che hanno saputo cogliere l’attimo e approfittare dell’occasione data per guadagnare un po’ di visibilità e attenzione che – in periodo di crisi – aiuta a far percepire il proprio marchio e i brand rappresentati. Dal confronto con gli operatori del Centro

Il moderno showroom di Dueci Grafica durante un incontro con i clienti.

40

Italia è emerso un puzzle di informazioni che difficilmente si incastrano tra loro: da una parte il silenzio e lo smarrimento di alcuni di fronte a una crisi epocale; altri che nonostante il palese interesse da parte della forza vendite nel guadagnare visibilità per i prodotti commercializzati, hanno trovato un muro da parte della direzione dell’azienda, poco affine alla comunicazione… Tutt’altro discorso per quei fornitori di soluzioni di stampa a foglio che non hanno mai smesso di investire nella propria struttura commerciale e offerta prodotti, i quali ci hanno parlato di una inevitabile apertura del listino verso il grande formato, soprattutto a fronte di una radicale trasformazione della richiesta. Alcuni dealer hanno scelto di focalizzare maggiormente il portafoglio nel wide format, verso le soluzioni di stampa con inchiostri base acqua ed ecosolvente. Altri di guardare a nuove soluzioni di imaging digitali per il fotografico e fine art. Di sicuro successo nel Centro Italia è l’offerta di prodotti per la decorazione di automezzi o car wrapping.


Maurizio Cesari, Titolare Dueci Grafica

“La crisi e l’aumento della pressione fiscale sugli stampatori ha frenato i nuovi invenstimenti. Dueci Grafica, continua ad ascoltare le problematiche dei clienti e con loro a trovare la soluzione più adatta. Abbiamo introdotto i nuove macchine come: Riso Goccopro per le serigrafie e i plotter Roland Soljet Pro4 oltre a nuovi materiali.”

L’open house è strategica

I rivenditori di tecnologie dal Lazio alle Marche amano aprire le porte della propria azienda ai clienti, coinvolgendoli all’interno di eventi di alcuni giorni di durata per far toccar con mano applicazioni e macchine. Tutti confermano che le giornate di “azienda aperta” funzionano e aiutano alla vendita e, in alcuni casi, offrono l’accesso a nuovi potenziali clienti. In media partecipano dalle 15 alle 50 aziende, a volte anche di

stampato

la parola a...

la parola a...

STRATEGIE | dossier centro

Francesco Cellamare, Direzione Marketing E Servizi

“Quest’anno abbiamo introdotto novità a marchio Epson e Mimaki per il wide format; tavoli da taglio Zund; materiali di consumo Inx Digital – Triangle, e i software Onyx, per offrire nuove opportunità di business ai nostri clienti offrendo loro brand all’avanguardia nel mercato nazionale e internazionale.”

più se tra gli ospiti dell’incontro ci sono alcuni degli esponenti/manager dei marchi di macchine e materiali rivenduti. Le open house sono ritenute fondamentali soprattutto in occasione del lancio di nuovi plotter e macchine da stampa se affiancati da un risvolto applicativo inedito o diversificante. In alcuni casi un ospite d’eccezione, al di fuori degli schemi (artista, installatore, motivatore, insegnante, …), aiuta ulteriormente a suscitare interesse attorno a prodotti e materiali.

Direct marketing

nimax:: la qualità vuole qualità Sistemi di stampa a dati variabili specifici per flessografia, roto-offset e digitali, piccolo e grande formato.

Tecnologie ink jet alta risoluzione, drop-on-demand ad alta risoluzione, ink jet termico. La stampa personalizzata a dati variabili permette di offrire un servizio completo per il direct marketing, l’indirizzamento, il gaming e la stampa a colori di etichette, aumentando così la competitività sul mercato: Nimax, con le sue soluzioni plug-in, è il partner ideale per le grandi e piccole aziende grafiche che intendono offrire servizi flessibili e all’avanguardia. Chiedi un incontro con i Consulenti Nimax per individuare la soluzione ideale per le tue specifiche esigenze di codifica: nelle offerte Nimax la qualità non è un optional.

nimax s.p.a. - via dell’Arcoveggio, 59/2 40129 Bologna - Italy - T. +39 051 419 9111 commerciale@nimax.it - www.nimax.it

Siamo presenti nel

Padiglione 1 Stand C21-D26 ESCLUSIVISTA

NUOVA K600i

41


STRATEGIE | dossier centro

interviewing

Quali dinamiche di mercato caratterizzano oggi la vostra attività?

Un mercato veloce, non più programmato e pianificato ma con opportunità estreme decise all’ultimo, ci porta, per forza di cose, a organizzare il nostro lavoro con una considerevole velocità, per evadere ordini che sono giunti “già in ritardo”. I clienti oggi vogliono meno brand e più versatilità, economicità e stravaganza per vincere competizioni rilevanti e ci costringono a offrire prodotti particolari, buoni, ma economicamente accettabili.

Avete introdotto nuovi prodotti per il 2013?

Letizia e Ippolito Bassani, Eurmoma

La nostra azienda è suddivisa in ben quattro settori principali: le lastre, gli autoadesivi, i display e le lavorazioni che forniscono quattro diverse tipologie di clienti. In ogni reparto lavorano esperti che svolgono una ricerca costante nell’ambito d’interesse delle diverse sezioni, questo ci consente di raggiungere ottimi risultati e introdurre sempre nuovi elementi che ci mancavano e di cui avevamo bisogno, per poter accontentare al meglio i nostri clienti.

In che aree territoriali è concentrata la vostra offerta?

Operiamo nel Centro Italia. Cerchiamo partnership con altri distributori per proporre le nostre soluzioni a clientele lontane dalla nostra area ma gestite dal distributore di zona.

Secondo la vostra proiezione sarà un anno di stabilità o crescita?

Crediamo che sarà un anno di stabilità, anche se ci sono leggeri segnali di un piccola decrescita dettata dalla contingente cristi economica che ha colpito l’Europa e, in maniera ancor più pesante, l’Italia. Cerchiamo di mantenere il controllo pianificando lontani tempi futuri ma monitorando continuamente e attentamente il presente.

la parola a...

1

Luciano Guidi, Socio Titolare Repro Sistemi

“Repro Sistemi opera in Umbria e Toscana. In oltre 25 anni di attività si è specializzata nella vendita e assistenza di sistemi multifunzione professionali e plotter di grande formato. Inoltre, proponiamo sia soluzioni mirate e moderne per l’arredamento dell’ufficio operativo sia la realizzazione di progetti chiavi in mano.”

21 3

1. Lo stabilimento di lavorazione e taglio di materie plastiche di Eurmoma (Whimprint) a Ciampino è l più moderno e tecnologicamente avanzato in Italia. 2. Il nuovo e moderno showroom E Servizi. 3. L’ampio ed elegante showroom di Repro Sistemi.

42


aprile 2013

brand experience attraverso il packaging, il design, il visualizing

• riviste cartacee • sfogliabili online • siti dedicati alle riviste • formazione • guide • focus

packaging

vestire il vino speciale

carte e materiali per etichette aprile 2013

03

le grandi interviste

ALEssIA AntInoRI

tecnologie, soluzioni & mercato della stampa digitale cross media

Antinori

03

CoPERtInA sPECIALE by Arjowiggins Creative Papers CARtA Curious Metallics Ice silver 300 g/m²

aprile 2013

stAMPA E nobILItAzIonI by Grafical

italiapublishers.sunnycom.it Italia Publishers Magazine - n° 03/2013 - Anno XXV - Prezzo euro 5,00 sunnycom publishing srl - Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) n° 14289 del 15/07/2005 - Poste Italiane s.p.a. - Sped. Posta Target Magazine (SMA autorizzazione LO/CONV/037/2010) CMP di Milano-Roserio - Contiene I.P. In caso di mancato recapito inviare al CMP di Milano-Roserio per la restituzione al mittente previo pagamento dei resi

Digital green printing in 10 step NOVEMBRE/DICEMBRE2013 2012 MARZO/APRILE

#3 APRILE 2013

SOFTWARE

Costi di stampa mai più fuori controllo! TECNOLOGIE

retail, grandi eventi e outdoor: la comunicazione visiva

Le rotative passano al digitale

mar

ADV VUTEK

apr 2013

retail

ripensare il punto vendita outdoor

comunicazione visiva open air

grandi eventi

giro d’

italia

ecco a voi

vision

la nuova vision.sunnycom.it

focus

STAMPA DIGITALE TESSILE TEXTILE DIGITAL PRINTING

no

GUIDES

ou er

m

nu

|13

01

Rho P10: scegli produttività industriale e “qualità offset” Scopri i vantaggi della rivoluzionaria goccia di stampa da 10 picolitri FASHION: PATTERN DIGITALI IN PASSERELLA

COMMUNICATION: LA COMUNICAZIONE SUBLIMA

The paper you use reflects who you are, and no other paper allows you to communicate with such style and integrity as Conqueror – the global leading brand for quality communication. Conqueror is the sensible choice: we are committed to producing quality with sustainability in mind. Our papers are FSC certified and include a 100% premium recycled range.

Print E

Report ITMA’11

e also the exciting choice, with innovations such as our new Bam Bambo boo bo o range and e technology. gy gy.. With quality at the heart of everything we do, Conqueror makes the perfect To find out more, visit www.conqueror. r. ffect choice. T r com

www.conqueror. r com r.

www.gruppocordenons.com

comunicando.sunnycom.it italiapublishers.sunnycom.it vision.sunnycom.it www.largeformat.it Mi piace <<85

home | chi siamo | pubblicità | eventi | abbonamenti | contattaci

PRIMO PIANO

PRIMA PAGINA

Titolo del video caricato in primo piano

Il Contest mondiale Ten Collection! Mi piace <<

| cont attac i | abbo nam enti | sala stam pa o | pubb licità hom e | chi siam

sunnycom publishing srl via stromboli, 18 20144 milano tel. +39.02.48516207 fax +39.02.43400509 www.sunnycom.it abbonamenti.sunnycom.it

r bissin PRIMA PAGINA optim locam adhuiu ex erbis. M. Faccia min

Mi piace <<28

O O PIAN IN delPRIM primo piano video caricato in

home | chi siamo | pubbl icità | eventi | abbon ament i | conta ttaci

Titolo

PRIMA PAGINA

us molum consed i patiocul horum se Os dolorpe rostie auguer. quam la vatum, pubis re orior iu nt praessenis nos s nullaor percidu eriusto odiat niation

I patiocul horumus molum erbis. M. Faccia optim locam adhuiur bissin pubis re orior iu quam la vatum, se Os dolorpe rostie consed min ex eriusto odiat niations nullaor percidunt praessen is nos auguer.

ARTICOLI

NEWS

Scopri quali sono gli articoli più interessanti di questo numero!

Vai all’Archivio News >>

IN PRIMO PIANO

Titolo del video caricato

ricerca rapida inserisci qui la parola chiave

cOlII articoli più interessanti di questo numero! ARtIc sono gli Scopri quali

15/10-2012 Fine paper + digital printing = creatività leggi tutto >>

NEWvioS News >> Vai all’Archi

ARTICOLI

Scopri quali sono gli articoli

iDA rAP rcA Viscom iTalia: olTre il wide formaT e la crisi rice 15/10-2012 - Dario Zocco Ramazzo

Ai nastri di partenza una nuova edizione della kermesse milanese dedicata all’industria del grande formato. Questa edizione ha l’importante compito di riaccendere la fiamma degli investimenti in tecnologie e soluzioni con un mese d’anticipo: ci riuscirà? leggi tutto >>

più interessanti di questo

numero!

NEWS

Vai all’Archivio News >>

R

in primo piano


RUBRICA di Giuseppe Bosio

Giuseppe Bosio è operativo nell’industria tessile dal 1978, presso l’azienda di famiglia. Nei primi Anni Ottanta inizia un percorso professionale che lo condurrà alla Direzione in ambito commerciale, Ricerca e Sviluppo presso grandi aziende tessili manufatturiere italiane attive a livello internazionale. Da anni le sue competenze in ambito di ricerca, sviluppo, formazione delle reti commerciali e vendita sono al servizio anche del mercato della sublimazione.

Sublimazione

Armatura, maglia e flag nei “ranghi” della sublimazione giuseppe.bosio@gmail.com

LA TRAMA SI INFITTISCE TESSITURA

MAGLIERIA

LINEARE

INDEMAGLIABILE

CIRCOLARE

MAGLIONI-POLO

TRAMA ORDITO

RETI-TULLE-PIZZI

LA MAGLIERIA SENZA FARE UNA PIEGA Come è stato illustrato nelle prime puntate di questa rubrica (numero di febbraio), per produrre un tessuto, indipendentemente dall’utilizzo finale, ci sono i “filati” (numero di marzo) che richiedono la “tessitura” e, infine, il “finissaggio”. Le operazioni della tessitura si dividono in: ortogonale/navetta (numero di aprile), maglieria e tappeti o tnt. In questo articolo viene esaminato il segmento della maglieria attraverso una spiegazione dettagliata, il cui scopo finale è quello di guidarvi verso la tipologia di maglia ideale per la produzione sublimatica.

44

Dopo avere introdotto le principali tipologie di filato, nella puntata di marzo, analizzeremo in questa uscita i telai a maglia, offrendo alcune nozioni di base per comprendere al meglio il segmento della maglieria.

leremo a tempo debito. Nei telai in trama, il filo lavora in senso dei Ranghi e sui supporti circolari gli aghi si muovono singolarmente, mentre sui telai con supporti in linea retta, gli aghi si muovono solidali a una sbarra.

FACCIAMO LA MAGLIA? Iniziamo con il definire cosa è la “maglia” e quali elementi la descrivono. La maglia è una porzione definita di filo che viene ripiegato durante la fase di immagliatura e forma un riccio. I telai a maglia sono di due tipi: in “trama” e in “catena” (ordito) ed entrambi utilizzano gli aghi che incrociandosi fra loro formano le maglie. La distanza fra gli aghi determina la “finezza” che esprime, quindi, il numero di aghi in una determinata lunghezza. A prescindere dal tipo di telaio, i tessuti a maglia hanno sempre: 4 punti di contatto, le “fila” che sono i fili in senso ordito e i “ranghi”, ovvero, i fili in senso in trama. All’interno del riccio, lo spazio vuoto si chiama “fattore di copertura” ed è l’elemento chiave da tenere in considerazione sia al momento dello studio degli articoli sia, e soprattutto, nella fase di finissaggio. Di quest’ultimo ripar-

L’ARMATURA Le armature più conosciute sono maglia rasata, maglia rovesciata, jersey, maglia costa e i prodotti tipici sono le magliette, i maglioni, calze, polo, felpe e tute elastiche. Nei telai a maglia in catena, il filo è avvolto sui subbi, lavora in senso delle “fila” e il numero degli aghi corrisponde a quello dei fili. La caratteristica sostanziale è che il filo viene annodato su se stesso rendendo quindi il tessuto perfettamente antisfilo e per questo sono chiamati anche “indemagliabili”. Risultano quasi completamente bloccati in senso ordito, diventando così l’articolo ideale per tutti gli utilizzi in qualità di supporto industriale, dove la stabilità dei tessuti è una caratteristica indispensabile. Le armature più utilizzate sono intrecci a uno-due-quattro pettini, operati, traforati, trasparenti e i prodotti tipici sono articoli per: abbigliamento intimo, arredamento,


tulle, reti e utilizzati come supporti che vengono spalmati o accoppiati con altri prodotti con cui si ottengono tessuti per calzatura e valigeria, automotive, abrasivi. LA SCELTA Anche per la tessitura maglieria, la prima scelte da fare riguarda il tipo del o dei filati che, soprattutto per i telai in trama e rispetto alla rigidità della tessitura a navetta, possono essere facilmente uniti o mixati fra loro, per creare varianti molto diverse e soddisfare anche richieste fantasiose, allargando la creatività dei produttori e stilisti. Pur in modo meno permissivo, anche per i telai a maglia in ordito, vi sono delle libertà di azione nella costruzione delle armature, occorre però tenere conto che questa tecnologia ha anche una produttività molto alta e serve, quindi, disporre di quantità elevate per ogni articolo da ordinare.

IL TESSUTO GIUSTO, FA “SUBLIMARE” DI MENO I COSTI In fase di valutazione, precedente all’acquisto di una fornitura di tessuti elastici per bandiere e decorazioni per il punto vendita, valutare prodotti “più costosi” è un bene: avrete meno scarti, stampabilità ottimale e prodotti finiti di miglior qualità.

ESSERE ELASTICI… Come abbiamo visto, la caratteristica principale di questa tessitura è l’elasticità naturale e questi telai sono i più adatti a produrre articoli che devono risultare molto elastici. Infatti, se abbiniamo all’armatura anche del filato elasticizzato, si ottengono prodotti con una grande estensibilità ottimale in alcuni prodotti per l’abbigliamento tecnico sia intimo che per esterno, nell’ambito sportivo, come il nuoto, il ciclismo, l’atletica, il calcio, lo sci, il basket, o anche professionale. In quest’ultimo caso per particolari indumenti protettivi è indispensabile avere la massima elasticità possibile.

pure per pubblicità che utilizzano cornici, dove è essenziale disporre di un materiale in grado di seguire e coprire le forme spesso non lineari degli oggetti, senza lasciare segni o pieghe. Grazie a un range di utilizzo sempre più vasto, di fatto, i tessuti a maglia stanno conquistando nuove fette di mercato, sempre più grandi. Non solo, ma nel corso degli ultimi anni aumentano le loro applicazioni che stanno portando ad una industrializzazione dei prodotti; l’unica via che consente un contenimento dei prezzi. Come di consueto, ora, passeremo all’identificazione degli articoli più adatti per la stampa in sublimazione.

turato una grande esperienza. Un settore, tuttavia, che è sempre più condizionato dal fattore “moda”, che obbliga i produttori all’utilizzo di articoli sempre nuovi per seguire le ultime tendenze dell’abbigliamento. Anche in questo caso, prima di procedere all’acquisto e alla messa in produzione di un determinato tessuto per l’abbigliamento sportivo di nuova generazione, il suggerimento, è quello di testarlo per conoscerne le reazioni alle alte temperature della stampa in sublimazione. Nella fase di scelta dei materiali, sono da prediligere le costruzioni più “bloccate” che limiteranno i rischi di restringimento durante le lavorazioni.

OLTRE L’ABBIGLIAMENTO Anche nella comunicazione visiva sono utilizzati sempre più frequentemente tessuti elastici, in particolare per l’allestimento degli stand, per la copertura di strutture, op-

SUBLIMARE “A MAGLIA” Da molti anni vengono utilizzati i tessuti a maglia per la stampa in sublimazione, soprattutto nel settore dell’abbigliamento sportivo, per il quale gli operatori hanno ma-

FLAG-FLEX Nella comunicazione visiva il maggior consumo di questa tipologia di tessuti, si ha per la produzione di bandiere. Per queste, l’articolo tessile chiamato comunemente

“flag” ha sostituito la tradizionale “stamina” di lana o poliestere, grazie anche al fatto che, oltre ad essere antisfilo permette all’inchiostro di passare facilmente sul rovescio per flag bifacciali. Sul mercato vi è una grande varietà di qualità e, come spesso accade, il prezzo è il parametro più considerato per la scelta del materiale, ma a volte utilizzare prodotti un po’ più cari, garantisce una qualità superiore della costruzione, del tipo di filato utilizzato o anche della cura nel consegnare pezze con qualità costante con minor difetti. Condizioni queste che soprattutto considerando il costo veramente contenuto di questo articolo, farebbe risparmiare, a volte, ristampe molto più onerose rispetto al prezzo del singolo metro! Arrivederci alla prossima puntata dove parleremo di tessitura per “tappeti/pavimentazione” e “TessutoNon-Tessuto o tnt”.

45


RUBRICA di Marco Spada

Marco Spada, nato a Roma il 14 dicembre 1954, si laurea in Economia e Commercio, consegue il dottorato e frequenta scuole di business nel Regno Unito. Dopo essere stato membro del Cda dell’Università Luiss, prosegue la sua carierra presso l’azienda Fratelli Spada S.p.a. e nel settore dei servizi. Nel 1997 entra in Assografici dove ricopre diversi incarici presidenziali, tra cui anche la Presidenza di Assografici Nazionale. Oggi è Presidente Enipg .

Formazione

La formazione non finisce sui banchi di scuola... si fa in azienda! enipg@enipg.it

A SCUOLA DI STAMPA...

COMPETENZE GRAFICHE Curato da Mauro De Martini, consulente ed esperto di formazione per il settore grafico, il volume “Competenze Grafiche” riporta il risultato di un’indagine condotta nell’ambito di un progetto di formazione e ricerca finanziato dalla Regione Lombardia e dal Ministero delle Politiche Sociali. Il progetto si proponeva di realizzare un repertorio delle competenze relative al settore grafico da mettere a servizio di scuole, aziende ed enti. L’esito delle ricerca ha dato vita a una mappa dei processi e a un insieme di competenze che è stato sottoposto a verifica in azienda, in modo da mettere in relazione le attività chiave dell’industria grafica e le competenze atte a realizzare i processi.

46

Abbiamo letto sui numeri scorsi di Italia Publishers, approfondimenti legati all’offerta formativa delle scuole professionali grafiche con esempi di eccellenza del nord, est e centro Italia. È stato interessante comprendere come gli istituti di formazione grafica si stiano riorganizzando, alla luce dei cambiamenti di scenario sia economico sia tecnologico, per offrire all’industria di riferimento figure professionali in grado di affrontare le nuove sfide del settore. Se è vero che la formazione ha inizio sui banchi di scuola non può certo finire lì. Le aziende, in particolare quelle del comparto grafico, per affrontare la crisi e per mantenere la loro competitività hanno una necessità continua di aggiornamenti non solo tecnologici ma anche gestionali e normativi. Di seguito un paio di iniziative di Enipg (Ente Nazionale per l’Istruzione Professionale Grafica) destinate alla formazione delle aziende. CONTO FORMAZIONE Enipg offre il servizio di gestione del Conto Formazione di Fondimpresa delle aziende grafiche. Si tratta di un servizio collaudato svolto su base nazionale, che

accompagna l’azienda dalla fase di progettazione alla fase di rendicontazione finale e consente anche alle piccole e medie imprese di avere accesso ai progetti di formazione e di riqualificazione sia del personale operativo sia dei lavoratori in cassa integrazione. A questo si aggiunge Il Conto di Sistema un conto collettivo ideato per sostenere, in particolare, la formazione nelle aziende di piccole dimensioni, favorendo l’aggregazione di imprese su piani formativi comuni, in ambito settoriale o territoriale. SICUREZZA IN AZIENDA Tra le iniziative promosse da Enipg ci sono corsi di formazione generale e specifica sulla sicurezza. Questi corsi integrano l’impegno di Enipg in ambito sicurezza. Ne è un esempio il documento unico-prassi di riferimento “Aziende di stampa industriale – Obblighi, responsabilità e aspetti gestionali per la sicurezza sul lavoro e la tutela ambientale” (Uni/PdR 3:2013), fortemente voluto dall’Osservatorio tecnico per i quotidiani e le agenzie di informazione “Carlo Lombardi” sotto l’egida di Uni alla cui stesura ha preso parte anche Enipg.


La stampa entra in una nuova dimensione. MILANO, 21 / 22 / 23 maggio 2013 Politecnico di Milano / Campus Bovisa / Aula Carlo De’ Carli

www.makeforum.it

Make, RepRap, 3Dprinting ... le sigle sono diverse ma il risultato è comune: la stampa di oggetti tridimensionali con stampanti a getto di materia. In rete, le informazioni al riguardo si moltiplicano rapidamente. MakeForum nasce con l’obiettivo di dimostrare concretamente come oggi si possa dare vita a oggetti fisici con un semplice click, grazie ai più innovativi sistemi di stampa tridimensionale. Una vera rivoluzione per innumerevoli settori industriali, come architettura, edilizia, gioielleria, meccanica, medicina, moda, nautica. MakeForum: stampa 3d, vantaggi al cubo.

Con l’ospitalità di:

In collaborazione con:

SCUOLA DEL DESIGN Organizzazione: ITER S.r.l. - Via Rovetta, 18 - 20127 Milano (MI) - tel. +39 02 2831161

www.iter.it


campagna abbonamenti sunnycom publishing

non stare solo a guardare. se anche tu vuoi essere il protagonista

tieniti aggiornato

marzo 2013

02

tecnologie, soluzioni & mercato della stampa digital e cross media

Italia Publishers Magazine è la rivista business to business leader in Italia che da oltre 20 anni monitora e orienta il mercato della produzione di comunicazione stampata con focus sulla stampa digitale di piccolo e grande forrmato. Compila e invia il modulo via posta a sunnycom publishing srl, via stromboli 18, 20144 milano o via fax al n. 02.43400509 oppure collegati al sito sunnycom alla pagina abbonamenti: abbonamenti.sunnycom.it. Il servizio abbonati è a tua disposizione al numero di telefono 02.48516207 o via email: abbonamenti@sunnycom.it

Abbonamento annuale 10 numeri euro 50,00*

Abbonamento biennale 20 numeri euro 95,00*

02

marzo 2013 rs.sunnycom.i t

italiapublishe

Workfl e gestioow ne colore EVENTI

Anticipazioni Photoshow 2013 Le novità per il post stam pa

Abbonamento promo 1 numero euro 00,00* ((non è un errore!)

I miei dati Azienda ...................................................................................................... Settore ............................................................................................... Nominativo ............................................................................................................................................................................................................. Indirizzo .................................................................................................................................................................................................................. CAP ................................. Città ......................................................................................................................................... Prov. ........................... Tel. ............................................................................................................. Fax ..................................................................................................... e-mail ......................................................................................................... Sito ..................................................................................................... Scelgo di pagare con: assegno non trasferibile allegato alla presente intestato a: sunnycom publishing srl versamento in C.C.P. n° 31.99.32.07 intestato a: sunnycom publishing srl *Prezzi validi solo per le spedizioni in Italia. Per l’estero l’abbonamento raddoppia. Informativa ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 196/2003: i dati sono trattati, con modalità anche informatiche, per l’invio della rivista e per svolgere le attività a ciò connesse. Titolare del trattamento è sunnycom publishing srl, via stromboli, 18 - milano (mi). Ai sensi dell’art. 7, d. lgs 196/2003 è possibile esercitare i relativi diritti fra cui consultare, modificare, aggiornare o cancellare i dati, nonché chiedere elenco completo e aggiornato dei responsabili, rivolgendosi al titolare al succitato indirizzo. Con la compilazione della presente scheda, lei acconsente alla raccolta dei dati forniti e alla loro comunicazione ai nostri partner commerciali, al fine di poter ricevere informazioni e offerte commerciali. In caso di dissenso barri la casella qui a fianco.

TECNOLOG IE

abbonamenti.sunnycom.it


Profile for SunnyCom

Italia Publishers n. 04/2013  

Italia Publishers n. 04/2013

Italia Publishers n. 04/2013  

Italia Publishers n. 04/2013

Profile for sunnycom
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded