Page 1

www.sullastradaonlus.it Via Padre Pio da Pietrelcina, 15 05012 - Attigliano (TR)

In questo numero 

I numeri del 2013

Nuovi arrivi: nuovi bisogni

Tabù, polemiche e pregiudizi sulle case famiglia

Casette del Tiglio: la novità 2014 Notiziario degli amici della Casa famiglia IL TIGLIO N°1 - Marzo 2014 Per rispettare e proteggere le identità dei bambini, le foto riprodotte in questo notiziario sono tratte da siti internet autorizzati.


E' tempo di Bilanci, e anche noi abbiamo pubblicato quello della nostra Associazione. Ci sembra giusto e doveroso condividerlo con voi che ci sostenete, e speriamo che vogliate impiegare qualche minuto per leggere questi importanti numeri. Importanti perché dietro i numeri ci sono persone, bambini che abbiamo aiutato. In questo grafico potete vedere la destinazione dei fondi raccolti La Casa Famiglia si è sostenuta per il 69% grazie alle rette pagate dai Comuni di provenienza dei bambini, e per il 31% dalle vostre donazioni e dalle iniziative collaterali, come la raccolta dei buoni pasto e le collette alimentari e di vestiario. Questo ci ha permesso di ospitare 9 bambini. I pagamenti dei Comuni arrivano sempre in netto ritardo, ma ai bambini tutti i giorni non facciamo mai mancare cibo, assistenza, vestiario e affetto.

A questo servono le vostre donazioni.

Ad esempio, grazie alla raccolta dei buoni pasto, siamo riusciti a coprire il 70% della spesa alimentare per i bambini!! Noi, nonostante le tante difficoltà economiche, andiamo avanti con ottimismo perché il benessere dei bambini ci fa dimenticare le difficoltà gestionali. Vederli progredire a scuola, migliorare nella relazione con i compagni e trovare nuove famiglie d'amore....ci rende orgogliosi e felici. Di questa gioia fate parte anche voi!! Se volete continuare a darci fiducia, ricordate che potete sostenerci anche donando il 5x1000 dell'imposta sui redditi, è un modo completamente gratuito per aiutare il progetto. Ritagliate il nostro Codice Fiscale e portatelo con voi al momento della dichiarazione, e spargete la voce!

Grazie amici, grazie volontari, grazie compagni di viaggio!

FAI UNA DICHIARAZIONE D’AMORE!! DESTINA il tuo 5x1000 ai bambini della Casa FamigliaIL TIGLIO RICORA IL NOSTRO CODICE FISCALE

910 329 605 50 Intestato a SULLA STRADA ONLUS Via P. Pio, 15 - 05012 Attigliano (TR) Nell’apposito spazio della tua Dichiarazione dei redditi

PER TE E’ GRATIS PER I BABINI E’ PREZIOSO!


Tabu, polemiche, pregiudizi sulle case famiglia "I bambini vengono tolti ai genitori anche per motivi futi-

li: come il disordine in casa “ Falso. L'affidamento di un minore in comunità educativa, e dunque l'allontanamento dalla famiglia di origine, è l'esito di accertamenti lunghi documentati da parte dei servizi sociali e del tribunale. CasoNegli incontri, parlando con la gente del nostro pro- mai è vero il contrario: i tmpi di accertamento su abusi getto, ci troviamo spesso a rispondere a domande e maltrattamenti sono cosi lunghi che i bambini restalegittime, frutto di informazioni che circolano in rete o no vittime per troppo, lungo tempo. in tv riguardo alle realtà sociali come la nostra. I bambini sono poco al centro dell'informazione "Le Case Famiglia lucrano sui bambini cercando di trattepubblica, e spesso lo sono solo per casi di crona- nerli in comunità per poter percepire la retta di sosteca eclatanti. gno" Sono trattati come oggetto dell'informazione e non come soggetto di diritti. Con queste risposte vogliamo contribuire a fare chiarezza su pochi ma importanti aspetti del nostro impegno per i bambini italiani! "I bambini poveri vengono mandati in casa famiglia,

invece si potrebbero aiutare le famiglie con un sostegno al reddito" Falso. Nella nostra esperienza non abbiamo mai accolto un bambino tolto alla famiglia per via della povertà. Alcuni dei bambini accolti provengono da famiglie benestanti. alcuni casi i bambini vengono da famiglie indigenti, ma l'indigenza è dovuta all'incapacità mentale del genitore di lavorare o di intraprendere un lavoro legale.

Falso! Nella nostra esperienza possiamo dire che, purtroppo, non abbiamo alcun bisogno di questi bassi escamotage per mantenere la casa piena: tutte le volte che un bambino è tornato nella famiglia di origine, oppure è stato affidato/adottato ad un’altra famiglia, abbiamo immediatamente ricevuto la richiesta per l'accoglienza di un altro bambino. Tanti sono i bambini in coda, che aspettano di essere salvati. In ogni caso, non sono le Case Famiglia ha decidere chi e quanto il bambino debba restare in comunità, ma i servizi sociali italiani. Infine, gestire una comunità per bambini non è un businnes, almeno per noi, ma una missione: lo dimostra il fatto che siamo sempre in perdita, e per garantire ai bambini tutto di cui necessitano, abbiamo bisogno di tante persone di buona volontà che ci aiutano!!!

Nuovi arrivi, nuovi bisogni E' da poco arrivato un altro bambino in Casa Famiglia, ha 6 anni ed è dolcissimo! Lo stiamo aiutando ad ambientarsi e sta ricevendo tutte le cure e l'assistenza necessaria. Quando è arrivato non aveva davvero nulla: vestiti, zainetto per la scuola, biancheria intima. E' iniziata una raccolta di abiti a tempo di record.... GRAZIE

a tutti coloro che ci

hanno aiutato!!! Con l'arrivo della primavera e dell'estate, i ragazzi hanno bisogno di cose nuove… ecco una lista degli abiti che ci servono, ricordate che accettiamo abiti usati in ottimo stato, oppure nuovi. I pacchi vanno consegnati solo ai nostri volontari NON direttamente in casa famglia. Mettetevi in contatto con Anastasia allo 0744-992760 o scrivete a info@sullastradaonlus.it

ECCO LA LISTA DELLE COSE CHE CI SERVONO: Biancheria (Canotte, mutande, calzini) Vestiario estivo BAMBINO età 7/8/10/14 BAMBINA età 8/14 Ciabatte estive e scarpe BAMBINO: numeri 33, 38, 39, 42 BAMBINA: numeri 33, 38

-


CASETTE del TIGLIO: la novità del 2014 Tanti artigiani volontari si stanno attivando per creare oggetti originali, realizzati completamente a mano, a forma di casetta. Saranno regali da comprare per sostenere il nostro progetto, e possono diventare anche bellissime bomboniere accompagnate da una pergamena che spiega il tuo gesto! In questa foto, vedete una delle volontarie, la signora Maria Pedicini, che ha ricamato le casette di stoffa, che sono diventate preziosi sacchetti profumati di lavanda o dei portachiavi. Oltre alle ricamatrici e sarte ci aiutano artigiane che creano delle bellissime calamite in terracotta, dipinte a mano. "Casa è dove c'è il cuore" e in questi oggetti c'è davvero il cuore....grazie volontari!

Amici del TIGLIO, siete invitati, insieme alle vostre famiglie, VENERDI 9 MAGGIO ALLE ORE 15.00 AD ATTIGLIANO in Via Padre Pio da Pietrelcina 15 per una giornata all’insegna dei “GIOCHI SENZA FRONTIERE” e per una merenda insieme. Se desideri portare in regalo vestiti, giocattoli o materiale scolastico devi necessariamente metterti in contatto, prima di venire, con Anastasia che organizzerà la raccolta prima che arrivino i bambini, al fine di distribuire i regali in modo equo.

Tiglio notizia marzo 2014  

notizie, storie, racconti dalla casa famiglia IL TIGLIO

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you