Page 1

Poste Italiane S.P.A. – Spedizione in A.P. – 70% – CNS Bolzano

In caso di mancato recapito restituire a Bolzano CPO per la restituzione al mittente, previo pagamento resi

nr. 5 - 8.3.2018 | Euro 0,40

Contiene IP/IR

> 76.000 copie in Alto Adige

SPECIALE Eventi Ristrutturo casa

Cannabis salute e benessere

pag. 4

OLTRISARCO

SALVAGUARDIA

AVVENTURA

Nuovi sapori e vecchi saperi

Protezione civile della cultura

4L TROPHY: tutto OK

Nel quartiere più multietnico le culture si incontrano a tavola

Un convegno fa il punto sulle difese da incidenti e calamità

È tornato alla base l’equipaggio bolzanino del rally solidale

pag. 6

pag. 18

© 2018 // www.MARKENFEE.com

www.pfifftoys.com 10x in Südtirol | Alto Adige

perto!

Ora si gioca all’a

Per un cesto di Pasqua pieno di

SORPRESE

TE! Supe r CONVENIEN

pag. 20


A R O A R U T A N L A NUOVO NEGLO BANCO FRI

Brennero, Bressanone, Brunico, Castelrotto, Egna, 2x a Lagundo, Lana, Naturno, Perca, Prato, Rifiano, Silandro, Sinigo, San Martino In Badia, San Paolo/Appiano, Soprabolzano/Renon, Varna

valido fino al 11.03.

Danone Topfencreme crema al quark gusti assortiti, 180 g 1 vasetto + 1 vasetto gratis

€ 1,00 € 2,78/ kg

Latteria Vipiteno yogurt bio snack gusti assortiti, 170 g 1 vasetto + 1 vasetto gratis

SCONTO DEL

€ 1,15

€ 3,38 / kg

valido dal 05.03.

25%

Negroni Prosciutto Crudo affettato, 100 g 1 conf. + 1 conf. gratis

€ 2,99 € 14,95/ kg

Brimi Mozzarella conf. da 2x100 g 1 conf. + 1 conf. gratis

€ 2,25

SCONTO DEL

conf. da ca. 950 g, al kg

€ 5,99 € 5,99 / kg

Macinato misto di suino e bovino conf. da ca. 1 kg, al kg

€ 4,49 € 4,49 / kg

-47%

€ 3,98 / kg

De Beukelaer "Prinzenrolle" doppio biscotto ripieno al cacao, 260 g 1 conf. + 1 conf. gratis

€ 1,90 € 3,65 / kg

-50%

DA 2 CONF.

DA 6 LATT.

DA 3 LATT.

€ 1,99

vaschetta, 250 g 1 vaschetta + 1 vaschetta gratis

valido dal 05.03.

€ 5,99

-36%

-51%

Fragole

25%

€ 7,99

Costine di maiale marinate

€ 5,63 / kg

DA 2 BOT.

Gösser Radler Limone lattina 500 ml a partire da 3 lattine

San Benedetto acqua minerale frizzante o naturale conf. da 6x500 ml 1 conf. + 1 conf. gratis

€ 1,20

€ 0,59 € 1,18 / l

€ 1,59 € 0,27 / l

Red Bull Energy Drink lattina 250 ml a partire da 6 lattine

Capri Sonne bevanda alla frutta gusti assortiti conf. da 10x200 ml 1 conf. + 1 conf. gratis

€ 1,40

€ 0,89 € 3,56 / l

€ 5,30 € 1,33 / l

Lavazza caffè Crema & Gusto macinato, conf. da 2x250 g a partire da 2 confezioni

Ringo Gelato Snack vaniglia o cacao conf. da 8 pz. 280 g 1 conf. + 1 conf. gratis

Le offerte hanno validità in tutte le filiali MPREIS dell'Alto Adige dal 02/03/2018 al 18/03/2018, IVA inclusa, fino ad esaurimento scorte. I prezzi originari sono i nostri vecchi prezzi di vendita. Salvo errori di stampa.

€ 5,60

€ 2,99

Zonin Prosecco DOC

€ 3,29

Tenderly Kilometrica

€ 5,98 / kg

€ 5,88/ kg

750 ml a partire da 2 bottiglie

carta igienica, 4 rotoloni 1 conf. + 1 conf. gratis

€ 5,99

€ 2,99 € 3,99 / l

€ 2,99 € 1,50/ conf.

www.mpreis.at


Andiamo bene... Queste elezioni hanno dimostrato quanto l’Autonomia fosse un salvagente, tanto per la Boschi che per gli altoatesini. Quello che a noi pare un diritto a partire da domenica 4 marzo è assolutamente diventato un prezioso privilegio. Un privilegio labile, mutabile e sostenibile anche da singoli personaggi romani che sfruttano la classe politica e dirigenziale che abbiamo in Alto Adige, sia italiana che tedesca. Votare SVP non è difficile, se intorno c’è il caos. Non si tratta di scelte, ma di necessità. Ma la parola stessa oggi diviene sinonimo di emergenza e - come sappiamo - sulle emergenze non si sono mai costruiti grandi percorsi, solidi e duraturi. La vittoria Boschi nella nostra provincia piuttosto ha messo ancor più in evidenza il bisogno di un appoggio per mantenere l’Autonomia, mandando a Roma un messaggio forte e chiaro. E l’Italia? Il voto espresso non sostiene le diversità, né straniere né interne, come la nostra. Per cui speriamo che le persone che ci rappresentano siano in grado di difendere il valore e l’unicità della nostra terra. E che siano in grado di costruire rapporti e dialogo. Sarò curiosa di vedere Maria Elena Boschi prodigarsi per la nostra Provincia, soprat-

tutto ora che non fa più parte della maggioranza. Sono soprattutto curiosa di osservare quali saranno le reazioni locali in vista delle elezioni di ottobre. Vedere quali persone di riferimento riusciranno ad identificare i politici locali e come verrà rappresentata la nostra EDITORIALE minoranza italiana in Alto Adige. Benché a parole siano tutti amici dell’Autonomia bisognerà ora vedere con i fatti come stanno le cose, soprattutto nella lunga distanza. Li terremmo d’occhio, anche la nostra terra ha molte problematiche da risolvere. Ma quella degli immigrati è una questione legata ad una sensibilità nazionale, che dovrà essere affrontata. Anche se a noi interessa soprattutto la conciliazione delle tematiche con il territorio, nell’ottica dello sviluppo. Non siamo solo l’isola felice dei voti, ma anche un luogo che rappresenta molte eccellenze, divenendo spesso il motivo per cui molti turisti vengono a visitare l’Italia, quando sono alla ricerca di benessere e natura.

foto: Asia De Lorenzi

QUIINTERVISTA A GIULIA MARTINELLI

Musica senza confini Cantautrice meranese classe 1993. Le sue passioni più grandi sono la musica e la scrittura, passioni che ha saputo unire con talento nei due album che la cantautrice ha in attivo, Unusual Girl e Dreamer, uscito nel luglio scorso. Con le sue canzoni la giovane musicista vuole arrivare alle persone e lo fa proponendo la propria musica anche in contesti di aggregazione sociale, sottolineando dunque l’universalità del linguaggio musicale che non ha né limiti spaziali né culturali. La mia occupazione preferita. Cantare e scrivere canzoni. Ciò che più mi piace di me. La capacità di sapere trasformare le emozioni che provo in musica. Il mio musicista preferito.

Taylor Swift. La persona che ammiro di più. Shonda Rhimes. Da bambina sognavo di diventare... Una cantante.

Il colore che preferisco. Sicuramente il rosso. Il mio piatto preferito. Datemi un dolce qualsiasi e sicuramente mi piacerà! Nella mia dispensa non manca mai. La Nutella. Dico bugie soltanto... Quando la verità potrebbe peggiorare la situazione. Se fossi un animale sarei... Senza dubbio un panda. Il mio principale difetto. Il disordine, purtroppo... La volta che sono stata più felice. Quando ho presentato il mio disco, circondata da tutte le persone a cui tengo di più. I miei poeti preferiti. Leopardi, Montale, Baudelaire. I miei pittori preferiti. Van Gogh e Jackson Pollock. Il fiore che amo. Il girasole. Un libro da portare sull’isola deserta. The Last Song dello scrittore Ni-

cholas Sparks. Il dono di natura che vorrei. Essere in grado di prevedere il futuro. La qualità che preferisco in un uomo. Il sapere ascoltare. La qualità che preferisco in una donna. L’indipendenza. Il paese dove vorrei vivere. Gli Stati Uniti. Il mio giocattolo preferito da piccola. Sing star. La mia paura maggiore. Non riuscire a realizzarmi nella vita. Per un giorno vorrei essere... La regina d’Inghilterra. Dove mi vedo tra 10 anni. In giro per il mondo, per poter suonare ogni sera in un posto diverso. Il motto della mia vita. “Se puoi sognarlo, puoi farlo” (Walt Disney).

COOLtour


4

STORIA DI COPERTINA

SALUTE

Più qualità di vita con la canapa, un vecchio rimedio naturale Un’antichissima pianta medicinale si risveglia dal lungo letargo. Da poco tempo la Cannabis sta vivendo una rinascita, anche se persiste ancora oggi un grande timore rispetto a questa pianta, dovuto dal fatto che negli ultimi decenni è stata tenuta in considerazione solo come droga. Questo fa sì che molti pazienti se ne tengano alla larga, anche se in effetti si tratta di un prodotto naturale senza quasi nessun effetto collaterale. L’utilizzo della Cannabis in medicina era, fino a cento anni fa, una cosa ovvia e molto diffusa. La metà dei prodotti medicinali nelle farmacie erano infatti derivati dalla Cannabis e questo è avvenuto fino a quando questo prodotto è completamente sparito dalle farmacie dopo decenni di divieti.

“Grazie alla cannabis medicinale mangio, dormo, rido e vivo meglio: ha migliorato notevolmente la mia qualità di vita”

UNA TESTIMONIANZA

Stefano Balbo ha calmato i suoi dolori grazie alla Cannabis. Soffre di sclerosi multipla, diabete e di “stiff-man syndrome“, una malattia che irrigidisce i muscoli. “Con la cannabis il mio dolore si allevia, le convulsioni si placano, i miei muscoli duri si allentano e le mie articolazioni sono meno rigide. Chi ha la mia stessa malattia, con questi dolori insopportabili che vengono dal nulla, ha il costante timore che il dolore lo aggredisca. Pro-

prio per questo la Cannabis mi aiuta. Non sostengo che mi guarisca, ma mi aiuta, mi aiuta a sopravvivere e a vivere meglio!“, racconta Stefano Balbo, primo paziente cui è stata prescritta la Cannabis in Alto Adige e vicepresidente del’associazione Cannabis Social Club di Bolzano. Il CSC aiuta effettivamente i pazienti poiché lotta per l’effettiva applicazione della Cannabis medicinale. La Cannabis medicinale contiene la sostanza psicoattiva THC, che è considerata una droga. Per questo la si può ottenere solo in farmacia, dietro prescrizione medica con una ricetta valida. I costi per questo medicinale sono enormi e attualmente solo in casi eccezionali sono coperti dalla sanità pubblica. Inoltre spesso ci sono problemi di fornitura che lasciano i pazienti senza questo medicinale, costringendoli a interrompere la loro terapia.

Il lavoro di sensibilizzazione e di informazione del CSC sta avendo i suoi frutti, racconta il presidente del CSC, Peter Grünfelder, che è contento della delibera della Provincia attualmente in elaborazione: “Il sistema sanitario locale provvederà così a coprire i costi della Cannabis terapeutica per diverse patologie”.

COS’È IL CBD La Cannabis contiene molti principi attivi come anche il CBD. Poiché non ha effetto psicoattivo il CBD non crea dipendenza, è pressoché privo di effetti collaterali e quindi non può esserci alcun sovradosaggio. Questa caratteristica lo rende una straordinaria opzione di trattamento. Attualmente prodotti con il principio attivo del CBD sono reperibili sul mercato libero come integratori alimentari, aromi ambientali eccetera. Il CBD viene usato per il trat-


STORIA DI COPERTINA

“La cannabis mi ha aiutato a uscire dal buio del tunnel di dolore in cui sono rimasta intrappolata così a lungo” tamento del dolore cronico, delle malattie infiammatorie del sistema nervoso, dell’epilessia, dell’emicrania, dell’insonnia, delle psicosi e delle schizofrenie. In relazione alle malattie neurodegenerative, come l’Alzheimer, vengono condotte attualmente diverse ricerche di approfondimento. Il CBD potrebbe infatti essere un candidato per il trattamento delle malattie intestinali croniche infiammatorie, come la colite ulcerosa o il morbo di Crohn. Nelle prove di laboratorio il CBD dimostra interessanti caratteristiche antitumorali, come ad esempio la capacità di innescare il “suicidio” di determinate cellule tumorali, mediante la cosiddetta apoptosi. Il CBD è già stato testato negli studi sui bambini per il trattamento della schizofrenia e di determinate forme di epilessia resistenti alle terapie, con risultati promettenti ed effetti collaterali contenuti. Cannabis Light

CBD 11 17% THC < 0,6%

Cannabis Competence Center

IL CANNABIS COMPETENCE CENTER BOLZANO Deborah Zanolli è lei stessa una paziente con Cannabis e contemporaneamente collaboratrice del Cannabis Competence Center: “Mi è stata diagnosticata l’artrite

Deborah Zanolli, oggi può vivere una vita del tutto normale reumatoide, una malattia cronica con forti dolori alle articolazioni. Prendevo fino a 18 compresse al

5

giorno, ma stavo sempre peggio perché non le tolleravo. Poi, per caso, mi sono imbattuta nella cannabis utilizzata come medicina. Oggi posso vivere una vita del tutto normale. La cannabis ha restituito alla mia vita gioia e allegria, e si è presa il mio dolore.” L’assunzione di preparati a base di CBD per uomini e donne non è dannosa per la salute. Tra i prodotti sul mercato che contengono CBD troviamo estratti, oli, infiorescenze essicate ricche di CBD, capsule e supposte. “Prodotti per la salute a base di canapa migliorano la qualità di vita e alleviano i sintomi di una grande varietà di malattie”. Questo è quanto ripete, senza mai stancarsi, Peter Grünfelder, fondatore e iniziatore della rete. In via Dante, nel nuovo negozio di prodotti di canapa, è presente una ampia selezione di prodotti per la

salute a base di CBD. L’associazione, che divide lo spazio con il negozio, offre alle persone interessate e ai propri soci consulenza e informazioni ggrazie ai medici e farmacisti che collaborano. Fornendo chiarimenti sui diversi utilizzi di questa antica pianta medicinale.

“Prodotti per la salute a base di canapa migliorano la qualità di vita e alleviano i sintomi di una grande varietà di malattie”

IL CBD A BOLZANO Dal 2017 a Bolzano in via Dante 2 è attiva la rete Cannabis Competence Center. La sede è stata messa in piedi dal presidente Peter Grünfelder del Cannabis Social Club, grazie al lavoro pioneristico della stessa associazione. Nello stesso locale si trovano sia la sede dell’associazione, che il negozio specializzato in prodotti derivati dalla canapa. Tra questi si trovano diversi prodotti per la salute, alimentari, cosmetici. Il Cannabis Competence Center è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 19.

Olio CBD

CBD & CBG

Estratti canapa Prodotti naturali

Chewing Gum

15 mg CBD per gomma

Unguento

Omega 3, Omega 6, CBD

Erboristeria specializzata in canapa

Associazione Cannabis Social Club Bolzano

Prodotti CBD - Erbe - Cosmetici - Aromi, Estratti - Integratori alimentari - Accessori

Mostra sulla cannabis medicinale e testimonisnze di pazienti soci in negozio.

CBD supposte

Alta biodisponibilità

Tel. 0471 1817167 Orari di apertura via Dante 2 - Bolzano Lu-Ve 10 - 19 www.cannabismedicine.cc


LA CITTÀ CHE CAMBIA

6

LA BOLZANO MULTIETNICA

Nuovi sapori che accendono nuovi saperi

Vivere a Bolzano oggi non significa più solo confrontarsi tra far parte della nostra quotidianità, soprattutto ad Oltrisarco, cultura italiana e tedesca. Ragazzi dalla pelle scura, donne con uno dei quartieri più multietnici della città. Ma per conoscere il capo coperto dal velo, accenti dell’est, sono ormai entrati a e comprendere chi è “diverso”, spesso basta un pezzo di pane. // Di Valentina Casale Dovremmo imparare dai bambini. Per loro, il colore della pelle o le frasi in arabo, non sono sinonimo di diversità. “Mamma, domani invitiamo per la merenda Stefano e Mohamed? - mi ha domandato mio figlio -. Parlano diversi, ma sanno fare delle gran costruzioni con il lego”. Ecco ap-

punto, lui a 4 anni, ha già capito che non importa come parlano i suoi amici, ma piuttosto cosa sanno fare. Sarà forse perché viviamo in uno dei quartieri che ospita la più alta percentuale di stranieri in città, ma è proprio qui ad Oltrisarco che l’integrazione ha un sapore tutto nuovo. Nasce e si sviluppa in cucina, con le mani sporche di farina

DALLA TESTA AI PIEDI SIAMO FATTI PER I FIORI, QUESTO È IL NOSTRO MONDO E NIENT’ALTRO

e il profumo delle spezie nelle narici. Secondo gli ultimi dati forniti dal Comune di Bolzano (fonti 2016), gli stranieri costituiscono il 14% della popolazione complessiva della città. Provengono soprattutto da: Albania (15%), Marocco (10%), Pakistan (8%), Romania (7%), Cina (5%), Ucraina (5%) e Moldavia (4%). La quota più alta di stranieri, rispet-

to alla popolazione residente, si registra nei quartieri Centro e Oltrisarco (19%), e quella più bassa a Don Bosco (9%). Parlando di stranieri ovviamente è bene distinguere due casi ben differenti. Ci sono le decine di giovani approdati nella nostra città in cerca di una speranza, ma ci sono anche moltissime famiglie che vivono a Bolzano

PRESENTAZIONE NOVITÀ COLLEZIONE PRIMAVERA

NUOVE SPECIE DI PIANTE, VASI, ACCESSORI & ATTREZZATURA, ARREDO DA GIARDINO

PROGRAMMA DETTAGLIATO SU FACEBOOK E SUL NOSTRO SITO

VE 23 - DO 25 FEBBRAIO 2018



LA CITTÀ CHE CAMBIA

da anni, parlano la nostra lingua senza alcuna inflessione e hanno assorbito le nostre usanze. Nel primo caso, sono attive sul nostro territorio diverse realtà di aiuto impegnate nell’accoglienza, come l’Associazione Volontarius. E nel secondo caso, non mancano le iniziative di integrazione. Particolarmente apprezzato è il progetto “Insieme - Vivi Maso della Pieve” della cooperativa sociale OfficineVispa, nato in collaborazione con l’Azienda Servizi Sociali di Bolzano e il Comune di Bolzano. Camminando per le vie del quartiere o accompagnando i figli a scuola, ci si rende conto di quanto sia differenziata la popolazione di Oltrisarco. Grazie al progetto “Cucine senza confine”, basta davvero poco per conoscersi e sentirsi un po’ meno diversi. “L’integrazione passa anche per

Ad Oltrisarco è già partito da un pezzo il laboratorio pratico che sta costruendo la Bolzano del futuro la cucina - spiega Rachele Sordi, coordinatrice del progetto -. Organizziamo appuntamenti in cucina per scoprire saperi e sapori di persone provenienti da diverse parti del Mondo. Costruiamo spazi di confronto multiculturale per abbattere le barriere, le paure e i pregiudizi”. Ed è proprio prendendo parte ad attività di questo tipo che ci si apre alla conoscenza. “Viviamo in una realtà multietnica che ci permette di allargare le nostre vedute. Ma lo possiamo fare solo se prima accettiamo chi è diverso da noi e proviamo a capirlo”, raccontano Elena, Elisabeth, Nadia e Marta, bolzanine che stanno imparando a preparare il pane marocchino. In mezzo a loro, ci sono Sanaa

e Zineb, che stanno impastando acqua e farina per preparare il bat-bout. “Il pane da noi non può mai mancare. Lo preparo in casa tutti e i giorni e se non ho tempo, lo impasta mio marito quando rientra dal lavoro” mi spiega Zineb. Ha 27 anni, è in Italia da 17 e vive a Bolzano con il marito e i suoi tre figli. Il suo italiano è perfetto, ha trascorso da noi la maggior parte della sua giovane vita, si sente ben integrata, ma ammette di doversi confrontare quotidianamente con il pregiudizio. Mentre impastiamo, risuona una musica araba. “È la app che ci ricorda l’ora della preghiera” spiegano le due giovani marocchine. Tra di noi, ad imparare a fare il pane marocchino, ci sono anche giovani ragazzi provenienti da Senegal, Nigeria, Afghanistan, Kossovo, Gambia e Somalia. Inizialmente ci guardiamo con un po’ di diffidenza, ma appena iniziamo ad impastare, fianco a fianco, la tensione svanisce. Raccontano le loro storie. Il profumo del pane che si sprigiona nell’aria, li aiuta a sentirsi un pochino a casa. “Siamo spesso vittime di un forte allarme sociale. Se ci diamo l’opportunità di conoscere anche chi è diverso da noi, smettiamo di averne paura. Il diverso è un’opportunità, è la possibilità di dare nuovi e più ampi significati al tuo mondo”, prosegue Rachele. Questi incontri in cucina hanno proprio questo obiettivo.

7

E dopo, quando si torna a casa, il seme dell’integrazione continua a crescere e piano piano ti può trasformare. E così oggi, quelle donne che prima vedevo così diverse da me, mi salutano chiamandomi per nome. E io ho quasi imparato a pronunciare

i loro. Ti rendi conto che quel velo non è un muro. Viviamo nella stessa città, abbiamo deciso di crescere i nostri figli nello stesso quartiere e i nostri mariti, quando rientrano a casa, passano l’aspirapolvere o impastano il pane.

Città di Bolzano Stadt Bozen

e e non get D o n a r en statt versch t a r e ! wende er wend

n!

V

047 Info: 1-9 974 38

ZO MARRZ MÄ

17

2

9-1 ore

Piazzetta A.Frank Platz Mobili, elettrodomestici e altro - Möbel, Elektrogeräte u. a. Le prossime feste - Die nächsten Feste

21 aprile/April piazzetta Bersaglio - Schießstandplatz 12 maggio/Mai piazzale chiesa Don Bosco Kirchenplatz 09 giugno/Juni piazza G. Mazzini Platz

e/und

Mercat ino dell’usato-Tauschmarkt sala polifunzionale -Mehrzweckhalle

ORTLES/R-CASANOVA 16-17-18 marzo/März

Tel. 0471934975 o 3462239272


CENTRO – PIANI – RENCIO

8

WOMEN EMPOWERMENT

WE: lo spazio per le donne Nel novembre del 2017 l’Ufficio Donna del Comune di Bolzano ha emesso un bando per l’utilizzo triennale in coworking di un locale comunale collocato in Piazza Parrocchia 21, in stretta vicinanza con l’Archivio delle storiche e con la Biblioteca delle Donne, come base operativa per la promozione delle tematiche di genere. A rispondere all’invito sono state cinque associazioni bolzanine che inizieranno a dare vita allo spazio animandolo con sei progetti, che si riuniscono sotto un unico denominatore comune, l’empowerment femminile. Per questo la rete e il nuovo spazio prenderanno il nome di WE, sia per sottolineare il con-

cetto di pluralità di azione sia per riassumere lessicalmente il concetto di women empowerment. Lo spazio, seppur piccolo, sarà utilizzato come incubatore di grandi idee e grandi sinergie. L’Associazione Empowerment

per Donne e Famiglie contribuirà con uno sportello, per favorire l’inserimento delle donne nel mercato del lavoro, rafforzandone le competenze e indirizzandole, se necessario, nei vari servizi di collocamento. Le ope-

ratrici saranno presenti al lunedì, mercoledì e venerdì mattina. Le Officine Vispa porteranno avanti un progetto dal nome Liscià che darà voce e nuovo significato alle storie e ai vissuti delle donne, favorendo uno scambio intergenerazionale e interculturale. Le operatrici saranno disponibili nello spazio WE al giovedì mattina. L’Associazione ASDI offrirà uno sportello a bassa soglia per donne in crisi personale o che vivono delle situazioni di conflittualità al lunedì pomeriggio. Due sono i progetti dell’Associazione La Strada-Der Weg Onlus: YOU, uno sportello di counseling psicologico e spazio accogliente dedicato ai vissuti e comportamenti di genere socialmente inattesi e imprevisti, portato avanti al martedì in pausa pranzo da professionalità nel campo della psicologia; e ARTEMISIA, un’azione del progetto COOLtour che vuole creare spazi creativi artistici condivisi tra artiste bolzanine per promuovere attraverso la cultura le tematiche di genere. Il servizio aprirà le sue porte a tutte le appassionate d’arte al mercoledì pomeriggio. Al martedì mattina e al giovedì pomeriggio lo spazio sarà occupato poi dal progetto di UISP Active Women che vuole promuovere la cultura dello sport al femminile.

COOLtour

NELL’AMBITO DELLE SET TIMANE DELLA SALUTE DA ATHE SIA INCONTRO D’AU TORE CON L A DOT T. SSA MED. CRIS T INA TOMA SI

INCONT RO D’AU TORE CON DOT T. MED. PAOLO C ATAL DI

Mangia sano e vai lontano

Dieta Mayr

Pancia piatta per sempre

Merano, libreria Athesia Lunedì, 12 marzo 2018, alle ore 20

Bolzano, libreria Athesia Giovedì, 15 marzo 2018, alle ore 20

Bressanone, filiale Athesia Giovedì, 22 marzo 2018, alle ore 20

Ingresso gratuito

Ingresso gratuito

Ingresso gratuito

LIBRI

w w w. a t h e s i a l i b r i . i t


CENTRO – PIANI – RENCIO

9

CHI AMA VOLA re dalla bellezza della Divina Commedia trasmessa loro dal prof. Vivaldelli. Durante la serata di quest’anno, il prof. Vivaldelli guiderà i partecipanti attraverso i nove cieli del Paradiso di Dante fino a giungere nell’Empireo, dove si trova il mistero stesso dell’ “amor che move il sole e l’altre stelle”. Vivaldelli mostrerà come il Paradiso di Dante sia la Cantica che favorisce la cultura del dialogo, la creazione di ponti, anche tra

precedenti) Dante parla al presente di tutti, proponendo un modello alto di vita, di impegno e di bellezza. Suggerisce di trovare guide affidabili per riuscire a camminare con coraggio sulla via della pace e della fratellanza. Vivaldelli cercherà di evidenziare come le terzine di Dante siano realmente intarsiate da temi quali la libertà, la giustizia, l’umiltà e la speranza: valori, questi, in grado di rendere ogni momento della nostra vita quotidiana un Paradiso per noi stessi e per gli altri. La proposta di serate come queste organizzate dal Comitato di Bolzano della Società Dante Alighieri offre una preziosa occasione per accendere il desiderio di bellezza e felicità presente nel cuore dell’uomo, il quale è alla continua ricerca di senso, e così scoprirsi (o riscoprirsi) vivo e capace di... “volare”! L’incontro organizzato dalla Dante è ad ingresso libero e gratuito.

Luci e volti nel paradiso di Dante denti sono state davvero tante Martedì 20 marzo alle ore 20.30 si terrà nella Sala di Rappresenle persone, di ogni età e protanza del Comune di Bolzano venienza, che hanno scelto di una serata sulla Divina Comtrascorrere una serata “altermedia organizzata dal Comitato nativa”, lasciandosi coinvolgedi Bolzano della Società Dante Alighieri e tenuta dal prof. Gregorio Vivaldelli, dal titolo: “Chi ama vola – Luci e volti nel Paradiso di Dante”. A conferma di quanto la gente si senta coinvolta dall’avventura esistenziale che il Sommo Poeta propone attraverso la sua opera immortale, questo è il terzo appuntamento annuale consecutivo che il Comitato offre alla cittadinanza. Dante visto dall’artista Oscar Odd Diodoro Nelle due edizioni prece-

coloro che non concordano con le opinioni altrui. La poesia che Dante utilizza per il suo (nostro) viaggio con Beatrice attraverso i nove cieli del Paradiso, cerca di creare armonia tra gli opposti, per permettere così a ciascuno di noi di trovare il bello e il buono in chi ci sta accanto. Nella Cantica del Paradiso (come del resto anche nelle due

TaitAmministrazione di Andrea dott. Tait TARIFFE PIÙ CONVENIENTI

GRANDE EVENTO DI SNOW HILLCLIMBING PER MOTO DI TUTTE LE MARCHE

9 -11 MARZo 2018

IL

PISTA DA SCI IN ALTo ADIGE -RIDANNA

PERCHE' TAITAMMINISTRAZIONE GESTISCE IN PRIMA PERSONA SENZA INTERMEDIARI E/O REFERENTI I SINGOLI CONDOMINI, GARANTENDO COSI' L'ASSENZA DI COSTI DI PERSONALE A CARICO DEI CONDOMINI E L'ADEGUATA CONOSCENZA DELLE PROBLEMATICHE CONDOMINIALI INOLTRE LAVORANDO IN PROPRIO ED IN ASSOLUTA AUTONOMIA, NON INSERISCE ALL’INTERNO DEL PROPRIO TARIFFARIO SPESE DI GESTIONE DI ATTIVITÀ AVVALENDOSI DI PROFESSIONISTI E COLLABORATORI SOLO OVE STRETTAMENTE INDISPENSABILE

MASSIMA REPERIBILITA' E PRESENZA COSTANTE TAITAMMINISTRAZIONE VIGILA DIRETTAMENTE E COSTANTEMENTE I CONDOMINI AFFIDATI ED È REPERIBILE ATTRAVERSO UN NUMERO DEDICATO AI CONDOMINI A CUI RISPONDE PERSONALMENTE. E' INOLTRE ATTIVO UN INDIRIZZO MAIL A CUI INVIARE EVENTUALI COMUNICAZIONI CHE SARANNO EVASE ENTRO LE 24 ORE SUCCESSIVE

QUALIFICA ED ESPERIENZA L'AMMINISTRATORE, LAUREATO IN GIURISPRUDENZA E COSTANTEMENTE AGGIORNATO, E' ISCRITTO ALL’ALBO NAZIONALE A.I.A.C. AL N. BZ 977 E HA UNA PLURIENNALE ESPERIENZA NEL SETTORE E NELLA GESTIONE IMMOBILIARE

GARANZIA L'AMMINISTRATORE È TITOLARE DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE FINO AD UN MASSIMALE DI EURO 2.000.000,00

Harley-Davidson® Bolzano Trento

New Black & Orange Via Pacinotti 4 · Bolzano Tel. 0471/976929


10

GRIES – SAN QUIRINO

MOBILITÀ

SOGGIORNI MARINI

L’auto elettrica dall’800 ad oggi Giovedi 15 Marzo alle ore 20 presso la Sala di rappresentanza del Comune di Bolzano Veteran Car Team organizza in collaborazione con ASI (Automotoclub Storico Italiano) e con il patrocinio del Comune di

Bolzano Assessorato Ambiente, Mobilità e Pari Opportunità una serata culturale dal titolo ”L’automobile elettrica dall’800 ad oggi”, con relatore l’ingegner Lorenzo Morello Presidente della Commissione

Cultura dell’ASI (Automotoclub Storico Italiano). Si tratta ancora una interessante iniziativa del sodalizio cittadino, dopo la serata del 2016 intitolata “Classic Car Investment“ e l’incontro dello scorso anno dedicato alle auto d’epoca. Quest’anno andrà in scena una serata culturale dedicata alla storia dell’auto elettrica e dell’auto ibrida. Sarà sicuramente un evento interessante, visto che molti soci del Veteran Car Team hanno già dato la loro adesione e vista la sensiblità dei bolzanini in tema di ambiente. Il relatore Lorenzo Morello è stato già direttore del Centro Ricerche Fiat e poi affermato scrittore di libri e manuali di ingegneria meccanica Dopo la conferenza di Morello la parola passerà ai semplici utenti e addetti ai lavori che con le loro domande volte a capire cos’è meglio tra auto a benzina, elettrica o ibrida.

MUSICA

Led Zeppelin night Per il chitarrista Michele Ometto e per il batterista Sandro Giudici, il progetto di allestire una serata in onore dei Led Zeppelin, rock band di culto, è un sogno praticamente da sempre. Ma finalmente, dopo aver trovato le persone giuste con cui lavorarci sopra (il cantante Enrico De Bertolini e il bassista “Bicio” Centomo), i due

musicisti bolzanini hanno debuttato un paio di settimane fa al Sudwerk con un “tutto esaurito” più che meritato. Il quartetto, col supporto del tastierista Jack Gamberoni e – nel set acustico di Franz Zanardo, Lorenzo Barzon e Ina Pröss - ha messo insieme un lavoro monumentale che ha riscosso applausi a scena aperta lasciando intendere sui volti del pubblico un entusiasmo davvero sincero. Tanto che, per accontentare tutti coloro che non hanno potuto assistere al concerto, è già prevista una replica per giovedì 22 marzo, alle 20.30, sempre al Sudwerk dia Andreas Hofer.

Crazy

AL MARE CON MARIA Sono tante le proposte per i soggiorni marini offerti per la Terza Età. Ma fra le tante possibilità c’è anche quella di fare una vacanza con una capogruppo over 85 (l’età non si dice) con lo spirito di una ventenne. Stiamo parlando di Maria Rossi, che assieme all’amico Carmelo Fragale organizza anche per quest’anno un soggiorno di due settimane a Viserbella di Rimini, con partenza il 17 maggio e ritorno il 1° giugno. Destinazione l’hotel Clitunno, direttamente sul mare, dove oltre a godere della tintarella e dell’aria ricca di iodio, ci si potrà divertire con tornei di bocce e briscola, ballare con musica dal vivo, partecipare a un’escursione nell’entroterra e gustare l’ottima cucina romagnola. Per info: 0471 262685.

IN BREVE ORIENTIRING Sabato 10 marzo nel pomeriggio a partire dalle ore 14 gli appassionati di questa disciplina si ritroveranno al bar vicino al Pippo sul Talvera per sgranchirsi dopo il lungo inverno. In programma è la ricerca di una serie di lanterne che verranno posizionate sui prati.

COLOMBA PER LA VITA

AUGURI 91 anni Cara mamma, ti facciamo i migliori auguri! I tuoi figli , nipoti e pronipoti.

Il 10 e 11 marzo torna la campagna Una colomba per la vita di ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo). I banchetti a Bolzano saranno posizionati vicino al Ponte Talvera (lato San Quirino) e presso l’Ospedale San Maurizio. Acquistando la colomba si sostiene l’associazione.


EUROPA – NOVACELLA

11

CALDERARI

L’INIZIATIVA

Lenti relax per riposare i tuoi occhi sostenere lo sforzo accomodativo, procura sollievo alla stanchezza grazie ad una leggera variazione del potere nella zona inferiore della lente. L’innovativa lente Relax sarà da aggi la miglior compagna per chi utilizza Smart phone, Tablet e sistemi Gps, ormai parte integrante della vita di tutti i giorni. (p.r.*)

AEB in sostegno alle famiglie AEB è un’associazione costituita da genitori di persone in situazione di hendicap. È attiva in tutto l’Alto Adige e propone forme di automutuo-aiuto diversificate sulla base delle varie situazioni che si vengono a creare. Dopo la nascita di un bambino con qualche forma di disabilità, ogni famiglia è costretta a riorganizzarsi e ad acquisire diverse competenze per affrontare la nuova situazione al meglio delle sue possibilità. Ma è possibile che la famiglia si senta sola e incapace di affrontare un percorso di vita tanto diverso da come lo aveva immaginato. L’ AEB è un’ Associazione di genitori di persone in situazione di handicap, presente e attiva in tutto l’Alto Adige, che si propone di aiutare e sostenere i genitori o i caregivers offrendo loro consulenza e assistenza in tutti gli ambiti di vita della persona con disabilità. Nell’associazione sono operanti le seguenti attività e progetti: gruppi di auto-mutuo aiuto (Sindrome di Down in Val Pusteria e Bressanone, Roller Kid’s in Val Pusteria, Donne forti del Burgraviato e Pedagogia dei genitori), gruppi di lavoro scuola (integrazione studenti con disabilità), un gruppo di lavoro formazione professionale ed integrazione lavorativa ed un gruppo “disabilità grave”.

A questi si aggiungono gruppi di lavoro dedicati alle seguenti ulteriori tematiche: sindrome di Down, persone con disturbi dello spettro acustico, la problematica dell’abitare, comunicazione aumentativa e alternativa (per i bambini che hanno difficoltà ad esprimersi), soggiorni al mare per le famiglie. È inoltre operativo il progetto DAMA ovvero Disabled Advanced Medical Assistence, di fatto un modello di accoglienza ed assistenza ospedaliera per persone con grave disabilità intellettiva oltre la maggiore età, neuromotoria e gravi deficit di comunicazione. Completano il quadro delle proposte un progetto Campo estivo con assistenza diurna per adolescenti con disabilità e alcune specifiche iniziative di assistenza e gestione del tempo libero in Val Gardena, Pusteria e Val d’Ultimo. Per ricevere informazioni è possibile consultare il sito www.a-eb. net o contattare l’ufficio AEB in via G. Galilei 4/A – 39100 Bolzano Tel. 0471 289100 – Fax 0471 261750 – email: info@a-eb.net

La maggior parte delle persone tra i 30-40 anni che utilizza frequentemente dispositivi digitali accusa alla fine della giornata stanchezza e bruciore agli occhi. Relax è la nuova lente monofocale a sostegno accomodativo, prodotta con specifici design tramite tecnologia Free Form. Riduce l’affaticamento visivo consentendo di

Ottica Calderari: Via Sernesi 12, BZ · Tel. 0471 977528 www.otticacalderari.it


12

DON BOSCO – FIRMIAN

INIZIATIVE Da fine settembre in via Bari 36/A gli abitanti del quartiere bolzanino di Don Bosco possono trovare Culture Corner, uno spazio culturale, un punto di incontro per l’intero quartiere, appartenente alla rete delle Botteghe di Cultura. Proprio in questo spazio dal primo marzo è possibile godere delle prime brezze primaverili grazie alla mostra Fiori e fiorellini di Alda Picone e Sigrid Plattner.

Prima aria di primavera a Don Bosco

Le due artiste, rappresentanti del Club Arcimboldo, collaborano molto spesso insieme, sforzandosi di creare delle sinergie tematiche, artistiche ed interculturali. “Io e Sigrid apparteniamo a mondi linguistici differenti, abbiamo differenti percorsi artistici, ma collaborando vogliamo

sottolineare il valore universale del linguaggio dell’arte”, dice Alda Picone, referente del circolo artistico, che ha appena compiuto un anno. Le artiste hanno interpretato in vario modo il tema, lasciando trapelare in questo modo la loro differente personalità tra

le pennellate. La mostra sarà fruibile all’interno degli spazi di Culture Corner fino al 30 marzo ogni lunedì, giovedì e venerdì dalle ore 15 alle 18. Giovedì 8 marzo dalle 18 è possibile avere un confronto diretto con le artiste che si rendono di-

sponibili per chiarire la poetica che sta dietro ad ogni quadro. Con Fiori e fiorellini l’arte arriva nei condomini di via Bari e si rafforza la rete di collaborazioni che le Botteghe di Cultura stanno realizzando nel quartiere Don Bosco.

COOLtour


DON BOSCO – FIRMIAN

13

LA VITA NEI RIONI per creare un luogo di ritrovo corredato di panchine e ombreggiato. Se devo dire una cosa negativa però segnalerei quel cantiere abbandonato che dà un tocco di degrado a tutto il rione. Alessandra, una giovane ragazza appena trasferitasi nel quartiere, fa presente quan-

A Firmian davvero è tutto ok? Firmian è un rione che ricopre quasi 17 ettari nell’area ovest del quartiere Don Bosco e inizia ad essere progettato già nel 2000. Il rione è cresciuto e si è ampliala signora Sonia

to molto e forte è il senso di comunità che si percepisce, anche grazie ad una rete di lavoro che vede associazioni del Terzo Settore, enti e privati cittadini attivi sul territorio, in favore di un vivace sviluppo di comunità. Ma cosa dicono gli abitanti del rione in merito alla qualità della vita a Firmian. La signora Sonia ci racconta che a Firmian si vive bene. “Per quanto riguarda i servizi”, ci dice, “non manca davvero nulla, abbiamo tutto l’indispensabile; stanno anche costruendo un bosco svedese nella piazza accanto alla parrocchia, studiato apposta

to questo quartiere sia vivibile di giorno con i suoi servizi sempre attivi, ma anche quanto di sera non offra nulla. Il signor Carlo, che lavora in un negozio del quartiere da anni, ci racconta “Un grosso problema è l’enorme sporcizia, soprattutto per quando riguarda l’educazione di certi padroni per i loro cani, inoltre ci sono bande di ragazzi senza controllo che intimidiscono un quartiere altrimenti molto tranquillo. I parcheggi poi

sono pochi spesso quello del supermercato viene vandalizzato dai ragazzini”. Anche la signora Anna si accoda su questo tema: “Negli ultimi anni la sicurezza è cambiata molto, queste baby gang hanno preso il controllo sul quartiere. I servizi ci sono, ma si respira paura e insicurezza. I vandali sono sempre più giovani, non sappiamo come proteggerci”. A riguardo abbiamo chiesto anche un’opinione ad un vigile di quartiere, il signor Marco, che nel suo quotidiano lavora per garantire la sicurezza e il benessere nel quartiere: “Ultimamente sta venendo molto utilizzato il termine “baby gang”, ma di fatto si tratta di semplici ragazzini maleducati, che ci sono sempre stati. Etichettarli, ostracizzarli in questo modo non fa che incrementare la paura quando non ce n’è bisogno”. Da vigile poi aggiunge: “Il vero problema del quartiere è il traffico, la circolazione stradale e l’assenza dei parcheggi se non legati ai servizi commerciali”.

COOLtour Lisa Piacenza

La parola ai bambini parco. Alice T. dice che bello è vivere e sentire di essere parte di una comunità. Per i bambini molto importante è anche la biblioteca succursale Firmian che lavora in stretto contatto con la scuola, così come lo Spazio Famiglie, il Polo Ovest e l’oratorio, fervidi attori di una rete di attività che punta alla partecipazione attiva dei singoli cittadini, grandi e piccini che siano.

Il cantiere infinito “Campo dei Fiori”

Idraulico Hydrauliker MOBILI SCONTATI DAL 20 AL 50%

Vuoi ristrutturare il tuo bagno? ...da “RC impianti” lo puoi fare in pochissimi giorni! Possibilità di pagamento in comode rate!

Grafica: QuiMedia

Come si vive nel quartiere? La domanda la abbiamo rivolta anche ai bambini della IVA delle scuole Langer. Luca B: “A me piacerebbe che ci fosse meno traffico e che i padroni stessero più attenti ai loro cani”. Antonella D. “Mi piace che ci sia tanto verde, ma se devo dire la verità non mi piace quel cantiere che è là da quattordici anni ed è un ritrovo di gatti randagi”. Sofia ci dice che le piace avere vicino alla scuola e che ci siano servizi come la farmacia e i supermercati proprio sotto casa, così da poter andare anche da sola ogni tanto a comprare quanto serve per la mamma. Daniele G. ci conferma il fatto che ci sia tanto traffico insieme a un rumore costante legato a lavori stradali o altro. Martina ci dice che ogni tanto il rione è sporco soprattutto nella zona del

Non dimenticare che potrai usufruire ancora delle detrazioni fiscali del 50%

Vieni a visitare il nostro punto vendita! Via S. Geltrude 32/A, Bolzano - Cell. 347 5828779 Tel. 0471 289349 - rcimpianti01@libero.it


14

DON BOSCO – FIRMIAN

INIZIATIVE

Sorpresa: ecco un servizio civile che balla Il gruppo dei volontari del Servizio civile provinciale de La Strada-Der Weg ONLUS si prepara ad organizzare una coinvolgente performance artistica per promuovere le loro attività e per avvicinare nuovi interessati a questa tipologia di volontariato. Il gruppo, formato dai sei giovani che da ottobre collaborano con l’associazione, si sta adoperando nella ricerca di giovani ballerini non professionisti che vogliano mettersi in gioco e realizzare questo evento rapido e improvviso sul territorio cittadino. Data e luogo, come ogni flashmob che si rispetti, verranno rivelati solo a chi parteciperà attivamente all’evento. Ma cosa c’entra il ballo con il volontariato? “Così come il volontariato, anche una danza collettiva come quella pensata per il nostro flashmob può es-

panti, il flashmob sarà motivo di animazione per la comunità cittadina, proponendo una lettura positiva della partecipazione attiva dei giovani bolzanini alla vita della propria città. La coreografia è seguita da Anna Mattiuzzo, insegnante di danza e anche educatrice e a Villa delle Rose, centro giovani con sede in Via Passaggio della Memoria 19 a Bolzano, luogo anche delle prove del flashmob. Ogni mercoledì a partire dalle ore 18.30, ci si può cimentare gratuitamente in diversi corsi di danza che poi porteranno alla preparazione dell’evento. sere un’occasione dove testare le proprie capacità relazionali e personali, senza fare a meno però di entusiasmo e divertimento. Sarà inoltre grazie alla collaborazione di tutti gli individui

che si creerà l’effetto esplosivo della performance”, spiegano Valentina, Alessia, Federico, Lisa, Maria e Silvia, ideatori dell’iniziativa. Oltre ad essere un bel banco di prova per i parteci-

Per aderire all’iniziativa e per informazioni: Educatrice Tel. 0471 923001 Gruppo dei volontari gruppomargaret@lastrada-derweg.org

PSICOLOGIA

Arriva la settimana del cervello In occasione della manifestazione internazionale “Settima del Cervello” (Brain Awareness Week), dal 12 al 18 di marzo avranno luogo nella Provincia Autonoma di Bolzano diverse iniziative informative pertinenti l’ambito della psicologia e delle neuroscienze. In particolare, presso le sedi di Bolzano e Bressanone della Libera Università di Bolzano, si svolgeranno 4 serate informative ad ingresso libe-

ro aperte alla popolazione in cui le tematiche affrontate saranno il neurosviluppo, l’invecchiamento sano e patologico, la psicologia dello sport, la scuola e il bilinguismo. L’obiettivo è quello della sensibilizzazione di giovani, adulti e anziani sull’importanza del cervello, rendendo accessibile a tutti i dati della ricerca neuroscientifica e più in generale il mondo della psicologia at-

traverso incontri gratuiti in tutta Italia. L’iniziativa coinvolge come ogni anno psicologi, neuroscienziati e altri professionisti del settore della salute. In Italia l’evento è organizzato da Hafricah.NET, portale di divulgazione neuroscientifica e partner ufficiale della Dana Foundation, ed è sponsorizzato dall’ ENPAP (Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per gli Psicologi), dall’Istituto Santa Chiara

CLINICA DENTALE IN CROAZIA tradizione dal 1950

s.r.l. e da Cristalfarma. A livello provinciale l’iniziativa ha ottenuto il patrocinio della Provincia Autonoma di Bolzano e dell’Ordine degli Psicologi che apriranno l’iniziativa con un saluto ufficiale. Le serate informative si terranno presso le sedi della Libera Università di Bolzano (città di Bressanone e Bolzano). Per conoscere tutte le iniziative che si svolgeranno sul territorio regionale e nazionale è possibile visitare il sito settimanadelcervello.it .

Proclamata dalla Global Clinic Rating di San Francisco (USA): Miglior Clinica Odontoiatrica di Croazia

PRIMO VIAGGIO, VISITA, PANORAMICA E PREVENTIVO

RISPARMIA FINO AL

60%

Numero Verde 800 744 022 • info@kalmarclinic.eu • www.kalmarclinic.eu


SUCCEDE IN CITTÀ

15

SEAB

SEAB: L’autolettura del contatore dell’acqua conviene. Ecco perché. Quando fare l’autolettura SEAB consiglia di utilizzare il servizio di autolettura almeno una volta all’anno, possibilmente in primavera. In generale, conviene utilizzare il servizio un paio di settimane prima dell’arrivo della bolletta. Quindi, nella prima metà dei mesi di marzo, giugno e ottobre. Offerta SEAB per gli amministratori

L’autolettura del contatore dell’acqua conviene perché in questo modo si possono tenere sotto controllo i propri consumi e pagare gli acconti in linea con l’effettivo consumo. Chi può effettuare l’autolettura L’autolettura del contatore dell’acqua può essere fatta da chiunque abbia un contratto di fornitura idrica con SEAB. Se il contratto è condominiale l’operazione spetta all’amministratore o a un suo delegato. Breve guida all’autolettura Per l’autolettura del proprio contatore serve conoscere il “codice servizio” che si trova sulla seconda pagina della bolletta dell’acqua. Una volta annotato il numero presente sul contatore dell’acqua, si comunica il dato al numero verde di SEAB 800 699 155. Il sistema effettua immediatamente un controllo sulla congruità dei consumi comunicati rispetto all’andamento storico dei consumi effettivi dell’utenza. In caso di mancata acquisizione per scarto automatico del sistema, conviene rivolgersi direttamente a SEAB per una verifica più approfondita.

1.

Annotare il numero presente sul rullo numeratore del Suo contatore dell’acqua (senza cifre in rosso!) 2.

Chiamare il numero verde 800 699 155, tenendo alla mano il codice servizio (si trova sulla 2. pagina della fattura dell’acqua) 3.

Seguire le indicazioni della segreteria telefonica automatica

Perché fare l’autolettura I tecnici SEAB almeno una volta all’anno provvedono alla lettura dei contatori, ma considerato che le fatture vengono emesse 3 volte l’anno, il sistema di calcolo per stabilire l’ammontare della bolletta continuerà a essere basato sulle previsioni di consumo determinate dall’utilizzo storico dell’utente.

Salvo poi andare a conguaglio una volta all’anno, appena accertato il reale consumo d’acqua. Utilizzare il servizio di autolettura consente di pagare le fatture in linea con l’effettivo consumo e di tenere sotto controllo eventuali anomalie nei consumi dovuti a perdite o guasti dei contatori ed evitare quindi, ponendovi immediato rimedio, sbalzi negli importi di tariffa calcolati in bolletta.

SEAB offre un’altra possibilità nel caso i condomini decidessero di proseguire ad affidarsi ai tecnici della società per la lettura del contatore. L’amministratore potrà richiedere altre due letture del contatore nel corso dell’anno (quella comunque prevista nell’arco dei dodici mesi è già inclusa nella tariffa). Il costo aggiuntivo per questo servizio è di 8 € l’anno. In questo caso è necessario farne richiesta inviando una email all’indirizzo info@ seab.bz.it indicando i dati esatti del condominio e dell’utenza e un recapito telefonico per eventuali domande. (p.r.*)


OLTRISARCO – ASLAGO

16

SOCIAL MEDIA

Il salotto virtuale di Oltrisarco Il re dei social media è senza dubbio Facebook e ne sa qualcosa Oltrisarco, il quartiere più social dell’intera città. Basta inserire la parola Oltrisarco nel motore di ricerca del social network per essere invasi da decine di proposte di gruppi e pagine dedicate. Tra questi: “Sei di Oltrisarco se…”, “Cittadindi”, “Alpini”, “Genitori del Parco”... E c’è addirittura la pagina che riunisce gli ex commilitoni della caserma Mignone. Siamo sempre più social, è un dato di fatto. Forse siamo un pochino meno inclini alla vera socialità, quella faccia a faccia, ma è inutile negarlo, la tecnologia, internet e i social media, sono anche molto utili. E comodi.

Basta accomodarci nel nostro salotto per essere inondati di notizie, informazioni, video, foto. Spesso non dobbiamo nemmeno cercare ciò che ci interessa, perché la rete lo sa già cosa vogliamo vedere e ci

ALTA TECNOLOGIA PER L’UDITO

*

Non perdere questa occasione: *sconto reale del 30% dal listino ufficiale.

propone in automatico ciò che forse nemmeno sappiamo di volere! “Facebook è parte della quotidianità di molti di noi - spiega Claudia Pisciali, conosciuta in rete come Claudia Cloude, amministratrice del gruppo “Cittadini di Oltrisarco” -. Viviamo con il telefono in mano, lo usiamo per rilassarci, per fare shopping, ma anche per informarci. E perché no, anche per essere voce attiva nel nostro quartiere”. Il gruppo amministrato da Claudia è l’ultimo nato nel quartiere, ha appena quattro mesi di vita, ma è già un punto di riferimento per molti, come lo è anche il gruppo di quartiere più numeroso “Sei di Oltrisarco se…”. Poco importa che il numero degli iscritti sia più o meno ampio, ciò che caratterizza pagine e gruppi di quartiere, è lo scambio di informazioni. Basta accedere ad uno di questi gruppi per sapere in tempo reale tutto ciò che succede sotto casa tua. “Auspico soprattutto la qualità del dialogo. Il grup-

po che amministro è un salotto in cui condividere e conversare ogni volta che si ha tempo e voglia” prosegue Claudia. Spesso è infatti impossibile riunirsi in uno stesso luogo alla stessa ora, ma il problema non si pone nel salotto di Facebook! Si legge e si scrive quando si ha tempo, giorno o notte che sia. Certo, forse sale un po’ di nostalgia al pensiero dei tempi senza cellulare, ma la moderna socializzazione su Facebook, è sicuramente qualcosa che funziona. “I gruppi sono spazi per confrontarsi e condividere, ma sempre con toni rispettosi e pacati – spiega Claudia -. “Cittadini di Oltrisarco” è aperto ad ogni tematica di interesse per il quartiere, ma amo mettere in eviClaudia Pisciali

denza soprattutto notizie positive”. Nonostante il suo primato sui social media, per fortuna Oltrisarco si conferma anche una sorta di “paese nella città”. “Di vista qui ci si conosce un po’ tutti, ma grazie ai gruppi Facebook del quartiere abbiamo ogni giorno l’opportunità di allargare le nostre amicizie virtuali, con l’auspicio che diventino prima poi anche amicizie reali con cui bere un caffè” conclude Claudia.

Valentina Casale


OLTRISARCO – ASLAGO INIZIATIVE

CORSO INTENSIVO

PARKOUR The parkour experience è un progetto sportivo di OfficineVispa pensato per adolescenti di Bolzano e dintorni con lo scopo di offrire alla città anche spunti culturali e momenti di riflessione su tematiche legate alla pedagogia del rischio, allo streetwork e al lavoro con e per i giovani. La dimensione sportiva viene sperimentata attraverso un training intensivo tenuto dal campione David Fanelli della Jestion Academy ASD (marzo - mag-

17

gio 2018) e si arricchisce grazie ai confronti, ispirazioni, contaminazioni e momenti di festa veicolati attraverso lo scambio giovanile con il laboratorio di parkour del quartiere di Barra, Napoli, coordinato dal parkour coach Antonio Bosso de Il Tappeto di Iqbal (29-30 aprile - 1 maggio). Il progetto prenderà il via con una tavola rotonda multidisciplinare dal titolo “Giovani e Parkour: nuovi modi di tracciare la città” (9 marzo), si arricchirà delle visioni trasformative del fotografo inglese di fama internazionale Andy Day Photography, con la mostra “EX” (30 aprile) e prevede un tavolo di confronto tra educatori ed operatori sociali sul parkour come strumento pedagogico, sui valori cooperativi, sul rapporto delle nuove generazioni con lo sport e la città (1 maggio). Per info ed iscrizione (necessaria) si può scrivere a lavispa@officinevispa.com oppure chiamare Gianluca Tenin al tel. 345 070 9314.

QUALITÀ DELLE RELAZIONI

Famiglie in divenire

Anziani a scuola di smartphone A volte basta un po’ di iniziativa e le generazioni, anche quelle più lontane, possono trovare modo di collaborare in modo più che intelligente. Ne è la dimostrazione il progetto messo in piedi da un maturando della Scuola professionale provinciale per il Commercio, Turismo e Servizi “Luigi Einaudi” di via Santa Geltrude. Iwan Rauter in un primo momento aveva pensato di offrire genericamente lezioni di computer a persone “non abili”. Ma ben presto, grazie alla collaborazione dell’associazione Vispa Teresa, ha deciso di concentrarsi su lezioni “smartphone” mirate agli anziani, pratiche e gratuite. Si tratta di un’esperienza che parte in questi giorni e che sarà

alla base di una tesina scritta che Iwan dovrà successivamente presentare per poter concludere i suoi studi. Le lezioni vedranno la partecipazione di max 2 persone per volta e dureranno mezzora. Quello che segue è il calendario predisposto presso le varie sedi cittadine della Vispa Teresa. Sede della Rotonda in via Alessandria 47/b: 7-8/3 dalle 10 alle 11. Sede Svicoland piazzetta Anne Frank: 12/3 dalle 17 alle 18, 13/3 dalle 9.30 alle 10.30. Sede Maso della Pieve 60: 20/3 dalle 17.30 alle 18.30 e 22/3 dalle 10 alle 11. Per info e iscrizioni ecco il contatto telefonico di Iwan Rauter: 320 5644621.

INIZIO 20.03.2018

Luca Sticcotti

SOSTEGNO SCOLASTICO

WWW.AKADEMIA.IT | 0471.982535 | VIA LEONARDO DA VINCI 1/A

SOSTEGNO SCOLASTICO Officine Vispa avanza una nuova proposta specificatamente dedicata alle famiglie. Si tratta di “laboratori esperienziali” pensati come luogo di condivisione. L’idea è quella di dare la possibilità a mamme, figli, fratelli e coppie di poter disporrre, indipendentente, di un “luogo fisso”, una volta in settimana, per dedicare due ore alla creatività, alla

riflessione e tanto altro. Verranno proposti attività, incontri e giochi, con lo scopo di promuovere soprattutto l’ascolto. I laboratori si svolgeranno in via Maso della Pieve 60A ad Oltrisarco, ma sono aperti a famiglie provenienti da tutta la città e non solo. Per info si può contattare il promotore Giuseppe Elia, al numero 342 0713079.

CORSI INDIVIDUALI O DI GRUPPO SCUOLE MEDIE / SUPERIORI DI TUTTE LE MATERIE


SUCCEDE IN CITTÀ

18

IL CONVEGNO

Protezione civile... della cultura Intervista a Massimo Cruciotti, presidente dell’Associazione SOS Archivi che parteciperà al Civil Protect 2018, l’innovativa fiera per tutti coloro che operano nei settori della prevenzione, del contrasto e della risoluzione di casi di crisi ed emergenza, che si terrà in Fiera a Bolzano dal 23 al 25 marzo 2018. Com’è nata SOS Archivi? Nasce nel 2009 per promuovere la prevenzione delle situazioni accidentali che possono danneggiare gli archivi documentali e le biblioteche e per offrire, in caso di necessità, immediato intervento specialistico. SOS ARCHIVI ha sede legale a Roma, ma dal 2014 ha una sede di rappresentanza anche in Alto Adige a Bolzano. L’organizzazione è presente su tutto il territorio nazionale, collabora stabilmente con Università ed associazioni di professionisti, e ad oggi è sostenuta da 15 aziende sostenitrici e da oltre 1000 soci onorari: professionisti che lavorano nel settore dei beni culturali (archivisti, bibliotecari, storici dell’arte, ecc...). Riunendo i professionisti dei beni culturali e presentandosi come punto di incontro tra il settore pubblico e privato, l’Associazione desidera diffondere una cultura operativa finalizzata alla corretta tutela e valorizzazione del ricco patrimonio cul-

turale italiano. SOS Archivi si occupa principalmente di aumentare la consapevolezza del rischio negli archivi, nelle biblioteche e nei musei, nelle aziende pubbliche e private, anche attraverso l’adozione di metodologie e strumenti di prevenzione condivisi, in particolare nelle fasi di pre e post evento dannoso o calamitoso. Tra gli obiettivi, quello di formulare nuove proposte e recepire quelle attuali, diffondendo particolari misure di prevenzione mirate ad una corretta gestione delle emergenze in coordinamento con le principali istituzioni. Dato l’elevato rischio idrogeologico a cui è soggetto il nostro Paese, l’Associazione organizza tavole rotonde, workshop teorici e pratici e campagne di divulgazione che sensibilizzino sull’importante tema della prevenzione, soprattutto dai danni causati da eventi naturali.

Come nata l’idea di realizzare il convegno del 24 marzo? Civil Protect rappresenta un’occasione importante per diffondere a un pubblico più ampio quella cultura della prevenzione che già fa parte del DNA di coloro che quotidianamente lavorano o offrono le loro risorse nell’ambito della protezione e salvaguardia dell’uomo e dell’ambiente. L’attenzione verso queste tematiche cresce sempre di più, soprattutto a seguito dei numerosi eventi catastrofali che hanno colpito diverse regioni del nostro Paese, eventi che non hanno risparmiato i beni architettonici e il loro prezioso contenuto, danni che hanno segnato il territorio e la sua memoria storica. Salvare questa memoria significa salvare la cultura di una popolazione e di una collettività, un’esigenza crescente che è emersa fortemente

O Z Z E R P R SUPE SE!

E M l de

e online ar

su

w

ch

ww

.a

zzi, one: 20 pe Per confezi 33x33 cm

€ 9 9 3, lida fino ad

.it

Ord in

ni di Tovagliolimotivi carta conrili primave

a scelta * i n o i z e f Tre con imbattibile di al prezzo

thesi abu

*offerta va

to scorte

esaurimen

CARTA

negli ultimi anni, dopo essere stati testimoni della devastazione di interi borghi e città. L’Alto Adige e le Province Autonome di Trento e Bolzano hanno dimostrato e dimostrano una competenza rilevante in questo settore, Civil Protect è una conferma di questo costante impegno nell’informazione e nella condivisione di know-how tra esperti. Per discutere delle problematiche e delle soluzioni legate alla salvaguardia dei beni culturali, SOS Archivi sabato 24 marzo (ore 10 - 16.30 - Sala Cevedale, Livello 0) terrà il workshop “La salvaguardia e la tutela dei beni culturali. Esperienze dentro e fuori i confini dell’Alto Adige”. Quali sono gli obiettivi dell’associazione per il 2018, e cosa si aspetta dall’incontro con i professionisti in Alto Adige? La nostra presenza al Civil Protect di Bolzano è volta a farci conoscere e a cercare competenze su questo territorio, già così attento alle tematiche che ci stanno a cuore. SOS ARCHIVI sta lavorando alla creazione di un centro di formazione per Risk e Disaster Manager dei beni culturali. Parliamo di una formazione di tipo operativo, con sessioni di training sul campo e l’uso di strumenti, tecnologie e soluzioni utili ad effettuare consulenze mirate alla prevenzione dei rischi, nonché alla organizzazione di risorse per la gestione delle emergenze.

Luca Sticcotti


COSTUME E SOCIETÀ

19

IN BREVE

VACANZE

Estate Ragazzi Quest’anno le iscrizioni a “Estate Bambini/Estate Ragazzi” 2018 si raccolgono sino al 16 marzo per i seguenti turni settimanali: dal 25.06.2018 al 29.06.2018, dal 02.07.2018 al 06.07.2018, dal 09.07.2018 al 13.07.2018, dal 16.07.2018 al 20.07.2018, dal 23.07.2018 al 27.07.2018.

All’iniziativa “Estate Bambini” possono iscriversi i bambini nati dal 2012 al 28.02.2015, che abbiano frequentato almeno un anno di scuola materna. Ad “Estate Ragazzi” possono iscriversi i bambini delle scuole elementari ed i ragazzi delle scuole medie inferiori.

L’orario giornaliero delle attività dal lunedì al venerdì sarà il seguente: ESTATE BAMBINI dalle 7.45/8.30 alle 16.30/17 ESTATE RAGAZZI dalle 7.45/8.30 alle 17 La raccolta delle iscrizioni avviene presso i Centri Civici, presso l’U.R.P Sportello del Cittadino o via e-mail: estateragazzi@comune.bolzano.it entro venerdì 16.03.2018 ore 12. Per informazioni ci si può rivolgere all’ Ufficio Scuola e del Tempo Libero del Comune di Bolzano, telefono 0471/997547. Informazioni sono disponibili anche nell’apposita sezione del sito: www.comune.bolzano.it/estateragazzi .

CERCANSI ANIMATORI ESTATE RAGAZZI Sino al 29 marzo (entro le ore 12) sono aperte le iscrizioni di animatori e assistenti per bambini diversamente abili di Estate Ragazzi ed Estate Bambini 2018. Possono presentare domanda di inserimento nella graduatoria per l’incarico in qualità di animatrice/tore coloro che all’atto della presentazione sono maggiorenni ed in possesso di diploma di maturità. Gli assistenti per bambini o ragazzi diversamente abili, maggiorenni, devono essere in possesso di una qualifica adeguata. Le domande vanno presentate in vicolo Gumer 7, presso i Centri Civici oppure inviate a estateragazzi@comune.bolzano.it

TEMPO LIBERO

Ecco i nuovi orti comunali di Bolzano Saranno 21 i nuovi orti comunitari che nei prossimi mesi andranno ad aggiungersi ai 7 orti già disponibili in via Nicolò Rasmo nel rione Casanova. Le zone destinate a questo scopo sono distribuite piuttosto capillarmente in tutta la città: in via Lungo Isarco Destro (1 orto), in via Visitazione (2) , in via Johann Gutenberg (11) e in via Castel Weinegg (7). Oltre agli orti comunitari, il Comune prevede complessivamente nelle stesse

aree la realizzazione di altri 52 orti per anziani e persone con diversa abilità (7 in via Lungo Isarco, 11 in via Visitazione, 21 in via Gutenberg e 13 in via Castel Weinegg), assegnati secondo le consuete modalità in base ad un’apposita graduatoria. Per informazioni: Ufficio Famiglia, Donna, Gioventù e Promozione Sociale - vicolo Gumer 7 - Tel 0471 997468 0471 997610; mail: michela.vanzo@ comune.bolzano.it

VACANZE

Anziani al mare Anche per l’estate 2018 ASSB Distretto Gries San Quirino organizza soggiorni marini rivolti a persone ultrasessantenni autosufficienti, residenti nel Comune di Bolzano, presso la casa per ferie “12 Stelle” a Cesenatico. Quest’anno sono previsti 4 turni, con un massimo di 25 partecipanti per volta: 1° turno: 23 maggio - 6 giugno 2018

2° turno: 7 giugno - 21 giugno 2018 3° turno: 21 agosto - 4 settembre 2018 4° turno: 5 settembre - 19 settembre 2018. Iscrizioni aperte fino al 31 marzo e da presentare presso l’Ufficio Soggiorni Marini del Distretto, in piazza Loew Cadonna al terzo piano (orario lun-ven 8.30-12).

BARBARA SONETTI T 0471 081583 - M 349 6729085 barbara.sonetti@quimedia.it


COSTUME E SOCIETÀ

20

4L TROPHY:

È ANDATO TUTTO OK Missione compiuta: lo scorso 24 febbraio l’equipaggio bolzanino delle storiche R4 è riuscito a raggiungere la loro destinazione in Marocco. Si è quindi conclusa nel migliore dei modi l’edizione 2018 del singolare rally con auto storiche all’insegna della solidarietà. Qui vi presentiamo alcune foto che testimoniano i momenti del viaggio

I due bolzanini che hanno partecipato

Un momento di riposo, accanto alla tenda

Le R4 in traghetto

Destinazione raggiunta: grande la soddisfazione

L’attraversamento di una “porta”

Le R4 “bolzanine” in piena azione


SPECIALE EVENTI

EVENTI

21

Il tema, particolarmente intrigante è quello dell’Amore. L’amore visto e sviluppato ad ampio spettro dalle singole sensibilità espressive dei vari artisti. L’evento è stato seguito è stato seguito con grande competenza dal curatore e critico d’arte: Davide Francesco Rota. Non sempre l’Amore è caratterizzato da una strada piana e scevra d’ostacoli, pertanto la larvata sottolineature del “forse” amplia l’orizzonte a molte altre possibili interpretazioni. Questa quinta biennale d’arte non vuole essere solo un momento espositivo

“Love maybe love”, ecco la biennale arte FIDA La Federazione Italiana Degli Artisti porta a Bolzano nella Galleria Civica di piazza Domenicani l’evento che, nell’edizione trentina e nel settembre scorso, ha riscosso molto successo. ma, come è tradizione della FIDA, vuole ampliare l’aspetto culturale con eventi collaterali. Si tratta di iniziative legate, anche se con una

visione molto aperta, al concetto dell’Amore. Il primo si svolgerà sabato 17 marzo alle ore 14 presso il Centro Ciechi St. Raphael di Bol-

zano (Vicolo Bersaglio 34), dov’è in programma una visita guidata al buio. La mostra resterà aperta fino al prossimo 30 aprile.


SPECIALE EVENTI

22

La riscoperta di Bolzano Appuntamento sabato 10 marzo ore 15 in piazza Walther per la passeggiata multimediale che accompagna i cittadini alla ri-scoperta dei luoghi invisibili della città. L’evento in programma, che conclude la seconda edizione del percorso artistico “make it visible”, prevede la presentazione della mappa emotiva di Bolzano e del percorso multimediale Artwalks creati con i contributi delle giovani partecipanti. Giunto al termine della sua seconda edizione anche quest’anno il campus creativo che unisce arte e tecnologia organizza un’esplorazione guidata attraverso le vie della città, per raccontare al pubblico il lavoro svolto dalle 12 giovani artiste, tutte tra i 18 e i 30 anni, che hanno preso parte al progetto. L’appuntamento è il 10 marzo alle ore 15 ai piedi del monumento di piazza Walther. Da qui partirà la carovana di esploratori, invitati a munirsi di smartphone e cuffie da collegare al telefono, che verrà accompagnata alla scoperta dei luoghi che disegnano la mappa alternativa della città

di Bolzano. Come nel corso della prima edizione infatti, i docenti di fotografia, storytelling e progettazione artistica hanno guidato le allieve non solo nell’elaborazione di un proprio percorso autoriale, ma anche nello studio e nell’analisi del territorio di riferimento, fino alla creazione di una mappa dei luoghi invisibili. E se l’anno scorso il tema che animava la ricerca era il legame nascosto tra artigianato, creatività e commercio, quest’anno il lavoro si è sviluppato attorno alla geografia emozionale. Le allieve si sono così addentrate nell’emotività della città, cercando

di dare forma e voce alle passioni, abitudini e stili di vita delle giovani generazioni, indagandone gli spazi e i luoghi. La mappa che ne è scaturita, ritirabile nei 4 punti di consegna ufficiali (Vintola18 – Centro di cultura giovanile - via Vintler 18, Azienda di Soggiorno di Bolzano – via Alto Adige 60, NOI techpark – via A.Volta 13 e Culture Corner Bolzano – via Bari 36/a), dà così vita ad un vero e proprio percorso turistico alternativo, aiutando turisti e cittadini a sperimentare un nuovo modo di

passeggiare per la città, come in una vecchia caccia al tesoro che spinge alla ricerca di luoghi normalmente silenziosi. Anche quest’anno il lavoro confluirà in Artwalks, l’applicazione multimediale per smartphone e tablet sviluppata da Sineglossa Creative Ground scaricabile per IOS e per Android e consultabile all’indirizzo www. artwalks.it, nata per promuovere e stimolare lo sviluppo e la scoperta dei luoghi e dei territori attraverso percorsi artistici e culturali in una dimensione interattiva.

Stefano Mancuso

Il ciclo, che spettacolo!

Venerdì 30 marzo

Grafica: QuiMedia

Workshop esperienziale per giovani donne (dai 10 ai 12 anni) per approcciarsi in modo positivo ai grandi cambiamenti che avverranno nel proprio corpo durante lo sviluppo, attivando anche cuore ed emozioni. Conduce l’ostetrica Gaia Mureda

dalle 9:00 alle 15:00

presso la sede di via Nazionale 59, Bronzolo

INFO: Serata informativa per i genitori: lunedì 19 marzo alle ore 20:00 Costo: € 40 comprensivi di tessera associativa e pranzo Contatti: 366 691 59 95 - info@melogranoaltoadige.org

Seminario

Venerdì 9 marzo alle ore 20 presso la giardineria Schullian avrà luogo un incontro con lo scienziato Stefano Mancuso. La conferenza sarà intitolata “La memoria, intelligenza e flessibilità delle piante. Sono intelligenti e con una capacità di adattamento superiore a quella dell’uomo”. Stefano Mancuso è nato 1965 ed è uno scienziato di prestigio mondiale. Professore all’Università di Firenze, dirige il Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale (LINV). È

autore di volumi scientifici e di centinaia di pubblicazioni su riviste internazionali. Tra queste “Verde brillante. Sensibilità e intelligenza del mondo vegetale” (con Alessandra Viola) pubblicato nel 2013 e più volte ristampato, è tradotto in 17 lingue. Mancuso ha ottenuto il Premio nazionale per la divulgazione scientifica dell’Associazione italiana del libro (2013) e il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” (2015). Nel 2016 il Ministero della Ricerca scientifica austriaco l’ha proclamato “The Science Book of the Year”. Per Giunti Stefano Mancuso ha inoltre pubblicato “Uomini che amano le piante. Storie di scienziati del mondo vegetale” (2014); con Carlo Petrini, “Biodiversi “(Giunti Slow Food 2015) e “Plant Revolution. Le piante hanno già inventato il nostro futuro” (2017). Schullian: Via Merano 75 A - Bolzano www.schullian.it facebook.com/schullian


SPECIALE EVENTI

Violenza strutturale La violenza strutturale esprime gli svantaggi di alcuni gruppi di persone o singoli, spesso minoranze, a causa di determinate regole e strutture sociali. Non è quindi il risultato nell’arbitrarietà personale quanto la conseguenza di sistemi socio-politici e socioeconomici, ideologie, ordinamenti e leggi. Ecco perché è necessario parlarne e discuterne e proprio per questo il Forum Prevenzione – Rete prevenzione alla Violenza propone un momento di confronto pubblico su questo importante tema. Si tratta del convegno “Sotto mentite spoglie” dove si rifletterà su cosa è la violenza strutturale, sotto che forme si manifesta e quali possibilità vi sono di contrastarla. L’appuntamento è per il 19 aprile

dalle 8.30 alle 17.30 a Bressanone ed è dedicato a esponenti della cultura, formazione, consulenza, lavoro sociale, lavoro con i giovani, settore sanitario, forze dell’ordine e della giustizia, moltiplicatori/ci e interessati/e. La partecipazione è gratuita ma il numero di partecipanti è limitato, per questo è necessario iscriversi scrivendo a convegno@forum-p. it, tagung@forum-p.it, o chiamando al numero +39 0471 940220.

23

Beauty Boutique

In un ambiente unico e raffinato il negozio the beauty boutique di piazza Erbe 49 a Bolzano presenta Profumi di nicchia, creati da esperti profumieri artigiani utilizzando essenze naturali e di ricerca. Il tutto si accompagna ad “opere artistiche” adatte all’ambiente, come profumatori e candele fatte a mano.

The beauty boutique propone inoltre linee di cosmesi “green”, con formule sempre più innovative e pulite che rispettano sia l’Uomo che la Natura. In aggiunta a ciò le proposte Make up consentono al cliente di individuare colori e prodotti trendy, anche grazie ad una consulenza personalizzata.

Musica nera su fondo bianco

the Beauty Boutique

-1 7 M ar zo 20 18 Va l di Fi em m e, 10

w w w .d o lo m it is k

ij a zz .c o m

Piazza delle Erbe 49 - Bolzano Tel. 0471 300817 info@thebeautyboutiquebz.eu thebeautyboutiquebz@gmail.com

Grafica: QuiMedia

Bellezza, cosmetici e cura per il corpo. The Beauty Boutique è sempre in fermento, animata da artisti del Profumo che creano in piena libertà e senza nessuna limitazione alla loro creatività. Ogni singolo profumo, ogni singola crema è una storia a sé e per questo rappresenta un qualcosa di esclusivo. È l’omaggio che noi rivolgiamo a chi si vuole regalare qualcosa di prezioso e unico.


SPECIALE RISTRUTTURO CASA

RISTRUTTURO CASA

24

La primavera è in arrivo, sistemiamo la casa? Per molte famiglie l’arrivo della bella stagione rappresenta il momento ideale per realizzare lavori previsti da tempo, come la ristrutturazione del bagno o il rifacimento dei pavimenti. Oppure ancora la posa in opera di nuove porte e finestre. In Alto Adige sono davvero numerose le aziende artigiane che si sono attrezzate per venire incontro nel

migliore dei modi alle esigenze dei clienti. Offrendo una vasta gamma di servizi, ma anche mettendo a di-

sposizione un’importante ventaglio di consulente a livello di progettazione. Spesso infatti le famiglie ne-

cessitano di aiuto, da un lato per conoscere quali sono le tecniche e i materiali più innovativi e dall’altro per sostenere economicamente la spesa, volendo fruire delle numerose forme di facilitazione fiscale, che cambiano di anno in anno. Un altro aspetto cruciale, rispetto al quale i clienti manifestando una crescente sensibilità, è quella del rispetto per l’ambiente che diventa sempre più uno dei criteri chiave quando si mette mano alla propria casa, in un’ottica sempre più ecosostenibile.

Progettiamo il benessere...

0471/931954 info@sistemiarredo.com

NUOVA APERTURA

Grafica: QuiMedia

Via Dalmazia 27/C 39100 Bolzano

• Progettazione e vendita arredamenti • Ristrutturazioni complete chiavi in mano • Servizio pratiche edilizie • Certificazioni energetiche • Modifica arredamenti esistenti con adattamento su misura


SPECIALE RISTRUTTURO CASA

25

Istruzioni per rifare il bagno Il bagno è l’ambiente della casa più ristrutturato. Oggi come oggi si può venirne a capo con una spesa che va dai 4mila euro in su. I lavori che vengono effettuati più frequentemente sono la sostituzione della vasca con una doccia (70%) e la sostituzione dei sanitari (30%), operazione quest’ultima che costa relativamente poco (circa 900 euro, in funzione ovviamente del modello) e impegna meno di tre giorni lavorativi. Negli ultimi anni le agevolazioni fiscali per le ristrutrazioni su immobili residenziali hanno senz’altro incoraggiato ad intraprendere questa avventura. Ricordiamo che oltre ai materiali, sui costi incidono anche le spese di demolizione e smaltimento del materiale, che possono arrivare fino a 35 euro/mq, a cui vanno aggiunti i costi per il rifacimento dei nuovi rivestimenti. Se si vuole evitare il fastidio della sostituzione

dei rivestimenti si può decidere di utilizzare un materiale come il cemento resina che si applica direttamente alle superfici esistenti (costo circa 80 euro/mq.) Altri interventi rapidi ed economici sono le costruzioni a secco con il cartongesso idrofugo (a partire da circa 30 euro/mq). Accingendosi a ristrutturare il bagno ci sono una serie di avvertenze che vanno senz’altro prese in considerazione. Innanzitutto occorre precisare che una ristrutturazione integrale prevede le seguenti attività: smontaggio di mobili, servizi igienici e rimozione delle finiture. Dopo di che va operato il rifacimento degli impianti (idraulici, elettricità, tutto ciò che riguarda le strutture che portano l’acqua

chiara e l’evacuazione delle acque reflue, attacchi per la lavatrice, ecc.). Occorre quindi procedere alla scelta e posa delle finiture (pavimenti, pareti, soffitti), così come dei sanitari e dei mobili. Va inoltre ricordato che è consigliabile orientare il bagno a nord per favorire l’illuminazione naturale, mentre se non si dispone di una ventilazione naturale, è necessario prevedere una ventilazione meccanica efficace.

Bisogna inoltre ricordare che se si dispone di un locale dai 4 mq in su è possibile progettare un bagno con vasca. Alcune ulteriori avvertenze: a causa dell’umidità dell’ambiente e della condensa frequente, è opportuno scegliere superfici facili da pulire, mentre i pavimenti è meglio siano antiscivolo. Dulcis in fundo: non bisogna dimenticare di prevedere almeno una presa di corrente accanto allo specchio.

. e l i t s o i m Proprio il . l i t S n i e m Genau

Doghe per terrazze in legno e WPC , ceramiche e pietre Laives · Bressanone · Brunico · Borgo Valsugana

www.domus.bauexpert.it


SPECIALE RISTRUTTURO CASA

26

La difficile scelta del giusto pavimento Sono diversi i tipi di pavimentazione: gres, parquet, cotto… Ecco alcuni consigli utili su come scegliere la pavimentazione in base al proprio stile, all’ambientazione ed al budget. La scelta del tipo di pavimento ricopre un ruolo fondamentale, perché, se è vero che un muro può essere ritinteggiarlo, un mobile sostituito, il pavimento avrà certamente vita lunga. Nella scelta della pavimentazione, quindi, dovranno essere presi in considerazione diversi fattori.

Porte d’ingresso Thermo65 da

1318 €

NOVITÀ: incl. equipaggiamento di sicurezza RC 2

Per scegliere il pavimento più adatto alla vostra casa bisogna tenere in considerazione il proprio stile di vita. Ad esempio, se vivete da soli o in coppia (senza bimbi), potrete optare per qualsiasi tipo di pavimento, anche il più delicato, come il parquet. Ma se avete dei bambini, il discorso cambia, e lo stesso vale se con voi vivono animali tra cui i classici amici a quattro zampe. In tal caso la pavimentazione dovrà essere resistente e durevole.

Portoni da garage automatici da

838 €

La casa è un nido dove sentirsi al sicuro Ulteriori informazioni all’indirizzo

www.hormann.it

info@hormann.it

Motivo 102-18

Nella scelta del pavimento bisogna considerare anche l’allocazione dell’ambiente, nel senso che, per un ambiente adiacente al giardino è opportuno utilizzare materiali resistenti, antigraffio ed adatti alle aggressioni. In cucina è da evitare una pavimentazione delicata e non idrorepellente, ma è consigliato scegliere piastrelle resistenti alle macchie, all’umidità ed alle ripetute operazioni di pulizia. Quindi è sconsigliato il parquet tradizionale, non trattato appositamente per essere idrorepellente. Lo stesso identico discorso vale per il bagno. Mentre per le camere da letto, si può scegliere anche un pavimento più accogliente e caldo, come il parquet, specie se non si vuole rinunciare al comfort di camminare a piedi nudi. Per la maggiore casistica si sceglie tra tre tipologie di pavimento: il gres, il parquet e il cotto. Risulta invece ormai quasi del tutto abbandonata la vecchia piastrella, che però trova impiego sulle pareti in cucina. Il grès è un tipo di pavimentazione resistente e duratura, che si presta ad imitazioni di tutti i tipi: legno, pietra o altri materiali. Oggi è la pavimentazione più diffusa ed utilizzata perché, grazie alla cottura a temperature elevatissime (circa 1.250 C°), è uno dei pavimenti più resistenti in commercio. Il grès esiste in due versioni: porcellanato e rosso, ma in entrambi i casi, la superficie può essere smaltata, non smaltata oppure levigata. Il grès porcellanato con superficie smaltata è il più semplice da mantenere, in quanto non assorbe. Il parquet è il sogno di tutti, in quanto trasmette un comfort senza eguali. Caldo d’inverno e fresco d’estate,

con una perfetta conducibilità termica ed isolamento acustico, è la pavimentazione più amata. Il parquet tradizionale, è costituito interamente in massello e viene fornito grezzo, per essere levigato e trattato sul posto, con cera, olio o vernice. Il parquet prefinito, invece, viene fornito già trattato e dev’essere solamente posato. Per chi sceglie il parquet sono innumerevoli le essenze, e si differenziano per caratteristiche di durevolezza, colore e finitura. Il cotto è composto di argilla impastata con acqua e si divide in due tipologie: cotto smaltato e cotto antico. Il cotto smaltato ha solitamente una superficie irregolare causata da un assorbimento differente dello smalto; mentre il cotto antico è caratterizzato molte irregolarità, date dalla produzione artigianale che gli attribuisce un indiscutibile valore aggiunto. Il cotto viene utilizzato per la maggiore in ambientazioni rustiche e per gli esterni. Solitamente la pavimentazione viene acquistata a metro quadro, ed il prezzo varia a seconda del materiale. Il consiglio è di tenere sempre d’occhio gli stock dei negozi, spesso si fanno dei veri e propri affari su pavimenti in giacenza, eccedenze o ordini annullati. Per quanto riguarda il prezzo, tenete presente che il costo della messa in opera può incidere non poco sull’importo totale ed è quindi da valutare la scelta di una migliore pavimentazione se si discosta di qualche euro al metro quadro, spesa contenuta rispetto a quanto si pagherà globalmente sul totale: prezzo pavimento + costo messa in opera. Tuttavia c’è da dire che anche con un piccolo budget si può piastrellare casa con ottimi pavimenti, basta saper scegliere.


SPECIALE RISTRUTTURO CASA

27

Rocchetto: intonaci e cappotti per esterno L’azienda che ha sede in Via delle Corse 135 a Merano opera nel settore dell’edilizia ed è specializzata in intonaci ed isolamenti termici. La ditta si avvale di proprie maestranze altamente specializzate, con esperienza trentennale sul territorio.

Rocchetto Intonaci e Cappotti per Esterno svolge la propria attività con attrezzatura propria, materiali premiscelati di diverse tipologie e case produttrici, in base alla richiesta del cliente. Si tratta di intonaci tradizionali e biologici, con varie finiture

compatibili con i materiali impiegati. L’impresa Rocchetto, inoltre, è specializzata nell’applicazione di intonaci a base di argilla, per le esigenze di un progetto naturale in grado di rendere l’ambiente salutare e piacevole.

La ditta meranese garantisce la massima professionalità e disponibilità. L’azienda Rocchetto è contattabile via telefono al numero 347 3538300 e per fax al numero 0473 564870. La mail della ditta è info@ivanorocchetto.com Grafica: QuiMedia

Nel campo dell’isolamento l’azienda Rocchetto Ivano Martino Intonaci e Cappotti per Esterno si avvale di personale specializzato nella posa di pannelli ter-

moisolanti di polistirolo, lana minerale, fibre di legno, con varie fasi di lavorazione e diverse finiture, anche di pregio.

INTONACI E CAPPOTTI PER ESTERNO INTONACI IN ARGILLA L’impresa Rocchetto è specializzata in intonaci ed isolamenti termici. Svolge la propria attività con attrezzatura propria, materiali premiscelati di diverse tipologie e case produttrici. Nel campo dell’isolamento, si avvale di personale specializzato nella posa di pannelli termoisolanti. Garantiamo la massima professionalità e disponibilità.

Via delle Corse, 135 - Merano • Tel. 347 3538 300 • rocchettoivano@libero.it www.ivano-rocchetto.com


SPECIALE RISTRUTTURO CASA

28

Ristrutturare casa: istruzioni per l’uso Il 2017 è stato un anno boom per le ristrutturazioni edilizie, proseguendo un trend rivelatosi già nel corso del 2016. In media nel 2017 circa il 25% dei proprietari di immobili ha intrapreso o proseguito lavori di ristrutturazione all’interno della propria casa, stanziando un budget di circa 16mila euro a famiglia (a fronte dei circa 13mila euro spesi nel 2016.

Ma perché gli italiani scelgono sempre più di ristrutturare? Quali sono i vantaggi derivanti dalla

ristrutturazione e gli interventi più utili per migliorare la propria casa? E quali gli incentivi attivi per chi intraprende tali lavori? Ecco una piccola guida che riassume tutto ciò che c’è da sapere prima di ristrutturare casa. Le motivazioni che spingono i proprietari a ristrutturare Il rinnovo degli ambienti di casa può dipendere da diverse cause, naturalmente differenti a seconda che si tratti di una casa appena acquistata o in cui il proprietario vive da molto tempo.

Progettazione interni ed esterni Ristrutturazioni chiavi in mano

Via Luis Zuegg 72/c - Merano Tel. 0471 1830114 Cell. 335 6758231 / 339 7127052 h.sweethome2014@gmail.com www.hsweethome.it

Cotto, marmo, legno, laminati, posa in opera e levigatura. Venite a scoprire il nostro showroom!

Grafica: QuiMedia

Risultati ancor più positivi sono stati registrati per quanto riguarda i nuovi proprietari di casa. Se in passato chi ristrutturava era spesso qualcuno che viveva da molto tempo nello stesso immobile, in questi ultimi anni sono proprio i nuovi proprietari a trainare il mercato delle ristrutturazioni edilizie. Secondo lo studio di Houzz, la piattaforma online per l’arredamento domestico, chi acquista un immobile è infatti più propenso a rinnovarne gli ambienti, con progetti e investimenti più corposi, spendendo in media ben 53.532 euro.


Molti nuovi proprietari di casa acquistano immobili di vecchia data perché spesso godono di un prezzo di vendita più basso rispetto a quelli nuovi – circa il 35% in meno, secondo una recente ricerca -, pur sapendo che dovranno dedicarvi degli investimenti anche importanti per rimetterli a nuovo. Ciò che spinge gli acquirenti verso questa strada è la possibilità di personalizzare al massimo gli ambienti di quella che sarà presto la loro casa. Spesso, però, entra in gioco anche la possibilità di vivere in un’abitazione costruita secondo il gusto di un’epoca antica, da valorizzare e far rivivere attraverso un ammodernamento degli impianti e una manutenzione delle strutture già esistenti.

Quella dell’efficientamento energetico degli immobili è una delle questioni che più stanno a cuore agli italiani quando pensano al rinnovo della propria casa: basti pensare che nel 2016 sul totale delle domande avanzate per il bonus ristrutturazione casa (circa 1,4 milioni), oltre 300 mila sono state richieste per la riqualificazione energetica. E anche nel 2017 il mercato delle ristrutturazioni è stato trainato dalle stesse leve. Dalla ricerca Houzz & Home, infatti, risulta che gran parte delle persone che hanno intrapreso lavori in casa propria hanno desiderato anche integrarvi tecnologie innovative e intelligenti (il 23%), utilizzando preferibilmente materiali ecosostenibili (il 18%). Inoltre, sempre ai fini dell’efficientamento energetico della propria casa, il 24% degli intervistati dichiara di aver scelto la ristrutturazione per guardare tecnologicamente avanti, installando sistemi di tecnologia domotica.

info@fiammengolift.com www.fiammengolift.com Grafica: QuiMedia

Chi è già proprietario di un immobile e decide di intraprendere lavori di ristrutturazione nella dimora di sempre, lo fa non solo per rinnovare gli ambienti interni della casa, donandole un volto nuovo, ma anche per questioni legate alla funzionalità. Spesso, infatti, le costruzioni più vecchie hanno bisogno di un ammodernamento degli impianti o delle strutture per garantire a chi vi vive degli standard di sicurezza e una qualità di vita adeguati.

DA OLTRE

20 ANNI

I Mastri costruttori

I NOSTRI SERVIZI » Sopralluogo presso il cliente e consegna di preventivo dettagliato gratuito » Progettazione per la ristrutturazione di bagni, appartamenti e per nuove costruzioni » Consulenza per pratiche contributi provinciali e/o nazionali sulle ristrutturazioni e risparmio energetico » Scelta dei materiali » Opere di muratura, posa piastrelle e pietre naturali

» Fornitura e posa di pavimenti in legno, linoleo, moquette » Fornitura e posa porte e finestre » Tinteggiature e opere in cartongesso » Rifacimento facciate condominiali » Impianti elettrici e sistemi di allarme » Impianti idraulici e condizionamento » Fornitura sanitari e arredobagno » Showroom Ristrutturazione

EDILMERANO di Aiello Pasquale & Co. Sas Impresa edile in Via Albertina Brogliati, 52 - Merano (BZ) Tel. 0473 201234 - Fax 0473 229374 - info@edilmerano.it www.edilmerano.it


SPECIALE RISTRUTTURO CASA

30

10 consigli per ripensare la casa Da dove si comincia? Questa è la domanda chiave da porsi prima ristrutturare casa. Da un lato, infatti, si deve conoscere e rispettare l’ordine logico di realizzazione delle opere strutturali e delle migliorie. Dall’altro, occorrerà preparare le eventuali pratiche burocratiche per il progetto intrapreso. Questa organizzazione a monte è vantaggiosa almeno sotto tre punti di vista: innanzitutto, vi consente di scegliere al meglio i professionisti di cui avrete bisogno; in secondo luogo, vi assicura una realizzazione delle opere senza intoppi; infine, garantisce una direzione dei lavori più serena. Una prospettiva piuttosto incoraggiante, vero? Ecco quindi illustrati di seguito i 10 passaggi fondamentali da seguire per ristrutturare casa in tutta tranquillità, nonché alcuni consigli uti-

Consulenza Vendita Posa in opera Manutenzione Servizio & Cura

li per evitare gli errori più comuni. 1. La verifica preliminare dello stato dei luoghi Innanzitutto è indispensabile far eseguire a un esperto una perizia tecnica sul vostro immobile, perché ristrutturare casa significa non solo pensare a sistemare ciò che è a vista, ma anche quello che è nascosto. Le domande giuste da porsi per stimare l’entità dei lavori, stabilirne la priorità e quantificarne la spesa sono le seguenti: la casa è isolata in modo adeguato? L’im-

pianto elettrico e del gas sono a norma? L’abitazione è collegata alla rete fognaria pubblica o è dotata di fossa biologica? In che condizioni si trova l’impianto idraulico? È necessario abbattere alcuni tramezzi e riorganizzare lo spazio? Quali tipi di rivestimento sono presenti per muri e pavimenti e in che stato si trovano? Ci sono problemi di infestazioni (termiti, cimici, ecc.)? 2. Demolizione e rimozione Questa seconda fase prevede l’abbattimento dei tramezzi e la rimo-

Pavimenti in legno Laminato Moquette Pavimenti vinilici & PVC Linoleum & Sughero Pavimenti per esterni

zione degli arredi fissi da rimettere a nuovo (cucina, bagno, ecc.), dei camini e di tutti gli elementi che possono essere d’intralcio alla realizzazione del vostro nuovo progetto. Fate attenzione nell’intervenire sui muri portanti: meglio sempre affidarsi a un professionista specializzato. 3. Predisposizioni e interventi strutturali È la fase in cui si creano le tracce, si fanno passare le guaine di protezione, si realizzano gli scarichi e si effettuano tutti gli interventi di predisposizione per il materiale elettrico e idraulico. Inoltre, si costruiscono le solette in cemento dei


SPECIALE RISTRUTTURO CASA dovrà essere eseguito in maniera molto accurata perché dalla caldana dipende la durata dei rivestimenti posati. 7. La messa in opera Un passaggio breve, ma decisivo. I professionisti completano gli impianti (idraulico, elettrico, ecc.) ed effettuano tutti gli allacciamenti necessari (caldaia, telefono e così via). Ora la casa è operativa, cioè vivibile, ma non ancora abitabile! 8. La strutturazione degli spazi È giunto il momento di pensare a dove collocare i vari ambienti della casa (cucina, soggiorno, sala da pranzo, ecc.) seguendo una logica funzionale. Non solo: bisogna anche decidere quali colori e materiali usare per rivestire pavimenti e pareti. 9. L’arredo degli ambienti interni Date libero sfogo alla vostra passione per l’arte di arredare! È giunta l’ora di scegliere mobili, tessuti, materiali e apparecchi di illuminazione pensando alla vostra casa come a una storia che volete raccontare dall’ingresso fino all’ultima stanza. Un arredatore saprà guidarvi nella scelta dei prodotti, indicandovi quelli che meglio si adattano al vostro stile e alle vostre abitudini. 10. La sistemazione degli spazi all’aperto Non vi resta che occuparvi della sistemazione del giardino e/o del terrazzo. Un architetto paesaggista potrà fornirvi consigli preziosi per rendere i vostri spazi all’aperto belli e vivibili tutto l’anno, escogitando anche ingegnose soluzioni arredo. In alternativa, rivolgetevi presso i garden center, dove troverete sempre idee e spunti interessanti.

Grafica: QuiMedia

futuri pavimenti. A questo punto, è caldamente consigliato risolvere i problemi relativi a umidità, infiltrazioni ed eventuali infestazioni. Se la facciata ha bisogno di essere intonacata, questo è il momento giusto per farlo. 3. Predisposizioni e interventi strutturali È la fase in cui si creano le tracce, si fanno passare le guaine di protezione, si realizzano gli scarichi e si effettuano tutti gli interventi di predisposizione per il materiale elettrico e idraulico. Inoltre, si costruiscono le solette in cemento dei futuri pavimenti. A questo punto, è caldamente consigliato risolvere i problemi relativi a umidità, infiltrazioni ed eventuali infestazioni. Se la facciata ha bisogno di essere intonacata, questo è il momento giusto per farlo. 5. L’isolamento Tra gli interventi più importanti di una ristrutturazione, le opere di isolamento (muri esterni o interni, tetto o sottotetto, ecc.) sono spesso necessarie anche se non sempre vengono prese nella giusta considerazione. Un vero peccato perché un isolamento di qualità garantisce un comfort di vita eccellente ed è in grado di alleggerire immediatamente le vostre bollette. Inoltre, sono previste agevolazioni fiscali per chi effettua questo tipo di interventi. 6. La caldana Si tratta di un sottile strato di malta che viene steso a terra in modo da rendere la superficie piana e prepararla ad accogliere il rivestimento scelto (parquet, piastrelle, cemento spatolato, ecc.). Questo lavoro

31

FORNITURA E POSA DI PAVIMENTI • PARQUET • LVT VINILICO • LAMINATO

• MOQUETTE • PVC • LEVIGATURA PARQUET

ARREDAMENTI BY COLOMBINICASA • CUCINE • SOGGIORNI • CAMERE MATRIMONIALI

• CAMERE PER BAMBINI • DIVANI

Di Corradin Alessio Tel. 345 1512285 - alessio.corradin@gmail.com - www.corradin.bz.it Corradin Pavimenti&Arredamenti


SPECIALE RISTRUTTURO CASA

32

Creat domus Creatdomus dispone di un vasto organigramma formato da soci, dipendenti, collaboratori, maestri artigiani e consulenti esterni, oltre ad una vasta gamma di partners commerciali. L’organizzazione dispone di tutta l’attrezzatura innovativa e di mano d’opera specializzata, in grado di realizzare i lavori richiesti nel rispetto di tutti gli standard richiesti secondo le normative vigenti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, nonché nell’utilizzo dei materiali di primissima qualità. L’azienda bolza-

nina offre interventi specializzati in manutenzione, restauro, consolidamenti, ristrutturazioni, recupero edilizio, isolazioni acustiche, finestre in pvc. Crear Domus utilizza materiali e attrezzature d’avanguardia e innovative tecniche di lavorazione, trovando la corretta soluzione nella combinazione di tecniche antiche e prodotti moderni. L’intervento dell’azienda viene tarato su misura per la specifica realtà presa in esame e le particolari le esigenze del cliente.

Diana Pitture Da diversi anni la ditta di San Giacomo realizza lavori di pitture generali, ristrutturazione di palazzi, facciate ed interni siano essi lavori di piccole e grandi dimensioni. Vengono posti in opera cartongessi di tutti i generi e soffitti in fibra minerale, nonché pareti acustiche e insonorizzate, isolazione termica a cappotto interna ed esterna. La ditta è specializzata in questo settore e tutte le installazioni sono certificate, la ditta inoltre è certificata UNISOA.

Tutti i lavori vengono effettuati in tempi brevissimi offrendo soluzioni “chiavi in mano”. Vengono realizzati “graffiati minerali” e “spatolati” in resine speciali: Safari ad effetto perlescente ed effetto seta, Antico damasco, Antiche tele fiorentine, Tamponato veneziano, effetto spatolato. Si effettuano inoltre decorazioni speciali e personalizzabili, dove la clientela ha la possibilità di scegliere il soggetto in tutte le sue particolarità.

www.dianapitture.com

Per piccoli e grandi lavori! Eseguiamo lavori a regola d’arte!

La tua ristrutturazione chiavi in mano

PROGETTAZIONI, PRATICHE EDILIZIE, COSTRUZIONI E RISTRUTTURAZIONI

Grafica: QuiMedia

Creat Domus è una realtà giovane e dinamica in grado di offrire una vasta gamma di servizi. Vengono approntate prestazioni di bonifica e smaltimento, installazione di arredi, ceramiche e sanitari, nonché ristrutturazioni a 360 gradi. L’azienda si segnala per la specializzazione nel trattamento delle resine e del cartongesso, nonché per l’abilità nelle decorazioni.

CREAT DOMUS Viale Druso, 217 39100 Bolzano 0471 1705425 | info@creatdomus.it

Realizziamo lavori di pitture generali, ristrutturazione di palazzi, facciate ed interni, cartongessi di tutti i generi e soffitti in fibra minerale, nonchè pareti acustiche e insonorizzate e molto altro. Tutti i lavori vengono effettuati in tempi brevissimi offrendo soluzioni “chiavi in mano”

DIANA PITTURE SNC Via Max Valier 11 S. Giacomo (BZ)

T+F. 0471 250603 M. 338 1148285 info@dianapitture.com


VETRINA VIS A VIS

CODICE CIVILE

Sfumatura scura Oggi vi spiego come creare la parte più importante del make up occhi, che può essere anche un make up completo a sé stante, soltanto con la matita sfumata. Un’ombra scura che, se applicata correttamente dà profondità agli occhi. Tracciare una linea all’attaccatura delle ciglia, poi un’altra dalla fine dell’occhio esterno verso l’alto e verso l’esterno in direzione della fine del sopracciglio, arrotondare l’angolo dove si incontrano le due linee. Fatto questo sfumare verso l’alto e verso l’interno, così da creare una sorta di “C” rovesciata. Questa

è la sfumatura più importante per dare profondità allo sguardo. Si può usare solo il nero oppure nero + un altro colore, ma sempre scuro. Questo make up si può avere anche semipermanete con le nuove tecniche sfumate, avrete così un make up completo da giorno, e una base ben tracciate e solo da completare con un ombretto chiaro brillante per la sera. Per informazioni sull’ombretto semipermanente chiama al numero: Tel. 0471 202509

CONSULENZE FISCALI

Detrazione ristrutturazioni per il convivente non proprietario Può usufruire della detrazione IRPEF nella misura del 50% delle spese per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio di cui all’art. 16-bis del TUIR anche il convivente (familiare o more uxorio) con il possessore o detentore dell’immobile sul quale vengono effettuati i lavori, a condizione che detto convivente abbia effettivamente sostenuto le spese dell’intervento edilizio. A tal fine, è necessario quindi che i bonifici di pagamento siano eseguiti dal convivente e le fatture degli interventi siano a lui intestate. L’immobile sul quale sono effettuati gli interventi agevolati

non deve necessariamente essere considerato abitazione principale per il proprietario o per il convivente, essendo sufficiente che si tratti di una delle abitazioni in cui si realizza il rapporto di convivenza.

dott. Enrico Colasanti Dottore commercialista e revisore legale enrico.colasanti@serviziaziendali.it Tel. 0471 - 262042

Successione #2 Gent. avv. Pontecorvo, le propongo il seguente caso. Mamma con figlio minore a carico, figlio regolarmente riconosciuto (i genitori vivono separati e mai sposati). Oggi la mamma ha versato un importo a titolo di acconto per l’acquisto di un alloggio in cooperativa. Questo alloggio verrà intavolato a fine 2019 sul quale penderà un contratto di mutuo con la banca; i genitori della mamma hanno dato a titolo gratuito l’importo in acconto. Il mio quesito riguarda chi succede in caso di morte della mamma, se: 1) il decesso avviene prima dell’intavolazione della proprietà che per legge deve essere al 100% intestata alla mamma; 2) la mamma decede dopo l’intavolazione (chi continua a pagare il mutuo?); Inoltre: come può essere “protetta” la cifra che i genitori hanno “regalato” hanno regalato al figlio? Cerco di dare una risposta che sia il più completa possibile anche se, come è normale, avrei bisogno di ulteriori dati per poter essere più preciso. Ebbene: nel caso specifico se il decesso della mamma in questione dovesse avvenire

Hai una domanda da rivolgere al nostro esperto?

Hai una domanda da rivolgere al nostro esperto?

Scrivi a redazione@quimedia.it La risposta verrà pubblicata nei prossimi numeri del giornale.

Scrivi a redazione@quimedia.it La risposta verrà pubblicata nei prossimi numeri del giornale.

prima della assegnazione della casa in cooperativa vale quanto disposto dall’articolo 2534 del codice civile il quale prevede che gli eredi hanno diritto alla liquidazione della quota. L’articolo in questione prevede inoltre che l’atto costitutivo della cooperativa può disporre che: “gli eredi provvisti dei requisiti per l’ammissione alla società subentrino nella partecipazione del socio deceduto”. In caso di decesso dopo l’assegnazione della casa il mutuo viene pagato dagli eredi i quali avranno ereditato anche l’immobile. Non è dato comprendere da chi dovrebbe venire “protetta” la somma donata alla mamma in questione per cui non vedo possibilità di preservazione di detto importo.

Avv. Domenico Pontecorvo Bolzano


34 34

ARTE E SOLIDARIETÀ

CULTURA E SPETTACOLO I musicisti bolzanini coinvolti nella raccolta di strumenti

Tutto è cominciato con un concerto di beneficenza che il chitarrista trentino Lorenzo Frizzera ha tenuto qualche anno fa per sovvenzionare un centro giovanile in Burundi: piacevolmente sorpreso da questa esperienza il musicista ha cominciato a chiedersi cos’altro potesse fare con la sua musica per portare

Updoo world: unire le persone con la musica avanti dei progetti solidali, così giorno dopo giorno, pensa che ti ripensa, coinvolgendo altri amici e colleghi nell’aprile 2016 è nata l’associazione onlus Updoo World. “Non è stato facile – racconta Frizzera – ma devo dire che le soddisfazioni non sono mancate, e continuano ad arrivare anche se i paesi con cui abbiamo a che fare non facilitano le cose: in Burundi c’è la guerra e a Cuba c’è l’embargo! Così abbiamo

difficoltà a fare arrivare i materiali che riusciamo a raccogliere. Ad esempio tra le nostre attività c’è quella di raccogliere strumenti musicali di artisti della nostra zona, strumenti buoni ma che non vengono più usati che tornano più che utili per le scuole di musica che Updoo World che promuoviamo in questi paesi svantaggiati”.Proprio recentemente a Bolzano, con l’aiuto di Marco Delladio, sono stati raccolti molti

FOTOGRAFIA

Battery running low Sabato scorso 3 marzo con un vivace vernissage ha preso il via presso la galleria Fotoforum di via Weggenstein a Bolzano la mostra di scatti realizzati con la Polaroid da Manuel Canelles, regista e artista visivo che da anni concentra la propria ricerca sul rapporto tra realtà e rappresentazione, sulla condizione provvisoria dei luoghi e la precarietà del tempo, utilizzando prevalentemente strumenti espressivi quali il video e l’azione

performativa. Con “The Battery is running low” l’artista disegna una narrazione inedita e intima, quasi uno storyboard impossibile – lui che viene dal racconto per immagini – che riflette sul concetto di luce e deperibilità, una narrazione da guardare di sfuggita senza correre il rischio di definirla. La batteria è quasi scarica, in ciò si rivela l’illusione del prima e del poi: solo ora posso vedere, o immaginare di vedere.

strumenti dismessi. Il problema è che con l’embargo a Cuba non si riesce a farli arrivare! “Per fortuna – prosegue Frizzera – grazie all’aiuto del Nunzio apostolico all’Avana si riesce almeno a far arrivare i soldi che si ricavano dalla vendita di questi strumenti, in questo modo si riesce a pagare gli insegnanti del laboratorio musicale che abbiamo laggiù. Abbiamo poi dei donatori che contribuiscono in maniera massiccia: una signora di Rovereto ha consentito all’associazione di acquistare una casa che funge da sede per il laboratorio in questione, seguito da una sessantina di studenti”. E poi ci sono le chitarre di cartone, le Chiquitica: un’intuizione geniale. Questi strumenti dal costo molto contenuto sono un’ottima soluzione per fornire una chitarra propedeutica ai ragazzi di Cuba e del Burundi, una chitarra con cui cominciare chiaramente, se poi gli insegnanti intravvedono una particolare attitudine da parte degli studenti, in quel caso si provvede a sostituire la Chiquitica con qualcosa di più solido. Proprio legata a queste chitarrine di cartone è un’iniziativa che partirà nell’aprile prossimo che

vedrà la collaborazione tra gli scolari della scuola elementare Manzoni e Updoo World, nella persona della cantante bolzanina Greta Marcolongo. “L’idea – ci spiega Greta – è partita da un’insegnante, Michela Viola, che ha pensato di dedicare il progetto di intercultura, che la scuola pianifica ogni anno, a qualcosa di cultural-musical-sociale, coinvolgendo in questo Updoo World. Hanno così chiesto all’associazione un referente e Lorenzo mi ha chiesto se avessi voglia di essere io la persona coinvolta. Si è deciso di lavorare con delle Chiquitica che la scuola ha già acquistato facendo una donazione alla nostra associazione, ma poi ci sarà anche la musicazione di una storia popolare di Cuba o del Burundi. Questo con i bambini più grandi, mentre con gli altri ci sarà anche la costruzione di altri strumenti, diciamo poveri, con gli altri bimbi. Non solo, gli strumenti verranno anche illustrati, essendo di cartone, con disegni degli stessi bambini collegati alla trama della storia. Il 15 maggio ci saranno sul palco cinquecento bambini per la festa finale, durante la quale verrà messa in scena la storia musicata”. L’obiettivo di Updoo World è di migliorare sempre più il tipo di aiuto che fornisce, cercando di creare una base su cui poter lavorare, senza avere un guadagno, ma cercando di non andare in perdita. “Tra le cose di cui sono fiero – conclude Lorenzo Frizzera – vorrei ricordare anche i dischi che facciamo ogni anno: siamo una comunità di una trentina di musicisti e ci ritroviamo per una settimana in estate a Luserna. Si tratta di dischi che nascono dalla collaborazione di tutti e vengono venduti proprio con lo scopo di sostenere l’associazione”.

Paolo Crazy Carnevale

Gli strumenti raccolti nel garage di Marco Delladio


CULTURA E SPETTACOLO

35

CANZONE D’AUTORE

Poliedrico e personalissimo Maurizio Riglione è uno dei talenti più interessanti e particolari del panorama musicale locale. Cantante e chitarrista, Riglione si distingue soprattutto per la grande originalità come autore.

La musica, per Maurizio Riglione, è stata una passione fin dall’infanzia, l’approfondimento della materia però è avvenuto solo più avanti durante l’adolescenza, quando ha cominciato a suonare il basso nell’ambito delle classiche formazioni studentesche. “Ho scoperto subito – racconta Riglione – che mi piaceva fare musica insieme ad altre persone, il genere allora in voga era il punk, ed era proprio quello che suonavamo. Il basso era uno strumento che mi piaceva parecchio, tanto che per un certo periodo ho frequentato il CDM di Rovereto per perfezionarmi e acquisire un po’ di tecnica. L’altra mia passione era però la chitarra e siccome la decisione di suonare il basso era stata più che altro una necessi-

tà, perché c’erano più opportunità di suonare in gruppo visto che chitarristi ce n’erano già in abbondanza, l’amore per la chitarra ha avuto il sopravvento”. Così messo da parte il basso elettrico, Maurizio Riglione si è dedicato alla chitarra da autodidatta, sfruttando però molte delle cose apprese a Rovereto riguardo al basso e comunque valide per ogni strumento. “Avendo frequentato la scuola alberghiera – prosegue a raccontare – ho avuto modo di conoscere persone e viaggiare per lavoro, cosa che ha contribuito ad allargare i miei orizzonti anche a livello musicale, soprattutto per quanto riguarda l’approccio anche a strumenti differenti dalla chitarra e a diverse culture musicali”. Oggi l’attività musicale di Riglione si divide tra diverse formazioni, diverse per stile e diverse per ispirazione: dalla musica balcanica degli Ziocantante al rock dei Peggy Germs (di cui è tastierista e chitarrista) passando per la musica africana e la musica gipsy del quartetto Eldorado Bossa & Gipsy, ma la vera anima di Riglione è quella che emerge dalla sua vena cantautorale surreale. Riglione ad un certo punto ha scoperto questa propensione per la musica d’autore ed ha cominciato a sfornare canzoni per sole chitarra e voce che ha pubblicato in formato digitale, l’ultima uscita è un disco intitolato Fruscio e polvere, composto da sedici brani, realizzato la scor-

sa estate per una label siciliana e disponibile sulle classiche piattaforme della musica online. “Avevo cominciato mandando dei demo a quaranta diverse etichette online – ci spiega – ma gli unici due che mi ha risposto, mi hanno consigliato di lasciar perdere, cosa che ovviamente non ho fatto. Poi ho mandato altre cose, stavolta solo a due contatti che mi erano stati segnalati, ed uno di questi si è dimostrato interessato, così sono partito per Siracusa con la mia chitarra ed ho registrato queste canzoni per la Seahorse Recordings, il tutto in tre ore suddivise in due pomeriggi”. Per quanto Riglione ami suonare in gruppo, per le sue canzoni ha scelto la dimensione solitaria perché gli piace suonarle da solo, poterle fare ogni volta in maniera diversa, senza dover imporre a nessuno il come suonarla o interpretarla e sen-

za dover rendere conto a nessuno se ad un certo momento gli viene voglia di cambiare le carte in tavola. “Mi piace la ricerca, mi piace sperimentare – conclude Riglione – mi piace dimenticare. Nel senso che scrivo un sacco di canzoni che poi dimentico, lascio lì, non registro, nemmeno trascrivo. Magari qualcosa confluisce poi in un’altra canzone… ma sostanzialmente io scrivo canzoni perché mi piace, così come a qualcun altro può piacere fare la Settimana enigmistica. E la Settimana enigmistica una volta fatta la si butta via, idem faccio io con le canzoni, le faccio, le suono, le faccio ascoltare a qualche persona, poi via… le dimentico e ne scrivo altre. Altrimenti va a finire che scrivi dieci brani, li vai a suonare, suoni sempre quelli per dieci anni, diventi un frustrato e smetti di crescere come autore. Invece bisogna crescere, anzi, crescere è naturale”.

Paolo Crazy Carnevale

DOCU.EMME

21 MARZO

UN OMAGGIO AGLI STUDENTI > MERANO | Ore 20.30 | Centro per la cultura Nel trentennale della nascita della ZeLIG, la scuola di documentario di Bolzano, mercoledì 21 marzo alle ore 20.30 al Centro per la cultura “Docu.emme” omaggia la prestigiosa scuola altoatesina con un corto di Agnese Blumtritt e un lungometraggio di Beatrice Segolini e Maximilian Schlehuber. “Non ricordarmi gli anni più belli” racconta l’espe-

rienza di coabitazione della casa Haus Sonnenschein, cooperativa sociale di Merano che dal 1998 lavora con anziani non più autosufficienti. In “The Good Intentions” Beatrice, regista del film, torna dalla famiglia dopo sette anni, per una missione difficile: rompere il tabù che vige sulla violenza del padre. Entrata libera.


CULTURA E SPETTACOLO

36 36

TEATRO

TEATRO

LA BASTARDA DI ISTANBUL > BOLZANO |Ore 21 | Teatro Cristallo Lo spettacolo, che vede protagonista Serra Yilmaz, racconta un’affascinante saga familiare multietnica, popolata da meravigliosi personaggi femminili, da storie brucianti e da segreti indicibili che legano Istanbul all’America e la Turchia All’Armenia. La giovane Asya è una bastarda. Nessuno nella sua casa di Istanbul – un gineceo popolato di mamma, zie e nonne – le

11 MARZO

LA PARTIÈTA > BOLZANO | Ore 16.30 | Teatro Cristallo La compagnia La Barcaccia di Verona approda nuovamente alla riscoperta e alla valorizzazione del teatro veneto del primo Novecento, carico di temi e atteggiamenti che appaiono spesso “d’altri tempi”. Ad animare qui la vicenda sono: una Marchesa deliziosamente svampita e costantemente immersa nei confusi ricordi della sua gioventù burrascosa; la sua incantevole figlia Catina, nata prima del matrimonio

da una misteriosa storia lontana; il contino Ascanio, suo appassionato pretendente; il fedele fattore Toffolo Meravegia, proprio a risolvere ogni problema domestico sino a mettersi generosamente alla ricerca del padre ancora ignoto; una servitù spesso bizzarra e brontolone; e infine i tre protagonisti della “partièta” Lunario Antian, Checco Sorbola e Gregorio Spinazzi, ciascuno con i suoi segreti non ancora svelati.

Buona Domenica a Teatro - UILT Biglietti: Intero 10 euro, Cristallo Card 7 euro

ENOGASTRONOMIA

sa dire o le vuol dire che è suo padre. L’unico uomo di casa, lo zio Mustafà è da tempo emigrato in America. Rose è una donna americana sposata a un immigrato armeno discendente da una famiglia scampata all’eccidio del 1915. Una famiglia talmente invadente che Rose, pur avendo una figlia, divorzia e si risposa, per ripicca, con un turco: Mustafà.

15-18

13 MARZO

In Scena - Teatro Cristallo in collaborazione con il Teatro Stabile di Bolzano. Biglietto intero 15 euro, Cristallo Card 12 euro, Cristallo Card Young 10 euro.

TEATRO

23

MARZO

MOSTRA VINI DI BOLZANO > BOLZANO | Castel Mareccio

MARZO

LA PARANZA DEI BAMBINI > BOLZANO | Ore 21 | Teatro Cristallo

39 produttori, oltre 170 vini dell’Alto Adige, Laboratori Slow Food, un appuntamento da non perdere! La tradizionale rassegna Mostra vini di Bolzano si terrà dal 15 al 18 marzo 2018 e l’ambiente che l’accoglierà è tra i più affascinanti ed espressivi della città, Castel Mareccio. Una quarantina di cantine

vinicole dell’Alto Adige propongono le loro migliori etichette. Il giovedì è dedicato ai produttori ed è l’occasione per conoscerli di persona. Dal venerdì alla domenica si potrà partecipare invece alle degustazioni al tavolo affiancate da un’offerta di piccola gastronomia con la giusta atmosfera creata da complessi musicali.

Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano Via Alto Adige 60, Tel. 0471 307000 Info: www.bolzano-bozen.it/mostra-dei-vini.html Per prenotazione tavoli: +39 349 2680028

Nel gergo camorristico “paranza” significa gruppo criminale. Ma il termine ha origini marinaresche e indica le piccole imbarcazioni per la pesca che, in coppia, tirano le reti nei fondali bassi, dove si pescano pesci piccoli, quelli buoni per la frittura di paranza. L’espressione “paranza dei bambini” indica la batteria di fuoco, ma restituisce anche con una certa fedeltà l’immagine di

pesci talmente piccoli da poter essere cucinati solo fritti. Cotti e mangiati all’istante: proprio come questi ragazzini. Così come nell’omonimo romanzo di Roberto Saviano, i protagonisti de “La paranza dei bambini” creano una loro comunità, con le loro regole, una comunità in cui “La malattia dell’infanzia” è stata guarita con la perdita dell’innocenza.

In Scena - Teatro Cristallo in collaborazione con il Teatro Stabile di Bolzano. Biglietto intero 15 euro, Cristallo Card 12 euro, Cristallo Card Young 10 euro.


ANNUNCI Studio dentistico in Bolzano cerca segretaria e assistente alla poltrona. Per informazioni chiamare il numero 0471 283643.

Makler gesucht www.seeber-immobilien.com sucht Zone Meran, Vinschgau einen Makler und bietet tolles Betriebsklima, überdurchschnittliche Entlohnung.

Makler gesucht www.seeber-immobilien.com sucht Zone Meran, Vinschgau einen Makler und bietet tolles Betriebsklima, überdurchschnittliche Entlohnung.

Makler gesucht www.seeber-immobilien.com sucht Zone Meran, Vinschgau einen Makler und bietet tolles Betriebsklima, überdurchschnittliche Entlohnung.

Bewerbung an Harald@seeber-Immobilien.com

Bewerbung an Harald@seeber-Immobilien.com

Bewerbung an Harald@seeber-Immobilien.com

forcella ammortizzata blocco sblocco con pulsante sul manubrio, copertoni Swalbe da 26” Marathon plus antiforatura, sella SMP. Completa di computerino marca Aero con funzioni di ora, velocità, distanza totale parziale e velocità media. Prezzo 400 euro. Tel. 349 6063385

con 5.000 graffe, ancora perfetta. Prezzo 80 euro. Tel. 338 2122470

L’inserimento degli annunci è gratuito.

Per info e inserzioni: · annunci@quimedia.it · Fax 0471 081589 · Redazione: via Wolkenstein 4, 39100 Bolzano

Signora moldava, 59 anni, cerca lavoro come badante 24 ore su 24, con esperienza. Tel. 389 1391835 Signora bulgara, 54 anni, cerca lavoro come assistenza alla persona con vitto e alloggio. 15 anni di esperienza, ottimo italiano, buona capacità di gestire ogni situazione in piena autonomia. Disponibile da subito. Tel. 392 8553759

Vendo Samsung Galaxy Grand Prime display Touchscreen da 5” LTE 4G, Wi-fi e GPS. Fotocamera da 8 megapixel, 5 megapixel frontale, registra video in fullHD alla risoluzione di 1920x1080 pixel, S.O Android 5.1 Lollipop, in ottime condizioni con pellicola proteggi monitor e custodia. Prezzo 130 euro trattabili. Tel. 347 6835910

Cerca lavoro con alloggio signora ucraina, residente in Alto Adige, con esperienza come badante 24 ore su 24. Conoscenza della lingua tedesca e italiana. Tel. 328 6432724

Ragazzo africano, 26 anni, con documenti e referenziato, offresi come aiuto per lavori di pulizie di primavera, interni ed esterni. Zona Bolzano e Laives. Prezzo onesto. Tel. 348 8189294 ore serali Signora italiana di 50 anni cerca lavoro a Bolzano e dintorni. Esperienza come Baby-sitter, assistenza anziani, commessa, operaia, stiro, aiuto cucina. Automunita. Tel. 0471 910603 Badante rumena cerca lavoro per assistenza h24 come badante convivente. Si offre esperienza pluriennale nel settore anche nell’assistenza di persone non autosufficienti e allettate. Ottima conoscenza della lingua italiana. Familiarità con la zona del Burgraviato. Disponibile da subito. Tel. 320 6507809 Due ragazzi con furgone effettuano sgombero case, soffitte. Prezzi modesti. Massima serietà. Tel. 345 7763433 Signora cerca lavoro come badante, pulizie o cameriera. Tel. 328 0154403 Donna seria, tranquilla, responsabile, cerca lavoro come badante, con 10 anni di esperienza. Disponibile da subito. Massama serietà. Tel. 329 033236 Signora con tantissima voglia di lavorare cerca lavoro come badante, pulizie. Ha tanti anni d’esperienza e referenze dimostrabili. Tel. 388 8105663

Vendo ciclomotore Piaggio 4940 Gilera Storm, sempre in garage, gomme nuove, bauletto e parabrezza, revisione in scadenza a maggio 2018, anno immatricolazione 1995, 28.600 km. Prezzo 250 euro. Tel. 347 4879559 personale. Tutti gli articoli si trovano in ottimo stato. Acquisto un piccolo comò o cassettiera, un divano, una lavatrice piccola e un televisore piccolo e senza difetti. Tel 0473 443501 Vendo impianto tv sat, adatto anche per campeggio. con parabola 80 cm, 2LNB, ricevitore sat. TecniSat, + TVcolor Samsung 21” in perfette condizioni. Prezzo basso. Tel. 338 9930993 Vendo City-Bike da donna con cambio, cestino, ruote da 28”, impianto luci funzionante, freni efficienti. 85 euro. Tel. 388 3636497 ore pasti Vendo aspirapolvere e lavatappeti marca KIRBY, perfettamente funzionante e dotato di tutti gli accessori. Prezzo 300 euro. Zona Bolzano. Tel. 346 1493290 Vendo un bellissimo capotto taglia 46, colore viola scuro, marca Burburry in pura lana. Usato pochissimo a 90 euro, è veramente un’occasione. Tel. 339 7460321 Vendo bicicletta Mountain Bike uomo-donna FRW, telaio in alluminio, montata Shimano,

Signora con esperienza e tanta voglia di lavorare cerca lavoro come badante e pulizie. Tel. 366 5478471

ALTRO Vendo due lampadari molto belli a prezzo modico. Tel. 348 576383 Vendo Lancia Dedra 1.600 IE, 63.500 km. 27 anni. Revisionata il 26.06.2017 e con gomme nuove. Bolzano. Tel. 0471 915167 Vendo catene da neve, sci da discesa e da fondo, piccoli articoli per il mercatino o per uso

Vendo Kenwood accessorio ciotola in plastica dura Cheline bianca da 6.7 litri con codice 26538A, compatibile con tutti i modelli di planetarie della serie Kenwood Chef Major, ancora nuova. Prezzo 25 euro. Vendo Kenwood accessorio tritacarne codice AT950/AT955, con sistema di trafila a lama circolare con 3 dischi in acciaio: trito fine 3 mm, trito medio 4,5 mm, trito grosso 8 mm. Completo di 2 adattatori per insaccare salsicce grandi e medie ed 1 ugello per il kebab. Parti smontabili per una completa pulizia. Ancora nuovo. Prezzo 65 euro. Tel. 347 6835910

CERCO/OFFRO LAVORO

Donna italiana di 50 anni, cerca lavoro a Bolzano e dintorni come operaia, commessa, aiuto casa, bambini, anziani, compagnia, mensa-cucina. Automunita. Tel. 370 3041492

37

Vendo l’interno di una segheria veneziana, costruita nel 1969. Da 30 anni in disuso. 15.000 euro trattabili. Tel. 348 0095525

Vendo divano due posti, color crema, in semipelle, in ottimo stato, lunghezza circa 190 cm ed eventualmente azionando manualmente una manovella situato ad entrambi i lati del divano si allunga per poter comodamente estendere le gambe per una seduta più comoda e rilassata. Prezzo 600 euro trattabili. Tel. 328/5694791 Vendo doposci Timberland da donna numero 39 causa acquisto misura errata. Usati una giornata. 40 euro. Tel. 333 4034170 ore serali Vendo Moulinex Companion accessoriato. 250 euro trattabili. Tel. 339 3583311 Vendo causa inutilizzo Scooter Yamaha X MAX 250. Costantemente rimessata e revisionata, marmitta e freni nuovi, colore nero. 29.000 km, anno 2010, carrozzeria perfetta, bauletto e parabrezza ultimo modello. 1.890 euro trattabili, eventualmente a parte casco usato tre volte. Tel. 339 2372621

Vendo apparecchi acustici retro auricolari (destro e sinistro) digitali e batterie, con regolazione volume e regolazione per il telefono, usati poche volte, ancora come nuovi, è possibile cambiare solo la chiocciola, vendo anche singolarmente. 200 euro. Tel. 347 1020740 Bim, cagnolone di 14 mesi, 25 kg, castrato e vaccinato, deve trovare una nuova sistemazione. Va d’accordo con cani, gatti e bambini. Zona Bolzano. Tel. 389 1909412 o 338 2951296 Vendo un bellissimo trench colore nero con fodera maculata, taglia 46, in ottimo stato a 60 euro. Zona Terlano. Tel. 339 7460321 Vendo sega da traforo elettrica Proxxon DSH a due velocitá, usata una mattina. Prezzo trattabile. Vendo custodia per fotocamera Canon- Nikon, mai usata. Vendo graffatrice - puntatrice Maestri

Vendo mangiatoie artistiche da giardino, tutte scolpite a mano senza parti metalliche, costruite solo con l’ausilio di chiodi di legno e colle viniliche. Tempo di costruzione circa 40 ore. Prezzo 65 euro. Consegna a domicilio per zona Bolzano. Tel. 3711652399


ANNUNCI

38 Vendo Asus Zenfone Max Plus (m1) 5.7” acquistato il 9 febbraio 2018 in garanzia 24 mesi e in imballo originale, con scontrino, schermo 5,7 2160x1080 px 18:9 IPS Processore 8 core MediaTek Octa-Core MT6750T - RAM 3GB - Capacità memoria interna: 32 GB - Fotocamera Raer 16MP + 8, Front 8MP - 160gr. - Android Nougat - 4G LTE - Batteria 4130mAh - Colore Azure Silver, Dual Sim, con custodia in gomma trasparente, vendo causa sbaglio regalo a 200 euro. Tel. 347 6835910

sub, nuove taglia 40. Plafoniera Neon 13 x 20. Due rotoli cuoio cinghie 20 m, larghezza 5 cm. Due motori Mercury Marine uno 20 K e uno 4 k. Bici da bambino per imparare a guidare. Pistola aria per silicone. Vari altoparlanti di tutte le dimensioni, usati. Tel. 0471 912420 ore pasti

trattabili. Eventuale garage a parte a 30.000 euro. Disponibile da subito. Sito a circa 50 m dalla fermata del Bus e inoltre la zona è dotata di una pista ciclabile e negozi, farmacie, supermercato e complesso scolastico nelle vicinanze. Assolutamente no agenzie immobiliari o altri intermediari. Tel. 328 5694791

Cerco una vecchia bici da corsa dal 1900 al 1980. Sono un appassionato di ciclismo. Tel. 338 4284285

Bolzano - Via Ortles vendo appartamento al quinto ed ultimo piano, superficie commerciale 150 mq. Composto da 3 camere, 2 bagni, soggiorno, cucina, ripostiglio, grande terrazzo che circonda l’appartamento, cantina e garage. Prezzo 2.900 euro al mq. Tel. 338 4886901

Vendo mobile bianco con pomelli colorati per cameretta bimbo. Vendo scrivania color legno, con due cassetti laterali, adatta per il computer. Tel. 340 6496221 Vendo vari motori nuovi e usati mono e trifasi. Vari pulegge per motori usati. Pistole ad aria pianta chiodi per calzolaio. Varie cerniere in tutte le misure e a metro. Macchina cucitrice Black per calzolaio. Tavolo prolungabile formica 120 x 75. Due gabbie per gatti 70 x 35. Valigia in alluminio 40 x 65, usata. Quattro mute da

Bolzano - Dodiciville vendo garage di 20 mq a Bolzano in zona Dodiciville. Libero da subito. Prezzo 28.000 euro trattabili. Tel. 338 2122470 Bolzano - Via Maso della Pieve vendesi appartamento 4° piano con ampie terrazze, soleggiato anche d’inverno, completo di arredamento. 101 mq. 370.000 euro. Il prezzo comprende la cantina ed il garage al piano interrato. A disposizione extra il secondo garage affiancato. Disponibilità dell’immobile: autunno 2018. Tel. 328 3109282

Vendo televisore Philips mod. 22 pfl 3403d/10, usato pochissimo, schermo 22“ con decoder integrato. Risoluzione 1680x1050p. Con telecomando. Prezzo 50 euro. Tel 339 2464688

Vendo borsa Les Copains nera in pelle morbidissima a 50 euro. Zona Terlano. Tel 339 7460321

Vendo ombrellone da esterno, diametro 500 cm, usato due stagioni, completo di custodia, 600 euro (6 tavoli + sedie in omaggio). Tel. 335 6827214

Vendo una radio marca Philips in ottimo stadio funziona benissimo a 30 euro.Zona Terlano. Tel. 339 7460321

Laives - Via A. Hofer vendo appartamento di 103 mq, piano terra con ascensore dal locale interno. tre stanze, cucina, corridoio, due logge, due giardini. Riscaldamento autonomo a gas metano. Cantina finestrata di altezza 4 m con soppalco. Tutto l’appartamento è arredato su misura. Disponibilità immediata e libera da vincoli. Prezzo 280.000 euro più eventuale prezzo arredamento da concordare. Compresi: stufa a legna perfettamente funzionante, impianto centralizzato aspirazione polveri, tendone da sole 6 m automatico sole/ vento, impianto d’allarme centrale e periferico, tapparelle tutte elettriche, cassaforte a muro, videocitofono, pedana in legno in salotto. Le due logge sono chiuse con pareti mobili in alluminio bianco. Vendita eventualmente a parte garage doppio metri 9,30 x 3,35 (altezza 3,30m). Parzialmente soppalcato. Tel. 338 3922897 Roverè della Luna vendo terreno edificabile di 1.000 mq circa, indice di cubatura 2.5 in zona tranquilla. Attualmente vigna, acqua, luce e fognature presenti. Massima riservatezza. Tel. 338 2122470

Vendo Tailleur Nero tg 46 marca marella vendesi a 80 euro. Zona Terlano. Tel 339 7460321

IMMOBILIARI

Le nostre proposte in vendita Via Duca d’Aosta: appartamento di mq 107 composto da 3 grandi stanze, cucina, balconi, da ristrutturare Euro 350.000 Rif. 23063 CEG

Vicolo del Bersaglio: bilocale completamente ristrutturato, balconi Euro 315.000 Rif. 23061 CEG

Piazza Mazzini: appartamento finemente ristrutturato composto da ampio soggiornocucina, 2 stanze, doppi servizi, balcone Euro 435.000 Rif. 22969 CEG

Centro storico: trilocale in ottimo stato con terrazzino Euro 365.000 Rif. 22104 CEG

Bolzano - zona Oltrisarco Bassa vendo in posizione interna grazioso e luminoso bilocale di recente costruzione termo-autonomo di 50 mq composto da ingresso su soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, bagno con doccia finestrato e terrazzino con fioriera, arredato al quarto e ultimo piano con ascensore e cantina. a 195.000 euro

Direttrice responsabile Cristina Ferretti Idea grafica Andreas Alber Grafica: QuiMedia

Cerchiamo per prossimo subentro appartamenti in affitto a Bolzano, Merano e dintorni

Altre proposte immobiliari sul sito

WWW.EHRENSTEIN.IT

Via De Lai, 4 | 39100 Bolzano | immobiliare@ehrenstein.it

Costa azzurra - Juan les Pins affitto appartamento, 4 letti, grande terrazzo vista mare, prestigioso residence con parco, piscina riscaldata in primavera, tennis, ideale per visitare la Provenza e dintorni. Tel. 338 1336695

Ufficio centrale e redazione Tel. 0471 081 580 Fax 0471 081 589 redazione@quimedia.it www.quimedia.it

Per clienti referenziati proponiamo in affitto Corso Italia: appartamento trilocale con balcone e possibilità di garage, non arredato Euro 850 Rif. 23030 CEG Portici: mq 180 quadrilocale mansardato arredato di cucina Euro 1.250 Rif.22975 CEG Gries: bilocale ristrutturato non arredato Euro 700 Rif. 22294 CEG

Val di Non - Ronzone vendo appartamento su due piani arredato con giardino di 100 mq e garage. Ottima posizione con vista sul Brenta. Riscaldamento autonomo con pannelli solari più due stufe a pallet. Al piano superiore due stanze un bagno e un salottino. Soggiorno al piano terra. Tel. 346 9673559

Riceviamo su appuntamento 347 2544654 | 340 8247903

Prodotti QuiMedia: QuiBolzano, QuiMerano, QuiBassaAtesina, registrati presso il Tribunale di Bolzano n. 8 del 8.03.2008, n. 6/ del 4.03.2008, n. 3 del 20.02.2010 Tiratura complessiva QuiMedia 76.000 copie Prodotto da QuiMedia Via Wolkenstein 4, 39100 Bolzano

Redazione Merano Tel. 338 4480145 redazione.merano@quimedia.it Redazione BassaAtesina Tel. 328 6814641 redazione.bassa@quimedia.it Coordinamento Pubblicità Barbara Sonetti sonetti.barbara@gmail.com Tel. 0471 081 583 Annunci annunci@quimedia.it Editore e Stampa Athesia Druck srl Via del Vigneto 7, 39100 Bolzano

Prezzo per l’abbonamento annuale in spedizione postale (indirizzato) 11,00 € all’anno. L’abbonamento si rinnova automaticamente di un anno se non viene disdetto almeno quattro settimane prima della scadenza. È vietata la riproduzione parziale e totale di testi, immagini e pubblicità dei quindicinali QuiMedia. (p.r.*) - Pubbliredazionale Foto: shutterstock.com


IMMOBILIARE BONETTO AGENZIA IMMOBILIARE - REALITÄTENBÜRO

3/4 STANZE 4473 GRIES: Meraviglioso attico di rec. costruz., silenzioso, ampia terrazza panoramica di 120mq. € 495.000 + gar C.E.:G 4469 FRANGARTO: Ampio trilocale di 110mq in rec. costruz., due matrimoniali e doppi servizi. € 390.000 + gar C.E.:B 4468 GRIES: In zona prestigiosa, ampio trilocale interno e silenzioso, bagno finestrato e ampia terrazza. € 390.000 C.E.:G 4467 OLTRISARCO: Ampio quadrilocale di 110mq, ultimo piano, bagno finestrato, disponibile subito. € 198.000 T C.E.:G 4466 V.AMALFI: Interessante trilocale ristrutt. di 85mq, interno e silenzioso. Disponibile subito. € 230.000 T + garage C.E.:G 4462 V.ORAZIO: Ampio trilocale di 110mq da ristrutturare, con due matrimoniali e bagno finestrato. € 395.000 T C.E.:G 4459 GRIES: Interessante quadrilocale in zona prestigiosa, interno e silenzioso, con bagno finestrato. € 395.000 T C.E.:G 4452 S.MAURIZIO: Trilocale in rec. costruz., con due terrazzi e bagno finestrato. Termoautonomo. € 295.000 T C.E.:G 4450 V.MENDOLA: In rec. costruz. ampio trilocale di 105mq, doppi servizi e ampie terrazze panoramiche. € 370.000 C.E.:G 4443/5 CENTRO: Prestigioso attico quadrilocale con tre matrimoniali, tripli servizi e terrazza di 100mq. Info in ufficio C.E.:A 4439 ZONA DRUSO: Attico quadrilocale su due livelli, panoramico, dotato di ampie terrazze. € 670.000 T + ev.gar C.E.:G 4438 OLTRISARCO: Bellissimo trilocale di recente costruz., con due matrimoniali e ampie terrazze. € 355.000 T C.E.:B 4436 FIRMIAN: Ampio e bellissimo trilocale di 115mq, doppi servizi e terrazza a sud. Compl. arredato. € 385.000 T C.E.:B 4433 LAIVES: Bel trilocale di recente costruz., ben esposto, con ampio terrazzo, compl. arredato. € 270.000 + gar. C.E.:C 4427 V.VISITAZIONE: Ampio trilocale, ultimo piano panoramico e luminoso, bagno finestrato. € 370.000 T + p/a C.E.:G 4425 S.MAURIZIO: Trilocale in rec. costruz., panoramico e luminoso, con grandi terrazze e w/garten. € 360.000 + gar. C.E.:F 4423 S.QUIRINO: Quadrilocale finemente ristrutturato e interno, con cucina separata e bagno finestrato. € 440.000 T C.E:G 4419 GRIES: Trilocale compl. ristrutturato di 110mq, interno, con doppi servizi e ampi balconi. Ev garage. € 515.000 C.E.:G 4413 V.VERONA: Quadrilocale compl. ristrutt., luminoso con tre matrimoniali e doppi servizi. Ev. garage. € 395.000 T C.E.:G 4393 ZONA V.ROVIGO: Ultimo piano ristrutt. con terrazza panoramica, termoautonomo, p/auto condom. € 419.000 T C.E.:G

4389 S.QUIRINO: Bellissimo attico panoramico su due livelli, luminoso, dotato di ampie terrazze. Dettagli in ufficio. C.E.:B 4386 CENTRO: Stupendo trilocale panoramico vista fiume, dotato di doppi servizi e ampie terrazze. € 430.000 T + gar. C.E.:B 4380 GRIES: Ampio trilocale ristrutturato di 120 mq, interno, con doppi servizi e balcone. Ev. garage. € 450.000 C.E.:G 4375 V.ROMA: Bellissimo quadrilocale compl. ristrutt., luminoso, con ampie terrazze e doppi servizi. € 420.000 T C.E.:G 4362 EGNA: Centralissimo trilocale di 90mq su due livelli con due matrimoniali e bagno finestrato. € 260.000 + gar C.E.:G 4317 V.PALERMO: Trilocale ristrutturato, interno e silenzioso, bagno finestrato, balcone e p/auto. € 265.000 T C.E.:G 4314 C.SO LIBERTA’: Centralissimo quadrilocale con bagno finestrato e ripostiglio. Con ascensore. € 328.000 T C.E.:G 4308 GRIES: Interessante quadrilocale, interno e ben esposto, con bagno finestrato e ripostiglio. € 395.000 + gar C.E.:G 4258 CAST. FLAVON: Bel trilocale compl. ristrutt. e panoramico, due matrimoniali. Ottima esposiz. € 230.000 + gar C.E.:G 4249 V.RESIA: OCC! Trilocale da ristrutturare con ottima esposizione, due balconi. € 183.000 + p/auto doppio. C.E.:G 4220 GRIES: Appartamento di 200mq, zona prestigiosa, esposiz. su quattro lati. Doppi servizi e p/auto. € 700.000 T C.E.:G 4113 S.QUIRINO: Appartamento di 140mq compl. ristrutt., doppi servizi, terrazzino interno. Ev. garage. € 490.000 T C.E.:G 4112 S.OSVALDO: Grandissimo quadrilocale nel verde con doppi servizi, terrazza e giardino privato. € 820.000 T + gar C.E.:G 3925 EUROPA: Bellissimo e panoramico trilocale compl. ristrutt, bagno finestr. e balcone esposto a sud. € 285.000 C.E.:G 3598 V.MALLES: Bellissimo trilocale in rec. costruz., interno e silenzioso, con ampia terrazza. Ev. garage. € 295.000 C.E.:C 3078 OLTRISARCO: Trilocale in rec. costruz., ultimo piano mansardato e panoramico, termoautonomo. € 275.000 C.E.:C

NUOVE E RECENTI COSTRUZIONI CENTRO: Prestigiosa palazzina, disponibili varie tipologie e metrature, garages e p/auto coperti. Dettagli in ufficio. C.E.:A TERLANO: Piccola palazzina, posizione interna e silenziosa, disponibili varie tipologie e metrature. Dettagli in ufficio. C.E.:A APPIANO: In nuova costruzione interna e tranquilla sono disponibili bilo, trilo e quadrilocali. Ottime finiture. C.E.:A LAIVES: In nuova costruzione disponibili varie metrature, zona interna e tranquilla, garages. A partire da € 195.000 C.E.:A ZONA TRIBUNALE: Bellissimo attico di mq 200 mq con terrazza e giardino pensile in casa clima. Info in ufficio. C.E.:B

VILLE

VIA RIO MOLINO IN CASA D’EPOCA, appartamento finemente ristrutturato, ingresso, soggiorno, cucina, doppi servizi finestrati, 2 camere matrimoniali, balcone e TERRAZZA mq. 80. A.P.E. G.. € 555 mila + € 15 p.auto. IN CASA D’EPOCA - VIA CARDUCCI, da ristrutturare, mq. 149, ampio atrio, salotto, cucina, 3 camere, bagno, grande cantina e grande soffitta. A.P.E. G. FINEMENTE RISTRUTTURATO - CORSO LIBERTA’ piano alto con ascensore, ristrutturato, mq. 144, atrio, ampio soggiorno, cucina abitabile, dispensa, disbrigo con ampio guardaroba, 1 camera matrimoniale con bagno padronale, 2 camere da letto, secondo servizio, 2 balconi. A.P.E. G., ampio garage. ZONA ASLAGO – CAMPO CONI – Appartamento mq. 82, ristrutturato ed interno, cucina abitabile, soggiorno, 2 camere, bagno finestrato, balcone. A.P.E. G. € 278 mila + ev. garage. VIA CASTEL RONCOLO, appartamento in CASA STORICA ristrutturato a nuovo, mq. 112, ampio salone con volte, cucina, 1 / 2 camere, bagno finestrato, corte interna. A.P.E. G € 485 mila. ZONA SAN QUIRINO verso passeggiate, Ultimo Piano con ascensore, ristrutturato, ampio soggiorno con angolo cucina, 2 camere, bagno con finestra, balcone, cantina e ampio Hobbyraum al piano soffitte. A.P.E. G. € 540 mila.

4339 LAIVES: Casa singola con terreno di 580mq, posizione meravigliosa, disposta su tre livelli. € 560.000 T C.E.:G 3886 RENCIO: Meravigliosa villetta singola di 170mq, quattro camere, doppi servizi, giardino pensile. € 895.000 T C.E.:G

VIA TORINO interno verso passeggiate, mq. 73, cucina con cucinino, bagno con finestra, camera singola, camera matrimoniale, veranda. Posto auto condominiale. A.P.E. G. € 260 mila.

SOLO ALCUNI DEI NOSTRI IMMOBILI SONO QUI PUBBLICATI! TUTTE LE PROPOSTE COMPLETE DI DETTAGLI SONO PRESENTI SUL SITO WWW.IMMOBILIAREBONETTO.IT

BRONZOLO in posizione tranquilla sul verde, appartamento su due piani di mq. 213, salone, 2 terrazze, cucina con ampio balcone, dispensa, 3

PIAZZA VITTORIA interno e ristrutturato a nuovo: appartamento composto da soggiorno con angolo cottura, bagno, camera matrimoniale, terrazza. A.P.E. G. € 249 mila. VIA ROMA piano alto con ascensore mq. 129, ingresso, cucina abitabile, salotto, 3 camere, doppi servizi, 3 balconi. A.P.E. G.. + ev. garage. IDEALE DA INVESTIMENTO - ZONA PASSEGGIATE di Via Palermo, appartamento in splendida posizione tranquilla e con vista sul verde, mq. 74, atrio, cucina abitabile, salone, camera, bagno, ripostiglio, ampio balcone. A.P.E. G. € 240 mila + garage ev. garage. VIA MANCI piano alto con ascensore, finemente ristrutturato, mq. 106, ampio soggiorno con zona cucina, 2 camere da letto, bagno padronale, secondo servizio, balcone. A.P.E. G. € 435 mila tratt.. VIA MERANO VILLA di nuova costruzione: salotto, cucina, 3 camere, tripli servizi, Hobbyraum, lavanderia, terrazze e giardino privato. Ampio garage e posto auto. A.P.E. A. VIA DEL RONCO appartamento ristrutturato, mq. 47, piano alto con ascensore, soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, bagno. A.P.E. G. € 169 mila.

VISITATE IL SITO www.sabrinamanzelli.it per visionare piantine, foto ed altre proposte immobiliari.

Sabrina Manzelli - AGENZIA IMMOBILIARE Via Cassa di Risparmio, 5 - Bolzano - Cell. 348/2472188 www.sabrinamanzelli.it - sabrina@sabrinamanzelli.it Grafica: QuiMedia

Via Orazio 53, Horazst. 53 - 39100 Bolzano/Bozen - Tel. & Fax 0471 266030 Solange Bonetto 338 9569615 - Ing. Alessandro Roncaglia 328 8877211 solange@immobiliarebonetto.it - www.immobiliarebonetto.it

bagni, 3 ampie camere, stanza guardaroba, ripostiglio. A.P.E. G. € 395 mila. Ev. posti auto ad € 13 mila cad. e garage/magazzino di mq. 124 ad € 80 mila.

Grafica: QuiMedia

1/2 STANZE 4458 V.MILANO: Bilocale ultimo piano con balcone panoramico e p/auto. Ottimo anche per locazioni. € 160.000 C.E.:G 4429 V.ALESSANDRIA: Grazioso bilocale compl. ristrutt., interno, ampio balcone, compl. arredato. € 230.000 T C.E.:G 4428 OLTRISARCO: Bel bilocale in rec. costruz., con bagno finestrato e ampia terrazza. P/auto di proprietà. € 235.000 C.E.:B 4414 GRIES: OCC! Interessante bilocale ottimo anche come investimento, dotato di bagno finestrato. € 160.000 T C.E.:G 4203 FIRMIAN: Bilocale luminoso di rec. costruz., con bagno finestrato. Completamente arredato. € 170.000 + gar C.E.:C 3834 CENTRO: OCC! Bilocale interno con giardinetto privato e bagno finestrato. Ottimo come investim. € 140.000 T C.E.:G

VIA FAGO

posizione interna est sud ovest ultimo piano 200 mq con terrazza di 90mq - C.E. in accertamento

VIA VERONA

lll piano, soggiorno,

cucina abitabile, due camere, bagno finestrato, ripostiglio, balcone e cantina. C.E. in accertamento

VIA ZANCANI

II piano luminoso

soggiorno con ampio balcone, cucina abitabile, veranda, due camere, bagno e soffitta - C.E. G

ZONA RENCIO

casa clima A - III e

V ultimo piano nuova costruzione soggiorno, cucina, tre camere, doppi servizi, balcone, cantina, garage - vendita in regime registro

CORNAIANO

panoramico

ulti-

mo piano, soggiorno, cucina abitabile, due camere, bagno, due terrazze, un balcone, cantina, garage doppio e posto auto di proprietà - C.E. E

VIPITENO - VIA BRENNERO vicino impiani Monte Cavallo, soggiorno, cucinino finestrato, camera, bagno, cantina e giardino di propietà. C.E. in accertamento TRENTO - PIAZZA S. MARIA MAGGIORE primo piano ristrutturato, due camere, cucina abitabile, bagno. C.E. in accertamento GARAGE

IN AFFITTO: Via Guncina - Viale Europa - Via Fago - Via Vintola - Via S.Osvaldo - Via Rio Molino - Via Cavour IN VENDITA: Via Sant Osvaldo - Via FagoVia Cavour - Via Max Valier

AFFITTI RESIDENZIALI VARIE PROPOSTE SU APPUNTAMENTO AFFITTI/VENDITE COMMERCIALI TRENTO PIAZZA S. MARIA MAGGIORE vendesi negozio 60 mq con magazzino. PIAZZA VERDI vendesi I piano ufficio. VIA VITTORIO VENETO affittasi ufficio piano terra 110 mq VIA CAPRI negozio con magazzino sottostante CORSO LIBERTÀ affittasi negozio con eventuale arredo

BOLZANO VIA PERATHONER, 17 Cesare Pallaver Iscr. ruolo cciaa n.1

Dr. Marina Pallaver Iscr. ruolo cciaa n.298

TEL. 0471 978286

2123 VIA POSITANO: TRILOCALE di 100 mq in OTTIMO STATO, ingresso, BOLZANO 2178 VIALE DRUSO: Quadrilocale di 132 mq. SUBITO DISPONIBILE! sog- soggiorno, cucina, 2 stanze da letto, bagno, BALCONE, TERRAZZO, can-

giorno, cucina, tre stanze, bagno, DUE BALCONI, cantina, posto auto cond., C.E.G € 385.000 2177 VIA ROVIGO: Trilocale di 95 mq, soggiorno, cucina, due stanze, bagno, DUE TERRAZZE, cantina ed extra garage. C.E.G. € 340.000 2176 SAN MAURIZIO: VILLETTA A SCHIERA NUOVA COSTRUZIONE! “CASA CLIMA A”. Disposta su due livelli soggiorno, cucina, 3 stanze, 3 bagni, hobbyraum, GIARDINO, TERRAZZA PANORAMICA, cantina, p. auto e due box € 888.000 2175 VIA GLORENZA: Bilocale di 60 mq, soggiorno, cucina, stanza, bagno, BALCONE e cantina. OTTIMA POSIZIONE INTERNA! C.E.G. € 190.000 2172 VIA GUNCINA: Quadrilocale di 125 mq soggiorno/cucina, 3 stanze, 2 bagni, TERRAZZA, cantina e posto auto. FINITURE DI ALTO LIVELLO! C.E.G. € 575.000 2161 PIAZZA MAZZINI: TRILOCALE di 106 mq, soggiorno, cucina, 2 stanze, 2 bagni, 2 BALCONI, cantina, FINITURE DI PREGIO! POSIZIONE INTERNA! C.E.G. € 435.000 2159 VIA CAVOUR: QUADRILOCALE di 120, soggiorno, cucina, tre stanze, bagno, 2 ripostigli, 1 BALCONE, cantina, extra garage, OTTIMA POSIZIONE INTERNA! C.E.G. € 575.000 2158 VIA CAVOUR: TRILOCALE di 105 mq, soggiorno, cucina, due stanze, bagno, 2 BALCONI, cantina, extra garage, PIANO ALTO CON ASCENSORE! C.E.G. € 365.000 2146 VIA ROEN: BILOCALE IN OTTIMO STATO di 60 mq, soggiorno, cucina, bagno finestrato, BALCONE, cantina, extra acquisto garage. OTTIMA POSIZIONE INTERNA! ESPOSIZIONE OVEST! C.E.F. €. 249.000 2137 VIALE VENEZIA: TRILOCALE di 95 mq, soggiorno, cucina, 2 stanze da letto, 2 bagni finestrati, 2 BALCONI, eventuale posto auto, extra acquisto garage. ESPOSIZIONE SUD-EST-OVEST. C.E.G. €. 395.000 2136 CORSO LIBERTA’: TRILOCALE di 65 mq, l’immobile si compone di ingresso, soggiorno con angolo cottura, due stanze, un bagno, cantina, ESPOSIZIONE EST-NORD! C.E.G. €. 265.000 2135 VIA SASSARI: TRILOCALE in BUONO STATO di 75 mq, soggiornocucina, due camere da letto, bagno, ripostiglio, 2 BALCONI, cantina. ESPOSIZIONE NORD-OVEST. C.E.G. €. 235.000 2132 VIA CADORNA: TRILOCALE di 105 mq, ingresso, ampia zona giorno con angolo cottura, due stanze da letto matrimoniali, due bagni, BALCONE, cantina, extra garage, ESPOSIZIONE EST-OVEST-NORD. C.E.G. €. 470.000 2128 VIA GAISMAIR: TRILOCALE di 100 mq, composto da soggiorno, cucina abitabile, bagno, 2 stanze da letto, ripostiglio, BALCONE, cantina, extra acquisto garage. Esposizione SUD-EST-NORD. C.E.G. €. 349.000

tina, giardino condominiale, extra acquisto garage, C.E.G. €. 395.000 FUORI BOLZANO 2162 SAN GIACOMO: Bilocale di 65 mq, soggiorno con angolo cottura, stanza, bagno, ripostiglio, TERRAZZO, cantina, posto auto cond., extra garage di pertinenza. C.E.C. € 215.000 2156 VADENA: Bilocale di 75 mq, soggiorno con angolo cottura, stanza, locale hobby, bagno, 2 BALCONI, una cantina. C.E.G. € 170.000 2140 MERANO: Quadrilocale di 130 mq, soggiorno, cucina, 3 stanze da letto, 2 BAGNI, 3 BALCONI, cantina, soffitta con hobbyraum, extra garage. Esposizione OVEST-EST. C.E.G. €. 420.000 2131 LANA: QUADRILOCALE di mq 119, cucina-soggiorno, 2 stanze da letto, 2 BAGNI, BALCONE, cantina, extra acquisto garage. ESPOSIZIONE OVESTEST-SUD. C.E.C. €. 325.000 2129 RENON: CASA CLIMA “A”, POSIZIONE PANORAMICA CON VISTA SU TUTTA BOLZANO! 465 MQ disposta su due livelli, soggiorno, cucina, tre stanze, cantina, DUE BAGNI, GIARDINO PRIVATO, TERRAZZO, GARAGE. €. 672.000 2116 LANA: TRILOCALE di mq 130, soggiorno con angolo cottura, 2 stanze, 2 BAGNI, 2 TERRAZZE, cantina, extra garage. C.E.C. € 298.000 2089 SPORMAGGIORE (TN): PORZIONE DI CASA SU DUE LIVELLI DA RISTRUTTURARE di 200 mq, POSIZIONE CENTRALE E SOLEGGIATA! IDEALE PER DEMORICOSTRUZIONE! C.E.G. €. 65.000 2088 SPORMAGGIORE (TN): PORZIONE DI CASA DA RISTRUTTURARE di 120 mq, ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 stanze da letto, ampio sottotetto, un bagno, ripostiglio, BALCONE. C.E.G. €. 60.000 2071 RONZONE (TN): TRILOCALE di 80 mq, IDEALE PER CASA VACANZE. Disposto su 2 piani, cucina-soggiorno, 2 stanze da letto, bagno, BALCONE, ripostiglio, posto auto di proprietà. C.E.G. €. 110.000 2032 TERLANO: BILOCALE di 75 mq, maso ristrutturato sotto tutela belle arti, cucina-soggiorno, 1 stanza da letto, 2 bagni, ripostiglio, posto auto, extra garage. C.E.G. €. 250.000 2021 CORNAIANO: Trilocale di 100 mq, 3 stanze, ampia cucina, 2 BAGNI, BALCONE, TERRAZZO, cantina, GIARDINO, possibilità di ampia taverna con bagno e 3 posti auto extra. C.E.G. € 320.000 2006 SAN GIACOMO: Bilocale PARI AL NUOVO di mq 55, soggiornocucina, 1 stanza da letto, 1 bagno, 1 BALCONE, cantina, extra garage. C.E.G. € 195.000 …più di 400 proposte sul nostro sito: www.realpro.it SEDE BOLZANO/Sitz Bozen Viale Amedeo Duca d’Aosta Allee 87 Tel.: 0471 261159 - Cell.: 334 3388393


06.04.18 TRENTO

TEATRO SANBÀPOLIS JOSEF VON STERNBERG’S

THE LAST COMMAND CON NUOVE MUSICHE DAL VIVO DI

JULIE’S HAIRCUT INIZIO ORE 21

PREVENDITE: WWW.PRIMIALLAPRIMA.IT

Profile for suedtirolonline

Quibz 5 2018  

Quibz 5 2018