Page 1

A più di settant’anni dalla sua fondazione, Zep è una realtà industriale di livello mondiale. Presente nei cinque continenti, Zep serve 1.000.000 di clienti grazie a una capillare rete commerciale.

TABELLA A. R equisiti dell’acqua in immissione e contenuta in vasca secondo Accordo tra Stato e Regioni del 16 gennaio 2003 (G.U. n. 51 del 03/03/2003)

PARAMETRO

ACQUA DI IMMISSIONE

ACQUA DI VASCA

REQUISITI FISICI Temperatura: • Vasche coperte in genere • Vasche coperte bambini • Vasche scoperte pH per disinfezione a base di cloro Ove si utilizzino disinfettanti diversi il pH dovrà essere opportunamente fissato al valore ottimale per l’azione disinfettante Torbidità in Si O2 Solidi grossolani Solidi sospesi Colore

24 °C - 32 °C 26 °C- 35 °C 18 °C – 30 °C

24 °C - 30 °C 26 °C - 32 °C 18 °C - 30 °C

6.5 – 7.5

6.5 – 7.5

≤ 2 mg/l SiO2 (o unità equivalenti di formazina) Assenti ≤ 2 mg/l (filtrazione su membrana da 0,45 µm) Valore dell’acqua potabile

Ogni anno Zep investe nella ricerca di nuovi prodotti e nella progettazione di attrezzature all’avanguardia garantendo risultati, sicurezza per l’uso e rispetto dell’ambiente. L’organizzazione Zep assicura un servizio di consulenza e assistenza altamente qualificato ai propri clienti, i quali trovano la più appropriata risposta a ogni problema di manutenzione e igiene.

≤ 4 mg/l SiO2 (o unità equivalenti di formazina) Assenti ≤ 4 mg/l (filtrazione su membrana da 0,45 µm) ≤ 5 mg/l Pt/Co oltre quello dell’acqua di approvvigionamento

Nitrati Flocculanti

0,6 ÷ 1,8 mg/l Cl2 ≤ 0,2 mg/l Cl2

0,7 ÷ 1,5 mg/l Cl2 ≤ 0,4 mg/l Cl2

0,4 ÷ 1,6 mg Cl2 ≤ 0,05 mg/l Cl2 ≤ 0,01 mg/l O3 ≤ 75 mg/l ≤ 2 mg/l di O2 oltre l’acqua di approvvigionamento

0,4 ÷ 1,0 mg/l Cl2 ≤ 0,2 mg/l Cl2 ≤ 0,01mg/l O3 ≤ 75 mg/l ≤ 2 mg/l di O2 oltre l’acqua di immissione ≤ 20 mg/l NO3 oltre l’acqua di approvvigionamento ≤ 0,2 mg/l in Al o Fe (rispetto al flocculante impiegato)

Valore dell’acqua potabile ≤ 0,2 mg/l in Al o Fe (rispetto al flocculante impiegato)

REQUISITI MICROBIOLOGICI Conta batterica a 22° Conta batterica a 36° Escherichia coli Enterococchi Staphylococcus aureus Pseudomonas aeruginosa

≤ 100 ufc/1 ml ≤ 10 ufc/1 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml

La normativa vigente, proprio per tutelare gli utenti e garantire una migliore qualità dell’acqua e degli annessi servizi, fissa sia a livello nazionale che a livello locale i criteri d’igiene, i parametri chimico-fisici e microbiologici che devono essere mantenuti. I riferimenti normativi sono: • Accordo 16 gennaio 2003: “Accordo tra il Ministero della Salute, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano sugli aspetti igenico-sanitari per la costruzione, la manutenzione e la vigilanza delle piscine ad uso natatorio”. • La NORMA UNI 10637: “Requisiti degli impianti di circolazione, trattamento, disinfezione e qualità dell’acqua di piscina”.

riale t s u one to i i d z c n i i n nute damen chimenzione a i r m a i t il er la i raffred Aus la manu p i tem torri d s i per s tti e chiusi, pore o d Pro ircuiti ri di va CP C e c o A n t i H a o d i , ner ficaz entare i n e ge a m e e sstria ali n iene anti e g i i ’ l Ig ’indu per e ristor i m nell e t à e siscomunit i t t e o zion onali Prodlberghi, n e t anu rofessi di a m e za zioni p n e g r a Detee applic abiliriale l l m e u n t conse indus i r o ile ess Acc uso civ per

REQUISITI CHIMICI Cloro attivo libero Cloro attivo combinato Impiego combinato Ozono - Cloro: Cloro attivo libero Cloro attivo combinato Ozono Acido isocianurico Sostanze organiche (analisi al permanganato)

U

tilizzare in piscina un’acqua perfetta sotto ogni punto di vista, sia igienico che nell’aspetto, è un requisito irrinunciabile per qualsiasi gestore di impianti. Questo è vero tanto per le strutture pubbliche di grande ricezione quanto, a maggior ragione, per tutte quelle medie e piccole realtà turistiche nelle quali la presenza della piscina è ormai diventata essenziale e qualificante dell’offerta alla clientela.

≤ 200 ufc/1ml ≤ 100 ufc/1ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml ≤ 1 ufc/100 ml ≤ 1 ufc/100 ml

Qualità e sicurezza in piscina

PUNTI DI PRELIEVO Acqua di approvvigionamento Acqua di immissione in vasca Acqua in vasca

c ampione da prelevarsi da apposito rubinetto posto su tubo di adduzione campione da prelevarsi da rubinetto posto sulle tubazioni di mandata alle singole vasche a valle degli impianti di trattamento campione da prelevarsi in qualsiasi punto in vasca

Seguici anche su

Da oltre settant’anni prodotti e tecnologie per il trattamento dell’acqua ZEP ITALIA S.r.l. Via Nettunense, Km 25,000 - 04011 APRILIA (LT) - ITALIA Numero Verde Commerciale 800.016.918 • Numero Verde Tecnico 800.579.185 Tel. +39 06 926691 • Fax +39 06 92747061 - 9271864 • www.zep.it • info@zep.it BR005_versione 3 # 02-2012

Institutional


A più di settant’anni dalla sua fondazione, Zep è una realtà industriale di livello mondiale. Presente nei cinque continenti, Zep serve 1.000.000 di clienti grazie a una capillare rete commerciale.

TABELLA A. R equisiti dell’acqua in immissione e contenuta in vasca secondo Accordo tra Stato e Regioni del 16 gennaio 2003 (G.U. n. 51 del 03/03/2003)

PARAMETRO

ACQUA DI IMMISSIONE

ACQUA DI VASCA

REQUISITI FISICI Temperatura: • Vasche coperte in genere • Vasche coperte bambini • Vasche scoperte pH per disinfezione a base di cloro Ove si utilizzino disinfettanti diversi il pH dovrà essere opportunamente fissato al valore ottimale per l’azione disinfettante Torbidità in Si O2 Solidi grossolani Solidi sospesi Colore

24 °C - 32 °C 26 °C- 35 °C 18 °C – 30 °C

24 °C - 30 °C 26 °C - 32 °C 18 °C - 30 °C

6.5 – 7.5

6.5 – 7.5

≤ 2 mg/l SiO2 (o unità equivalenti di formazina) Assenti ≤ 2 mg/l (filtrazione su membrana da 0,45 µm) Valore dell’acqua potabile

Ogni anno Zep investe nella ricerca di nuovi prodotti e nella progettazione di attrezzature all’avanguardia garantendo risultati, sicurezza per l’uso e rispetto dell’ambiente. L’organizzazione Zep assicura un servizio di consulenza e assistenza altamente qualificato ai propri clienti, i quali trovano la più appropriata risposta a ogni problema di manutenzione e igiene.

≤ 4 mg/l SiO2 (o unità equivalenti di formazina) Assenti ≤ 4 mg/l (filtrazione su membrana da 0,45 µm) ≤ 5 mg/l Pt/Co oltre quello dell’acqua di approvvigionamento

Nitrati Flocculanti

0,6 ÷ 1,8 mg/l Cl2 ≤ 0,2 mg/l Cl2

0,7 ÷ 1,5 mg/l Cl2 ≤ 0,4 mg/l Cl2

0,4 ÷ 1,6 mg Cl2 ≤ 0,05 mg/l Cl2 ≤ 0,01 mg/l O3 ≤ 75 mg/l ≤ 2 mg/l di O2 oltre l’acqua di approvvigionamento

0,4 ÷ 1,0 mg/l Cl2 ≤ 0,2 mg/l Cl2 ≤ 0,01mg/l O3 ≤ 75 mg/l ≤ 2 mg/l di O2 oltre l’acqua di immissione ≤ 20 mg/l NO3 oltre l’acqua di approvvigionamento ≤ 0,2 mg/l in Al o Fe (rispetto al flocculante impiegato)

Valore dell’acqua potabile ≤ 0,2 mg/l in Al o Fe (rispetto al flocculante impiegato)

REQUISITI MICROBIOLOGICI Conta batterica a 22° Conta batterica a 36° Escherichia coli Enterococchi Staphylococcus aureus Pseudomonas aeruginosa

≤ 100 ufc/1 ml ≤ 10 ufc/1 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml

La normativa vigente, proprio per tutelare gli utenti e garantire una migliore qualità dell’acqua e degli annessi servizi, fissa sia a livello nazionale che a livello locale i criteri d’igiene, i parametri chimico-fisici e microbiologici che devono essere mantenuti. I riferimenti normativi sono: • Accordo 16 gennaio 2003: “Accordo tra il Ministero della Salute, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano sugli aspetti igenico-sanitari per la costruzione, la manutenzione e la vigilanza delle piscine ad uso natatorio”. • La NORMA UNI 10637: “Requisiti degli impianti di circolazione, trattamento, disinfezione e qualità dell’acqua di piscina”.

riale t s u one to i i d z c n i i n nute damen chimenzione a i r m a i t il er la i raffred Aus la manu p i tem torri d s i per s tti e chiusi, pore o d Pro ircuiti ri di va CP C e c o A n t i H a o d i , ner ficaz entare i n e ge a m e e sstria ali n iene anti e g i i ’ l Ig ’indu per e ristor i m nell e t à e siscomunit i t t e o zion onali Prodlberghi, n e t anu rofessi di a m e za zioni p n e g r a Detee applic abiliriale l l m e u n t conse indus i r o ile ess Acc uso civ per

REQUISITI CHIMICI Cloro attivo libero Cloro attivo combinato Impiego combinato Ozono - Cloro: Cloro attivo libero Cloro attivo combinato Ozono Acido isocianurico Sostanze organiche (analisi al permanganato)

U

tilizzare in piscina un’acqua perfetta sotto ogni punto di vista, sia igienico che nell’aspetto, è un requisito irrinunciabile per qualsiasi gestore di impianti. Questo è vero tanto per le strutture pubbliche di grande ricezione quanto, a maggior ragione, per tutte quelle medie e piccole realtà turistiche nelle quali la presenza della piscina è ormai diventata essenziale e qualificante dell’offerta alla clientela.

≤ 200 ufc/1ml ≤ 100 ufc/1ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml ≤ 1 ufc/100 ml ≤ 1 ufc/100 ml

Qualità e sicurezza in piscina

PUNTI DI PRELIEVO Acqua di approvvigionamento Acqua di immissione in vasca Acqua in vasca

c ampione da prelevarsi da apposito rubinetto posto su tubo di adduzione campione da prelevarsi da rubinetto posto sulle tubazioni di mandata alle singole vasche a valle degli impianti di trattamento campione da prelevarsi in qualsiasi punto in vasca

Seguici anche su

Da oltre settant’anni prodotti e tecnologie per il trattamento dell’acqua ZEP ITALIA S.r.l. Via Nettunense, Km 25,000 - 04011 APRILIA (LT) - ITALIA Numero Verde Commerciale 800.016.918 • Numero Verde Tecnico 800.579.185 Tel. +39 06 926691 • Fax +39 06 92747061 - 9271864 • www.zep.it • info@zep.it BR005_versione 3 # 02-2012

Institutional


A più di settant’anni dalla sua fondazione, Zep è una realtà industriale di livello mondiale. Presente nei cinque continenti, Zep serve 1.000.000 di clienti grazie a una capillare rete commerciale.

TABELLA A. R equisiti dell’acqua in immissione e contenuta in vasca secondo Accordo tra Stato e Regioni del 16 gennaio 2003 (G.U. n. 51 del 03/03/2003)

PARAMETRO

ACQUA DI IMMISSIONE

ACQUA DI VASCA

REQUISITI FISICI Temperatura: • Vasche coperte in genere • Vasche coperte bambini • Vasche scoperte pH per disinfezione a base di cloro Ove si utilizzino disinfettanti diversi il pH dovrà essere opportunamente fissato al valore ottimale per l’azione disinfettante Torbidità in Si O2 Solidi grossolani Solidi sospesi Colore

24 °C - 32 °C 26 °C- 35 °C 18 °C – 30 °C

24 °C - 30 °C 26 °C - 32 °C 18 °C - 30 °C

6.5 – 7.5

6.5 – 7.5

≤ 2 mg/l SiO2 (o unità equivalenti di formazina) Assenti ≤ 2 mg/l (filtrazione su membrana da 0,45 µm) Valore dell’acqua potabile

Ogni anno Zep investe nella ricerca di nuovi prodotti e nella progettazione di attrezzature all’avanguardia garantendo risultati, sicurezza per l’uso e rispetto dell’ambiente. L’organizzazione Zep assicura un servizio di consulenza e assistenza altamente qualificato ai propri clienti, i quali trovano la più appropriata risposta a ogni problema di manutenzione e igiene.

≤ 4 mg/l SiO2 (o unità equivalenti di formazina) Assenti ≤ 4 mg/l (filtrazione su membrana da 0,45 µm) ≤ 5 mg/l Pt/Co oltre quello dell’acqua di approvvigionamento

Nitrati Flocculanti

0,6 ÷ 1,8 mg/l Cl2 ≤ 0,2 mg/l Cl2

0,7 ÷ 1,5 mg/l Cl2 ≤ 0,4 mg/l Cl2

0,4 ÷ 1,6 mg Cl2 ≤ 0,05 mg/l Cl2 ≤ 0,01 mg/l O3 ≤ 75 mg/l ≤ 2 mg/l di O2 oltre l’acqua di approvvigionamento

0,4 ÷ 1,0 mg/l Cl2 ≤ 0,2 mg/l Cl2 ≤ 0,01mg/l O3 ≤ 75 mg/l ≤ 2 mg/l di O2 oltre l’acqua di immissione ≤ 20 mg/l NO3 oltre l’acqua di approvvigionamento ≤ 0,2 mg/l in Al o Fe (rispetto al flocculante impiegato)

Valore dell’acqua potabile ≤ 0,2 mg/l in Al o Fe (rispetto al flocculante impiegato)

REQUISITI MICROBIOLOGICI Conta batterica a 22° Conta batterica a 36° Escherichia coli Enterococchi Staphylococcus aureus Pseudomonas aeruginosa

≤ 100 ufc/1 ml ≤ 10 ufc/1 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml

La normativa vigente, proprio per tutelare gli utenti e garantire una migliore qualità dell’acqua e degli annessi servizi, fissa sia a livello nazionale che a livello locale i criteri d’igiene, i parametri chimico-fisici e microbiologici che devono essere mantenuti. I riferimenti normativi sono: • Accordo 16 gennaio 2003: “Accordo tra il Ministero della Salute, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano sugli aspetti igenico-sanitari per la costruzione, la manutenzione e la vigilanza delle piscine ad uso natatorio”. • La NORMA UNI 10637: “Requisiti degli impianti di circolazione, trattamento, disinfezione e qualità dell’acqua di piscina”.

riale t s u one to i i d z c n i i n nute damen chimenzione a i r m a i t il er la i raffred Aus la manu p i tem torri d s i per s tti e chiusi, pore o d Pro ircuiti ri di va CP C e c o A n t i H a o d i , ner ficaz entare i n e ge a m e e sstria ali n iene anti e g i i ’ l Ig ’indu per e ristor i m nell e t à e siscomunit i t t e o zion onali Prodlberghi, n e t anu rofessi di a m e za zioni p n e g r a Detee applic abiliriale l l m e u n t conse indus i r o ile ess Acc uso civ per

REQUISITI CHIMICI Cloro attivo libero Cloro attivo combinato Impiego combinato Ozono - Cloro: Cloro attivo libero Cloro attivo combinato Ozono Acido isocianurico Sostanze organiche (analisi al permanganato)

U

tilizzare in piscina un’acqua perfetta sotto ogni punto di vista, sia igienico che nell’aspetto, è un requisito irrinunciabile per qualsiasi gestore di impianti. Questo è vero tanto per le strutture pubbliche di grande ricezione quanto, a maggior ragione, per tutte quelle medie e piccole realtà turistiche nelle quali la presenza della piscina è ormai diventata essenziale e qualificante dell’offerta alla clientela.

≤ 200 ufc/1ml ≤ 100 ufc/1ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml ≤ 1 ufc/100 ml ≤ 1 ufc/100 ml

Qualità e sicurezza in piscina

PUNTI DI PRELIEVO Acqua di approvvigionamento Acqua di immissione in vasca Acqua in vasca

c ampione da prelevarsi da apposito rubinetto posto su tubo di adduzione campione da prelevarsi da rubinetto posto sulle tubazioni di mandata alle singole vasche a valle degli impianti di trattamento campione da prelevarsi in qualsiasi punto in vasca

Seguici anche su

Da oltre settant’anni prodotti e tecnologie per il trattamento dell’acqua ZEP ITALIA S.r.l. Via Nettunense, Km 25,000 - 04011 APRILIA (LT) - ITALIA Numero Verde Commerciale 800.016.918 • Numero Verde Tecnico 800.579.185 Tel. +39 06 926691 • Fax +39 06 92747061 - 9271864 • www.zep.it • info@zep.it BR005_versione 3 # 02-2012

Institutional


PROBLEMI & SOLUZIONI PROBLEMA

POSSIBILE CAUSA

PRODOTTI INTERVENTO

Sporcamento del letto filtrante

Effettuare un controlavaggio e sanificare il filtro con fs oxysan

ACQUA TORBIDA BIANCASTRA

Filtrazione insufficiente

Aumentare i tempi di ricircolo, i controlavaggi e dosare polifloc pool

ACQUA OPALESCENTE

Clorazione insufficiente

Mantenere costantemente il valore di CL2 in vasca a 1,2-1,5 ppm

Microalghe in sospensione

Regolare il pH a 7 e dosare biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF in vasca

Proliferazione visibile di alghe

Dosare a shock direttamente in vasca biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF 100 g/m3

pH troppo basso

Regolare il pH a 7

Probabile presenza di cloroammine

Fare un break point col trione granulare

Probabile presenza di cloroderivati

Dosare trione granulare o ipocal-pool fino al break-point

ACQUA TORBIDA

ACQUA LATTIGINOSA ACQUA TORBIDA VERDASTRA e PARETI SCIVOLOSE IRRITAZIONE AGLI OCCHI O ALLE MUCOSE CATTIVO ODORE ODORE DI CLORO

Clorazione insufficiente o altalenante

Dosare trione granulare fino al valore di cloro residuo 1,2-1,5 ppm

ECCESSO DI CLORO RESIDUO

Errata clorazione oltre i limiti di legge

Utilizzare de-chlor pool fino a raggiungere il valore 1,5 ppm

ACQUA COLORATA DI ROSSO O MARRONE

Presenza di metalli pesanti (rame o ferro)

Dosare 25-30 gr/m3 Ipocal-pool in vasca mantenendo il ph elevato

IL VALORE DI CLORO LIBERO NON AUMENTA

Presenza di ammoniaca formazione di cloroammine sostanza organica alta

Effettuare un break-point con trione granulare o ipocal-pool

Utilizzo di alghicida schiumogeno

Utilizzare biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF a 15-30 gr/m3 settimana

PRESENZA DI SCHIUMA

CLORO COMBINATO ELEVATO

Presenza elevata di sostanze organiche

Fare un break point e mantenere il cloro residuo costante a 1,2-1,5 ppm

Presenza di cloroammine e sostanze azotate

Fare il break point, cambiare più acqua, sanificare i filtri

SANIFICANTI BASE CLORO

FLOCCULANTI

TRIONE GRANULARE

Flocculante e chiarificante ad alta concentrazione per acque di piscina

Dicloroisocianurato, granulare cloro-cessore specifico per acque di piscina

TRIONE PASTIGLIE

Tricloroisocianurato in pastiglie da 200 gr. attivo pari al 90%

POOL TRIACT

Trattamento multifunzionale per l’acqua di piscina a base di cloro, alghicida e flocculante

POLYFLOC POOL

DETERGENTI MILDEW & STAIN REMOVER Smacchiatore antimuffa istantaneo

DK SAN

Disinfettante con azione detergente per tutte le superfici

IPOCAL-POOL

N124 E

CHLOR POOL 15 LP

DETER POOL

Calcio Ipoclorito in pastiglie da 20 gr. o in granuli

Ipoclorito di sodio 14-15% in soluzione acquosa, raccomandato per sanificare l’acqua di piscina in quei casi dove non si può usare isocianurato e si preferisce un prodotto liquido di facile dosaggio e controllo

SANIFICANTI BASE NON CLORO BROMINE POOL

Bromo in confetti ideale per piscine coperte

OXY-POOL

Sanificante a base di ossigeno attivo. In pastiglie o polvere

REGOLATORI DI PH PH MINUS NC Additivo acido (liquido)

PH PLUS

Additivo basico (liquido)

ANTIALGHE

Sgrassante per superfici del piano vasca, spogliatoi e locali vari

FORMULA 50 RTU

Detergente sgrassante pronto uso

PRODOTTI COMPLEMENTARI Trattamento liquido declorante per acqua di piscina

DECAL POOL

Sequestrante per ferro, calcio e magnesio indicato per acque dure

WINTER POOL*

Trattamento svernante per acque di piscine

WINTER POOL CSf

Trattamento svernante senza solfato di Rame

TRATTAMENTO FILTRI SABBIA QUARZIFERA

BIOCONTROL POOL*

Farina fossile per il rispristino delle calze nei filtri

BIOCONTROL POOL CSF Antialghe senza solfato di Rame * utilizzabile in piscine di tipo C-D

PULITORI

CENTRALINE/POMPE/LAMBITORI

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC PRO

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC PLUS

Pulitore automatico con telecomando adatto per piscine fino a 25 metri di lunghezza. Lunghezza cavo 30 mt. Ciclo di lavoro 4/6/8 ore (standard 6 ore).

Pulitore automatico con telecomando adatto per piscine fino a 12 metri di lunghezza. Lunghezza cavo 20 mt. Ciclo lavoro standard 1,2 ore.

PULITORE AUTOMATICO DOLPHIN SUPERKLEEN

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC BOLERO

Pulitore automatico per piscine fino a 12 metri di lunghezza. Ciclo lavoro standard 1-3 ore.

Pulitore automatico idraulico a depressione, da collegare attraverso i tubi in dotazione ad una presa di aspirazione della piscina. È corredato di valvola di regolazione del flusso.

STRUMENTI E KIT DI ANALISI

POOL TESTER PH FOTOMETRO PH Metro PH25 CL/O2 /Bromo PC COMPACT CL/PH/CYS

KIT ACIDO CIANURICO

KIT SINGOLO NITRATI

ACCESSORI

DE-CHLOR POOL

AQ 1120

Antialghe per acqua di piscina. Particolarmente adatto per piscine scoperte

ATTREZZATURE

Detergente acido per la pulizia della vasca con telo in PVC o piastrelle e delle superfici dure a inizio stagione.

Disponibile con granulometrie da mm 0,4-0,8 e mm 1-1,2

Sanificante con azione antialga

ATTREZZATURE

DIATOMEE

DETER POOL

Ottimo come rirpistinatore dei letti filtranti a quarziti

FS OXISAN

Trattamento sanificante

TUBO GALLEGGIANTE

SPAZZOLE

TERMOMETRI GALLEGGIANTI

MANICI RETINI A SACCO ASPIRAFANGO TELESCOPICI E DI SUPERFICIE

CENTRALINE/POMPE/LAMBITORI

PANNELLO CONTROLLO PISCINA MAXI

PANNELLO CONTROLLO PISCINA PLUS

Pannello potenziato per la misura e la regolazione in conModem tinuo della temperaOPZIONALE tura del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di grandi piscine. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multiparametro che comanda con uscite proporzionali due pompe dosatrici per il pH e tre pompe del cloro. Completa la dotazione una pompa a bassa portata per il flocculante. Lo strumento è dotato di porta USB per il download dei dati.

Pannello assemblato per la misura e la regolazione in contiModem nuo della temperatuOPZIONALE ra del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di piscina. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multi parametro, che comanda con uscite proporzionali la pompa del PH e le due pompe del cloro. Completa la dotazione una pompa a bassa portata per il flocculante. Lo strumento è dotato di porta USB per il download dei dati.

POMPA DOSATRICE PH

POMPA DOSATRICE CLORO

Pompa dosatrice manuale/proporzionale a doppia regolazione di portata, con ingresso digitale fornito da pannello. Portata 8 Lt/h, pressione 8 bar (PLUS). Portata 18 Lt/h, pressione 2 bar (MAXI).

PANNELLO POOL COMPACT CL/pH Pannello assemblato per la misura e la regolazione in continuo della temperatura del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di piscina. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multiparametro (Cl + pH) a microprocessore, che comanda con uscite proporzionali le due pompe dosatrici, ph e cloro montate sulo strumento stesso.

POMPA FLOCCULANTE Pompa dosatrice manuale, a membrana, con doppia regolazione elettronica della portata e controllo di livello. La bassissima portata la rende adatta per immettere flocculante in piscina. Ottima resistenza agli agenti esterni, protezione elettrica IP65. Portata max 300 o 3000 cc/giorno regolabile con trimmer da 10-100%.

Pompa dosatrice manuale-proporzionale a doppia regolazione di portata, con ingresso digitale fornito da pannello. Portata 7,5 Lt/h, pressione 5 bar (PLUS). Portata 13 Lt/h, pressione 2 bar (MAXI).

LAMBITORI ZEP CHLOR DISSOLVER Dosatori a lambimento per cloro in pastiglie o per bromo in confetti


PROBLEMI & SOLUZIONI PROBLEMA

POSSIBILE CAUSA

PRODOTTI INTERVENTO

Sporcamento del letto filtrante

Effettuare un controlavaggio e sanificare il filtro con fs oxysan

ACQUA TORBIDA BIANCASTRA

Filtrazione insufficiente

Aumentare i tempi di ricircolo, i controlavaggi e dosare polifloc pool

ACQUA OPALESCENTE

Clorazione insufficiente

Mantenere costantemente il valore di CL2 in vasca a 1,2-1,5 ppm

Microalghe in sospensione

Regolare il pH a 7 e dosare biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF in vasca

Proliferazione visibile di alghe

Dosare a shock direttamente in vasca biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF 100 g/m3

pH troppo basso

Regolare il pH a 7

Probabile presenza di cloroammine

Fare un break point col trione granulare

Probabile presenza di cloroderivati

Dosare trione granulare o ipocal-pool fino al break-point

ACQUA TORBIDA

ACQUA LATTIGINOSA ACQUA TORBIDA VERDASTRA e PARETI SCIVOLOSE IRRITAZIONE AGLI OCCHI O ALLE MUCOSE CATTIVO ODORE ODORE DI CLORO

Clorazione insufficiente o altalenante

Dosare trione granulare fino al valore di cloro residuo 1,2-1,5 ppm

ECCESSO DI CLORO RESIDUO

Errata clorazione oltre i limiti di legge

Utilizzare de-chlor pool fino a raggiungere il valore 1,5 ppm

ACQUA COLORATA DI ROSSO O MARRONE

Presenza di metalli pesanti (rame o ferro)

Dosare 25-30 gr/m3 Ipocal-pool in vasca mantenendo il ph elevato

IL VALORE DI CLORO LIBERO NON AUMENTA

Presenza di ammoniaca formazione di cloroammine sostanza organica alta

Effettuare un break-point con trione granulare o ipocal-pool

Utilizzo di alghicida schiumogeno

Utilizzare biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF a 15-30 gr/m3 settimana

PRESENZA DI SCHIUMA

CLORO COMBINATO ELEVATO

Presenza elevata di sostanze organiche

Fare un break point e mantenere il cloro residuo costante a 1,2-1,5 ppm

Presenza di cloroammine e sostanze azotate

Fare il break point, cambiare più acqua, sanificare i filtri

SANIFICANTI BASE CLORO

FLOCCULANTI

TRIONE GRANULARE

Flocculante e chiarificante ad alta concentrazione per acque di piscina

Dicloroisocianurato, granulare cloro-cessore specifico per acque di piscina

TRIONE PASTIGLIE

Tricloroisocianurato in pastiglie da 200 gr. attivo pari al 90%

POOL TRIACT

Trattamento multifunzionale per l’acqua di piscina a base di cloro, alghicida e flocculante

POLYFLOC POOL

DETERGENTI MILDEW & STAIN REMOVER Smacchiatore antimuffa istantaneo

DK SAN

Disinfettante con azione detergente per tutte le superfici

IPOCAL-POOL

N124 E

CHLOR POOL 15 LP

DETER POOL

Calcio Ipoclorito in pastiglie da 20 gr. o in granuli

Ipoclorito di sodio 14-15% in soluzione acquosa, raccomandato per sanificare l’acqua di piscina in quei casi dove non si può usare isocianurato e si preferisce un prodotto liquido di facile dosaggio e controllo

SANIFICANTI BASE NON CLORO BROMINE POOL

Bromo in confetti ideale per piscine coperte

OXY-POOL

Sanificante a base di ossigeno attivo. In pastiglie o polvere

REGOLATORI DI PH PH MINUS NC Additivo acido (liquido)

PH PLUS

Additivo basico (liquido)

ANTIALGHE

Sgrassante per superfici del piano vasca, spogliatoi e locali vari

FORMULA 50 RTU

Detergente sgrassante pronto uso

PRODOTTI COMPLEMENTARI Trattamento liquido declorante per acqua di piscina

DECAL POOL

Sequestrante per ferro, calcio e magnesio indicato per acque dure

WINTER POOL*

Trattamento svernante per acque di piscine

WINTER POOL CSf

Trattamento svernante senza solfato di Rame

TRATTAMENTO FILTRI SABBIA QUARZIFERA

BIOCONTROL POOL*

Farina fossile per il rispristino delle calze nei filtri

BIOCONTROL POOL CSF Antialghe senza solfato di Rame * utilizzabile in piscine di tipo C-D

PULITORI

CENTRALINE/POMPE/LAMBITORI

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC PRO

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC PLUS

Pulitore automatico con telecomando adatto per piscine fino a 25 metri di lunghezza. Lunghezza cavo 30 mt. Ciclo di lavoro 4/6/8 ore (standard 6 ore).

Pulitore automatico con telecomando adatto per piscine fino a 12 metri di lunghezza. Lunghezza cavo 20 mt. Ciclo lavoro standard 1,2 ore.

PULITORE AUTOMATICO DOLPHIN SUPERKLEEN

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC BOLERO

Pulitore automatico per piscine fino a 12 metri di lunghezza. Ciclo lavoro standard 1-3 ore.

Pulitore automatico idraulico a depressione, da collegare attraverso i tubi in dotazione ad una presa di aspirazione della piscina. È corredato di valvola di regolazione del flusso.

STRUMENTI E KIT DI ANALISI

POOL TESTER PH FOTOMETRO PH Metro PH25 CL/O2 /Bromo PC COMPACT CL/PH/CYS

KIT ACIDO CIANURICO

KIT SINGOLO NITRATI

ACCESSORI

DE-CHLOR POOL

AQ 1120

Antialghe per acqua di piscina. Particolarmente adatto per piscine scoperte

ATTREZZATURE

Detergente acido per la pulizia della vasca con telo in PVC o piastrelle e delle superfici dure a inizio stagione.

Disponibile con granulometrie da mm 0,4-0,8 e mm 1-1,2

Sanificante con azione antialga

ATTREZZATURE

DIATOMEE

DETER POOL

Ottimo come rirpistinatore dei letti filtranti a quarziti

FS OXISAN

Trattamento sanificante

TUBO GALLEGGIANTE

SPAZZOLE

TERMOMETRI GALLEGGIANTI

MANICI RETINI A SACCO ASPIRAFANGO TELESCOPICI E DI SUPERFICIE

CENTRALINE/POMPE/LAMBITORI

PANNELLO CONTROLLO PISCINA MAXI

PANNELLO CONTROLLO PISCINA PLUS

Pannello potenziato per la misura e la regolazione in conModem tinuo della temperaOPZIONALE tura del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di grandi piscine. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multiparametro che comanda con uscite proporzionali due pompe dosatrici per il pH e tre pompe del cloro. Completa la dotazione una pompa a bassa portata per il flocculante. Lo strumento è dotato di porta USB per il download dei dati.

Pannello assemblato per la misura e la regolazione in contiModem nuo della temperatuOPZIONALE ra del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di piscina. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multi parametro, che comanda con uscite proporzionali la pompa del PH e le due pompe del cloro. Completa la dotazione una pompa a bassa portata per il flocculante. Lo strumento è dotato di porta USB per il download dei dati.

POMPA DOSATRICE PH

POMPA DOSATRICE CLORO

Pompa dosatrice manuale/proporzionale a doppia regolazione di portata, con ingresso digitale fornito da pannello. Portata 8 Lt/h, pressione 8 bar (PLUS). Portata 18 Lt/h, pressione 2 bar (MAXI).

PANNELLO POOL COMPACT CL/pH Pannello assemblato per la misura e la regolazione in continuo della temperatura del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di piscina. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multiparametro (Cl + pH) a microprocessore, che comanda con uscite proporzionali le due pompe dosatrici, ph e cloro montate sulo strumento stesso.

POMPA FLOCCULANTE Pompa dosatrice manuale, a membrana, con doppia regolazione elettronica della portata e controllo di livello. La bassissima portata la rende adatta per immettere flocculante in piscina. Ottima resistenza agli agenti esterni, protezione elettrica IP65. Portata max 300 o 3000 cc/giorno regolabile con trimmer da 10-100%.

Pompa dosatrice manuale-proporzionale a doppia regolazione di portata, con ingresso digitale fornito da pannello. Portata 7,5 Lt/h, pressione 5 bar (PLUS). Portata 13 Lt/h, pressione 2 bar (MAXI).

LAMBITORI ZEP CHLOR DISSOLVER Dosatori a lambimento per cloro in pastiglie o per bromo in confetti


PROBLEMI & SOLUZIONI PROBLEMA

POSSIBILE CAUSA

PRODOTTI INTERVENTO

Sporcamento del letto filtrante

Effettuare un controlavaggio e sanificare il filtro con fs oxysan

ACQUA TORBIDA BIANCASTRA

Filtrazione insufficiente

Aumentare i tempi di ricircolo, i controlavaggi e dosare polifloc pool

ACQUA OPALESCENTE

Clorazione insufficiente

Mantenere costantemente il valore di CL2 in vasca a 1,2-1,5 ppm

Microalghe in sospensione

Regolare il pH a 7 e dosare biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF in vasca

Proliferazione visibile di alghe

Dosare a shock direttamente in vasca biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF 100 g/m3

pH troppo basso

Regolare il pH a 7

Probabile presenza di cloroammine

Fare un break point col trione granulare

Probabile presenza di cloroderivati

Dosare trione granulare o ipocal-pool fino al break-point

ACQUA TORBIDA

ACQUA LATTIGINOSA ACQUA TORBIDA VERDASTRA e PARETI SCIVOLOSE IRRITAZIONE AGLI OCCHI O ALLE MUCOSE CATTIVO ODORE ODORE DI CLORO

Clorazione insufficiente o altalenante

Dosare trione granulare fino al valore di cloro residuo 1,2-1,5 ppm

ECCESSO DI CLORO RESIDUO

Errata clorazione oltre i limiti di legge

Utilizzare de-chlor pool fino a raggiungere il valore 1,5 ppm

ACQUA COLORATA DI ROSSO O MARRONE

Presenza di metalli pesanti (rame o ferro)

Dosare 25-30 gr/m3 Ipocal-pool in vasca mantenendo il ph elevato

IL VALORE DI CLORO LIBERO NON AUMENTA

Presenza di ammoniaca formazione di cloroammine sostanza organica alta

Effettuare un break-point con trione granulare o ipocal-pool

Utilizzo di alghicida schiumogeno

Utilizzare biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF a 15-30 gr/m3 settimana

PRESENZA DI SCHIUMA

CLORO COMBINATO ELEVATO

Presenza elevata di sostanze organiche

Fare un break point e mantenere il cloro residuo costante a 1,2-1,5 ppm

Presenza di cloroammine e sostanze azotate

Fare il break point, cambiare più acqua, sanificare i filtri

SANIFICANTI BASE CLORO

FLOCCULANTI

TRIONE GRANULARE

Flocculante e chiarificante ad alta concentrazione per acque di piscina

Dicloroisocianurato, granulare cloro-cessore specifico per acque di piscina

TRIONE PASTIGLIE

Tricloroisocianurato in pastiglie da 200 gr. attivo pari al 90%

POOL TRIACT

Trattamento multifunzionale per l’acqua di piscina a base di cloro, alghicida e flocculante

POLYFLOC POOL

DETERGENTI MILDEW & STAIN REMOVER Smacchiatore antimuffa istantaneo

DK SAN

Disinfettante con azione detergente per tutte le superfici

IPOCAL-POOL

N124 E

CHLOR POOL 15 LP

DETER POOL

Calcio Ipoclorito in pastiglie da 20 gr. o in granuli

Ipoclorito di sodio 14-15% in soluzione acquosa, raccomandato per sanificare l’acqua di piscina in quei casi dove non si può usare isocianurato e si preferisce un prodotto liquido di facile dosaggio e controllo

SANIFICANTI BASE NON CLORO BROMINE POOL

Bromo in confetti ideale per piscine coperte

OXY-POOL

Sanificante a base di ossigeno attivo. In pastiglie o polvere

REGOLATORI DI PH PH MINUS NC Additivo acido (liquido)

PH PLUS

Additivo basico (liquido)

ANTIALGHE

Sgrassante per superfici del piano vasca, spogliatoi e locali vari

FORMULA 50 RTU

Detergente sgrassante pronto uso

PRODOTTI COMPLEMENTARI Trattamento liquido declorante per acqua di piscina

DECAL POOL

Sequestrante per ferro, calcio e magnesio indicato per acque dure

WINTER POOL*

Trattamento svernante per acque di piscine

WINTER POOL CSf

Trattamento svernante senza solfato di Rame

TRATTAMENTO FILTRI SABBIA QUARZIFERA

BIOCONTROL POOL*

Farina fossile per il rispristino delle calze nei filtri

BIOCONTROL POOL CSF Antialghe senza solfato di Rame * utilizzabile in piscine di tipo C-D

PULITORI

CENTRALINE/POMPE/LAMBITORI

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC PRO

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC PLUS

Pulitore automatico con telecomando adatto per piscine fino a 25 metri di lunghezza. Lunghezza cavo 30 mt. Ciclo di lavoro 4/6/8 ore (standard 6 ore).

Pulitore automatico con telecomando adatto per piscine fino a 12 metri di lunghezza. Lunghezza cavo 20 mt. Ciclo lavoro standard 1,2 ore.

PULITORE AUTOMATICO DOLPHIN SUPERKLEEN

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC BOLERO

Pulitore automatico per piscine fino a 12 metri di lunghezza. Ciclo lavoro standard 1-3 ore.

Pulitore automatico idraulico a depressione, da collegare attraverso i tubi in dotazione ad una presa di aspirazione della piscina. È corredato di valvola di regolazione del flusso.

STRUMENTI E KIT DI ANALISI

POOL TESTER PH FOTOMETRO PH Metro PH25 CL/O2 /Bromo PC COMPACT CL/PH/CYS

KIT ACIDO CIANURICO

KIT SINGOLO NITRATI

ACCESSORI

DE-CHLOR POOL

AQ 1120

Antialghe per acqua di piscina. Particolarmente adatto per piscine scoperte

ATTREZZATURE

Detergente acido per la pulizia della vasca con telo in PVC o piastrelle e delle superfici dure a inizio stagione.

Disponibile con granulometrie da mm 0,4-0,8 e mm 1-1,2

Sanificante con azione antialga

ATTREZZATURE

DIATOMEE

DETER POOL

Ottimo come rirpistinatore dei letti filtranti a quarziti

FS OXISAN

Trattamento sanificante

TUBO GALLEGGIANTE

SPAZZOLE

TERMOMETRI GALLEGGIANTI

MANICI RETINI A SACCO ASPIRAFANGO TELESCOPICI E DI SUPERFICIE

CENTRALINE/POMPE/LAMBITORI

PANNELLO CONTROLLO PISCINA MAXI

PANNELLO CONTROLLO PISCINA PLUS

Pannello potenziato per la misura e la regolazione in conModem tinuo della temperaOPZIONALE tura del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di grandi piscine. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multiparametro che comanda con uscite proporzionali due pompe dosatrici per il pH e tre pompe del cloro. Completa la dotazione una pompa a bassa portata per il flocculante. Lo strumento è dotato di porta USB per il download dei dati.

Pannello assemblato per la misura e la regolazione in contiModem nuo della temperatuOPZIONALE ra del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di piscina. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multi parametro, che comanda con uscite proporzionali la pompa del PH e le due pompe del cloro. Completa la dotazione una pompa a bassa portata per il flocculante. Lo strumento è dotato di porta USB per il download dei dati.

POMPA DOSATRICE PH

POMPA DOSATRICE CLORO

Pompa dosatrice manuale/proporzionale a doppia regolazione di portata, con ingresso digitale fornito da pannello. Portata 8 Lt/h, pressione 8 bar (PLUS). Portata 18 Lt/h, pressione 2 bar (MAXI).

PANNELLO POOL COMPACT CL/pH Pannello assemblato per la misura e la regolazione in continuo della temperatura del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di piscina. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multiparametro (Cl + pH) a microprocessore, che comanda con uscite proporzionali le due pompe dosatrici, ph e cloro montate sulo strumento stesso.

POMPA FLOCCULANTE Pompa dosatrice manuale, a membrana, con doppia regolazione elettronica della portata e controllo di livello. La bassissima portata la rende adatta per immettere flocculante in piscina. Ottima resistenza agli agenti esterni, protezione elettrica IP65. Portata max 300 o 3000 cc/giorno regolabile con trimmer da 10-100%.

Pompa dosatrice manuale-proporzionale a doppia regolazione di portata, con ingresso digitale fornito da pannello. Portata 7,5 Lt/h, pressione 5 bar (PLUS). Portata 13 Lt/h, pressione 2 bar (MAXI).

LAMBITORI ZEP CHLOR DISSOLVER Dosatori a lambimento per cloro in pastiglie o per bromo in confetti


PROBLEMI & SOLUZIONI PROBLEMA

POSSIBILE CAUSA

PRODOTTI INTERVENTO

Sporcamento del letto filtrante

Effettuare un controlavaggio e sanificare il filtro con fs oxysan

ACQUA TORBIDA BIANCASTRA

Filtrazione insufficiente

Aumentare i tempi di ricircolo, i controlavaggi e dosare polifloc pool

ACQUA OPALESCENTE

Clorazione insufficiente

Mantenere costantemente il valore di CL2 in vasca a 1,2-1,5 ppm

Microalghe in sospensione

Regolare il pH a 7 e dosare biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF in vasca

Proliferazione visibile di alghe

Dosare a shock direttamente in vasca biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF 100 g/m3

pH troppo basso

Regolare il pH a 7

Probabile presenza di cloroammine

Fare un break point col trione granulare

Probabile presenza di cloroderivati

Dosare trione granulare o ipocal-pool fino al break-point

ACQUA TORBIDA

ACQUA LATTIGINOSA ACQUA TORBIDA VERDASTRA e PARETI SCIVOLOSE IRRITAZIONE AGLI OCCHI O ALLE MUCOSE CATTIVO ODORE ODORE DI CLORO

Clorazione insufficiente o altalenante

Dosare trione granulare fino al valore di cloro residuo 1,2-1,5 ppm

ECCESSO DI CLORO RESIDUO

Errata clorazione oltre i limiti di legge

Utilizzare de-chlor pool fino a raggiungere il valore 1,5 ppm

ACQUA COLORATA DI ROSSO O MARRONE

Presenza di metalli pesanti (rame o ferro)

Dosare 25-30 gr/m3 Ipocal-pool in vasca mantenendo il ph elevato

IL VALORE DI CLORO LIBERO NON AUMENTA

Presenza di ammoniaca formazione di cloroammine sostanza organica alta

Effettuare un break-point con trione granulare o ipocal-pool

Utilizzo di alghicida schiumogeno

Utilizzare biocontrol pool o BIOCONTROL POOL CSF a 15-30 gr/m3 settimana

PRESENZA DI SCHIUMA

CLORO COMBINATO ELEVATO

Presenza elevata di sostanze organiche

Fare un break point e mantenere il cloro residuo costante a 1,2-1,5 ppm

Presenza di cloroammine e sostanze azotate

Fare il break point, cambiare più acqua, sanificare i filtri

SANIFICANTI BASE CLORO

FLOCCULANTI

TRIONE GRANULARE

Flocculante e chiarificante ad alta concentrazione per acque di piscina

Dicloroisocianurato, granulare cloro-cessore specifico per acque di piscina

TRIONE PASTIGLIE

Tricloroisocianurato in pastiglie da 200 gr. attivo pari al 90%

POOL TRIACT

Trattamento multifunzionale per l’acqua di piscina a base di cloro, alghicida e flocculante

POLYFLOC POOL

DETERGENTI MILDEW & STAIN REMOVER Smacchiatore antimuffa istantaneo

DK SAN

Disinfettante con azione detergente per tutte le superfici

IPOCAL-POOL

N124 E

CHLOR POOL 15 LP

DETER POOL

Calcio Ipoclorito in pastiglie da 20 gr. o in granuli

Ipoclorito di sodio 14-15% in soluzione acquosa, raccomandato per sanificare l’acqua di piscina in quei casi dove non si può usare isocianurato e si preferisce un prodotto liquido di facile dosaggio e controllo

SANIFICANTI BASE NON CLORO BROMINE POOL

Bromo in confetti ideale per piscine coperte

OXY-POOL

Sanificante a base di ossigeno attivo. In pastiglie o polvere

REGOLATORI DI PH PH MINUS NC Additivo acido (liquido)

PH PLUS

Additivo basico (liquido)

ANTIALGHE

Sgrassante per superfici del piano vasca, spogliatoi e locali vari

FORMULA 50 RTU

Detergente sgrassante pronto uso

PRODOTTI COMPLEMENTARI Trattamento liquido declorante per acqua di piscina

DECAL POOL

Sequestrante per ferro, calcio e magnesio indicato per acque dure

WINTER POOL*

Trattamento svernante per acque di piscine

WINTER POOL CSf

Trattamento svernante senza solfato di Rame

TRATTAMENTO FILTRI SABBIA QUARZIFERA

BIOCONTROL POOL*

Farina fossile per il rispristino delle calze nei filtri

BIOCONTROL POOL CSF Antialghe senza solfato di Rame * utilizzabile in piscine di tipo C-D

PULITORI

CENTRALINE/POMPE/LAMBITORI

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC PRO

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC PLUS

Pulitore automatico con telecomando adatto per piscine fino a 25 metri di lunghezza. Lunghezza cavo 30 mt. Ciclo di lavoro 4/6/8 ore (standard 6 ore).

Pulitore automatico con telecomando adatto per piscine fino a 12 metri di lunghezza. Lunghezza cavo 20 mt. Ciclo lavoro standard 1,2 ore.

PULITORE AUTOMATICO DOLPHIN SUPERKLEEN

PULITORE AUTOMATICO DYNAMIC BOLERO

Pulitore automatico per piscine fino a 12 metri di lunghezza. Ciclo lavoro standard 1-3 ore.

Pulitore automatico idraulico a depressione, da collegare attraverso i tubi in dotazione ad una presa di aspirazione della piscina. È corredato di valvola di regolazione del flusso.

STRUMENTI E KIT DI ANALISI

POOL TESTER PH FOTOMETRO PH Metro PH25 CL/O2 /Bromo PC COMPACT CL/PH/CYS

KIT ACIDO CIANURICO

KIT SINGOLO NITRATI

ACCESSORI

DE-CHLOR POOL

AQ 1120

Antialghe per acqua di piscina. Particolarmente adatto per piscine scoperte

ATTREZZATURE

Detergente acido per la pulizia della vasca con telo in PVC o piastrelle e delle superfici dure a inizio stagione.

Disponibile con granulometrie da mm 0,4-0,8 e mm 1-1,2

Sanificante con azione antialga

ATTREZZATURE

DIATOMEE

DETER POOL

Ottimo come rirpistinatore dei letti filtranti a quarziti

FS OXISAN

Trattamento sanificante

TUBO GALLEGGIANTE

SPAZZOLE

TERMOMETRI GALLEGGIANTI

MANICI RETINI A SACCO ASPIRAFANGO TELESCOPICI E DI SUPERFICIE

CENTRALINE/POMPE/LAMBITORI

PANNELLO CONTROLLO PISCINA MAXI

PANNELLO CONTROLLO PISCINA PLUS

Pannello potenziato per la misura e la regolazione in conModem tinuo della temperaOPZIONALE tura del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di grandi piscine. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multiparametro che comanda con uscite proporzionali due pompe dosatrici per il pH e tre pompe del cloro. Completa la dotazione una pompa a bassa portata per il flocculante. Lo strumento è dotato di porta USB per il download dei dati.

Pannello assemblato per la misura e la regolazione in contiModem nuo della temperatuOPZIONALE ra del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di piscina. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multi parametro, che comanda con uscite proporzionali la pompa del PH e le due pompe del cloro. Completa la dotazione una pompa a bassa portata per il flocculante. Lo strumento è dotato di porta USB per il download dei dati.

POMPA DOSATRICE PH

POMPA DOSATRICE CLORO

Pompa dosatrice manuale/proporzionale a doppia regolazione di portata, con ingresso digitale fornito da pannello. Portata 8 Lt/h, pressione 8 bar (PLUS). Portata 18 Lt/h, pressione 2 bar (MAXI).

PANNELLO POOL COMPACT CL/pH Pannello assemblato per la misura e la regolazione in continuo della temperatura del pH e della concentrazione di cloro libero nell’acqua di piscina. Il controllo di tali valori è ottenuto da uno strumento multiparametro (Cl + pH) a microprocessore, che comanda con uscite proporzionali le due pompe dosatrici, ph e cloro montate sulo strumento stesso.

POMPA FLOCCULANTE Pompa dosatrice manuale, a membrana, con doppia regolazione elettronica della portata e controllo di livello. La bassissima portata la rende adatta per immettere flocculante in piscina. Ottima resistenza agli agenti esterni, protezione elettrica IP65. Portata max 300 o 3000 cc/giorno regolabile con trimmer da 10-100%.

Pompa dosatrice manuale-proporzionale a doppia regolazione di portata, con ingresso digitale fornito da pannello. Portata 7,5 Lt/h, pressione 5 bar (PLUS). Portata 13 Lt/h, pressione 2 bar (MAXI).

LAMBITORI ZEP CHLOR DISSOLVER Dosatori a lambimento per cloro in pastiglie o per bromo in confetti


A più di settant’anni dalla sua fondazione, Zep è una realtà industriale di livello mondiale. Presente nei cinque continenti, Zep serve 1.000.000 di clienti grazie a una capillare rete commerciale.

TABELLA A. R equisiti dell’acqua in immissione e contenuta in vasca secondo Accordo tra Stato e Regioni del 16 gennaio 2003 (G.U. n. 51 del 03/03/2003)

PARAMETRO

ACQUA DI IMMISSIONE

ACQUA DI VASCA

REQUISITI FISICI Temperatura: • Vasche coperte in genere • Vasche coperte bambini • Vasche scoperte pH per disinfezione a base di cloro Ove si utilizzino disinfettanti diversi il pH dovrà essere opportunamente fissato al valore ottimale per l’azione disinfettante Torbidità in Si O2 Solidi grossolani Solidi sospesi Colore

24 °C - 32 °C 26 °C- 35 °C 18 °C – 30 °C

24 °C - 30 °C 26 °C - 32 °C 18 °C - 30 °C

6.5 – 7.5

6.5 – 7.5

≤ 2 mg/l SiO2 (o unità equivalenti di formazina) Assenti ≤ 2 mg/l (filtrazione su membrana da 0,45 µm) Valore dell’acqua potabile

Ogni anno Zep investe nella ricerca di nuovi prodotti e nella progettazione di attrezzature all’avanguardia garantendo risultati, sicurezza per l’uso e rispetto dell’ambiente. L’organizzazione Zep assicura un servizio di consulenza e assistenza altamente qualificato ai propri clienti, i quali trovano la più appropriata risposta a ogni problema di manutenzione e igiene.

≤ 4 mg/l SiO2 (o unità equivalenti di formazina) Assenti ≤ 4 mg/l (filtrazione su membrana da 0,45 µm) ≤ 5 mg/l Pt/Co oltre quello dell’acqua di approvvigionamento

Nitrati Flocculanti

0,6 ÷ 1,8 mg/l Cl2 ≤ 0,2 mg/l Cl2

0,7 ÷ 1,5 mg/l Cl2 ≤ 0,4 mg/l Cl2

0,4 ÷ 1,6 mg Cl2 ≤ 0,05 mg/l Cl2 ≤ 0,01 mg/l O3 ≤ 75 mg/l ≤ 2 mg/l di O2 oltre l’acqua di approvvigionamento

0,4 ÷ 1,0 mg/l Cl2 ≤ 0,2 mg/l Cl2 ≤ 0,01mg/l O3 ≤ 75 mg/l ≤ 2 mg/l di O2 oltre l’acqua di immissione ≤ 20 mg/l NO3 oltre l’acqua di approvvigionamento ≤ 0,2 mg/l in Al o Fe (rispetto al flocculante impiegato)

Valore dell’acqua potabile ≤ 0,2 mg/l in Al o Fe (rispetto al flocculante impiegato)

REQUISITI MICROBIOLOGICI Conta batterica a 22° Conta batterica a 36° Escherichia coli Enterococchi Staphylococcus aureus Pseudomonas aeruginosa

≤ 100 ufc/1 ml ≤ 10 ufc/1 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml

La normativa vigente, proprio per tutelare gli utenti e garantire una migliore qualità dell’acqua e degli annessi servizi, fissa sia a livello nazionale che a livello locale i criteri d’igiene, i parametri chimico-fisici e microbiologici che devono essere mantenuti. I riferimenti normativi sono: • Accordo 16 gennaio 2003: “Accordo tra il Ministero della Salute, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano sugli aspetti igenico-sanitari per la costruzione, la manutenzione e la vigilanza delle piscine ad uso natatorio”. • La NORMA UNI 10637: “Requisiti degli impianti di circolazione, trattamento, disinfezione e qualità dell’acqua di piscina”.

riale t s u one to i i d z c n i i n nute damen chimenzione a i r m a i t il er la i raffred Aus la manu p i tem torri d s i per s tti e chiusi, pore o d Pro ircuiti ri di va CP C e c o A n t i H a o d i , ner ficaz entare i n e ge a m e e sstria ali n iene anti e g i i ’ l Ig ’indu per e ristor i m nell e t à e siscomunit i t t e o zion onali Prodlberghi, n e t anu rofessi di a m e za zioni p n e g r a Detee applic abiliriale l l m e u n t conse indus i r o ile ess Acc uso civ per

REQUISITI CHIMICI Cloro attivo libero Cloro attivo combinato Impiego combinato Ozono - Cloro: Cloro attivo libero Cloro attivo combinato Ozono Acido isocianurico Sostanze organiche (analisi al permanganato)

U

tilizzare in piscina un’acqua perfetta sotto ogni punto di vista, sia igienico che nell’aspetto, è un requisito irrinunciabile per qualsiasi gestore di impianti. Questo è vero tanto per le strutture pubbliche di grande ricezione quanto, a maggior ragione, per tutte quelle medie e piccole realtà turistiche nelle quali la presenza della piscina è ormai diventata essenziale e qualificante dell’offerta alla clientela.

≤ 200 ufc/1ml ≤ 100 ufc/1ml 0 ufc/100 ml 0 ufc/100 ml ≤ 1 ufc/100 ml ≤ 1 ufc/100 ml

Qualità e sicurezza in piscina

PUNTI DI PRELIEVO Acqua di approvvigionamento Acqua di immissione in vasca Acqua in vasca

c ampione da prelevarsi da apposito rubinetto posto su tubo di adduzione campione da prelevarsi da rubinetto posto sulle tubazioni di mandata alle singole vasche a valle degli impianti di trattamento campione da prelevarsi in qualsiasi punto in vasca

Seguici anche su

Da oltre settant’anni prodotti e tecnologie per il trattamento dell’acqua ZEP ITALIA S.r.l. Via Nettunense, Km 25,000 - 04011 APRILIA (LT) - ITALIA Numero Verde Commerciale 800.016.918 • Numero Verde Tecnico 800.579.185 Tel. +39 06 926691 • Fax +39 06 92747061 - 9271864 • www.zep.it • info@zep.it BR005_versione 3 # 02-2012

Institutional

Pulizia piscina  

aaaaaaaaasa d fda fsf

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you