Page 3

69

FORMA RIFLESSIVA

96

Riconoscere la forma riflessiva di un verbo. 70

OMONIMI

LESSICO

SINONIMI E CONTRARI

LESSICO

97

Predisporre la scaletta degli argomenti partendo dalla mappa delle idee.

Individuare il significato di una parola omonima dal contesto in cui è inserita. 71

98

74

GLI AVVERBI

Riconoscere, classificare e usare gli avverbi.

99

LE CONGIUNZIONI

100

Riconoscere, classificare e usare le congiunzioni (coordinanti e subordinanti). 76 77

LE PREPOSIZIONI

101

Riconoscere, classificare e usare le preposizioni (semplici, articolate, improprie).

102

LE INTERIEZIONI

103

Riconoscere, classificare e usare le interiezioni.

104 105

sintassi

106

LA FRASE

108

78

Riconoscere la frase come un insieme logico, coerente e coeso di parole. 79

FRASE SEMPLICE E COMPLESSA

Individuare e comporre frasi semplici e complesse. 80

LA SCALETTA

Riconoscere i punti principali della scaletta di un testo già elaborato.

Riconoscere e usare sinonimi e contrari. 72

UNA MAPPA PER LE IDEE Completare la mappa delle idee. UN PERCORSO CHIARO

SI PARTE! Sviluppare alcuni punti di una scaletta data. CHE BEL TESTO! Scrivere un testo partendo da una scaletta data. QUALCHE NOTIZIA IN PIUÙ Ampliare un testo. C’E ORDINE? Rivedere un testo. LA CORREZIONE Correggere un testo. GLI SCARTI Individuare i cambi di sequenza all’interno di un testo. L’IPPOPOTAMO Scrivere titoli lunghi per individuare le sequenze di un testo. ‘ C’ERA UNA VOLTA... Scrivere titoli brevi per individuare le sequenze di un testo.

110 112

IL PAGLIACCIO PIU DIVERTENTE Riassumere un testo con il metodo della cancellazione. GIACOMO DI CRISTALLO Riassumere un testo narrativo e rivedere la sintesi. SUPERPOTERI BESTIALI Riassumere un testo informativo.

IL SOGGETTO

Individuare il soggetto, anche sottinteso, in un enunciato. 82

PREDICATO VERBALE

Individuare il predicato verbale in un enunciato. 83

PREDICATO NOMINALE

Individuare il predicato nominale in un enunciato. 84

LA FRASE MINIMA

Riconoscere la frase minima. 85

ATTRIBUTO E APPOSIZIONE

Distinguere attributo e apposizione. 86

COMPLEMENTO OGGETTO

Riconoscere il complemento oggetto in un enunciato. 87

COMPLEMENTI INDIRETTI

Riconoscere e classificare i complementi indiretti (termine e specificazione). 88

ANCORA COMPLEMENTI

Riconoscere e classificare i complementi indiretti (tempo, agente o causa efficiente, luogo, modo, mezzo, compagnia o unione, denominazione, fine o scopo).

L’opera è a cura di Maria Rosa Benelli Coordinamento redazionale: Valeria Zanoncelli Copertina: Graphika di Pier Franco Battezzati Progetto grafico e videoimpaginazione: Studio SGP, Torino Illustrazioni: Silvia Balzaretti

produzione 90

PUNTI DI VISTA DIVERSI

Riconoscere i due tipi di descrizione: soggettiva o oggettiva. 91

UN TURBINE DI IDEE

Riordinare la lista delle idee. 92

AGGIUNGI UN’IDEA

Completare la lista delle idee. 93

QUANTE DOMANDE!

Ampliare la lista delle idee attraverso la catena di domande. 94

UN’IDEA TIRA L’ALTRA

Arricchire la lista delle idee. 95

IDEE IN ORDINE

Predisporre la scaletta degli argomenti partendo dalla lista delle idee.

Visita il nostro sito: www.cetem.it L’editore è a disposizione degli aventi diritto tutelati dalla legge e per eventuali e non volute omissioni o errori di attribuzione. Tutti i diritti riservati © 2010 CETEM via Fauché 10 – 20154 MIlano tel. 02-33106617/02-34939790 fax. 02-33106358 info@cetem.it Prima edizione: marzo 2010 Edizioni

1 2

3 4

5 6

7 8

9 10

2010

2011

2012

2013

2014

Stampato per conto della casa editrice presso Stamperia Artistica Nazionale, Trofarello (TO)

OK ITA 5  

5 CETEM 40 GLI ARTICOLI 56 I PRONOMI RELATIVI 60 IL MODO INDICATIVO 27 PREFISSI E SUFFISSI SUONO C 42 GLI AGGETTIVI QUALIFICATIVI 33 INDIVID...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you