Page 1

booklet_loria09.indd 1

festa del racconto Carpi 2|3|4 ottobre 2009

Letture, incontri, spettacoli, degustazioni nel centro storico con le poltrone_narranti

XIII

27-08-2009 10:38:44


booklet_loria09.indd 2

27-08-2009 10:38:44


La festa del racconto alla sua quarta edizione presenta un programma di 32 eventi che si svolgeranno nel centro storico di Carpi e dei quali forniamo alcune segnalazioni generali lasciando al lettore la curiosità di scoprire tutti i dettagli scorrendo le pagine che seguono. Tornano le“poltrone narranti”, piccoli allestimenti teatrali collocati nei giardini, nelle piazze e nei palazzi storici della città nei quali verranno realizzati incontri con scrittori, presentazioni di libri, letture e degustazioni con la collaborazione di caffè, bar e ristoranti.

Ampio rilievo è assegnato al Premio Loria che conferma il suo prestigio a livello nazionale, attraverso l’assegnazione del premio speciale della giuria ad Alberto Arbasino e la proposta di racconti di grande interesse nella sezione inediti, pubblicati in un’antologia dall’editore Marcos y Marcos. Come temi d’attualità quest’anno sono stati scelti i nuovi pellegrini per la “Poltrona spiritualità”(con Brunetto Salvarani, Paolo Naso e Enzo Pace), il consumo consapevole per la “Poltrona ecologica” (con Maurizio Pallante) e il sogno americano di Barack Obama per la “Poltrona americana” (con Gianni Riotta). Proiezioni non stop di film, video e materiali inediti accompagneranno gli eventi della “Poltrona cinema” che ospiterà un omaggio a Fernanda Pivano e gli incontri con i registi Marina Spada e Giuseppe Piccioni. Da segnalare la mostra di opere grafiche di Guido Scarabottolo, con catalogo edito da Mattioli e curato da Guido Conti, che proporrà una selezione di ritratti di scrittori (fra i quali anche un inedito Arturo Loria) e un’antologia delle copertine di opere narrative di Guanda firmate da questo straordinario artista. Lo spettacolo teatrale scelto per quest’edizione è un omaggio a Edgar Allan Poe nel bicentenario della nascita e proporrà un viaggio nei suoi magistrali racconti ricreando, con la musica e le parole, le atmosfere noir che lo hanno reso celebre.

booklet_loria09.indd 3

XIIIpremioArturo Loriaduemilanove festa del racconto 2_3_4 ottobre

Grazie all’apporto delle case editrici, con un ruolo centrale assegnato quest’anno a Guanda, è stato elaborato un percorso letterario di qualità attraverso la proposta di opere di scrittori italiani e stranieri. Sarà possibile ascoltare dal vivo autori come Tahar Ben Jelloun, Catherine Dunne, Piero Dorfles, Silvia Ronchey, Boris Pahor, Paola Mastrocola, Anna Maria Mori, Giorgio Vasta, Antonella Cilento e tanti altri.

27-08-2009 10:38:44


Venerdì 2 ottobre

Venerdì 2 ottobre

Evento 1 | Venerdì 2 ottobre ore 18,00 Cortile di Levante Biblioteca Loria poltrona_narrazioni Raccontare, raccontarsi Forme e modi del racconto nella letteratura contemporanea Incontro con Piero Dorfles Dialoga con lui Carlo Alberto Parmeggiani Introduce Alberto Bellelli Assessore alla Cultura del Comune di Carpi In collaborazione con Zandonai editore (in caso di pioggia Auditorium Biblioteca Loria) Nel nostro tempo sempre più veloce il racconto breve sembra essere destinato a diventare una delle forme più utilizzate da scrittori e registi per descrivere e narrare la realtà. Piero Dorfles con la sua rara capacità di illuminare di nuovi significati temi d’attualità culturale apre la Festa del racconto 2009, svelando la trama che dà unità e coerenza al programma degli eventi. Dialoga con lui lo scrittore Carlo Alberto Parmeggiani, autore di romanzi e racconti e collaboratore di riviste e case editrici. Evento 2 | Venerdì 2 ottobre ore 19,00 Auditorium e Spazi espositivi Biblioteca Loria Guido Scarabottolo, il gioco delle regole Mostra di opere grafiche e ritratti di scrittori Inaugurazione con interventi di: Luigi Brioschi, direttore casa editrice Guanda Paolo Cioni, direttore casa editrice Mattioli Guido Conti, curatore della mostra e del catalogo edito da Mattioli Guido Scarabottolo ha firmato con il suo inconfondibile segno grafico le copertine dei libri della collana di narrativa di Guanda. In questa mostra espone per la prima volta i suoi ritratti di scrittori, fra i quali anche quello di Arturo Loria. Il catalogo, pubblicato da Mattioli, propone una lettura della sua opera a cura di Guido Conti.

booklet_loria09.indd 4

27-08-2009 10:38:45


Evento 3 | Venerdì 2 ottobre ore 21,00 Teatro Comunale Incontro con Tahar Ben Jelloun Dialogano con lui Davide Bregola e Brunetto Salvarani Musica dal vivo del Jamal Ouassini Duo con Jamal Ouassini (violino) e Abdesselam Naiti (kanoun) Il grande scrittore arabo francofono Tahar Ben Jelloun verrà a Carpi, a parlare della sua letteratura e del suo impegno civile a favore della conoscenza dell’arte e dei popoli. L’autore parlerà della sua scrittura, delle sue letture, dei grandi temi a lui cari quali il dialogo, l’amicizia e la pace. Infine leggerà alcuni brani delle sue pagine più intense e le commenterà assieme a Brunetto Salvarani e Davide Bregola.

booklet_loria09.indd 5

Venerdì 2 ottobre

Evento 4 | Venerdì 2 ottobre ore 22,30 Auditorium Biblioteca Loria poltrona_nottetempo Il passato ha un futuro nel cuore Incontro con Silvia Ronchey Dialoga con lei Ginevra Bompiani In collaborazione con edizioni Nottetempo Agostino, Balzac, Freud, Pitagora, Teresa D’Avila, Voltaire, Zenone…che cos’hanno in comune questi personaggi? Ce lo rivela Silvia Ronchey in un libro nel quale disegna i ritratti di 65 uomini e donne illustri, proponendo di ognuno un particolare intimo, un indizio che ne possa svelare il segreto. Da questo gioco degli specchi scaturisce un racconto a più voci nel quale i protagonisti acquistano una nuova, inaspettata, freschezza.

27-08-2009 10:38:45


Sabato 3 ottobre

Sabato 3 ottobre

Evento 5 | Sabato 3 ottobre ore 9,00 Auditorium San Rocco Per una cultura della pace Lezione magistrale di Tahar Ben Jelloun Coordina Davide Bregola In collaborazione con Fondazione ex Campo Fossoli (Prenotazione obbligatoria per scuole medie inferiori e superiori e adulti fino ad esaurimento posti tel. 059 649950) Tahar Ben Jelloun accanto a una straordinaria produzione narrativa, dal 1998 ha iniziato a scrivere libri dedicati ai temi della tolleranza, della multiculturalità e della lotta al razzismo. Lo ha fatto con i suoi strumenti di intellettuale e di scrittore, utilizzando la forma del dialogo e prendendo spunto dalla sua esperienza di padre di una figlia adolescente. I suoi libri “Il razzismo spiegato a mia figlia”,“Non capisco il mondo arabo. Dialogo tra due adolescenti”, “L’Islam spiegato ai miei figli”, hanno avuto una grandissima diffusione anche in Italia e sono diventati un punto di riferimento per avviare nelle scuole una riflessione su questi temi per un’educazione ai valori della pace e del rispetto della diversità culturale e religiosa. Evento 6 | Sabato 3 ottobre ore 10,00 Giardini della Pretura poltrona_maternità Nove per due. Diventare madre oggi Incontro con Anna Maria Mori Dialoga con lei Giuseppe Masellis, già Primario di ostetricia dell’Ospedale di Carpi e Presidente Associazione La Buona Nascita in collaborazione con Marsilio editore e Associazione La Buona Nascita (in caso di pioggia Auditorium Biblioteca Loria) Alle donne viene chiesto dalla società di essere coraggiose, di affrontare la maternità consapevoli dei pesanti costi personali di questa scelta: si rischia di perdere il lavoro, di isolarsi dal mondo, di essere relegate in una routine di gesti sempre uguali. Non sempre la famiglia o la rete degli affetti sostiene psicologicamente la giovane madre con il rischio del verificarsi di forme patologiche che conducono alla depressione. Una scrittrice e un medico dialogano tra loro in questo incontro mettendo a confronto esperienze, idee e testimonianze.

booklet_loria09.indd 6

27-08-2009 10:38:45


Evento 7 | Sabato 3 ottobre ore 11,00 Cortile di Levante Biblioteca Loria Poltrona_spiritualità Religioni in movimento. I nuovi pellegrini Con Paolo Naso e Enzo Pace A cura di Brunetto Salvarani Evento realizzato con il sostegno di L.S. Distribuzioni editoriali (in caso di pioggia Auditorium Biblioteca Loria) Di fronte a fenomeni di massa come il cammino a Santiago di Compostela, si può parlare di nuovi pellegrini? In quali forme e con quali significati i luoghi sacri della cristianità attirano folle di viandanti di ogni età? Dietro alle mode si nascondono bisogni religiosi e spirituali? Da queste domande prende l’avvio il confronto tra un teologo cristiano (Brunetto Salvarani), un valdese (Paolo Naso) e un sociologo (Enzo Pace).

Evento 9 | Sabato 3 ottobre ore 15,00 Auditorium Biblioteca Loria Laboratorio di scrittura con Antonella Cilento Conduce Davide Bregola (A iscrizione Euro 20 Prenotazione obbligatoria tel. 059 649950) A cura della Cooperativa Ai Confini Antonella Cilento accompagnerà i lettori nel mondo della scrittura. Lo farà a partire dai suoi libri più recenti e parlerà di lettura e di narrativa, cercando di dare spunti di riflessione e consigli per portare a compimento un testo letterario il più possibile consapevole e fatto ad arte.

booklet_loria09.indd 7

Sabato 3 ottobre

Evento 8 | Sabato 3 ottobre ore 11,30 Palazzo Foresti, via San Francesco Poltrona_Guanda Voglio una vita come la mia Incontro con Marco Santagata Conduce Mariangela Guandalini Marco Santagata è nato a Zocca come il celebre Vasco Rossi e proprio da una sua notissima canzone, trae lo spunto per il titolo del suo ultimo romanzo, in cui la vita che il protagonista vuole per sé non è“esagerata”o“piena di guai”ma esattamente com’è, in quanto la migliore possibile. Infatti, la sua generazione, quella nata dal 1946 al 1950, è stata la più fortunata, ha vissuto la stagione delle speranze del Sessantotto e il boom economico. E’ però anche una generazione che vive di ricordi spesso incapace di affrontare i cambiamenti e di misurarsi con il presente.

27-08-2009 10:38:45


Evento 10 | Sabato 3 ottobre ore 15,30 Giardini della Pretura Poltrona_Guanda Incontro con Catherine Dunne Dialoga con lei Paola Calvetti Evento realizzato con il sostegno di Sintesi Fashion Group (in caso di pioggia Teatro comunale) Dopo il fortunato esordio con il romanzo “La metà di niente” la scrittrice irlandese Catherine Dunne ha confermato nei successivi libri una grande sensibilità nell’indagare il mondo interiore dei suoi personaggi con un’attenzione particolare alla condizione delle donne. Oggi è un’autrice di grande successo in tutto il mondo. Dialoga con lei Paola Calvetti che ha dedicato il suo ultimo libro “Noi due come un romanzo” alla letteratura femminile.

Sabato 3 ottobre

Evento 11| Sabato 3 ottobre ore 16,00 Castello dei ragazzi Poltrona_bambini Biblioteche dentro il guscio Letture ad alta voce collegate al festival “Segni d’infanzia” (Per bambini a partire da 6 anni. Prenotazione obbligatoria 059 649961) Questo evento costituisce un’anteprima del Festival internazionale d’arte e teatro per l’infanzia “Segni d’infanzia” che si terrà a Mantova dall’8 al 15 novembre 2009. A partire da alcune cartoline illustrate un attore trarrà lo spunto per leggere ad alta voce pagine di alcuni libri che fanno parte della ricca bibliografia del Festival. Al termine dell’incontro verranno consegnate ai bambini tartarughe di diverse dimensioni che potranno essere colorate e poi attaccate a un grande guscio che rimarrà in dotazione del Castello dei ragazzi fino all’inizio del Festival. Evento 12 | Sabato 3 ottobre ore 16,30 Cortile di Levante Biblioteca Loria Poltrona_Guanda Incontro con Paola Mastrocola Conduce Mariangela Guandalini (in caso di pioggia Sala Vedute)

booklet_loria09.indd 8

27-08-2009 10:38:46


Paola Mastrocola è una scrittrice molto attenta al mondo dei giovani, e riesce a costruire nei suoi romanzi storie di formazione e di crescita fuori dai luoghi comuni e dai canoni consueti. I protagonisti dei suoi libri sono ragazzi che scontano una diversità culturale o sociale che li colloca in una posizione di isolamento rispetto ai coetanei e che lottano per conquistare un loro spazio senza rinunciare alla loro specificità. Spesso troviamo nei suoi libri gli animali che assumono un ruolo di interlocutori privilegiati della scrittrice.

Evento 14 | Sabato 3 ottobre ore 18,30 Auditorium Biblioteca Loria Poltrona_cinema Omaggio a Fernanda Pivano Interviene la regista Marina Spada che presenta il suo videoritratto dal titolo “Fernanda Pivano. C’era una volta l’America” (Italia, 1995) Dialoga con lei Tullio Masoni Letture di Arianna Agnoletto Fernanda Pivano è stata la voce italiana della nuova America e con le sue traduzioni ci ha fatto conoscere gli autori americani del ‘900, da Edgar Lee Masters a Hemingway, dalla“beat generation” a Dylan. Di quasi tutti questi autori la Pivano è stata amica e confidente, riuscendo a trasferire nelle versioni italiane delle loro opere lo spirito il più possibile vicino a quello dell’originale. Nel video realizzato nel 1995 dalla regista Marina Spada, la Pivano racconta la sua vita e soprattutto i suoi incontri e le sue amicizie con i grandi nomi della letteratura e della musica del ‘900.

booklet_loria09.indd 9

Sabato 3 ottobre

Evento 13 | Sabato 3 ottobre ore 17,30 La Caffetteria, via Mazzini Poltrona_Guanda Scrivere noir Con Andrea Fazioli e Marco Vichi A cura di Davide Bregola (in caso di pioggia Auditorium Biblioteca Loria) Da più parti si sente dire che il noir, con tutte le sue varianti, è il “genere”letterario del momento. Vichi e Fazioli ci condurranno nei meandri delle pagine più oscure della letteratura noir andando a pescare tra gli scrittori che ne hanno decretato il successo e attingendo ai loro romanzi per proporci un percorso di lettura quanto mai originale e dalle tinte forti e imprevedibili.

27-08-2009 10:38:46


Evento 15 | Sabato 3 ottobre ore 19,00 Libreria Fenice Letteratura rinnovabile Laboratorio condotto dallo scrittore Maurizio Matrone (A iscrizione Euro 5 Prenotazione obbligatoria tel. 059 649950) A cura della Cooperativa Ai Confini. In collaborazione con Marcos y Marcos La letteratura è energia pulita; è anche rinnovabile? Si può considerare etico, persino terapeutico, il riutilizzo narrativo attraverso una “cover”? Cover, mix e re-mix letterari possono dar vita a opere nuove e sorprendenti, talvolta più interessanti degli originali. Come in un gioco, basta prendere un romanzo, scegliere dei brani, riscriverli e metterci dentro “del proprio”, in un’operazione nella quale ciascuno può inserirsi in modo creativo. Lo scrittore Maurizio Matrone guiderà il pubblico in questo originale laboratorio che può insegnare tecniche non solo di lettura ma anche di scrittura.

Sabato 3 ottobre

Evento 16 | Sabato 3 ottobre ore 20,00 L’ Officina gastronomica Pub Cena letteraria con gli scrittori Guido Conti, Gianluca Morozzi e Marco Missiroli (Euro 20. Prenotazione obbligatoria tel.059 649950) Fra l’antipasto e il dessert, il sapore dei piatti si alternerà al piacere del racconto, attraverso le letture e le brillanti conversazioni letterarie condotte sul filo dell’umorismo e dell’ironia. Evento 17 | Sabato 3 ottobre ore 21,00 Auditorium San Rocco Premio Loria speciale della Giuria 2009 Incontro con il vincitore Alberto Arbasino Dialoga con lui Fulvio Panzeri Consegna il premio il Sindaco di Carpi Enrico Campedelli e ne illustra le motivazioni Marco Marchi in collaborazione con Adelphi Alberto Arbasino riceve il Premio Loria 2009 speciale della Giuria per il suo libro di racconti “Le piccole vacanze”

booklet_loria09.indd 10

27-08-2009 10:38:46


Evento 18 | Sabato 3 ottobre ore 21,30 Auditorium Biblioteca Loria Poltrona_cinema Incontro con Marina Spada A cura di Tullio Masoni a seguire proiezione del film “Come l’ombra” (Italia, 2006) Regia di Marina Spada Claudia vive sola a Milano e conduce un’esistenza anonima in attesa di un’occasione. Alla ricerca di nuovi incontri, si iscrive a un corso serale di russo e si sente attratta da Boris, l’insegnante ucraino. L’uomo, scostante e misterioso, si sottrae ai suoi approcci, ma poi si fa vivo per chiederle di ospitare per qualche giorno un’amica, Olga. Le solitudini delle due donne si trasformeranno in un’amicizia profonda, di cui Claudia si accorgerà quando Olga scomparirà improvvisamente. Presentato alle Giornate degli autori del Festival di Venezia e successivamente selezionato nei festival di Toronto, Londra e Montpellier, questo film ha vinto numerosi premi internazionali e ha fatto conoscere al pubblico questa regista che nel 2009 ha realizzato un nuovo lungometraggio dal titolo “Poesia che mi guardi” dedicato alla poetessa Antonia Pozzi e presentato al Festival di Venezia.

booklet_loria09.indd 11

Sabato 3 ottobre

scritto negli anni ’50 nel clima di reazione della cultura italiana alla chiusura provinciale degli anni precedenti la guerra mondiale e recentemente ripubblicati da Adelphi. E’ un mondo di infanzie “favolose”, di ville sepolte fra gli alberi, di lunghe estati in campagna, ma anche di alberghi di sfollati, di licei bombardati, dei segni lasciati dalla guerra. Un mondo perduto che viene raccontato con un linguaggio nuovo e ancora oggi sorprendente, nella capacità dell’autore di operare una rottura con la forma narrativa tradizionale e adottare uno stile originale, improntato alle forme della conversazione colta e ironica.

27-08-2009 10:38:47


Evento 19 | Sabato 3 ottobre ore 22,30 Teatro Comunale Poe / Concerto di tenebre Dai racconti di Edgar Allan Poe tradotti da Giorgio Manganelli Per voce, strumenti e live electronics Un progetto di e con Valter Malosti In scena con G.U.P. Alcaro, (suoni, live elecronics), Luca Andrioli, (strumenti), Elena Serra Produzione Teatro di Dioniso Nel bicentenario della nascita di Edgar Allan Poe (18091849), un omaggio al suo genio attraverso uno spettacolo in cui la musica, intesa come flusso ininterrotto di suoni, dà pieno risalto alla potenza espressiva delle sue narrazioni, che devono ingannare e al tempo stesso incantare, conducendo lo spettatore in un mare di tenebre, sulla soglia dell’abisso, attraverso un uso istrionico e misterioso delle parole. Sulla scena Malosti/Poe, una specie di vampiresco mago ottocentesco con la sua assistente, attraverso la lingua della versione di Giorgio Manganelli, dialogherà con le ombre, i sogni e le visioni evocate dai racconti e dalle poesie del grande scrittore.

Domenica 4 ottobre Evento 20 | Domenica 4 ottobre ore 10,00 Cortile di Levante Biblioteca Loria Poltrona_memoria Con un piede impigliato nella storia Incontro con Anna Negri Dialoga con lei Giorgio Vasta (in caso di pioggia Auditorium Biblioteca Loria) Anna Negri, figlia di Toni Negri, teorico e filosofo marxista, nonchè fondatore di Potere operaio e leader di Autonomia operaia, è una testimone degli anni di piombo, un periodo ancora scottante della storia contemporanea italiana. Testimone suo malgrado, né vittima né carnefice, semplicemente una ragazza che cerca con dolore e fatica di costruirsi una sua identità e una sua vita. Per fare i conti con questo suo passato e finalmente uscirne, Anna ha scelto di dare

booklet_loria09.indd 12

27-08-2009 10:38:47


una forma scritta ai ricordi e comporli in una narrazione di rara intensità e forza espressiva.

Evento 22 | Domenica 4 ottobre ore 11,30 Libreria Mondadori Incontro con Cynthia Collu vincitrice Premio Loria inediti 2007 e autrice del libro “Una bambina sbagliata” (Mondadori, 2009, Premio Berto 2009) A cura di Alessandra Burzacchini In questo romanzo di formazione, attraverso le vicende familiari di Thea, viene descritto un mondo di affetti e sentimenti diviso tra l’arcaica Sardegna e la cupa Milano. Il talento narrativo di Cynthia Collu, già rivelato nel racconto “Un tappo tra le nuvole” che le valse il Premio Loria nel 2007, si conferma nella capacità di narrare l’avventura di una donna in bilico tra l’orgogliosa affermazione di se stessa e il profondo bisogno d’amore.

booklet_loria09.indd 13

Domenica 4 ottobre

Evento 21| Domenica 4 ottobre ore 11,00 Giardini della Pretura Poltrona_ecologica Per una felicità sostenibile Incontro con Maurizio Pallante A cura di Pierluigi Senatore Mercatino prodotti biologici in collaborazione con Aiab (Associazione italiana agricoltori biologici) Evento realizzato con il sostegno di AIMAG (in caso di pioggia Auditorium San Rocco e mercatino nel Chiostro di San Rocco) La felicità di una comunità, può essere sostenibile dal sistema economico? Di fronte alla crisi e all’emergenza energetica e ambientale, possiamo sperare in un futuro di benessere e serenità? Maurizio Pallante propone alcune soluzioni legate a cambiamenti nei comportamenti quotidiani delle persone, per un consumo consapevole e legato a effettivi bisogni. Da qui l’appoggio a iniziative come i gruppi d’acquisto solidali, i mercati del contadino, la raccolta differenziata dei rifiuti, il risparmio energetico e così via, che si stanno diffondendo in numerose città italiane. L’incontro sarà anche l’occasione per conoscere i prodotti e l’attività dell’Aiab, Associazione italiana agricoltori biologici.

27-08-2009 10:38:47


Evento 23 | Domenica 4 ottobre ore 11,30 Auditorium Biblioteca Loria Laboratorio di scrittura con Giorgio Vasta Conduce Davide Bregola (A iscrizione euro 20 Prenotazione obbligatoria tel. 059 649950) A cura della Cooperativa Ai Confini Lo scrittore Giorgio Vasta ci farà scoprire attraverso una lezione di scrittura creativa quali sono le principali tecniche narrative che attestano il “racconto breve” tra le possibilità più entusiasmanti della letteratura moderna e contemporanea. Grazie a esempi pratici esplicativi, e una certa dose di teoria narrativa, ci condurrà nell’affascinante mondo della“short story”.

Domenica 4 ottobre

Evento 24 | Domenica 4 ottobre ore 12,00 Bar Dorando, Piazza Martiri Poltrona_Guanda Un amore impossibile. Colette e Bertrand, estate 1920 Incontro con Valentina Fortichiari Conduce Mariangela Guandalini Estate 1920, Bretagna. La scrittrice Colette trascorre le vacanze con un gruppo di amici, intellettuali come lei. Le giornate trascorrono pigre tra gite in auto, lunghe nuotate e giochi sulla spiaggia. Ma Colette è inquieta e dispotica e si comporta duramente anche con la figlia, la piccola Bel-Gazou. Cosa la tormenta? Perché non riesce ad appagare il suo bisogno d’amore? Evento 25 | Domenica 4 ottobre ore 15,30 Cortile di Levante Biblioteca Loria Poltrona_americana Barack Obama e il sogno americano Incontro con Gianni Riotta Dialogano con lui Mario Adinolfi e Francesca Sforza (in caso di pioggia Teatro comunale) L’elezione a Presidente degli Stati Uniti di Barack Obama è stata salutata come la realizzazione del sogno americano, la conferma che in America tutto è possibile, anche il cambiamento più radicale. L’azione politica di Obama nei prossimi anni potrà influenzare il destino del mondo e toccare da vicino la nostra vita. A parlarci di questi temi sarà Gianni Riotta, direttore del Sole 24 ore, corrispondente per molti anni da New York del Corriere della Sera e profon-

booklet_loria09.indd 14

27-08-2009 10:38:47


do conoscitore della realtà americana. Dialogano con lui l’opinionista Mario Adinolfi e la corrispondente dagli USA per la Stampa Francesca Sforza.

Evento 27 | Domenica 4 ottobre ore 17,00 Bar Roma, Piazza Martiri Poltrona_adolescenza Crescere o non crescere Con Chiara Valerio (Nottetempo), Fabio Geda (Instar Libri) e Fulvio Ervas (Marcos y Marcos) Conduce Antonio Prete Interventi musicali di Gianluca Magnani (in caso di pioggia Auditorium Biblioteca Loria) Raccontare i ragazzi è raccontare il loro accidentato percorso verso l’età adulta. Crescere è difficile, e non crescere è una tentazione. La sindrome di Peter Pan (il bambino che non cresce mai e rimane tagliato fuori dal mondo adulto) è in agguato davanti a ogni ostacolo. Ai giovani protagonisti dei romanzi di Chiara Valerio e Fabio Geda fa da controcanto il personaggio di Elia, professore in balia della tempesta scolastica, raccontato da Fulvio Ervas.

booklet_loria09.indd 15

Domenica 4 ottobre

Evento 26 | Domenica 4 ottobre ore 16,30 Auditorium San Rocco Poltrona_memoria Incontro con Boris Pahor Conduce Anna Raffetto In collaborazione con Zandonai editore Il libro “Necropoli” pubblicato nel 2008 ha fatto conoscere al pubblico italiano questo straordinario scrittore, nato a Trieste nel 1913, segnalato più volte all’Accademia di Svezia per l’assegnazione del Premio Nobel e insignito di molti premi in tutto il mondo. Nei suoi libri la terribile esperienza della deportazione nei lager nazisti lo porta a raccontare il tortuoso incubo del senso di colpa del sopravvissuto, di chi è tornato, dal quale è quasi impossibile liberarsi. In questo incontro lo scrittore ci parlerà in particolare dei due libri pubblicati con Zandonai editore: “Petalo giallo” e “Il rogo nel porto” .

27-08-2009 10:38:47


Domenica 4 ottobre

Evento 28 | Domenica 4 ottobre ore 17,30 Caffè Duomo, Corso Fanti Poltrona_multietnica Incontro con Gabriella Kuruvilla e Cristina Ali Farah Conduce Davide Bregola Interventi musicali del violinista Mario Sehtl Mercatino equo e solidale a cura della Bottega del Sole Due scrittrici, due mondi a noi sconosciuti: l’India e l’Africa. Nel consueto appuntamento cosmopolita della Festa del racconto, due scrittrici di origine indiana e africana ci parleranno dei loro libri e della condizione degli scrittori stranieri in Italia. Evento 29 | Domenica 4 ottobre ore 17,30 Ex Sinagoga, via Giulio Rovighi Poltrona_memoria Amore e speranza Corrispondenza tra Julia e Gian Luigi Banfi dal campo di concentramento di Fossoli aprile-luglio 1944 Letture di Lucilla Morlacchi Interviene Giuliano Banfi, architetto Conduce Marzia Luppi, Direttrice della Fondazione ex-campo Fossoli. (Prenotazione obbligatoria max 50 persone tel. 059 649950) Il volume “Amore e speranza. Corrispondenza tra Julia e Giangio dal campo di Fossoli aprile-luglio 1944”, curato da Susanna Sala Massari e pubblicato da Archinto nel 2009 ha permesso di rendere noto il carteggio intercorso in circostanze drammatiche, dal marzo all’agosto 1944 tra l’architetto razionalista Gian Luigi Banfi (membro dello studio BBPR) e la moglie Julia Bertolotti. Sono messaggi di grande valore intellettuale, morale ed affettivo che esprimono la realtà dell’esistenza precaria nella Milano occupata dai tedeschi, nel carcere di San Vittore e nel campo di concentramento di Fossoli, e ora stampati grazie alla cura e all’amore del figlio della coppia, l’architetto Giuliano Banfi. Evento 30 | Domenica 4 ottobre ore 18,30 Cortile di Levante Biblioteca Loria Scritture giovani Con Antonella Berni, Susanna Bissoli, Vincenzo Latronico e Davide Musso Conduce Fulvio Panzeri (in caso di pioggia Auditorium Biblioteca Loria)

booklet_loria09.indd 16

27-08-2009 10:38:48


Il critico Fulvio Panzeri ha selezionato quattro giovani autori da proporre al pubblico della Festa del racconto. Le loro opere ne hanno attestato il talento e l’originalità, dalla loro voce ascolteremo la loro avventura nel mondo della scrittura letteraria.

Evento 32 | Domenica 4 ottobre ore 21,30 Auditorium Biblioteca Loria Poltrona_cinema Incontro con Giuseppe Piccioni A cura di Tullio Masoni A seguire Proiezione del film “Giulia non esce la sera” (Italia, 2009) Regia di Giuseppe Piccioni Regista e sceneggiatore, Giuseppe Piccioni è uno degli autori più interessanti del cinema italiano. Nato nel 1953 ha esordito nel 1987 con il lungometraggio“Il grande Blek”che ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Successivamente in particolare con i film “Chiedi la luna” del 1991, “Fuori dal mondo” del 1999 e “Luce dei miei occhi” del 2001 raggiunge anche il successo del pubblico oltre al conseguimento di molti premi. Nei suoi film Piccioni ha da sempre riflettuto sulle conseguenze di amori tormentati, finiti o impossibili, concentrandosi su figure umane marginali, distaccate dal mondo ma desiderose di farne parte. Anche a questa poetica appartiene l’ultimo film “Giulia non esce la sera” con Valeria Golino e Valerio Mastandrea dove ancora una volta è l’amore a legare i personaggi principali.

booklet_loria09.indd 17

Domenica 4 ottobre

Evento 31 | Domenica 4 ottobre ore 19,30 Cortile di Levante Biblioteca Loria Premio Loria 2009 inediti Consegna il premio l’Assessore alla Cultura Alberto Bellelli e ne illustra le motivazioni Stefano Loria Interviene Luca Martini, vincitore del Premio Loria inediti 2008 Conduce Alessandra Burzacchini (in caso di pioggia Auditorium Biblioteca Loria) Gli scrittori finalisti e il vincitore della sezione inediti del Premio Loria raccontano la loro esperienza di scrittura e leggono brani dei loro racconti. L’antologia dei racconti è pubblicata in volume da Marcos y Marcos.

27-08-2009 10:38:48


via

C.

P.

J. via

Berengario

via

22

S. Trieste

o daSiena

via M.

rento via T

co

8

Bernardin

s ance S. Fr via

ani Catell

Meloni via

. Arletti

A. Pio

C.so

3

19

Piaz.leR Astolfo

15

via

viale G.

P.

Carducci

viale G.

21

Castello

DeNicola

Borgofortino

S.Maria in

teotti via G. Mat

Matteotti

viaGobetti

Aldrovandi

via

a Mazzali

13

Nova36

via Einaudi

Bonomi

Piazza Garibaldi

33 34

via Mazzini

orso Roma

i 29 Rovigh

G.

via

via

Biondo

2

19 3 26 17

5

21 10

6 8 11 13 15 16 22 24 27 28 29 33 34

Cortile di Levante Biblioteca Loria Bisi Auditorium Biblioteca Loria via G. Teatro comunale Auditorium San Rocco via Corelli Giardini della Pretura Palazzo Foresti Castello dei Ragazzi via XXIV Maggio La Caffetteria Libreria Fenice L’Officina Gastronomica Pub Libreria Mondadori Bar Dorando Bar Roma Caffè Duomo Ex-Sinagoga Punto Info festa del racconto Posto dei libri|corso Alberto Pio

G. Verdi

1

4

via

7

Novembre

booklet_loria09.indd 18

9

Gramsci

B. Loschi

32 23 18 14

via IV

via A.

i via Fratelli Rossell

via

31 30 25 20 12

via O. Focherini

N.

27-08-2009 10:38:51


orso

via

P. 17

via

viale Petrarca

viale

L. Ariosto

26 17

5

A. Vivaldi

G. Verdi

viale D. Dallai

via

via

via G.Puccini

Corelli

Bruno

viale

Dolcibelli

Castello

Carducci

no Giorda

co

via A Manuzio

via S.Roc

viaXXSettembre

Battisti

6

16

gna

via Sarde

Cabassi

S.Maria in

Bellentanina

Piaz.leRe Astolfo IV

25 18 20 7 12 23 14 32 2 30 31 9 4

via Caduti d

Amicis via De P.le dellana Meridia

1

C.so

11

via Fontana

C.

via del Duomo

Amicis

Martiri

10

21 10

P.le Bertesi

via Loschi

via

Piazza De i

Brennero

27

24

Medagli

via

N

28

C. Battisti

C. Menotti

via

viale

via S. Chiara

via

Guaitoli

Fanti

A. Costa

via

ggio

booklet_loria09.indd 19

festa del racconto

i luoghi

Carpi i_luoghi_della

27-08-2009 10:38:54


gli autori

festa del racconto 2009 | gli autori Mario Adinolfi Giornalista, politico e blogger ha iniziato la sua carriera giornalistica firmando articoli e servizi per diversi quotidiani e per la Radio Vaticana. Ha poi iniziato una collaborazione con la RAI dove ha lavorato per il TG1. Dal 2007 tiene un suo blog sul sito La7.it. Ha scritto saggi e romanzi sui temi generazionali e sull’importanza di Internet nella società contemporanea. Ha condotto su MTV Italia il programma Pugni in Tasca dove ha affrontato temi riguardanti la mafia, la precarietà, le ingiustizie sociali, le discriminazioni e i disagi sociali. È vicedirettore di Red Tv dove conduce quotidianamente il programma di interviste Finimondo. Evento 25 Arianna Agnoletto Vive e lavora a Carpi. Con la casa editrice InEdition ha pubblicato due raccolte di poesie Foto grafie (2007) e Tintinnio di farfalle (2007). E’ attrice e cantante. Evento 12 Alberto Arbasino Nato a Voghera nel 1930, è uno tra i più noti scrittori e saggisti italiani. Tra i protagonisti del Gruppo 63, la sua produzione letteraria ha spaziato dal romanzo alla saggistica. Romanziere sofisticato e sperimentale compone le sue narrazioni con trame estremamente rarefatte, intervallate da lunghe digressioni metaletterarie. Opinionista e giornalista di costume, critico teatrale e musicale, intellettuale, è presente con suoi articoli sui maggiori quotidiani nazionali. Nel 2004 gli è stato assegnato il Premio Chiara alla carriera. Evento 17 Giuliano Banfi Nasce a Milano e si laurea in architettura al Politecnico di Milano nel 1965 con una tesi in cui il correlatore è Ludovico Belgiojoso. Lavora prima come urbanista per il Ministero dei Lavori Pubblici e in seguito per la Regione Lombardia dove svolge funzioni di coordinatore tecnico per la stesura della prima legge urbanistica regionale e diviene responsabile dei grandi progetti territoriali di interesse regionale. Contemporaneamente è un dirigente del PSI, di corrente lombardiana e consigliere della provincia di Milano. Dal 1980 al 1993 ricopre il ruolo di Assessore. E’ membro dell’ANED e dell’ANPI. Evento 29 Tahar Ben Jelloun Scrittore marocchino nato a Fes, ha trascorso la sua adolescenza a Tangeri e compiuto gli studi filosofici a Rabat. Dal 1971 vive a Parigi. É molto conosciuto in Europa per la sua attività di scrittore e in Italia anche per i suoi articoli che appaiono di frequente su La Repubblica. Nel 1987 vince il Premio Goncourt con La Nuit sacrée (trad. it. Notte fatale) e nel 1996 il Premio Flaiano. Sui temi del razzismo e dell’intolleranza religiosa ha scritto

booklet_loria09.indd 20

27-08-2009 10:38:54


booklet_loria09.indd 21

gli autori

libri di successo, fra i quali ricordiamo in particolare Il razzismo spiegato a mia figlia. Eventi 3 e 5 Antonella Berni Nata a Roma, dopo la laurea in Lettere si trasferisce a New York dove vive e lavora per un paio di anni. Nel 2006 inizia a pubblicare su riviste letterarie i primi racconti e nel novembre del 2007 esce la sua traduzione del libro di Louis de Wohl, La mia natura è il fuoco (BUR). sulla vita di Santa Caterina da Siena Nel novembre 2008 viene pubblicata da Raffaelli Editore la raccolta di racconti La dentiera di Chanel. Evento 30 Susanna Bissoli Vive a Verona. Ha pubblicato sulle riviste Linus, Fernandel e nelle antologie Malacarne (Aliberti, 2002), Posa ‘sto libro e baciami (Zandegù, 2006), Quote Rosa (Fernandel, 2006) e Italia Ama (Edizioni dell’Arco, 2007). Si occupa di scrittura drammaturgica e di mediazione culturale, insegna italiano per stranieri e conduce laboratori di narrazione nelle scuole. Caterina sulla soglia (Terre di mezzo editore, 2009) è il suo primo libro. Evento 30 Ginevra Bompiani Nata a Milano, ha insegnato all’Università di Siena per più di vent’anni, e poi, nel 2002, con alcuni amici, ha fondato la casa editrice Nottetempo di cui è attenta e instancabile animatrice. E’ autrice di numerose opere di narrativa e saggistica fra le quali ricordiamo le più recenti L’età d’argento (La tartaruga, 2001) e Il ritratto di Sarah Malcolm (Neri Pozza, 2005) Evento 4 Davide Bregola E’ nato in provincia di Mantova nel 1971. Nel 1996 ha debuttato nella raccolta Under 25 CODA a cura di Silvia Ballestra e Giulio Mozzi. Nel 1999 ha vinto il premio Tondelli per la narrativa. Nel 2002 ha pubblicato Da qui verso casa per Edizioni Interculturali e ha iniziato ad occuparsi di cultura migrante e a svolgere ricerche in questo ambito. Nel 2006 ha pubblicato con Sironi La cultura enciclopedica dell’autodidatta e dal 2008 si occupa di scritture più saggistiche, fra cui citiamo in particolare Lettera agli amici sulla bellezza (2008) e Lettera agli amici sulla felicità (2009) Fa parte del comitato scientifico della Festa del racconto di Carpi. Eventi 3, 5, 9, 13, 23, 28 Luigi Brioschi E’ nato e ha studiato a Milano, dove si è laureato in legge. E’ stato traduttore (Updike, Vonnegut, Fiedler, Dos Passos, De Quincey, O’Henry), editor di narrativa, poi condirettore editoriale alla Rizzoli. Dal 1984 al 1987 è stato consulente della Longanesi. Dal 1988 è direttore editoriale della Guanda. Dal 1999 è presidente della Guanda, direttore editoriale e consigliere d’amministrazione della Longanesi, consigliere della Corbaccio. Fa inoltre parte del consiglio della Fondazione Pietro Bembo, che pubblica, in collaborazione con

27-08-2009 10:38:54


gli autori

la Guanda, la collana di classici italiani fondata da Dante Isella e oggi diretta da Pier Vincenzo Mengaldo e Alfredo Stussi. Evento 2 Alessandra Burzacchini Vive a Carpi dove insegna Lettere nelle Scuole medie superiori. Realizza progetti di promozione della lettura per le scuole e per gli adulti. È risultata vincitrice e finalista di numerosi concorsi letterari. Nel 2008 ha pubblicato la sua prima raccolta di racconti, dal titolo In un’aria di vetro (Il Molo). Coordina il gruppo di lettura della sezione inediti del Premio Loria. Eventi 22, 31 Paola Calvetti Nata a Milano, giornalista, è attualmente direttrice della Comunicazione del Touring Club Italiano. Ha scritto soggetti, sceneggiature e realizzato servizi televisivi per la trasmissione Mixer di Rai Due. Finalista al Premio Bancarella con il romanzo d’esordio L’amore segreto (Baldini&Castoldi, 1999), tradotto poi in dodici lingue, ha poi pubblicato con successo L’addio (Rizzoli, 2001), Né con te né senza di te (Bompiani, 2004), Perché tu mi hai sorriso (Bompiani, 2007), fino al recente Noi due come un romanzo (Mondadori, 2009) nel quale la protagonista alle soglie dei cinquant’anni decide di dare una svolta alla propria vita aprendo una libreria dedicata ai romanzi d’amore. Evento 10 Antonella Cilento E’ nata nel 1970 a Napoli dove vive e insegna scrittura creativa dal 1993. Nel 1998 è stata finalista del Premio Calvino e ha vinto il Premio Pier Vittorio Tondelli nel 1999. Ha scritto numerosi testi per il teatro e cortometraggi per Mario Martone e Sandro Dionisio e racconti e romanzi fra i quali ricordiamo Una lunga notte (Guanda, 2002), Neronapoletano (Guanda, 2004), Napoli sul mare luccica (Laterza, 2006) e Isole senza mare (Guanda, 2009). Ha ideato e conduce il Laboratorio di scrittura creativa Lalineascritta dal 1993 e dirige, con Giovanni Accardo, la scuola Le Scimmie presso l’UPAD di Bolzano. Evento 9 Paolo Cioni Non soltanto autore di uno tra i migliori esordi narrativi degli ultimi anni - con il suo Ovunque, al mio fianco (Feltrinelli, 2006) giustamente definito da Marco Vichi “un  malinconico Fandango”-  ma  anche direttore ed editore di una rivista, Experience 1885, nata nel 2004 e che in 10 numeri ha ospitato inediti di autori come Joe Lansdale, James Sallis, Anne Perry, Lawrence Block e di musicisti come Brian Eno, Michael Stipe e Rifkin dei REM. E’ anche a capo di Mattioli 1885, casa editrice che negli ultimi tempi si sta imponendo all’attenzione della critica e dei lettori più raffinati grazie a un catalogo di autori americani classici e contemporanei e grazie a una linea grafica davvero particolare. Evento 2

booklet_loria09.indd 22

27-08-2009 10:38:55


booklet_loria09.indd 23

gli autori

Cynthia Collu Nata a Milano, dove vive e lavora, ha insegnato per diversi anni lingue in un Istituto Professionale di Milano. Ha frequentato la Scuola serale dell’Accademia di Brera, ha dipinto e fatto mostre personali e collettive, ha seguito un corso quadriennale di teatro con Claudio Orlandini, direttore artistico di “Quelli di Grock”, e finalmente ha deciso cosa diventare da grande, riprendendo a scrivere. Numerosi suoi racconti sono stati premiati (Premio Elsa Morante inediti 2006, Premio Loria inediti 2007, Premio Castelfiorentino 2008, per citarne alcuni) o pubblicati su riviste (L’Accalappiacani, Linus) o in antologie (Fiocco rosa di Fernandel). Una bambina sbagliata, edito da Mondadori nel 2009, è il suo primo romanzo e ha vinto il prestigioso Premio Berto Opera Prima. Evento 22 Guido Conti Guido Conti è nato a Parma nel 1965, città dove vive e lavora ed è autore di numerose opere narrative tutte edite da Guanda, fra le quali ricordiamo Il coccodrillo sull’altare, Cieli di vetro, La palla contro il muro. Nel 2002 ha curato Dite la vostra (Guanda), raccolta di scritti giovanili di Cesare Zavattini. Nel 2008 ha pubblicato con Rizzoli la biografia di Giovannino Guareschi. Dirige la casa editrice Monte Università Parma e la rivista Palazzo Sanvitale. Fa parte del comitato scientifico della Festa del racconto. Eventi 2, 16 Piero Dorfles Piero Dorfles è giornalista e critico letterario. È responsabile dei servizi culturali del Giornale Radio Rai, per cui ha curato diversi programmi radiofonici di successo tra cui Il baco del millennio. Ha affiancato Patrizio Roversi e Neri Marcorè nella conduzione della fortunata trasmissione televisiva Per un pugno di libri. I suoi libri sono dedicati al mondo della comunicazione televisiva e radiofonica come Carosello (Il Mulino, 1998) e Atlante della radio e della televisione (ERI, 1981). Evento 1 Catherine Dunne Vive a Dublino dove è nata nel 1954. Laureata in inglese e spagnolo al Trinity College di Dublino, insegna inglese alla Greendale Community School di Kilbarrack, la stessa in cui ha insegnato Roddy Doyle. Nel 1990 vince il “Gerard Manley Hopkins Summer School Poetry Prize”. L’anno del suo primo romanzo è il 1997, il titolo: In the beginning (trad it. La metà di niente), l’analisi della fine di un matrimonio, della sopravvivenza e rinascita di una moglie dopo il trauma dell’abbandono da parte del marito. E’ un esordio folgorante che la porta al successo in tutto il mondo. Seguono altri romanzi che ne confermano l’originalità e il talento, tutti tradotti e pubblicati in Italia da Guanda. Ricordiamo in particolare La moglie che dorme (1999), Il viaggio verso casa (2000), Una vita diversa (2002), L’amore o quasi (2006), Se stasera siamo qui (2008). Evento 10

27-08-2009 10:38:55


gli autori

Fulvio Ervas Esordisce nel 2008 con il romanzo Pinguini arrosto (Marcos y Marcos) ambientato nella provincia di Treviso alle prese con la sopravvivenza delle tradizioni all’interno di una società industriale invadente ed aggressiva. Nel 2009 sempre con Marcos y Marcos ha pubblicato Buffalo Bill a Venezia, un giallo con protagonista l’ispettore Stucky, sullo sfondo di una Venezia affascinante e misteriosa. Evento 27 Cristina Ali Farah Nata da padre somalo e madre italiana, ha vissuto a Mogadiscio dall’età di tre anni fino al 1991, anno dello scoppio della guerra civile. . Si trasferisce definitivamente a Roma nel 1997 dove si stabilisce con la sua famiglia e si laurea in Lettere. In Italia i suoi racconti e poesie sono stati pubblicati in diverse antologie e riviste. Nel 2007 è uscito Madre piccola (Frassinelli), il suo primo romanzo. Collabora con numerose riviste e testate tra cui la Cronaca di Roma del quotidiano La Repubblica. Nel 2008 ha iniziato un progetto di ricerca con la Fondazione Lettera 27 per raccogliere ed elaborare testi originali e traduzioni di componimenti poetici e testimonianze di vite al femminile della diaspora somala. Nel 2006 ha vinto il Concorso Letterario Lingua Madre e nel 2008 il Premio Elio Vittorini per Madre Piccola. Evento 28 Andrea Fazioli Nato nel 1978, vive a Bellinzona nella Svizzera italiana. Nel 1998 ha vinto il Premio internazionale Chiara giovani. Nel 2004 si è laureato in Lingua e letteratura italiana e francese all’Università di Zurigo, con una tesi su Mario Luzi. Nel 2005 ha pubblicato il romanzo Chi muore si rivede per l’editore Armando Dadò di Locarno. Nel 2007 il suo racconto Swisstango è stato inserito nell’antologia Delitti in provincia, a cura di Marco Vichi per l’editore Guanda. Nel 2008, sempre per l’editore Guanda, ha pubblicato L’uomo senza casa, con cui ha vinto il Premio Stresa di Narrativa. Evento 13 Valentina Fortichiari E’ nata a Milano, dove vive e lavora in campo editoriale. Come critico letterario, si è dedicata in particolare allo studio dell’opera di Guido Morselli di cui ha curato l’edizione critica dei Romanzi e la pubblicazione di saggi, fra i quali ricordiamo Guido Morselli: immagini di una vita (Rizzoli, 2001). L’altro scrittore a lei caro è Cesare Zavattini di cui ha curato la pubblicazione del Diario cinematografico. Il suo primo romanzo è dedicato alla scrittrice Colette ed è pubblicato da Guanda nel 2009 , con il titolo Lezioni di nuoto. Colette e Bernard, estate 1920 e narra la storia di una scrittrice, di un giovane ragazzo e del rapporto che nasce tra la spiaggia e le onde di un’estate bretone. Evento 24 Fabio Geda Ha esordito nel 2007 con il romanzo Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani (Instar libri) e ha ottenuto numerosi

booklet_loria09.indd 24

27-08-2009 10:38:55


booklet_loria09.indd 25

gli autori

premi ed è stato selezionato per lo Strega. Nel 2008 è uscito il secondo dal titolo L’esatta sequenza dei gesti (Instar libri). I protagonisti dei suoi libri sono adolescenti che vivono una condizione di marginalità dalla quale cercano di sfuggire. Collabora con la Scuola Holden di Torino e scrive sul quotidiano La Stampa e su Linus. Evento 27 Mariangela Guandalini Vive e lavora a Parma. Collaboratrice della casa editrice Guanda per l’organizzazione di eventi e la promozione di autori, è la direttrice artistica, con la figlia Eleonora, della manifestazione Incontrarsi a Salsomaggiore. Eventi 8, 12, 24 Gabriella Kuruvilla E’ nata nel 1969 da padre indiano e madre italiana, è scrittrice e artista. Laureata in architettura e giornalista, ha collaborato per diversi quotidiani e riviste. Come pittrice ha esposto i suoi quadri sia in Italia che all’estero. Con lo pseudonimo di Viola Chandra ha pubblicato, nel 2001, il romanzo Media chiara e noccioline (DeriveApprodi). Del 2005 è l’antologia Pecore nere (Laterza) che contiene i racconti Ruben e India, mentre Documenti, premiato al concorso letterario Lingua Madre, è pubblicato in Lingua madre 2007 (Edizioni SEB 27). Il racconto Piazza Vittorio ha partecipato alla quarta edizione della rassegna teatrale Autori per Roma, rappresentata nella capitale al Teatro Eliseo, mentre Nera a metà ha partecipato al progetto Melting Pot, organizzato dalla Scuola Holden di Torino e portato in scena a Torino e Roma. L’atto unico Essere o non essere, tratto dal racconto Aborto, è stato inscenato a Roma. Nel 2008 è uscita la raccolta di racconti E’ la vita, dolcezza (Baldini Castaldi Dalai). Evento 28 Vincenzo Latronico Ha ventitrè anni ed è laureato in Filosofia all’Università Statale di Milano. Dopo numerose traduzioni letterarie dal francese e dall’inglese, si è cimentato con la scrittura letteraria e ha pubblicato nel 2009 il suo primo romanzo dal titolo Ginnastica e rivoluzione edito da Bompiani, nel quale un gruppo di ragazzi nella Parigi del 2001 si prepara a partecipare al G8 di Genova allestendo una piccola agenzia di stampa indipendente. Evento 30 Stefano Loria E’ nato a Firenze dove vive e insegna Lettere presso le Scuole medie superiori. Nipote dello scrittore Arturo Loria, si è occupato della conservazione e della valorizzazione delle sue opere in collaborazione con il Gabinetto Vieusseux di Firenze dove è depositato il Fondo Loria. Fa parte della Giuria del Premio Loria istituito nel 1996 dal Comune di Carpi e ha collaborato alla realizzazione di convegni, pubblicazioni e mostre dedicate a Arturo Loria. E’ pittore e artista e le sue opere sono state esposte in mostre personali e collettive. Evento 31

27-08-2009 10:38:56


gli autori

Marzia Luppi Nata a Carpi, ha compiuto gli studi universitari a Bologna dove si è laureata in filosofia. Si è successivamente specializzata in storia e diplomata di archivistica. Ha collaborato a diverse ricerche di storia locale, in particolare relative alla Seconda guerra mondiale pubblicando il volume Tutti salvi. La vicenda dei ragazzi ebrei di Villa Emma. Nonantola 1942-1943 (Artestampa, 2002) e curando la riedizione aggiornata della prima mostra realizzata in Italia sui lager nazisti che venne allestita a Carpi nel 1955. Docente di materie letterarie nelle scuole superiori, dal 2007 è direttrice della Fondazione ex Campo Fossoli di Carpi. Evento 29 Valter Malosti Dagli anni Novanta è animatore e interprete del Teatro di Dioniso, con cui ha portato in scena diversi spettacoli che hanno ottenuto importanti riconoscimenti, ad esempio il Premio Hystrio alla regia nel 2004. Dopo avere lavorato come attore con registi come Ronconi, Tiezzi, Vacis e altri, ha realizzato numerose regie, avvalendosi anche della collaborazione dell’attrice Michela Cescon. Evento 19 Marco Marchi Nato a Castelfiorentino (Firenze), è critico letterario e insegna Letteratura italiana moderna e contemporanea presso l’Università di Firenze. Il suo esordio critico risale al 1978 con il volume Sul primo Montale per i tipi di Vallecchi. Nel 1987 ha curato l’edizione delle Opere di Federigo Tozzi nella collana dei Meridiani Mondadori. Inoltre si è dedicato ai romanzi di Aldo Palazzeschi, pubblicandone alcuni nella collana degli Oscar Mondadori. Ha curato antologie, cataloghi di mostre documentarie e libri d’arte, ed è autore di numerose “drammaturgie critiche”, testi scenici tratti da opere letterarie e interpretati da attori come Piera degli Esposti, Marco Baliani, David Riondino e Iaia Forte. E’ anche Presidente del Premio Letterario Castelfiorentino e fa parte della Giuria del Premio Internazionale Mario Luzi. Studioso di Arturo Loria al quale ha dedicato numerosi interventi critici, fa parte della Giuria del Premio di narrativa a lui dedicato. Fra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo in particolare Atro Novecento (Le Lettere, 2009). Evento 17 Luca Martini E’ nato a Bologna, dove tuttora vive. Laureato in giurisprudenza, esercita dal 2002 la professione di agente di commercio nel settore dell’edilizia. Ha pubblicato nel 2001 la raccolta di poesie Per un attimo indelebile, pubblicata da I miei colori di Pontassieve (Firenze). Nel 2004 esce la sua seconda raccolta di poesie Riflessi d’interno, per Bonomo di Bologna. Nel dicembre 2006 è la volta, per Girali, della terza silloge Partitura compiuta per pensieri distratti. Scrive racconti dal 2004. Alcuni sono stati pubblicati su riviste, mentre tre sono stati inclusi nell’antologia Scrivi con lo scrittore 2006/2007, edito da Giraldi. Un suo racconto, Un comunista, ha vinto il XII Premio Loria

booklet_loria09.indd 26

27-08-2009 10:38:56


booklet_loria09.indd 27

gli autori

sezione inediti (2008) ed è stato pubblicato in un’antologia a cura della casa editrice Marcos y Marcos, dal titolo Un comunista ed altri racconti che raccoglie il racconto vincitore e i finalisti dell’edizione 2008 del Premio Loria. Nel 2009 è uscita in libreria la sua prima raccolta di racconti, pubblicata da Voras, dal titolo La geometria degli inganni. Evento 31 Giuseppe Masellis È stato Primario di Ostetricia presso l’Ospedale di Carpi e attualmente è Presidente dell’Associazione La Buona Nascita. Ha scritto alcuni libri sulle tematiche legate al parto e alla gravidanza fra i quali citiamo i più recenti: Nascere nel 2000. L’umanizzazione della nascita: dall’utopia degli anni ’80 alla realtà del 2000 (Athena, 1999), Ostetricia e diritto (Athena, 2000). Evento 6 Tullio Masoni È nato a Correggio e vive a Sant’Ilario D’Enza. Giornalista e critico cinematografico, collabora con la rivista Cineforum e ha scritto molti saggi monografici su registi fra i quali Robert Bresson, Marco Bellocchio, Marco Ferreri, Carlo Mazzacurati, Andrei Tarkovskij.Eventi 14, 18, 32 Paola Mastrocola E’ nata a Torino dove vive e insegna lettere presso il liceo scientifico di Chieri (Torino). L’esperienza didattica è presente in molti suoi romanzi e si traduce in situazioni narrative nelle quali il riferimento alla realtà della scuola italiana di questi ultimi anni si accosta ad aspetti volutamente antirealistici. Si è resa nota al grande pubblico grazie al suo primo romanzo, La gallina volante, con il quale ha vinto il Premio Italo Calvino. Nel 2004 con Una barca nel bosco ha vinto il Premio Campiello. Fra le altre sue opere citiamo le più recenti Più lontano della luna (2007), E se covano i lupi (2008), La narice del coniglio (2009). Tutti i suoi romanzi sono editi da Guanda. Evento 12 Maurizio Matrone è nato a Verona nel 1966. Ex-poliziotto, diplomato presso l’Accademia di Belle Arti e laureato in Pedagogia, è considerato tra le voci più interessanti e originali della nuova narrativa italiana. Nel 1998 ha esordito con il romanzo Fiato di sbirro (Hobby&Work). Sono seguiti altri romanzi di successo fra i quali ricordiamo Erba alta (Frassinelli, 2005) e Il commissario incantato (Marcos y Marcos, 2008). Evento 15 Marco Missiroli Nato a Rimini, dopo la laurea in Scienze della comunicazione a Bologna, attualmente vive a Milano dove lavora in campo editoriale. Il suo romanzo d’esordio, Senza coda (Fanucci, 2005). ha vinto il Premio Campiello Opera prima. Nel 2007 pubblica con Guanda il romanzo Il buio addosso (premio Insula romana 2008). Sempre con Guanda nel 2009 è uscito il terzo romanzo, Bianco. Evento 16

27-08-2009 10:38:56


gli autori

Anna Maria Mori Nata a Pola, è giornalista e scrittrice. Ha collaborato al quotidiano La Repubblica dal 1974 al 1995 ed è stata caporedattore del settimanale Annabella. Ha poi lavorato in radio e televisione, realizzando documentari sulla propria terra d’origine trasmessi su Raiuno. Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo i romanzi: Nel segno della madre , Ciao maschi, Donne mie belle donne e Bora tutti editi da Frassinelli. Nel 2006 ha pubblicato con Rizzoli il libro autobiografico Nata in Istria. Ha inoltre scritto saggi di argomento sociale dedicati soprattutto al mercato del lavoro e alla condizione femminile. Evento 6 Lucilla Morlacchi E’ una delle attrici più affermate del teatro italiano. Diplomata all’Accademia Filodrammatici nel 1956, inizia la sua carriera recitando con Ernesto Calindri. Diretta da Luchino Visconti, recita in Arialda di Giovanni Testori e nel Giardino dei Ciliegi di Cechov. Al teatro stabile di Genova ha interpretato testi di Euripide, Shakespeare, Goldoni, Pirandello. Tra i film, Il Gattopardo di Visconti, Un Amore di Gianni Vernuccio e Una storia milanese di Eriprando Visconti. Per il teatro ha inoltre interpretato Majakovskij e La Monaca di Monza di Testori, oltre alle sue letture de Il Vangelo Secondo Matteo, la Divina Commedia e Giorni Felici di Beckett. Nel 2008 è stata Suor Aloisia ne Il dubbio di John Patrick Shanley per la regia di Sergio Castellitto, interpretazione grazie alla quale ha vinto il Premio Flaiano 2009. Nella sua lunga carriera ha ottenuti numerosi riconoscimenti tra cui il Premio Duse e il Premio Ruggeri. Evento 29 Gianluca Morozzi E’ scrittore e musicista. Dopo gli esordi con la piccola casa editrice Fernandel, ha raggiunto il grande pubblico grazie al romanzo Blackout (Guanda, 2004) un thriller “claustrofobico” interamente ambientato all’interno di un ascensore. Oltre ai romanzi già pubblicati, ha all’attivo numerosi racconti, inseriti in diverse antologie. È il chitarrista degli Street Legal, una “tribute band” che omaggia Bob Dylan. Evento 16 Davide Musso E’ giornalista e scrittore. Ha pubblicato il libro di interviste Voglio fare lo scrittore (Terre di mezzo Editore, 2004 ) e la raccolta di racconti Vita di traverso (Gaffi editore, 2007). E’ uno dei 330 autori del Dizionario affettivo della lingua italiana curato da Matteo B. Bianchi e Giorgio Vasta per Fandango libri (2008). Evento 30 Paolo Naso Docente di Scienza politica, insegna anche presso l’Istituto Religioni e culture della Pontificia Università Gregoriana. Laureatosi all’Università Statale di Milano, ha avuto il suo primo incarico presso l’Università di Catania nel 1985. Giornalista pubblicista, è stato a lungo direttore del mensile Confronti e

booklet_loria09.indd 28

27-08-2009 10:38:57


booklet_loria09.indd 29

gli autori

della rubrica TV Protestantesimo (Raidue): in queste funzioni si è occupato del ruolo delle religioni in diversi scenari internazionali, con una particolare attenzione a Medio Oriente, Irlanda del Nord, Balcani, Sud Africa e Stati Uniti, da dove ha realizzato decine di servizi giornalistici. È stato consulente del Ministero per la solidarietà sociale e dell’Ufficio per le politiche della multietnicità del Comune di Roma. Attualmente è impegnato in un progetto di ricerca sull’immigrazione a cura dell’Agenzia Umbria Ricerche e in alcuni programmi della Federazione delle chiese evangeliche in Italia. Scrive saggi per numerose riviste tra le quali Micromega e Limes. Evento 7 Anna Negri Figlia del politico e filosofo Toni Negri, poco più che maggiorenne si trasferisce a Parigi, dove inizia gli studi in ambito cinematografico, che poi approfondirà in Olanda ed Inghilterra. Tornata in Italia, debutta alla regia con il film In principio erano le mutande tratto da un romanzo di Rossana Campo, commedia agrodolce presentata al Festival di Berlino. Negli anni seguenti lavora per la televisione, dirigendo i film TV L’altra donna e La doppia vita di Natalia Bloom. Nel 2008 dirige il film Riprendimi presentato al Sundance Film Festival. Nel 2009 esce con Feltrinelli il suo primo libro, Con un piede impigliato nella Storia, in cui racconta la storia della sua famiglia dal 1968 al 1983. Evento 20 Jamal Ouassini Nato a Tangeri (Marocco), studia al Conservatorio musica Arabo–Andalusa, violino e musica classica. Numerose le collaborazioni nella realizzazione di colonne sonore per cinema e teatro: da ricordare Federico II di e con Giorgio Albertazzi, le colonne sonore di Uova di garofano di Silvano Agosti e Nikebe di Chalier Owens. Come direttore e violinista dell’Orchestra Arabo-Andalusa ha pubblicato il CD Incontro a Tangeri con la presentazione di Tahar Ben Jelloun. Con il Jamal Ouassini Ensemble, fondato del 1999, realizza il CD Al Kafila (La carovana) e partecipa al Taranta Power Festival. Collabora poi stabilmente con Moni Ovaia nello spettacolo Shir del essalem (Canti per la pace). Nel 2004 è autore dello spettacolo di musica e danza dedicato al Mediterraneo Al Kazar. Da sempre attratto dalle contaminazioni musicali e culturali, fonda nel 2006 l’Ensemble Encuentros che vede la partecipazione di 16 artisti provenienti da diversi paesi del Mediterraneo. Evento 3 Enzo Pace E’ docente di Sociologia della religione presso l’Università di Padova. Ha collaborato con L’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi. Si occupa di movimenti carismatici, di fondamentalismi religiosi contemporanei nonché di sociologia dell’Islam. Tra i suoi libri più recenti citiamo: Raccontare Dio. La religio-

27-08-2009 10:38:57


gli autori

ne come comunicazione (Il Mulino, 2008), Introduzione alla sociologia delle religioni (Carocci, 2007), Perché le religioni scendono in guerra? (Laterza, 2006). Evento 7 Boris Pahor Triestino, dopo essersi laureato in Lettere all’ Università di Padova, torna nella sua città natale dove si dedica all’insegnamento della letteratura italiana. Nel 1940 viene arruolato nell’esercito italiano e mandato sul fronte in Libia. Dopo l’otto settembre torna a Trieste, dove decide di unirsi alle truppe partigiane slovene.. Nel 1944 è catturato dai nazisti e internato in vari campi di concentramento. Nel 1975 pubblica Edvard Kocbek: testimone della nostra epoca: un librointervista, in cui denuncia il massacro di 12.000 prigionieri di guerra, appartenenti alla milizia anti-comunista slovena, e i crimini delle foibe. Il libro provoca durissime reazioni da parte del governo jugoslavo tanto che a Pahor viene vietato l’ingresso in Jugoslavia. . La sua opera più nota è Necropoli (Fazi, 2008) romanzo autobiografico sulla sua prigionia nei lager nazisti. I suoi libri solo in questi ultimi anni sono stati pubblicati in Italia e hanno consentito al pubblico di conoscere questo scrittore straordinario, candidato al Premio Nobel. Evento 26 Maurizio Pallante Nato a Roma, nel 1988 è stato tra i fondatori, con Mario Palazzetti e Tullio Regge del Comitato per l’uso razionale dell’energia (CURE). Svolge attività di ricerca e di pubblicazione saggistica nel campo del risparmio energetico e delle tecnologie ambientali. È membro del comitato scientifico di “M’illumino di meno”. Fra i suoi libri citiamo in particolare La felicità sostenibile. Filosofia e consigli pratici per consumare meno, vivere meglio e uscire dalla crisi (Editori Riuniti, 2005), Ricchezza ecologica (Manifestolibri, 2009) e La decrescita felice. La qualità della vita non dipende dal PIL (Edizioni per la decrescita felice, 2009). Evento 21 Fulvio Panzeri Critico letterario e giornalista, si occupa attivamente della nuova narrativa italiana, alla quale ha dedicato saggi specifici tra cui I nuovi selvaggi (Guaraldi, 1995) e Senza rete (Pequod, 1999). Collaboratore di Pier Vittorio Tondelli, dopo la sua morte ne ha curato la pubblicazione delle opere nella collana Classici Bompiani. Eventi 17, 30 Carlo Alberto Parmeggiani Nato a Carpi nel 1949, dopo una laurea discussa con Luciano Anceschi con tesi sullo spazio dell’immaginario nella letteratura, prende a viaggiare, rincorrendo pensieri e mestieri disuguali, dal bookmaker alle corse dei cavalli al répétiteur des mathématiques in istituti di cultura ginevrini. Concorre e vince un posto di insegnante nelle scuole superiori nella città da cui era partito e dove, nottetempo, aveva incominciato a scrivere romanzi, note di costume e racconti brevi pubblicati dall’editore Carte Scoperte di Milano come A tempo

booklet_loria09.indd 30

27-08-2009 10:38:58


booklet_loria09.indd 31

gli autori

debito (2006) e La malapiega (2007), e dall’editore Zandonai di Rovereto di Trento con La vera storia di Leon Pantà (2007). Considerato da Remo Ceserani come un nuovo autore fra i più “convincenti della contemporaneità”, da Edmondo Berselli quale “sulfureo, infido, notevole scrittore”, di lui hanno parlato in toni lusinghieri anche Antonio Prete, Lidia Ravera e Dacia Maraini. Evento 1 Giuseppe Piccioni Nato ad Ascoli Piceno, frequenta la Scuola Cinematografica Gaumont e si laurea in Sociologia all’Università di Urbino. Dopo aver fondato la casa di produzione Vertigo, debutta nel 1987 con Il grande Blek. Il film ottiene numerosi riconoscimenti, tra cui un Nastro d’Argento e il Premio De Sica per il giovane cinema italiano, e viene presentato con successo alla Selezione Ufficiale del Festival di Berlino. Con Chiedi la luna, vince la Grolla d’Oro per la miglior regia. Seguono Condannato a nozze e Cuori al verde, commedia agrodolce su tre quarantenni in crisi. Nel 1999 realizza Fuori dal mondo, che ottiene 5 David di Donatello, 4 Ciak d’Oro e numerosi premi internazionali.Nel 2001 partecipa alla 58esima Mostra del Cinema di Venezia con Luce dei miei occhi, film che vale la Coppa Volpi ad entrambi i protagonisti, Luigi Lo Cascio e Sandra Ceccarelli. Nel 2009 ha girato, con Valeria Golino Valerio Mastandrea, Giulia non esce la sera, un diario intimo che scava nei sentimenti e nelle relazioni interpersonali. Evento 32 Antonio Prete E’ nato a Copertino, nel Salento e vive a Siena dove insegna Letterature comparate all’Università. All’attività di saggista e critico ha sempre unito quella di narratore e traduttore. Ha curato edizioni di classici e pubblicato numerosi saggi di critica e teoria letteraria. Ritenuto uno dei massimi studiosi di Leopardi a livello internazionale, le sue opere critiche sono tradotte nelle principali lingue europee. Tra i libri di critica e saggistica ricordiamo Il pensiero poetante (Feltrinelli, 1980), Prosodia della natura (Feltrinelli, 1993), L’ospitalità della lingua (Manni, 1997), Finitudine e infinito. Su Leopardi (Feltrinelli, 1998) e il recente Trattato della lontananza (Bollati Boringhieri, 2008). Tra i libri di narrativa, L’imperfezione della luna (Feltrinelli, 2000), Trenta gradi all’ombra (nottetempo, 2004), L’ordine animale della cose (nottetempo, 2008). Evento 27 Anna Raffetto Laureata in Lingua e Letteratura Russa, ha una lunga esperienza editoriale. E’ stata editor del settore slavistico per la Casa editrice Einaudi fino al 1999, e successivamente per la Casa editrice Adelphi, con cui tuttora collabora. Ha tradotto il libro di Boris Pahor Il rogo nel porto per l’editore Zandonai. Evento 26 Gianni Riotta Palermitano, nel 1976 si trasferisce a Roma dove intraprende la carriera giornalistica. Si trasferisce poi negli Stati Uniti

27-08-2009 10:38:58


gli autori

e da New York ha fatto il corrispondente per varie testate giornalistiche tra cui La Stampa, L’espresso e il Corriere della Sera, di cui è stato anche vice-direttore. Nel settembre 2006 è stato nominato direttore del TG1. Dal marzo 2009 è direttore del quotidiano Il Sole 24 ore. Oltre all’attività giornalistica si è dedicato con successo alla narrativa. Fra i suoi libri più recenti citiamo Principe delle nuvole (Rizzoli, 2004) e Alborada (Rizzoli, 2006). Evento 25 Silvia Ronchey Insegna Filologia classica e Civiltà bizantina all’Università di Siena. E’ un’apprezzata saggista e divulgatrice della storia antica, molto nota grazie agli articoli e alle rubriche pubblicati nei periodici La Stampa e Tuttolibri. Collabora ai programmi culturali della RAI. Tra i suoi ultimi saggi ricordiamo L’enigma di Piero (Rizzoli, 2006), con cui ha vinto il Premio Elsa Morante 2006 e Il guscio della tartaruga. Vite più che vere di persone illustri (Nottetempo, 2008). Evento 4 Brunetto Salvarani E’ nato a Carpi dove vive. Teologo e scrittore, da lungo tempo si occupa di dialogo ecumenico e interreligioso. Dirige la rivista CEM Mondialità. Saggista, scrittore e giornalista pubblicista, collabora con parecchie testate e stabilmente con Settimana occupandosi in particolare della pagina della cultura. È stato tra i fondatori del Tribunale per i diritti del malato ed è membro dell’ATI (Associazione Teologi Italiani), il principale raggruppamento dei teologi del nostro Paese. Fra le sue pubblicazioni più recenti ricordiamo Educare al pluralismo religioso (EMI, 2006) e Il muro di vetro. L’Italia delle religioni, primo rapporto 2009(EMI, 2009, in collaborazione con Paolo Naso). Eventi 3, 7 Marco Santagata Nato a Zocca (Modena) nel 1947, ha compiuto gli studi universitari a Pisa, alla Scuola Normale Superiore, laureandosi in Letteratura italiana. Svolge attività di docenza in numerose università, sia in Italia che all’estero ed è uno studioso in particolare di Petrarca. Dagli anni Novanta ha iniziato a pubblicare con successo opere di narrativa, tra cui Papà non era comunista (Guanda,1996), Il copista (Sellerio 2000), Il Maestro dei santi pallidi (Guanda 2003), L’amore in sé (Guanda 2006) e Voglio una vita come la mia (Guanda, 2008), aggiudicandosi numerosi premi. Evento 8 Guido Scarabottolo Grafico e illustratore dopo avere lavorato per molti editori italiani, la RAI e le principali agenzie di pubblicità nazionali e internazionali, con collaborazioni in Giappone e negli Stati Uniti, è approdato alla casa editrice Guanda, stringendo un sodalizio che lo ha portato a curare e firmare centinaia di copertine di libri di narrativa di questa casa editrice. Fra le sue pubblicazioni e cataloghi di mostre ricordiamo Una vita (romanzo metafisico) con Giovanna Zoboli (Guanda, 2005), Note, con

booklet_loria09.indd 32

27-08-2009 10:38:58


booklet_loria09.indd 33

gli autori

una postfazione di Marco Santagata e testi di Maurizio Cucchi, Guido Conti, Gianluca Morozzi, Luigi Brioschi (Guanda, 2006), File. Scarabottolo: anni di ferro, giorni di carta. Catalogo della mostra. Pavullo 2007 (Guanda, 2007). Evento 2 Pierluigi Senatore Giornalista professionista, dal 1990 al 1995 dirige la testata giornalistica del network radiofonico Radio Bruno. Nel 1992 ha ricevuto il Premio Giornalistico Città di Modena per il settore Radiofonia. Collabora con La Nuova Gazzetta di Modena. Ha effettuato reportage da Gerusalemme, dalla Bielorussia e dalla Bosnia. e ha collaborato alla realizzazione di due documentari in Madagascar e Cambogia. Ha anche realizzato servizi televisivi dal Nicaragua, dall’Algeria, dall’ex Jugoslavia e dalla Bielorussia. Evento 21 Francesca Sforza Nata a Roma nel 1969, laureata in Filosofia, lavora come giornalista dal 1998. Per La Stampa dal 2001, ha trascorso quattro anni a Berlino come corrispondente e due anni a Mosca. Nel corso di questo periodo all’estero è stata inviata in Polonia, in Repubblica Ceca, in Slovenia e nel Caucaso. Oggi vive e lavora a Torino, dove è caporedattore del servizio Esteri. Ha scritto il reportage Mosca-Grozny: neanche un bianco su questo treno. Viaggio nella Cecenia di Vladimir Putin (Salerno, 2007). Evento 25 Marina Spada E’ nata a Milano nel 1957 e si è diplomata alla Scuola del Piccolo Teatro . Si è poi laureata in Storia della Musica e insegna presso la Scuola del Cinema di Milano. Ha iniziato nel 1979 l’attività professionale come assistente alla regia in RAI. Negli anni Settanta si interessa soprattutto di musica lavorando a Canale ’96, prima radio di sinistra in Italia. Dagli anni Ottanta realizza spot pubblicitari e dirige numerosi documentari e servizi televisivi, fra i quali i videoritratti di Arnaldo Pomodoro, Fernanda Pivano e Gabriele Basilico. Tra i cortometraggi citiamo L’astice (1995) con il quale vince alcuni premi. Il suo primo film risale al 2002 e si intitola Forza Cani, ma il successo arriva con il secondo del 2006 Come l’ombra molto apprezzato dalla critica italiana e straniera. Nel 2009 realizza il suo terzo film dedicato alla poetessa Antonia Pozzi dal titolo Poesia che mi guardi. Eventi 14, 18 Chiara Valerio E’ nata nel 1978 a Scauri (Latina) e oggi vive e lavora a Roma. È redattore di Nuovi Argomenti e di Nazione Indiana e ha pubblicato le opere narrative Fermati un minuto a salutare (Perrone, 2006) e Ognuno sta solo (Perrone, 2007). Per le edizioni Nottetempo ha scritto Nessuna scuola mi consola (2009) e il romanzo La gioia piccola di essere quasi salvi(2009). Evento 27

27-08-2009 10:38:59


gli autori

Giorgio Vasta Nato a Palermo, vive e lavora a Torino dove insegna presso la Scuola Holden. Ha pubblicato il romanzo Il tempo materiale (minimum fax, 2008) e ha partecipato con i suoi racconti alle antologie edite da minimum fax Best off (2006) e Voi siete qui (2007). Ha inoltre curato l’ antologia Anteprima nazionale. Nove visioni del nostro futuro invisibile (minimum fax 2009). Eventi 20, 23 Marco Vichi E’ nato a Firenze nel 1957. Ha pubblicato il suo primo romanzo nel 1999 (L’inquilino, edito da Guanda) e nel 2002 ha fatto la sua prima apparizione nei suoi libri il personaggio del commissario Franco Bordelli, protagonista di una serie di gialli ambientati nella Firenze degli anni sessanta. Tra le sue opere più recenti ricordiamo: Delitti in provincia (Guanda, 2007), Morte a Venezia (Guanda, 2009), Nero di luna (Guanda, 2009) Evento 13

booklet_loria09.indd 34

27-08-2009 10:38:59


Iniziative collaterali alla Festa del racconto Da venerdì 2 a domenica 4 ottobre 2009 Il posto dei libri e Punto informativo Loggia del Grano, corso Alberto Pio Bancarelle delle Librerie La Fenice e Mondadori Mostre Gli orari di apertura fanno riferimento alle giornate della festa del racconto Guido Scarabottolo, il gioco delle regole Mostra di opere grafiche e ritratti di scrittori Biblioteca multimediale “A.Loria” Sala espositiva Orari di apertura: venerdì e sabato 9 – 23 domenica ore 9-20 Ugo da Carpi l’opera incisa Xilografie e chiaroscuri da Tiziano, Raffaello e Parmigianino Palazzo dei Pio Orari di apertura: venerdì, sabato e domenica 10-13 e 15-19 Il mito: Marsia, Circe, La Sorpresa incontro di lettura e approfondimento sulle incisioni di tema mitologico di Ugo da Carpi. Interviene Simone Maretti con “Miti e altre storie dell’antica Grecia” domenica 4 ottobre 2009, ore 17 e 18 Prenotazione obbligatoria max 20 persone per turno, tel. 059 649955 Il dilettevole giuoco dell’oca e la sua storia Castello dei ragazzi, Sala Estense e Torre dell’Uccelliera Orari di apertura: venerdì, sabato e domenica 10-13 e 15-19

Proiezioni non stop Biblioteca Loria Mediateca Sabato 3 ottobre ore 15-20 Marina Spada. Film e documentari Domenica 4 ottobre ore 15-20 Giuseppe Piccioni Film e documentari Aperture straordinarie Biblioteca multimediale “A. Loria” Venerdì 2 ottobre e Sabato 3 ottobre ore 9-23 Domenica 4 ottobre ore 9-20

booklet_loria09.indd 35

Iniziative collaterali

La casa di Asterione, un racconto di Jorge Luis Borges attraverso lo sguardo di Giorgio Giliberti Mostra fotografica Inaugurazione con letture sabato 3 ottobre ore 18 Libreria Fenice Orari di apertura venerdì e sabato 9 -13 15, 30-19

27-08-2009 10:38:59


Ospitalità a Carpi (Per l’elenco completo di tutte le strutture alberghiere e di ristorazione compresi B&B, Locande e affittacamere anche nei dintorni di Carpi si rimanda al sito www.carpidiem.it/ turismo/Ospitalità/Dove_mangiare e all’Ufficio di informazione ed accoglienza turistica via Berengario, 2, Carpi tel. 059 649255 iat@carpidiem.it) Hotel Hotel Gabarda **** Via C. Marx, 172 – 059 693.646 My Hotel **** Via delle Magliaie, 2/4 – 059 645.915 Hotel Touring **** Viale Dallai, 1 059 681.535 Hotel Villa Richeldi **** Via G. Fassi, 16 059 650.800 Hotel Duomo *** Via C. Battisti, 251 059 686.745 Hotel Da Giorgio ** Via G. Rocca, 3 059 685.365 Ristoranti e Pizzerie nel centro storico (si indicano le chiusure nei giorni della Festa del racconto) Ristorante Stubai Via G. Bruno, 1/a 059 669444 (chiuso domenica sera) Cucina tradizionale, rivisitata, per celiaci, specialità tartufo e funghi Ristorante Enoteca La Bottiglieria Via C. Battisti, 14/16 059 681333 (chiuso domenica e sabato a pranzo) Cucina tradizionale, etnica, pesce, per vegetariani

ospitalità

Ristorante il 25 P.le Ramazzini, 25 059 645248 Cucina tradizionale, rivisitata, pesce, per celiaci e vegetariani Ristorante Alter ego P.le Ramazzini, 36/b 059 6228313 Cucina tradizionale rivisitata, specialità di pesce, per celiaci

booklet_loria09.indd 36

27-08-2009 10:38:59


Osteria O’Brigantin Via C. Menotti, 3/a 059 697315 Cucina campana con specialità di pesce Ristorante Da Giorgio Via G. Rocca, 3 059 685.365 Cucina tradizionale emiliana Ristorante Il Carducci Viale G. Carducci, 16 059 6229518 Cucina tradizionale emiliana Ristorante San Nicolò Via 3 febbraio, 1/m 059 684788 Cucina tradizionale emiliana, pesce, per celiaci e vegetariani Ristorante Caffè Teatro Piazza Martiri, 73 059 690474 Cucina tradizionale e pesce, ampia scelta di vini Cookies Kitchen & Bar Piazzale Re Astolfo, 3/a 059 654489 Cucina: brunch, piatti unici, cucina creativa Ristorante Pub Officina Gastronomica Via Bellentanina, 6 059 652131 (chiuso a pranzo tranne la domenica) Cucina tradizionale, panini Ristorante Pizzeria San Francesco Via San Francesco, 2/4 059 640110 Cucina tradizionale emiliana, pesce, pizzeria con forno a legna, vegetariana Pizzeria Geremia’s da Gianni Corso M. Fanti, 14 059 686573 Cucina: Pizza

Pizzeria Re Artù Via L. Ariosto, 2/c 059 684976 (chiuso sabato e domenica a pranzo) Cucina: pizza

booklet_loria09.indd 37

ospitalità

Ristorante Pizzeria Marechiaro Viale Nicolò Biondo, 37 059 695885 Cucina: pizza, specialità di pesce e mediterranee

27-08-2009 10:38:59


Informazioni sul programma e prenotazioni Il Comitato organizzatore della Festa del racconto si riserva la facoltà di apportare modifiche al programma dopo la stampa della presente pubblicazione. Tutte le modifiche saranno rese note attraverso i siti internet

www.festadelracconto.it www.carpidiem.it www.bibliotecaloria.it Durante la Festa del racconto gli allievi del Corso di cinema della Biblioteca Loria, coordinati dal documentarista Stefano Cattini, effettueranno riprese video per la realizzazione di un documentario. Gli spettatori presenti agli eventi, in quanto facenti parte del pubblico, acconsentono e autorizzano qualsiasi uso presente e futuro delle eventuali riprese audio e video, nonché delle fotografie che saranno effettuate.

Informazioni

Le prenotazioni obbligatorie previste dal programma potranno essere effettuate a partire da lunedì 21 settembre 2009 ore 15 presso la Biblioteca multimediale “A. Loria” telefonando al numero 059/649950, fino ad esaurimento posti. Le prenotazioni al laboratorio per bambini verranno raccolte dal Castello dei ragazzi a partire da lunedì 21 settembre 2009 alle ore 15 telefonando al numero 059/649963. La quota di iscrizione dei laboratori e della cena dovrà essere versata nei luoghi degli eventi prima dell’inizio delle attività previste. Per informazioni sul programma Biblioteca multimediale “A. Loria” 059 649950 Assessorato alle Politiche culturali 059 649905 Qui città 059 649213 214

booklet_loria09.indd 38

27-08-2009 10:39:00


Carpi 2|3|4 ottobre2009festa del racconto Assessore alle Politiche culturali Alberto Bellelli Dirigente Settore cultura Marco Rovatti Festa del racconto: Ideazione Davide Bregola, Guido Conti, Anna Prandi Coordinamento generale Anna Prandi Coordinamento e organizzazione Paola Carletti, Antonia Mascioli In collaborazione con Stefano Artioli, Alessandro Flisi, Massimo Grillenzoni, Odoardo Semellini Premio Loria: Giuria Stefano Loria, Marco Marchi, Anna Prandi Gruppo di lettura sezione inediti coordinamento Alessandra Burzacchini Segreteria Romolo Roncaglia in collaborazione con Anna Maria Accorsi Ufficio stampa e relazioni esterne Angelo Giovannini e Giovanni Medici in collaborazione con Marcello Marchesini e Lara Zironi Grafica e allestimenti Fabrizio Ascari Logistica Maurizio Molinelli si ringrazia per la collaborazione: Uffici stampa e responsabili editoriali delle case editrici: Adelphi, Guanda, Instar libri, Marsilio, Marcos y Marcos, Nottetempo, Zandonai Circolo ricreativo Bruno Mora, ARCI Modena, Libreria La Fenice, Libreria Mondadori, La Caffetteria, L’Officina gastronomica Pub, Bar Dorando, Bar Roma, Caffè Duomo. Cookies Kitchen & bar, Bottega del Sole, AIAB, Cooperativa ai confini, Associazione la Buona nascita e i proprietari di Palazzo Foresti.

booklet_loria09.indd 39

27-08-2009 10:39:00


booklet_loria09.indd 40

BV_FamilyBanker_Ufficio_New

10-07-2007

progetto grafico_FabrizioAscari_servizio Comunicazione Comune di Carpi 15:28

main sponsor

MARIO ROSSI Family BankerTM

UFFICIO DEI PROMOTORI FINANZIARI di Carpi Via Vasco de Gama, 4 - 41012 Carpi Tel. 059/9641164 - Fax 059/642273

e con il sostegno di

XIIIpremioArturo Loriaduemilanove festa del racconto 2_3_4 ottobre

Assessorato alle Politiche culturali

Pagina 1

27-08-2009 10:39:09

Profile for Stefano Corradini

Booklet Festa del Racconto Premio Loria 2009  

Booklet Festa del Racconto Premio Loria 2009  

Advertisement