Page 1

g n i r p M S A TE . A.S.D

C

5 a o i alc

Anno I - Numero 0 - Dicembre 2009 - Periodico d’informazione sportiva di proprietà dell’A.S.D. Spring Team C5

Forza ragazzi!

Speciale: La storia dello Spring Team


Periodico d’informazione di proprietà dell’A.S.D. Spring Team Calcio a 5

N. 0 Dicembre 2009

SOMMARIO

2

L’editoriale

3

Un sogno diventato realtà

Andrea Scappazzoni

7

Momenti di Spring Team

Photo Editor Maurizio Dreosti Pino Zannolfi

9

Il cammino in serie D

11

Il cammino nel Top Five

Stampa All Media Comunicazione SRL corso Siracusa 152 - Torino Corso Siracusa 152 10137 TORINO Tel. +39 011.3119090 Fax +39 011.3119548

12

Spazio Tifo Il sesto uomo in campo

13

Desiree Bruno Quando il calcio a 5 è...donna!

14

Mercato: ecco Curcelli e Pezzoli

Realizzazione e impaginazione

Editore All Media Editore SRL Sede Legale e Direzione: Corso Siracusa 152 10137 TORINO Tel. +39 011.3119090 Fax +39 011.3119548 www.allmediaitalia.com

I testi contenuti in queste pagina sono liberamente riproducibili citando la fonte

Se vuoi tenerti in contatto con lo Spring Team Calcio a 5, seguici attraverso il nostro sito ufficiale www.springteam-c5.com oppure scrivici all’indirizzo e-mail info@springteam-c5.com.


L’EDITORIALE

I

l 2009 all’insegna dello Spring Team. Il 2010 è ormai alle porte, ma le soddisfazioni sportive relative all’anno che si sta per chiudere non vanno dimenticate. Lo zoccolo duro della compagine biancoverde ha chiuso una sua parentesi calcettistica, ufficialmente, nel mese di maggio, riaprendone però un’altra il 6 luglio 2009: in questa data, infatti, nasce quell’associazione che finalmente ha visto riuniti valori d’amicizia e sport che da tempo andavano inseguendo un gruppo di giocatori e amici dal lontano 2005. Dai tornei amatoriali giocati al freddo di Rosta, Val della Torre e chi più ne ha più ne metta, lo Spring Team ha trovato una sua dimensione, imparando dagli errori commessi e dalle più o meno belle esperienze passate e che, in ogni caso, qualcosa hanno insegnato. Da giugno, l’impegno del presidente, Dario Mussino, del vicepresidente, Cristiano Crotti, e

dell’allenatore-giocatore, Fabio Mussino, hanno visto all’opera una società attenta e organizzata: ore di provini e allenamenti, un centinaio i giocatori contattati, circa 50 quelli visionati, per arrivare poi al gruppo di 20 elementi, scelti oculatamente tra tutti, secondo criteri caratteriali basati su valori importanti, che talvolta possono essere andati oltre la semplice qualità tecnica. Nessuno, a settembre, avrebbe scommesso un centesimo di euro su questo gruppo: si faccia avanti chi vuole dire che non sia vero. Ci ha creduto davvero solo questa società, questo gruppo di giocatori: lo Spring Team non si era posto nessun obiettivo particolare. La classifica, tuttavia, sta dicendo che qualche soddisfazione questo gruppo se la può togliere già fin d’ora. E allora perché non crederci? Forza Spring Team ! AndreaScappazzoni

ViaFermi65adAlpignano(TO).Tel.:011.967.48.52

2


Un sogno diventato realtà

V

alori ed emozioni. Amicizia, lealtà e unione del gruppo: sono queste le basi poste dai soci fondatori dello Spring Team, prima che questa società diventasse ufficialmente qualcosa di concreto. Da qui è partita ufficialmente l’avventura biancoverde, con radici profonde, lontane e ben consolidate. Il freddo, la pioggia e ogni altra condizione atmosferica avversa hanno forse svolto un compito fondamentale in coloro che hanno

3


Il 6 luglio nasce ufficialmente l’A.S.D. Spring Team Calcio a 5 Il progetto sportivo della famiglia Mussino e di tanti amici e collaboratori si fa concreto I biancoverdi partecipano al loro primo campionato federale, in serie D

dato vita a questa società negli anni in cui ancora si parlava di Spring Team come di una squadra amatoriale e nulla più. Quel freddo e quella pioggia, tuttavia, hanno forgiato carattere e personalità di ogni singolo elemento che da quel lontano 2005 ha “resistito” fino ad oggi. Eppure non è stato tutto così semplice. Anzi, all’inizio tutto pareva essere una salita interminabile, con sconfitte mai troppo pesanti, ma comunque difficilmente digeribili: è bastata la pazienza però,

4


SERIE D

il lavoro e la passione di tutti quanti, per iniziare ad intravedere la luce al fondo del tunnel. Dimezzate le sconfitte da un torneo all’altro, questa squadra si è massa a disposizione del suo riferimento tecnico e tattico, Fabio Mussino, un giocatore di appena 21 anni che a suo tempo non aveva forse la maturità e l’esperienza per condurre un gruppo, ma che si è applicato fino in fondo per colmare ogni sua lacuna, con l’aiuto degli amici che lo circondavano e del papà-presidente, Dario, unica vera figura insostituibile dello Spring Team. E’ innegabile: senza di lui tutto questo non sarebbe stato possibile ogni discorso relativo al club biancoverde risulterebbe superfluo e privo di fondamento. Ma Dario Mussino c’è e Giocatore Agnello Saracco Curcelli Barone Bianco Bruno Ceschi Citro Crotti Jeraci Liuni Maniscalco Marcone E. Marcone M. Miracola Mussino D. Mussino F. Ongari Ritunnano Sgroi

giorno dopo giorno dà il suo contributo d’esperienza per fare in modo che il gruppo resti unito e passo dopo passo possa sentirsi anche più ricco di valori e stimoli, gli stessi che oggi caratterizzano lo Spring Team in questa avventura splendida in serie D. A completare però il quadro dirigenziale, senza il quale questa società non sarebbe considerata tra le più organizzate, c’è la figura di Cristiano Crotti, vicepresidente e giocatore di questo gruppo fin dagli esordi. E’ una figura fondamentale questa, perchè rappresenta la sintesi quasi perfetta tra l’idealismo del presidente, Dario, e la concretezza del mister, Fabio. Un vulcano in continuo movimento: è questo Cristiano Crotti, numero 7 storico di questi colori. Non se ne abbiano a

Conv. Pres. Gol Amm. Esp. 9 9 -25 0 0 6 4 -4 0 0 1 0 0 0 0 6 6 1 0 0 9 9 7 2 0 4 4 2 1 0 6 6 2 2 0 0 0 0 0 0 6 6 3 1 0 7 7 5 0 0 8 7 1 0 0 3 3 1 0 0 5 5 5 1 0 7 7 2 1 0 8 8 12 3 0 1 1 0 0 0 8 7 1 2 1 7 7 6 1 0 0 0 0 0 0 5 5 1 0 0

I numeri della stagione dello Spring Team dopo 10 giornate


SERIE D

male tutti gli altri: da Paolo Maniscalco a Davide Bruno, passando per Luca Sacco e Luca Chiarazzo, fino ad arrivare ai “nuovi” del gruppo: giocatori, ragazzi...uomini di una certa consistenza, che hanno subito compreso l’importanza del gruppo, accettando di prendere parte a questo progetto senza particolari vincoli o problemi. E così è nato ufficialmente lo Spring Team, in una data che difficilmene dimenticheremo: il 6 luglio 2009. Ed ecco di seguito i nomi di coloro che

in questa stagione sportiva ci stanno seguendo: Riccardo Agnello, Marco Saracco, Marco Curcelli, Lorenzo Barone, Emanuele Bianco, Alessandro Ceschi, Filippo Citro, Cristiano Crotti, Alessandro Jeraci, Luca Liuni, Paolo Maniscalco, Emanuele Marcone, Marco Marcone, Massimo Miracola, Dario Mussino, Fabio Mussino, Henry Ongari, Paolo Ritunnano, Giuseppe Sgroi, oltre ai dirigenti Matteo Traverso, Giorgio Morra e Andrea Scappazzoni.

6


7


8


SERIE D Il cammino dello Spring Team in serie D Prima giornata (Andata) RIVARA-SPRING TEAM 0-6 NOTE: La gara d'esordio dello Spring Team in serie D si conclude con una sconfitta che, tuttavia, il ricorso presentato dalla società biancoverde converte - attraverso la decisione del Giudice Sportivo in uno 0-6 a tavolino in favore della compagine guidata da Fabio Mussino. Seconda giornata (Andata) SPRING TEAM-TIME OUT 7-1 Marcatori: pt 11' Bianco Chinto (T), 13' Bianco (S); st 3' e 5' Ceschi (S), 15' Ongari (S), 19' Jeraci, 25' Bianco (S), 29' Barone (S). SPRING TEAM C5: Saracco; D. Mussino, F. Mussino, M. Marcone, Liuni, Ongari, Bianco, Crotti, Barone, Bruno, Jeraci, Ceschi, Agnello. All.: F. Mussino. TIME OUT: Caraviello; Piazza, F. Iovino, A. Iovino, Scimone, Bianco Chinto, Candela, Briarero, Denegri, Stante, Bosio. All.: Mastroddi. NOTE: ammoniti Ceschi e M. Marcone (S), Briarero, Scimone e Piazza (T). Crotti calcia a lato un tiro libero al 30' st. Terza giornata (Andata) PIEMONTE SERVICE-SPRING TEAM 3-3 Marcatori: st 6' Patrono (P), 9' Ruotolo (P), 10' Liuni (S), 21' Vinnolo (P), 31' e 32' Miracola (S). Piemonte Service: Decesario; Ruotolo, De Feudis, Lasalvia, Grande, Giannitti, Patrono, Vinnolo, Calanni

Billa, Bauccio, La Delfa. All.: Ragni. Spring Team C5: Agnello; Ongari, Barone, Jeraci, Maniscalco, E. Marcone, M. Marcone, Liuni, Miracola, Bianco, Saracco. All.: F. Mussino. NOTE: ammoniti Vinnolo (P), Calanni Billa (P) e Grande (P). Quarta giornata (Andata) SPRING TEAM-VILLARBASSE 7-2 Marcatori: pt 1' Ongari (S), 2' Russo (V); st 3' e 23' Miracola (S), 16' Armando (V), 17' Bianco (S), 18' e 21' Ongari (S), 31' Maniscalco su tiro libero (S). Spring Team C5: Agnello; Ongari, E. Marcone, M. Marcone, Ceschi; Saracco, Jeraci, Sgroi, Miracola, Bianco, Maniscalco. All.: F. Mussino. Villarbasse: Tota, Soffredini, Bruno, S. Zitarosa, Polce, Schifano, Armando, Munari, Bel Caid, Olmo, Vindrola, Russo. All.: A. Zitarosa. NOTE: Ammoniti Bianco, Miracola e Ongari (S), Soffredini (V). Falli: pt 2-4; st 4-6. Quinta giornata (Andata) TURNO DI RIPOSO Sesta giornata (Andata) SPRING TEAM-PONT 11 - 3 Marcatori: pt 9' Miracola (S), 14' Marchetto (P), 25' Bono (P), 26' Bianco (S); st 1' Bono (P), 6', 11' e 27' Jeraci (S), 8' E. Marcone (S), 12' e 16' Crotti (S), 13' Ongari (S), 20' Miracola (S), 22' Bruno (S).

Ogni venerdì in edicola i resoconti delle partite dello Spring Team su

9

luna nuova


SERIE D Il cammino dello Spring Team in serie D SPRING TEAM C5: Agnello; E. Marcone, F. Mussino, Crotti, Bruno, Bianco, Barone, Ongari, Jeraci, Miracola, Liuni, Saracco. All.: F. Mussino. PONT: Picco, Marchetto, Masia, Bono, Fenoglio Gaddò. NOTE: ammoniti Crotti e Miracola. Espulsi al 6' st Picco (P) per fallo da ultimo uomo e al 9' st F. Mussino (S) per doppia ammonizione. Settima giornata (Andata) EPOREDIA-SPRING TEAM 7-4 Marcatori: pt 17' e 27' Caserio (E), 18' M. Marcone (S), 19' Bianco (S), 25' Baralis (E), 30' Fondacaro (E); st 1' Baralis (E), 4' M. Marcone (S), 12' Maglione (E), 18' Miracola (S), 25' Morano (E). EPOREDIA: Lanfredi, Di Nuzzo, Maglione, Morano, Fondacaro, Caserio, Baralis, Cobetto Rei. SPRING TEAM C5: Agnello, Ongari, Bianco, M. Marcone, Ceschi, Barone, Bruno, Sgroi, Miracola, Liuni. Arbitro: Andrea Stea di Vercelli NOTE: Ammoniti Miracola (S), Bruno (S), Fondacaro (E). Ottava giornata (Andata) SPRING TEAM-LANZESE 6-7 Marcatori: pt 11' e 30' Lavagnini (L), 25' Miracola (S), 26' Leporis (L), 27' Sgroi (S), 29' Albiero (L); st 7' aut. Jeraci (L), 15' Lavagnini (L), 16' Crotti (S), 21' Albiero (L), 22', 25' e 31' Miracola (S). Spring Team C5: Agnello; Liuni, Sgroi, Bianco, Crotti, D. Mussino, F. Mussino, Jeraci, Miracola, Maniscalco, M. Marcone. All.: F. Mussino. Lanzese: Gioannetti; D. Ciccaldo, Sartore, Erbetta, A. Ciccaldo, Leporis, Raffa, Lava-

gnini, Bertolone, Albiero. All.: Magnetti. Arbitro: Fabio Siviero di Collegno (TO). NOTE: ammoniti Leporis (L) e Lavagnini (L). M. Marcone sbaglia un rigore al 1'st. Falli: pt 2-4; st 2-4. Nona giornata (Andata) VALTOURNENCHE-SPRING TEAM 3-8 Marcatori: pt 5' Miracola (S), 20' E. Marcone (S), 21' e 24' Carrozza (V); st 2' e 6' Bianco (S), 11' F. Mussino (S), 18' Jeraci (S), 25' e 33' E. Marcone (S), 32' C. Vallet (V). Valtournenche: Pellegrino, Bertucci, Brunodet, C. Vallet, Vuillermoz, Sirigu, Gallo, Tamone, D. Vallet, Ottino, Carrozza, Perron, Brularo. Spring Team C5: Agnello, Liuni, F. Mussino, Bianco, Miracola, Barone, Ceschi, Sgroi, Jeraci, Crotti, E. Marcone. All.: F. Mussino. Arbitro: Christian Guzzi di Aosta NOTE: ammoniti Brunodet e Vallet (V), E. Marcone e Bianco (S). Falli: pt 4-5; st 3-4. Decima giornata (Andata) FENALC SPORT-SPRING TEAM 3-4 Marcatori: pt 4' Benedetto (F), 27' Cecchetto (F); st 2' E. Marcone (S), 9' Ongari (S), 23' Bruno (S), 28' Addati (F), 30' aut. Cecchetto (S). Fenalc Sport: Misotti; Carluccio, Fusco, Addati, Cecchetto, Porro, Capuano, Benedetto, Falcone, Guido, Piscitello. All.: Rombi. Spring Team C5: Agnello; Barone, Bianco, E. Marcone, Crotti; Curcelli, F. Mussino, Ongari, M. Marcone, Bruno, Ceschi, Miracola. All.: F. Mussino. Arbitro: Boni di Torino. NOTE: Ammonito Ceschi (S). Falli: pt 3-5; st 2-3. Recupero: pt 1'; st 2'.

10


TOP FIVE Il cammino dello Spring Team al Top Five 1a giornata Spring Team C5-Real Mirafiori 2-1

6a giornata Spring Team C5-Crf 5-0

2a giornata A-Team-Spring Team C5 0-2

7a giornata Ottica Valenzano-Spring Team C5 3-7

3a giornata Spring Team C5-Oltrepo RINVIATA

8a giornata Spring Team C5-Gallicchio Stampi 9-4

4a giornata Turno di riposo.

9a giornata Spring Team C5-Il Cinquino 10-2

5a giornata Alcool Test-Spring Team C5 2-5

(Dati aggiornati al 16 dicembre 2009)

Le classifiche

SERIE D

Squadra Punti SpringTeamC5 19 Piemonte Service 19 Vivere Srl 18 Lanzese 16 Pont 16 Villarbasse 15 ivara 1963 12 poredia 11 Valtournenche 10 Fenalc Sport 7 Time Out 1

Punti 21 16 15 13 13 10 3 3 3

G 7 6 7 8 7 7 8 8 8

D.R. 28 21 15 11 6 -1 -18 -27 -35

G 9 9 9 9 9 10 9 9 9 9 9

V 6 6 6 5 5 4 4 3 3 2 0

N 1 1 0 1 1 3 0 2 1 1 1

TOP FIVE

Squadra SpringTeamC5 Oltrepo Crf Real Mirafiori Gallicchio Stampi Alcool Test A-Team Il Cinquino Ottica Valenzano

(Dati aggiornati al 16 dicembre 2009) P 2 2 3 3 3 3 5 4 5 6 8

GF 50 50 51 41 48 39 52 49 40 39 22

GS 29 36 44 34 49 40 57 49 52 43 48

DR 21 14 7 7 -1 -1 -5 0 -12 -4 -26


Spazio tifo Il sesto uomo dello Spring Team Ha fatto la sua prima apparizione contro il Time Out e da quel giorno ha accompagnato la squadra in casa e in trasferta... AFICIONADOS - Resterà nella storia dello Spring Team per la sua originalità e per lo spirito che lo ha fatto nascere: è il primo striscione creato dai tifosi della formazione biancoverde e porta la firma di due anime, una storica, l’altra nuova, della squadra: Marta Mussino e Fabio Truffa. Dal loro impegno e grazie alla loro dedizione è nato questo striscione, il cui slogan non può che colpire. “Un sogno diventato realtà…ora scatenate l’inferno”, un messaggio non propriamente inedito, ma comunque molto adatto alla squadra e allo spirito di questo gruppo. LE GIRLS - Ma il tifo dello Spring Team non si ferma qui: il lato rosa della società in ogni gara casalinga si riunisce sugli spalti dando vita ad un vero e proprio gruppo di sostenitrici, le “Girls”biancoverdi, che con cori e iniziative speciali trascinano lo Spring Team in quelli che finora sono stati

quasi sempre successi, almeno tra le mura amiche di Val della Torre. INTERNET – Per chi tuttavia non ha potuto seguire lo Spring Team dal vivo, al palazzetto o in trasferta, la possibilità di star vicino alla squadra non è mancata. Come? Attraverso il sito, raggiungibile all’indirizzo www.springteam-c5.com, e non solo. Lo Spring Team ha infatti attivato una sua pagina ufficiale anche sul social network più utilizzato al mondo, Facebook. Quasi 300 fan hanno aderito alla nostra pagina, mentre il nostro portale ha raggiunto proprio tra novembre e dicembre l’apice di contatti: in meno di un mese, infatti, il sito è stato cliccato da oltre mille utenti unici. La passione per lo Spring Team cresce.

12


Desiree Bruno

Quando il calcio a 5 è…donna!

N

el futsal non ci sono segreti. Nessuno inventa ormai nulla di nuovo, nel calcio come nel calcio a 5. Tuttavia, l’attenzione verso i particolari fa la differenza, in ogni categoria, dalla serie D alla A. E tra i dettagli cui deve porre l’attenzione una società seria, organizzata ed ambiziosa c’è la figura del preparatore atletico, ovvero una persona che – esternamente al ruolo di allenatore – segue il gruppo dal punto di vista prettamente fisico. E lo Spring Team, per questa sua prima avventura in serie D, ha scelto Desiree Bruno come responsabile della preparazione atletica: 28 anni, un curriculum importante, arricchito già da altre esperienze nel calcio a 5 in categorie superiori,

Desiree ha lavorato col gruppo biancoverde nel mese di settembre e si ripeterà a gennaio, per dare lo slancio definitivo ad una rosa che ha ben reagito alle esercitazioni da lei stessa programmate. Una donna nel calcio a 5? Sì, perché questo è uno sport per tutti e Desiree ha dimostrato ampiamente la sua competenza e bravura nell’impostare questa squadra dal punto di vista fisico. I benefici del suo lavoro si sono visti, e chi ha osservato le partite dello Spring Team si sarà reso conto di quanto questo “dettaglio” sia stato gestito alla perfezione dalla società e dalla professionalità di una professionista che ha saputo farsi apprezzare al di là di ogni preconcetto. E anche in questo, ancora una volta, lo Spring Team si distingue da tanti altri sodalizi.

Ecco il programma degli allenamenti dal 3 al 14 gennaio

13

Prima settimana

Seconda settimana

Domenica 3 gennaio Dalle ore 10 alle 12 Tecnica e tattica Lunedì 4 gennaio Dalle ore 21 alle 23 Preparazione atletica Martedì 5 gennaio Dalle ore 21 alle 23 Preparazione atletica Tecnica e tattica

Domenica 10 gennaio Dalle ore 10 alle 12 Tecnica e tattica Lunedì 11 gennaio Dalle ore 21 alle 23 Preparazione atletica Martedì 12 gennaio Dalle ore 21 alle 23 Preparazione atletica Tecnica e tattica

Giovedì 7 gennaio Dalle ore 21 alle 23 Tecnica e tattica

Giovedì 14 gennaio Dalle ore 21 alle 23 Tecnica e tattica


Mercato: ecco Curcelli e Pezzoli!

N

on è stata di certo una prima parte di stagione fortunata quella dello Spring Team sul fronte infortuni. Nessuna problema muscolare per i biancoverdi, ma in compenso sono arrivati tre infortuni non lievi tra traumi e rotture di vario genere. Dopo Saracco (rottura del perone: probabilmente sarà costretto all’intervento, che ne dilaterà i tempi di recupero), Ongari (frattura al polso, ora guarito) e, infine, Jeraci: il laterale dello Spring Team si è infortunato a Valtournenche – il 30 novembre scorso – ma, se subito non sembrava esserci nulla a far presagire qualcosa di grave, dopo alcuni accertamenti il responso medico ha confermato per Jeraci uno stop forzato di 40 giorni per una microfrattura al metatarso. Con alcune sedute fisioterapiche, tuttavia, il laterale punta ad un recupero lampo, per gli inizi di gennaio.

E

cco allora che la società biancoverde si è messa alla ricerca di un portiere e di un laterale in grado di agire anche come pivot: l’estremo difensore si chiama Marco Curcelli, 31 anni, proviene dall’LMB Pianezza (serie C2). Curcelli lunedì 14 dicembre, contro Fenalc Sport, si seduto in panchina senza però entrare in campo. L’altro identikit risponde invece al nome di Simone Pezzoli, giocatore di 25 anni, in attesa di vedere ufficializzato il proprio svincolo dal Bvs (Calcio a 11) che, in ogni caso, potrà considerarsi un giocatore dello Spring Team a tutti gli effetti.

Gli impegni del 2010 in serie D Ecco di seguito il calendario degli impegni ufficiali dello Spring Team:

1 marzo Pont-Spring Team C5

18 gennaio Spring Team C5-Vivere srl

8 marzo Spring Team C5-Eporedia

25 gennaio Spring Team C5-Rivara

15 marzo Lanzese-Spring Team C5

1 febbraio Time Out- Spring Team C5

22 marzo Spring Team C5-Valtournenche

8 febbraio Spring Team C5-Piemonte Service

29 marzo Spring Team C5-Fenalc Sport

15 febbraio Villarbasse-Spring Team C5

12 aprile Vivere srl-Spring Team C5

14


CorsoFrancia309aTorino.Tel.:011.7793996

Il Bisogno - RistoPub CorsoSusa177-Rivoli(TO) Tel. 011.9586436 - Aperto tutti i giorni

Spring Team Magazine  

Numero 0 del periodico d'informazione dell'A.S.D. Spring Team Calcio a 5

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you