Page 1

La Mia città è il mio Tempo www.corrieredellosport.it/mt ALLEGATO GRATUITAMENTE AL NUMERO ODIERNO DEL

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A CURA DELLE RELAZIONI ESTERNE DELLA CONCESSIONARIA SPORT NETWORK

PRIMO PIANO Il litorale romano si prepara all’arrivo del momento clou dell’estate: dj, sfilate, concorsi di bellezza e tanto divertimento da Fregene a Torvajanica

p.2 CINEMA Luglio non è il mese delle sale chiuse. Tutto è pronto per due delle pellicole più attese della stagione: i giocattoli di “Toy Story 3” e i vampiri di Eclipse

p.6 e 7

FLASH 11  TEATRO IN VILLA 13  IL MONET AMERICANO 15  È L’ORA DEL GELATO 18  SPORT SULL’ACQUA

Un’estate da ascoltare LIGABUE È LA STELLA MA IN TUTTA ROMA LA MUSICA È PROTAGONISTA DA VILLA CELIMONTANA ALL’AUDITORIUM

L’

estate è ormai entrata nel vivo e il caldo inizia già a far sognare ambite mete di mare. Ma per chi sceglierà di rimanere in città, la musica sarà il filo conduttore di tante sere dell’estate romana. Con le proposte musicali e gli appuntamenti in programma, Roma diventerà, infatti, il “salotto” dove poter ascoltare tanta buona musica a partire dai due concerti di Ligabue allo stadio Olimpico. Il ricco cartellone di eventi promette un mix perfetto di incontri e

presenze musicali che accompagneranno tutta l’estate. Il cuore del ricco programma saranno gli show della rassegna “Luglio suona bene” che porterà, nella suggestiva Cavea dell’Auditorium, tanti nomi eccellenti del panorama musicale. Da non perdere anche “Rock in Roma”, che ospita grandi artisti del calibro di Mika, Skunk Anansie e Cranberries. Per tutti gli amanti della musica jazz, invece, tappa d’obbligo a Villa Celimontana. A pagina 5


2

PRIMO PIANO

>Lo Zoomarine ospita Gianni Morandi, Fregene il Rip Curl & Hawaiian

Tropic Girl, il Faber Beach i migliori dj e ovunque è tempo di feste, aperitivi, divertimento mentre moda e stile si adattano al “beach ‘n’ fun”

Antidoto al CALDO Spiagge che si trasformano in discoteche a cielo aperto, premi di bellezza, surfiste scatenate e parchi acquatici in cui non passa giorno senza un evento: è l’estate 2010 del litorale

È

Le montagne russe dello Zoomarine. A fianco la testimonial Rip Curl Hanelei Reponty

finita l’epoca della spiaggia, del lettino, dell’ombrellone e dei racchettoni. Il modo di vivere il litorale si sta trasformando e non basta più il bagno di sole, è necessario l’evento, l’incontro, la kermesse per creare attesa e trascorrere le ore in riva al mare. È indifferente se debba essere giorno o notte, l’estate 2010 vuole stupire. È il caso dei raduni sotto il marchio “One Love” voluti dal dj Mauro Casazza, “inventore” dei rave, oppure delle notti del Faber beach con Luigi Guida, alla 35ma stagione “disco”. Ma anche l’Eisha (lungomare Lutazio Catulo, presso lo stabilimento la Pinetina), il Mami e lo Shilling (la Rotonda) vibrano la not-

te al suono di musica che è stata definita “beach ‘n’ fun” ovvero divertente, gioiosa e da ballare preferibilmente a piedi nudi sulla sabbia. Anche a Fregene grandi appuntamenti con una delle due tappe italiane del “Rip Curl & Hawaiian Tropic Girl”: il 17 e 18 luglio sul litorale romano, il 24 e 25 luglio a Milano Marittima. Lezioni di surf, per imparare a mixare musica con le DJ e proteggere la pelle dal sole. A Milano Marittima ospite d’eccezione la campionessa tahitiana Hanalei Reponty. L’evento è gratuito, ma bisogna accreditarsi e dopo il “sunset” si gusta l’aperitivo scatenandosi con le musiche più cool dell’estate. Sempre a Fregene La Rivetta “Takamaka Beach”

Aperitivi, sfilate, corsi e concorsi per vivere il mare di Ostia e Fregene (Lungomare di Levante 278) è il nuovo ed elegante beach club, tra relax, luxury style, divertimento e sorprese mondiali, con atmosfera esotica dove poter ascoltare buona musica live, sorseggiando un drink sotto l’ombrellone e mangiando sushi. Se, invece, volete provare il brivido di una montagna russa che si immerge in uno specchio d’acqua o godere uno spettacolo con delfini, leoni marini, foche, pappagalli, rapaci, tuffatori acrobatici, Zoo-

marine, vicino a Torvajanica è il posto che fa per voi. L’estate 2010 è all’insegna dei grandi appuntamenti. Innanzitutto un maxischermo per vedere le partite ai Mondiali. Poi grandi concerti: con Marco Carta il 10 luglio e l’unica data dal vivo di Gianni Morandi per quest’anno, il 24. Poi il concorso di bellezza Miss Facebook (nei giorni 2 e 3), la grande festa del Pomezia Majorettes Festival (il 4) e il Ferraluglio (ovviamente a metà mese). Infine, l’Estate Romana arriva anche “lungo il mare” con “Luna Mediterranea” a Ostia (il 17, 18, 19 e 20 luglio). “Porto in festa”, sempre a Ostia, propone invece stand espositivi, concerti, sfilate (fino al 19 settembre).


3

PRIMO PIANO

FINALMENTE Estate Romana Edizione numero 33 per la rassegna che sotto l’egida del Comune riempie le notti della Capitale

O

Per informazioni 060608 - www.estateromana.comune.roma.it pagina 621 del Televideo Rai regionale

>Eventi Estate Romana/1

ltre 150 appuntamenti, tra questi 35 eventi artistici, 24 performance teatrali, 23 spettacoli di musica, 12 rassegne di cinema e 23 rassegne a base di reading, letture e concerti, con 3 eventi speciali per i bambini, 3 manifestazioni dedicate ai libri e 5 eventi speciali (tra cui i fuochi della Girandola - il 28 giugno a Castel Sant’Angelo - e le celebrazioni per la festa di S. Giovanni). Ma non basta perchè all’agenda dell’Estate Romana, giunta alla 33esima edizione, si aggiungono molte altre iniziative nei vari Municipi romani. Tra gli eventi, mentre si è appena conclusa “L’Antica Festa di San Giovanni”, il 27 giugno continua l’iniziativa dell’“Apertura eccezionale dell’area dei Fori imperiali”. Lunedì 28, alle 21.30, Castel Sant’Angelo si illuminerà con gli splendidi gio-

>Eventi Estate Romana/2

È tempo di SUMMERTIME Per il sesto anno torna alla Casa del Jazz (viale di Porta Ardeatina, 55 - Info: 06/704731 www.casajazz.it) il grande jazz, con autentiche star e protagonisti storici come il trombettista Tom Harrell ed il sassofonista Steve Grossman, il contrabbassista Eddie Gomez, il batterista Joe La Barbera. Non mancheranno alcuni dei migliori musicisti italiani come il sassofonista Rosario Giuliani e i batteristi Roberto Gatto (nella foto) e Lorenzo Tucci, il pianista Dado Moroni. Infine, ampio spazio ai giovani con la 2 giorni “Giovani Leoni Europei” in collaborazione con le Ambasciate svedesi ed olandesi ed all’Istituto Culturale Tedesco Goethe.

chi de “La Girandola” che con la sua incredibile danza di luce farà rivivere “La Maraviglia del tempo”. Non mancano le arene cinematografiche all’aperto: proiezioni dai più importanti festival cinematografici (“Le vie del cinema da Venezia a Roma”, “Locarno a Roma”, “Pesaro Film Fest”), la rassegna “Notti di cinema a Piazza Vittorio” e la storica “L’Isola del Cinema” (fino al 5 settembre) all’Isola Tiberina, che ogni sera propone anche aperitivi lungo il fiume e aree ristoro. Per i libri, al Lungotevere Castello tornano gli stand di libri di “Letture d’estate lungo il fiume e tra gli alberi”. Infine, inaugurato il 24 giugno alla presenza del sindaco di Roma Gianni Alemanno, torna una delle manifestazioni più amate dell’Estate Romana: “All’Ombra del Colosseo”(fino al 4 settembre) al Parco del Celio.

RITORNO AL FontanonEstate

Il cast di “Un minuto di silenzio”

Lieto ritorno alle origini per la quindicesima edizione di FontanonEstate. Dopo l’accurato restauro della facciata, a cura della Sovrintendenza ai Beni Culturali del Comune di Roma e dell’Amministrazione Capitolina, alla manifestazione si riaprono le “porte” della Mostra dell’Acqua Paola, conosciuta ai più come il Fontanone del Gianicolo, uno dei più antichi e affascinanti monumenti di Roma. Nomi importanti si alterneranno fino al 12 settembre tra cui Roberto Herlitzka, Rocco Papaleo, Donatella Pandimiglio, Lucia Poli, Lello Arena, Greg, Valeria Ciangottini, Giulia Fossà e Giuseppe Manfridi.


I numeri del Liga 50 anni d’età, 20 anni di carriera, 15 album di cui 9 di inediti. Molti però non sanno che Ligabue è anche autore di tre libri “Fuori e dentro il borgo”, “La neve se ne frega” e “Lettere d’amore nel frigo” e di due film “Radiofreccia” e “Da zero a dieci”. Detiene anche il record per il più grande concerto in Europa per numero di paganti al Campovolo di Reggio Emilia con 180.000 presenze.

JARNO IOTTI

5

PRIMO PIANO

ARRIVA IL “MOSTRO” Parte dallo Stadio Olimpico di Roma il 9 e 10 luglio il “Ligabue Stadi 2010”, il nuovo tour del rocker di Correggio anticipato dall’uscita del nuovo lavoro discografico “Arrivederci, mostro!”

“LIGABUE STADI 2010”

L

o avevamo lasciato nei palazzetti e nelle arene in giro per l’Italia, in una veste diversa e sperimentale per un rocker navigato come Ligabue che aveva voglia di battere nuove vie di espressione mettendo da parte lo scintillio di chitarre e luci tipiche dei suoi live per farsi accompagnare da un’orchestra. Molti lo ricorderanno seduto in teatro ad alternare canzoni a poesie, percorrendo suoni e melodie meno diretti, ma più morbidi, levigati e maturi. Una tappa ricercata e forse soprattutto necessaria per chi nell’arco di una carriera ha sempre seminato entusiasmanti visioni rock e riempito gli stadi di tutta Italia riversando sul suo pubblico scosse di adrenalina musicale. Ma per chi nelle vene ha il sacro fuoco del rock ‘n’ roll, si sa, i sogni di gridare ad un microfono imbracciando una chitarra non possono scindersi come d’incanto da un palco, da una rock band dal suono ruvido e ta-

gliente e da un naturale incedere forsennato. Ligabue non potrà mai allontanarsi troppo dalle sue radici sanguigne, dal suo modo di fare accorato e pulsante che lo eleva a idolo, amico e consigliere in un sol colpo. Ed eccolo, quindi, di nuovo tirarsi su le maniche

della sua camicia di fronte al suo pubblico, con un nuovo tour estivo che toccherà le più grandi città d’Italia e partirà il 9 luglio dallo stadio Olimpico di Roma, per raccontare vent’anni di carriera e decine di canzoni raccolte in ben quindici album, partendo dal suo

ultimo lavoro discografico “Arrivederci, mostro!”. Già il titolo racchiude un’importante dichiarazione d’intenti: «salutare», come racconta l’autore, «i propri mostri e fantasmi, le proprie ossessioni» e trasmette immediatamente una forte sensazione di liberazione e di sollievo. Arrivederci, mostro! è appunto un saluto e non un addio, una certa irriverenza per chi cerca una forma di riscatto nei confronti delle paure e le passioni che ne hanno segnato il suo passato. «Ognuno di noi ha i propri mostri, i propri fantasmi - dice Ligabue - si possono chiamare ossessioni, paure, condizionamenti, senso di inadeguatezza, aspettative e chissà in quali altri modi ancora. Sappiamo, però, che sono vivi e sono il filtro attraverso cui chiunque matura la propria, personale visione del mondo». Ognuno ha i suoi mostri, quindi, e Ligabue ne ha salutati alcuni proprio con questo album; li ha scritti, raccontati in note e lasciati anda-

Olimpico Artemio Franchi San Siro Euganeo San Filippo Arechi Adriatico Aeroporto Fenosu Dall’Ara Arena Vittoria Pala Olimpico

09/10 luglio 13 luglio 16/17 luglio 20 luglio 24 luglio 30 luglio 02 agosto 07 agosto 04 settembre 11 settembre 16 settembre

«Ognuno di noi ha i propri mostri, i propri fantasmi si possono chiamare ossessioni, paure...» re in un cd, «so benissimo che sarebbe fin troppo bello che fosse un saluto definitivo. Infatti non mi sono permesso di dire: “Addio, mostro!” ma un più prudente e realistico: Arrivederci, mostro!». Realizzato in California giusto all’arrivo dei suoi 50 anni, e prodotto da Corrado Rustici, il disco è la raccolta di dodici pezzi di forte impatto, quasi tutti carichi di chitarre e impeto con i quali Li-

ROMA FIRENZE MILANO PADOVA MESSINA SALERNO PESCARA ORISTANO BOLOGNA BARI TORINO

gabue interpreta una via tutta sua per il rock d’autore in cui suono elettrico e un certo visibile impegno civico diventano il marchio di fabbrica. Il risultato finale è una produzione che esalta le qualità sonore e musicali dei brani dal forte sapore chitarristico e di grande impatto ritmico con quel gusto “live” che danno la certezza di trovarsi di fronte al 100% Ligabue. La stessa certezza che avranno tutti coloro che riempiranno l’Olimpico il 9 e il 10 luglio, per il ritorno sul palco di chi ha voglia di guardarli negli occhi i suoi fan, ha il desiderio di specchiarsi nelle emozioni di quelli che non tradisce mai; quelli che in “certe notti” sono sempre presenti.


>Da Walt Disney e Pixar, con le voci di Fabrizio Frizzi e Massimo

6

Dapporto e le new entry Claudia Gerini, Fabio De Luigi, Giorgio Faletti e Gerry Scotti

CINEMA

Tornano i GIOCATTOLI Con “Toy Story 3 – La grande fuga” si chiude il cerchio intorno alle avventure di Buzz e Woody. In sala dal 7 luglio ©DISNEY/PIXAR

ginale è Tom Hanks a interpretare Woody e Tim Allen Buzz, in Italia i due personaggi hanno il familiare timbro di Fabrizio Frizzi e Massimo Dapporto. In “Toy Story 3 – La grande fuga” le novità saranno molte: Barbie e Ken (Claudia Gerini e Fabio De Luigi), poi Telefono Chiacchierone, doppiato da Gerry Scotti, Chuckles da Giorgio Faletti e il saggio orsacchiotto Lotso da Riccardo Garrone. La voce di

Tra i nuovi personaggi, Barbie e Ken sono protagonisti di una love story Andy, ormai cresciuto, sarà invece quella di Matteo Leoni, il somatico Tinelli di “Quelli dell’Intervallo”. Inoltre, Disney ha dato l’opportunità ad un papà di prestare la propria voce ad uno dei personaggi del film: Giorgio Savoia, pubblicitario di Milano segnalato da sua figlia Margherita di 6 anni, sarà Army Man 1, uno dei tanti soldatini di Andy.

G

randi storie raccontate grazie alla forza dei sogni. È la Pixar, lo studio di animazione che prima ha conquistato il pubblico, poi Hollywood, gli Oscar e il Leone d’oro alla carriera per uno dei suoi fondatori, John Lasseter, fino a fondersi, in una delle più grandi operazioni finanziarie nella storia della celluloide americana, con la Disney. Quella che oggi rappresenta la più importante casa di produ-

CARTELLONE luglio

zione al mondo, riporta in sala i suoi eroi prediletti. L’estate del 2010 è quella che grandi e piccini ricorderanno per il ritorno di Woody e Buzz alle loro avventure, con amici vecchi e nuovi che promettono faville. Uscito negli States

a metà giugno, “Toy Story 3 – La grande fuga” ha incassato 41 milioni di dollari solo nel primo venerdì di programmazione e 109 nel primo weekend, stabilendo così i nuovi record della storia del cinema per un film di animazione.

Il piatto forte del terzo episodio è il 3D che consentirà di godere delle avventure dei giocattoli della Pixar in un modo mai visto prima. Ma come in ogni cartone animato che si rispetti sono le voci a fare la differenza. Se nella versione ori-

Tra le curiosità di “Toy Story 3 – La grande fuga”, la presenza, in un’inquadratura dell’asilo, di Saetta McQueen e Carl Attrezzi (“Cars”) in una versione macchina in legno. Sono presenti anche dei giocattoli che ricordano un mostro da Monsters & Co., un altro un pesce da Alla ricerca di Nemo.

02

Butterfly zone di Luciano Capponi con Pietro Ragusa

09

Che fine ha fatto Osama Bin Laden? di e con Morgan Spurlock

14

Predators di Nimrod Antal con Adrien Brody


VAMPIRI ONLINE

La Gazzetta di Forks è il blog ufficiale di Twilight consultabile all’indirizzo www.twilight-blog.eaglepictures.com per anticipazioni, foto e video inedito, e commenti di tutti gli appassionati della saga

7

CINEMA

Attenti all’ECLIPSE È l’ultimo capitolo, in ordine di tempo, della serie cinematografica basata sui libri di Stephenie Meyer KIMBERLEY FRENCH

>Fratellanza – Brotherhood UN AMORE ESTREMO Quasi nove mesi dopo aver vinto il Marc’Aurelio d’oro al Festival Internazionale del film di Roma, arriva nelle sale “Fratellanza – Brotherhood” del regista italo-danese Nicolo Donato. Il tema è di quelli destinati a fare notizia: l’amore omosessuale tra due militanti neonazisti, vissuta tra raid contro gli extracomunitari e letture del Mein Kampf di Hitler. Un amore “impossibile” vissuto in un ambiente ostile, come quello della destra estrema che prolifera e raccoglie sempre più simpatie nel paese scandinavo. Nella sua tappa romana dello scorso ottobre, il regista di origini italiane, ex fotografo di moda e collaboratore di Lars Von Trier, rifiutò di fare commenti sulla situazione della destra ultra-radicale nel suo paese, cercando di porre l’attenzione sulla storia d’amore tra i suoi protagonisti. Chissà se riuscirà a schivare l’argomento anche dopo l’arrivo del film nelle sale, il 2 luglio.

Roma Fiction Fest Roma e il Lazio sono il centro più attivo del mercato dell’audiovisivo italiano ed è giusto che ospitino uno degli appuntamenti più importanti ad esso dedicato. Dal 5 al 10 luglio, Roma si conferma capitale della fiction: l’Auditorium Conciliazione, la Multisala Adriano, la Sala Tesi della Lumsa (che ospiterà l’Industry Week) e il Villaggio della Fiction di fronte a Castel Sant’Angelo saranno i luoghi del Roma FictionFest. A tagliare il nastro della Presentazione Ufficiale, è stato chiamato LL Cool J, rapper di fama mondiale e protagonista di “Ncis: Los Angeles”, di cui sarà presentato in anteprima un inedito. Tra gli ospiti ci sarà anche Andy Garcia, che riceverà l’Artistic Excellence Award e sarà protagonista di una delle Masterclass in programma e Simon Mirren, produttore esecutivo di “Criminal Minds”. Infine, tra le attese anticipazioni un episodio pilota di una serie non ancora trasmessa negli Stati Uniti: il nuovo procedural drama prodotto da Abs Studios “Body Of Proof”, uno dei titoli più attesi della nuova stagione televisiva americana.

14

Solomon Kane di Michael J. Basset con James Purefoy

21

L

a notizia per i fans è: siamo a metà strada. Invece, per tutti coloro che in questi anni non sono riusciti a mandare giù né i libri di Stephenie Meyer nè i primi due film tratti da questi, “The Twilight Saga: Eclipse” è “solo” il terzo capitolo di una pentalogia che si chiuderà con le ultime due pellicole tratte da “Breaking dawn”. Ma restando fermi alla stretta attualità, il 30

The Box di Richard Kelly con Cameron Diaz

giugno è il giorno dell’uscita mondiale di “The Twilight Saga: Eclipse” con i protagonisti e, soprattutto, i personaggi che hanno conquistato i cuori degli adolescenti di tutto il mondo. E non è un segreto visto che nella tappa romana del tour di presentazione del film, oltre 2 mila e 500 persone si sono affollate all’Auditorium per poter vedere Kristen Stewart, la Bella cinematografica, separata dal com-

23

The Losers di Sylvain White con Zoe Saldana

pagno-collega-amante (?) Robert Pattinson, il vampiro Edward, l’uomo che coraggiosamente attribuì il successo del primo film alla sua acconciatura. Così, mentre le anticipazioni sono ridotte all’osso – solo 15 minuti di anteprima per i fans e 5’ sul canale satellitare Sky Cinema – il brivido per capire cosa accadrà tra vampiri, licantropi, volturi e umani corre sulla Rete. Pattinson si “lamenta”

23

di Stewart su Facebook; anche la sceneggiatrice Melissa Rosenberg (la donna che ha adattato gli incubi notturni di “Dexter” contribuendo a una delle serie tv più belle dell’ultimo decennio) fa uso del social network più diffuso per annunciare ampi stralci dei prossimi film, e il blog ufficiale della Eagle Pictures trabocca di spot, trailer, foto e soprattutto contributi degli appassionati.

Il Solista di Joe Wright con Robert Downey Jr


>All’Ippodromo delle Capannelle

8

MUSICA

Nina Zilli

dal 5 al 30 luglio il meglio del panorama musicale italiano e internazionale

ROMA a tutto ROCK L’edizione 2010 promette grandi novità dal punto di vista delle scelte stilistiche e vocali con la performance glam-pop di Mika e il folklore popolare con Daniele Silvestri e l’Orchestra di Piazza Vittorio

A

luglio, la base del divertimento musicale sarà ancora una volta l’Ippodromo delle Capannelle. Dal 5 al 30 luglio, infatti, la location romana del galoppo cambierà veste per ospitare uno degli eventi estivi più attesi dal pubblico capitolino: Rock in Roma. La manifestazione musicale che l’anno scorso ha visto esibirsi gruppi del calibro di The Killers e Franz Ferdinand, quest’anno si presenta con un programma altrettanto ricco di nomi eccellenti e una novità dal punto di vista delle scelte musicali. L’edizione 2010, infatti, “sporcherà” la sua impronta rock con sonorità blues, new glam e momenti di musica popolare e folkloristica. Tra i tanti artisti italiani e internazionali che si susseguiranno sotto i riflettori, ad aprire il festival saranno i Cranberries (5 luglio) che dopo 7 anni tornano dal vivo con la voce sinuosa di Dolores O’Riordan. Tempo di reunion anche tra le note

Skunk Anansie

CONCERTI luglio

05

21.00

The Cranberries Ippodromo delle Capannelle Rock in Roma

06

21.00

Mika Ippodromo delle Capannelle Rock in Roma

13 21.00

tricolori per la coppia PelùRenzulli che si ripresentano insieme sul palco rilanciando tutti i grandi successi dei Litfiba (22). Molto atteso il concerto di Mika (6) in cui l’artista più innovativo e glamour della scena britannica presenterà live il suo ultimo album “The boy who knew too much”. Tra le proposte internazionali, da non perdere il rock ruvido e aggressivo dei ZZ Top (12), il divertimento delle note da controcultura dei madrileni SKA-P (13), la psichedelia e il “goth” primordiale dei The Cult (26) e soprattutto l’attesissimo live degli Skunk Anansie (15). Tanto lo spazio dedicato alla scena italiana. In via Appia Nuova ci saranno, infatti, gli Afterhours (21), Baustelle e Nina Zilli (14) e l’accoppiata folk Daniele Silvestri-Orchestra di Piazza Vittorio (17) che tra melodie e atmosfere popolari saliranno in cattedra con un “road concert” inedito, un viaggio musicale tra le strade di Roma e la multietnicità del Mediterraneo.

Mark Knopfler Cavea – Auditorium Luglio suona bene


©MUSACCHIO & IANNIELLO

9

MUSICA

Le sette note DELL’ESTATE Fino al 31 luglio nella Cavea dell’Auditorium, “Luglio Suona Bene”, concerti, grandi artisti e tanta buona musica: da Mark Knopfler ai Simply Red, ma anche Biondi ed Elio e le Storie Tese

A

Paolo Nutini

rriva l’estate e per l’ottavo anno consecutivo torna puntuale, ad allietare le afose serate della capitale, la rassegna musicale “Luglio suona bene”. Nell’accogliente palco all’aperto, allestito nella maestosa cavea disegnata da Renzo Piano, al centro del Parco della Musica, più di trenta artisti tra i più importanti della scena musicale nazionale e mondiale si esibiranno fino al 31 luglio, per regalare serate di grande musica. La manifestazione, realizzata con la consulenza di Flavio

Severini, conclude la stagione 2009-2010 della Fondazione Musica per Roma. Come per le precedenti edizioni, anche quest’anno l’Auditorium si animerà con i ritmi più diversi, dal pop-rock al jazz, dal funk al cantautorato italiano e non solo, ospitando musicisti di ogni genere e stile, generazione e provenienza geografica. Sfogliando il programma della rassegna, sono tanti i nomi che promettono spettacolo e performance imperdibili: dal leggendario chitarrista dei Dire Straits Mark Knopfler (13 luglio) all’Orquesta Buena Vista Social Club (2) pas-

sando per la voce sensuale di Norah Jones (23) ai Simply Red (24) e Pat Metheny Group (17). Per gli amanti del rock melodico e travolgente alla stesso tempo, invece, da non perdere i due appuntamenti con Paolo Nutini (18) e i Kings of Convenience (29). Nutrito e variegato anche il gruppo di artisti italiani, con la black music di Mario Biondi (15), il fulk-rap di Neffa (25), la musica d’autore di Carmen Consoli (16), i virtuosismi al piano di Giovanni Allevi (31) e l’irriverenza scenica di Elio e Le Storie Tese (29 giugno).

La rassegna di jazz più amata

>VILLA CELIMONTANA!

QUESTO MESE A VILLA CELIMONTANA...

Dal 1° luglio ritorna una delle manifestazioni più amate e di maggior successo dell’Estate Romana. Sarà, infatti, il giorno di apertura della XVII edizione di "Villa Celimontana Jazz Festival 2010. Oltre a eventi e serate speciali dedicate alla poesia e alla letteratura (26 luglio) e alla pittura e alla fotografia – la storica manifestazione prevede nel solo mese di luglio appuntamenti da non perdere con Robin Eubanks e Pippo Matino (18 luglio), Mirabassi con Renzi e Parker (23 luglio). Infine, una speciale serata dedicata alla canzone italiana d’autore sarà quella del 4 luglio con il concerto di Malika Ayane.

VILLA CELIMONTANA JAZZ FESTIVAL 2010. Info: www.villacelimontanajazz.com info@villacelimontanajazz.com - tel 06 58335781

14 21.00

Beach House Circolo degli Artisti Stagione Live 2010

Ostinato w/Antonello Salis Malika Ayane Rossana Casale Stefano Di Battista Mike Stern Band Gegè Telesforo Robin Eubanks-Pippo Matino Qu. Michael Loesch

02 luglio 04 luglio 08 luglio 12 luglio 14 luglio 17 luglio 18 luglio 21 luglio

Mike Stern

15

21.00

Mario Biondi Cavea – Auditorium Luglio suona bene

17 21.00

Daniele Silvestri Ippodromo delle Capannelle Rock in Roma

22 21.00

Litfiba Ippodromo delle Capannelle Rock in Roma


10

TEATRO

>È una delle manifestazioni

storiche dell’Estate Romana e torna al Parco del Celio

RISATE assicurate Da Rodolfo Laganà ad Antonello Costa, da Antonio Giuliani a Max Giusti: sono alcuni dei nomi di “All’Ombra del Colosseo”

E

dizione numero 21 per una delle manifestazioni più apprezzate dell’Estate Romana. Il segreto del successo de “All’Ombra del Colosseo” è molto semplice: ridere, ridere, ridere. Comici amati del pubblico, che si sono “fatti le ossa” nei grandi show televisivi come Zelig, riempiono l’arena ai piedi del Colosseo con le loro gag, battute e tormentoni. Poi, per il 2010 un’importante novità. Non solo cabaret ma anche una serie di appuntamenti all’ora dell’aperitivo, per incontrarsi all’interno della splendida cornice del villaggio, e godersi stimolanti approfondimenti culturali in compagnia di ospiti illustri e prestigiosi del mondo della cultura, del giornalismo, dello spettacolo. Si parlerà di sport, fantascienza, attualità e, ovviamente, di pura evasione

romanzesca. Il tutto a partire dallo spunto di alcune proposte letterarie scelte nell’ambito delle ultimissime novità editoriali in uscita nei prossimi mesi nelle librerie. Il ciclo dei salotti letterari è partito lo scorso 25 giugno con la presentazione del libro di Roberto Milone “Un sogno per te”. A luglio siamo già nel vivo dell’intrattenimento di “All’Ombra del Colosseo”. Il 1° è di scena Rodolfo Laganà con “Se non fossi già confuso mi confonderei”, spettacolo che prende spunto da una divertente e surreale riflessione sulla confusione che ci circonda e avvolge: uno stato che rischia di trasformarsi in caos e che sprigiona monologhi a volte grotteschi e paradossali, ma sempre coinvolgenti ed esilaranti, in alternanza con le spassose canzoni suonate dal vivo da una band di formidabili musicisti. Il giorno seguente ap-

ALL’OMBRA DEL COLOSSEO Programma giugno/luglio

27 28 29 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24

Giugno Giugno Giugno Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio Luglio

Alessandro Di Carlo Comic Ring Show Andrea Perroni Rodolfo Laganà Max Giusti Antonio Giuliani Antonello Costa Serata Per Il Cuore Alessandro Di Carlo Ultracomici Maurizio Battista Pablo E Pedro Antonio Giuliani Ultracomici Comic Ring Show Greg & Lillo Giovanni Vernia Maurizio Battista Pablo & Pedro Dario Cassini Antonio Giuliani Comic Ring Show Carmine Faraco Baz Rodolfo Laganà Max Giusti Francesca Reggiani

puntamento con Max Giusti e il suo “Meraviglioso”, un excursus nella vita di un uomo che, alla soglia dei 40 anni, fa il suo bilancio e si racconta fra riflessioni e interrogativi, accompagnato da una vivace e coinvolgente band. In una giostra di ricordi dall’infanzia al primo amore, dalla famiglia al matrimonio, passando per l’amicizia, la solitudine e Facebook, ritornano gli evergreen musicali della nostra vita. Il 4 c’è Antonello Costa con “Minchino Tour 2010”, una

PARCO DEL CELIO fino al 4 settembre Via di San Gregorio Info 06 70031701 333 5094637

galleria di tutti i personaggi che compongono la “famiglia Costa”. L’8 è la volta di Maurizio Battista con “Sono sempre più convinto”, un nuovo spettacolo che ribadisce la formula vincente del comico romano, il One Man Show. Non mancano gli attesissimi Antonio Giuliani (il 17) e Dario Cassini (il 18). Ma sebbene il piatto forte di “All’Ombra del Colosseo” siano proprio i comici, la manifestazione si caratterizza per offrire intrattenimento a 360°. Detto dei salotti letterari, sotto il glorioso monumento è aperta tutto il giorno una piscina panoramica con privè, un solarium, oltre a ristoranti aperitivo tutti i giorni, party a tema; performance ed istallazioni artistiche; attività acquatiche quali acquagym e hydrobike, acquafitness.


Appuntamenti >IN SCENA PIRANDELLIANA 2010

Giardino della Basilica di S. Alessio all’Aventino Dal 6 luglio all’8 agosto

ROMA CHE RIDE Villa Sciarra via Calandrelli 23 Dal 3 luglio al 22 agosto

I SOLISTI DEL TEATRO Giardini della Filarmonica romana via Flaminia 118 Municipio II

SERATA ROMANA

Nell’ambito di “Spazi e memoria” il 24 luglio Mario Scaccia e Edoardo Sala celebrano la magia di Roma attraverso “A spasso per Roma con Trilussa e alla scoperta dell’America con Pascarella” due monologhi che ripercorrono l’opera dei principali poeti dialettali della Capitale.

Che SPETTACOLO A Villa Pamphilj la IV edizione di “Spazi e memoria” e la ventesima di “Invito alla danza”

L’

estate del teatro si specchia e si riconosce a Villa Pamphilj, tra danza, memoria e performance d’autore. A luglio l’area antistante la Casa dei Teatri si apre a un ventaglio inesauribile di suggestioni

e di emozioni. Mette in luce il carisma di Lella Costa (2 luglio) e Gianfranco Iannuzzo (8 luglio) impegnati nelle Serate d’Attore. L’attrice torinese rilegge, con le musiche di Stefano Bollani, Alice nel Paese delle Meraviglie mentre l’artista agrigentino propone il suo Recital con cavalli di battaglia e brani inediti. Il 3 luglio partirà la quarta edizione di “Spazi e memoria”, che rivisita la produzione teatrale italiana degli anni Venti e Trenta. Si parte con “Me & Bessie Smith”, ideato dalla Garp Magic Band, spettacolo che rivisita la vita e la carriera del-

la regina del blues. Roma sarà poi protagonista il 24, nella “Serata romana” per la regia di Mario Scaccia. Quest’estate ricorre anche la XX edizione di Invito alla Danza, con debutti prestigiosi come “Casanova, il sorriso del diavolo” (13 luglio), nuova creazione di Mauro de Candia con ballerini dello Staatballet di Berlino, o “Cincotango” (22 e 23 luglio). Ci saranno anche due appuntamenti esclusivi, “Notte di stelle” (9 luglio), in collaborazione con l’Arena di Verona, e “Omaggio al Royal Ballet” dell’étoile Mara Galeazzi.

Dal 15 luglio al 3 agosto

THEATRUM AL TEATRO VII EDIZIONE Teatro di Marcello via del Teatro Marcello 44 Dal 10 al 25 luglio

TRA LE PIEGHE DELL’ARTE Gianicolo Passeggiata del Gianicolo Dal 30 giugno al 30 agosto

Danza e tradizione, musica e risate a Cosmophonies

>OSTIA CAPITALE DEL TEATRO Luglio a Ostia Antica è sinonimo di teatro con le suggestioni di Cosmophonies. Domenica 4 e lunedì 5 sono di scena i Momix, diretti da Moses Pendleton, in “Remix”, il meglio dei loro spettacoli con l’aggiunta di tre coreografie inedite. Interessante l’esperimento del 9 luglio: la compagnia Castalia, con l’adattamento e la regia di Vincenzo Zingaro, ripropone al pubblico moderno “Truculentus”, commedia di Plauto ambientata ad Atene. Il testo, di oltre duemila anni fa, ha una trama complessa e temi sorprendentemente moderni. Ancora Roma protagonista il 22 luglio con “Romolus”, primo musical sulla nascita dell’Impero, scritto e di-

retto da Igor Dammassa con il corpo di ballo di Kledi Dance. È invece la storia recente d’Italia al centro del “Promemoria” di Marco Travaglio in scena sabato 17.

INFO UTILI Gli spettacoli si svolgono al Teatro Romano di Ostia Antica, in Viale Dei Romagnoli, 717. I biglietti possono essere acquistati attraverso il circuito di prevendite www.greenticket.it e presso le prevendite abituali. Per informazioni è a disposizione l’infoline al 333 2003429 o allo 065683712 e il sito www.cosmophonies.com.

11

TEATRO


12

ARTE

CORSI IN CITTÀ... RESTAURO DIPINTI SU TAVOLA Dal 1° luglio al 30 settembre laboratori di restauro rivolti a studenti ed appassionati d’arte italiani e stranieri che intendono partecipare a una affascinante vacanza di studio a Roma da due a quattro settimane. I corsi prevedono un’attività pratica di laboratorio in orari antimeridiani, visite guidate e seminari tecnici in orari pomeridiani. L’Istituto fornisce le attrezzature tecniche ed i materiali di consumo. Istituto Italiano Arte Artigianato Restauro via Pasquale Stanislao Mancini 2, 00196 Roma tel 335 7201671

DISEGNO E PITTURA A OLIO Un laboratorio per appassionati di tutte le età che vogliono scoprire i segreti del disegno e della pittura a olio. Ogni allievo è seguito personalmente. Il corso si chiude con una mostra finale dei migliori elaborati. Nuova Acropoli Piazza Meucci, 23 Tel 06 5896514

EDUCARE ATTRAVERSO L’ARTE Con il metodo messo a punto dalla docente Gloria Rovere, il corso intende formare chi opera nel campo dell’infanzia, dagli operatori agli educatori e agli insegnanti. Il Laboratorio dell’espressione Via Eleonora Duse, 2 Tel 06 80693585

INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA Un corso base adatto a chi ha una discreta preparazione ma anche a chi fa della fotografia un semplice hobby. Ogni singolo allievo potrà ricevere un bagaglio di conoscenze indirizzato sulle proprie necessità e la preparazione acquisita. Ass. Cult. Officina d’Arte Via degli Ortaggi, 13/15 Tel 06 96843257

NINO MIGLIORI / FINEARTPRINT.IT

>Le immagini esposte sono state scattate negli anni Cinquanta, ma la sua è una ricerca senza fine

CREAZIONE di luce Al Vittoriano dal 9 luglio mostra dedicata al fotografo avanguardista bolognese Nino Migliori

L

a fotografia è un’arte ambigua, che richiede soltanto genio e istinto. Non conta l’apprendimento scolastico, il talento tecnico, non importa se dietro la macchina ci sia un professionista o un fotoamatore che, per quanto appassionato, resta

circoscritto nell’olimpo indefinito dei dilettanti. Conta solo la densità della comunicazione che l’immagine trasmette. Una densità che Nino Migliori ha trasformato nel racconto per immagini della propria curiosità. Un’evoluzione raccontata al Vittoriano in “Il passato è un mosaico da incontrare” che dal 9 luglio al 5 settembre esporrà immagini scattate tra il ‘50 e il ‘59. Anni in cui Migliori racconta la contemporaneità attraverso l’estetica neorealista, prima di dedicarsi alla ricerca di frontiera, alla sperimentazione massima del disegnare con la luce e dell’impressionare pellicole e carte. Migliori produce così le Ossidazioni e i Pirogrammi, e

strizza l’occhio alle avanguardie dell’arte informale europea. Dalla metà degli anni Sessanta la sua ricerca vira sul concettuale, diventa una riflessione sui linguaggi dell’immagine e della luce che gli vale l’appellativo di “ar-

chitetto della visione”. La sua è una progettualità coerente nel tempo, che ha cercato di far evolvere il medium fotografico da strumento di oggettivazione a canale di invenzione capace di ridare vita agli oggetti e al mondo.


IN PILLOLE 6 MILIARDI DI ALTRI Fino al 26 settembre La mostra multimediale “6 miliardi di Altri” di Yann Arthus-Bertrand, giornalista, fotografo e ambientalista francese 64enne. Un progetto che mette insieme 5.600 interviste filmate in 78 paesi da 6 registi che sono andati in cerca degli “altri”. Mercati di Traiano - Musei dei Fori Imperiali

GLADIATORES Fino al 3 ottobre Esposizione dedicata al tema della gladiatura. In mostra armi e accessori ricostruiti fedelmente da esperti artigiani dopo uno studio approfondito basato sulle testimonianze del passato. Nella splendida cornice del Colosseo. Colosseo – Piazza Colosseo, Arco di Costantino

LA FORMA DEL RINASCIMENTO Fino al 5 settembre Il ruolo della scultura nel Rinascimento romano attraverso l’attività di tre grandi artisti: Raffaello, Andrea Bregno, Michelangelo. Palazzo Venezia – Via del Plebiscito, 118

HANSEL E GRETEL Fino al 24 luglio Le tavole originali dell’ultimo lavoro di Lorenzo Mattotti, dedicate alla celebre favola arrivano a Roma dopo i successi di New York, Parigi e Londra. Tricromia – via di Panico, 76

LO STILE DI KELLY

Ogni lavoro di Ellsworth Kelly si compone di forme compiute, autosufficienti, ma l’insieme della sua opera appare come un set di possibilità in attesa di sviluppi. La sua vocazione per l’astrazione, sia biomorfica che geometrica, lo avvicina al graphic design.

13

ARTE

IL MONET made in Usa L’arte minimalista di Ellsworth Kelly e i dipinti di Ingres insieme a Villa Medici

Ellsworth Kelly

C

os’hanno in comune il caposaldo dell’hardedge minimalista americano, Ellsworth Kelly, e Jean-Auguste-Dominique Ingres? Il rapporto tra soggetto e sfondo, la serialità nella ricerca della giusta forma e la dicotomia tra unità e frammentazione. Punti di contatto che emergono nella scelta, effettuata dallo stesso Kelly, dei dipinti del pittore francese che accompagnano la mostra congiunta che resterà a Villa Medici fino al 26 settembre. Kelly è un artista americano atipico, che ha sviluppato la sua estetica in sei anni di permanenza in Francia e ha legato con una linea avanguardista che privilegia un uso denso e personale del colore e una ricerca di espressione che passa per le forme: dalle tele sagomate ai pannelli, ciascuno di un colore diverso, disposti in successione. Geometrie ispirate dalle più varie scene di vita reale cui, sin dai tempi in cui il nonno materno l’ha avvicinato al bird-watching, Kelly guarda con sensibilità non convenzionale.

Valeria Corvino a Palazzo Ruspoli

>FRAMMENTI DI MITO Valeria Corvino, artista partenopea che si muove tra ipermanierismo e lirismo onirico, ha sviluppato una personale vocazione stilistica, una ricerca del bello e della grazia tra pittura e fotografia, tra equilibrio e attenzione per i dettagli. La mostra “Magma”, a Palazzo Ruspoli fino all’11 luglio, raccoglie 40 dipinti, un video e al-

cune opere fotografiche di grandi dimensioni che ne confermano la poliedricità. Opere in cui dominano frammenti statuari, un caleidoscopio di dee e imperatori romani che serve a offrire punti di vista diversi per meditare su un tema caro a Valeria Corvino, la figura bivalente di Narciso. Il titolo dell’esposizione nasce soprattutto in riferimento ai

fondali cangianti della produzione più recente, che si pone nel solco della grande opera “Target”, scelta dal CONI per abbellire Casa Italia durante le ultime Olimpiadi invernali. Quadri in cui vivono tutte le possibilità della materia, in cui tra suggestione e ricordo, tra mille metamorfosi si compone una storia di conoscenza del sé che porta alla salvezza.


14

GUSTO

>Da Piazza Trilussa al cuore

di Trastevere, ecco i locali più ‘in’ dove gustare l’aperitivo

PRIMA di cena Per i romani l’appetizer, come lo chiamano Oltremanica, è un rito sempre più diffuso

T

ra i rioni più frequentati, tra i pochi che mantengono ancora intatto il proprio carattere con i vicoli tortuosi e con le case popolari

medievali che vi si affacciano, Trastevere gode ancora oggi di un certo appeal tra i più giovani che si ritrovano a Piazza Trilussa o nei numerosi locali. Un ritrovo non solo per la tarda serata, nello storico quartiere ci si può fermare anche qualche ora prima, quando il sole nelle calde serate d’estate inizia a calare sulla città eterna e scatta il fatidico momento dell’aperitivo. Trastevere offre diverse possibilità o meglio locali: a due passi da Piazza Trilussa, affacciato sulla splendida piazzetta del Politeama si trova “Freni e Frizioni” (via del Politeama 4/6

– tel. 06 45497499) dove si può gustare l’aperitivo con un ricco buffet dalle 19 alle 22 seduti nel dehors o sul muretto. Vintage e arte contemporanea i temi dell’arredamento del locale. Addentrandosi nel cuore del quartiere, incontriamo lo Stairs Club (via della Scala 43 – tel. 0697277421), costruito su due piani, terra e inferiore, arredato con divani in pelle e luci soffuse; non manca l’area esterna. Le serate

migliori per l’aperitivo sono quelle che vanno dal venerdì alla domenica dalle 18 alle 21,30 grazie a una delle tante promozioni offerte dal locale: il prezzo base è di 5 euro. Basta spostarsi di pochi passi per incontrare il Caffè della Scala (via della Scala 4 – tel. 06 5803610): qui si possono gustare degli ottimi cocktail ed è disponibile un’ampia scelta di vini e ci si può accomodare sui tavolini fuori.

Il 1° luglio al Ketumbar

>TORNANO LE CENE AL BUIO Nel cuore di Testaccio, in un locale dalla tipica atmosfera lounge, ricavato da uno dei più antichi complessi edilizi dello storico rione, si potrà essere protagonisti di una serata molto particolare. Ci si accomoderà in una sala completamente buia e si verrà serviti da camerieri non vedenti, che spiegheranno ai commensali i trucchi per gustarsi una cena raffinata utilizzando tutti i sensi ad esclusione della vista. Ci sarà anche l’occasione per mettersi alla prova, in un’atmosfera gioiosa e rilassata, cercando di riconoscere gli ingredienti e gli aromi delle pietanze. La cena al buio è un’esperienza che aiuta a stimolare gli altri quattro sensi assistiti da persone che lo fanno abitualmente. La serata è organizzata dalla signora Pompea Fiorini, non vedente iscritta all’Unione Italiana Ciechi ed è coadiuvata da alcuni professionisti non vedenti, tra cui anche avvocati, insegnanti e impiegati, che per l’occasione si trasformano in camerieri. L’appuntamento con la cena al buio – menu fisso e prenotazione obbligatoria - è per giovedì 1° luglio alle ore 20.45 al Ketumbar in via Galvani 24 (per info e prenotazioni 06 57305338). Il costo della cena è di 35 euro, compresa acqua e un bicchiere di vino.


INCONTRI

15

GUSTO

Dallo storico Giolitti al Parlamento, passando per isole del gusto come Mondi a via Flaminia Vecchia o Fassi a via Principe Eugenio

GELATERIA TONY Situata ai Colli Portuensi, dal 1965 l’esperienza dei fratelli Arcangeli lo ha reso un posto speciale dove assaggiare i gelati. Tra le delizie gli spaghetti, la Coppa Primavera e la Coppa Babà. Largo Alberto Missiroli, 15-16-17 Tel 06 58201002

LA GELATERIA DEL PIGNETO Pistacchio, nocciole e cannella gli ingredienti più utilizzati per una tradizione che si richiama direttamente a quella siciliana. Ovviamente da non perdere la granita. Via Pesaro, 2 Tel 06 70613680

ROMOLI Tre generazioni di gelatai al servizio del cliente, da gustare ci sono anche le granite, i frullati, i cremolati, frappè e panne cotte. Da non perdere i cornetti caldi in tarda serata.

Scatta l’ora del gelato Da sempre sinonimo di sole, estate e relax, è un piccolo peccato di gola in cui si può indulgere in ogni momento della giornata

U

na base di semifreddo al caffè, gelato alla crema e al tiramisù, uno strato di pan di Spagna, una cialda luna 32 centimetri decorata ricoperta di panna e codetta tricolore. È la Coppa Mondiale, creazione di Giolitti nata per Italia ‘90, che può

essere d’ispirazione per rinfrescare le sere estive dopo le partite di Sudafrica 2010. La centralissima pasticceria a due passi dal Parlamento è solo una delle mete per gli amanti del gelato, nella cui mappa ideale non può certo mancare San Crispino a San Giovanni, che recupera anche ingredienti antichi come la crema al miele, o Mondi a Via Flaminia Vecchia, a Ponte Milvio. Storico il “palazzo del freddo”, Fassi, a via Principe Eugenio, che dal 1880 accontenta le voglie dei romani con tramezzini di gelato dai mille gusti, coni e crepes. Sta conquistando fiducia e platee crescenti di ammiratori Lanzallotto, a viale Somalia, piccolo gioiello che regala gusti sempre diversi, frullati e frozen yogurt da guarnire con una ricca selezione di frutta fresca.

Viale Eritrea, 50 Tel 06 86325077

FOTOLIA

AL SETTIMO GELO No a conservanti, coloranti e paste aromatizzanti, i vari gusti sono fatti uno alla volta e con materie prime selezionate. Da provare i gusti esclusivi della casa inventati dalla proprietaria. Via Vodice 21A Tel 06 3725567

LA PALMA A due passi dal Pantheon, presenta uno dei più ricchi assortimenti di gelati della Capitale. Ottimo in particolare il cioccolato da gustare in 10 versioni, le fragoline di bosco e l’albicocca. Via della Maddalena, 27 Tel 06 68806752

IMPARARE a far da sé Il Gambero Rosso offre a luglio tre appuntamenti per chi vuole regalarsi la soddisfazione di produrre in casa dolci da gustare e da offrire ad amici e familiari. Martedì 13, dalle 19 alle 22, l’incontro riguarderà “Gelati e semifreddi”. Divisi in gruppi di lavoro, i frequentatori apprenderanno come scegliere le materie prime, determinare l’equilibrio degli ingredienti e realizzare sia i gusti tradizionali che varianti più innovative. Lunedì 19, invece, sempre sotto la supervisione di uno chef docente, l’approfondimento verterà sui “dessert light”, con un momento teorico e uno pratico per realizzare ricette leggere ma golose e originali. Martedì 20, dalle ore 19 alle ore 22 sarà la volta di “Frullati, centrifughe e frappè”, anche qui momento teorico, pratico e assaggio finale. Tutti i corsi si svolgono alla Città del Gusto, in via Enrico Fermi 161 (tel. 06 55112211). L’elenco completo degli appuntamenti amatoriali è disponibile sul sito del Gambero Rosso.


INCONTRI

16

GUSTO NAPUL’È

ANTICA PESA

LO SCOPETTARO

Per tutta la durata dei Mondiali menu speciale a prezzo fisso con insalata o fritto misto, pizza napoletana, dolce, bevanda e ovviamente le partite di Sudafrica 2010.

Ricavato in un ex convento del ‘600, il ristorante propone una cucina romanesca rivisitata. Il menu viene deciso giornalmente in base ai prodotti offerti dal mercato. Aperto solo a cena.

Piccolo locale di quartiere che propone i piatti della cucina romana di tradizione come l’amatriciana, la gricia, cacio e pepe, pasta e fagioli, la coda alla vaccinara.

Viale Giulio Cesare, 89-91 Tel 06 3231005

Via Garibaldi, 18 Tel 06 5809236

Lungotevere Testaccio, 7 Tel 06 5757912

L’estate “LUNGO” il Tevere Fino al 29 agosto, da Ponte Sisto a Ponte Palatino sulle banchine del fiume tra zone shopping, aree concerti e tanta enogastronomia

F

are una passeggiata avendo la possibilità di divertirsi con uno spettacolo teatrale o ascoltando della buona musica, mangiando le prelibatezze del posto. È questo l’intento di “Lungo il Tevere…Roma” che per l’ottavo anno consecutivo torna con un programma ricco di appuntamenti con la voglia di allietare le serate dell’estate capitolina fino al 29 agosto. Come per le precedenti edizioni, anche la manifestazione di quest’anno si articolerà tra Ponte Sisto e Ponte Palatino, nel cuore della città, animando le banchine del Tevere a partire dal tramonto regalando grandi momenti di intrattenimento e cultura tra passeggiate e relax. La manifestazione, realizzata con il sostegno del Comune di Roma, prevede un calendario ricco e variegato, pensato per soddisfare gusti differenti. Oltre alla caratteristica passeggiata tra gli artigiani in mostra, infatti, arricchisce i consueti appuntamenti con la musica e l’intrattenimento lasciando ampio spazio ad appuntamenti culturali: dal cinema alle esposizioni, dal cabaret alle “lezioni di storia” alla più diversa musica dal vivo, oltre alla tradizione ro-

manesca e alla musica leggera, anche il jazz e la musica classica. Interessante anche “Roma Noir”, un ciclo di presentazione di libri che ospiterà i maggiori autori di questo genere. Il percorso lungo il Tevere, strutturato

come un appuntamento di taglio popolare ma con l’obiettivo di offrire un prodotto di qualità, si declina in tre parti ben strutturate: la zona shopping, la zona ristoro e la zona intrattenimento e cultura.

UNA “BIONDA” in compagnia Birra, musica e divertimento sono gli ingredienti della Festa della Birra in programma a Palombara Sabina nel weekend dal 2 al 4 luglio. L’evento, promosso e organizzato dall’associazione culturale “I Vichinghi”, giunto alla sua sesta edizione rappresenta ormai una delle attrazioni più quotate dell’estate palombarese che ogni anno richiama l’attenzione di molti appassionati della buona birra e non solo. La manifestazione si svolgerà presso il Piazzale Giovanni Paolo II dove per l’occasione saranno allestiti stand gastronomici e tavolini dove poter degustare le specialità del posto accompagnate dalla vera protagonista della festa, la birra. Per accontentare i gusti dei tanti che sceglieranno di trascorrere tre gironi all’insegna della cerveza, saranno diverse le qualità disponibili, si potrà, infatti, scegliere fra le bionde Beck’s, Krombacker, HB alla rossa Schmucker, dalla doppio malto John Martin alla scura Guinness. Ogni serata sarà inoltre accompagnata da ottima musica: apriranno i Black Butterfly con il loro divertente rock-blues, seguirà nella serata di sabato una tribute band degli U2, i Feedback, e chiuderanno domenica sera i Bang Out e i Control V.


18

SPORT

>Sono tantissime le iniziative

in programma sulla costa laziale per l’estate 2010

Acqua & sport Vela, kite, surf, sci nautico, wakeboard, immersioni: c’è l’imbarazzo della scelta

“T

he summer is magic”, recitava una famosa canzone degli Anni ‘90: dopo gli acquazzoni del mese scorso, finalmente ci proiettiamo al caldo di luglio. Dunque preparatevi, amanti dell’attività fisica, perché quella del 2010 sarà un’estate all’insegna degli sport acquatici. Sono tantissime le iniziative in programma da nord a sud, per tutta la costa laziale. A cominciare dal porto Riva di Traiano (Civitavecchia), dove l’Associazione Velica Granlasco non solo insegna l’arte della vela, ma lo fa anche organizzando delle crociere

estive. Se invece avete dei bambini, il Circolo velico Planet Sail sul lago di Bracciano fa al caso vostro: i corsi estivi in programma sono anche propedeutici per una futura attività agonistica. Scendendo verso sud, non perdetevi l’Italia Surf Expo & Lifestyle Festival 2010 che si terrà dal 30 luglio al 1° agosto ai piedi del Castello di Santa Severa. Il Santa Marinella surf club ha organizzato, infatti, una tre giorni all’insegna del divertimento, con lezioni gratuite e party fino a tarda notte. Siete affascinati dal kite? A Focene la FSKI (Federazione Sport Kite Italia) vi accoglierà a braccia aperte: in una delle poche aree dove è possibile praticare questo sport, troverete personale qualificato e tutte le attrezzature necessarie. E già che ci siamo, un salto al Parco del Tevere – Water Ski Complex è d’obbligo per chi ama lo sci nautico e il wakeboard. Infine è davvero impossibile rinunciare a immergersi nelle acque di Ponza, guidati dagli istruttori del Ponza Diving Center.

>Rowing e step dominano il programma di luglio a MondoFitness

Un mese per star bene Luglio col bene che mi voglio. L’estate entra nel vivo e, parafrasando una celebre canzone di qualche decennio fa, l’attenzione alla cura del corpo aumenta. E non c’è evento migliore di MondoFitness per trasformare la volontà in azione. Proseguono per tutto luglio, ogni mercoledì alle 21, le Master Class di step con Marco Castellano. Il 17 e 18 luglio saranno invece i due giorni chiave per gli amanti del rowing con la seconda edizione del Gran Prix per una due giorni di fuoco. In questi stessi giorni si chiuderà anche la World Cup 2010 di basket 3 contro 3, che vedrà sfidarsi le migliori squadre della specialità.

>Curare il corpo al Bootcamp addestrandosi come i marines FRANCESCO SCIRÈ

Sentirsi soldati per...fitness Nessuno vi chiederà di fare le flessioni e gridare a ritmo “One, two, three, four, I love the Marine corps” come i soldati di Full Metal Jacket. Ma gli stessi metodi di addestramento dei soldati a stelle e strisce sono alla base dell’ultima frontiera del fitness, il Boot Camp. Dall’America questa pratica, che ha stregato anche le star di Hollywood, è arrivata anche in Italia, e a Roma, a Villa Carpegna. Normalmente il programma dura quattro settimane, con due allenamenti a settimana, in diversi giorni e fasce orarie per gruppi da 6 a 20 persone. È il modo più duro, ma soddisfacente, per dimagrire e tonificare il fisico lavorando all’aria aperta (in qualunque condizione meteorologica), con sessioni di stretching, corsa, anche a ostacoli, pesi, addominali, salto con la corsa ed esercizi per migliorare forza e resistenza muscolare. Gli allenatori promettono risultati visibili anche partendo da una condizione di precaria condizione fisica. Il programma, comunque, non fa bene solo al corpo. Sottoporsi ad allenamenti così intensi in brevi periodi, e riuscire a completare le tappe previste, aumenta notevolmente l’autostima e la fiducia in se stessi. Per maggiori informazioni www.energybootcamp.it.


DOVE e QUANDO

ASSOCIAZIONE VELICA GRANLASCO Lungotevere Arnaldo da Brescia, Scalo de Pinedo snc, Roma Riva di Traiano, Box 30-31, Edificio B (Civitavecchia) Tel: 063212250 www.granlasco.it

CIRCOLO VELICO PLANET SAIL via Del Porticciolo 1, Bracciano Tel: 0699805489 www.planetsail.it

SANTA MARINELLA SURF CLUB Tel: 3387003044 www.smsurfclub.com

ITALIA SURF EXPO www.italiasurfexpo.it

I segreti del Big Gym Village allo Stadio delle Tre Fontane

>BENESSERE SENZA CONFINI Tutte le sfumature del fitness in un solo luogo. Roma diventa la capitale del relax e del divertimento con il Big Gym Village, il villaggio sportivo allo Stadio delle Tre Fontane. 12 mila metri quadri per sperimentare, fino all’8 agosto, lo sport a 360°: dalle discipline tradizionali come calcio, volley, tennis e ping-pong, a quelle più innovative tra

cui rapid football, futbolockey, idrobike, virtual golf fino agli sport estremi come l’halfpipe. Una gigantesca palestra outdoor per divertirsi in compagnia degli amici, in cui potersi prendere cura del proprio corpo anche affidandosi all’esperienza di un personal trainer. Il villaggio, che nel nome occhieggia a un giocattolo storico, un personaggio ico-

na degli anni Settanta e Ottanta venduto in una serie di versioni in cui dominavano la passione per lo sport e le arti marziali, è destinato a diventare uno dei centri dell’estate romana. Aperto tutti i giorni fino all’8 agosto, dalle 10 a mezzanotte offre anche una serie di appuntamenti di entertainment per tutti e un centro estivo per bambini.

19

SPORT


20

IN REGIONE

>Trenta giorni ricchi di festival e concerti spalmati su un’intera regione

20

UN MESE DI MUSICA Dalle note classiche del Festival Pontino al jazz di Atina, al blues di Isola del Liri, Torre Alfina e Pontinia, fino a Marco Mengoni che torna nella sua Ronciglione

NICOLAS SAUTIEZIA C.M.

S

i attende un luglio di grande musica in tutta la regione: si parte già qualche giorno prima dell’inizio del mese con il Festival Pontino della Musica, giunto alla 46a edizione che inaugura il 29 giugno la nuova stagione con un omaggio ai 40 anni di attività del Campus internazionale di musica di Latina. Il concerto inaugurale si terrà nella suggestiva cornice del Castello Caetani di Sermoneta. Il festival proseguirà fino al 29 luglio con appuntamenti ancora a Sermoneta, a Latina, all’Abbazia di Fossanova a Priverno e ancora Fondi, Sperlonga, Cori e Lenola; verranno riproposte opere dei più grandi musicisti della storia, soprattutto di Robert Schumann e Chopin, dei quali ricorre il bicentenario della nascita. Ritorna per il venticinquesimo anno Atina Jazz: dopo una gustosa anteprima tra il 16 e il 18, la rassegna entra nel vivo il 21 per concludersi poi il 25 luglio. Tra le star di questa edizione Ornette Coleman, noto sassofonista del panorama jazzistico internazionale (il 24 alle 21.30) e

Dee Dee Bridgewater, una delle più grandi voci femminili del jazz (il 22 ore 21.30). Al blues sono dedicate ben tre rassegne: il Liri Blues Festival in programma dal 15 al 19 luglio, ad aprire la serie di concerti Ruthie Foster, vincitrice del Blues Music Awards 2010, con la sua band; concluderà la manifestazione Stefano De Sando, attuale doppiatore di Robert De Niro e Al Pacino, che con la sua band si esibirà in un recital di poesia in blues. Ruthie Foster canterà dal vivo il 17 anche al Torre Alfina Blues Festival di Acquapendente, in programma dal 15 al 18 luglio. Dal 16 al 18 luglio si terrà il Pontinia Rock & Blues Festival: si esibiranno Sonny Landreth (il 16), Son Volt (il 17), chiude la rassegna il musical “Blues in bianco e nero”. Dopo il successo a X Factor, il terzo posto al Festival di Sanremo e ben due dischi di platino, Marco Mengoni torna a casa: il “Re Matto” terrà un concerto lunedì 5 luglio nella sua Ronciglione in Piazza Vittorio Emanuele.


APPUNTAMENTI LATINA Formia 1-8 luglio Sedicesima edizione della “Settimana del Teatro amatoriale” a Maranola di Formia nella piazzetta all’ombra della maestosa Torre Caetani. Sette diversi spettacoli teatrali in sette serate, nell’ultima è prevista la premiazione delle compagnie vincitrici.

RECORD

L’Est Film Festival giunge alla quarta edizione. Nel 2009 ha trionfato “Aspettando il sole” di Ago Panini, che quest’anno presiederà la giuria. Grandi ospiti nelle precedenti edizioni: da Carlo Verdone a Carolina Crescentini, da Nanni Moretti ad Abel Ferrara.

21

IN REGIONE

Il festival del cinema indipendente La rassegna torna a Montefiascone per la quarta edizione

RIETI Casperia 3 luglio Un pizzico di Irlanda sbarca in Sabina con il Casperia Festival, evento di musica e cultura irlandese. Nel centro storico del paese tanti spettacoli ed esposizioni a tema. Il festival avrà inizio alle ore 10 con l’animazione per bambini. In serata spazio al concerto di musica tradizionale irlandese.

VITERBO Ronciglione 3-4 luglio Nella cittadina della Tuscia si tiene la quinta edizione della “Grande Notte Bianca”. Concerti con musiche dedicate a Beatles, Dire Straits, Max Pezzali e Michael Jackson. Ci sarà il cabaret con lo spettacolo del grande comico Nino Taranto. Protagonisti anche i fumetti con “Romics on Tour”.

FROSINONE Vico nel Lazio 9-11 luglio Ritorna il “Vico Country Festival” dedicato agli amanti del cavallo e della natura. Tre giorni di festa per ammirare in sella al proprio destriero le bellezze storico-naturali della zona. Prevista anche un’escursione sui 2000 metri del Monte Rotonaria.

FROSINONE Veroli 16-18 luglio Nel centro storico del paese si tiene “Ernica etnica – la musica che abbiamo nel cuore”, una rassegna di musica popolare con gruppi provenienti da diverse regioni d’Italia. Il concerto di chiusura è affidato a Simone Cristicchi accompagnato dal Coro dei Minatori di Santa Flora.

R

itorna per il quarto anno consecutivo l’Est Film Fesitival. La rassegna si terrà dal 24 luglio al 1° agosto a Montefiascone, nel cuore della Tuscia. A farla da padrone saranno le proiezioni di film, cortometraggi e documentari iscritti al concorso, diviso in tre sezioni: Concorso, dedicata ai lungometraggi; Maratona Corti, cortometraggi con durata non superiore ai 25 minuti; Documentari con durata non inferiore a 50 minuti. L’anno scorso ha trionfato “Aspettando il sole” di Ago Panini che quest’anno sarà il Presidente di Giuria della Sezione Concorso, nella quale sette pellicole del cinema indipendente italiano, solitamente ignorate dalla grande distribuzione, si sfideranno per la vittoria dell’Arco d’Oro. Oltre alle proiezioni, sono previsti incontri con attori e registi. A chiudere l’evento, il concerto del Trio jazz Paolo Di Sabatino accompagnato dalla splendida voce di Antonella Ruggiero.

HIGHLIGHTS CINEMA E CABARET Dal 7 al 9 luglio presso il Cinema Arena “Anna Magnani” di San Felice Circeo si tiene il Circeo Film Festival. Due le sezioni in gara: documentari e cortometraggi, che saranno giudicati da una giuria di attori e agenti cinematografici che assegnerà il Premio Circe. L’8 luglio verrà proiettato “Mine Vaganti” di Ferzan Ozpetek, in sala saranno presenti il regista e gli attori. Il programma della serata finale prevede la proiezione del film “Dieci Inverni” e la premiazione dei vincitori con l’attrice Claudia Gerini a condurre la serata.

Dal 24 al 31 luglio appuntamento con il Fiuggi Family Festival, una rassegna pensata per genitori e figli con proiezioni di film, concerti e convegni che si svolge all’interno del parco Bonifacio VIII. Sono previste oltre 50 proiezioni tra film in concorso, retrospettive sul tema della coppia e sul film d’animazione, oltre a una striscia quotidiana di cartoni, documentari e anteprime. I convegni saranno un’importante occasione di riflessione e confronti sui temi che toccano in modo particolare il mondo della famiglia.

«Papi, ce la fai? Sei connesso…» i fan di Zelig ricorderanno sicuramente questo tormentone, cavallo di battaglia del comico foggiano Pino Campagna che terrà uno spettacolo, comico ovviamente, al Camping Settebello in località Salto di Fondi il 17 luglio alle ore 21.30. Nello stesso camping, si esibiranno il 24 luglio alle ore 21.30 Enzo e Sal, il duo comico che sul palcoscenico di Colorado Cafè divertiva il pubblico con lo sketch dell’ “Incazzatore Personale”. L’ingresso è gratuito per entrambi gli spettacoli.

WEEKEND.it campusmusica.it liriblues.it atinajazz.com estfilmfestival.it casperiafestival.it latinaturismo.it ciociariaturismo.it tusciainforma.it apt.rieti.it


© MANUEL MIGLIORINI

22

IN ITALIA

<

Concerti, mostre, teatro e tanto divertimento per il Capodanno dell’estate

Riviera ROSA Nel weekend del 2 luglio la costa romagnola sarà un palcoscenico di luci, immagini e suoni in cui ogni località regalerà grandi emozioni

C’

è un posto in Italia che in un periodo dell’anno si tinge di rosa. La Riviera Romagnola, infatti, celebra l’apertura della stagione estiva con una notte all’insegna del piacere e del divertimento: la Notte Rosa.

Giunta alla sua quinta edizione, per la prima volta anticiperà al venerdì e precisamente il 2 luglio, la serata sarà interamente dedicata a Federico Fellini ed ai 50 anni della proiezione de “La dolce Vita” ed è proprio al film e alla dolcezza del vivere che tutta

la costa farà festa dal tramonto all’alba, con i grandi nomi della musica - Mario Biondi, Samuele Bersani, Marco Mengoni, Nicola Piovani, Afterhours, Edoardo Bennato, Malika Ayane, Nina Zilli, Giuliano Palma – mostre, reading e performance teatrali. Da Cattolica a Cervia passando per Rimini e Riccione, ogni angolo della riviera, per tutto il weekend, sarà protagonista di spettacoli e attrazioni tutte rigorosamente a tinte rosa per l’evento che viene definito il Capodanno dell’estate italiana. (info su www.lanotterosa.it). FOTO BY UMBRIA JAZZ

Perugia punto d’incontro della musica

UMBRIA JAZZ FESTIVAL Puntuale torna anche quest’anno la rassegna musicale Umbria Jazz Festival che dal 9 al 18 luglio ospiterà nella capitale umbra i grandi nomi del panorama musicale jazz italiano ed internazionale. Dalla sua prima edizione del 1973, l’evento si è lentamente trasformato nel corso degli anni arricchen-

dosi dal punto di vista qualitativo e musicale delle proposte artistiche, diventando il festival musicale di maggior qualità in Italia e tra i più apprezzati a livello internazionale. A confermare questa tendenza sono i nomi in cartellone per l’edizione di quest’anno, alcuni dei quali: Sonny Rollins, Pat Metheny,

Chick Corea, Mario Biondi, Enrico Rava, Stefano Bollani e Mark Knopfler.

Anno 2010-STAMPA - Società Tipografico Editrice Capitolina S.p.A. Via Giacomo Peroni, 280 Roma SPORT NETWORK SRL Via Messina, 38 Milano - Tel. 02 349621

INFO EVENTO Il programma dettagliato con le sedi e gli appuntamenti dei vari artisti è consultabile sul sito www.umbriajazz.com


MyTown luglio  

Periodico in abbinamento al CorrieredelloSport