Page 1

La Mia cittˆ  il mio Tempo www.tuttosport.com/mt-milano ALLEGATO GRATUITAMENTE AL NUMERO ODIERNO DI

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A CURA DELLE RELAZIONI ESTERNE DELLA CONCESSIONARIA SPORT NETWORK

PRIMO PIANO Ultimo appuntamento con Harry Potter che svela tutti i “doni della morte” frutto del confronto all'ultimo sangue con Voldemort

p.5 TEATRO Uno sguardo dietro il palcoscenico della prossima stagione: San Babila, Litta, Elfo Puccini, Parenti e Piccolo per un 2011-2012 di emozioni

p.10

FLASH 02 u MILANO JAZZIN’ FESTIVAL 12 u TRE MOSTRE AL DIOCESANO 15 u FRULLATI PER TUTTI I GUSTI 18 u PASSIONE BEACH VOLLEY

Milano balla è FLAMENCO TORNA IN CITTÀ IL FESTIVAL DEDICATO ALLA DANZA IBERICA: IN SCENA PERICET, LIÑAN E FERNÁNDEZ

T

re big del flamenco per un festival che diventa ogni anno più grande. Dal 4 al 10 luglio sul palco del Piccolo di Milano si alterneranno Manuel Liñan, con una prima internazionale, Olga Pericet con una prima mondiale e Jesús Fernández, con una prima internazionale. In questo modo il MilanoFlamencoFestival ha scelto di festeggiare la proclamazione del flamenco a Patrimonio Universale dell'Umanità. "Cuerpo y alma" è il tema della quarta edizione di un festival che

ha nella sua “ragione sociale” l'indagine e lo studio di una meravigliosa espressione che vive di passione, emozione e brama di vivere. Una forma d'arte che per secoli è stata ignorata da musicologi o storici, che nasce dalla tradizione e la millenaria cultura di popoli perseguitati come i mori, i gitani e gli ebrei. Oggi, XXI secolo, anno 2011, il flamenco con il suo ballo, i suoi versi, la sua letteratura sta conquistando il mondo. Milano è già stata invasa. A pagina 11

Unica gelateria a Como che produce gelato senza glutine Cremeria Bolla dal 1893 Via Pietro Bodoni, 6 22100 Como - Tel. 031264256 www.cremeriabolla.it


2

PRIMO PIANO

>Dal 1° luglio Milano Jazzin’ Festival, dal rock classico a quello più indie,

dall’elettronica alla canzone d’autore italiana, dall’hip hop al pop al soul

MUSICA di QUALITÀ Tra le stelle che calcheranno l’Arena Civica “Gianni Brera”, Ringo Starr, Lou Reed, Ben Harper, Robert Plant, Cindy Lauper, Skunk Anansie e Slash

In senso orario da sinistra: Slash, i quattro componenti dei Duran Duran, Ben Harper e i Subsonica

M

ilano anche in estate si conferma la capitale della musica grazie a uno degli appuntamenti di punta della stagione calda: Milano Jazzin’ Festival. «Più di 100 artisti e oltre 300.000 spettatori tra concerti e dj set. Sono questi i numeri delle prime quattro edizioni del Milano Jazzin’ Festival, giunto nel 2011 al quinto appuntamento» ha dichiarato l’assessore agli Eventi del Comune di Milano Giovanni Terzi, «un traguardo importante che, mai come quest’anno, propone nomi di altissima qualità». Nella prestigiosa Arena Civica “Gianni Brera”, dal 1° luglio al 6 ago-

sto sfilerà un cast stellare e si alterneranno tutti i generi musicali e le contaminazioni più diverse: dal rock classico a quello più indie, dall’elettronica alla canzone d’autore italiana, dall’hip hop al pop al soul. La prima delle esibizioni e affidata a Nick the Nightfly – scelto anche come consulente artistico della manifestazione - che aprirà il festival spaziando dal jazz allo swing; la prima settimana di programmazione vedrà alternarsi mostri sacri della musica come Ringo Starr (3) con la sua All Starr Band e Burt Bacharach (6) accompagnato per l’occasione dall’unico vero crooner italiano Mario Biondi. Variegata an-

che la rappresentanza tricolore con Davide Van de Sfroos (2) e il pianista Ludovico Einaudi (7), mentre completeranno la prima settimana di esibizioni gli Arcade Fire, band canadese vincitrice di un Grammy Awards 2010 per il miglior album. Uno degli appuntamenti più attesi è quello di venerdì 8 con uno dei mostri sacri del-

l’underground newyorkese, Lou Reed, che ripercorrerà tutto il suo interminabile repertorio. Nelle serate successive sarà la volta di Afterhours (9), Chicago (10) e George Benson (11) mentre il 13 sarà un vero camaleonte della musica, Cindy Lauper, a calcare il palco del MJF. Atmosfere marinare il 16 con Vinicio Capossela e il 17

un grande personaggio della musica mondiale, Paul Simon, presenterà il suo nuovo album, seguito da un altro gradito ritorno, l’Orquesta Buena Vista Social Club (18). Le serate successive sono all’insegna della grande musica internazionale: si parte martedì 19 luglio con gli Skunk Anansie, che tornano a Milano dopo il sold out di

febbraio, per arrivare ad una band icona degli anni 80 come i Duran Duran (23) passando per un eventi imperdibili come l’accoppiata Ben Harper e Robert Plant (20), la voce inconfondibile di Erykah Badu (21) e le sonorità elettroniche di Moby (22) aspettando il 28 lo storico chitarrista dei Guns’n’Roses, Slash.

LA SCELTA DECISIVA PER LA CANTIERISTICA MODERNA. QUALITÀ E PRESTAZIONI SEMPLIFICANDO IL CANTIERE.

www.cebcolombi.it - info@cebcolombi.it


In programma anche le nuove puntate di Dr. House, Bones, le battute finali di Smallville e il fenomeno Freaks!, la prima web series italiana

3

PRIMO PIANO

TELEFILM È BOOM ITALIANO Il festival interamente dedicato alle serie tv alla nona edizione con anteprime imperdibili: Game of thrones, Camelot, Falling skies, le cheerleaders di Hellcats e altro ancora

È

Eva Green è Morgana nella serie Tv Camelot

il formato che più di tutti sta cambiando il modo di fare televisione e i mondi che posso farne parte. Non solo: il telefilm sta uscendo dal piccolo schermo per “invadere” nuovi media come il web. Dal 27 giugno al 3 luglio Apollo spazioCinema ospita il Telefilm Festival, nono anno consecutivo per l’appuntamento organizzato dall’Accademia del Telefilm in collaborazione con Tv Sorrisi e Canzoni. Game of thrones è una delle anteprime esclusive più attese. Tratto dal capolavoro letterario fantasy “Cronache del ghiaccio e del fuoco” di George R. R. Martin, Game of thrones è stato definito come Il Signore degli anelli modificato geneticamente con le lotte di potere dell'Inghilterra

>Curiosando per gli stand alla ricerca di oggetti curiosi

Girando per i MERCATINI Per chi adora curiosare nei mercatini della domenica a caccia di un oggetto particolare o di un prodotto artigianale esclusivo, Milano rappresenta una meta imperdibile. Nelle domeniche di luglio il Consorzio dei Comuni dei Navigli ha previsto diverse manifestazioni: il 3 del mese a Corbetta, il mercatino dell’hobbistica, dell’antiquariato e del modernariato, dove sarà possibile acquistare mobili, oggetti curiosi da collezionismo, antichi ferri e rami, ceramiche, argenti, pizzi e merletti; inoltre durante le manifestazioni si possono assaggiare tipiche specialità della

tradizione lombarda, tra le quali il lardo e il salame delle cascine cusaghesi. A Busto Garolfo ogni terza domenica del mese si organizza il Mercato di Campagna Amica, in cui i produttori agricoli vendono direttamente ai consumatori i propri prodotti, tra cui vini e aceti, formaggi e latticini, carni fresche e salumi, latte. Il 24 luglio, dalle 9 e per tutta la giornata, avrà luogo lungo la ripa naviglio, la Fiera del Naviglio Grande. Al Mercatino possono partecipare espositori di prodotti usati, di rigatteria, di antiquariato e di artigianato particolare ed artistico.

medioevale e con numerose scene di sesso. La forza della serie risiede negli straordinari dialoghi e nei personaggi perfettamente tratteggiati. Tra i protagonisti proprio Sean Bean visto nel Il Signore degli Anelli jacksoniano, Lena Headey (Terminator: Sarah Connor Chronicles) e Charles Dance (Alien3). Altra esclusiva: Camelot (in onda dal 15 settembre 2011 su Joi), serial ispirato alle vicende di Re Artù con Eva Green (ex Bond girl scoperta da Bertolucci in The Dreamers) nei panni di Morgana e Joseph Fiennes proprio in quelli del mago Merlino. Imperdibile l'anteprima assoluta di Falling Skies, prodotto da Steven Spielberg (in prima visione assoluta su Fox, canale 111 di Sky, dal 5 luglio)

che torna alle atmosfere fantascientifiche alle Guerra dei Mondi. E ancora: Xanadu, il telefilm francese di cui parla tutta Europa, Law&Order: Los Angeles, Spartacus - Gods of the Arena (su Sky Uno dal 25 agosto) fino al fenomeno tutto italiano Freaks!, la prima web series che con oltre un milione di “spettatori” ha già attirato l’attenzione di media e addetti ai lavori. Infine, attesa per le cheerleaders di Hellcats (su Mya dal 26 luglio), altra anteprima, ambientata in un college dove una studentessa che deve rinunciare alla borsa di studio per tagli al budget ed è catapultata nel mondo delle tifose danzanti a bordo campo. Infine, le nuove puntate di Dr. House, Bones e le battute finali di Smallville. Per info www.telefilmfestival.it.


OSTERIA DEL GIARDINO STRADA PER PAVIA, 7 CASONI SANT’ALBINO 27036 MORTARA (PV)

TEL. E FAX

0384.295742 Chiusura Lunedì sera

Il menù dell’Osteria del Giardino varia seguendo la stagionalità degli ingredienti per garantirne la freschezza e la qualità. Le ricette proposte sono quelle della tradizione Lomellina, a base di risotti, rane, lumache, pesce di fiume come trote e alborelle. Ampia scelta di pizze, da gustare calde anche da casa, grazie al nostro servizio da asporto, preparate in forno a legna. L’Osteria del Giardino è aperta anche a pranzo con possibilità di realizzare veloci menù per chi lavora.


IL PRIVILEGIO DI ESSERE ITALIANI Il pubblico italiano potrà vedere Harry Potter e i doni della morte – Parte II con due giorni di anticipo (mercoledì 13 luglio) rispetto all'uscita nel resto del mondo (un più classico venerdì, il 15). La premiere londinese è invece prevista per il 7, il 12 ci sarà quella romana, alla presenza di James e Oliver Phelps ed Evanna Lynch rispettivamente Fred e George Weasley e Luna Lovegood.

5

PRIMO PIANO

È davvero FINITA XXXXXXXXXXXX

Harry Potter e i doni della morte – Parte II: giunge alla sua conclusione una delle saghe più amate che ha lanciato tre giovani attori di cui sentiremo ancora parlare: Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson

10 APPUNTAMENTI DA NON PERDERE • Si balla il flamenco al Piccolo Teatro Studio • Lou Reed al Milano Jazzin’ Festival • La città si anima con i mercatini dell’usato • Captain America risorge dai ghiacci • Roger Waters canta sotto il suo muro • La freschezza di un frullato e una passeggiata • Panini per uno spuntino fuori orario • La magia del beach volley indoor e outdoor • Tanto sport sui Navigli • La musica tra Monza, Bergamo e sul lago di Como

L’

attesa è finita, o quasi. Il 13 luglio arriva, in 2 e 3D, Harry Potter e i doni della morte – Parte II. “Tutto finisce qui” è la frase che ha accompagnato le prime immagini e il trailer di anticipazione. Tutto finisce e per gli ultimi arrivati c'è poco spazio per improvvisazioni: è l'ottava pellicola della serie che ha portato un gruppo di ragazzini pre-adolescenti a diventare uomini e donne fatte, chi ha voglia di recuperare il terreno perduto deve mettersi sotto con i dvd. I tre protagonisti, Daniel Radcliffe,

• • • • • • •

Rupert Grint ed Emma Watson, usciranno definitivamente dal guscio protettivo dei rispettivi personaggi per lanciarsi senza rete nel mondo della celluloide. La Watson è quella che sembra più attiva anche in altri campi: ha collaborato con Alberta Ferretti per la nuova collezione Primavera-Estate 2011 ed è stata scelta come testimonial di Lancôme, casa francese produttrice di cosmetici. Il magazine Glamour UK l'ha premiata come Best Dressed Woman 2011. Ma, per fortuna, c'è da consumare l'ultimo rito: Harry Potter

Veicoli industriali DAF Specialista Veicoli Commerciali Ford Veicoli usati con arrivi giornalieri Revisioni ministeriali Ricambi a domicilio

e i doni della morte – Parte II sarà incentrato sulla grandiosa battaglia a Hogwarts e al Cinemacon di aprile sono stati presentati 4 intensi minuti: l'inizio della fuga di Harry, Ron ed Hermione dalla Gringotts in sella al drago e mentre progettano di entrare a Hogwarts; l'ultimatum di Voldemort (sempre interpretato da quel mostro di bravura che è Ralph Fiennes) mentre la cinepresa si sofferma sui corpi sparsi sul terreno, la conversazione di Harry con i suoi genitori, la scena di King's Cross tra Dumbledore e Harry, il con-

• • • • • • •

fronto tra Harry e Voldemort nella foresta, Harry mentre sfida Severus davanti agli studenti. Proprio l'importanza che ha la battaglia di Hogwarts consente di rivedere gran parte dei personaggi che il pubblico ha imparato ad amare negli ultimi anni. La scelta, poi, di fare de I doni della morte un film in due parti ha consentito di non rinunciare proprio nulla e malgrado il pesante ricorso alla magia, il risultato finale è una grandiosa storia di confronto tra il Bene e il Male, con scene di battaglia degne delle più classiche pellicole di guerra.

Noleggi SOS 24, recupero veicoli in avaria Contratti di manutenzione programmata Veicoli Commerciali allestiti

© 2011 WARNER BROS. ENT. - HARRY POTTER PUBLISHING RIGHTS © J.K.R. HARRY POTTER CHARACTERS, NAMES AND RELATED INDICIA ARE TRADEMARKS OF AND © WARNER BROS. ENT. ALL RIGHTS RESERVED.


6

CINEMA

>Protagonista Chris Evans che torna a possedere dei superpoteri dopo la

partecipazione a I Fantastici quattro come la Torcia Umana; Hugo Weaving è lo spietato Teschio Rosso

IL PRIMO VENDICATORE Con l'arrivo in sala di Captain America entra nel vivo la saga Marvel ispirata all'alleanza dei supereroi più amati

N

ell'inizio alternativo de L'Incredibile Hulk di Louis Leterrier del 2008 Bruce Banner fuggiva in Artico per suicidarsi: in una scena si vedeva il corpo di Captain America sepolto sotto i ghiacci. Non è l'unico segnale del supereroe - nato nel 1941 per sostenere la propaganda a favore del secondo conflitto mondiale negli Usa (nella sua prima apparizione tirava un pugno in volto ad Adolf Hitler) – in cui ci imbattiamo nei film Marvel. Ad esempio, nei due Iron Man di Jon Favreau compariva il celebre scudo con la bandiera americana, l'arma di difesa che il personaggio utilizza per sconfiggere i suoi nemici. Il 22 luglio, dopo una campagna stampa e web durata mesi, arriva nelle sale di tutto il mondo Captain America: il primo Vendicatore. È la pietra angolare del progetto I Vendicatori che vedrà la luce nel 2012 con la regia di Josh Whedon (creatore di Serenity, Buffy e Dollhouse) che riunirà proprio Captain America, Iron Man, Hulk e Thor in un'epica battaglia contro un nemico che mette in pericolo la sopravvivenza del pianeta. Un progetto che è partito da lontano, nel 2005, e soprattutto, trattandosi di fumetti e di cinema, nel modo che non ti aspetti: con 525 milioni di dollari che la banca Merryll Lynch ha prestato alla Marvel per preparare la saga. Così sono nati L'incredibile Hulk, Iron Man e Thor. Ora è la volta di Captain America. Nella pellicola di Joe Johnston – maestro degli effetti speciali che vinse un Oscar per I pre-

CARTELLONE luglio

datori dell'arca perduta – scopriamo la genealogia del supereroe: il gracile Steve Rogers vuole servire il suo Paese in guerra ma è respinto alla visita di leva. Gli viene somministrato il siero del SuperSoldato e bombardato dai “raggi-vita” che ne hanno alterato la fisiologia, trasformandolo nel “quasi perfetto essere umano”. Rogers diventa così Captain America, la macchina da guerra perfetta per combattere Red Skull, il braccio destro di Hitler. Così, per portare un film sui supereroi nel bel mezzo della Seconda Guerra Mondiale, il regista ha scelto proprio di ispirarsi alla saga che lo ha lanciato: Captain America avrà l'approccio stilistico del primo Indiana Jones che Johnston conosce tanto bene, con umorismo (nella prima stesura della sceneggiatura sottoposta a Jon Favreau l'elemento della commedia era preponderante) e mettendo da parte elementi troppo d'epoca che possano non incontrare il gusto degli spettatori più giovani. Nel cast, il ruolo del titolo è stato affidato a Chris Evans, già visto – o meglio: intravisto – tra le fiamme della Torcia Umana ne I Fantastici Quattro; Teschio Rosso sarà Hugo Weaving (l'agente Smith della saga di Matrix) mentre fanno parte della squadra anche Stanley Tucci e Tommy Lee Jones. Non manca Samuel L. Jackson nei panni di Nick Fury.

LA TRAMA in breve Captain America: Il Primo Vendicatore si concentra sui primi momenti dell’Universo Marvel, quando Steve Rogers (Chris Evans) si presta volontariamente ad un esperimento che lo trasforma in un Super Soldato conosciuto come Capitan America. Diventato Capitan America, Rogers si unisce a Bucky Barnes (Sebastian Stan) e a Peggy Carter (Hayley Atwee) per sconfiggere l’organizzazione malvagia HYDRA, capitanata dal terribile Teschio Rosso (Hugo Weaving).

Il regista sessantunenne Joe Johnston è un fedelissimo di Steven Spielberg e George Lucas, per i quali ha lavorato agli effetti speciali delle pellicole di Guerre Stellari e Indiana Jones. È passato dietro la macchina da presa per Jurassic Park III, prendendo la saga proprio dalle mani dell'amico Spielberg.

01

Giallo/Argento di Dario Argento Con Adrien Brody

08

In viaggio con una rock star di Nicholas Stoller Con Jonah Hill

08

Il ventaglio segreto di Wayne Wang Con Bingbing Li


WIKI-CINEMA L’exploitation è un genere che punta a una forte estetizzazione attraverso scene di sesso e di violenza. Divennero celebri negli anni Settanta e Ottanta. Tra i seguaci, oltre a Tarantino e Rodriguez c'è anche Rob Zombie.

7

CINEMA

Ragazze SPIETATE In Bitch Slap – Le superdotate tre improbabili eroine provano a salvare il mondo

D

MT CONSIGLIA Lincoln a Guantanamo È uscito mercoledì 22 giugno e per chi non lo avesse ancora visto il consiglio è di farlo al più presto. The Conspirator segna il ritorno di Robert Redford al cinema di impegno civile. Per farlo sceglie la storia dell'assassinio del presidente degli Stati Uniti, Abramo Lincoln, e il processo sommario ai presunti cospiratori che tramarono per cercare di rovesciare il Governo federale. La nazione, appena uscita dalla guerra civile, si sente accerchiata; sui giornali si susseguono gli annunci del Ministro della Guerra sugli infiniti modi con cui possono colpire i terroristi, l'opinione pubblica vuole un processo sommario calpestando i diritti degli imputati, con l'accusa che incarcera senza mostrare le accuse, sceglie il giudice e intimidisce i testimoni. La scena clou è quando Frederick Aiken, ex ufficiale dell'esercito nordista e giovane avvocato che difende uno degli accusati, Mary Surratt, arriva nel fortilizio dove sono tenuti i cospiratori: sembra in tutto e per tutto Guantanamo, così come abbiamo imparato a conoscere quel luogo dall'iconografia ufficiale, con i prigionieri incappucciati, incatenati e tenuti in celle di un metro per uno. Il film di Redford si trasforma così in un pamphlet sui diritti civili e la difesa della costituzione, ieri come oggi, che non potrà non emozionare. Il giovane avvocato non resisterà alla morte del principio per cui aveva combattuto in guerra, abbandonerà la professione per diventare redattore della cronaca cittadina del Washington Post. Lo stesso giornale per cui, nella finzione cinematografica, lavorerà lo stesso Redford più di cento anni dopo quando in Tutti gli uomini del presidente interpretò il giornalista Bob Woodward che indagò sui misfatti di Nixon. Quello della passione per i diritti civili è un testimone silenzioso che attraversa le generazioni.

15

Ken il guerriero di Kobun Shizuno Con Hiroshi Abe

22

a quando Tarantino e Rodriguez hanno resuscitato i b-movie degli anni Settanta – i cosiddetti exploitation film – a intervalli regolari arriva in sala un omaggio a film come “Dragstrip Girls”, “Faster Pussycat, Kill, Kill”, “Kung fu Nun”, e alle pellicole di genere Blacksploitation. Ragazze sexy, macchine veloci, armi di grosso calibro, lingue affilate, una dose di azione: è Bitch slap – Le superdotate (dal 22 luglio), pellicola di Rick Jacobson (regista con una solida formazione televisiva che ha diretto Xena, Baywatch, La Femme Nikita e il pilota della serie Spartacus: Sangue e Sabbia) che riprende proprio tutte queste tematiche stilistiche e artistiche per andare anche un po' oltre, in un tentativo di parodia che si trasforma in un gesto di affetto. Tre ragazze spietate – ciascuna vicina a un preciso immaginario erotico (la spogliarellista caritatevole, la virago indomabile e selvaggia e la donna-manager di potere) – arrivano in uno sperduto rifugio nel deserto per rubare il bottino ad uno spietato boss della malavita. La situazione sfugge presto dal loro controllo, mentre si susseguono rivelazioni, raccontate, come in Memento in flashback alla rovescia. Insomma, se il mondo è in pericolo è meglio chiamare tre belle ragazze per salvarlo.

At the end of the day di Cosimo Alemà Con Andrew Harwood Mills

CA' D' ORO

22

Win Win di Tom McCarthy Con Paul Giamatti

27

Diario di una schiappa di Thor Freudenthal Con Chloe Moretz

ARREDA CON IL MASSELLO PROMOZIONI

www.cadoroarredamenti.it

Via De Amicis, 29/31 - MILANO - Tel. 02.8321130


>Flippaut Alternative Reload,

8

il 12, all’Arena Concerti Fiera di Milano

MUSICA

Un RITORNO UNICO Tra chitarre armonizzate e ritmiche sincopate, in Italia la band newyorkese più rappresentativa dell’underground musicale: The Strokes

I

l 12 luglio 2011 è vicino. L’attesa è finita. Dopo cinque anni di silenzio tra progetti da solisti e voci sempre più insistenti che li volevano vicini allo scioglimento, The Strokes, la band rivelazione del nuovo millennio torna in Italia per presentare l’ultima fatica discografica, Angles, più unita che mai. I 5 “fighettini” newyorkesi che fin troppo bene hanno abituato pubblico e critica sin da-

gli esordi con quel travolgente Is this It che è stato definito il miglior album della decade nel 2009, ritornano nel Belpaese a cinque anni di distanza dall’ultima perfomance live, a Torino davanti a 50.000 persone. L’unica occasione per godere del ritmo incalzante delle loro chitarre è il Flippaut Alternative Reload all’Arena Concerti Fiera di Rho, la risposta rock alla versione dan-

ce dello scorso 4 giugno (Flippaut Dance). Unica perché è la sola tappa italiana prevista nel loro tour e quindi molto at-

Con il singolo che ha anticipato l’ultimo album, Angles, il gruppo a stelle e strisce ha confermato lo stile unico

tesa visti gli anni di latitanza. Puro e genuino rock’n’roll, chitarre e ritmiche a cascata, una voce “nasale” e sporca degna delle grandi rockstar del passato, veloci armonie pop, con la lezione dei gruppi anni Settanta nelle orecchie dagli Stooges ai Velvet Underground, passata attraverso il punk e il bit anni Ottanta per brani veloci e un incastro perfetto di strofe, ritornelli e assoli elementari, il tutto in una man-

>Caparezza sul palco del Carroponte

Tra RAGGAE e TRADIZIONE

Il rapper pugliese continua il suo interminabile tour con i brani tratti dall’ultimo album “il sogno eretico” di cui fanno parte i due singoli di successo “Goodbye Malinconia” e “Chi se ne frega della musica”. L’appuntamento è per l’8 luglio sul palco del Carroponte di Sesto San Giovanni, tra atmosfere elecctro-pop anni Ottanta e ricerca maniacale dei giochi musicali, in cui Caparezza presenta un repertorio ricco di variazioni musicali, stili e tematiche mai banali, un concentrato di ilarità e ricerca di suoni travolgenti “fuori dal tunnel” della semplicità che lo hanno portato alla ribalta del grande pubblico.

luglio

ha tornare la voglia di quel rock scanzonato e arrogante che Julian, Albert, Fabrizio, Nick e Nicolay hanno saputo esprimere in maniera unica e originale sin dagli esordi.

>Da 20 anni Sud Sound System

Addio MALINCONIA

CONCERTI

ciata di minuti. Sono questi gli Strokes, giunti quest’anno alla pubblicazione del loro quarto album, anticipato dal singolo “Under Cover of Darkness” che sin dal primo passaggio

I pionieri del raggamuffin italiano celebrano i loro primi 20 anni di carriera con un il nuovo tour “1991-2011: 20 anni di reggae music e tradizione”, il 21 luglio in concerto al Circolo Magnolia a Milano. I salentini dopo le date live in Australia (con il sostegno di Puglia Sounds) sono tornati con una carica ancora più vigorosa ed entusiasmante. Un appuntamento importante per la band ma anche per tutti i fans che potranno ripercorrere dal vivo tutti i più grandi successi e ballare sulle rime avvolgenti.

06

21.00

METALLICA Fiera Milano

07

20.30

GOGOL BORDELLO Circolo Magnolia

14 21.00

GORAN BREGOVIC Villa Arconati

NOVA DOMUS RISTRUTTURAZIONI Ristrutturazione completa,vendita e posa in opera ceramiche, arredo bagno, rubinetteria e sanitari SENTA CHI SI PRE O COUPON CON QUEST AD UNO HA DIRITTO

DEL 10% A R T X E O T N O C S

NUOVA DOMUS RISTRUTTURAZIONI SNC Via Salma, 14 Corsico (MI) Tel. 02/45119926 novadomusristrutturazioni@hotmail.it www.novadomusristrutturazioni.com/servizi.html


CURIOSITÀ I Take That e Robbie Williams, insieme, hanno venduto in totale più di 80 milioni di album.

9

MUSICA

LA GRANDE REUNION Dopo lo scioglimento del 1995, i Take That di nuovo insieme per un tuor che li porterà il 12 anche a San Siro HAMISH BROWN

L

a boy band più famosa al mondo il 12 luglio di nuovo al completo. I Take That, infatti, saranno a San Siro per la più eccitante reunion nella storia del Brit-pop, nella formazio-

Il cast del Flippaut Al fianco degli Strokes sul palco del Flippaut Alternative Reload i Chromeo, il duo più stravagante del panorama indie, i Verdena, protagonisti assoluti dei live della stagione invernale, gli scozzesi Glasvegas, Dan Blank ex voce di The Servant e Planet Funk e gli Elizabeth.

ne originaria con Gary Barlow, Mark Owen, Jason Orange, Howard Donald e soprattutto Robbie Williams. Il quintetto sbarcherà in Italia in occasione del Progress Live, un tour che comprende 14 date in Inghil-

>La MUSICA abbatte il “MURO” Dopo gli oltre 40.000 biglietti venduti nelle quattro date di aprile, Roger Waters aggiunge altri mattoncini al suo Muro. Tre appuntamenti da non perdere, il 3, 4 e 6 luglio al Mediolanum Forum di Assago con “The Wall”, uno di quei lavori che definiscono la carriera di una band, che riscrivono lo stile, che portano il genio quanto più possibile vicino alla perfezione. Un lavoro talmente complesso e avanzato sul piano delle scelte musicali che raramente è stato portato in scena live. Prima di questo tour era stato eseguito solo 31 volte: nel tour del 198081 e da Roger Waters nel 1990 nel concerto speciale per segnare la caduta del Muro di Berlino. Sul palco il potere della fantasia è equamente diviso tra la chitarra di Waters e le visioni di Gerald Scarfe, che aveva curato gli effetti del film “Pink Floyd The Wall”. Tra aeroplani che si schiantano e suoni quadrifonici, pupazzi gonfiabili, pupazzi e video mapping, le canzoni sono accompagnate da una fantasmagoria ipnotica che scorre su uno schermo gigante da 743 metri.

16

20.30

ANDY J FOREST Blues River Festival

19 20.30

21

YACHT Circolo Magnolia

21.00

terra e 6 in Europa, e si cimenterà con i brani che li ha resi celebri e osannati dalle ragazzine ma anche dalle mamme di tutto il mondo e presenterà anche alcuni brani tratti dall’ultimo lavoro in studio: Progress.

QUESTO MESE A MILANO... Linea 77 Perturbazione G.L. Ferretti Raphael Gualazzi Quintorigo Club Dogo Cesare Cremonini Giuliano Palma Alex Britti Bandabardò

RADIODERVISH Carroponte

24 20.30

02 RUGBY SOUND 06 LA MILANESIANA 07 VILLA ARCONATI 07 LA MILANESIANA 08 CIRCOLO MAGNOLIA 09 CARROPONTE 10 VILLA REALE 14 CIRCOLO MAGNOLIA 18 VILLA ARCONATI 19 CARROPONTE

FRATELLI CALAFURIA Circolo Magnolia

DEA, L’OCCASIONE D’ORO DA PRENDERE AL VOLO ALCUNI ESEMPI DI AUTO NUOVE CHEVROLET NUBIRA 1.6 GPL SW CHEVROLET 2011 CAMARO 2SS AT CHRYSLER SEBRING 2.7 LIMITED DODGE JOURNEY 2.4 SE AUTOM DODGE JOURNEY 2.4 SXT MANUALE DODGE RAM CREW CAB LARAMIE DODGE 2011 NITRO 4.0 FULL DODGE RAM HOOD PERFORMANCE DODGE NEW NITRO 4.0 SLX NAVI/PELLE FIAT PANDA 1.2 CLIMBING 4X4 FIAT PANDA MTJ CROSS 4X4 FORD MUSTANG 3.7 MOD. 2011 JAGUAR X-TYPE 2.2D PREMIUM AUTOM JAGUAR XF 3.0 BENZINA LUXURY FULL JEEP WRANGLER 3.8 RUB UNLTD AUTOM JEEP WRANGLER 3.8 RUB UNLTD MANUALE TATA GRAND SAFARI 2.2D 4X4 TATA GRAND SAFARI 2.2D 4X2 TATA TELCOLINE 2.2 D.C. 4X4

LISTINO € 20.500 € 36.000 € 29.500 € 29.200

€ 16.500 € 20.000 € € € € € € €

44.000 59.600 43.000 42.000 23.800 22.500 20.700

PREZZO DEA € € € € € € € € € € € € € € € € € € €

12.990 39.990 15.990 17.990 18.490 38.990 31.990 36.990 31.990 11.000 13.990 30.990 27.990 38.990 31.490 30.490 14.490 12.990 11.000

WWW.DEAUTOIDEA.IT Tel. 02.66016308 info@deautoidea.it Via Cantù, 95 di fianco Brico Center Cinisello Balsamo (MI)


10

TEATRO

STUDIO ODONTOIATRICO ASSOCIATO PROJECT

>Qualità, passione, risate, impegno per alcune delle istituzioni più importanti di Milano

TEATRI D'EUROPA San Babila, Litta, Elfo Puccini, Franco Parenti e Piccolo: il 20112012 è all'insegna della qualità e delle emozioni

C

ome ogni anno l'estate fa da spartiacque tra una stagione teatrale e l'altra. Il 2011-2012 non è poi troppo lontano. Ecco uno sguardo all'offerta di alcune delle istituzioni cittadine più importanti. Il San Babila continua a puntare anche per la prossima stagione su tre cardini: passione, onestà, tradizione. Il titolo sarà Cuore di donna, perché la donna è il centro dell’universo ed è sempre stato così, sin dagli albori della civiltà e, oggi, più che mai, l’essere femminile insegna che nulla è per caso. Donne come Franca Valeri che con Paolo Ferrari è la protagonista di Gin Game: Weller e Fonsia sono due ospiti di un ospizio che non ricevono mai visite. Entrambi hanno una famiglia, ma sono due persone lasciate sole. I due instaureranno un dialogo che passerà dalla pura formalità e ipocrisia al mettere in eviden-

Sopra Luca Ronconi, sotto Luca Maciacchini za tutte le crudeltà che la vita ha riservato loro. Poi sarà la volta di Anna Mazzamauro, Paolo Quattrini e Paola Gassman. Ricca anche l'annata del Litta. A novembre, dall'8 al 20, una nuova produzione della Compagnia Piano in Bilico: Marilyn Mon... Amour, un cast tutto al femminile per sondare le diverse fisionomie dell’esistenza e del mito Monroe, tra gli amori impossibili, la solitudine, i sogni e la paura di non farcela. A dicembre Claudio Autelli torna dal 13 al 31 con Romeo e Giulietta – Che io possa dirti mia. Autelli è riconosciuto dalla critica come uno dei più talentuosi giovani registi del teatro di ricerca italiano. Invece, dal 1° al 5 febbraio è la volta del teatro civile: Luca Maciacchini porta in scena la vicenda di Giorgio Ambrosoli in forma di teatro canzone. Attraverso il monologo e la musica, Maciacchini racconta in maniera

corretta e originale, senza politicizzazioni, cercando di far capire al pubblico alcune delle complicatissime dinamiche su cui stava indagando l’avvocato prima di venire ucciso. Segue la messa in scena della Piccola Compagnia della Magnolia del Titus Andronicus di Shakespeare. L’ultimo spettacolo della stagione è una regia di Antonio Syxty, Il censore, da un testo dell’au-

STUDIO CONVENZIONATO: FASI - FASI OPEN - FASDAC DAY MEDICAL - UNISALUTE FISDAF - PREVIMEDICAL - FASCHIM PRONTOCARE - PRIMADENT PRIMA HEALTH - EUROPE ASSISTANCE ODONTONETWORK - ASSOPAR Sopra lo spettacolo Merilyn Mon...Amour, sotto Paolo Ferrari e Franca Valeri

tore scozzese Anthony Nielson, esponente della corrente britannica contemporanea inyer-face-theatre. Zero gradi di separazione tra il teatro e la città, il palcoscenico e la platea, il pubblico, gli artisti e tutti coloro che vivono questo teatro: è la frase che identifica il 2011-2012 del Teatro dell'Elfo Puccini. Tra gli eventi: un ospite d'eccezione, Mariangela Melato, porta lo spettacolo con cui ha trionfato nel 2010, Il dolore di Marguerite Duras. Poi, lontani dalla retorica, lontani dal divismo gli attori italiani più applauditi e originali si offrono al confronto vivo con il pubblico, senza barriere, senza rete: Elio Germano interpreta il capolavoro di Céline, Viaggio al termine della notte, e Stefano Accorsi affronta l'Orlando furioso diretto da Marco Baliani. Arriva in teatro anche l'indimenticabile film di Almodóvar, Tutto su mia madre, riscritto da Samuel Adamson, diretto da Leo Muscato e interpretato da Elisabetta Pozzi, Eva Robin's, Alvia Reale. Gli spazi del Parenti si aprono ai maestri del presente e quelli del futuro in una stagione tanto ricca da permettere la scelta di viaggi omogenei o diversificati nella forma e nel contenuto. Tra questi: 456 di Mattia Torre, Idiotas di Nekrosius, Roma e il cucciolo con la regia di Alessandro Gassman. Chiudiamo con il Piccolo. La Stagione 2011-2012 vedrà, accanto a Ronconi, altri maestri, da Lev Dodin a Peter Brook, da Lluís Pasqual a Toni Servillo, e giovani affermati come Carmelo Rifici che cura la regia di Giulio Cesare di Shakespeare, in un cartellone che dà grande spazio ai classici, ma anche al teatro contemporaneo, al Mediterraneo e alle “frontiere liquide”.


Curiosità >A TEATRO ATADURAS 5 luglio La compagnia Jesús Fernández porta in scena una riflessione ad alta voce, in chiave spiccatamente umoristica, sulle emozioni o gli stati d'animo contrastanti di cui sono solitamente preda gli artisti.

BAILE Y CANTES 6 luglio 2011 La splendida Olga Pericet, “bailaora” appartenente alla storica stirpe flamenca dei Pericet, pone un accento molto definito sul "flamenco", un flamenco personale, di radice arcaica. Pericet associa i diversi tipi di danza che interpreta a tre elementi: rosa, metallo e cenere.

MUNDO Y APARTE 7 luglio 2011 Manuel Liñan porta in scena la profonda sensibilità dell'uomo e dell'artista, svelata attraverso il movimento e la danza, una natura nomade dove non esistono giudizi critici né alcun preconcetto.

LA PRIMA VOLTA Per la prima volta in Italia, Olga Pericet (nella foto in basso) nasce a Córdoba nel 1975, dove consegue la laurea in Danza Spagnola. Riceve il Premio Pilar López nel Concorso Nazionale di Arte Flamenco di Cordoba '07. In seguito è accanto a Teresa Nieto, Manuel Liñan, Daniel Doña e Jesús Caramés.

11

TEATRO

VIVA FLAMENCO Al Piccolo Teatro Studio rassegna interamente dedicata alla danza proveniente dall'Andalucia

Biancheria Bi h i di llusso pper lla ttua casa

Un’occasione unica per rinnovare la tua casa al mare! KAUFFMANN PIUMINI

tovaglie

D

al 4 al 10 luglio sul palco del Piccolo di Milano si alterneranno tre big del flamenco mondiale: Manuel Liñan, con una prima internazionale, Olga Pericet con una prima mondiale e Jesús Fernández, con una prima internazionale. È il MilanoFlamencoFestival che ha deciso, così, di festeggiare la proclamazione del flamenco a Patrimonio Universale dell'Umanità. Una forma d'arte che per secoli non ha attirato mai l'attenzione di musicologi o storici, figlia della cultura di popoli perseguitati in Spagna come i mori, i gitani e gli ebrei. Oggi, il flamenco ha

conquistato il mondo e si appresta a conquistare Milano. Motivi conduttori della quarta edizione del festival sono "Cuerpo y alma", perchè il flamenco è una meravigliosa espressione che vive di passione, emozione e brama di vivere. Ecco il dettaglio del festival. Il 5 luglio la compagnia di Jesús Fernández giovane ma già affermato artista, vincitore del prestigioso premio Desplante 2010 - porterà in scena Ataduras, un dialogo estremo fra le inquietudini, le paure, le debolezze a cui l'artista risponde con la magnificenza della sua danza, fra registri classici e di ricerca. Il 6 luglio, per la prima volta

in Italia, Olga Pericet, “bailaora” tra le più acclamate appartenente alla storica stirpe flamenca dei Pericet, presenta lo spettacolo, “Bailes y Cantes”, dove la vera essenza del flamenco si eleva a registri sublimi, grazie alle sue magistrali capacità tecniche ed espressive e all’ausilio di alcuni musicisti d’eccezione. Il 7 luglio la rassegna si chiude con Manuel Liñan, uno dei massimi esponenti della nuova generazione con Mundo y Aparte. Da notare che, a chiusura della manifestazione l’8, 9, e 10 luglio, gli stessi Olga Pericet e Manuel Liñan terranno un workshop flamenco, per danzatori presso la sede di Punto Flamenco.

Chiude la stagione del Libero con i Teatri Possibili

>CORRADO D'ELIA è DON CHISCIOTTE Un'esperienza “piccola”, attenta al pubblico più giovane e al territorio. Sono i Teatri Possibili, circuito ideato dall'attore e regista Corrado D'Elia che chiude la stagione (fino al 17 luglio) del Teatro Libero con il suo Don Chisciotte - diario intimo di un sognatore. Teatri Possibili nasce come associazione culturale a Milano nel 1996; dal 2002 si trasforma in Circuito Teatrale Indipendente e oggi è consorziato con teatri di Milano, Torino, Firenze, Genova, Trento, Pisa, L'Aquila, Legnano, Bordighera, Finale Ligure, Loano, Ventimiglia, Sanremo e Imperia. È il sogno la chiave di

lettura del capolavoro di Cervantes che D'Elia ha scelto di mettere in scena un lavoro forse fuori tempo, in un'epoca così pragmatica, spesso così poco poetica e priva di slanci e ideali.

Fiera del Bianco

Copriletti - Tovaglie Lenzuola - Tende - Tappeti

-30% e -50% LISTE NOZZE E CORREDI

SCHEDA SPETTACOLO Teatro Libero Fino al 17 luglio 2011 Compagnia Teatri Possibili DON CHISCIOTTE progetto e regia di Corrado d'Elia da Miguel de Cervantes con Corrado d'Elia

Largo Belotti, 4/6/8 (sotto i Portici del Sentierone) 24121 Bergamo

Tel. 035.270036 www.nodiecolore.com info@nodiecolore.com


12

ARTE

CORSI... GARDEN DESIGN Durante il corso si apprendono i metodi di progettazione e organizzazione degli interventi di sistemazione per aree destinate a parchi, giardini privati e verde pubblico. Istituto Superiore di Architettura e Design Via Balduccio da Pisa, 16 Tel. 02 55210700

TERRE SIGILLATE Indicazioni teoriche ed esercitazioni di laboratorio per ottenere le terre sigillate, particolari e sofisticati rivestimenti ceramici. Esecuzione di manufatti e stesura delle terre. Laboratorio Nibe Via Hajech, 10 Tel. 02 740676

>L’arte contemporanea sarà protagonista con le mostre di Guglielmi, Majno e Marrocco

Un’estate al MUSEO R Dal 5 luglio al 3 settembre il Diocesano presenta attesi eventi conferenze, esposizioni, spettacoli teatrali e musicali

itornano le Sere d’Estate al Museo Diocesano, con diversi appuntamenti che spaziano dalla musica classica alle conferenze d’arte, dagli spettacoli dei comici di Zelig ai concerti dei Corsi di Jazz della Civica scuola di Musica di Milano, alle animazioni per i più piccoli. Dal 5 luglio al 3 settembre sarà protagonista l’arte contemporanea con le esposizioni di tre grandi artisti dei giorni nostri, Nazzareno

INCISIONE Varie tecniche incisorie su lastra metallica,tra cui acquaforte, acquantina, puntasecca, ceramolle, preparazione alla lastra, incisione, morsura e stampa con torchio. Scuola Superiore D'Arte Applicata del Castello Via Giusti 42 Tel. 02 34932021

VETRINISTICA Insegnamento Teorico e pratico delle tecniche espositive delle varie merceologie. Visualizzazione degli spazi interni, creazione e realizzazione pacchetti regalo. Accademia Nazionale d’Arte Vetrinistica Viale Murillo, 17 Tel. 02 40305265

CERAMICA RAKU Apprendimento delle principali nozioni riguardanti il Raku, antica tecnica giapponese. Preparazione degli smalti, decorazione e cottura del biscotto in speciali forni. Laboratorio Nibe Via Hajech, 10 Tel. 02 740676

Modernariato e Antichità COMPRO - RITIRO INTERI ARREDI SINO AL 1960 MOBILI ‘600 - ‘700 - ‘800 - ‘900 Valutazione gratuita Sgombero cantine e appartamenti NOLEGGI SHOWROOM Via Cardinale Mezzofanti 45 - Milano

Guglielmi, Giorgio Majno e Franco Marrocco, che affrontano temi spirituali legati all’uomo e alla natura. Nazzareno Guglielmi presenterà l’installazione dal titolo Sei ore per la mia testa, progetto che richiama alla riflessione sul rapporto tra le tre dimensioni dello spazio e la quarta dimensione rappresentata dal tempo. Le fotografie saranno invece le protagoniste della mostra di Giorgio Majno, le cui opere esplorano l’universo delle tipologie umane e vegetali. Particolarmente attratto da soggetti che esprimono semplicità, forza e autenticità, Majno proporrà una selezione di scatti dal repertorio dei Ritratti, che ripercorrono dieci anni di attività e ritraggono persone incontrate per strada e immagini del mondo naturale. Franco Marrocco, titolare della cattedra di Pittura all’Accademia di Brera di Milano, esporrà per la prima volta, il monumentale trittico Sul mio cielo volano anche gli angeli, caratterizzato dalll’uso intenso del colore. La figura umana scompare per lasciare spazio alla sua essenza traducendosi in un cromatismo vigoroso.


ANCORA in MOSTRA L’arte come percezione dell’Invisibile TRIENNALE DI MILANO Fino al 15 Luglio Un’installazione di una serie unitaria di disegni originali di Rudolf Steiner, eseguiti durante i suoi convegni. Disegni e conferenze sono un tutt’uno che rivelavano agli ascoltatori e, oggi rivelano ai lettori ed ai visitatori, il mondo che noi abitiamo visto attraverso l'indagine scientifica e spirituale dell'autore.

Duty Gorn e Tawa

LA GALLERIA Sul suo sito Antonio Colombo dice della sua galleria: «Non si tratta di una galleria “di tendenza” ( sono finite negli anni Settanta…), amo molto la pittura e ho sempre pensato che fosse ingiustamente trascurata dal sistema italiano».

13

ARTE

Tra PUPAZZI di scultura L’artista Sandra Virlinzi in mostra alla galleria Antonio Colombo

ACTION SPACE Fino al 15 Luglio Il nuovo Action Space, lo spazio espositivo dell'editore Action Group e di Arte Shop Magazine, ospita gli street artist Duty Gorn e Tawa. Cresciuti nell'ambiente milanese, sono entrambi noti a livello internazionale e hanno collaborato con brand e musei italiani e stranieri. Sarà possibile osservare i due artisti all'opera durante una performance di live painting e i lavori realizzati saranno battuti all'asta per beneficenza.

Dalì e Rauschenberg FONDAZIONE ARNALDO POMODORO Fino al 17 Luglio Negli spazi di via Solari è ospitata una suggestiva rilettura dell'Inferno per opera di due celebri quanto originali artisti, Salvador Dalì e Robert Rauschenberg. Attraverso xilografie e serigrafie, il maestro surrealista e l'artista statunitense interpretano l'universo cruento e terrificante creato dal Poeta nella prima cantica della Divina Commedia, uno dei capolavori della letteratura mondiale riproposto in una veste inattesa.

Tim Berresheim CARDI BLACK BOX Fino al 22 Luglio Arti disincarnati, combinati con piante, peli e piume, linee fluorescenti e oggetti d'uso quotidiano: nelle opere del tedesco Tim Berresheim le figure sono allo stesso tempo organiche e sintetiche. L’artista ricorre infatti al digitale per creare collage e immagini simili a sculture. Spesso considerati astratti, i lavori dell'artista sono in realtà il frutto di calcoli e di studi estremamente precisi e dettagliati.

U

n vivace alternarsi tra scultura, installazione, pittura, una sarabanda di oggetti, personaggi, disegni, interventi a parete. E al centro una bambola colorata. Il titolo della mostra di Sandra Virlinzi è CircOndata e fa parte dei progetti speciali ospitati nella Galleria Antonio Colombo, nello spazio specifico Little Circus fino al 29 Luglio. Tutto ruota attorno a questa bambola, proiezione della personalità dell’artista: le onde, le reti, i relitti, i quadretti disegnati e dipinti. Nata a Catania nel 1973, dopo gli studi a Roma si è subito trasferita a Milano, dove ha lavorato nel mondo dell’editoria, del design, del web publishing e della moda. Dal 1995 al 2005 ha fatto parte del gruppo “Ultrapop” con i quali ha esposto in varie mostre d’arte contemporanea in Italia ed all’estero. È stata tra i primi artisti a eseguire esperimenti di ricerca tridimensionale con le scatole quadro ed i primi pupazzi scultura.

Le fotografie di Carlo D’Orta e Danilo Susi

>SPECCHIARSI NELLE FORME La città diventa un gigantesco specchio, in un paesaggio tra realtà e fantasia. Si tratta di un suggestivo e inedito progetto espositivo dal titolo “Astrattismi Paralleli”, che fino al 10 luglio occuperà le sale dello Spazio Oberdan della Provincia di Milano, raccogliendo le fotografie di Carlo D’Orta e Danilo Susi. Percorsi distinti ma convergen-

Pizzeria

ti, quelli dei due artisti, entrambi incentrati sullo studio dei riflessi e dell'elemento astratto. D'Orta usa le superfici specchianti di vetrine e grattacieli per i progetti Vibrazioni e Paesaggi surreali, parzialmente rielaborati in digitale. Susi si concentra invece sulla natura e sull'acqua, elemento primordiale tutt'uno col sacro femminino generato-

re di vita. Nascono così le immagini della serie Acquastratta, fedeli alla realtà e prive di interventi in post-produzione. L’iniziativa è promossa dalla Provincia di Milano e dell’Assessorato alla Cultura con il patrocinio di RUFA e Libera Accademia di Belle Arti di Roma e del prezioso contributo delle Arti Grafiche Boccia.

C.so di Porta Romana 129 Milano (MI) Telefono: 02 92808140 info@imonellimilano.it - www.imonellimilano.it

ECCOCI QUA! SIAMO ANCORA NOI! DOPO SOLI TRE MESI DALL’INAUGURAZIONE, I MONELLI RISCONTRANO UN GRANDISSIMO SUCCESSO. RINGRAZIANDO TUTTI COLORO CHE, AD OGGI, HANNO APPREZZATO LE LORO SPECIALITÀ, RINNOVANO L’INVITO NEL TEMPIO DELLA PIZZA! DALLA PROSSIMA SETTIMANA SERVIAMO ANCHE DOLCI E CAFFÈ GRADITA LA PRENOTAZIONE PER I TAVOLI

APERTO PRANZO E CENA, CHIUSO IL LUNEDÌ

SI ACCETTANO TUTTI I TIPI DI TICKET DAL MARTEDÌ AL VENERDÌ


14

GUSTO

>Dall’aperitivo al dopocena

il vino è protagonista assoluto nelle sere d’estate

Specialita’ di alta cucina cinese Il NETTARE degli DEI oggi nasce la nuova cucina cinese, non i soliti piatti…

“Enoteca Bacco” e “Osteria di Porta Cicca”: due gioielli della Milano da bere e non solo

“T

rovarsi con gusto”. È questo lo slogan dell’“Enoteca Bacco”. E come dargli torto. Il locale di via Pirano 4 può essere considerato a buon diritto un vero punto d’incontro, non solo per gli abitanti del quartiere di Gorla, ma anche per tutti gli avventori del capoluogo milanese. Le qualità, del resto, le ha tutte: dei gestori simpatici, una lista di vini sorprendente,

una cucina ben fornita, un delizioso giardino dove ripararsi dal caldo estivo e un’incredibile serie d’iniziative culturali. Ma andiamo con ordine: le migliori etichette sono accompagnate da degustazioni di affettati selezionati e formaggi di vari tipi e origine. I piatti, che seguono il ciclo delle stagioni, s’ispirano ai profumi e ai sapori della tradizione. E non è tutto: dall’aperitivo al dopocena, “Bacco Loves Arts”! Esposizioni pittoriche, fotografiche, presentazioni di libri e musica dal vivo, come il Martesana jazz Circuit, animano il locale a partire dal tramonto. Da non perdere, fino al 22 luglio, “Yunnan, a Sud delle Nuvole”: sedici stampe fotografiche, che raccontano i luoghi incontaminati dello Yunnan, opera dell’artista Roberta Morè. Info: www.enotecabacco.it e 0225712349. Ri-

manendo in tema vino, come non citare la famosa “Osteria di Porta Cicca” a Ripa di Porta Ticinese 51. La sua cantina vanta rossi, bianchi, francesi, spumanti e champagne. Cosa si può volere di più dalla vita? Una location elegante e romantica dove passare piacevoli serate in dolce compagnia. Senza dimenticare le quattro portate del brunch della domenica, accompagnate da caffè americano e succo d’arancia. A proposito di portate, i menu degustazione sono una vera specialità: nel percorso gastronomico di terra figura l’agnello con eucalipto e mango, in quello di mare la cernia con tartare di gamberi e fave. E per finire, mousse al cioccolato bianco e crema di kiwi. Per info: www.osteriadiportacicca.it o chiamate lo 028372763.

Fantasie per il palato

>OSTRICHE & VINO

CON QUESTO COUPON

20% DI SCONTO SU TUTTI I MENU VI ASPETTIAMO! via dei sormani 14 (angolo via v.foppa, 26)

tel. 0243124206 www.goodasianrestaurant.com info@goodasianrestaurant.com

Adesso chiudete gli occhi e pensate alla bevanda e al cibo più afrodisiaci che conoscete. Riapriteli e spazzate via la malinconia, non si tratta di un sogno: da “Ostriche & Vino” è realtà! Nei due locali di viale Col di Lana 5 e di via Domenico Cirillo 14, infatti, troverete ben 48 tipi diversi di ostriche provenienti dall’Irlanda e dalla Francia, la cui eccellente qualità è esaltata da una selezione curata di vini e champagne. Un menu ricchissimo, fatto di frutti di mare, tartufi, escargot de mer, gamberi, gamberoni, carpacci di pesce, crudi, cozze, pesce alla griglia e salmone affumicato irlandese, completa un’offerta davvero unica nel suo genere. Persino uno dei tanti dolci della casa è ispirato alla perla dei molluschi: l’ostrica di cioccolato con fragole e panna è assolutamente da provare! Per info: www.ostrichevino.it o 0258100259 e 0239562285.


INCONTRI

15

GUSTO AL PONTE DE FER

BAIA CHIA

CAVALLINI

Nella bohèmien zona Navigli, la cucina si esprime a livelli di fine ricerca gastronomica: tecnica raffinata a prezzi accessibili. Il servizio cordiale ed efficiente vi inviterà a ritornare.

Suddiviso in due salette più una veranda utilizzabile anche in inverno, dove gustare una buona cucina di pesce e alcune saporite specialità sarde. Dall'isola anche la lista dei vini.

Da più di settant'anni la stessa famiglia conduce con costanza e competenza questo locale in stile “vecchia Milano”. Le proposte gastronomiche spaziano dalla regione al pesce.

Ripa di Porta Ticinese - Porta Genova Tel. 02 89406277

Via Bazzini, 37 Tel. 02 2361131

Via Mauro Macchi, 2 Tel. 02 6693174

Un FRULLATO d’energia Una merenda fresca e salutare con le ricetta di frutta di Fruteiro do Brasil e Natural Break

L’

estate si fa sentire. Voglia di qualcosa di fresco e sano? La risposta è Fruteiro do Brasil (Via Cesare Correnti, 2 – Tel. 02 86995142) il luogo specializzato nelle famose Vitaminas, ideale per gustare squisiti frullati preparati abbinando la polpa dei meravigliosi frutti tropicali a frutta fresca e altri ingredienti, secondo tante ricette di tradizione carioca. All’interno del locale è anche possibile acquistare la polpa di frutta congelata per fare i sucos direttamente a casa, smoothies (bevande al 100% di polpa di frutta) e i sorbetti stecco alla frutta tropicale (al 70% di polpa, vera e propria “frutta sullo stecco”). Tradizione e amicizia di fondono, invece, a Natural Break (Via Boccaccio, 15 – Tel. 02 36534176), locale tanto curioso quanto appetitoso, che fa della sana bontà la sua arma vincente. I prodotti si basano interamente su frutta e verdura fresca ogni giorno, piadine preparate artigianalmente, insalate, centrifugati gustosi e particolari, macedonie, yogurt e frullati che mixano sapientemente sapori e profumi per ogni frutto e colore. Tra le tante particolarità del locale, un look fresco e colorato che coinvolge ogni tipo di clientela puntando su materie prime di alta qualità e sul quel gusto light sano e naturale, che coniuga perfettamente novità e tradizione. FOTOLIA

CORSI di ENOGASTRONOMIA CARPACCI E TARTARE Sapori freschi, condimenti veloci, un’idea in più per improvvisare un’allegra pastasciutta tra amici. Tante ricette saporite e fantasiose come l’insalata di pasta con melanzane e scamorza affumicata. 7 Luglio - La nostra cucina Corso Indipendenza, 5 Tel. 02 7385110

FINGER FOOD VEGETARIANO Ricche di vitamine e di proprietà benefiche, le verdure sono protagoniste di un corso basato sulla cucina mediterranea in versione naturale. Un corso che rivela trucchi e segreti per ottenere piatti allegri e genuini. 12 Luglio - Con gusto Via Enrico Tazzoli, 11 Tel. 02 63471982

CARNI ESTIVE Tante ricette e idee per realizzare secondi piatti invitanti e per portare sulla tavola sapori nuovi e stuzzicanti. Tra le proposte filetto di manzo marinato al balsamico o arrosto di pollo con pomodori secchi e olive. 4 Luglio - La scuola de La Cucina Italiana Via dei Gracchi, 60 - Tel. 06 3222096


INCONTRI

16

GUSTO PRIMO GUSTO

AMICI DEL LIBERTY

A’ PAZZIELLA

Cucina napoletana e spaghetti al cartoccio sono i piatti tipici di uno dei ristoranti più rinomati della città meneghina. Velocità e qualità rendono il locale ideale per trascorrere i propri momenti migliori.

La cucina è creativa e le proposte mediterranee si incontrano con i gusti più svariati e sono rilette in chiave originale. Il menu cambia in continuazione, contemplando freschezza, qualità e stagionalità.

Manicaretti veri e veraci, che raccontano della terra campana in un ambiente di design. Aperto anche a pranzo, il menu varia continuamente, si può optare per la pizza o per il business lunch.

Via Cenisio, 19 Tel. 02 33614582

Via Savona, 20 Tel. 02 8394302

Via Andrea Palladio, 4 Tel. 02 58325708

Un panino e si riparte Investigazioni aziendali Investigazioni private Investigazioni penali Commerciali e finanziarie Investigazioni internazionali Sicurezza e telematica Studi legali Assicurazioni Banche Servizi on line Indagini Difensive Concorrenza Sleale

Organizzazione internazionale leader nella tecnologia piu avanzata operativa in Italia e all'estero Da oltre 20 anni le indagini affidateci sono state risolte brillantemente RISULTATI GARANTITI CON PROVE GIURIDICAMENTE VALIDE Tutti i nostri servizi sono documentati con prove cinefotografiche e dettagliata relazione tecnica.

Scegliere chi è legalmente autorizzato è una garanzia. Via Enrico Besana, 6 20122 Milano Tel. 02 344223 (r.a.) Fax 02 344189 www.agatachristie.it e-mail: max@agatachristie.it

Piccola guida alle paninoteche più esclusive e caratteristiche di Milano, dove un pasto veloce è all’ordine del giorno

D

agli hamburger a quelli d’autore, dai sandwich alle baguette, Milano offre tanti spunti per chi vuole consumare un pasto veloce – una prassi a cui si è praticamente obbligati in una grande metropoli – a base di panino. Il tour parte dallo storico chiosco in Piazza Castello 5, conosciuto per via dei nomi affibbiati ai panini, derivati dai nostri politici più noti. E così, a Berlusconi, Cicchitto, Brunetta e i suoi Fannulloni, si è aggiunto il neo sindaco Pisapia (con bresaola, caprino e pomodoro). Non c’è molto tempo, invece, per sfogliare l’elenco degli oltre 250 panini di De Santis, nato nel 1962 a Corso Magenta, 9 (tel 02 875968). Alcune ricette sono sviluppate anche su suggerimento dei clienti per un gusto e una qualità difficilmente duplicabili che ne fanno l’unico vero “sandwich restaurant” di Milano. Un locale piccolo e colorato e una lista di panini concentrata sugli hamburger: è Es Pujols (via Maroncelli, 2 – tel 02 36514661), che può essere definita tranquillamente una vera e propria osteria degli hamburger. Arredo e cucina si ispirano alla Francia, così come il nome del locale: Omelette e Baguette (via Bertini, 2 – tel 02 39527527), dove il menu

spazia da piatti semplici e veloci fino a baguette giganti, lunghe anche 30 centimetri. Fare dei panini un’opera d’arte, è il motto di Galiano Panini d’Autore dal 1974, a due passi dal Teatro Dal Verme

(via Meravigli, 16 – tel 02 36539624). L’offerta è molto ampia, con oltre cento diverse proposte, ideali per uno spuntino a base di mini panini caldi e super imbottiti.

FOTOLIA

RITMO SUDAMERICANO Latin Lounge Tour Un aperitivo itinerante, undici serate nei più esclusivi locali milanesi, per vivere l'atmosfera di Latin Lounge Tour nel cuore del capoluogo meneghino. Le serate si svolgono con la supervisione di Eduardo Cespedes, artista cubano che con il suo gruppo, “La Familia Loca”, intrattiene con musica live gli ospiti amanti dei ritmi latino-americani. Aperitivi a base di prodotti tipici che spaziano dalla carne alla brace ai crostacei, dai fagioli al mais, fino al riso e alle verdure. Il tutto accompagnato da freschi cocktail, rigorosamente tropicali, come Margarita, Mojito, Caipirinha, Piña Colada e Daiquiri. Tra i locali che partecipano all’iniziativa il Baia Luna, il Globe, il Glue Cafè e il Milano, passando per l’Invillà, il Lisca Fishouse e il Serendepico. La manifestazione accompagna il Latinoamericando Expo, il festival che fino al 15 agosto anima le notti estive dei milanesi con balli, concerti, degustazioni, proiezioni di film e incontri culturali legati al popolo sudamericano. Due mesi ininterrotti di musica e divertimento, alla scoperta delle tradizioni della ricca terra latina.


18

SPORT

Blu Oltremare Scuola Nautica

Corsi per: • PATENTE NAUTICA (Esami in Sede) • PERFEZIONAMENTO • NAVIGAZIONE ASTRONOMICA • NAVIGAZIONE A VELA Servizi • (Rinnovo patente etc.)

NOVITÀ Cyberblu è una rivoluzione nello studio a distanza per le patenti nautiche PROVALO GRATIS! Cyberblu è un programma di self learning per la patente nautica che può essere seguito online in maniera molto intuitiva e semplice. La particolarità del corso risiede nel fatto di coniugare uno strumento completo di autoformazione a distanza, che permette una totale gestione dei tempi di studio e di verifica dell’apprendimento, con un servizio giornaliero interattivo in streaming tv che offre un contatto diretto con gli insegnanti della scuola, per approfondire le tematiche del corso, fare esercitazioni, chiarire dubbi e perplessità, inserendo quell’elemento di contatto ‘umano’ personalizzato che permette di facilitare l’apprendimento e di ottimizzare la performance all’esame.

CROCIERA ESTIVA 2011 Vacanza scuola IMPARA LA TEORIA METTENDOLA IN PRATICA! Uno spettacolare itinerario di navigazione d' altura lungo le più belle coste d'Italia. Se hai una buona esperienza apprenderai la concreta conduzione della barca. Se sei alle prime armi imparerai i fondamenti. SETTE IMBARCHI DI SETTE GIORNI DAL 23 LUGLIO AL 11 SETTEMBRE

BLU OLTREMARE Scuola Nautica Milano, Via Plinio 46 / Viale Abruzzi 16 Tel. 02.204.36.36 Basi Nautiche: GENOVA Porto Antico ANGERA (Lago Maggiore)

WWW.BLUOLTREMARE.COM info@bluoltremare.com

>Uno sport sempre più popolare come testimonia il successo di pubblico dei Mondiali di Roma

In spiaggia a MILANO Tutti i centri sportivi della città della Madonnina dove praticare il beach volley per divertirsi con gli amici e disputare tornei

U

no sport tipicamente estivo che riscuote sempre più successo. Erano oltre dieci mila (numeri mai visti nel nostro Paese) ad assistere domenica 19 giugno al Foro Italico di Roma alla finale del campionato del mondo di beach volley. L’oro è andato alle brasiliane Juliana e Larissa, il primo per loro dopo due argenti e un bronzo. La coppia verdeoro ha avuto la meglio sulle americane May Treanor e Walsh, due nomi che hanno fatto la storia di questo sport e che hanno così visto solo sfiorata l’impresa di uno storico poker. Tutta brasiliana l’altra finale, quella maschile, mentre le coppie azzurre si sono ben distinte e hanno fatto sognare un pubblico romano tanto numeroso quanto caloroso. I numeri ufficiali delle finali parlano chiaro: 9.991 tagliandi staccati a cui si aggiungono 1.600 accreditati tra giornalisti, fotogra-

fi, delegati internazionali e dirigenti nazionali. In tutto 45.000 presenze al mondiale romano, con una media giornaliera di circa 6.500 spettatori. Un successo senza precedenti, insomma, per uno sport tipicamente estivo, che si gioca in spiaggia, con amici, parenti o magari vicini d’ombrellone con i quali si condivide la stessa passione. Se si vive però in una grande metropoli del Nord come Milano, lontana dal mare, con un clima spesso afoso che ricorda quello che si vive nelle località marine, la nostalgia degli sport da spiaggia è destinata inesorabilmente a venir fuori. Una cura o meglio un rimedio a questa sana “saudade da beach volley” c’è e si trova proprio in città. Ad esempio, Open Beach è un’associazione sportiva dilettantistica che nasce dalla passione di un gruppo di persone per il beach volley. È anche l’unica scuola di beach

volley del Nord Italia e propone corsi e tornei per tutto l’anno nei campi attrezzati e dotati di sabbia riscaldata (per i mesi invernali). I campi si trovano in via Washington 33 e in via Lorenteggio di fronte al civico 238. A soli 10 minuti dal centro di Milano c’è invece il Quanta Village, una struttura polisportiva che, oltre a campi da tennis,

mini tennis, calcio e piste di pattinaggio, è dotata di campi di beach volley. Sport che è possibile praticare anche nel centro sportivo del PalaUno, promotore di tornei estivi sulla sabbia e fornito di ben cinque campi per il volley da spiaggia. L’offerta sportiva è completata da sei campi di calcio a 5 e due pareti per il free climbing.


19

SPORT

MUTUI - PRESTITI LEASING

ADRENALINA da sport ESTREMI

PRESTITI PERSONALI FINO A € 50.000

Due manifestazioni di sci nautico e wakeboard all’Idroscalo e al Centro Parco Sud

SENZA APERTURA DI ALTRO CONTO CORRENTE BANCARIO

INOLTRE FINANZIAMO CON PRESTITO PERSONALE FINO A 120 MESI, ANCHE IN PRESENZA DI PROTESTI E PIGNORAMENTI ED IN PRESENZA DI ALTRI PRESTITI IN CORSO, SENZA ALCUNA MOTIVAZIONE. TASSO FISSO - RATA COSTANTE ACCONTI IMMEDIATI

M

ilano diventa palcoscenico di due grandi eventi sportivi: all’Idroscalo la settima edizione dei Campionati del Mondo di Wakeboard e al Centro Parco Sud di Segrate la quinta edizione dei Segrate International, importante gara internazionale di sci nautico. I più temerai sfrecceranno sull’acqua a piedi nudi, i tradizionalisti utilizzeranno gli sci, entrambi trainati da un motoscafo dilettandosi in rapidi zig-zag tra boe e salti che possono superare i 25 metri di lunghezza. Questo è lo spettacolo garantito dai

Campionati del Mondo di Wakeboard, previsti all’Idroscalo dal 12 al 17 luglio e che accoglieranno oltre 200 “riders” in rappresentanza dei cinque continenti. Si tratta della prima volta che in Italia

viene organizzata una manifestazione iridata di questa disciplina, nata dalla fusione tra sci nautico e snowboard. Un grande evento sportivo, organizzato dalla Federazione Italiana Sci Nautico e Wake-

board con il supporto di Studio Ghiretti, che offrirà al vasto pubblico di appassionati e sportivi una grande festa di sport e agonismo. L’altra importante gara internazionale di sci nautico, Segrate International, è organizzato presso il Centro Parco Sud di Segrate dal 22 al 24 luglio e vedrà gareggiare i più grandi campioni di questa affascinante disciplina sportiva. La competizione si disputerà nelle tre specialità delle discipline classiche: slalom, dove ad ogni passaggio lo sciatore deve superare un tracciato di 6 boe girandovi intorno; figure, in questa manche il concorrente ha a disposizione due passaggi di 20 secondi ciascuno per eseguire il maggior numero di “figure” possibili senza ripetere mai la stessa due volte; il salto infine è la specialità più emozionante dello sci nautico, riservata ad atleti coraggiosi con un fisico fuori dal comune, che hanno a disposizione tre tentativi per saltare più lungo possibile.

PRESTITO “ORO” SPECIALE PENSIONATI INPS - INPDAP IPOST INOLTRE

MUTUO ACQUISTO, RISTRUTTURAZIONE, RINEGOZIAZIONE

CHIAMA 0523.453245 MOBILE: 347.4290397 348.3245717


20

IN REGIONE

APPUNTAMENTI BRESCIA Rezzato 28 giugno Roberto Vecchioni, fresco Vincitore dell'ultimo Festival di San Remo, sarà in tour nell'estate 2011 in alcune cornici assai suggestive, tra cui Villa Fenaroli. Amato da un pubblico realmente trasversale, proporrà il suo ultimo album, “Chiamami ancora Amore” oltre a i suoi successi di sempre.

>Festival e rassegne dedicate alle sette note a Monza, Lago di Como e Bergamo con il Summer Sound Festival

Un MESE in MUSICA Dal rock al blues, dalle etichette indipendenti alla classica, luglio suona bene in tutta la regione

MONZA 2 luglio Max Gazzè porta in tour il suo nuovo album “Quindi”. Dopo essersi cimentato con cinema e teatro, il cantautore romano è presto tornato al suo grande amore: la musica. Monza è una delle tappe dell’Italian Summer Tour che lo porterà a toccare praticamente tutto lo Stivale.

BRESCIA Gardone Riviera 19 luglio Popstar della musica etnica e grande autore di colonne sonore, Goran Bregovic è uno che sul palco sa sempre fare la sua figura e suonerà in occasione del Nuovo Festival del Vittoriale. Il musicista e compositore serbo presenterà anche il progetto inedito Champagne fot Gypsies.

CREMONA

S

arà la musica la vera protagonista del prossimo mese in tutta la regione. Festival e rassegne la faranno da padrone nei principali capoluoghi lombardi. Si parte già il 28 giugno con il Rock Island Festival, che compie 20 anni, all’Area Feste di Bottanuco. Fino al 3 luglio sul palco si alternano band della scena indipendente italiana, su tutte spiccano i Verdena (30 giugno) e i Bud Spencer Blues Explosion (2 luglio). L’ingresso alla manifestazione è gratuito. Nello stesso periodo, dal 29

giugno al 3 luglio, è tempo di Forest Summer Fest all’Area Feste di Foresto Sparso; grande cast anche quest’anno con Niccolò Fabi (30 giugno), Marlene Kuntz (1° luglio) e Africa Unite (2 luglio). Ancora Bergamo, vera culla musicale del mese, ospita il Summer Sound Festival, nell’Arena Estiva, dal 7 al 12 luglio. Ad aprire la rassegna saranno i Subsonica, due giorni dopo tocca alla band del momento (i Modà), mentre la chiusura è nel segno dell’internazionalità con gli Asian Dub Foundation.

Per gli appassionati del blues, l’appuntamento è nella splendida cornice della Villa Reale di Monza dal 7 al 9 luglio con il Brianza Blues Festival, che offre una grande opportunità a giovani ed esordienti di suonare con i grandi del genere. A Colico, piccolo paese affacciato sul lago di Como, si svolge la settimana edizione del Festival Internazionale “Musica sull’Acqua” dal 3 al 23 luglio. Il programma del 2011 vuole ricordare due principali anniversari che cadono quest’anno: quelli di Mahler e Liszt.

26 giugno e 16 luglio: riaprono le cascate del Serio

>LO SPETTACOLO DELLA NATURA

20 luglio Mario Biondi ritorna in tour con la Big Orchestra (40 elementi) per riproporre il soul-jazz caldo ed intenso che permea l'ultimo “Yes You Live”, ultimo lavoro dell’artista catanese, un doppio cd dal vivo uscito a fine novembre.

LECCO 25 luglio Il mitico gruppo di all star cubane, i Buena Vista Social Club, si esibirà il 25 luglio gratuitamente nella centralissima piazza Garibaldi. La band è stata protagonista tra l’altro di un documentario di Wim Wenders che racconta la storia degli anziani musicisti e di un disco con il grande chitarrista e compositore Ry Cooder.

Dall’alto dei loro 315 metri, sono le più alte d’Italia e addirittura le quinte al mondo. Sono le cascate del Serio, situate nel comune di Valbondione. Per la gioia degli escursionisti e di semplici ammiratori di uno spettacolo che solo la natura riesce a regalare, sono state fissate cinque aperture stagionali. La prima è domenica 26 giugno, si replica poi sabato 16 luglio con una serata particolare e suggestiva, fissata alle ore 22 e abbinata alla “Camminata Enogastronomica” che prevede una serie di tappe attraverso le contrade del paese dove saranno distribuiti prodotti tipici. Altre aperture sono in programma il 21 agosto, il 18 settembre e il 16 ottobre.

WEEKEND.it mantova.it bergamoavvenimenti.it rockislandfestival.com forestsummerfest.it turismovalbondione.it visitbrianza.it lakecomo.it varesecampodeifiori.com musicclub.it exibart.com


21

IN REGIONE

Le location Sono ormai vent’anni che l’Area Feste di Bottanuco ospita il Rock Island Festival, mentre da sette edizioni l’Area Feste di Foresto Sparso è la sede del Forest Summer Fest. Di tutt’altro stile la location del Brianza Blues Festival, palazzo utilizzato come residenza prima dai reali austriaci e poi da quelli italiani, che decisero di abbandonarla dopo l’assassinio di Re Umberto I avvenuto proprio a Monza. È invece il Lago di Como e tutta la sua carica di romanticismo a fare da sfondo al Festival Internazionale Musica sull’Acqua.

Maurizio Crozza, James Blunt e tanti altri per un mese imperdibile

Forse non sapevate che...

>A MANTOVA SI RIDE E SI CANTA

TORNA LA COPPA DEI TRE LAGHI Comici affermati e grandi musicisti saranno i protagonisti delle serate di luglio della città dei Gonzaga. Dopo l’antipasto consumato sabato 25 giugno, Mantova Live prosegue con un programma ricco e interessante per l’intero mese di luglio. Sabato 9, saranno le note dei New Trolls a risuonare in Piazza Castello. Mercoledì 13, nella stessa piazza, sarà di scena la comicità travolgente di Maurizio Crozza. Tre sere più tardi, si ride ancora con Paolo Cevoli. Seguiranno tre appuntamenti musicali imperdibili a Palazzo Te con Cesare Cremonini (il 18), Giovanni Allevi (il 21) e James Blunt (il 23). Il 30, infine, appuntamento a Piazza Castello con Steve Hackett, storico chitarrista dei Genesis.

L’11 luglio 1931, per 67 fortunati possessori di automobili, scatta da Porta Venezia a Milano la prima Coppa dei Tre Laghi. A 80 anni di distanza, torna in chiave regolaristica e sportiva la rievocazione storica della Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori, riportate agli antichi fasti dal Club Auto Moto Storiche Varese. La versione moderna (regolaristica a una velocità media di 30 km orari) ripropone quel vecchio schema di successo, migliorato con innovazioni moderne e allo scopo di valorizzare borghi antichi e dimore storiche del Varesotto. L’appuntamento per gli appassionati è per il 9 e 10 luglio, a Varese, con partenza e arrivo in due splendide cornici, rispettivamente ai Giardini Estensi e a Villa Recalcati.

Vi aspettiamo sul nuovo forum del Sorriso Telefono Giovani

:) www.sorrisotelefonogiovani.it

02. 70 10 70 70 Associazione Onlus C.F. 97374670152


22

IN ITALIA

<

Aspettando L LIZA Torna Umbria Jazz: la Minnelli è la stella dell'edizione 2011 con Prince, Santana e le attesissime Caro Emerald e Dee Alexander

Dal 1973 è la manifestazione regina dell'estate musicale italiana

a lista degli artisti che dal 1973 hanno partecipato a Umbria Jazz è lunghissima: basti sapere che comprende i nomi più importante del jazz italiano e internazionale. L'edizione 2011 promette di mantenere intatta la tradizione. Dall’8 al 17 luglio sarà la donna la protagonista: a partire dal grande ritorno dell'ultima leggenda vivente americana,Liza Minnelli. Poi, Caro Emerald e Dee Alexander: la prima è un vero e proprio fenomeno musicale del momento, anche grazie alla popolarità del brano Back it up, sentita negli

spot pubblicitari televisivi di Wind; la seconda scoperta nell’ultima edizione invernale del festival, tra le più apprezzate da pubblico e critica. Dal Giappone due pianiste: Hiromi, che aprirà per il suo mentore Ahmad Jamal e Chihiro YAMANAKA, protagonista della scena jazz contemporanea, che avrà l’onore di precedere il trio delle meraviglie Herbie Hancock, Wayne Shorter, Marcus Miller, evento in esclusiva italiana, per il tributo a Miles Davis. E poi anche Santana, Prince, B.B. King e i ritmi brasiliani di Gilberto Gil e Sergio Mendes.

LA SCHEDA Location principale rimane l’Arena Santa Giuliana, dove avranno spazio i grandi nomi, poi il Teatro Pavone dedicato al jazz italiano e al suo omaggio all’Unità Nazionale e l’Oratorio Santa Cecilia. Abbinamento tra musica e cibo infine alla Bottega del Vino, al Ristorante La Taverna e all’Hotel Brufani che ospiteranno gli aperitivi, i brunch e le cene. Poi gli spazi all’aperto gratuiti: Piazza IV Novembre e i giardini Carducci.

A Rimini si ripete il rito che annuncia l’arrivo dell’estate

LA RIVIERA SI TINGE DI ROSA C’è un posto in Italia che in un periodo dell’anno si tinge di rosa. La Riviera Romagnola, infatti, celebra l’apertura della stagione estiva con una notte all’insegna del piacere e del divertimento: la Notte Rosa. Giunta alla sua sesta edizione, il tema scelto quest’anno è il “Sogno”. Un sogno da vivere con i tanti

protagonisti dell’evento: Raphael Gualazzi e Fabrizio Bosso, Ricky Martin, Claudio Santamaria, Francesco De Gregori, Noemi, Joan as Police Woman, i Transglobal Underground, Enrico Ruggeri, Paolo Belli e la sua band, Finley, Giusy Ferreri, Alessandra Amoroso, i Pooh, Marco Carta.

Anno 2011 - STAMPA - Monza Stampa S.r.l. - Via Buonarroti, 153 - Monza - Milano SPORT NETWORK SRL Via Messina, 38 Milano - Tel. 02 349621

“IL SOGNO” Dal tramonto di venerdì, musica, centinaia di eventi. Ristoranti, musei e parchi divertimento aperti all night e, a mezzanotte, appuntamento con il “concerto” di fuochi d’artificio sulle spiagge


MT Tuttosport Luglio Milano  

In allegato gratuito con Tuttosport periodico di cultura, cinema, spettacolo, teatro eventi e concerti di Milano

Advertisement