Issuu on Google+

Informazione pubblicitaria a cura della Sport Network - Allegato al

© HENNY GARFUNKEL/REDUX/CONTRASTO

PrIMo PIano TRA TV E PALCOSCENICO INTERVISTA A MARGOT SIKABONYI

> P.5

MUsIca GLI AFTERHOURS E I LUOGHI DELLA MUSICA INDIPENDENTE IN CITTA’

> P.6

GUsto ECCO I MIGLIORI DIECI LOCALI PER MANGIARE E VEDERE IL CALCIO

> P.16

Una sera con scarlett

L’ATTRICE ARRIVA NELLE SALE CON “CAPTAIN AMERICA-THE WINTER SOLDIER”: ECCO DOVE PORTARLA A CENA FUORI > P.2-3


coPertIna

2

PER FARE IMPAzzIRE scarlett “Roma nun fa la stupida, Damme na mano a faje dì de sì”. Però per la Johansson, attesissima in “Captain America-The Winter Soldier” le stelle non bastano. E allora accendiamo la città e portiamola a cena fuori. Non sia mai che dica di sì…

È

la regina delle forme burrose. Anche ze con Roman Dauriac, imprenditore e diretadesso che è incinta, Scarlett Johantore di un’agenzia creativa, ma anche giorsson continua a essere una delle donnalista ed ex capo redattore della rivista trine più belle del mondo. L’abbiamo vimestrale Clark. sta a Roma qualche mese fa, quando venne Quindi, se vi capita di incontrarla o se magacon Joaquin Phoenix e il regista Spike Jonze ri la incrociate per le strade della città potete, a presentare “Lei/Her”. Lei recitava solo con anzi dovete, provare a invitarla a cena. Ma la voce ma bastò a vincedove portarla? Sicuramente re il premio come miglior bisogna scegliere una locaImperdibile la terrazza attrice. E anche se aspettion adatta, non lasciare nuldell’Hotel Hassler e il suo la al caso, possibilmente con ta un bambino, sappiate ristorante Imàgo che c’è ancora speranza: la terrazza del ristorante Imàper ora non si parla di nozgo dell’Hotel Hassler, lì dove

Imàgo

LA DIVA E ROMA Presente sul red carpet del Festival Internazionale del Film di Roma, Scarlett Johansson ha conquistato tutti con un vestito bianco con medaglioni e fiori stampati troppo leggero e svolazzante per il freddo della serata. Alle orecchie porta due pendenti brillantati e tre orecchini ad anellino a sinistra, i capelli sono raccolti a coda di cavallo e sulle labbra il colore scelto è un discreto rosso chiaro. Alle tante domande dei giornalisti ha risposto ricordando quando è stata a Roma per “A good woman” (film in cui ha recitato al fianco di Helen Hunt) e sottolineato: «Vorrei passarci più tempo, è una città romantica e non basta una vita per scoprirne gli angoli. Sono stata a lavorare in Italia a 19 anni e mi piacerebbe tornare a girarci un altro film». Insomma, prendete appunti che finché c’è Scarlett c’è speranza.


coPertIna

3

Dove siamo stati Antonello Colonna via Milano 9/a www.antonellocolonna.it Ristorante il Pagliaccio via dei Banchi Vecchi 129a www.ristoranteilpagliaccio Hotel Eden Via Ludovisi 49 www.dorchestercollection.com/it/roma Ristorante La Pergola Via Alberto Cadlolo 101 www.romecavalieri.it/lapergola.php Imàgo Piazza Trinità dei Monti 6 www.imagorestaurant.com D.O.M. via Giulia 131 domhotelroma.com

La Pergola

D.O.M

Roma può davvero mostrare tutte le za è proprio quella. sue stelle e le sue luci, mentre il Lasciando i ristoranti negli alberghi, Il D.O.M. è in un palazzo menu di Francesco Apreda stupisce due luoghi proponiamo alla cara del XVII secolo, qui crea con i piatti della cucina tradizionaScarlett: Antonello Colonna alla scalo chef Max Mariola le regionale utilizzando sempre prolinata di via Milano e Il Pagliaccio a dotti stagionali. via dei Banchi Vecchi dove Anthony Se Scarlett si dovesse mostrare un osso duro, posGenovese e Francesco di Lorenzo in cui anche i cosiamo provare a stupirla con la stella Michelin lori e i movimenti fanno parte dell’esperienza del sadell’Hotel Eden. Anche qui vista mozzafiato che pore. spazia dalla Cupola di San Pietro al Vittoriano. Fascino Dopo tutti questi consigli ricordate almeno due cose: non dovuto solo a Roma ma anche allo chef Fabio che nell’universo Marvel (di cui “Captain America – The Ciervo. Altro albergo è il D.O.M. Sito in un palazzo del Winter Soldier” nelle sale da ieri fa parte a pieno diritto) XVII secolo e acceso dalle invenzioni dei Max Mariola. la Johansson è la Vedova Nera, maestra di arti marAl primo posto del Gambero Rosso a Roma c’è il Riziali, sostanzialmente la donna più letale del mondo storante La Pergola, 3 stelle Michelin del Rome Cacon le mani nude e che qualche mese fa, commenvalieri. Ancora un prestigioso Roof Garden, stavolta tanto anche il suo divorzio da Ryan Reynolds, Scarnel verde della collina di Monte Mario. Tra “trompe lett ha dichiarato a Marie Claire Usa: «Non mi piace la l’oeil” sui soffitti, dipinti, arazzi e mobili di grande pregelosia. Non mi importa chi controlla ogni tanto, ma gio, il vero protagonista è Heinz Beck. Lo chef ama quando qualcuno è geloso in maniera passivo-agripetere che «la bellezza è una sensazione che, angressiva, è davvero poco allettante perché mostra una dando via da la Pergola dopo una cena, ci si deve sorta di insicurezza ....Chi vuole il controllo su tutto è portare a casa». Be’ a cena con Scarlett, la speranterribile». Capito? Limitatevi a scegliere dove cenare.

AL CINEMA RITORNA IL PRIMO VENDICATORE Stavolta Captain America non è solo: al suo fianco la Vedova Nera/Scarlett Johansson per una storia che alza ancora l’asticella dopo “The Avengers” e “Thor-The Dark World” I film Marvel sono diventati un evento planetario. Il punto di svolta dell’universo di supereroi come Iron Man, Thor o Hulk è stato senz’altro “The Avengers”, che nel week-end di uscita ha stabilito il record di tutti i tempi nei botteghini statunitensi con 207,4 milioni di dollari. Il film, che ha sbancato sia negli Stati Uniti che all’estero, è considerato il film Disney campione di incassi globale di tutti i tempi, con 1,6 miliardi di dollari, ed è il quinto film dello Studio ad aver guadagnato oltre 1 miliardo di dollari in tutto il mondo. La storia continua. Infatti da ieri è nelle sale “Captain America-The Winter Soldier” che dopo il film ambientato negli anni Quaranta del “Primo Vendicatore” porta il personaggio interpretato da Chris Evans di nuovo nel nostro tempo, all’indomani dei fatti di New York. Il nuovo capitolo delle avventure cinematografiche di Steve Rogers alias Captain America che conduce una vita tranquilla a Washington, cercando di adattarsi alla nostra realtà. Ma quando un collega dello S.H.I.E.L.D. viene attaccato, Steve viene coinvolto in una rete di intrighi che minacciano di mettere a rischio le sorti del mondo. Unendo le forze con Vedova Nera, Captain America lotta per smascherare una cospirazione in continua espansione, respingendo killer professionisti inviati continuamente per chiudergli la bocca per sempre. I due troveranno un nuovo alleato, il Falcon ma affronteranno un temibile nemico: il Soldato d’Inverno. Alla cinepresa sono stati chiamati i fratelli Russo, un passato di successo alla televisione (“Arrested Development” e “Community”) che hanno scelto di girare con una cinepresa manuale, una tecnica che ha contribuito alla veridicità del film. Il risultato sembra garantito visto che proprio le scene di azione di “Captain AmericaThe Winter Soldier” sono tra le più spettacolari in assoluto in un film Marvel.

CURIOSITÀ Anthony Mackie nei panni di Falcon è il primo supereroe di colore della storia del cinema. Presto sarà affiancato da Michael B. Jordan che nel prossimo reboot de “I Fantastici 4” sarà Torcia Umana.

1,6

miliardi di dollari di incasso di “The Avengers”, il più alto in assoluto della Disney e per la Marvel che produce anche “Captain America-The Winter Soldier”


l’IntervIsta

5

UNA STELLA A TEATRO

© CRISTINA VATIELLI

Margot Sikabonyi sul palco del Vascello racconta “Costellazioni”, spettacolo originale con Alessandro Tiberi

I

l volto storico di “Un Medico in Famiglia”, Margot Sikabonyi, svela ai lettori di InRoma i segreti della sua ultima fatica teatrale: “Costellazioni”. Uno spettacolo “unico e fuori dagli schemi” come la stessa attrice romana racconta a pochi giorni dal debutto al Teatro Vascello, ultima tappa di una tournée che l’ha portata in giro per l’Italia al fianco di Alessandro Tiberi, con lei sul palco.

Cosa ti aspetti da questa ultima tappa al Teatro Vascello e come è andato sinora lo spettacolo? In due settimane mi sono fatta tutta l’Italia, su e giù, destra e sinistra. A Roma spero di vedere tanta gente perché credo davvero in questo spettacolo e sono veramente molto fiera di quello che siamo riusciti a mettere in piedi. “Costellazioni” è una storia fighissima scritta da un 29enne inglese sui mondi paralleli, però è anche una storia d’amore. La struttura dello spettacolo è molto particolare e stimolante perché fa vedere il teatro in un modo diverso. Andare in scena nella Capitale poi è sempre una meta importante e poi il Vascello è un teatro molto grande quindi speriamo di vederlo bello pieno. Sino a ora abbiamo fatto paesi un po’ più piccoli ed è sempre andata bene e ci auguriamo di ripeterci anche a Roma in questi 10 giorni. Mi dici tre aggettivi per invogliare il lettore a venire a vedere “Costellazioni” a teatro? Uno, è uno spettacolo assolutamente unico e tutto quello che non ti aspetti sia nella storia sia per come viene messo in scena. Questa è una cosa che la gente ripete spesso uscendo dal teatro ovvero che non se lo aspettava. E credo

che ci sia bisogno di una novità come questo spettacolo in mezzo a tutto il mortorio che si vede in giro (ride, ndi). Due, è divertente quindi si ride e anche tanto. Tre, fa riflettere e alla fine ci si sente più pieni. Com’è condividere il palco con Alessandro Tiberi? Fantastico. Alessandro è un grandissimo attore e professionista oltre a essere una persona bellissima, per cui stiamo alla grande per fortuna! La regia di questo spettacolo porta la firma di Silvio Peroni. Anche con lui non è la tua prima volta. Sì, sì è vero abbiamo già lavorato insieme in passato per un altro spettacolo molto particolare sempre tratto da uno scrittore contemporaneo inglese. Diciamo che Silvio ha questa predilezione per le storie fuori dal comune con queste scene stranissime in cui non c’è quasi nulla sul palco. Possiamo dire che sei diventata la sua musa? Bah, non credo (ride, ndi). Ci troviamo bene a lavorare insieme, ci amiamo, ci odiamo, discutiamo sempre molto, ma alla fine ci vogliamo molto bene. Il fatto di chiudere nella tua città natale è voluto? No, no, è un caso. Esibirti davanti al pubblico di casa è un vantaggio o ti crea maggiore pressione?

Roma è sempre un grande banco di prova più che altro perché è piena di addetti ai lavori ed è un pubblico più ostico e più incline alla critica. A differenza, il pubblico del paese è più normale, tra virgolette, è un pubblico più onesto. A Roma c’è sempre quello che trova qualcosa che non va anche se magari lo spettacolo gli è piaciuto. E qual è la città tra quelle in cui vi siete esibiti in questa tournée che più ti ha colpito e ti ha dimostrato più affetto? Castiglione delle Stiviere è stata una platea meravigliosa e molto calorosa. Il pubblico si è alzato in piedi e ci ha fatto la standing ovation. An-

che a Borgo San Lorenzo abbiamo ricevuto un’accoglienza davvero affettuosa. L’associazione che si occupa del teatro ci ha preparato una cena e dopo lo spettacolo abbiamo mangiato e bevuto tutti insieme ed è stata una cosa inaspettata e bellissima. Anche tu, come molti attori di teatro, hai un rito scaramantico che fai prima di andare in scena? Sono molto attenta a fare sempre le stesse cose. Ad esempio mi cambio sempre trenta minuti prima, metto i trucchi in un determinato modo, ma se arrivo tardi e non rispetto i miei rituali non è che mi arrabbio o vado in scena nervosa.

LO SPETTACOLO COSTELLAZIONI Dal 28 marzo in scena la storia d’amore di Orlando e Arianna Tralasciamo per un attimo il teatro e spostiamo la nostra attenzione sulla scienza: in un testo geniale ispirato alla teoria della fisica quantistica si sostiene a gran voce l’esistenza di un numero infinito di universi. Adesso torniamo a noi: Nick Payne prende questo interessante quanto articolato apparato teorico e lo applica al rapporto di coppia, facendo nascere “Costellazioni”, spettacolo in scena nella sala Giancarlo Nanni del Teatro Vascello da domani 28 marzo fino a domenica 6 aprile. La narrazione è incentrata sul rapporto tra uomo e donna, osservato come già detto dalle idee della teoria del caos e ripercorre la storia d’amore di Orlando e Arianna, attraverso un

viaggio a tappe che coincidono con i momenti più importanti della vita dei due: dalla conoscenza fino alla morte, passando per i processi di seduzione, il matrimonio, i tradimenti e la malattia. I due fidanzati sono Alessandro Tiberi e Margot Sikabonyi. TEATRO VASCELLO Via Giacinto Carini 78, Roma - Tel.: 06.58.81.021 www.teatrovascello.it ORARIO SPETTACOLI Da martedì a sabato: ore 21.00 - La domenica: ore 18.00


MUsIca

6

InDIe PER CUI… La madre delle band indipendenti in Italia, gli Afterhours, celebra il suo album culto “Hai paura del buio”? con un tour che sbarca all’Orion il prossimo 28 marzo

L

e definizioni del termine indie sono il fragore di un tuono in tempesta. Da quel molteplici e differenti. Una diversità at- momento, nulla, è stato più come prima. La tribuibile ai diversi contesti sociali e musica italiana ha compreso a piene letteculturali cui tale termine viene utiliz- re l’importanza di essere indie e ha dato la zato. Coniugare tale neologismo inglese (in- forza e il coraggio a un plotone di artisti e die è la contrazione di independent) al con- una generazione di band e cantautori inditesto musicale italiano sta a indicare un cer- pendenti di far sentire le proprie idee anche to atteggiamento “fai da te”, una libertà di senza il supporto di una major, che sono riugenere e da una cultura cosiddetta main- sciti e riescono tutt’oggi a regalare alcune stream. E come accadudelle pagine più inteto con il disco dei Sex Piressanti della musica triIl disco è stato il secondo stols che lanciarono la colore. Solo per citarne del gruppo di Manuel Agnelli alcuni: Teatro degli Orcultura indie per eccelcantato in italiano lenza con il capolavoro rori, Tre Allegri Ragazzi punk “Never Mind the Morti, I Ministri, Zen CirBollocks, Here's the Sex Pistols” che segnò cus, A Toys Orchestra, Il Pan del diavolo, I uno spartiacque tra passato e futuro, in Ita- Cani, Bud Spencer Blues Explosion, Le lia tale spartiacque spetta senza ombra di Luci della centrale elettrica, Marta sui tubi. dubbio a “Hai Paura del Buio?”. Secondo di- Tutti figli di un disco, di un’intuizione, di un sco in italiano degli Afterhours, il capolavo- capolavoro che ha dato benzina alla crearo di Manuel Agnelli e soci, pubblicato in un tività musicale italiana. E diciassette anni e momento in cui la scena grunge stava len- cinque album dopo, la band milanese ha ritamente scemando (a 3 anni dalla scom- preso in mano quell’album con un’edizione parsa del suo portavoce Kurt Cobain) e nel- deluxe rivisitata proprio in collaborazione con l’anno in cui i Jalisse avevano appena trion- diversi nomi di spicco della musica indifato a Sanremo. È il 1997 e in quel contesto, pendente italiana e internazionale e celeun disco come “Hai Paura del Buio?”, brato con un tour di nove date, come spiesquassa il panorama musicale italiano con gato dalle parole del cantante Manuel Agnel-

LA MAPPA DELLA MUSICA INDIPENDENTE DELLA CAPITALE li: «Dopo il riconoscimento di “HPDB?” come miglior disco indipendente degli ultimi 20 anni da parte dei giornalisti e come miglior album indipendente degli ultimi 15 anni da parte del pubblico, abbiamo deciso di fare festa con tutti quelli che questo disco l’hanno amato e continuano ad amarlo e risuonarlo per la prima volta per intero dal vivo, seguendo la scaletta originale, arrangiato così come lo suonavamo nell’anno di uscita. Una performance che vogliamo rimanga davvero un evento speciale, per noi, per chi ci seguirà. A un anno di distanza dal nostro ultimo vero tour abbiamo una gran voglia di

5

4 rIsInG love

7 3

InIt

anGelo MaI

la cIttÀ Dell’altra econoMIa

atlantIco lIve

2

6

BlacKoUt rocK clUB

1

8

orIon

staZIone BIrra

1 - ORION - Viale John Fitzgerald Kennedy, 52 CIAMPINO 2 - ANGELO MAI- Viale delle Terme Di Caracalla, 55/A 3 - ATLANTICO LIVE - Viale del l’Oceano Atlantico, 271 D 4 - RISING LOVE - Via delle Conce, 14 5 - INIT - Via della Stazione Tuscolana, 133 6 - BLACKOUT ROCK CLUB Via Casilina, 713 7 - LA CITTÀ DELL’ALTRA ECONOMIA - Campo Boario di Testaccio 8 - STAZIONE BIRRA Via Placanica, 172

rincontrarvi e spaccarvi il culo». E la celebrazione di un album come “Hai Paura del Buio?” e di una band del calibro degli Afterhours non poteva che fregiarsi di uno dei locali più indie della Capitale, ed è così che il prossimo 28 marzo l’Orion di Ciampino sarà la base della cultura indipendente italiana. Una tappa importante per Roma che ospita già diversi luoghi culto e manifestazioni che strizzano l’occhio alla cultura indie, come la Rassegna Ausgang e locali come Atlantico, Blackout Club, Init, Rising Love, Angelo Mai, La città dell’altra economia o Stazione Birra.

INFO 28 marzo Orion di Ciampino Orari Apertura porte: ore 20.00 Inizio concerto: ore 22.00 Biglietti Posto Unico: 22.00 euro + 3.30 d.p.


MUsIca

7

ARRIVA IL RE DELLA BacHata Stasera, 27 marzo, in concerto al Palalottomatica Anthony “Romeo” Santos

C

hi non ricorda la celebre canzone “Obsesion” degli Aventura? Una hit ormai storica, che ha fatto danzare milioni di persone ai ritmi della bachata e che ha consentito a Romeo Santos di essere il primo compositore latino-americano a vincere un “ASCAP award” nel mercato americano. Nato nel Bronx nel 1981 da madre portoricana e padre dominicano, una volta concluso il decennale e fortunato percorso di front-man degli Aventura il cantautore si è tuffato nell’avventura da solista e nel 2011 non ha tardato a uscire il suo primo album: Formula-Vol. 1, anticipato dai due singoli “You” che è divenuto subito finalista del “Tropical Song of the Year” e “Promise”, brano realiz-

Dopo la serata di ieri al Mediolanum Forum di Assago il cantautore sbarca a Roma, per la sua seconda e ultima data italiana del suo tour zato in collaborazione con Usher e che lo ha portato alla ribalta internazionale. Un lavoro di successo, quindi. Con cui l’artista ha seguitato a girare per il mondo alla conquista dei suoi numerosi fan, che lo amano in maniera particolare per il tono di voce con cui canta nelle proprie performance, oltre che per i vari generi interpretati e miscelati alla perfezione: R&B, bachata e ballate, per un mix esplosivo e sempre alla moda. Appuntamento per questa sera al Palalottomatica allora, per quello che assieme all’evento di ieri sera al Mediolanum Forum di Assago compone le uniche due date italiane del cantante, che dal 5 maggio inizierà un nuovo tour americano partendo dal Valley View Casino di San Diego per poi concludere, dopo altre 13 date il 12 luglio allo Yankee Stadium di New York. Location scelta non a caso, perché sita nel Bronx, ovvero il suo quartiere natale.

INFO PALALOTTOMATICA Apertura Porte: ore 19.00 Inizio Concerto: ore 21.00 Biglietti Parterre Vip (ingresso anticipato di 15 min): 100.00 euro + 15.00 d.p. Parterre: 83.00 euro + 12.00 d.p. Tribuna Vip: 74.00 euro + 11.00 d.p. Tribuna centrale: 65.50 euro + 9.50 d.p. Tribuna laterale: 50.00 euro + 7.50 d.p. III° Anello centrale: 43.50 euro + 6.50 d.p. III° Anello laterale: 38.00 euro + 5.70 d.p.

Dal Grande Raccordo Anulare: uscita 26 direzione EUR - Roma Centro

Fermata EUR Palasport BUS

714 dalla Stazione Termini di Roma e scendere al capolinea Palazzo Sport

BUS

671 -780 - 791 Altre linee ATAC per Piazzale dello Sport

P

Nelle immediate vicinanze del Palalottomatica vi è un’ampia disponibilità di parcheggi, il più comodo è quello di piazzale Nervi

CENA IN MUSICA AL COTTON CLUB Nel locale di via Bellinzona ogni weekend è un mix perfetto di cibo pregevole e un sound speciale

Irio De Paula, live venerdì 28 marzo

Tradizione culinaria accompagnata dalla miglior musica live: questo è il “Cotton Club” di via Bellinzona 2 (corso Trieste), la location preferita dai romani e non, tra i ristoranti del II° municipio. Abbiamo parlato con Carlo, proprietario ormai da dieci anni del locale, che ci ha raccontato che «la freschezza dei prodotti e la tradizione sono le nostre peculiarità. Dopo un decennio di gestione posso dire che i nostri clienti sono legati soprattutto alle cose semplici, gradite molto di più rispetto a quelle elaborate». Il tutto, unito a spettacoli musicali dal vivo organizzati dal giovedì al sabato: «ogni fine settimana – conclude il proprietario - è ricco di eventi, questa sera ci sono i “The Sticky

Bones” per una serata all’insegna del blues, mentre per domani è previsto un concerto di Irio de Paula, famoso chitarrista e musicista brasiliano. Sabato, infine, “Minnie Minoprio e Black & White Charleston Band” ripercorreranno la tradizione del Jazz dei primi anni del ’900. Vi aspettiamo numerosi, per tre serate ricche di divertimento!». COTTON CLUB Via Bellinzona 2, Roma 00198 Tel.: 06.97615246 / 349.0709468 www.cottonclubroma.it


cIneMa

8

Sophie Nélisse, protagonista di “Storia di una ladra di libri” compie oggi, 27 marzo, 14 anni

AL CINEMA CON PocHI eUro La Casa del Cinema propone incontri e proiezioni a tema; il Detour è uno dei luoghi storici della Capitale Cineclub e altro ancora. A Roma c’è un’alternativa alle prime visioni

I

n una settimana dominata da “Captain America-The Winter Soldier” può presentarsi l’occasione di recuperare quella che una volta si chiamava seconda visione. Chiudersi in un cineclub oppure in qualche sala che dedica una rassegna a registi per i quali valga la pena spendere qualche ora. Iniziamo dalla Casa del Cinema, uno dei casi esemplari in cui il finanziamento pubblico può servire a restituire alla città un patrimonio. Nell’antica Villa Manfroni Bernini ormai all’abbandono, danneggiata da un fulmine e dalle incursioni vandaliche, nel 2001, con il finanziamento ex legge 396\90 (Roma Capitale), è stato avviato il recupero dello storico edificio. Oggi è la Casa del Cinema, dove, ad esempio, proprio da oggi e fino al 30 è in programma “Irish Film Festa”: workshop, incontri, proiezioni di tutto il meglio del cinema irlandese contemporaneo. La rassegna è aperta da “The Stag”, commedia in-

centrata su un addio al celibato irlandese. Altro punto di ritrovo storico degli appassionati cinefili romani è il cineclub Detour in via Urbana, attivo dal ’97 ma rinnovato un paio di anni fa. Qui c’è un ciclo di proiezioni dedicate alle mamme mentre il 29 marzo non perdete “Sugarman” il documentario sul musicista Sixto Rodriguez (h.17). Il 5 aprile, invece, giornata dedicata a Wes Anderson in occasione dell’arrivo nelle sale di “The Grand Budapest Hotel” verranno riproposti i capisaldi della sua filmografia. Il circolo è sostenuto grazie a una serie di formule di tesseramento. Anche il Persol Farnese è una sala storica, incastonata in una delle piazze storiche più belle della Capitale, Campo de’ Fiori. Qui con 5 euro, dal 31 marzo al 2 aprile, è possibile godersi una rassegna sui più bei noir della storia del cinema. Nel quartiere Flaminio, in via Guido Reni, c’è il Cinema Tiziano: con 4 o 3 euro si vedono film anche recenti come “Il capitale umano” di Virzì. In Prati c’è l’Azzurro Scipioni di Silvano Agosti che attraverso il sito internet e il blog tiene vivo anche il dibattito culturale sul cinema ma

LORIS T.ZAMBELLI

Valeria Bruni Tedeschi ne “Il Capitale Umano”. Il film è ancora in visione al Cinema Tiziano a 4 euro anche sui temi di attualità. Qui ci sono due sale: la Chaplin e la Lumiere. Infine, in viale delle Province troviamo il Delle Province, cinema preferito degli studenti trovandosi nella zona universitaria.

PRIMA VISIONE STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI Diretto da Brian Percival (“Downton Abbey”), è tratto dal bestseller “La bambina che salvava i libri” dello scrittore australiano Markus Zusak. Pubblicato per la prima volta nel 2005, il libro ha venduto otto milioni di copie in tutto il mondo ed è stato tradotto in oltre trenta lingue. Racconta una storia commovente e ricca di emozioni ambientata nella Germania della Seconda Guerra Mondiale. Protagonista è Liesel (Sophie Nélisse), una vivace e coraggiosa ragazzina affidata dalla madre incapace di mantenerla ad Hans Hubermann (Geoffrey Rush), un uomo buono e gentile, e alla sua irritabile moglie Rosa (Emily Watson). Scossa dalla tragica morte del fratellino, avvenuta solo pochi giorni prima, e intimidita dai “genitori” appena conosciuti, Liesel fatica ad adattarsi sia a casa che a scuola, dove viene derisa dai compagni di classe perché non sa leggere. Con grande determinazione, è tuttavia decisa a cambiare la situazione, aiutata da un ebreo di nome Max (Ben Schnetzer) che i suoi genitori nascondono nello scantinato e che condivide con lei la passione per i libri.


teatro

9

CON NERI SUL sottoMarIno GIallo Con Beatles Submarine, Marcorè al Teatro Olimpico esplora l’universo dei Fab Four

U

no spettacolo concerto interamente dedicato all’analisi dell’universo della più leggendaria band pop di sempre. Un viaggio attraverso suggestioni, influenze, musiche, frammenti biografici, canzoni, aneddoti e racconti del grandioso gruppo bri-

PASSEGGIATA TRA I DUE TEATRI

Ad affiancare il talento bizzarro e stralunato del protagonista i quattro professori della “famigerata” Banda Osiris

Da via Sistina fino a Piazza Gentile da Fabriano, passando per Piazza di Spagna e Piazza del Popolo tra gli scorci più belli della Capitale A meno di quattro chilometri uno dall’altro, Sistina e Olimpico sono separati da 40’ di camminata. Uscendo dal Teatro Sistina e girando verso destra si inizia a passeggiare sull’omonima via, giungendo fino alla Piazza della Trinità dei Monti. Da qui, prima di scendere dalla celebre scalinata che domina Piazza di Spagna si può ammirare la bellissima Fontana della Barcaccia. Dopo aver attraversato via del Babuino si viene immersi all’interno di Piazza del Popolo, tra l’Obelisco Flaminio e le chiese gemelle. Qui ci si può fermare per uno spuntino al ristorante caffetteria “Canova”, dove oltre che rilassarsi affacciati su una delle location più celebri di Roma si può ammirare la Galleria Fellini, un mini-museo dedicato al maestro del cinema che tanto amava sedersi a questi tavoli. Uscendo dalla Porta del Popolo e attraversando via Flaminia il tour giunge quasi al termine, ma c’è ancora tempo per mangiare qualcosa prima di arrivare al Teatro Olimpico: basta svoltare a sinistra verso viale Vignola, dove poco prima di piazza Gentile da Fabriano (dove è sito il nostro punto di arrivo) sorge il ristorante “Il Vignola”, il punto d’incontro ideale per gli amanti della carne e i cultori della pizza tradizionale, cullati dal sapore della tradizione nel cuore della Capitale.

tannico. Tutto questo, e molto altro, è “Beatles Submarine”, il nuovo show di Neri Marcorè, che coadiuvato dalle musiche dalla celebre Banda Osiris attraverserà il mondo Beatles in tutte le sue sfumature. Il tessuto narrativo è ben delineato: i brani cantati sono le più famose canzoni della band inglese, i racconti ripresi sono quelli di John Lennon e le poesie di Paul McCartney, per uno spet-

tacolo che si promette di dimostrare che il fenomeno Beatles, a cinquant’anni dalla sua esplosione, non è stato solamente una moda (come molte tendenze musicali si dimostrano), ma molto di più: una tradizione musicale, una storia, una cultura. Con radici profonde e amore indiscusso per la musica, sia dei loro creatori che da parte di tutti i fan. Ap-

puntamento al Teatro Olimpico, quindi. Dove gli spettacoli partiranno il prossimo martedì 1, per proseguire quotidianamente, ad esclusione del lunedì, fino a domenica 13 aprile. Dopodichè, lo spettacolo muoverà verso le ultime due tappe, previste per Torino (Teatro Colosseo, 15-16 aprile) e Carpi (Teatro Comunale, 28-30 aprile).

GIUSTI AL SISTINA Arriva “Di padre in figlio”, uno spettacolo tra commedia e riflessione Quando si smette di essere figli e si diventa genitori? E quando si diventa genitori, si smette automaticamente di essere figli? Da queste domande sempiterne e sempre attuali parte lo spettacolo “Di padre in figlio”, commedia con protagonista Max Giusti che andrà in scena al Teatro Sistina dal prossimo martedì 1 fino a domenica 13 aprile. Dopo tanti anni di TV, Giusti torna a teatro con un nuovo show, che per la prima volta lo vedrà sganciarsi dalla parte interamente comica, per dare vita a un personaggio che mischia spontaneità e introspezione all’ormai classico umorismo. Il protagonista è un attore quarantenne la cui carriera non è mai riuscita a decollare e che si trova ad affrontare una situazione che lo porterà ad addentrarsi in ragionamenti mai affrontati prima: far conoscere suo figlio di una settimana al padre, che è in ospedale per un controllo medico.

SPETTACOLO A TEATRO AMBRA ALLA GARBATELLA P.zza Giovanni da Triora, 15 Tel. 06.81173900

HORSE HEAD Regia Leonardo Buttaroni Fino al 30 marzo

AGORÀ Via della Penitenza, 33 Tel 06. 6874167

L’APPARENZA INGANNA Regia Paolo Scotti Fino al 30 marzo

AMBRA JOVINELLI Via Guglielmo Pepe, 43 Tel 06. 83082620

OCCHIO A QUEI DUE! Regia Pino Quartullo Fino al 30 marzo

ANFITRIONE Via S.Saba, 24 Tel 06. 5750827

CRISPINO ER CARZOLARO Regia Giuliano Baragli Fino al 30 marzo

ARCOBALENO Via Francesco Redi, 1/a Tel 06. 44248154

FEDERICO...COME HERE! Regia Walter Palamenga Fino al 13 aprile

ARCILIUTO Piazza Montevecchio, 5 Tel. 06. 6879419

ARGENTINA Largo di Torre Argentina, 52 Tel 06. 684000311

RIII – RICCARDO TERZO Regia Alessandro Gassmann Fino al 6 aprile

BELLI Piazza Sant'Apollonia, 11/a Tel 06. 5894875

IL TOPO NEL CORTILE Regia Daniele Falleri Fino al 30 marzo

BRANCACCIO Via Merulana, 244 Tel. 06. 80687231

CINECITTÀ Con Christian De Sica Fino al 13 aprile

DEI SATIRI SALA GRANDE

NOVECENTO

ALICE’S SISTER

Regia Antonello Avallone Dall’1 al 13 aprile

Regia Fulvio Peroni Dal 28 al 30 marzo

DELLE MUSE Via Forlì, 43 Tel 06. 44233649

PRIMA LA MAMMA E POI LA MOGLIE

Regia Geppi Di Stasio Fino al 13 aprile

DE’ SERVI Via del Mortaro, 22 Tel. 06.6795130

COLPO BASSO Regia Ennio Coltorti Fino al 30 marzo

ELISEO Via Nazionale, 183 Tel 06. 488721

TI AMO SEI PERFETTA

OSCURA IMMENSITÀ

ORA CAMBIA

Con Giulio Scarpati Fino al 30 marzo

Regia Marco Simeoli Fino al 13 aprile

DEI SATIRI SALA AGUS Via di Grottapinta, 18 Tel 06. 6871639

TRA MOGLIE E MARITO... NON METTERE IL DITO

Con Claudio Gnomus Fino al 30 marzo

DELLA COMETA Via del Teatro Marcello, 4 Tel 06. 6784380

IN CONCERTO

L’INVISIBILE CHE C’È Regia Paolo Triestino Fino al 30 marzo

TEATRO FăRă NUME Via Domenico Baffigo, 161 Tel 06. 5612207

Via di Grottapinta, 18 Tel 06. 6871639

FRANCESCO PANICCIA Con Francesco Paniccia 27 marzo

DELL’ANGELO Via Simone de Saint Bon, 19 Tel 06. 37513571

EUCLIDE Piazza Euclide, 34 Tel. 06. 8082511

ANCH’IO SE POTESSI MI LASCEREI

Con Pepi e Gianluca Boffoli Fino al 6 aprile

EUTHECA Via Quinto Publicio, 90 Tel 06. 95945400

FLAVIO Via G.M. Crescimbeni, 19 Tel 06. 70497905

L’INFERNO DALLA “DIVINA COMMEDIA” Con Federica De Vita Fino al 10 maggio

FURIO CAMILLO Via Camilla, 44 Tel 06. 97616026

ROMANZA TRITTICO DELL’INTIMITÀ

Compagnia Cie Twain Fino al 30 marzo

GHIONE Via Delle Fornaci, 37 Tel 06. 6372294

COME UN CENERENTOLO Con Biagio Izzo Fino al 13 aprile

GOLDEN Via Taranto, 36 Tel 06. 70493826

REMEMBER ME? Regia Gigi Proietti Fino al 6 aprile

GRECO

L’INNAFFIATORE DEL

Via Ruggero Leoncavallo, 10 Tel. 06. 8607513

CERVELLO DI PASSANNANTE

RIBOLLE

Di e con Ulderico Pesce 29 e 30 marzo

Regia Michelangelo Ricci Fino al 13 aprile

LA COMUNITÀ Via G. Zanazzo, 1 Tel 06. 5817413

AMLETÒ

Di Giancarlo Sepe Dal 30 gennaio

PARIOLI PEPPINO DE FILIPPO Via Giosuè Borsi, 20 Tel 06. 8073040

UNA PURE FORMALITÀ

LE MASCHERE

Regia Glauco Mauri Fino al 13 aprile

Via Aurelio Saliceti, 1/3 Tel 06. 58330817

PETROLINI

NASO D’ARGENTO

Regia Soledad Nicolazzi Dal 30 marzo al 4 aprile

MANFREDI Via del Pallottini, 10 Tel 06. 56324849

NON C’È DUE SENZA...TE

Regia Tony Fornari Dall’1 al 13 aprile

MANZONI Via di Monte Zebio, 14 Tel 06. 3223634

L’ULTIMO RIGORE

Regia Marco Falaguasta Fino al 20 aprile

MILLELIRE Via Ruggero de Lauria, 22 Tel. 06. 39751063

UNA RONDINE DAL MESSICO – FRIDA KAHLO

Regia Maria Grazia Adamo Fino al 30 marzo

OLIMPICO Piazza Gentile da Fabriano, 17 Tel. 06. 3265991

L’AMORE E LA FOLLIA

Con Max Tortora Fino al 30 marzo

OROLOGIO

Via Rubattino, 5 Tel. 06. 5757489

È ANCORA COSÌ, SE VI PARE Regia Frederik Nahas Fino al 30 marzo

PICCOLO ELISEO PATRONI GRIFFI Via Nazionale, 183 Tel 06. 488721

LA LISTA DI SCHINDLER Regia Francesco Giuffrè Fino al 30 marzo

PRATI Via degli Scipioni, 98 Tel. 06. 39740503

NON TI CONOSCO PIÙ! Regia Fabio Gravina Fino al 13 aprile

QUIRINO Via delle Vergini, 7 Tel 06. 6794585

LINAPOLINA Regia Lina Sastri Fino al 30 marzo

SALA UMBERTO

Via dei Filippini, 17/a Tel 06. 6875550

Via della mercede, 50 Tel 06. 6794753

Regia Patrizio Cigliano Fino al 6 aprile

Regia Massimiliano Vado Fino al 6 aprile

HAMLET PROJECT

MALEDETTO PETER PAN

SALA UNO

Piazza Porta Sangiovanni, 10 Tel 06. 88976626

DORIAN GRAY – IL MUSICAL

Compagnia delle Stelle 28 e 29 marzo

SAN CARLINO

Viale dei Bambini Tel 06. 69922117

IL MAGO DI OZ

Regia Caterina Vitiello Fino al 30 marzo

SAN GENESIO

Via Podgora, 1 Roma Tel 06. 322343

ATTENTO ALLA CIOCCOLATA, CALLAGHAN!

Regia Biagio Laterza Fino al 30 marzo

SISTINA

Via Sistina, 129 Tel 06. 4200711

RENZO ARBORE E L’ORCHESTRA ITALIANA

Con Renzo Arbore Fino al 30 marzo

STANZE SEGRETE Via della Penitenza, 3 Tel 06. 6872690

IL CASTELLO DI K

Regia Jacopo Bezzi Fino al 6 aprile

TEATRO 7 Via Benevento, 23 Tel 06. 44236382

TI POSSO SPIEGARE...

Regia Roberto Marafante Fino al 13 aprile

TIRSO DE MOLINA Via Tirso, 89 Tel 06. 8411827

MILLE IN UNA NOTTE Regia Salvatore Scire Fino al 30 marzo

TOR BELLA MONACA Via Bruno Cirino Tel 06. 2010579

DANILO REA: LA MAGIA DELL’IMPROVVISAZIONE Con Danilo Rea 30 marzo

TRASTEVERE Via Jacopa de' Settesoli, 3 Tel 06. 5814004

BENVENUTI IN LINEA Regia Fabio Zito Fino al 30 marzo

VASCELLO Via G. Carini, 58 Tel. 06. 5881021

COSTELLAZIONI Regia Silvio Peroni Fino al 6 aprile

VERDE Circ.ne Gianicolense, 10 Tel 06. 5882034

BU BU SETTETE! Compagnia Teatro Pirata di Jesi Dal 28 al 31 marzo

VITTORIA

Via R.Gessi, 8 Tel. 06.5755482

Piazza Santa Maria Liberatrice, 8 Tel. 06. 5740170

Di e con Dario Biancone Fino al 30 marzo

Regia Fausto Paravidino Fino al 30 marzo

TESTACCIO

KILLERS

EXIT


cUrIosIta’

10

PrevIsIonI

Meteo GIOVEDI PIOGGIA

TEMPERATURA (ORE 12)

+11° VENERDI POCO NUVOLOSO

TEMPERATURA (ORE 12)

+17° SABATO SERENO

MIxED

Zone TUTTO INSIEME, TRA IL SERIO E IL SEMISERIO, IL PEGGIO E IL MEGLIO DI ROMA

È PRIMAVERA SVEGLIATEVI BICICLETTE

DIAMO I NUMERI

La primavera ci aveva illuso con le alte temperature della settimana scorsa. Ora si è presa una pausa, ma non c’è da temere, la colonnina di mercurio tornerà a scaldarsi. Intanto, bisogna prepararsi a tirare fuori le nostre biciclette, per andare al lavoro o passeggiare la domenica nei meravigliosi parchi cittadini. Il comune sta perfezionando il suo piano bici mentre Marino ha recentemente rivelato che in passato gli hanno rubato tre bici. Nel frattempo, i romani cominciano a organizzarsi con drink, snack e biciclette. Ad esempio, i clienti del pub “Big Star” di Trastevere hanno visto il locale trasformarsi per una sera, il 14 marzo, in un ritrovo di ciclisti urbani per il “fixed workshop”. Il ciclomeccanico Matteo ha spiegato tutti i passaggi per smontare e rimontare una bici a scatto fisso. La lezione-a-pedali si è conclusa intorno alla mezzanotte e i ciclisti sono andati via pedalando tra i vicoli di Trastevere e la sua movida.

237 MULTE AL GIORNO è il resoconto dell’Atac che ha divulgato i dati dei controlli effettuali sugli autobus della Capitale tra novembre 2013 e gennaio 2014. È stimato che l’azienda riesca a colpire solo il 3,9% degli evasori con una perdita di circa 55 milioni l’anno.

REINCARNAZIONI? Da quando il portierone della Roma si è fatto crescere la barba non è possibile ignorare la somiglianza con Vincent Van Gogh, genio (incompreso) olandese. Non notate una certa somiglianza? Che si tratti di reincarnazione? I due tra l’altro sono nati a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro: il 26 marzo il portiere giallorosso, il 30 marzo il celebre pittore. Certo, li separano 124 anni

KIUIKSON - FOTOLIA

TEMPERATURA (ORE 12)

+19° DOMENICA POCO NUVOLOSO

FOOD PORN C’E’ ANCHE BECK TEMPERATURA (ORE 12)

+20°

Colora la ricciola il celebre chef de La Pergola. Heinz Beck ha partecipato al progetto Colorfood del fotografo israeliano Dan Lev, che vedrà alcuni tra i migliori cuochi d’Italia alle prese con l’arte. Il piatto è la ricciola marinata all’aceto balsamico bianco con neve di melograno, ispirato alla fotografia di un iceberg rosa norvegese.

PER SEMPRE AL CAFFE’ DELLA PACE Scongiurata la chiusura del Caffè della Pace. Il locale dietro piazza Navona aveva ricevuto lo sfratto perché la proprietà del palazzo in cui ha sede dal lontano 1891 avrebbe voluto aprire un albergo a 5 stelle. Il Caffè della Pace è stato dichiarato infatti locale storico e lo sfratto bloccato. Sotto le sue edere e i tavoli all’aperto si sono fermati per gustare un espresso papi (Giovanni Paolo II), presidenti degli Usa (Bill Clinton) e registi (Fellini e Monicelli).


cUrIosIta’

11 IKO - FOTOLIA

L’EVOLUZIONE DEL SELFIE Il termine australiano “selfie”, coniato dal fotografo Jim Krause, allude alla pratica dell’autoscatto condiviso sui social network. Ecco una storia di come si è evoluta la fotografia.

MARINO DICE ADDIO ALLO “ZOZZONE”??? Ha suscitato allarme nei giorni scorsi la dichiarazione del sindaco Marino: “Vi sembra normale che chi vende caldarroste o i camion bar a Roma pagano come tassa di occupazione di suolo pubblico 3 euro al giorno quando un sacchetto di caldarroste ne costa 4?”. Che sia l’inizio di un’offensiva contro i panini notturni con la porchetta?

GLI IMPERATORI LO FACEVANO COSÌ

IL DAGHERROTIPO

Sculture, statue, facce sulle monete. L’antesignano della fotografia.

Per le prime foto era necessario restare in posa, fermi e immobili anche 8 minuti.

MANDALE LA COLAZIONE A LETTO Sembra che all’idea i romani si siano rivelati entusiasti ovvero caffè, spremuta e cornetti direttamente dal bar. La colazione a domicilio è un’idea (non nuovissima a dire il vero) del Bar Infinity a San Giovanni. Costo 30 euro, è possibile fare una dedica o lasciare un messaggio. “Lavoriamo in zona e ci è capitato di fare consegne anche a mezzanotte solo che nel pacco non c'era il caffè, ma una bottiglia di champagne e una rosa”, spiega il responsabile.

LA POLAROID

tIPs & trIcKs OGGI ATTENTI A OBAMA Il presidente degli Stati Uniti è da ieri in visita a Roma. Oggi, 27 marzo, è prevista la giornata al Colosseo e i Fori Imperiali che quindi sono off limits per i cittadini. Limitazioni sono partite martedì notte. Oggi, i divieti di sosta si estendono nella zona del Vaticano, del Quirinale, di Villa Madama e dell'Anfiteatro Flavio. Entro le 13, viene chiusa la fermata Colosseo della metro B. Sempre oggi sono previste limitazioni al traffico anche nell'area tra via Giulia, largo Fiorentini, vicolo della Moretta, via di Sant'Aurea, piazza de' Ricci, piazza Vincenzo Pallotti, via dei Cartari, via Larga e via del Pellegrino. Inoltre, per agevolare gli spostamenti del corteo presidenziale fino alle 13 di domani, venerdì, sono previste limitazioni alla sosta nella zona tra Villa Borghese, via Veneto e Porta Pinciana, a piazza Bocca della Verità e largo di Torre Argentina e su alcune strade all'interno del rione Trastevere.

Arrivano le foto istantanee, una tendenza esaltata addirittura da Andy Warhol.

ARRIVA IL SELFIE

Con i social, il selfie spopola. Agli Oscar viene scattato quello più twittato della storia.

L’ULTIMA TENDENZA

BELLA LA STAR

È il Sellotape, ovvero il selfie con il I vip sono i più assidui utilizzatori viso deturpato dal cellophane o lo del selfie. Kim Kardashian lo usa scotch… per promuovere le sue forme...


In ZeteMa

12

artIsta GraFIco e Decoratore Fra lIBertY e DÉco

Paolo antonIo PascHetto LA BELLEZZA PER TUTTI E IN TUTTO. FINO AL 28 SETTEMBRE, IL CASINO DEI PRINCIPI DI VILLA TORLONIA CELEBRA PASCHETTO, ARTISTA POLIEDRICO E ‘PATRIOTTICO’

M

olti lo associano, giustamente, all’Emblema identificativo ufficiale della Repubblica Italiana, immagine familiare e consolidata nella memoria collettiva. Ma Paolo Antonio Paschetto fu molto altro e la città di Roma, in occasione del cinquantenario della morte, rende omaggio alla sua storia e alla sua arte con due mostre distinte ma correlate, realizzate grazie alla collaborazione tra il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo e Roma Capitale. Se l’Istituto Nazionale per la Grafica racconta la vicenda dello stemma, documentando il suo contributo in un momento di assoluta rilevanza storica per il nostro Paese, la mostra “Paolo Antonio Paschetto. Artista grafico e decoratore fra liberty e déco” al Casino dei Principi di Villa Torlonia, ripercorre attraverso oltre 200 opere, alcune inedite, la versatile attività dell’artista di Torre Pellice, tra le più interessanti del primo ‘900. In continuo rapporto con la cultura europea, Paschetto fu tra i protagonisti del modernismo romano con Duilio Cambellotti, Vittorio Grassi e Umberto Bottazzi: elegante e impeccabile, spaziava

dalla grande decorazione murale alla grafica, dalle arti applicate alla pubblicità, dalla filatelia alla decorazione di interni di squisito gusto art nouveau. Il percorso espositivo invita alla scoperta dei luoghi legati alla sua produzione: a partire dalla vicina Casina delle Civette – dove sono conservati bozzetti e vetrate, come il variopinto “Balcone delle rose” - fino ai templi protestanti, in cui Paschetto ha espresso al meglio il suo essere artista e uomo di fede. La particolare bellezza temperata dalla severità, che costituisce la cifra stilistica dei suoi lavori, deriva proprio dalla sua storia: fu infatti un uomo discreto e appartato, profondamente legato alla chiesa valdese, che gli trasmise un forte senso etico del lavoro e del talento. Per Paschetto l’arte deve essere popolare e la bellezza un bene da condividere tra tutti, come negli oggetti da cucina realizzati con la moglie Italia. Rispecchia questa visione anche la sua firma, racchiusa in un cerchio e accompagnata a un piccolo cuore, quasi a dichiarare la disposizione pacifica del suo sguardo sul mondo. ALFREDO VALERIANI PALAZZO BRASCHI MUSEO DI ROMA

PROMOSSA DA ROMA CAPITALE, ASSESSORATO ALLA CULTURA, CREATIVITÀ E PROMOZIONE ARTISTICA - SOVRINTENDENZA CAPITOLINA AI BENI CULTURALI, COMUNE DI TORRE PELLICE E FONDAZIONE CENTRO CULTURALE VALDESE ORGANIZZAZIONE ZÈTEMA PROGETTO CULTURA A CURA DI ALBERTA CAMPITELLI E DANIELA FONTI FINO AL 28 SETTEMBRE 2014 CASINO DEI PRINCIPI DI VILLA TORLONIA - VIA NOMENTANA 70 INFO TEL. 060608 (TUTTI I GIORNI ORE 9.00 – 21.00) WWW.MUSEIVILLATORLONIA.IT WWW.MUSEIINCOMUNE.IT

Paolo Antonio Paschetto - 1950


arte

13

UNA MOSTRA tellUrIca Terraemota di Riccardo Monachesi al Museo delle Mura dal 6 aprile al 25 maggio

INFO Museo delle Mura, Roma, via di Porta San Sebastiano,18 Orario visite: da martedì a domenica 9.00-14.00. Biglietti: intero: 5 euro ridotto: 4. Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale: intero 4 euro, ridotto 3

TERMINI Cubi: installazione - Anno 2004-2014 BUS

714 (Palazzo Sport) per 7 fermate, scendere alla fermata Terme di Caracalla

VISTO CHE CI SIETE POTRESTE ANCHE… VISITARE LA RONDA DELLA MURA Bocche: particolare Pneuma - Anno 2011

Cubi e opere monumentali per un viaggio emozionale nella scultura contemporanea a Ceramica informale e contemporanea, in continuo dialogo con il passato, capace di confrontarsi e scontrarsi con lo spazio in cui si inserisce. Questa è l’arte di Riccardo Monachesi, ceramista attivo da ben 37 anni. I suoi ultimi lavori saranno protagonisti della mostra personale “Terraemota”, ospitata nella suggestiva cornice del Museo delle Mura di Porta San Sebastia-

L

Pneuma Rosso - Cm 64h - Anno 2010 no dal 6 aprile al 25 maggio. Monachesi è convinto che non solo la terra sia attraversata da forze telluriche ma anche la materia scultorea. Così nelle sue opere si può rintracciare la catastrofe della scultura nel suo divenire, il movimento interno della creta, la sua ancestrale vocazione al racconto dell’umano. L’allestimento scelto per “Terraemota” rende omaggio a questa particolare visione artistica, dialogando con tutto lo spazio museale in un complesso gioco di accordi e contrasti, tra contenitore e contenuto. Il pubblico potrà ammirare per la prima volta in modo completo e in forma installativa i due corpus principali delle opere di Monachesi: “Cubi” e “Pneuma”, che abite-

ranno i due spazi espositivi principali del museo, ossia le due torri a pianta circolare che sorgono ai due lati della Porta. Percorrendo il percorso che da Porta di San Sebastiano arriva sino a Porta Ardeatina il pubblico incontrerà prima “Omenone”, una scultura di grandi dimensioni di ispirazione archeologica, poi la sagoma evanescente di “Dona”, ensemble di grandi vasi di gusto morandiano, per arrivare al punto di arrivo simbolico dell’esposizione costituito dalla grande scultura “Martirio” realizzata echeggiando l’iconografia rinascimentale di San Sebastiano. Un omaggio prezioso all’istituzione che ospita l’inedita personale di Riccardo Monachesi.

Dal Museo era possibile accedere ad un lungo tratto, circa 350 metri, di cammino di ronda sulle mura, che si presenta come una galleria coperta intervallata da dieci torri, che termina in alto con un camminamento scoperto riparato da merli. Lungo il percorso sono conservate le murature di età onoriana (inizi V sec. d.C.) con le feritoie per gli arcieri entro nicchie, e grandi arcate aperte sul lato opposto verso la città, oltre alle scale all’interno di alcune torri che servivano per accedere alle camere di manovra superiori, ormai non più esistenti. 


GUsto

14

ROMA NEL PIATTO Da Cicerone in poi tra tradizioni e miti, tenendo sempre ben presente genuinità e semplicità mile, ma saporita e gustosa. Così si potrebbe descrivere brevemente la cucina romana, che si basa su elementi semplici sia per quanto riguarda i primi piatti che per i secondi, dove gli ingredienti prescelti sono quelli che rientrano nel “quinto quarto”, cioè i due quarti anteriori e posteriori delle bestie vaccine e ovine. Il resto dell’animale era venduto ai benestanti. Ai vari piatti, inoltre, sono connesse leggende, miti e citazioni da parte dei grandi personaggi della Roma antica, come Cicerone e Orazio, che già nel I secolo A.C. si dicevano essere ghiotti di “laganum”, un antenato della pasta che tutti conosciamo. Credenze antichissime sono le-

U

Protetti da dei e connessi al regno dei morti: curiosità su pietanze e ingredienti che si mangiano ancora oggi nella Capitale gate invece a due ingredienti tipici come fave e carciofi: le prime, infatti, sono considerate un riferimento al mondo dei morti a causa della macchia nera a forma di teta, lettera dell’alfabeto greco e iniziale di Thanatos (morte), che spiccava sui fiori bianchi, e a causa della forma del suo gambo, liscio e cavo, da cui si credeva passassero le anime provenienti dal-

l’Ade. Di origini arabe è invece il carciofo, che da sempre è stato considerato anche per le sue qualità terapeutiche, antiossidanti e depurative. Legato a due divinità, Silvano dio dei boschi e Pale dea del gregge, è invece l’abbacchio riguardo al quale si trovano testimonianze anche nei testi di Catone e Varrone che ne ripercorrono usi e tradizioni. Dopo la caduta dell’Impero e con l’avvio del Medioevo, la cucina romana ha modificato in parte le sue caratteristiche, assorbendo influenze dalle regioni confinanti ma rimanendo sempre legata ad alcuni ingredienti cardine, alla sua genuinità e semplicità, che hanno fatto la storia delle tavole della Capitale.

> I PIATTI GENUINI A MARCONI SONO DA RETRO La cucina romana incontra i sapori del Sud nel ristorante completamente rinnovato Sapori genuini, prodotti freschi e amore per la cucina si mescolano in un connubio perfetto nel ristorante Retro, situato in Via Enrico del Pozzo in zona Marconi, e rilevato da pochi mesi dalla famiglia Tiscione che, forte della propria esperien-

za decennale nell’ambito della ristorazione, ha deciso di far suo questo locale. Qui la cucina tradizionale romana si mescola con i sapori del Sud, riuscendo a rievocare le origini palermitane della famiglia con piatti di pesce fresco accuratamente preparati dallo chef Salvatore Tiscione, padre di Daniele e Alessandro, anch’essi in cucina, e dediti a secondi piatti, fritti e dolci. Il locale, diviso in due sale interne e un’ampia zona esterna, fa forza soprattutto sulla freschezza e la genuinità dei propri prodotti, che vengono accuratamente selezionati senza l’utilizzo di alcun tipo di cibo congelato, e sulla preparazione in casa di pane, pasta e dolci, che si arricchiscono così di quell’atmosfera familiare e genuina che si respira nel locale. RISTORANTE RETRO Via Enrico del Pozzo, 5 – Tel 06 5574370 Zona Marconi - Aperto a pranzo e cena, lunedì escluso. www.ristoranteretro.it/retro.html

> IL SERVIzIO PRIMA DI TUTTO Al ristorante “Il Pulcino Ballerino” qualità e simpatia tra i fornelli A due passi dal centro di Roma sorge uno dei quartieri più giovanili della Capitale: siamo a San Lorenzo, dove si trova il ristorante “Il Pulcino Ballerino”, un punto di riferimento per giovani e non, apprezzato sia per la bontà del cibo che per la qualità del servizio. Abbiamo incontrato Luciano Poggi,

proprietario del locale che ci ha raccontato della sua sua attività trentennale nel campo della ristorazione. «Pensi, gestisco il locale dal lontano 1984, ma il rapporto con la clientela è rimasto sempre tale, con quella stabile abbiamo acquistato un rapporto di fiducia che li porta a sperimentare sempre nuove ricette, mentre con la nuova c’è la possibilità di trasmettere la passione per l’accoglienza». Ma com’è composto il menu, e quali sono i piatti che vanno per la maggiore? «Il menu ha il pregio di non essere etichettabile. È da considerarsi “fusion” nel senso che nasce dalla fusione di esperienze delle persone che ci lavorano e che ci hanno lavorato. Tra i piatti più gettonati ci sono i tagliolini al limone (piatto della casa trentennale), la carbonara con carciofi fritti, l’ossobuco cremolato e gli involtini di manzo con lardo e patate. Inoltre abbiamo iniziato a proporre un intrattenimento musicale settimanale che stiamo testando proprio in questi giorni, e per questo siete tutti invitati!». RISTORANTE IL PULCINO BALLERINO Via degli Equi 64, Roma - Tel.: 06.49.41.255 www.ilpulcinoballerino.it


GUsto

15

TRADIzIONE E INNOVAzIONE ALL’Hotel rIstorante roMa

> BISTROT 64, AMBIENTE RAFFINATO E CUCINA CREATIVA Non solo ristorante, ma anche musica live ed eventi enogastronomici

Il piatto forte è l’Amatriciana nella celebre versione rossa ma anche in quella originale bianca Hotel Ristorante “Roma” è uno storico locale della cittadina Amatrice, sito in Via Dei Bastioni, 27/29. Come ci racconta il proprietario Alfonso Bucci sono 4 le generazioni che dal 1897 ad oggi dirigono questo hotel ristorante, molto apprezzato dai cittadini locali e dai turisti. Il menu alla carta del ristorante è realizzato con prodotti freschi di stagione. La specialità della casa sono gli spaghetti all’amatriciana, sia nella versione originale bianca sia in quella più famosa rossa. Correlano il menu poi due vere chicche gastronomiche: gli gnocchi ricci, altro piatto tipico del luogo, e il particolarissimo risotto papale - realizzato con un mix di formaggi locali che il proprietario non vuole assolutamente rivelare, lasciando un alone di gustoso mistero su questo piatto. Il nome deriva dall’occasione per cui è stato realizzato, la visita di Papa Giovanni Paolo II nell’83 al Santuario Greccio in provincia di Rieti. Chiude l’offerta il servizio catering, uno tra i più importanti del centro Italia tanto da essere scelto per eventi di grande importanza. Le attrezzature e la qualità del servizio sono eccellenti

L’

e adatte a qualsiasi evento mondano, con possibilità di spaziare da banchetti in “aperta campagna”, fino a cene di gala con argenteria e “guanti bianchi”, sempre con menù all’altezza della situazione.

HOTEL RISTORANTE ROMA Via Dei Bastioni, 27/29 Amatrice, Rieti Tel 0746 825777 www.hotelristoranteroma.it

> COPPIELLO, PASSIONE PER LA CARNE Un mix perfetto di tradizione e innovazione, è questo il segreto dell’azienda Coppiello Giovanni snc sita a Vigonza, provincia di Padova. Da una piccola salumeria aperta nel 1980 si è passati con gli anni ad una azienda industriale di 3600 metri quadri con moderni e innovativi impianti di asciugamento, forni di cottura e processi di fumicazione, dove lavorare e preparare le migliori carni bovine ed equine, di puledro o di cavallo adulto. La passione e la cura del fondatore Giovanni Coppiello, classe 1939 e dei suoi quarantadue dipendenti è riconosciuta a livello europeo con la certificazione per lo standard IFS (International Food Standard). L’azienda vanta lavorazioni classiche come lo speck, la bresaola, il salame e la fesa affumicata e anche gustosissime sperimentazioni. Innanzitutto lo sfilaccio, un prodotto unico e genuino frutto del binomio tra la tradizione gastronomica locale e le sofisticate tecnologie di preparazione; venduto anche in vaschette nel pratico formato take-away. Segue il wurstel 100% equino, ultimo frutto dell’ingegnosità e della passione targata Coppiello. COPPIELLO GIOVANNI Via Barbarigo, 26 - 35010 Perarolo di Vigonza (Pd) Tel: 049/725596 - www.coppiello.it

Una storica cornice per un ristorante gourmet di nuovo conio, ma già amatissimo dal pubblico. Sito vicino al Maxxi e l'Auditorium Parco della Musica, il Bistrot 64 è il pioniere capitolino della ritrovata tradizione enogastronomica francese, che si fa tutta italiana. Lo chef Emanuele Cozzo propone un menu creativo e raffinato in continuo movimento col corso delle stagioni e i doni della terra. La cantina di altrettanta qualità è gestita dal sommelier Jean Pierre Reeding che con i suoi perfetti abbinamenti renderà unico ogni pasto, restituendo al calice la stessa importanza del piatto. Ambiente informale, cucina raffinata e musica live per vivere una serata unica nel suo genere. Il Bistrot 64 non è solo ristorante, ma anche un salotto di discussioni e approfondimenti, con eventi di prestigio enogastronomico tenuti da giornalisti, produttori, ristoratori, gourmet ed esperti del settore. Lezioni di curiosità per chi ama la buona tavola, con quel pizzico di originalità che appassiona e non guasta mai. BISTROT 64 Via Guglielmo Calderini, 64 - 00196 - Roma Telefono 06 32 35 531 - Sito www.bistrot64.it


GUsto

16

I 10 MIGLIORI LOCALI PER IL calcIo PER CHI NON VUOLE VEDERE I PIÙ IMPORTANTI EVENTI SPORTIVI DA SOLO ECCO ALCUNI SUGGERIMENTI PER GUSTARLI IN COMPAGNIA

BACCANALE TRASTEVERE

ABBEY THEATRE IRISH PUB

HIGHLANDER PUB

Bundesliga, Premier League, Serie A e competizioni europee sono di casa in questo locale di Trastevere. Ad accompagnare tutte le emozioni dei match un menu completo dagli antipasti alla pizza, fino a carne e pesce, arricchito da cocktail, birre e un’ampia sezione di distillati. www.baccanaletrastevere.com Via della Lungaretta, 81 – Tel 06 45448268 Zona Trastevere

Un angolo di Irlanda a Roma in cui gustarsi tutte le partite di Serie A, Bundesliga, Premier League, Liga spagnola, Scottish Premier League e della Super League di Rugby. Sorseggiando una delle molte varietà di birre e distillati, in questo pub non ci si può perdere nemmeno un match. abbey-rome.com Via del Governo Vecchio, 51 – Tel 06 6861341 Zona Piazza Navona

Quattro sale e sette schermi permettono di vedere non solo le partite di Serie A ma anche dei più importanti campionati europei con qualche eccezione per il calcio brasiliano e argentino. Oltre al calcio, anche rugby, tennis, basket e sport americani da gustare insieme a una birra. www.highlanderome.com Vicolo di San Biagio, 9 – Tel 06 68805368 Zona Centro Storico

ELLIOT PUB

FINNEGAN IRISH PUB

Birre scozzesi, irlandesi, tedesche, danesi e olandesi rigorosamente scelte e le birre naturali nelle serate della “birra a caduta”, in cui vengono servite direttamente dalla botte per mantenere l’aroma e il gusto originale, sono perfette per vedere le partite in compagnia. www.elliotpub.it Viale Medaglie d’oro, 115 – Tel 06 39736212 Zona Balduina

L’unico pub di Roma gestito direttamente da irlandesi offre tutte le partite del campionato scozzese, irlandese e inglese oltre al rugby, la Formula uno, il football americano e altri eventi sportivi trasmessi dai tre schermi del locale. www.finneganpub.com Via Leonina, 66 – Tel 06 4747026 Zona Monti

IL BARONE ROSSO

SHAMROCK PUB

Un’atmosfera suggestiva e accogliente in cui gustare una delle tante birre artigianali e vedere le partite di Serie A e delle coppe europee in uno dei maxi schermi del locale. Nelle serate delle partite, vi è la possibilità di prenotare per il menu cena+partita per godersi al meglio lo spettacolo. www.baronerosso.com Via Libetta, 13 – Tel 06 57288961 Zona Ostiense

All’ombra del Colosseo, questo locale arredato con una grandissima collezione di sciarpe internazionali permette di vedere importanti eventi sportivi, con un occhio di riguardo per calcio e rugby. Il menu, poi, permette di mischiare il buon cibo con le discussioni sportive. www.shamrockpubroma.it Via del Colosseo, 1/C – Tel 06 6791729 Zona Monti

THE OLD TOWER

ABSINTHE

SHA BAR

Un doppio impianto per la birra con alcune varietà particolari, distillati e spesso musica dal vivo sono le caratteristiche di questo pub che permette ai suoi clienti di poter vedere le partite su un maxi schermo potendo inoltre gustare uno dei piatti del vario menu. www.theoldtower.it Via Leonardo Bianchi, 7 – Tel 331 2222333 Zona Monte Mario

Due plasma da 42 pollici e un proiettore permettono di assistere ai più importanti eventi sportivi, alle partite di rugby e calcio in questo locale, che propone una grande varietà di cocktail internazionali e di miscele a base di assenzio, che si vanno ad aggiungere ai pregiati distillati. www.absintheroma.com Via Ostiense, 193 – Tel 347 2925284 Zona Ostiense

Lo stile bavarese arriva a Roma con questo locale, che importa dalla Germania i suoi cibi, come lo stinco di maiale, i wurstel e i Bretzel, i fiocchi di pane tedesco, e le sue birre, HB in primis. E in un’atmosfera quasi da Oktoberfest e si possono vedere gli eventi sportivi più importanti. www.sha-bar.com Via dei Borsieri, 7B – Tel 06 37514981 Zona Prati


sPort

17

AL VIA LA xVI “vola cIaMPIno” Si parte domenica 30 marzo, sempre sotto l’organizzazione di A.S.D. Runners Ciampino a storia dell’A.S.D. Runners Ciampino inizia nel lontano 1998, quando Ranieri Carenza, Presidente nonché fondatore dell’associazione decide di creare quello che ben presto diventerà un punto di riferimento nel settore dell’atletica leggera dei Castelli Romani. Ne abbiamo parlato proprio con il Presidente, che ci ha raccontato come «dopo aver militato nel Gruppo Sportivo Fiamme Gialle di Ostia conseguendo titoli nazionali su pista e campionati mondiali militari, ho deciso di fondare questo gruppo per permettere a tutti, soprattutto ai bambini della nostra area, di potersi approcciare all’atletica leggera». Ma l’A.S.D. Runners Ciampino è molto più di un semplice insieme di appassiona-

L

ti, perché «sempre nel ’98, a seguito della fondazione della neonata associazione abbiamo deciso di dar vita anche alla Vola Ciampino, una gara podistica a carattere internazionale di corsa su strada, che vanta all’attivo ben 15 edizioni e che nel tempo ha visto aumentare in maniera esponenziale il numero dei partecipanti, passati dai 450 iniziali fino ai 3000». Manca pochissimo alla 16a edizione dell’evento, che si svolgerà la prossima domenica (30 marzo): «Anche per questa edizione – conclude il presidente – la nostra associazione conta di perseguire il suo obiettivo principale, che è quello di continuare un dialogo sportivo all’insegna del valore tecnico e della larga partecipazione amatoriale».

sUeDe store: A OGNUNO LA SUA SCARPA Di corsa...verso il primo sneakers store della Capitale! Efficienza e cortesia. E ovviamente scarpe, scarpe di tutti i tipi: questo è SUEDE, un “tempio per gli appassionati del genere sneakers”. È proprio così che lo definisce Filippo, proprietario del negozio, che ci ha descritto la sua attività. «SUEDE ha aperto nell’ottobre del 2012, ed è la seconda parte di un progetto iniziato nel 2009 sempre qui nel rione Monti a Roma. Abbiamo una molteplicità di marchi, tra i quali Adidas Originals, Nike, Reebok, New Balance, Vans, Puma, Saucony e Le Coq Sportif per l’area sneakers. Poi c’è tutta la sezione accessori ed abbigliamento dove lavoriamo con brand come G-Shock, Stussy, HUF e altre aziende che importiamo direttamente dal Giappone e dagli Stati Uniti mantenendo sempre quel livello di esclusività che caratterizza il mio negozio». Dove il cliente è al centro di tutto: «Cerchiamo sempre di dare il miglior servizio ai nostri clienti, dal saluto fino al modo in cui vengono serviti. Il tutto condito da una grado di conoscenza molto alto del prodotto che viene presentato. L’obiettivo è quello di trasmettere la nostra passione anche ai clienti che si affacciano da noi per la prima volta». Ma il negozio non si ferma qui: «Per il futuro – conclude il proprietario – abbiamo tantissime novità. SUEDE è sempre in continua evoluzione e per questo vi consigliamo di seguirci sulla nostra pagina Facebook e con la nostra newsletter per rimanere sempre aggiornati sugli eventi che organizziamo e le promozioni che organizziamo». SUEDE - Via Dei Serpenti 127, Roma - Tel.: 334.89.06.950


In PIU’

18

PIÙ PETS

AL PARCO CON FIDo Gli accessori indispensabili, i giochi da praticare e le misure di prevenzione da non dimenticare

L LA PIAZZETTA DEGLI ANIMALI: CURA E BENESSERE A 360° Mangimi, toletta, accessori, veterinario in sede e molto altro ancora La Piazzetta degli animali è un negozio dedicato al benessere degli animali, cani, gatti, canarini, non importa di quale specie, in zona Osteria del curato ad Anagnina. La nuova titolare Silvia Pagnottini, nella foto con il suo fedele amico, è convinta che il benessere dei nostri amici a quattro zampe passi prima di tutto per l’alimentazione, per questo è alla costante ricerca dei mangimi migliori, senza mai accontentarsi della scarsa qualità. “La Piazzetta degli animali” non è solo un negozio di accessori dove poter trovare tutto quello di cui avete bisogno ma anche toletta, eseguita con passione e professionalità dalla stessa titolare, così da avere sempre puliti e profumati i vostri amici. Inoltre, c’è anche l’ambulatorio veterinario dove i dottori sono a disposizione della clientela per risolvere qualsiasi problema. Diversi poi i servizi offerti come l’educazione cinofila a domicilio, la pensione a domicilio e il dog sitting. LA PIAZZETTA DEGLI ANIMALI Piazza Ilia Peikov 20, Zona Osteria del Curato, Anagnina - Tel.: 06 72016153

a bella stagione sta davvero arrivando. È ora di riprendere sane abitudini, di vivere un po’ all’aria aperta. Soprattutto di far mettere il nasino fuori ai nostri amici a quattro zampe; l’inverno è stato duro anche per loro. Non c’è allora niente di meglio di una bella passeggiata al parco. Non dimenticatevi però che fuori casa il vostro amico deve sempre avere pettorina o collare, guinzaglio e soprattutto la museruola, che però non stringa o sia costrittiva. Tra gli sport in cui potrete cimentarvi, così da migliorare la vostra intesa e fargli svolgere attività all’aria aperta, oltre alla classica palla o frisbee ci sono l’agility cioè un percorso ad

ostacoli che il cane deve affrontare nel minor tempo possibile e l’obedience o la rally obedience, un percorso da affrontare insieme con il cane superando una serie di esercizi con difficoltà crescente. Con la primavera arrivano però anche i primi pericoli per i nostri amici. Difatti in questo periodo escono pulci, zanzare e soprattutto le parassitarie. È bene quindi eseguire trattamenti per la prevenzione dei parassiti esterni. Il vostro medico veterinario vi consiglierà il prodotto più adatto per il vostro fedele amico. Si possono evitare i pericoli anche facendo dormire Fido in casa nel periodo di primavera-estate.

L’EVENTO DA NON PERDERE Il 29 e il 30 marzo si svolgeranno le Gare Nazionali di Agility Dog presso il centro cinofilo “La Valletta”, in Via del Foro Italico, 564.

ALIMENTAZIONE CORRETTA: ATTENTI ALL’ETICHETTA! L’alimentazione di fido è un argomento spinoso, tante le teorie e molte le incertezze. Cominciamo con il dire che i cani sono essenzialmente carnivori è quindi necessario nutrirli soprattutto con carne e pesce, limitando al massimo i carboidrati che sono nocivi a lungo andare. In commercio sono disponibili i prodotti più disparati molti dei quali hanno una particolare etichetta. Facciamo un po’ di chiarezza. Gli alimenti contrassegnati come “puppy” sono pesati per i cuccioli. Una volta passata questa fase, se il vostro cane conduce una vita sedentaria l’alimentazione corretta è contrassegnata come “light”, se invece fa attività fisica dovete prendere quella “regular” e se è intensa allora è necessaria l’alimentazione “premium”. Ricordatevi infine che per Fido sono nocivi i farinacci, la frutta, gli alcolici, lo zucchero e la cioccolata.


eventI

19

LA PrIMavera SI FA Bollente Oltreoceano, è l’atteso momento dello “Spring Break”: una settimana di vacanza totale dove può accadere di tutto e di più

LO SPRING BREAK DELL’HARLEY DAVIDSON Anche la Casa motociclistica Americana festeggia il suo “Spring Break”. E lo fa con tre giorni di open day presso le concessionarie. Dal 28 al 30 marzo, si potranno effettuare delle prove in sella al leggendario bicilindrico o immergersi nel mondo accessori e abbigliamento. In programma anche grandi eventi e party. Tra i protagonisti, tutti i modelli della gamma 2014 con particolare attenzione alle ultime novità: Low Rider, SuperLow 1200T, la Sportster e la Street Bob Special Edition, motocicletta a tiratura limitata.

Dal 24 al 27 aprile prossimi è in programma l’edizione europea: appuntamento sulla costa croata per quattro giorni di festa ininterrotta

M

esso alle spalle un gelido inverno trascorso tra i libri, per gli studenti d’Oltreoceano finalmente scoppia la primavera. In tutti i sensi. Per una settimana, i giovani americani si concedono una vacanza in cui i freni inibitori vengono mollati del tutto o quasi. È l’attesissimo “Spring Break”, sette giorni in cui si stacca la spina e ci si lascia andare

al divertimento più sfrenato sulle spiagge già assolate della Florida, del Messico o ai Caraibi. La meta più gettonata resta Miami che proprio in questo periodo ospita la Winter Music Conference, la rassegna di musica dance più grande al mondo con tutti i migliori dj internazionali ed eventi mondani che tengono impegnati i ragazzi giorno e notte. Altra destinazione richiestissima è la località messicana di Cancun, affacciata sul Mar dei Caraibi. Qui, otto hotel provvedono a rifornire gli “spring-breakers” di cibo, bevande e alloggio, oltre a indimenticabili party in piscina. Da qualche anno, lo Spring Break è sbarcato anche in Europa. Gli studenti francesi di Medicina si ritrovano per una settimana a marzo in locali-

tà sciistiche. Un modo abbastanza diverso di festeggiare rispetto ai corrispondenti americani. Così come in Italia, dove non esiste una vacanza primaverile per gli istituti scolastici. L’unica eccezione è costituita dagli studenti dell’ultimo anno di liceo che festeggiano i 100 giorni all’esame di maturità. Nulla a che vedere con ciò che accade Oltreoceano. Per ritrovare qualcosa di molto simile, occorre prenotarsi per lo Spring Break Invasion in programma dal 24 al 27 aprile, a Umag, sulla costa croata. Quattro giorni di festa ininterrotta e senza limiti, da trascorrere nello stesso villaggio: lo Spring Break Party Village, in compagnia di grandi dj, party in piscina o in barca, eventi esclusivi e tanto tanto divertimento!

TOP 10 LE 10 LOCALITÀ PIÙ GETTONATE Miami and South Beach, Florida Cancun, Messico Cabo San Lucas, Messico Las Vegas, Nevada Panama City Beach, Florida Daytona Beach, Florida South Padre Island, Texas Punta Cana, Repubblica Dominicana Whistler Blackcomb, Canada Lake Havasu, Nevada

Anno 2014 - STAMPA - Società Tipografico Editrice Capitolina S.r.l. Via Giacomo Peroni, 280 Roma SPORT NETWORK SRL Via Messina, 38 Milano - Tel. 02 349621


la ProGraMMaZIone

20

TUTTO IL cIneMa NELLE SALE DI ROMA

MINUTO PER MINUTO

Piazza Verbano, 5 06/8541195 16:00 18:30 21:00

AUDITORIUM DEL MAXXI Via Guido Reni 4/A 06/3201954 Riposo

Piazza Cavour, 22 06/36004988 15:00 17:00 19:00 21:00 23:00 15:30 17:50 20:30 22:50 Amici come noi 15:00 16:50 22:30 Captain America: The Winter Soldier 3D 15:30 18:30 21:30 Captain America: The Winter Soldier 22:30 15:00 17:50 20:30 23:00 21:00 Cuccioli - Il Paese del Vento 15:20 17:00 18:40 Il ricatto 15:00 22:50 La mossa del pinguino 17:00 19:00 20:50 Mr. Peabody e Sherman 15:00 16:50 18:40 Non buttiamoci giù 16:50 18:40 20:30 Smetto quando voglio 20:30 Smetto quando voglio 22:50 Storia di una ladra di libri 15:00 17:50 20:30 22:50 Tarzan 15:00 Una donna per amica 18:40 20:30

BARBERINI P.zza Barberini, 24-25-26 06/86391361 Allacciate le cinture 16:10 18:20 20:30 22:45 Captain America: The Winter Soldier 15:00 20:15 (V.O.) 17:40 22:45 Maldamore 16:30 18:40 20:45 22:45 Non buttiamoci giù 16:20 18:40 20:45 22:45 Smetto quando voglio 15:45 18:10 20:40 22:45

ADMIRAL Storia di una ladra di libri ADRIANO MULTISALA 300: l’alba di un impero Allacciate le cinture

ALCAZAR Yves Saint Laurent ALHAMBRA Allacciate le cinture Maldamore Storia di una ladra di libri

Via Merry del Val, 14 06/588009 16:30 18:30 20:20 22:00 Via Pier delle Vigne, 4 06/66012154 16:30 18:30 20:30 22:30 16:30 18:30 20:30 22:30 16:30 19:00 21:30

AMBASSADE Via Acc. degli Agiati, 57-59 06/5408901 Captain America: The Winter Soldier 16:30 19:00 21:30 Mr. Peabody e Sherman 16:30 18:20 Storia di una ladra di libri 16:00 18:30 21:00 Supercondriaco - Ridere fa bene alla salute 20:20 22:30 Via Mattia Battistini, 191 06/6142649 16:00 18:15 20:20 22:40 22:40 16:30 Captain America: The Winter Soldier 3D 17:15 20:00 22:40 Captain America: The Winter Soldier 16:00 18:45 21:30 Cuccioli - Il Paese del Vento 16:30 18:30 La mossa del pinguino 20:30 18:30 Maldamore 20:30 22:40 Mr. Peabody e Sherman 16:30 18:30 Noi 4 16:30 18:30 20:30 22:40 Non buttiamoci giù 20:30 22:40 Storia di una ladra di libri 16:00 19:00 22:00 ANDROMEDA Allacciate le cinture Amici come noi

ANTARES Viale Adriatico, 15/21 06/8186655 Allacciate le cinture 20:20 22:30 Captain America: The Winter Soldier 16:00 19:00 22:00 Mr. Peabody e Sherman 16:30 18:30

ULTIME NOVITÀ

ATLANTIC Via Tuscolana, 745 06/7610656 300: l’alba di un impero 16:00 18:10 20:20 Allacciate le cinture 20:10 22:30 Amici come noi 20:20 22:20 Captain America: The Winter Soldier 3D 19:00 21:40 Captain America: The Winter Soldier 16:50 19:30 22:10 Cuccioli - Il Paese del Vento 15:30 17:15 La Bella e la Bestia 15:50 18:00 Mr. Peabody e Sherman 16:10 18:10 Non buttiamoci giù 22:30 Storia di una ladra di libri 16:00 18:40 21:40

STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI Regia: Brian Percival Cast: G. Rush, E. Watson Drammatico - Durata 125’ 20th Century Fox Germania, 1939. Liesel Meminger è una ragazzina che ha perduto un fratellino e rubato un libro malgrado non sappia leggere.

BROADWAY Via dei Narcisi, 26 06/2303408 Amici come noi 16:30 18:30 20:30 22:30 Captain America: The Winter Soldier 16:30 19:00 21:30 Mr. Peabody e Sherman 16:30 18:20 Non buttiamoci giù 20:20 22:30 CASA DEL CINEMA Sulla strada di casa

L.go M. Mastroianni, 1 06/423601 20:30 Via Cassia, 692 06/33251607 16:00 17:40 19:30 21:15 16:00 18:30 21:00

CIAK Mr. Peabody e Sherman Smetto quando voglio Storia di una ladra di libri

CINELAND Via dei Romagnoli, 515 Ostia Lido 06/561841 300: l’alba di un impero 16:00 18:10 20:20 22:30 47 Ronin 20:10 22:30 Allacciate le cinture 15:30 17:45 20:05 22:30 Amici come noi 16:30 18:30 20:30 22:30 Captain America: The Winter Soldier 3D 16:00 18:30 21:00 Captain America: The Winter Soldier 15:00 17:30 20:00 22:30 Cuccioli - Il Paese del Vento 16:30 18:30 La Bella e la Bestia 15:30 17:45 20:10 22:30 La mossa del pinguino 16:30 18:30 20:30 22:30 Maldamore 16:00 18:10 20:20 22:30 Mr. Peabody e Sherman 16:30 18:30 Sotto una buona stella 20:30 22:30 16:30 18:45 21:00 Storia di una ladra di libri 15:00 17:30 20:00 22:30 21:00 Tarzan 16:00 18:00 Yves Saint Laurent 16:30 18:30 20:30 22:30 CINEMA TEATRO S. TIMOTEO Via Apelle,1 06/50916710 Monuments Men 16:30 21:15 DEI PICCOLI Mr. Peabody e Sherman

Viale della Pineta, 15 06/8553485 17:00 18:40

DEI PICCOLI SERA A proposito di Davis (V.O.) Dallas Buyers Club (V.O.)

Viale della Pineta, 15 06/8553485 20:30 22:30

DORIA Allacciate le cinture Smetto quando voglio Sotto una buona stella

Via Andrea Doria, 52-60 06/39721446 16:00 18:10 20:20 22:30 16:00 18:10 20:20 22:30 16:00 18:10 20:20 22:30

EDEN FILM CENTER Piazza Cola di Rienzo, 74-76 06/3612449 Dallas Buyers Club 15:50 18:05 20:20 22:30 Ida 16:00 17:40 19:20 21:00 22:40 In grazia di Dio 15:30 17:50 20:15 22:35 Noi 4 16:20 18:20 20:30 22:30 Saving Mr. Banks 15:40 20:10 Tutto sua madre 18:10 22:30

EURCINE Allacciate le cinture Noi 4 Storia di una ladra di libri Yves Saint Laurent

Via Liszt, 32 06/45472089 15:30 17:50 20:10 22:30 15:15 17:00 18:50 20:40 22:30 15:00 17:30 20:00 22:30 15:45 18:00 20:15 22:30

EUROPA Corso d'Italia, 107/a 06/44292378 Captain America: The Winter Soldier 3D 22:00 Captain America: The Winter Soldier 16:00 19:00 Piazza Campo de' Fiori, 56 06/6864395 16:40 15:00 18:40 20:40 22:30

FARNESE Hannah Arendt La luna su Torino FIAMMA Lei Storia di una ladra di libri Yves Saint Laurent

Via Bissolati, 47 06/485526 15:30 17:50 20:10 22:30 15:00 17:30 20:00 22:30 15:45 18:00 20:15 22:30

FILMSTUDIO Via degli Orti d'Alibert, 1/c 334/1780632 I fratelli Karamazov (V.O.) 18:10 20:10 Il capitale umano 16:30 20:15 Il mistero di Dante 22:00 La mafia uccide solo d’estate 18:30 22:15 Spaghetti Story 16:30 GALAXY Via Pietro Maffi, 10 06/61662413 300: l’alba di un impero 16:30 18:30 20:30 22:30 Amici come noi 16:30 18:30 20:30 22:30 Captain America: The Winter Soldier 16:00 19:00 22:00 Mr. Peabody e Sherman 16:30 18:30 20:30 22:30 Sotto una buona stella 16:00 18:10 20:20 22:30 GIULIO CESARE Lei Quando c’era Berlinguer Yves Saint Laurent

Viale Giulio Cesare, 229 06/45472094 15:30 17:50 15:45 18:00 20:15 22:30 16:00 18:10 20:20 22:30 Via G. Bodoni, 59 06/5745825 18:00 20:15 22:30 15:45 17:25 19:05 20:45 22:15 15:45 15:45 18:00 20:15 22:30

GREENWICH A proposito di Davis Ida Jimmy P. Lei

Via Gregorio VII, 180 06/6380600

GREGORY Riposo INTRASTEVERE 12 anni schiavo (V.O.) Allacciate le cinture Quando c’era Berlinguer Storia di una ladra di libri

Vicolo Moroni, 3/a 06/86391361 22:15 15:45 18:00 20:10 15:45 18:00 20:15 22:30 15:15 17:40 20:05 22:30

JOLLY Via Giano della Bella, 4-6 06/45472092 12 anni schiavo 17:45 22:00 Captain America: The Winter Soldier 16:30 19:15 20:15 22:00 Mr. Peabody e Sherman 16:00 Noi 4 16:00 18:00 20:00 22:45 Storia di una ladra di libri 16:00 18:45 21:30

YVES SAINT LAURENT

IN GRAZIA DI DIO

Regia: Jalil Lespert Cast: P. Niney, G. Gallienne Drammatico - Durata 100’ Lucky Red A 21 anni Yves Saint Laurent è chiamato a prendere il posto di Christian Dior nella cui maison dove ha dato prova delle proprie qualità. Lo attende la sua prima collezione.

Regia: Edoardo Winspeare Cast: C. Casciaro, L. Licchetta Drammatico - Durata 127’ Good Films Sconfitti dai cinesi, così una famiglia di sarti è costretta a chiudere la fabbrica per i debiti e alla bancarotta. Ma la vita non è tenera e il ritorno a casa difficile.


la ProGraMMaZIone

NELLE SALE DI ROMA

22 KING 12 anni schiavo Lei

Via Fogliano, 37 06/86324730 15:45 18:20 20:55 15:15 17:40 20:05 22:30

LUX Via Massaciccoli, 31 06/86391361 300: l’alba di un impero 15:45 18:00 20:15 22:30 Allacciate le cinture 16:00 18:10 20:20 22:30 Amici come noi 16:00 22:30 Captain America: The Winter Soldier 3D 16:00 19:00 22:00 Captain America: The Winter Soldier 15:15 17:45 20:15 22:45 (V.O.) 18:30 21:30 Cuccioli - Il Paese del Vento 15:20 17:00 18:40 Il ricatto 20:30 La mossa del pinguino 18:00 Maldamore 16:30 18:30 20:30 22:30 Mr. Peabody e Sherman 16:00 16:45 18:00 Noi 4 16:15 18:30 20:45 22:45 Non buttiamoci giù 20:20 22:30 Smetto quando voglio 20:20 22:30 Storia di una ladra di libri 15:20 17:45 20:10 22:30 MADISON Via G. Chiabrera, 121 06/5417926 12 anni schiavo 22:35 Allacciate le cinture 16:15 18:30 20:50 Cuccioli - Il Paese del Vento 15:15 Gravity 3D 22:55 In grazia di Dio 16:00 18:25 20:45 22:45 La mossa del pinguino 17:00 18:50 20:55 Mr. Peabody e Sherman 15:10 17:00 Noi 4 17:00 18:50 20:55 22:50 Non buttiamoci giù 15:10 22:50 Smetto quando voglio 18:50 20:55 22:55 Smetto quando voglio 16:50 Sotto una buona stella 16:50 18:50 20:55 Storia di una ladra di libri 15:45 18:15 20:45 22:35 The Lego Movie 15:05 Tutto sua madre 15:10 Tutto sua madre 18:50 20:55 22:50 MAESTOSO Via Appia Nuova, 416-418 06/45472091 Allacciate le cinture 15:45 18:00 20:15 22:30 Lei 15:30 17:50 20:10 22:30 Smetto quando voglio 16:00 18:10 20:20 22:30 Storia di una ladra di libri 15:00 17:30 20:00 22:30 MIGNON In grazia di Dio Quando c’era Berlinguer

Via Viterbo, 11 06/8559493 15:15 17:40 20:05 22:30 15:45 18:00 20:15 22:30

NUOVO CINEMA AQUILA Via L'Aquila, 66-74 06/70399408 Captain America: The Winter Soldier 3D 19:00 Captain America: The Winter Soldier 16:00 22:00 Felice chi è diverso 16:30 18:30 I fratelli Karamazov (V.O.) 20:30 22:30 Mr. Peabody e Sherman 17:00 19:00 Rassegna FUORISTRADA ORE 20.30/22.30 16:30 18:30 NUOVO OLIMPIA Lei (V.O.) Yves Saint Laurent (V.O.)

Via In Lucina, 16/g 06/6861068 15:30 17:50 20:10 22:30 15:45 18:00 20:15 22:30

NUOVO SACHER Noi 4

Largo Ascianghi, 1 06/5818116 16:30 18:30 20:30 22:30

ODEON MULTISCREEN Piazza S. Jacini, 22 06/86391361 Amici come noi 20:30 22:30 Captain America: The Winter Soldier 3D 18:45 21:30 Captain America: The Winter Soldier 15:15 17:45 20:15 22:45 Cuccioli - Il Paese del Vento 15:20 17:00 Maldamore 20:30 22:30 Mr. Peabody e Sherman 16:00 18:00 Storia di una ladra di libri 15:20 17:45 20:10 22:30 POLITECNICO FANDANGO Via G.B. Tiepolo, 13/a 06/36004240 Guasto tecnico QUATTRO FONTANE Via Quattro Fontane, 23 06/4741515 12 anni schiavo 17:00 19:40 22:20 Dallas Buyers Club 20:15 22:30 Ida 15:40 17:20 19:00 20:50 22:40 Noi 4 16:00 18:10 20:20 22:30 Saving Mr. Banks 15:30 17:50

DA NON PERDERE

REALE Piazza Sonnino, 7 06/5810234 Amici come noi 20:20 22:30 Captain America: The Winter Soldier 16:30 19:00 21:30 Sotto una buona stella 16:00 18:10

ROXYPARIOLI Lei Noi 4 Storia di una ladra di libri Yves Saint Laurent

Via Luigi Luciani, 54 06/3242679 15:40 18:00 20:20 22:35 16:00 18:10 20:20 22:30 16:30 19:30 22:00 16:20 18:20 20:30 22:30

ROYAL Allacciate le cinture Mr. Peabody e Sherman Storia di una ladra di libri

Via E. Filiberto, 175 06/70474549 18:20 20:20 22:30 16:30 16:30 19:00 21:30

SAVOY La mossa del pinguino Mr. Peabody e Sherman Non buttiamoci giù Smetto quando voglio Storia di una ladra di libri

Via Bergamo, 25 06/85300948 16:30 18:30 20:30 22:30 16:30 18:30 20:30 22:30 16:00 18:10 20:20 22:30 16:00 18:45 21:30

SPAZIO ETOILE - MAISON LOUIS VUITTON Piazza in Lucina, 41 06/68809520 "Corti d'Attore" - in collaborazione con i Nastri d'Argento.

STARDUST VILLAGE (Eur) Via di Decima, 72 899/280273 300: l’alba di un impero 20:10 22:30 47 Ronin 15:00 17:30 20:00 22:30 Amici come noi 16:30 18:30 20:30 22:30 Captain America: The Winter Soldier 3D 21:30 Captain America: The Winter Soldier 16:15 19:15 22:15 18:40 16:00 18:50 22:0 Cuccioli - Il Paese del Vento 15:00 16:50 La mossa del pinguino 16:10 18:15 20:20 22:30 Lei 15:00 17:30 20:00 22:30 Maldamore 18:00 20:20 22:30 Mr. Peabody e Sherman 15:15 17:15 Non buttiamoci giù 16:00 18:00 20:20 22:20 Sotto una buona stella 15:40 17:55 20:10 22:30 The Lego Movie 16:00 STARPLEX Via della Lucchina, 90 06/30819887 300: l’alba di un impero 22:35 47 Ronin 17:55 22:45 Allacciate le cinture 20:35 Amici come noi 18:05 20:15 22:30 Captain America: The Winter Soldier 3D 18:45 21:30 Captain America: The Winter Soldier 17:30 20:00 22:45 Cuccioli - Il Paese del Vento 17:50 19:55 Il ricatto 20:25 La Bella e la Bestia 18:00 Lei 22:10 Mr. Peabody e Sherman 18:05 20:10 Need For Speed 20:20 22:45 Non buttiamoci giù 18:10 20:15 Storia di una ladra di libri 22:30 22:15 17:45 20:35 Tarzan 18:15 THE SPACE CINEMA MODERNO Piazza della Repubblica, 44 892111 300: l’alba di un impero 3D 18:25 21:1 Allacciate le cinture 22:2 Amici come noi 20:00 Captain America: The Winter Soldier 3D 19:00 Captain America: The Winter Soldier 15:55 22:10 Cuccioli - Il Paese del Vento 15:40 17:50 Lei 16:30 22:20 (V.O.) 19:30 Mr. Peabody e Sherman 16:00 Storia di una ladra di libri 15:35 18:35 21:35 THE SPACE CINEMA PARCO DE' MEDICI Viale Salvatore Rebecchini, 3-5 892111 300: l’alba di un impero 14:55 17:25 20:05 22:45 47 Ronin 16:40 19:30 22:10 Allacciate le cinture 16:30 19:10 21:50 Amici come noi 20:20 22:40 16:45 19:15 21:35 Captain America: The Winter Soldier 3D 16:10 19:15 22:20 3D 15:10 18:15 21:20 Captain America: The Winter Soldier 21:00 15:45 18:55 22:00 15:30 18:35 21:40

Cuccioli - Il Paese del Vento

15:50 18:00 14:55 17:05 19:35 21:45 16:00 18:50 21:30 15:15 17:35 19:55 22:15 16:20 18:40 22:25 16:25 18:45 21:25 19:20 21:40 19:55 15:45 18:55 22:05 17:00 15:05 17:25 16:55 19:25 21:55

Il ricatto La Bella e la Bestia La mossa del pinguino Mr. Peabody e Sherman Need For Speed Noi 4 Non buttiamoci giù Smetto quando voglio Storia di una ladra di libri Tarzan Una donna per amica Yves Saint Laurent

Via degli Etruschi, 36 0686391361 15:30 17:50 20:10 22:30 15:45 18:00 20:15 22:30

TIBUR Lei (V.O.) Quando c’era Berlinguer

TRIANON Via Muzio Scevola, 29 06/7858158 Amici come noi 16:30 18:30 20:30 22:30 Captain America: The Winter Soldier 3D 22:15 Captain America: The Winter Soldier 16:00 18:45 21:30 La mossa del pinguino 20:30 22:30 Mr. Peabody e Sherman 16:30 18:30 Non buttiamoci giù 16:00 18:00 20:00 Sotto una buona stella 16:00 18:10 20:20 22:30 UCI CINEMAS MARCONI Via Enrico Fermi, 161 892.960 300: l’alba di un impero 17:40 20:15 22:35 Allacciate le cinture 17:30 20:00 22:30 Amici come noi 22:30 Captain America: The Winter Soldier 3D 18:30 21:30 Captain America: The Winter Soldier 19:30 22:30 17:10 Cuccioli - Il Paese del Vento 17:30 Il ricatto 20:20 Mr. Peabody e Sherman 20:05 Non buttiamoci giù 17:35 20:15 22:30 Sotto una buona stella 22:30 UCI CINEMAS PORTA DI ROMA Via Alberto Lionello, 201 892.960 300: l’alba di un impero 11:10 14:30 17:15 19:55 22:35 47 Ronin 22:30 Allacciate le cinture 20:00 22:40 Amici come noi 22:15 12:00 15:00 17:30 20:00 Captain America: The Winter Soldier 3D 11:30 15:00 18:00 22:00 Captain America: The Winter Soldier 10:30 13:30 16:30 19:30 22:30 11:00 14:00 17:00 20:30 Cuccioli - Il Paese del Vento 10:40 12:45 15:00 17:00 Il ricatto 22:10 La Bella e la Bestia 11:00 14:10 16:50 19:30 La mossa del pinguino 10:30 12:55 15:15 17:40 20:05 22:40 Lei 19:15 22:15 Mr. Peabody e Sherman 11:30 14:45 17:10 19:40 10:30 13:00 15:25 17:45 Need For Speed 17:10 22:40 Noi 4 17:10 Non buttiamoci giù 20:10 22:30 Storia di una ladra di libri 12:45 16:15 19:15 22:15 Tarzan 11:00 14:45 The Lego Movie 10:30 12:45 15:00 Yves Saint Laurent 11:30 14:30 17:00 19:35 22:10 UCI CINEMAS ROMA EST 300: l’alba di un impero Allacciate le cinture Amici come noi Captain America: The Winter Soldier Captain America: The Winter Soldier Cuccioli - Il Paese del Vento La Bella e la Bestia La mossa del pinguino Mr. Peabody e Sherman Need For Speed Non buttiamoci giù Sotto una buona stella Storia di una ladra di libri Tarzan

Via Collatina, 858 892 960 17:00 19:45 22:30 20:00 16:30 19:00 21:30 15:00 17:20 19:45 22:20 16:30 19:30 22:30 15:30 18:30 21:30 16:00 19:00 22:00 15:00 17:10 16:40 19:20 22:00 15:10 17:35 20:00 22:25 14:50 17:15 19:40 19:40 22:35 22:00 22:40 16:30 19:30 22:30 15:00 17:20

300 - L'ALBA DI UN IMPERO 47 RONIN

LEI

AMICI COME NOI

NON BUTTIAMOCI GIÙ

Regia: Noam Murro Cast: S. Stapleton, E. Green Azione - Durata 102’ Warner Bros Italia Dopo il sacrificio alle Termopili dei 300 valorosi spartani guidati da Leonida, la Grecia ha una possibilità di resistere all'invasione dell'Impero Persiano.

Regia: Spike Jonze Cast: Joaquin Phoenix Commedia - Durata 126’ Bim Dopo la separazione, Theodore non riesce a rifarsi una vita. Si invaghisce della voce del suo nuovo sistema operativo che lo fa sentire vivo di nuovo.

Regia: Enrico Lando Cast: Pio e Amedeo, Alessandra Mastronardi, Massimo Popolizio Commedia - Durata 90’ Medusa Pio e Amedeo sono due amici che gestiscono a Foggia un negozio di pompe funebri. Decidono di partire per Roma e Milano.

Regia: Pascal Chaumeil Cast: P. Brosnan, T. Collette Commedia - Durata 96’ Notorious Dal best seller di Nick Hornby, la storia di quattro sconosciuti che, durante la notte di Capodanno, si incontrano in cima al grattacielo più alto di Londra con l’intento di suicidarsi.

Regia: Carl Rinsch Cast: Keanu Reeves Azione - Durata 118’ Universal Pictures 47 samurai decideranno di vendicarsi contro lo shogun e tutta la corte demoniaca che ha ucciso il loro padrone, affrontando la condanna a morte.



In Roma 27 marzo