Page 1

Informazione pubblicitaria a cura della Sport Network - Allegato al

FILM | CONCERTI | SPETTACOLI | MOSTRE | ENOGASTRONOMIA | FIERE | EVENTI SPORTIVI | CORSI | ITINERARI | FUORI PORTA

ALL ’INT ERN O

SPE CIA NEV LE E

PRISCILLA LA REGINA DEI MUSICAL ARRIVA AL BRANCACCIO

> P. 2-3

La Sigaretta Elettronica Hai un'attività commerciale? Inserisci all'interno il tuo punto vendita Wish Vuoi aprire un'attività? Apri il tuo negozio Wish info@wishitalia.it - www.wishitalia.it


2

COPERTINA

IL MUSICAL È ON THE ROAD “Priscilla – La Regina del deserto” arriva a Roma dal 24 gennaio sul palco del Teatro Brancaccio Già 15.000 i biglietti venduti in prevendita

T

utti a bordo, il musical evento che a Milano ha cambiato le regole dell’intrattenimento con un teatro appositamente studiato per le rappresentazioni arriva finalmente a Roma. Sarà il Teatro Brancaccio a ospitare “Priscilla – La Regina del deserto” dopo i 190.000 biglietti venduti a Milano in 6 mesi di tenitura e primo musical in classifica nelle vendite Ticketone, oltre 18mila fan su Facebook, 400mila visualizzazioni del sito ufficiale. L’allestimento da 8 milioni di euro che vale a “Priscilla” il titolo del più grande musical mai realizzato in Italia arriva al Brancaccio dove, ad accogliere gli spettatori, non mancherà la grande scarpa

glitterata, che personalizzerà in perfetto Priscilla Style il foyer del teatro. Inoltre, verrà allestita una mostra di quadri del pittore riminese Luca Giovagnoli che, con grande entusiasmo, ha accolto la richiesta di scandagliare la poetica dello spettacolo e di trasmettere le suggestioni oniriche e fascinose del musical. Per Priscilla, Giovagnoli ha creato opere uniche ed esclusive, realizzate con tecniche miste su tela e connotate da uno sguardo che si posa complice e divertito sui protagonisti del musical, trasfigurandoli in icone pop. Al ritmo di “I Will Survive”, “Material Girl”, “Finally” e “It’s Raining Men”, suonate dal vivo


3

COPERTINA

DUE ROMANI NEL CAST

200

Sfavillante capolavoro firmato dal regista Simon Phillips, il musical porta in scena un cast di incredibile talento guidato, anche per la stagione 2012/2013, dai suoi magnifici protagonisti: il romano Simone Leonardi semplicemente perfetto nella parte di Bernadette; Antonello Angiolillo che con grande versatilità dà vita al complesso ruolo di Tick/Mitzi; lo spumeggiante Mirko Ranù volto (e fisico) dell’irriverente Adam/Felicia anche lui nato nella Capitale; dalle strepitose voci delle Divas: Loredana Fadda, Valentina Ferrari e Elena Nieri, e da Maurizio Arena affidabile e rassicurante personaggio di Bob. Sul palco, una varietà di oltre 500 magnifici costumi che rendono ogni singola scena simile ad un gran finale; una raffica di battute esilaranti e una splendida colonna sonora di 25 intramontabili hit internazionali, tra cui “I Will Survive”, “Material Girl”, “Finally” e “It’s Raining Men”, suonate dal vivo da una band di 8 elementi.

Estrosi e imponenti copricapo sono indossati durante ogni replica e concepiti senza porre limiti alla fantasia nella scelta degli elementi che li compongono: 25 paperelle di gomma gialla, 75 farfalle e perfino un acquario con tanto di pesce pagliaccio

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO Infoline +39.02.27225 www.priscillailmusical.it – info@priscillailmusical.it PER PUBBLICO ORGANIZZATO E GRUPPI Tel. 02-27225 gruppi@priscillailmusical.it Infoline Ventidieci 0773 664946 -0773 414521 www.ventidieci.it Teatro Brancaccio Via Merulana, 244 Roma Tel. 06.80687231 www.teatrobrancaccio.it Gruppi e Promozione: 06 80687232 DATE E ORARI Da martedì a venerdì Sabato Domenica

da una band di 8 elementi, Bernadette, Tick, Adam, le Divas e Bob condurranno il pubblico lungo un viaggio di quasi tre ore che arriva dritto al cuore, per un capolavoro assoluto firmato dal regista Simon Phillips. Tratto da “Priscilla la Regina del Deserto”, il film commedia, vincitore, tra gli altri, di un Premio Oscar e del Grand Prix Du Publique al Festival di Cannes, lo sfavillante musical racconta la storia di tre eccentrici amici-artisti che, grazie a un ingaggio, decidono di lasciare la noia e i problemi della loro

vita a Sidney per portare il loro spettacolo di Drag Queen nell’entroterra australiano. Ne scaturisce una travolgente avventura “on the road” tra amici che, a bordo di un vecchio bus rosa (soprannominato Priscilla), viaggiano attraverso lo sconfinato deserto australiano alla ricerca di amicizia e amore, finendo per trovare più di quanto avessero mai sognato. A dispetto del titolo, “Priscilla” non è il nome della prima attrice (anche se spesso riesce a rubare a tutti la scena) ma di un bus di 7 tonnellate e oltre 7 metri di

lunghezza completamente ricoperto di led colorati che spicca al centro del palco. Dallo stile originale, brillante e decisamente non convenzionale, il musical regala momenti di puro divertimento ad altri più emozionanti, conquistando il pubblico con una sceneggiatura e una scenografia davvero straordinari. Sul palco, una varietà di oltre 500 magnifici costumi che rendono ogni singola scena simile a un gran finale; una raffica di battute esilaranti e una splendida colonna sonora di 25 intramontabili hit internazionali. Buon viaggio a tutti!

ore 21.00 ore 16.00 e 21.00 ore 16.00 e 21.00


L’INTERVISTA

5

BRITTI SUONA HENDRIX Il cantautore romano dedica una serata evento all’Orion di Ciampino a una delle più importanti icone rock di tutti i tempi

l cantante e chitarrista romano Alex Britti celebra il suo mito Jimi Hendrix con un live all’Orion di Ciampino il prossimo 26 gennaio. Sul palco con lui, per l’occasione, Mel Gaynor e Ged Grimes, rispettivamente batterista e bassista del Simple Minds.

I

Cosa rappresenta la figura di Hendrix nella carriera artistica di Alex Britti? Lui e Santana sono i miei padri artistici, i miei riferimenti principali, quelli sui quali mi sono formato e ascoltando i quali ancora trovo suggerimenti interessanti e nuovi.

Come è nata l’idea di dedicare una serata dal vivo a Jimi Hendrix? Perché celebrare proprio lui? Suono Hendrix sempre e da sempre; credo non ci sia concerto (ma forse neanche disco) in cui – se ascolti bene – non ritrovi un riff di Hendrix; lo suono da quando ero ragazzino. Hendrix ha cambiato il modo di suonare la chitarra, di concepire lo strumento stesso, quindi è normale sia un riferimento imprescindibile per ogni chitarrista, ma direi anche per ogni musicista al mondo.

Qual è la canzone che ti piace di più in assoluto del repertorio di Hendrix e quale quella che più, invece, ti piace suonare? Non saprei fare una distinzione tra le due, so solo che credo d’aver suonato “Voodoo Child” più volte di Hendrix!

Ho letto che sul palco con te ci saranno Mel Gaynor e Ged Grimes, rispettivamente batterista e bassista del Simple Minds. Come mai hai scelto proprio loro? Avevo chiamato Mel, il batterista dei Simple Minds, per suonare nel mio prossimo album di inediti. Nei momenti di pausa improvvisavamo e ci ritrovavamo sempre lì: a suonare Hendrix. Mel ha una cover band hendrixiana doc con cui gira tanto in Germania ed è stato lui a propormi di tirar dentro anche Ged e a chiamarlo.

Sul numero di gennaio di Rolling Stone è dedicata una classifica ai 100 migliori chitarristi di sempre. Neanche a dirlo Hendrix è al primo posto. Scelta giusta secondo te? Nella mia classifica lo è! Mi fai la tua classifica dei 5 chitarristi più bravi della storia? Hendrix, Vaughan, Freddy King, Paco de Lucia, Pat Metheny (e Bill Frisell in panchina)! Questa serata dedicata a Hendrix per ora è prevista solo qui a Roma. C’è la possibilità che questa dataevento si ripeta altrove?

Andremo in tour in Europa a fine ottobre. Sono già confermate Amsterdam, Bruxelles e Londra e stiamo lavorando a chiudere altre date. Se la serata dovesse avere il giusto riscontro, potresti pensare di ripetere l’esperimento con altri grandi nomi del passato? Al momento non ho questo progetto e comunque vorrei che questo rimanesse un divertimento intorno a Hendrix e non un “lavoro”, che conservasse questa immediatezza e “leggerezza”. Torniamo alla serata del 26. Vuoi anticiparci qualcosa? Hai pensato a qualche sorpresa in particolare? Lo stiamo ancora provando, ci saranno sicuramente tutti i classiconi hendrixiani, alcuni pezzi li canterò io altri Mel. Sono curioso anch’io di sapere dove andremo a finire! Chiudo chiedendoti notizie sul tuo futuro. C’è in cantiere un nuovo disco? E quando ti vedremo sul palco con un tuo tour? Ho praticamente chiuso il mio nuovo album di inediti, un disco nel quale suono quasi tutto io oltre ad averlo scritto e prodotto. L’album uscirà a fine maggio e l’estate 2013 saremo in tour per presentarlo live.


6

CINEMA

©DREAMWORKS II DISTRIBUTION CO., LLC.

© 2012 COLUMBIA PICTURES INDUSTRIES, INC.

Sally Field nei panni della moglie del presidente Lincoln

UN PRESIDENTE DA GRANDE SCHERMO Spielberg offre il ritratto dell’uomo che mise la parola fine allo schiavismo negli Stati Uniti: “Lincoln”

A

pochi giorni dall’insediamento di Obama per che potrebbe raggiungere Meryl Streep vincendo il secondo mandato presidenziale, arriva in la terza statuetta. Italia “Lincoln”, il tributo di Steven Spielberg Con una sceneggiatura ispirata a “Team of Rivals: al presidente che abolì la schiavitù negli Sta- The Political Genius of Abraham Lincoln” di Doris ti Uniti pagando il prezzo della sanguinosa Guer- Kearns Goodwin, Spielberg insieme allo scrittore ra Civile. Pensando al primo presidente di colore de- Tony Kushner ha scelto di puntare i riflettori sugli ulgli Stati Uniti e al suo giuramento sulla Bibbia di Lin- timi quattro mesi dell’esperienza umana e presidenziale di Lincoln, prima coln e quella di Martin Luther dell’assassinio avvenuto in King, l’uscita nelle sale italiane un teatro di Washington, e la oggi, 24 gennaio, di “Lincoln” Dopo aver ottenuto lotta per far approvare il 13° appare quanto meno tempeil Golden Globe, Daniel Emendamento, che abolì per stiva. L’uomo che ha cambiato Day-Lewis è tra i favoriti sempre la schiavitù. Il gesto la Storia è unito, in una sottile al Premio Oscar come è una vera e propria sfida, e linea rossa che attraversa il Miglior Attore per aver Lincoln deve attingere a tuttempo, a colui che l’ha incarimpersonato un Lincoln te le sue capacità, al coragnata ma che allo stesso tempo divertente e solenne, gio e alla forza d’animo che sta rischiando di restare innarratore giocoso e faranno di lui una leggenda. trappolato dallo stesso sogno politico tenace, comandante che ha alimentato. Dovrà confrontarsi con l’imscaltro e padre vulnerabile Un giudizio sui 4+4 anni di prepatto delle sue azioni sul sidenza Obama appartiene agli mondo e sui suoi cari. Ma la storici dei prossimi decenni. posta in gioco è ciò che per Quello su Lincoln è invece univocamente esaltato. Lincoln è sempre stata la cosa più importante: coCosì la passione repubblicana per un gigante del- stringere il popolo americano e i membri del suo gola presidenza ha trascinato il film alle nomination agli verno di parere opposto a cambiare rotta e puntaOscar: ben 12 con Daniel Day Lewis favoritissimo re più in alto, verso un bene superiore per il geneper il riconoscimento al Miglior Attore e Sally Field re umano.

Daniel Day-Lewis è Lincoln ©DREAMWORKS II DISTRIBUTION CO., LLC.


CINEMA

7 © 2012 PARAMOUNT PICTURES

RITORNO AL PASSATO Era dal 2000 che Robert Zemeckis non girava con attori “in carne e ossa”: arriva nelle sale “Flight”, una grande storia di caduta e riscatto © 2012 PARAMOUNT PICTURES

Denzel Washington è Whip Whitaker

Negli ultimi anni il regista di “Ritorno al futuro” aveva realizzato “Polar Express”, “Beowulf” e “A Christmas Carol” con la performance capture © 2012 PARAMOUNT PICTURES

Kelly Reilly è Nicole, una tossicodipendente che Whip incontra quando è ricoverato in ospedale

Denzel Washington è Whip Whitaker, pilota d’aereo con il vizio della droga, dell’alcol e delle donne

P

iù di dieci anni a giocare con telecamere computerizzate per trasformare gli attori in cartoni animati. Poi, Robert Zemeckis decide di uscire dalla cattività in cui si era volontariamente rinchiuso con la performance capture dopo “Cast Away” e “Le Verità Nascoste” per girare un’umanissima storia di caduta e riscatto, dannazione e rinascita. In “Flight”, il regista di “Ritorno al futuro” torna a vivere il set non rinunciando a offrire un tocco della sua mano ferma con gli effetti speciali e una visione avventurosa della sequenza. Whip Whitaker (Denzel Washington) è un pilota d’aereo con il vizio dell’alcol, delle donne e cocainomane. In volo dopo una notte brava, un guasto lo costringe a una coraggiosa manovra per salvare un aereo di linea per Atlanta. Nell’atterraggio fortunoso, muoiono alcuni passeggeri e dei membri dell’equipaggio e Whip, da eroe nazionale, si trova sotto inchiesta. La prima parte del film vive interamente sulla scena del (mancato) disastro aereo, uno dei momenti più alti del cinema

americano degli ultimi anni, coraggiosa prova tecnica con un aereo che procede in volo rovesciato per recuperare stabilità. Dopo averci sbalordito, Zemeckis ci riporta a terra, come il suo personaggio che deve districarsi tra le accuse della commissione di controllo, la compagnia aerea che cerca un capro espiatorio, il sindacato e i problemi personali di Whip, i demoni e l’incapacità di affrontarli. Un uomo alla continua ricerca di scuse per cedere al lato oscuro e che neanche l’incontro con Nicole (una meravigliosa Kelly Reilly, la cui bellezza è il migliore effetto speciale di “Flight”) riesce a mitigare. Con lei condivide la dipendenza dalla droga ma diversamente da lei non riesce a uscirne. In una grande storia di uomini, non mancano le grandi interpretazioni. Dopo averlo visto in troppi pessimi action – Denzel Washington torna finalmente in forma smagliante interpretando Whip, alcolista e cocainomane sull’orlo (e forse anche un po’ più in là) di una crisi di nervi. Per “Flight” Washington è stato nominato come Miglior Attore ai prossimi Premi Oscar che saranno assegnati il 24 febbraio. Con lui, la nomination l’avrebbe meritata John Goodman, nell’ennesima prova da eccelso caratterista per il suo Harling Mays. Da segnalare, oltre alla citata Kelly Reilly, Don Cheadle e Bruce Greenwood.

Robert Zemeckis


8

MUSICA

PREMIO FABRIZIO DE ANDRÈ Il 25 e 26 gennaio al Teatro San Raffaele l’undicesima edizione della manifestazione che quest’anno premia Enrico Ruggeri e Paola Turci Esprimere la propria creatività nei vari stili musicali, dal folklore al rap, dalla ballata tradizionale al rock più sfrenato attraverso la ricerca dell’originalità e della qualità, sono le linee guida e le doti richieste ai partecipanti dell’undicesima edizione del Premio Fabrizio De Andrè, “Parlare Musica”, che ha come unico scopo quello di dare un’opportunità a nuovi artisti, nell’ambito musicale, di esibirsi su un palcoscenico davanti a un grande pubblico popolare, di fronte ad una giuria di alto livello professionale. Ma il Premio Fabrizio De Andrè è prima di tutto un riconoscimento nei confronti di chi con la musica ci lavora da tempo e ha saputo reinterpretare il mondo musicale di De Andrè in modo originale e creativo. Per questo motivo in occasione dell’undicesima edizione, in programma dal 25 al 26 gennaio al Teatro San Raffaele, saranno premiati due volti noti del panorama musicale italiano: Enrico Ruggeri e Paola Turci. Nelle due serate presentate da Massimo Cotto e Andrea Rivera, Ruggeri riceverà il premio alla carriera (il 25) mentre Paola Turci quello per la reinterpretazione dell’opera di Fabrizio De Andrè (il 26).

ESIBIZIONI GIOVANI Durante i due giorni si esibiranno sul palco i seguenti finalisti delle sezioni musica: venerdì 25 gennaio Alexandra, Alessio Bondi, Luca Fiamingo, Ipotesi di Aspen, Giacomo Lariccia, Francesco Manfredi. La serata sarà arricchita dall’esibizione della band gli “Scooppiati” e del cantautore romano Mattia De Luca, che presenterà alcuni brani del suo ultimo lavoro “Rivérde”. Sabato 26 gennaio, invece: Andrea Amati, Michele Filipponi, Domenico Imperato, Madaus, Gigi Marras, 21 Beat e Alessandro Zanolini. Il celebre Marco Ferradini, durante la serata, proporrà il meglio del suo doppio album “La mia generazione”.

IL ROCK SI FA MELODICO Il 25 gennaio la nuova veste musicale dei Marlene Kuntz sul palco della Stazione Birra ersino nell’oscurità o nella morte le cose vibrano di radiosa bellezza”. In questa frase di uno degli autori preferiti di Cristiano Godano, Nabokov, si fonde tutta la creatività e la carriera artistica di una delle band di culto del rock italiano: i Marlene Kuntz. Dagli esordi sino alle ultime composizione così come per il pezzo presentato allo scorso Festival di Sanremo, “Canzone per un figlio”, tutto sembra gravitare intorno a quei due elementi citati dall’autore russo, l’oscurità e la radiosa bellezza, croce e delizia di testi che cantano e coniugano in note il noise-rock alla forma canzone più accessibile al grande pubblico. Dice il leader Godano, infatti: «Nei romanzi di Nabokov c’è un’attitudine gioiosa e costruttiva nei confronti dell’arte. “Canzone per un figlio” è il tentativo di istruire un adolescente a un percorso intelligente verso la felicità, che non risiede nell’accumulo di cose, ma nel cercare la bellezza “ovunque, senza utilità”, in un ozio positivo che serve a rendere migliore l´uomo, a osservare il mondo con uno sguardo di stupore». Molti fan hanno visto nella partecipazione dei Marlene Kuntz al Festival di Sanremo una sorta di tradimento e un cambio di “marcia” nella carriera della band piemontese. Ma dopo il

“P

palco nazional-popolare dell’Ariston i Marlene hanno davvero abbandonato le location più underground? Neanche per sogno. La band cuneese, infatti, il 25 gennaio si esibirà su uno dei palchi simbolo della cultura alternativa romana, quello della Stazione Birra. La tappa capitolina fa parte del tour con cui da mesi i Marlene stanno presentando il loro ultimo album, “Canzoni per un figlio”. L’album ruota intorno a dei versi sulla felicità che il frontman Cristian Godano ora considera come un insegnamento da consegnare ad un adolescente, magari a un figlio, visto che ora lui e gli altri due membri della band sono diventati genitori. Una volta che i versi sono divenuti canzone, istintivamente alla band è balenata l’idea di un concept composto dai cavalli di battaglia del loro passato “marlenico”, definizione che usano per i loro albori musicali. Suonando ora quelle canzoni, Cristiano Godano, Luca Bergia e Riccardo Tesio hanno potuto scoprirne lati nascosti. Pezzi che potevano esser percepiti come “temibili” e “ostili”, visti da una prospettiva di vita ben diversa da quella rabbiosa adolescenziale, hanno mostrato un contenuto tutt’altro che trasgressivo o incendiario. Tutti alla fine maturano, anche le rock star apparentemente più “maledette”.


9

MUSICA

LA MUSICA DELLA “SOFFERENZA” I Management del Dolore Post-operatorio al Circolo degli Artisti per presentare il disco d’esordio “AUFF!!”

A

volte da una tragedia possono seguire grandi rinascite. È questo il caso dei Management del Dolore Post-operatorio, quattro ragazzi costretti in ospedale per un brutto incidente d’auto e alle prese con una lunga convalescenza. Ed è proprio nei corridoi dell’ospedale e negli interminabili giorni di “dolore post-operatorio” che sviluppano il loro modo di intendere la musica, ovvero il piacere come unica alternativa al trauma.

Piacere declinato in note in ogni sua forma più personale e astratta, promettendo alla stesso tempo di urlare tutta la loro rabbia contro tutti coloro che per il proprio tornaconto e per opportunismo puro, hanno reso il presente un insopportabile tormento. Ma il futuro è altra roba. E per scrivere il futuro non bastano le parole, servono anche musica e movimento. Tutti ingredienti fondamentali che arrivano da una terra non propriamente rock come

quella abruzzese, ma che a volte nasconde delle piacevoli sorprese. È il caso dei Management del Dolore Postoperatorio, che originari di Lanciano, si muovono nell’universo indie con un tono aggressivo, leggermente low-fi e un suono accattivante che ha conquistato pubblico e critica sin dal loro debutto. Dopo anni di gavetta, premi e riconoscimenti vari, il disco d’esordio “AUFF!!”, un lavoro in cui si respira la scuola del Belpaese degli anni

IL “GUSTO” DEL JAZZ Al Cotton Club musica e cibo si fondono per un’offerta davvero originale Dal cuore di Harlem a quello di Roma. Sì, perché prendendo spunto dalla contaminazione musicale che ha illuminato i locali americani dei primi anni ’20 – “invasi” da un melting pot di idee musicali innovative che hanno reso celebri musicisti del calibro di Fletcher Henderson e Duke Ellington – nella Capitale è sorto un vero e proprio punto di riferimento per gli amanti del jazz che negli anni si è contraddistinto per la cura dei dettagli e la qualità degli artisti che si sono esibiti: The Cotton Club. Accogliente e dall’aspetto tipicamente retrò, il locale è il frutto dell’esperienza nel mondo della musica dei proprietari Minnie Minoprio e suo marito Carlo Mezzano che circa otto anni fa hanno deciso di regalare al pubblico romano un’isola jazz, spiega Minnie, «che si contrapponesse ai raduni di massa, come avviene nei palazzetti o alla stadio, riprendendo un’identità particolare tipica dei locali anni ’20 di Harlem in cui muovevano i primi passi i talenti del jazz in un’atmosfera che mescolava follia, cene, spettacoli e tanta buona musica». E sono proprio la musica e la buona tavola il binomio vincente del Cotton Club che si differenzia dagli altri locali di genere. Non solo live, quindi, perché grazie ai tavolini apparecchiati dinanzi al palco si possono gustare deliziosi piatti e cocktail con un ristorante che propone «una ristorazione tradizionale, all’italiana e soprattutto abbondante. Diciamo che ci piace accontentare le persone facendole mangiare e non solo assaggiare». Buona musica a tutti! Cotton Club - Via Bellinzona, 2 - Tel 06 97615246 www.cottonclubroma.it

CONCERTI 24-31 GENNAIO 24 - The Bulldogs 25 - Minnie Minoprio e Black & White Charleston Band 26 - Gino’S Blues Band 31 - Hot Stompers & Lino Patruno

Ottanta con il punk e la new wave di CSI, Diaframma e Cccp a tracciare le linee guida, il resto è opera dei Management che nel tentativo di modernizzare la lezione di alcune band storiche riesce nel fine di creare un sound che colpisce, fra riff di chitarra killer e incessanti costruzioni ritmiche che non lasciano scelta. O si è con loro o contro di loro. Per chi è dalla loro parte l’appuntamento è questa sera, 24 gennaio, al Circolo degli Artisti.


10

TEATRO

IL TEATRO PER L’ANIMA “Il Terzo Tempo” di Giancarlo Moretti in scena alla Sala Uno di Roma: quattro personaggi, due mondi diversi e una telefonata inattesa Simon Grechi

critto e diretto da Giancarlo Moretti, va in scena dal 29 gennaio al 3 febbraio al Teatro Sala Uno “Il Terzo Tempo”, prodotto dall’Associazione Culturale Extravagante. Lo spettacolo persegue il progetto della realizzazione di un teatro delle emozioni che punta a raccontare, attraverso l’uso della forza della metafora, l’oblio della quotidianità, regalando riflessioni interiori producendo un teatro dell’esperienza. Il tema dei rapporti personali è incrociato dalla caducità del destino che porta le vite dei personaggi a incontrarsi inevitabilmente. I personaggi non hanno un nome, essi sono dei simboli che riecheggiano le vite che ognuno di noi vive. Simboli dell’esistenza umana quindi, in un viaggio introspettivo nei luoghi inaspettati dell’anima. È l’alba di un freddo giorno d’inverno, siamo in un palazzo gestito da una insonne e meticolosa proprietaria che si aggira per i corridoi a controllare i suoi inquilini. A un piano alto, in un bell’appartamento, abita una coppia borghese, marito e moglie; due persone rispettabili impegnate nel lavoro e nella ricerca di un miglioramento sociale ed economico. Nel sottoscala, invece, ci sono un uomo e un ragazzo che vivono alla giornata in un ambiente degradato. Due mondi distanti e incomunicabili in cui chi sta sopra vuole salire, chi sta sotto si nasconde per evitare di cadere ancora più in basso. Una inattesa telefonata, però, un incontro inopportuno, una morbosa curiosità, un folle sospetto, potrebbero forse cambiare il corso delle loro vite.

S

“Il Terzo Tempo” dal 29 Gennaio al 3 Febbraio 2013 Teatro Sala Uno - Piazza di Porta San Giovanni 10

ASSOCIAZIONE CULTURALE EXTRAVAGARTE – COS’È Nasce a Roma nell'ottobre 2005 dalla volontà e dall'entusiasmo dei suoi soci fondatori, i quali, provenendo da diverse esperienze artistiche, hanno inteso mettere in comune le proprie capacità e competenze al fine di promuovere le attività artistiche organizzando spettacoli, mostre e convegni. L’associazione ha messo in scena a Roma numerosi spettacoli, tra cui: Edda Gabler di Ibsen (Teatro Argilla, 2005; Teatro della Cometa, 2006); Girotondo di Schnitzler (Teatro Agorà, 2007); Il trio in mi bemolle d Rohmer (Teatro Stage, 2007); Doppio Pinter-Victoria Station e Il calapranzi, di Pinter (Teatro Agorà 2008); Blues di Tennessee Williams (Teatro Agorà 2009); Dominio da Harold Pinter (2010); Amici Assenti di Ayckbourn (Teatro Agorà 2010); Da giovedì a giovedì, di De Benedetti (Teatro della Cometa, 2010); Dove sei di Moretti (Teatro Agorà 2011; 2012); Oscar di Magnier (Teatro della Cometa 2011); Twist di Exton (Teatro Tor di Nona, 2011); Un giorno qualsiasi di Moretti (2012); Black comedy di Shaffer (2013). Altre informazioni sull’associazione sono reperibili sul sito www.extravagarte.org

Maria Bighinati

COSA C’È A TEATRO AGORÀ Via della Penitenza, 33 Tel. 06.6874167

LA SIGNORINA PAPILLON regia Giovanni Carta Fino al 27 gennaio

AMBRA ALLA GARBATELLA P.zza Giovanni da Triora, 15 Tel. 06.81173900

HATE MAIL Con Mauro Parrinello e Elisabetta Fischer Fino al 27 gennaio

AMBRA JOVINELLI Via Guglielmo Pepe, 43 Tel. 06.83082620

LA BAITA DEGLI SPETTRI con Lillo & Greg Fino al 27 gennaio

ANFITRIONE Via S.Saba, 24 Tel. 06.5750827

GLI ULTIMI CINQUE MINUTI con Sergio Ammirata e Patrizia Parisi Fino al 3 Febbraio

ARCILIUTO Piazza Montevecchio, 5 Tel. 06.6879419

PER CHI SUONA LA CAMPANA con Marco Greco 28 gennaio

ARCOBALENO Via Francesco Redi, 1/a Tel. 06.44248154

LA PACE Regia Vincenzo Zingaro Dal 18 gennaio al 24 marzo

ARGENTINA L.go di Torre Argentina, 52 Tel. 06.684000311

LA SERATA A COLONO Regia Mario Martone Dal 30 gennaio al 17 febbraio

DESDEMONA, OFELIA, GIULIETTA E LE ALTRE... di Donatella e Valerio Mei Dal 30 gennaio

DELLA COMETA Via del Teatro Marcello, 4 Tel. 06.6784380

ARGOT STUDIO

L’ARMADIO DI FAMIGLIA

via Natale Del Grande, 27 Tel 06 5898111

con Beatrice Visibelli, Marco Natalucci Fino al 27 gennaio

SOPRATUTTO L'ANGURIA con Diego Sepe e Luca Zacchini Dal 29 gennaio al 3 febbraio

BELLI Piazza Sant'Apollonia, 11/a Tel. 06.5894 875

ERINNERUNG Scritto e diretto da Gianni Guardigli Dal 22 al 27 gennaio

DAFNE Via Mar Rosso, 327 Tel. 06.5667824

VARIEGATO AL BABÀ con D. Caroscioli e G. Pontillo Dal 24 al 27 gennaio

DEI SATIRI SALA GRANDE Via di Grottapinta, 18 Tel.06.6871639

NOI, LE RAGAZZE DEGLI ANNI '60 di Grazia Scuccimarra Dal 22 gennaio al 17 febbraio

DEI SATIRI SALA AGUS Via di Grottapinta, 18 Tel 06 6871639

DELL’ANGELO Via Simone de Saint Bon, 19 Tel. 06.37513571

IO MI RICORDO. RASSEGNA DI STORIE BELLE DA RICORDARE. di e con Gianluca Riggi, Roberta Castelluzzo e altri Dal 24 al 27 gennaio

GHIONE Via Delle Fornaci, 37 Tel. 06.6372294

COMICI FATTI DI SANGUE con Alessandro Benvenuti Dal 22 gennaio al 3 febbraio

GOLDEN Via Taranto, 36 Tel. 06.70493826

LA DEA DELL'AMORE

TI POSSO SPIEGARE...

con Antonello Avallone Fino al 3 febbraio

con Michele La Ginestra, Beatrice Fazi Fino al 3 febbraio

DELLE MUSE Via Forlì, 43 Tel. 06.44233649

IL CORAGGIO con Antonio Lubrano Fino al 5 febbraio

DE’ SERVI Via del Mortaro, 22 Tel. 06.6795130

UNA RICETTA PER SINGLE Regia di Roberto Marafante Fino al 17 febbraio

ELISEO Via Nazionale, 183 Tel. 06.488721

AQUILONI due tempi di Paolo Poli Dal 15 gennaio al 3 febbraio

FURIO CAMILLO Via Camilla, 44 Tel 06 97616026

GRECO Via R. Leoncavallo,10 Tel. 06.8607513

INTESTAMÉ con Carlo Ragone. Regia di L. Scaramella Dal 24 gennaio al 3 febbraio

LO SPAZIO Via Locri, 42/44 Tel. 06.77076486

IL MURO scritto e diretto da Angelo Longoni Dal 22 gennaio al 10 febbraio

MANFREDI Via del Pallottini, 10 Tel 06 56324849

L’IMPORTANZA DI CHIAMARSI ERNESTO Regia di Antonia di Francesco Dal 24 al 27 gennaio

MANZONI Via Monte Zebio, 14/C Tel. 06.3223634

MASCHIO CRUDELE con Pietro Longhi, Paola Cruciani, Alessandra Costanzo Fino al 17 febbraio

MILLELIRE Via Ruggero De Lauria, 22 Tel. 06.39751063

ELLA’S SECRET

LA COMUNITÀ Via G. Zanazzo, 1 Tel 065817413

FAVOLE DI OSCAR WILDE Di Giancarlo Sepe Fino al 30 gennaio

LE MASCHERE Via Aurelio Saliceti 1/3 Tel 06 58330817

ARLECCHINO E COLOMBINA NEL TEATRINO DEI BURATTORI

Dal 27 gennaio al 12 febbraio

Con Lydia Biondi e Michetta Farinelli Fino al 10 febbraio

OLIMPICO P.zza G. da Fabriano, 17 Tel. 06.3265991

IL DIAVOLO CUSTODE Con Vincenzo Salemme Fino al 27 gennaio

OROLOGIO Via dei Filippini, 17/a Tel. 06.6875550

LOVE di Leonardo Ferrari

Carissimi e Fabio Morgan Fino al 3 febbraio

PARIOLI PEPPINO DE FILIPPO Via Giosuè Borsi, 20 Tel. 06.8073040

ORESTEA. UNO STUDIO

Tel. 06.6872690

Regia di Paolo Zuccari Fino al 27 gennaio

COUPLET. TO ASHES

ASHES / THE DATE

SALONE MARGHERITA

di H. Pinter / G. Oppedisano Fino al 27 gennaio

PEPPINO, QUANTE BELLE RISATE

Via Due Macelli, 75 Tel. 06.6791439

TEATRO 7

Regia di Luigi de Filippo Fino al 27 gennaio

ARRIVEDERCI ROMA

Via Benevento, 23 Tel. 06.44236382

PETROLINI Via Rubattino, 5 Tel. 06.5757489

Con Alvaro Vitali, Matilde Brandi Fino al 4 marzo

SAN CARLINO

BUON COMPLEANNO, NONNA ITALIA

Viale dei Bambini Tel. 06.69922117

di Cristiano Maria, regia di Paolo Mellucci Fino al 27 gennaio

PETER PAN

PICCOLO ELISEO PATRONI GRIFFI Via Nazionale, 183 Tel. 06.488721

E’ STATO COSÌ con Sabrina Impacciatore Fino al 3 febbraio

QUIRINO Via delle Vergini, 7 Tel. 06.6794585

CYRANO DE BERGERAC Regia di Alessandro Preziosi Fino al 10 febbraio

SALA UMBERTO Via della Mercede, 50 Tel. 06.6794753

Dal 26 gennaio al 24 febbraio

SAN GENESIO Via Podgora, 1 Tel. 06.3223432

UN’ALTRA PALLA AL PIEDE Regia di Paola Ronga Fino al 27 gennaio

SISTINA Via Sistina, 129 Tel. 06.4200711

THE FULL MONTY Presentato da PeepArrow – Massimo Romeo Piparo Dal 30 gennaio al 17 febbraio

STABILE DEL GIALLO

FANTASIA

Via al Sesto Miglio, 78 Tel. 06.33262799

con Crdl, Msd e Mauro Giannelli Fino al 29 gennaio

IL COMMISSARIO MONTALBANO: LA LUNA DI CARTA

SALA UNO P.zza Porta Sangiovanni, 10 Tel. 06.88976626

di Andrea Camilleri Fino al 10 marzo

STANZE SEGRETE Via della Penitenza, 3

UNA VOLTA NELLA VITA Di Gianni Clementi e regia di Massimo Natale Fino al 27 gennaio

TRASTEVERE Via Jacopa de' Settesoli, 3 tel 06 5814004

L’AMORE È UN GIOCO-GAME OVER

Regia di Luca Maschera Dal 25 al 27 gennaio

VASCELLO Via G. Carini, 58 Tel. 06.5881021

LA RICOTTA

di P.P. Pasolini, con A. Fassari e A. Battista Dal 25 al 27 gennaio

VERDE Circ.ne Gianicolense, 10 Tel. 06.5882034

NELLA PANCIA DELLA MAMMA

Regia di Annamaria Ponzellini Dal 27 al 29 gennaio

VITTORIA P.zza S. Maria Liberatrice, 8 Tel. 06.5740170

GUIDA ALLA SOPRAVVIVENZA DELLE VECCHIE SIGNORE

Con Isa Barzizza e Marina Bonfigli Fino al 27 gennaio


11

ARTE

L’ARTE ARTIGIANA DEL GIAPPONE Dal 25 gennaio al 2 marzo materiali e tecniche della migliore manualità nipponica in mostra all’Istituto Giapponese di Cultura Sette le sezioni in cui si articolerà l’esposizione: ceramica, tessile, lacca, metalli, carta, legno e bambù rappresentati da 92 esemplari straordinari

C

ercasi artigianato disperatamente. Nell’era cybertecnologica, quando ormai i saperi millenari erano stati dati per dispersi, succede di ritrovare testimonianze di un passato perduto proprio nel paese alla testa della marcia trionfale del progresso. Parola dei 92 esemplari che saranno esposti dal 25 gennaio al 2 marzo all’Istituto Giapponese di Cultura. Tra praticità ed estetica, la mostra “Il Giap-

pone artigiano” presenta un excursus della più raffinata manualità del Sol Levante, così come appariva prima che il lavoro umano lasciasse il posto a quello disumanizzante delle macchine. In piena epoca Meji (1868-1912), mentre il Giappone dava la scalata ai vertici economici mondiali, la modernizzazione industriale segnava il tramonto degli oggetti d’artigianato, rimpiazzati dai loro omologhi di produzione di massa. La tradizione laboratoriale riuscì comunque a sopravvivere, seppur in scala minore e a livello regionale e indipendente. L’occasione perfetta per ripercorrerne materiali e tecniche arriva con questa rassegna esclusiva popolata di opere provenienti dall’intero territorio nipponico e frutto dell’abilità dei cosiddetti “dentōkōgeishi”, ovvero “maestri d’arte tradizionale”.

Saranno presenti, tra gli altri, esemplari di ceramiche Kasama, tessuti Ojiya, lacche Takaoka, metalli Nanbu, vetreria Edo, carte Ecchū fino ai ventagli Marugame e ai pennelli Nara. In totale sette sezioni tutte da scoprire, a cominciare dalla ceramica che da 13.000 anni apparecchia le tavole con stoviglie diverse per forma e colore, proseguendo poi con l’eccellenza delle decorazioni tessili sia con tintura in filo sia con quella in capo. Si procede con l’arte della lacca – non a caso il termine inglese “japanning” ha assunto proprio il significato di “laccare” – e quella dei metalli, per chiudere infine con legno e bambù, seguiti dal vetro e dal meglio della produzione cartaria fino agli accessori per la calligrafia. Tutte le info sul sito www.jfroma.it.


12

GUSTO

L’ARMONIA NEL CIBO Nella cucina giapponese la cura della forma non è affatto secondaria perché a essere nutrito non è soltanto il corpo, ma anche la mente

A base di riso, verdure e pesce, sia cotto che crudo, la gastronomia nipponica è sana, equilibrata e oltre al famoso sushi offre una varietà di piatti più ampia di quanto si è soliti pensare el nostro Paese spesso viene utilizzata la parola Sushi per indicare in maniera generica l’insieme della cucina giapponese. In realtà il termine indica solo una specifica categoria di pietanze all’interno di una tradizione culinaria molto più ampia di quanto siamo soliti pensare e che pone grande attenzione anche all’elegan-

N

za della composizione e all’accostamento dei colori. La gastronomia nipponica ruota attorno al riso, componente essenziale della maggior parte dei piatti, tanto che il pasto in giapponese viene indicato con il termine “gohan”, che letteralmente significa “mangiare riso bollito”. Altri elementi importanti sono il pesce e le verdure, per questo è considerato un tipo di alimentazione sano ed equilibrato. A differenza di quanto si è soliti pensare, nel sushi, prelibatezza consumata dai giapponesi per celebrare le grandi occasioni, il pesce solitamente non è crudo, ma cotto o marinato. In ogni caso, secondo le leggi italiane, deve essere stato in precedenza abbattuto, ossia conservato a una

temperatura di meno 20 gradi per almeno 24 ore, per eliminare eventuali parassiti. Il riso, invece, è preparato facendolo bollire con una tecnica particolare e poi trattato con aceto speciale in modo da ottenere la giusta compattezza dei chicchi. Esistono diversi tipi di sushi e possono essere preparati con i più svariati ingredienti, secondo la fantasia del cuoco. I più comuni sono i Maki, rotolini con il ripieno al centro circondato dal riso e avvolti dall’alga Nori, gli Uramaki, in cui invece il riso è all’esterno, e i Nigiri, in cui la base di riso è modellata a mano e ricoperta con una fettina di pesce. A essere composto esclusivamente da pesce crudo è il Sashimi, nel quale l’attenzione è tutta rivolta al taglio

> SUL TRAM COME A TEATRO TeaTram, un tour di Roma con uno spettacolo teatrale unico e irripetibile sorseggiando un drink in compagnia di artisti e attori Un tram anni ’30 della collezione storica dell’Atac, un cocktail e uno spettacolo, sullo sfondo Roma e le sue vie suggestive, ecco la serata perfetta. Un’esperienza suggestiva e assolutamente particolare all’insegna della ”fruizione mobile” dell’arte. Un tour di Roma sullo storico Tram Meeting del 1928 restaurato e rifinito in legno di rovere, uno spettacolo teatrale unico e irripetibile, piuttosto che un aperitivo con delitto o un adattamento di teatro classico, sorseggiando un drink in compagnia di artisti e attori esilaranti e drammatici a seconda dell’improvvisazione. È questa la formula che TeaTram propone ai suoi spettatori, intrattenimento su rotaie per vivere un’esperienza teatrale originale, dal Colosseo al quartiere storico di San Lorenzo per godersi suggestivi scorci della città eterna. Il prossimo evento in programma “The mind tourist -Spettacolo di Mentalismo” sarà mercoledì 30 gennaio. Max Vellucci attraverso raffinati principi psicologici e illusioni percettive realizzerà suggestivi giochi con la mente per uno spettacolo misterioso e interattivo. I biglietti sono disponibili online su www.teatram.it. TeaTram - La Compagnia dei ViaggiAttori info@teatram.it - tel: 392.865.31.02


GUSTO

che segue regole antiche e ferree, imparate dagli aspiranti Sushi Chef solo dopo quattro anni di apprendistato. Esistono poi i Gunkan, coppette di riso ricoperte di alghe e ripiene di uova o frutti di mare, e i Temaki, piccoli coni d’alga Nori ripieni di riso e altri ingredienti, da mangiare con le mani. Per tutto il resto si possono usare le bacchette, dette Ohashi, avendo cura di non appoggiarle mai sul tavolo e non infilzarle nel cibo. Inoltre servirsi da bere da soli è considerata cattiva educazione, ogni commensale deve servire l’altro e i bicchieri non devono mai essere vuoti ma vanno riempiti dopo ogni sorso, seguendo le regole di un galateo un po’ complesso ma incentrato sulla cortesia e il rispetto degli altri.

>CORSI di gastronomia IL FRITTO DI PESCE Dalle alici ai calamari, la frittura incontra il pesce in un binomio tra croccantezza e leggerezza. 25 Gennaio (19-22) - Città del Gusto Via Enrico Fermi, 161 - Tel 06 55112211

ZUPPE E GUAZZETTI DI PESCE Per chi ama il pesce, un corso per preparare zuppe e guazzetti rigorosamente a base di pesce. 26 Gennaio (18 – 21) - Città del Gusto Via Enrico Fermi, 161 - Tel 06 55112211

TORTE SALATE E QUICHES Dalla tradizione italiana a quella francese: l’irresistibile mondo della pasticceria salata, da pic-nic o aperitivo. 29 Gennaio (19-22) - Città del Gusto Via Enrico Fermi, 161 - Tel 06 55112211

GNAM... GNAM... PIATTI UNICI DI CARNE Molto amata dai buongustai, preparazioni veloci per chi ama i sapori tradizionali o preferisce accostamenti inediti. 31 GENNAIO (18.15-22.15) - PepeVerde Via Santa Caterina da Siena, 46 - Tel 06 6790528

13


14

GUSTO

SOLO IL MEGLIO NEL PIATTO CHICCHE POCO CONOSCIUTE IN CITTÀ, LUOGHI DI INCONTRO E DI GUSTO SCELTI APPOSITAMENTE PER UNA SERATA PERFETTA

FRULLATERIE

CARNE

GIAPPONESI

NOIO JUICE

DISH

ZEN SUSHI

Un locale pieno di colori, si definisce un po’ il fast food della frutta. Offre benessere e gusto puro. Un juice bar only fruit in pieno centro. Nell’offerta oltre ai frullati, spremute, centrifughe e insalate rigorosamente a base di frutta. Corso Vittorio Emanuele II, 108 Tel 06 68807956 Zona Torre Argentina

Stile e design sono quanto contraddistingue questo ristorante, progettato negli interni dallo studio Fiammetta & Fiammetta. Da non perdere è, tra i suoi antipasti, il carpaccio di manzo con scaglie di grana e tartufo. www.dish-ostia.it Via A.Geraldini,12 Tel 06 56470712 Ostia

Costola romana dell’omonimo milanese, è il posto giusto per chi non ama solo la cucina, ma anche la cultura giapponese: organizza feste tradizionali e mostre tra i tavoli e il kaiten, dove è possibile ammirare i sushiman all’opera. www.zenworld.it/roma Via degli Scipioni 243/243a - Tel 06 3213420 Zona Prati

IN ROMA

HARUSAKI

Ristorante dedicato al cinema con una splendida terrazza sulla Roma antica. Nel menu spiccano i prodotti del territorio, le specialità di carne con tagliate e filetto di manzo e i gelati artigianali di Pizzo Calabro. www.inroma.eu Via dei Fienili, 56 Tel 06 69191024 Zona Piazza del Campidoglio

Per i veri amanti del sushi, niente di meglio della formula “all you can eat” a buffet, soprattutto se si tratta di pesce che arriva fresco ogni giorno. Trovandosi vicino all’Università fa la gioia degli studenti, grazie anche ai prezzi convenienti. www.harusaki.it Via Cremona, 44 – Tel 06 44246920 Zona Piazza Bologna

MILLENNIUM

SHOOTERS

Oltre ad essere una rinomata gelateria artigianale dagli standard qualitativi molto alti, propone bevande fresche e rigeneranti, frappè, frullati di frutta fresca, yogurt e torte, venendo anche incontro a chi è intollerante ai latticini. www.gelateriamillennium.it P.zza Santa Maria delle Grazie, 2/a Tel 06 39724268 Zona Cipro

Le migliori carni provenienti da tutto il mondo: nazionale, danese, argentina, americana e la Black Angus, direttamente da una fattoria dell’Arkansas. Tutti i tagli vengono cotti su una piastra speciale che ne esalta al massimo il sapore e accompagnati da salse di ogni tipo. www.ristoranteshooters.com Via Faleria, 57/61 – Tel 06 7092345 Zona San Giovanni

URBAN JUICE

RISTORANTE CESARE

ROKKO

Per gustare “i piaceri della vita privi di grassi e sensi di colpa”, interamente dedicato a frullati, centrifughe, smoothies, tutto fresco e preparato sul momento. Ogni giorno, alla carta è offerto un diverso menu che va dai drink fino ai dolci. www.urbanjuice.it Via Boncompagni, 14 D – Tel 06 45449269 Zona Piazza Fiume

La Chianina, la razza bovina più pregiata al mondo e la Frisona italiana, proveniente da un piccolo allevamento vicino Cerveteri, sono proposte qui da gustare come filetto, bistecca o fiorentina oppure a "tagliata" con ruchetta. www.ristorantecesare.com Via Crescenzio, 13 Tel 06 6861227 Zona Prati

Le carte vincenti di questo ristorante sono lo chef Haraguchi, della Scuola di Cucina Tsujigakuen di Osaka, e lo speciale riso di produzione propria, di qualità tanto pregiata da essere esportato presso le principali comunità giapponesi in Europa. www.ristoranterokko.com Passeggiata di Ripetta, 15 – Tel 06 3223414 Zona Flaminio

Osteria dell’Amicizia SERATE ETERO FRIENDLY O ER ET

BAR RISTORANTE Ospite D’Onore

LY ND IE R F

infoline: Letizia 3925672301 Roberto 3297386616 Risto-Pub: 0666166667 www.osteria-amicizia.com

Osteria dell’Amicizia

Alessia Kay 25/01/2013

Buffet + Drink a 8 € Dalle 19.30 alle 22.30 a seguire SERATA DANCE fino all’1,30

Cocktail Bar Cucina e Sfizi Tessera gratuita con 10% di sconto sul nostro Menù alla carta

Via della Pisana 325 tel. e fax: 06.66166667

aperto dalle 7 a notte TV e Maxischermo con Sky - Wi-Fi gratuito Musica - Sale climatizzate - Giochi per bambini Ampi spazi esterni Parcheggio gratuito davanti al ristorante Proiezione Film, Partite ecc.

Tutto fatto in casa e cotto al momento


15

GUSTO

VEGETARIANI LE BISTROT

ARANCIA BLU

In un ambiente accogliente e curato, è possibile godere di una cucina creativa e semplice al tempo stesso che dispone di piatti adatti a vegani e celiaci. Specialità della casa è la succulenta zuppa di cipolle dal tocco francese. www.ristorantelebistrot.com Via delle Sette Chiese, 160 – Tel 06 51288991 Zona Garbatella

Per sfatare il luogo comune che vuole la cucina vegetariana monotona e poco saporita propone gustosissime paste ripiene confezionate a mano, ottime quiche e una grande varietà di dolci, oltre a disporre di una carta dedicata esclusivamente ai formaggi. www.aranciabluroma.com Via Prenestina, 396e – Tel 06 4454105 Zona Prenestina

LUNA ROSSA

LO YETI

Oltre alla cucina tradizionale di carne e pesce offre un ottimo menu vegetariano, ispirato alla tradizione italiana ma con tocchi etnici. Ampia scelta di formaggi e la possibilità di assaggiare il Seitan e gli hamburger di legumi. www.lunarossaristorante.eu Viale G. Sirtori 64/66 – Tel 06 55263345 Zona Portuense

Non è esattamente un ristorante, ma la libreria caffè Lo Yeti ha una scelta gastronomica ottima per ogni attacco di fame, che sia a colazione, pranzo o cena. Propone torte vegan e una gustosa varietà di sottoli regionali, magari da accompagnare alle friselle salentine. www.loyeti.org Via Perugia, 4 – Tel 06.7025633 Zona Pigneto

IL GECOBIONDO

OPS!

LA CAPRA CAMPA

Questa trattoria unisce alla scelta vegetariana anche quella biologica, decidendo di utilizzare solo alimenti privi di residui tossici e più ricchi di principi nutritivi, scelti seguendone la stagionalità e portati in tavola con gusto e fantasia. www.gecobiondo.eu Via Gerolamo Cardano, 105 Zona Marconi

Ci si serve a buffet e si paga a peso, riempiendo il piatto in base al proprio appetito ed evitando così gli sprechi. Grande freschezza e genuinità degli ingredienti per un menu sempre diverso e diviso tra preparazioni fredde e calde. www.opsveg.com Via Bergamo, 56 – Tel 06 8411769 Zona Piazza Fiume

Gestito da veri amanti della cucina vegetariana e vegana, accoglie i clienti con un Welcome! di crudità di stagione per poi ingolosire con humus di ceci, gnocchetti di zucca, lasagnette al radicchio, scaloppine di seitan e concludere con tortini e semifreddi. www.lacapracampa.com Via Lonato, 62 – Tel 329 6656085 Zona Prima Porta

RISTOZENZERO Puntando al massimo della qualità i prodotti biologici utilizzati sono frutto di un’attenta selezione e i piatti offerti vanno dai classici a base di pesce alle più originali ricette vegetariane. Da provare le pizze, da gustare su prenotazione anche con farina di Kamut o farro e senza glutine. www.ristozenzero.it Viale della Pineta di Ostia, 30 – Tel 06 5621293 Ostia

L’INSALATIERA

IL MARGUTTA

Questa taverna a pochi passi da S. Pietro rielabora i piatti tipici della tradizione italiana in chiave vegetariana, creando un menu di specialità gustose e digeribili, con pasta e dolci di produzione propria e una buona selezioni di vini per accompagnarli. www.tavernavegetariana.it Via Trionfale, 94 – Tel 06 39742975 Zona Prati

Vantando i 30 anni di scelta vegetariana, oltre alla cena e al pranzo alla carta propone anche il brunch a buffet composto da oltre cinquanta ricette preparate con prodotti biologici e cucinati sapientemente per preservarne le proprietà e i valori nutritivi. www.ilmarguttavegetariano.it Via Margutta, 118 – Tel 06 32650577 Zona Spagna

i veri sapori della cucina romana casareccia Specialità alla brace 00013 Fonte Nuova (Roma) - tel. 06.90.57.529 - 06.90.59.338

www.ristorantedaluigino.it Via Nomentana, 728 Km 17 - Via Nomentana bis (uscita Fonte Nuova) Martedì chiuso - Ampio parcheggio


16

IN ZETEMA

LIBRANDO PER GIOCO ALLA CASINA DI RAFFAELLO FINO AL 10 MARZO “UN LIBRO, UN GIOCO”, IL DIVERTENTE LABORATORIO PER LIBERARE L’IMMAGINAZIONE ALLA LUDOTECA DI VILLA BORGHESE

C

ombinare parole dalle favole della tradizione per inventare nuove storie, lanciarsi in una sfida a domino fra grandi tessere stampate di animali da comporre e disegnare, intraprendere una “caccia al tesoro” delle lettere dell’alfabeto fra riviste e giornali. E, ancora, viaggiare nel tempo con tavolozza e pennelli lungo una galleria di ritratti del ’400. “Fiababla”, “Bestiario Accidentale”, “l’Alfabetiere”, “Dame e Cavalieri” sono solo alcuni dei “libri-azione”, dove lettura convenzionale e attività didattica si sovrappongono, proposti nel percorso interattivo “Un Libro, Un Gioco”, dedicato ai giovani ospiti di Casina Di Raffaello, la moderna e vivace ludoteca nel cuore di Villa Borghese. Libri da sfogliare, da scoprire e percorrere tra immagini e parole e, insieme, libri da “giocare”, da aprire, scomporre e reinventare. I piccoli partecipanti andranno infatti alla

scoperta dei libri tattili e dei libri-puzzle, si metteranno in gioco improvvisando filastrocche, poesie e non-sense fino a cimentarsi tra ritagli, colla, e colori. Il valore e il successo di questa tipologia di libri – a cui si sono dedicati autori come Bruno Munari e artisti contemporanei come Guido Scarabottolo, Enzo Mari, Katsumi Komagata – e delle attività che li sviluppano, risiede nella capacità di apprendere con un approccio ludico e sollecitare tutti i sensi, attivando osservazione, riflessione e confronto. L’”ascolto” di racconti e narrazioni, la “vista” con occhi sempre nuovi delle illustrazioni/animazioni e il “tatto” che sperimenta materiali e sensazioni. Tutti arruolati allora per i laboratori di Casina di Raffaello in una sfida divertente a suon di matite, forbici e... tanta tanta fantasia! MATTEO CANESTRARO

Casina di Raffaello, realtà unica nel panorama delle attività educativo-ricreative della città, è la ludoteca di Villa Borghese che l’Assessorato alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani di Roma Capitale, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, ha destinato ai bambini dai 3 ai 10 anni

CASINA DI RAFFAELLO Viale della Casina di Raffaello (piazza di Siena) PER LE SCUOLE martedì - venerdì ore 10.00 e 11.00 (prenotazione 060608) biglietto 5 euro durata dell'attività 75' circa attività consigliata per le scuole dell'infanzia, primo e secondo ciclo elementare PER IL PUBBLICO fino al 28 febbraio martedì - venerdì ore 14.30 (prenotazione obbligatoria sul posto il giorno stesso); sabato, domenica e festivi ore 10.30; 12.00; 15.00; 17.00 (prenotazione 060608) dal 1° marzo martedì - venerdì ore 15.00 e 17.00 (prenotazione 060608) sabato, domenica e festivi ore 10.30; 12.00; 15.00; 17.00 (prenotazione 060608) attività dai 3 anni compiuti in poi biglietto intero 7 euro; ridotto 5 euro durata dell'attività un'ora circa PER GLI ADULTI martedì - domenica ore 14.00 (prenotazione 060608) biglietto intero 7 euro; ridotto 5 euro Info 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00) www.casinadiraffaello.it info@casinadiraffaello.it


17

EVENTI

ADRENALINA AL ROMA TUNING SHOW Esposizioni, pista esibizioni drifting, area test drive auto, guida sicura, autoecologiche, spettacoli degli stuntman più famosi al mondo: tutto questo alla Fiera di Roma dal 25 al 27 gennaio

P

rofessionisti, aziende specializzate e appassionati tutti pronti per l’imperdibile evento del “Roma Tuning Show”. Dal 25 al 27 gennaio, la Fiera di Roma ospiterà il mondo del tuning, delle auto speciali e sportive aprendo le porte del salone agli spettacoli mozzafiato di drifting, alle acrobazie degli stuntman del Team Folco, ai corsi di guida sicura e sportiva. Sarà presente il truck paint della Hc service&promotions, l’unico tir verniciatura omologato al mondo, da cinque anni in servizio privato per i team in MotoGp per la verniciatura delle carene in carbonio e costruzione di adesivi, usato per progettazioni private grafiche e verniciature per conto della smart Mercedes Benz Italia.

Il Tuning Village ospiterà oltre 1.000 ambiziosi ed eccentrici veicoli di privati e club da tutta Europa, incredibili elaborazioni e modifiche con impianti audio degni di una discoteca. Sarà presente anche la mitica Ferrari 458 della scuderia Ferrari-Black Team che alla guida del pilota Andrea Palma ha vinto il titolo GT Sprint International Series. Tre spettacoli giornalieri della WM Drift Teamed mostreranno le manovre del drifting, la nuova disciplina sportiva del motor sport dove non è importante il tempo impiegato dal pilota per percorrere il tracciato di gara, bensì la qualità con la quale viene condotta l’auto. Presenti i 20 piloti migliori del mondo, che si esibiranno in una si-

mulazione di gara in twin drift. Emozioni estreme verranno dallo Stunt Live Show, competizioni di rally nel circuito interno al quartiere fieristico: gli Stuntman show del Folco Team, della prima scuola in Italia di stuntman, presenteranno alla grande manifestazione, in compagnia di Patrik Falco detentore dei Guinness World Record 2012 di parcheggio acrobatico in parallelo. Importante la presenza di aziende specializzate nella realizzazione di pezzi unici, realtà del Made in Italy, che collaborano per noti marchi automobilistici di fama internazionale, nella ricerca e sviluppo di componenti apprezzati in tutto il mondo.

Il bello comincia adesso. PROVE, TECNICA, SPORT, TURISMO.

IN MOTO. La rivista per chi vive la moto, fatta da chi ama la moto allo stesso modo di chi la legge. Vivi la tua passione insieme a noi.

Ora In Moto è anche su iPad. Troverai tutti i servizi della rivista con in più gallery fotografiche e video. E risparmi: € 2,69 la copia singola, € 24,99 per un anno intero

È IN EDICOLA IL NUMERO DI FEBBRAIO


18

AGENDA 25 gennaio

LATINA - Aprilia Enrico Capuano dalle 22 in concerto all’Ex Mattatoio. Il cantautore romano, considerato il capostipite del nuovo folk-rock all’italiana, dopo il tour che l’ha portato negli Stati Uniti, torna a esibirsi per le piazze e i locali di tutta Italia e a breve è prevista l’uscita di un nuovo album live: “Usa Canada Europa”.

25 gennaio

REGIONE

NINO D’ANGELO

SHOW A LATINA L’artista partenopeo in uno spettacolo autobiografico, “C’era una volta… un jeans e una maglietta”, al Teatro Gabriele D’Annunzio Un viaggio nei ricordi più belli della carriera del cantautore, con l’ausilio anche di immagini e spezzoni dei suoi film. Appuntamento il 27 gennaio

LATINA - Circolo Cittadino Scatta la prima edizione del “Latina Jazz Festival” organizzato dall’Associazione Latina Jazz Club in collaborazione con l’assessorato al Turismo del Comune. Il primo concerto, con inizio ore 21.15, sarà affidato alla pianista, vocalist e autrice americana Mala Waldron e il suo Trio. La rassegna andrà avanti fino al 23 febbraio.

26 gennaio

LATINA - Minturno Presso Monte Orlando, immersi nella natura del Parco Regionale Riviera di Ulisse, appuntamento con “Planetario Itinerante”, a cura dei ragazzi del GAM (Gruppo Astrofili Minturno) che spiegheranno, attraverso una simulazione della volta celeste, le costellazioni visibili nei cieli di casa nostra.

26-27 gennaio

VITERBO - Carbognano Nell’anticamera di un reparto di terapia intensiva, una donna e un uomo sono in trepida attesa: dietro quella porta è ricoverato il potente capo famiglia. Un infermiere, cinico e sbrigativo, porta pessime notizie. Ma l’anziano è duro a morire e così si ritroveranno tutti “Nemici come prima”: in scena al Teatro Bianconi.

rima la canzone, poi il film, oggi uno spettacolo teatrale. “Un jeans e una maglietta” continua a fare le fortune del caschetto d’oro degli anni ’80. Nino D’Angelo porta a Latina il suo spettacolo autobiografico: “C’era una volta… un jeans e una maglietta”, un grande “one man show” legato all’omonima canzone che lo lanciò sulla scena nazionale. Un viaggio nei ricordi più belli della carriera di Nino D’Angelo, con l’ausilio anche di immagini e spezzoni dei suoi film, i “flashback visivi” come ama definirli. Sulla scena saranno presenti contemporaneamente il Nino degli anni ’80 e quello di oggi e parleranno l’uno dell’altro. Non mancheranno ovviamente i momenti musicali: accompagnato da un’orchestra, il cantante partenopeo eseguirà gran parte dei suoi successi del passato e del presente. Sarà dunque un Nino D’Angelo a tutto tondo quello che gli spettatori potranno ammirare sul palcoscenico del Teatro Gabriele D’Annunzio domenica 27 gennaio, in uno spettacolo scritto, diretto e interpretato da lui stesso.

P

CRONISTORIA DI “NU JEANS E NA MAGLIETTA” 1982 – Viene pubblicato l’album “Nu jeans e na maglietta” che contiene l’omonima canzone 1983 – Arriva nelle sale cinematografiche il film ispirato alla canzone. Il titolo è “italianizzato” e diventa “Un jeans e una maglietta” con protagonista Nino D’Angelo. La pellicola diretta da Mariano Laurenti darà luogo a un vibrante testa a testa per gli incassi con un cult di quegli anni: “Flashdance” 2011 – Debutta a teatro “C’era una volta un jeans e una maglietta”, spettacolo scritto, diretto e interpretato da Nino D’Angelo.


REGIONE

19

LA FIERA DEGLI SPOSI

CASAPROTA FESTEGGIA LA TRADIZIONE Edizione numero 51 per la “Sagra della Bruschetta” nel piccolo centro della Sabina

È

stata già eletta la regina della tavola del prossimo weekend. È fatta rigorosamente con pane artigianale “passato” sulla brace, è in grado di esaltare al meglio l’olio extravergine e sarà servita gratuitamente a Casaprota. Si parla della bruschetta, un piatto antico che verrà festeggiato nel migliore dei modi con la 51a edizione della sagra a essa dedicata. Alla degustazione della bruschetta seguiranno altri succulenti piatti della tradizione come gli spaghetti all’amatriciana, la zuppa di farro al tartufo, le fregnacce alla sabinese e carne alla brace. E per chi non è ancora sazio, si prosegue alle ore 16 con la merenda del pomeriggio a base di frittelle e ciambelle. In occasione della 51a “Sagra della Bruschetta”, sarà riaperto

l’antico frantoio del 1700 “Mola Marri” che verrà aperto al pubblico insieme a quello della cooperativa locale che propone anche la degustazione dell’olio. Non mancherà il momento culturale, con la mostra di pittura “Scorci di Casaprota” e quello musicale, curato da gruppi folkloristici e bande musicali. A fare da cornice alla manifestazione, ci sarà la nona edizione della mostra-mercato del prodotto tipico reatino e di artigianato locale. Inoltre, per chi vuol dedicarsi alle escursioni, tracce del passato testimoniate da rovine romane e medievali con tesori d’arte ben nascosti saranno l’ambientazione degli itinerari da percorrere a piedi, in mountain bike o a cavallo. L’appuntamento con la “Sagra della Bruschetta” e i suoi eventi collaterali è per il 26 e 27 gennaio.

Tre giorni dedicati alle giovani coppie in odor di matrimonio con “NozzeNews La Fiera del Wedding”: a Viterbo dal 25 al 27 gennaio Riapre al pubblico il Palazzo dei Papi di Viterbo per un evento speciale dedicato ai futuri sposi: “NozzeNews La Fiera Del Wedding” dal 25 al 27 gennaio. Nei tre giorni di fiera, organizzati da Riva Mascara Comunicazione, si offrono consulenze gratuite alle giovani coppie che intendono coronare il giorno più bello della loro vita. Le aziende del settore esporranno al pubblico i loro prodotti e servizi. La manifestazione è un’estensione del prodotto editoriale “NozzeNews la voce del Wedding”, magazine della Tuscia dedicato alla promozione del mondo del matrimonio. Sarà possibile ottenere gratuitamente una speciale Wedding Card che offrirà sconti e offerte ai futuri sposi. Operatori qualificati, un’ampia gamma merceologica e servizi in costante evoluzione si presteranno alle giovani coppie per una completa organizzazione del grande giorno, dagli abiti all’arredamento per la casa. Tutto l’occorrente per il fatidico sì verrà esposto a partire dal 25 gennaio alle ore 16.


20

LA PROGRAMMAZIONE

TUTTO IL CINEMA NELLE SALE DI ROMA

MINUTO PER MINUTO

ADMIRAL La migliore offerta

Piazza Verbano 5 06/8541195 16:00 18:30 21:00

ADRIANO MULTISALA Piazza Cavour, 22 06/36004988 Asterix e Obelix: al servizio di Sua Maestà 15:00 17:00 Cloud Atlas 19:00 22:30 Django Unchained 16:00 19:10 22:30 15:00 18:20 21:20 Flight 15:00 17:45 20:20 23:00 Frankenweenie (3D) 15:00 16:50 18:40 Ghost Movie 15:20 17:20 19:00 21:00 22:50 Jack Reacher - la prova decisiva 20:20 22:50 Mai Stati Uniti 15:00 16:50 18:45 20:40 22:30 Pazze di me 15:00 17:00 19:00 21:00 22:55 Quello che so sull'amore 15:00 17:00 19:00 21:00 23:00 Vita di Pi (3D) 15:00 17:30 20:10 22:40 ALCAZAR The Master (V.O.) ALHAMBRA Django Unchained La migliore offerta Lincoln AMBASSADE Django Unchained Frankenweenie Pazze di me Quello che so sull'amore

ULTIME NOVITÀ

ATLANTIC Django Unchained Flight Frankenweenie Ghost Movie Mai Stati Uniti Pazze di me Quello che so sull'amore

Piazza Barberini, 24-25-26 06/86391361 11:30 15:45 19:00 22:00 22:00 14:15 17:10 20:00 22:45 11:00 14:00 16:50 19:50 22:40 11:00 19:00 11:30 13:45 16:00 18:15 20:30 22:40 14:00 16:30

BROADWAY Django Unchained La migliore offerta Pazze di me

Via dei Narcisi, 26 06/2303408 15:30 18:30 21:30 16:30 19:00 21:30 16:00 18:10 20:20 22:30

CASA DEL CINEMA Riposo

Via Merry del Val, 14 06/5880099 16:30 19:30 22:00

CIAK Django Unchained La migliore offerta

Via Pier delle Vigne, 4 06/66012154 16:00 19:00 22:00 15:30 17:50 20:10 22:30 16:00 19:00 22:00

CINELAND Cloud Atlas Django Unchained

Via Acc. degli Agiati, 57-59 06/5408901 15:30 18:30 21:30 16:30 18:30 16:00 18:10 20:20 22:30 20:20 22:30

ANDROMEDA Via Mattia Battistini, 191 06/6142649 Asterix e Obelix: al servizio di Sua Maestà 16:00 Cloud Atlas 18:00 Django Unchained 16:00 19:00 22:00 Flight (3D) 16:15 19:00 22:15 Frankenweenie 22:30 Ghost Movie 16:30 18:30 20:30 22:30 La migliore offerta 17:40 20:10 Le avventure di Fiocco di Neve 16:00 Lincoln 16:00 19:00 22:00 Mai Stati Uniti 16:30 18:30 20:30 22:30 Pazze di me 16:30 18:30 20:30 22:30 Quello che so sull'amore 20:50 22:40 ANTARES La migliore offerta Vita di Pi

BARBERINI Django Unchained (V.O.) Flight Lincoln (V.O.) Pazze di me Vita di Pi (3D)

Viale Adriatico, 15/21 06/8186655 15:30 17:50 20:10 22:30 15:30 17:50 20:10 22:30 Via Tuscolana, 745 06/7610656 15:40 18:50 22:00 16:10 19:10 22:10 16:00 16:30 18:30 20:30 22:30 18:00 20:10 22:20 16:40 18:40 20:40 22:40 16:00 18:10 20:20 22:30

L.go M. Mastroianni, 1 06/423601

Via Cassia, 692 06/33251607 16:00 19:00 22:00 16:30 19:30 22:30

Via dei Romagnoli, 515 Ostia Lido 06/561841 16:30 19:30 22:30 16:15 19:20 22:30 17:30 21:00 Flight 15:00 17:30 20:00 22:30 Frankenweenie (3D) 16:30 18:30 20:30 22:30 Ghost Movie 16:30 18:30 20:30 22:30 Ghost Movie 17:00 19:00 21:00 22:50 La migliore offerta 15:00 17:30 20:00 22:30 Le avventure di Fiocco di Neve 15:00 Lincoln 16:30 19:30 22:30 Lincoln 15:00 18:00 21:00 Mai Stati Uniti 15:30 17:45 20:10 22:30 Pazze di me 16:00 18:10 20:20 22:30 17:00 19:10 21:15 23:00 Quello che so sull'amore 16:00 18:10 20:20 22:30 CINEMA TEATRO S. TIMOTEO La bicicletta verde

Via Apelle,1 06/50916710 21:15

DEI PICCOLI Ernest & Célestine Le avventure di Fiocco di Neve

Viale della Pineta, 15 06/8553485 18:30 17:00

DEI PICCOLI SERA Il sospetto La bicicletta verde

Viale della Pineta, 15 06/8553485 22:15 20:30

DIVA MULTISALA Riposo DORIA Django Unchained Flight Quello che so sull'amore Vita di Pi

Via Vibio Mariano, 20 06/33248195

Via Andrea Doria, 52-60 06/39721446 15:30 18:45 22:00 16:00 19:00 22:00 20:20 22:30 15:30 17:50

EDEN FILM CENTER Piazza Cola di Rienzo, 74-76 06/3612449 A Royal Weekend 15:20 17:15 19:10 21:00 22:40 Ernest & Célestine 16:20 La parte degli angeli 18:10 20:20 22:30 Moonrise Kingdom - Una fuga d'amore 16:10 18:20 20:30 22:30 Quartet 16:00 18:00 20:30 22:30 The Master 15:00 17:30 20:00 22:30 EMPIRE Riposo

Viale Regina Margherita, 29 06/8417719

EURCINE A Royal Weekend La migliore offerta Lincoln The Master

Via Liszt, 32 06/45472089 16:15 18:20 20:25 22:30 15:00 17:30 20:00 22:30 16:00 19:00 22:00 15:00 17:30 20:00 22:30

EUROPA Django Unchained

Corso d'Italia, 107/a 06/44292378 16:00 19:00 22:00

FARNESE Qualcosa nell'aria

Piazza Campo de' Fiori, 56 06/6864395 16:00 18:15 20:30 22:30

FIAMMA Amour La migliore offerta Qualcosa nell'aria

Via Bissolati, 47 06/485526 15:00 17:30 20:00 22:30 15:00 17:30 20:00 22:30 15:00 17:30 20:00 22:30

FILMSTUDIO Via degli Orti d'Alibert, 1/c 334/1780632 Fughe e approdi 18:30 L'innocenza di Clara 20:00 21:45 L'intervallo 18:15 20:00 La-Bas - Educazione Criminale 21:45 Prima mostra antologica dei programmi del Filmstudio dal 1967 al 2013 16:00 18:25 Prima mostra antologica dei programmi del Filmstudio dal 1967 al 2013 16:00 18:10 GALAXY Django Unchained Lincoln Mai Stati Uniti Pazze di me Quello che so sull'amore Ralph spaccatutto

Via Pietro Maffi, 10 06/61662413 15:30 18:45 22:00 16:00 19:00 22:00 16:30 18:30 20:30 22:30 16:30 18:30 20:30 22:30 18:10 20:20 22:30 16:00

GIULIO CESARE Argo La migliore offerta Lincoln

Viale Giulio Cesare, 229 06/45472094 15:30 17:50 20:10 22:30 15:00 17:30 20:00 22:30 16:00 19:00 22:00

GREENWICH La migliore offerta Qualcosa nell'aria Quartet GREGORY Flight

Via G. Bodoni, 59 06/5745825 15:30 17:50 20:10 22:30 15:30 17:50 20:10 22:30 15:20 17:10 19:00 20:50 22:40 Via Gregorio VII, 180 06/6380600 16:30 19:10 21:45

Pazze di me

Lincoln

Flight

Regia: Fausto Brizzi Cast: Francesco Mandelli, Loretta Goggi Commedia Andrea ha incontrato la donna della sua vita, ma l’ingombrante famiglia tutta al femminile rischia di compromettere il nuovo rapporto, cos’ si spaccia orfano.

Regia: Steven Spielberg Cast: Daniel Day-Lewis, Sally Field Biografico - Durata 150’ Negli ultimi quattro mesi della sua presidenza, Lincoln cerca di far approvare il 13° emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti che cancella per sempre la schiavitù.

Regia: Robert Zemeckis Cast: Denzel Washington, Kelly Reilly, John Goodman Drammatico - Durata 138’ Un pilota cerca di salvare i suoi passeggeri da una situazione pericolosa. Ma l'uomo non è un eroe come sembra, visto che il rischio di cadere è causato da una sua negligenza.


NELLE SALE DI ROMA

22 INTRASTEVERE In Darkness La scoperta dell'alba Lincoln JOLLY Django Unchained La migliore offerta Lincoln Pazze di me

Vicolo Moroni, 3/a 06/86391361 17:15 19:45 22:15 16:00 18:10 20:20 22:30 16:00 19:00 22:00 Via Giano della Bella, 4-6 06/45472092 15:30 18:30 21:30 15:30 17:50 20:10 22:30 15:30 18:30 21:30 16:30 18:30 20:30 22:30

KING A Royal Weekend Quartet

Via Fogliano, 37 06/86324730 16:15 18:20 20:25 22:30 16:15 18:20 20:25 22:30

LUX Via Massaciuccoli, 31 06/86391361 Asterix e Obelix: al servizio di Sua Maestà (3D) 16:00 18:15 Cloud Atlas 21:15 Django Unchained 15:30 18:45 22:00 (V.O.) 21:00 17:30 20:45 Flight 17:30 20:00 22:30 Frankenweenie (3D) 16:00 20:30 Ghost Movie 15:30 17:20 19:10 La migliore offerta 15:20 17:50 20:20 22:50 Le 5 Leggende 15:30 Le avventure di Fiocco di Neve 15:45 Lincoln (V.O.) 22:20 Lincoln 15:45 18:30 21:30 Pazze di me 16:00 18:00 20:30 22:30 Quello che so sull'amore 18:15 22:45 Vita di Pi 17:30 20:00 MADISON Via G. Chiabrera, 121 06/5417926 Argo 16:10 18:30 20:45 22:50 Django Unchained (4K) 15:15 18:15 21:15 Flight 15:40 18:15 21:00 Frankenweenie 16:45 22:50 La migliore offerta 15:30 18:00 20:30 22:45 La parte degli angeli 16:30 22:45 La regola del silenzio - The Company You Keep 18:30 20:45 Lincoln 15:30 18:15 21:00 Una famiglia perfetta 18:30 20:45 Vita di Pi 16:00 18:20 20:40 22:45 MAESTOSO Via Appia Nuova, 416-418 06/45472091 Asterix e Obelix: al servizio di Sua Maestà 15:00 Django Unchained 15:45 18:50 21:55 La migliore offerta 15:00 17:30 19:30 20:00 22:30 Lincoln 16:00 19:00 22:00 The Master 17:00 22:00 MIGNON Lincoln Quartet (V.O.) NUOVO CINEMA AQUILA Cloud Atlas Django Unchained In Darkness

Via Viterbo, 11 06/8559493 16:00 19:00 22:00 16:00 18:10 20:20 22:30 Via L'Aquila, 66-74 06/70399408 15:00 18:15 21:30 15:00 18:15 21:30 16:00 19:00 22:00

NUOVO OLIMPIA Django Unchained (V.O.) Lincoln (V.O.)

Via In Lucina, 16/g 06/6861068 15:45 18:50 21:55 15:45 18:50 21:55

NUOVO SACHER Django Unchained

Largo Ascianghi, 1 06/5818116 15:45 18:50 22:00

ODEON MULTISCREEN Piazza S. Jacini, 22 06/86391361 Asterix e Obelix: al servizio di Sua Maestà (3D) 16:00 Asterix e Obelix: al servizio di Sua Maestà 15:30 Django Unchained 18:00 21:00 Flight 17:30 20:00 22:30 La migliore offerta 17:50 20:20 22:50 Le avventure di Fiocco di Neve 15:45 Lincoln 15:45 18:30 21:30

DA NON PERDERE

POLITECNICO FANDANGO Via G. B. Tiepolo, 13/a 06/36004240 A Royal Weekend (V.O.) 18:30 20:30 22:30 QUATTRO FONTANE Via Quattro Fontane, 23 06/4741515 A Royal Weekend 16:15 18:20 20:25 22:30

LA PROGRAMMAZIONE

La regola del silenzio - The Company You Keep 17:15 20:10 22:30 Quartet 16:15 18:20 20:25 22:30 The Master 17:15 20:00 22:30 REALE Django Unchained Pazze di me ROMA Riposo

Piazza Sonnino, 7 06/5810234 15:30 18:30 21:30 16:00 18:10 20:20 22:30 Piazza Sonnino, 37 06/5812884

ROXYPARIOLI A Royal Weekend La migliore offerta Lincoln Quartet

Via Luigi Luciani, 54 06/3242679 15:20 17:15 19:10 21:00 22:40 16:00 19:00 22:00 16:15 19:15 22:10 16:20 18:20 20:20 22:20

ROYAL Django Unchained La migliore offerta

Via E. Filiberto, 175 06/70474549 15:30 18:30 21:30 16:00 19:00 21:30

SALA TROISI Flight

Via Girolamo Induno, 1 06/5812495 16:30 19:10 21:45

SAVOY Via Bergamo, 25 06/85300948 Flight 16:00 19:00 22:00 Frankenweenie 16:00 22:30 La migliore offerta 15:30 17:50 20:10 22:30 La regola del silenzio - The Company You Keep 15:30 17:50 20:10 22:30 Quello che so sull'amore 18:10 20:20 STARDUST VILLAGE (Eur) Via di Decima, 72 899/280273 Asterix e Obelix: al servizio di Sua Maestà 15:30 Cloud Atlas 16:00 19:15 Django Unchained 15:00 18:10 21:20 16:00 19:10 22:20 Flight 15:00 17:35 20:05 22:40 Frankenweenie 16:00 18:00 Ghost Movie 17:40 20:00 22:30 Jack Reacher - la prova decisiva 20:00 22:30 Lincoln 16:00 19:30 22:30 Mai Stati Uniti 20:15 22:30 Pazze di me 16:00 18:00 20:00 22:00 20:30 22:30 Quello che so sull'amore 16:00 18:10 20:20 22:30 Ralph spaccatutto 15:40 17:50 Vita di Pi (3D) 15:30 18:00 Vita di Pi 22:30 STARPLEX Via della Lucchina, 90 06/30819887 Asterix e Obelix: al servizio di Sua Maestà 18:00 Cloud Atlas 21:45 Django Unchained 19:30 17:40 22:20 Flight 17:30 20:00 22:45 Ghost Movie 18:00 20:15 22:30 La migliore offerta 17:55 20:20 22:45 Lincoln 22:30 Lincoln 17:30 20:30 Mai Stati Uniti 17:45 20:10 22:25 Pazze di me 18:15 20:30 22:30 Quello che so sull'amore 18:05 20:25 22:35 Ralph spaccatutto 17:30 THE SPACE CINEMA MODERNO Piazza della Repubblica, 44 892111 Cloud Atlas 17:20 21:00 Django Unchained 17:55 21:45 Flight 15:40 18:45 22:00 Ghost Movie 15:50 20:20 Pazze di me 16:10 18:40 21:20 Quello che so sull'amore 18:00 22:30 THE SPACE CINEMA PARCO DE' MEDICI Viale Salvatore Rebecchini, 3-5 892111 Asterix e Obelix: al servizio di Sua Maestà 15:00 16:40 Cloud Atlas 14:50 18:25 22:05 19:05 Django Unchained 15:00 18:30 22:10 17:55 21:35 21:05

DJANGO UNCHAINED

GHOST MOVIE

Regia: Quentin Tarantino Cast: Jamie Foxx, Christoph Waltz, Leonardo DiCaprio, Samuel L. Jackson Western - Durata 165’. Stati Uniti, 1858, l’ex schiavo Djang diventa un cacciatore di taglie grazie al dottore tedesco King Schultz prima di raggiungere il suo obiettivo: trovare e salvare sua moglie, Broomhilda.

Regia: Michael Tiddes Cast: Essence Atkins, Cedric the Entertainer, Marlon Wayans, David Koechner Commedia - Durata 86’. Dai creatori di Scary Movie arriva un'altra esilarante parodia horror, una caricatura della serie Paranormal Activity. I protagonisti sono i neo sposi Malcolm e Kisha.

ASTERIX E OBELIX AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ Regia: Laurent Tirard Cast: Gérard Depardieu, Edouard Baer Commedia - Durata 110’ 50 a.C.: Cesare è assetato di conquiste. Alla testa delle sue legioni decide allora di invadere un'isola collocata ai limiti del mondo conosciuto, un paese misterioso chiamato Britannia.

Flight

17:50 21:00 15:30 18:40 22:00 16:45 19:05 16:10 18:20 20:30 22:40 19:30 22:30 15:55 19:15 22:15 16:15 18:45

Frankenweenie Ghost Movie Jack Reacher - la prova decisiva La migliore offerta Le avventure di Fiocco di Neve

Le avventure di Fiocco di Neve 16:45 Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato HFR 3D 21:25 Mai Stati Uniti 17:00 19:20 21:40 Pazze di me 14:50 17:10 19:30 21:50 15:10 17:30 19:50 22:20 18:55 21:15 Quartet 17:05 19:25 21:45 Quello che so sull'amore 16:20 18:50 21:20 14:55 17:25 19:55 22:25 Ralph spaccatutto 15:15 Ralph spaccatutto 16:25 Rec 3 - La genesi 22:45 TIBUR La migliore offerta Quartet

Via degli Etruschi, 36 0686391361 17:15 20:00 22:30 16:15 18:20 20:25 22:30

TRIANON Cloud Atlas Django Unchained Flight Frankenweenie Pazze di me Quello che so sull'amore Vita di Pi

Via Muzio Scevola, 29 06/7858158 22:00 15:30 18:45 22:00 16:00 19:00 22:00 16:00 18:00 20:00 16:30 18:30 20:30 22:30 20:20 22:30 15:30 17:50

UCI CINEMAS MARCONI Django Unchained Flight Ghost Movie La migliore offerta Lincoln Pazze di me Quello che so sull'amore

Via Enrico Fermi, 161 892.960 18:00 21:30 19:00 22:00 17:40 20:15 22:20 18:30 21:30 18:20 22:10 17:30 20:10 22:30 17:40 20:15 22:35

UCI CINEMAS PORTA DI ROMA Via Alberto Lionello, 201 892.960 Asterix e Obelix: al servizio di Sua Maestà (3D) 11:10 13:20 16:00 Cloud Atlas 10:30 14:15 18:00 21:40 Django Unchained 13:00 17:00 20:30 10:30 14:10 18:00 21:30 Flight 12:30 15:45 19:00 22:10 Freakonomics 10:30 13:00 15:30 18:00 20:30 22:50 Ghost Movie 10:50 13:30 15:45 18:10 20:30 22:40 Jack Reacher - la prova decisiva 19:25 22:30 La migliore offerta 13:00 16:05 19:10 22:15 Le avventure di Fiocco di Neve 10:30 Lincoln 10:30 14:50 18:30 22:00 Mai Stati Uniti 10:30 13:00 15:25 17:50 20:15 22:40 Pazze di me 10:30 13:00 15:25 17:50 20:15 22:40 Quartet (3D) 10:35 13:00 15:25 17:55 20:25 22:45 Quello che so sull'amore 10:30 13:05 16:20 19:50 22:30 Ralph spaccatutto 11:20 14:10 16:50 Vita di Pi 18:45 22:00 UCI CINEMAS ROMA EST Cercasi amore per la fine del mondo Cloud Atlas (Digitale) (Digitale) Django Unchained (ISENS) Django Unchained Flight Frankenweenie Ghost Movie Jack Reacher - la prova decisiva La migliore offerta (Digitale) Lincoln Mai Stati Uniti (Digitale) Pazze di me (Digitale) Quello che so sull'amore (Digitale) Ralph spaccatutto (Digitale) Rec 3 - La genesi

CLOUD ATLAS Regia: di Tom Tykwer, Andy e Lana Wachowski Cast: Tom Hanks, Halle Berry, Jim Broadbent, Hugo Weaving Fantascienza - Durata 172’ Sei storie si intrecciano dal 1849 fino all’2300 in un'unica storia che procede attraverso personaggi che si incontrano e si riuniscono passando da una vita all'altra. Nascono e rinascono.

Via Collatina, 858 892 960 19:45 18:00 21:45 22:00 17:45 21:30 17:00 20:40 15:50 19:00 22:10 15:30 17:50 20:10 15:45 18:00 20:15 22:30 16:40 22:20 19:00 15:20 18:40 22:00 15:00 17:30 20:00 22:20 15:00 17:30 20:00 22:30 15:00 17:30 20:05 22:35 16:25 22:30

JACK REACHER LA PROVA DECISIVA Regia: Christopher McQuarrie Cast: Tom Cruise, Rosamund Pike Thriller - Durata 130’ Tratto dai romanzi di Lee Child, Cruise veste i panni di Jack Reacher, ex militare divenuto investigatore per amore della giustizia, cerca il vero responsabile di una strage.


23

ITALIA

VISIONIINMUSICA 2013 Il meglio del panorama jazzistico internazionale sul palco dell’Auditorium Gazzoli di Terni dal 24 gennaio al 4 aprile. Apre la manifestazione lo scozzese Nick The Nightfly

D

ue anteprime assolute per il nostro Paese aprono il Festival “Visioniinmusica”, in programma a Terni da questa sera 24 gennaio sino al 4 aprile. Sul palco dell’Auditorium Gazzoli sfileranno i migliori rappresentati della scena internazionale come il giovane cantante francese Charles Pasi e l’entusiasmante duo francoaustraliano dei Mountain Men, insieme ad altre esclusive, come quella che presenta una delle stelle nascenti della musica jazz britannica, Anthony Strong, oltre a graditi ritorni come Claudio Filippini e Gabriele Mirabassi. Con il suo ultimo progetto “Nice One ”, lo scozzese Nick The Nightfly avrà l’onore, questa sera, di aprire la kermesse. Un album che è un inno alla vita e a tutto ciò vale la pena vivere: dalle grandi emozioni, come l’amore e la musica, ai piccoli piaceri quotidiani, pastasciutta a mezzanotte compresa. Se le atmosfere emotive del disco vivono in perfetto e divertito equilibrio tra spensieratezza e riflessione, le alchimie musicali vanno dal jazz al soul fino al pop

raffinato. Il Festival prosegue l’8 febbraio con l’incontro tra due grandi virtuosi, Gabriele Mirabassi & André Mehmari “Miramari”, due artisti che condividono la medesima visione eclettica della musica, che li porta a riscoprire e riscoprirsi insieme nell’universo della musica popolare cameristica dove l’esplorazione estrema e il ricorso a una tecnica erudita, porta alla creazione di sonorità nuove. Il 21 febbraio è la volta di Anthony Strong, definito dalla critica come la nuova superstar del jazz inglese, e ha segnato il suo arrivo sulla scena jazzistica internazionale con il recente EP “Delovely”, che ha raggiunto la prima posizione nella classifica jazz in UK. il 7 marzo, invece, Claudio Filippini incontra due straordinari musicisti, Palle Danielsson e Olavi Louhivuori, per lo straordinario progetto “Facing North”. Chiudono la manifestazione due anteprime assolute: Charles Pasi - “Uncaged” e Mountain Men - “Hope” rispettivamente sul palco dell’Auditorium Gazzoli il 21 marzo e il 4 aprile.collaterali è per il 26 e 27 gennaio.

PROGRAMMA CONCERTI 24 GENNAIO, ORE 21.00, AUDITORIUM GAZZOLI: Nick The Nightfly “Nice One 5tet” 8 FEBBRAIO, ORE 21.00, AUDITORIUM GAZZOLI: Gabriele Mirabassi & André Mehmari “Miramari” 21 FEBBRAIO, ORE 21.00, AUDITORIUM GAZZOLI: Anthony Strong “Delovely” 7 MARZO, ORE 21.00, AUDITORIUM GAZZOLI: Claudio Filippini Trio with Palle Danielsson & Olavi Louhivuori “Facing North” 21 MARZO, ORE 21.00, QUEENCY LOUNGE CLUB: Charles Pasi “Uncaged” - anteprima assoluta 4 APRILE, ORE 21.00, AUDITORIUM GAZZOLI: Mountain Men “Hope” - anteprima assoluta

Anno 2012-STAMPA - Società Tipografico Editrice Capitolina S.p.A. Via Giacomo Peroni, 280 Roma SPORT NETWORK SRL Via Messina, 38 Milano - Tel. 02 349621


DAINESE.COM

Vieni a conoscere i saldi DAINESE Presso l’outlet del D-Store Roma fino al 28 febbraio 2013 € 399 € 139,50

-65%

Calgary jacket lady € 399 € 199,50

-50%

London evo jacket € 89 € 44,50

-50%

€349 € 139,50

-60%

High rocks jacket € 699 € 299,50

-57%

Second Skin jacket

Ampia zona outlet

Performance Helmet

D-Store Roma

Via della Penna, 13/21 | 00186 | Roma Tel. +39 06 36003678 d-store.roma@dainese.com facebook.com/Dainese.StoreRoma


|SPECIALE|

NEVE L’ITALIA NON È SOLO MARE. GLI APPASSIONATI DELLE GIORNATE TRASCORSE SUGLI SCI TRA SKILIFT E CIOCCOLATE CALDE CONSUMATE ACCANTO AL FUOCO POSSONO STARE TRANQUILLI: DA NORD A SUD NON MANCA LA NEVE. SCOPRIAMO DOVE


II

SPECIALE NEVE

IL VOLTO MENO BATTUTO DELLA NEVE

Castello del Nine Knights Ski a Livigno

La Baita Sagròn Mis, vicino al Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi (TN)

LE LOCALITÀ SCIISTICHE DEL NORD ITALIA OFFRONO MODI ORIGINALI E POCO CONOSCIUTI PER VIVERE L’INVERNO

P

arlando di sport invernali la prima immagine a venirci in mente è quella di un uomo in tuta e sci che scende lungo una pista zigzagando intorno a dei pali. Ma la neve, si sa, è duttile e multiforme e si presta agli usi più svariati, alcuni dei quali davvero originali. Il nord Italia, con la sua lunga tradizione nell’intrattenimento invernale, è una miniera di modi innovativi per vivere la montagna. La Val Gardena, ad esempio, meta sciistica tra le più famose al mondo, all’attrazione delle sue piste rinomate aggiunge manifestazioni originali e quasi estreme come il Moonlight Downhill Race, gara di mountain bike invernale nella quale biker locali e internazionali si riuniscono in notturna per lanciarsi con la propria due ruote in una spericolata gara giù per un tracciato illuminato solo nei punti più difficili che si conclude a valle con vin brulé e dj set. Per chi ha gusti più tradizionali c’è la Skijöring, corsa ippica con sciatori a traino alla

quale prendono parte tutte le frazioni del Comune di Selva Gardena con 16 cavalli avelenesi. Se lo sport non interessa, si può ripiegare su una più tranquilla gita in slitta. Restando fra le Dolomiti, il piccolo gioiello di Sagron Mis merita sicuramente una visita, magari soggiornando alla Baita, nuovissima struttura ricettiva immersa nella natura, che organizza per i suoi ospiti la speciale ciaspolata notturna lungo il sentiero interpretativo “Intrecci nel tempo”, 7 km tra i boschi attraverso panorami mozzafiato. Gli amanti dello snowboard sicuramente conosceranno Mottolino, a Livigno, il cui snowpark, il più grande d’Europa, ospita una delle tappe del World Rookie Tour, importante evento dedicato allo snowboard giovanile. Ma l’attrazione più spettacolare è senza dubbio il “Castello” del Nine Knights Ski, costruito con più di 80.000 metri cubi di neve per far scatenare i freeskier più rinomati del momento. Per provare emozioni da veri campioni il posto giusto è invece il Colle del Sestriere, che offre la possibilità di sciare in notturna lungo la Kandahar Slalom, famosa pista di Coppa del Mondo dello Slalom Speciale, illuminata per l’occasione. Spostandosi leggermente più a sud, il comprensorio del Cimone, in Emilia, e il suo snowpark sono in grado di accontentare anche i più esigenti: tre tracciati di snowcross, possibilità di sperimentare lo snowkite, correre in motoslitta, fare sleddog, darsi alle ciaspole o allo sci di fondo. In questa stagione, poi, si può approfittare dell’offerta anticrisi del Consorzio e sciare due giorni al prezzo di uno anche sui cinque tracciati non battuti dedicati al freeride.

Skijoring a Selva Gardena

APPUNTAMENTI Kandahar Slalom in notturna 26 gennaio, 16 e 23 febbraio 2 e 9 marzo Moonlight Downhill Race Selva di Val Gardena 27 gennaio Skijöring – Vallunga, Selva Gardena 27 febbraio Nine Knights Ski – Mottolino, Livigno 15-21 aprile


III

SPECIALE NEVE

FOTO I. SPINOSA

Evoluzioni sullo snowboard a Campo Felice

RINNOVAMENTO AL CENTRO NONOSTANTE LA CRISI ECONOMICA, SULLE MONTAGNE LAZIALI E ABRUZZESI SONO ARRIVATE TANTE NOVITÀ CHE MIGLIORANO ULTERIORMENTE UN’OFFERTA GIÀ ECCELLENTE

U

na ventata d’aria nuova soffia sulle montagne del centro Italia, storicamente le mete più frequentate dai romani anche per questioni di vicinanza geografica. Chi ha avuto la fortuna di visitare già il Terminillo o i comprensori abruzzesi, avrà già notato le interessanti novità che caratterizzano questa stagione. Sulla “montagna di Roma” è sempre proficuo lo sforzo della Pro Loco lo-

ROCCARASO: LA PIÙ GRANDE STAZIONE SCIISTICA DEGLI APPENNINI Oltre cent’anni di attività per la località abruzzese che gode del secondo innevamento artificiale d’Europa

A cavallo sulla neve del Terminillo cale che ha già pronto un programma di eventi per il Carnevale, con una ginkana in maschera con gli sci e una ciaspolata in notturna, entrambe sabato 9 febbraio. Ma la grande novità dell’inverno è il maneggio sulla neve dotato anche di una bellissima slitta tirolese trainata da due cavalli. L’abbondante neve fresca (nell’ultima settimana sono caduti ben 120 centimetri) rende ancora più appetibili le piste di discesa, soprattutto per gli snowboarder, e dà più consistenza a quella di fondo che dal paese porta al Rifugio dei Cinque confini. Tantissime le novità sulle montagne abruzzesi, che vanno ad arricchire un’offerta di gran lunga tra le migliori del centro Italia. A partire dal comprensorio sciistico di Roccaraso-Rivisondoli che ha visto l’ampliamento dei tracciati di alcune piste che arrivano così a un totale di 110 chilometri, accessibili con uno skipass unico, del Consorzio Alto Sangro, acquistabile anche online. Si torna anche a sciare nell’incantevole Scanno, dove è tornato attivo il comprensorio sciistico di Monte Rotondo (15 chilometri di piste e due anelli di fondo da 12). Novità anche sulle piste della Majella: a Campo Giove sono stati inaugurati

due tappeti mobili, una pista snowtubing e una di pattinaggio con ghiaccio sintetico, mentre a Passolanciano (sulla Majella chietina) è attivo uno snowpark. Buone notizie arrivano anche da due delle mete più ambite dai vacanzieri romani, vale a dire Ovindoli e Campo Felice, unite da uno skipass unico acquistabile anche online. Nella prima, è stata inaugurata una seggiovia esaposto che permette di arrivare nella parte più alta della stazione a quasi 2.000 metri di quota; da segnalare anche l’introduzione del sistema Skifast che consente di effettuare lo skipass direttamente dal cellulare. A Campo Felice, invece, sono state sistemate le piste degli “Innamorati” e del “Leone” ed è stata aperta una nuova zona dedicata ai principianti per lo snowboard e il freestyle. Infine, sul Gran Sasso, a Campo Imperatore è stata allestita la funivia che collega gli impianti di risalita di Campo Imperatore alla località Fonte Cerreto, mentre a Prati di Tivo, dopo la nuova telecabina posizionata l’anno scorso, è stato prolungato il tapis roulant per la risalita di “Pratilandia” e, ai lati del tappeto, è stata allestita una zona giochi per bambini e uno snowtubing.

Molta strada è stata percorsa da quel lontano 1897 quando, con l’inaugurazione della tratta ferroviaria Sulmona-Carpinone, si crearono le basi per lo sviluppo turistico di Roccaraso e dei paesi limitrofi. Già dai primi anni del ’900, infatti, alberghi e affittacamere cominciarono ad accogliere i primi villeggianti che, sempre più numerosi, nel tempo hanno reso Roccaraso una località turistica di primissimo piano. Nel 2010, si sono festeggiati i primi cento anni di attività che ha visto ospitare eventi prestigiosi come la Coppa Europa nel 2005 e i Campionati del Mondo di Sci Alpino Juniores nel 2012. Oggi, la ski-area di Roccaraso Altipiani Maggiori di Abruzzo è la più grande stazione sciistica dell’Appennino: dispone di 58 piste per una lunghezza complessiva di oltre 110 chilometri distribuiti su 31 impianti di risalita, cui vanno aggiunti 60 chilometri di piste per lo sci nordico. Discese mozzafiato, ottimi standard di innevamento, impianti modernissimi e funzionali, una rete di strutture e servizi integrativi efficiente e completa la rendono il fiore all'occhiello dell’intero Abruzzo. Con un solo ski-pass, è possibile godere di 110 chilometri di piste servite per l’85% dal secondo innevamento artificiale d’Europa: un’autentica garanzia per una vacanza al top nel cuore dell’Italia centrale. Roccaraso merita di essere visitata anche al di fuori della stagione invernale per scoprire così i colori di un territorio incantevole. Le guide locali organizzano delle imperdibili escursioni a piedi e a cavallo, lungo le valli o risalendo le pendici dei monti. Non mancano inoltre possibilità di svago e intrattenimento, con serate in piazza, eventi culturali e sportivi presso la sala consiliare “Spataro” o presso il Palaghiaccio “Bollino”, un impianto moderno da ben 1.600 posti a sedere.

a Roccaraso

sale il divertimento, scendono i prezzi!

-15%

AIO FEBBR 2 1 DAL

Grande Albergo Vi aspettiamo!

Via Roma, 21 - Roccaraso - AQ - Tel. 0864 602352 - Fax 0864 602372 info@grandealbergo.com - www.grandealbergo.it


V

SPECIALE NEVE

DALL’APPENNINO ALL’ETNA ETNASCI

LAGO LACENO In provincia di Avellino, troviamo dieci piste per sedici chilometri di percorsi complessivi. Due seggiovie e un tappeto per il campo scuola servono i percorsi che si trovano tra 1.100 e 1.700 m s.l.m.. A quota 1.400 m, il campo scuola e il rifugio Lacenò con ristorazione biologica; più su, a 1.670 m, l'anello per il fondo. È stato allestito un parco giochi con snowtubi per i ragazzi, per i quali, la risalita è gratuita fino a sei anni. A 1.700 m, l'altro rifugio: l'Amatucci, dalla vetta del quale è possibile ammirare il panorama verso sud del golfo di Salerno oppure quello dell'alta Irpinia.

NON SOLO DI MONTAGNE ALPINE VIVE L'ITALIA DEGLI AMANTI DEGLI SPORT INVERNALI: ANCHE IL SUD DEL BELPAESE RISERVA DELLE SORPRESE

I

l sud non è soltanto la terra del sole e del mare. Anche nel meridione sono molte le zone dove la neve cade fitta e non mancano gli impianti per praticare sport invernali. Procedendo da sud verso nord, la prima località da segnalare è indubbiamente l'Etna: un luogo magico. È possibile risalire dal versante nordest (Linguaglossa) e dal versante sudest (Nicolosi); da qui, una cabinovia, una seggiovia e tre skilift danno accesso a cinque piste. A Linguaglossa, una seggiovia e tre skilift por-

tano ad altre cinque piste. Su ogni versante, ci sono dieci chilometri di piste percorribili. Per gli amanti dello sci di fondo è possibile seguire i percorsi disegnati dall'ente parco. In Calabria, Gambarie è considerata una delle mete più suggestive per il suo paesaggio protetto all'interno del parco dell'Aspromonte, capace di regalare emozioni nella natura incontaminata. Nella Sila, è possibile andare a sciare nella storica località di Camigliatello oppure nel più recente impianto di Fago del Soldato. A Villaggio Palumbo le strutture sono attrezzate con un palaghiaccio e adatte a tutti i tipi di sport invernali. Mentre a Lorica c'è la vetta più alta della Sila: quella del Monte Botte Donato, 1.982 sul livello del mare. Continuando la nostra risalita, per chi ama lo sci di fondo, il consiglio è quello di recarsi sul Pollino in Basilicata: tre tracciati sopra i 1.500 metri fra boschi e altopiani attendono i podisti dello sci. Ma il complesso più grande è quello di Sellata-Arioso con sei impianti di risalita e dieci piste. Sul Sirino ci sono tre piste e la scuola per imparare a sciare. Altre tre piste sono a Viggiano più una per nordic walking con le ciaspole. Sul Volturino, nel versante interno è possibile percorrere tre piste e sul versante di Viggiano altre tre di livello medio facile che sono illuminate e percorribili anche di notte. In Campania due complessi; a Lago Laceno (box a destra) e Bocca della Selva nel Matese, soddisfano la voglia di sciare.


VI

SPECIALE NEVE

VIZIARSI FRA LE DOLOMITI I BELVITA LEADING WELLNESSHOTELS SÜDTIROL RACCOLGONO IL MEGLIO DEL BENESSERE IN ALTO ADIGE

CIASA ALPINA RELAX HOTEL

SMG

QUALITÀ E CONFORT NELLA STRUTTURA ALBERGHIERA SITUATA NELLA SPLENDIDA CORNICE DEI MONTI DELLA VAL DI FASSA

S U

na vacanza sulla neve non è soltanto sinonimo di sport invernali. In montagna è bello poter approfittare della natura e dell’aria salutare per rigenerare corpo e spirito, abbandonandosi alle coccole dei professionisti del benessere. Proprio allo scopo di fornire ai visitatori la certezza di un’accoglienza di qualità curata in ogni dettaglio, nella cornice incantata delle Dolomiti è nato il Belvita Leading Wellnesshotels Südtirol, gruppo che riunisce l’élite del settore alberghiero altoatesino, stabilendo per i suoi soci alti standard e sottoponendoli a controlli periodici. Creato nel 1995, ad oggi si compone di 30 hotel delle categorie 4, 4 stelle superior e 5 stelle, in grado di fornire servi-

zi eccellenti nei settori chiave del wellfeeling, del beauty, del fitness e della vitale cuisine. In pieno contatto con la natura, si può decidere di trascorrere la vacanza all’insegna della cura del corpo usufruendo dei particolari trattamenti con erbe aromatiche locali, scegliendo tra le tante attività sportive e per il tempo libero e assaporando le tipicità della cucina locale, in grado di arricchire la tradizione mediterranea con i tocchi preziosi dei prodotti dell’Alto Adige. Scegliendo le strutture Belvita, a conduzione familiare, si ha la certezza di venire accolti con il calore e l’attenzione che nasce dall’incontro tra la leggerezza italiana e la precisione tedesca. Info su www.belvita.it

ituato a Moena, il più popolato paese della Val di Fassa in Trentino, il Ciasa Alpina Relax Hotel è la meta ideale per chi ama la montagna sia d’estate che d’inverno. Al centro di importanti caroselli sciistici, è stato costruito come abitazione da privati negli anni tra le due guerre mondiali, poi acquistato dalla Curia di Crema come casa per ferie per i parrocchiani della città lombarda. Dal 2009 viene gestito da Matteo Toresani e Sonia Tacca che hanno deciso di lasciare la loro vecchia vita per intraprenderne un’altra a 1.180 metri di altezza. Da un edificio originale degli anni ’30 ristrutturato rispettandone la splendida architettura esterna da casa di montagna, è stato ottenuto un albergo di ultima generazione sotto tutti i profili, da quello tecnico e tecnologico a quello del confort. Aperto da inizio dicembre fino a Pasqua e da metà giugno a metà settembre l’albergo riceve i suoi ospiti in un ambiente

accogliente e attento ai dettagli in tutte le 27 camere dislocate su un edificio di 4 piani, il ristorante e il bar. Una chicca le tre camere Superior a tema: l’Endrosadira, Re Laurino e Piz Meda caratterizzate da una grande luminosità, un arredo elegante in legno di larice e dal letto king size collocato in posizione strategica per ammirare il panorama esterno. Un occhio di riguardo va all’offerta gastronomica che si basa sulla tradizione trentina e valorizza soprattutto la qualità delle materie prime utilizzate, dalla carne ai salumi, dai formaggi agli ortaggi, tutti prodotti locali abbinati con vini del territorio, dai trentini a quelli del vicino Sud Tirolo. Ciasa Alpina Relax Hotel Strada de Sèn Roch, 49 - Moena Tel 0462 573037 info@ciasalpina.it www.ciasalpina.it


VII

SPECIALE NEVE

TECNO-GLAMOUR AD ALTA QUOTA GUIDA SICURA PER RIMANERE AL CALDO E SFOGGIARE UN LOOK DECISAMENTE ALLA MODA

3

4

1. SNOW BOOTS DONNA DI COLMAR 1

5 2. LINEA FREEDOM DI COLMAR

3. GIACCA IN PIUMA BY JON OLSSON DI COLMAR 2

C

osa indossare in alta montagna nonostante il freddo mantenendo un abbigliamento fashion? Fondamentale scegliere la nuova tecnologia WPT (Watershied Protection Technology) che garantisce capi impermeabili, traspiranti, idrorepellenti e resistenti. Indispensabile è scegliere una giacca che presenti alte performance e un look da passerella. A tal proposito, Colmar propone Freedom, per lui e per lei, tecno ma con stile anche sulle piste, peso ridotto e minimo ingombro per un laminato ultraleggero con un’imbottitura straordinariamente soffice e tecnica, semplicità e rigore dei tagli ergonomici uniti ad un mix di tonalità vivaci e all’avanguardia. Che dire dei pantaloni Racing Team da donna? Colori brillanti e nettamente femminili dai contorni bianco e nero, in tessuto stampato e con interno in morbido pile sono decisamente trendy abbinati agli Snow Boots bianchi di Colmar. Tecnica, performante e sicura la giacca Colmar by Jon Olsson in poliammide idrorepellente, super leggera, laminata con membrana traspirante e impermeabile, per acrobazie da veri freestyler. Per una vacanza in sicurezza da non dimenticare Dainese Action Wave Pro, il paraschiena ergonomico, dotato di una serie di placche esterne in polipropilene, disegnate con ondulazioni di rinforzo per distribuire su

una superficie più ampia le forze d’urto concentrate. Interno in Aluminium honeycomb, materiale leggerissimo e in grado di garantire massime prestazioni d’assorbimento energetico. Non possono mancare le ciaspole, Salewa 999 Pro sono dotate delle caratteristiche tecniche più moderne e massima attenzione per i dettagli. Grazie alla leggera struttura in carbonio e all’Auto Adaption Flap, ottimizzano il peso aumentando il galleggiamento senza comprometterne la flessibilità, non garantiscono solo prestazioni eccellenti ma sono anche indistruttibili. Perfetta da abbinare a questa ciaspola è la scarpa Salewa MS Snow Trainer Insulated GTX, la parte superiore è in pelle scamosciata con ghetta integrata e una comoda imbottitura in Gore-Tex, la suola esterna, invece, unisce l’esperienza su Vibram mista a una tecnologia brevettata per una stabilità senza pericoli su neve e ghiaccio. Per un look da veri trend-setter, la nuova maschera da sci Salice 804 Darws dalle caratteristiche tecniche e innovative non si esime dall’essere glamour, alla calzata confortevole si abbinano lenti sferiche che offrono una maggiore visione periferica evitando distorsioni. Le nuovissime fantasie “Graffiti” in policarbonato sono shock resistant, con doppia lente Antifog, multistrato, sublimata e fotocromatica.

All'interno della splendida cornice della Clubhouse del Cortina Golf Club circondato dalle montagne più belle fra le Dolomiti, il ristorante Birdie offre ai suoi avventori la possibilità di gustare, da mezzogiorno fino al pomeriggio nella suggestiva terrazza immersa nel verde all'ombra di abeti e larici, una carta di piatti veloci e informali con un attenta ricerca di materie prime eccezionali, mentre per la sera lo chef vi stupirà con la sua cucina fatta di grande tecnica e semplicità allo stesso tempo, intrecciando piatti di carne e pesce in un atmosfera raffinata da non perdere i dolci fatti in casa, come il pane e la pasta...

Fraina 15, 32043 Cortina d'Ampezzo Tel.: 392 342 2526 www.ristorante-birdie.it - info@ristorante-birdie.it

6

7

8

4. PANTALONI DONNA RACING TEAM DI COLMAR 5. SNOW TRAINER DI SALEWA 6. CIASPOLE SALEWA 999 PRO 7. MASCHERA SALICE 804 DARWS 8. ACTION WAVE PRO 1 DI DAINESE


La nostra terrazza LEADING WELLNESSHOTELS SÜDTIROL

Dicono che le Dolomiti siano le montagne più belle del mondo. A vostra disposizione avrete il più grande carosello sciistico d’Europa con opportunità quasi infinite e piste perfettamente preparate; e se praticate sci di fondo, scialpinismo o siete amanti delle passeggiate ad attendervi un vero paradiso sulla neve. Se non bastasse: baite rustiche, cime innevate e alla sera una meritata e rilassante sauna. I Belvita Leading Wellnesshotels Südtirol sono i 30 migliori alberghi a 4 e 5 stelle dell’Alto Adige – l’indirizzo giusto per la vacanza benessere esclusiva. Tutte le informazioni sulla nostra filosofia, le nostre offerte e i nostri hotel le trovate sul sito internet oppure telefonando. Ordinate il nostro catalogo gratuito.

www.belvita.it | Tel. 0473 499 499

IN ROMA 24 gennaio  

settimanale di cultura, spettacolo, cinema, musica, teatro. Tutti gli appuntamenti culturali della capitale