Page 36

PALLAVOLO di Bruno Mostaffi

La pallavolo si gioca in Arena! Arena Volley è oggi a Verona una delle principali realtà di pallavolo femminile. Tanti i successi di della società di Castel D’Azzano, in particolare nei campionati giovanili, l’ultimo ottenuto poco tempo fa con la vittoria nel campionato under 18 B(2)RAVE RAGAZZE La società di Castel D’Azzano ha presentato ai nastri di partenza della stagione 2013-2014 ben 18 formazioni. La formazione d’eccellenza gioca nel campionato di serie B2

La base centrale dell’attività sportiva è nel comune di Castel D’Azzano. Per rendersi conto delle dimensioni del progetto Arena Volley basta evidenziare che sono ben 18 le formazioni nella stagione sportiva 2013/14 a partire dalle bambine di 5 anni fino alla prima squadra che milita nel campionato di Serie B2. “Al centro di tutta la nostra attività – spiega il presidente Fabio Tosi - c’è una idea, un progetto, frutto delle esperienze che come società sportiva abbiamo maturato in oltre 20 anni di attività. La nostra idea è quella di cercare di sviluppare al massimo le doti, i talenti di ciascuna delle nostre atlete e non semplicemente di parcheggiare le ragazze in palestra. Per fare questo si comincia proprio dalle giovanili. Per ottenere dei risultati non si improvvisa. Arena Volley è sicuramente uno dei poli di eccellenza della nostra provincia in cui davvero si può imparare a giocare a pallavolo”. La prima squadra milita in serie B2 ed è con il Cerea

36

www.sportdipiu.com

l’unica a partecipare ad un campionato nazionale. La prima squadra non è però fine a sé stessa. Infatti in questa squadra militano ben tre atlete under 18, mentre altre due sono appena diciottenni, a testimonianza del legame stretto con il settore giovanile. Dopo la serie B2, in ordine di categoria, c’è la serie D e la Prima Divisione per poi proseguire con tutto il giovanile composto dall’Under 18, due squadre Under 16, Under 14, Under 13, tre Mini Volley e gli avviamenti alla pallavolo. Completano il quadro anche due squadre maschili. “Insegnare la pallavolo – prosegue Tosi - è una sfida difficile. La nostra società opera prevalentemente con il femminile ma, giorno dopo giorno, tutto diventa sempre più complicato come gestione organizzativa ed economica, ma anche come attese dei genitori. Entrare in una squadra di pallavolo significa essere disponibili a percorrere una viaggio stupendo, in gruppo. Ma molto spesso oggi manca nelle nostre giovani un’idea fondamentale, quella

SD+ magazine 28/2014  

Numero 28 - Marzo/aprile 2014 Sportdi+ magazine il primo l'unico freepress dedicato a TUTTO lo sport veronese distribuito nelle scuole di Ve...

Advertisement