Page 1

Raccolta differenziata “porta porta a porta� porta


Montebelluna • 30.000 30 000 abitanti (10% cittadini stranieri)

• Superficie 49 km2 • Superficie agricola 31 km2 • Addetti nell’industria nell industria 39% (il 55% dei quali nel calzaturiero e nel tessileabbigliamento)

• 75% delle unità locali appartengono al settore terziario (+80% rispetto al 1991)


Il contesto •

Montebelluna: 11.600 utenze domestiche 1700 non domestiche, domestiche Fa parte del Consorzio TV3 (25 Comuni, 200.000 abitanti per 70 000 utenze 70.000 ten e domestiche e 10 10.000 000 utenze non domestiche)

Ai primi di ottobre 2004 è stata chiusa la discarica consortile di Busta in Comune di Montebelluna In un Comune del Consorzio c’è un impianto per il compostaggio della frazione umida


Prima dell’introduzione dell introduzione del porta a porta (avvenuta a giugno 2003) • Sistema di raccolta a cassonetto (1200 cassonetti, 500 piazzole ecologiche) • A Montebelluna produzione pro capite di rifiuti g (2002) (frazione residua) 276 kg/anno • Media consortile TV3 165

kg/anno

• Montebelluna cessa di conferire i rifiuti nella discarica consortile a causa dell’organico presente nel secco (costo aggiuntivo di 100 €/tonnellata)


Organizzazione del passaggio al “porta a porta” • 16 incontri informativi nei quartieri nel mese di maggio 2003 • Un mese di coesistenza dei sistemi a cassonetto e “porta a porta” (giugno 2003) • Preparazione e distribuzione di opuscoli i f informativi ti i


Organizzazione del porta a porta • 1 passaggio alla settimana per il secco • 2 passaggi alla settimana per l’umido (riduzione del 30% della tariffa per chi attua il compostaggio domestico: 2100 utenze domestiche)

• 1 passaggio alla settimana per la plastica • 1 passaggio a settimane alterne per carta e vetro-lattine • Contenitore da 240 litri per erba e ramaglie (svuotamento settimanale in primavera-estate, quindicinale in autunno inverno) autunno-inverno)

• Presenza di 3 CARD sul territorio comunale


dicembre

novembre

ottobre e

settembrre

agos sto

uglio lu

giugno

maggio m

aprile

marzo

febbraio

gennaio

kg

SECCO 2004

700000

600000

500000

400000

300000

200000

100000

0

2002 2003 2004

2003 2002


dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio o

giugn no

magg gio

ap prile

marzo m

bbraio feb

gennaio

kg

PLASTICA

60000

50000 2002

40000 2003

30000 2004

20000

10000

0 2004 2003

2002


RACCOLTA CCO DIFFERENZIATA 80

73,8 72,9 73,5

70

60,1

60 50 % 40

43,39 47,1 45,9

30 20 10 0 2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006


% di raccolta differenziata 2005 80

72,9

70

64,7

60

47,7

50

38,1 ,

40 30

24,3

20 10 0 Italia

Nord Italia

Veneto

provincia Treviso

Montebelluna


Dal 1997 al 2004 in Italia c’è ’ stato un incremento di quasi il 60% della produzione totale di rifiuti (urbani + attività produttive e servizi)


D l 2003 all 2005 Dal • Il PIL aumenta dell’1% • La L spesa d delle ll ffamiglie i li d dello ll , 0,6% • La produzione di rifiuti urbani del 5 5,5% 5%


D l 2001 all 2005 Dal • La raccolta differenziata fa registrare un incremento pari a 2 2,6 6 milioni di tonnellate • Nello N ll stesso t periodo i d lla produzione d i di rifiuti urbani aumenta di 2,3 milioni di tonnellate


•raccolta totale 13.532 t (451 kg pro capite) •rifiuti riciclabili 9862 t (73%) •rifiuto residuo 3670 t (122 kg pro capite) umido 19%

rifiuto residuo 27%

verde 14%

altri recuperabili 6% beni durevoli 1% plastica 5%

carta 18%

vetro e lattine 10%

MONTEBELLUNA anno 2005


Produzione di rifiuti e raccolta differenziata 600

100 Rifiuti prodotti

80 70

400

60 300 200

50 Raccolta differenziata

40 30 20

100

10 0

0 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005

kg/anno procapitte

500

% raccolta differenz ziata

90


Il “porta a porta” conviene… 2002 2005 Differenza Costo 1.346.735 715.077 - 631.658 smaltimento -trattamento Costo 856.286 1.320.496 +464.210 464.210 raccolta -167.448 103.055 256.026 +152.971 Ricavi riciclaggio materiali RISPARMIO TOTALE 320.419


Esempi p di tariffe Abitazione di Mq.: Tariffa annua 2004 € Variazione % Abitazione di Mq.: q Tariffa annua 2004 € Variazione % Abitazione di Mq.: Tariffa annua 2004 € Variazione %

134 136,06 136 06 -9,17% 147 166,83 -8,91% 159 203,52 203 52 -8,42%

N° componenti:

2

Tariffa annua 2005 € 123,58 123 58

N° componenti: p

3

Tariffa annua 2005 € 151,96

N° componenti:

4

Tariffa annua 2005 € 186,38 186 38


Riassumendo… • Aumento della percentuale di riciclo dal meno del 50% a oltre il 70% • Produzione rifiuto non riciclabile da 276 a circa 120 kg/anno pro capite (rifiuti urbani non differenziati: diff i ti nell 2002 rifiuto ifi t residuo id 7230 tonnellate, t ll t nel 2005 3670 tonnellate)

• Recupero dell’evasione: dell evasione: – 200 utenze domestiche (2%) – 510 utenze non domestiche (28%) ( %)


PROBLEMI ATTUALI • Esposizione dei sacchetti nei giorni sbagliati • Abbandono di rifiuti • Accumulo di rifiuti al di fuori dei grossi condomini e nel centro storico presso i locali pubblici • Informazione dei nuovi residenti • Formazione-informazione cittadini stranieri


INIZIATIVE IN CORSO • Utilizzo sacchetti in amido di mais per l’umido puntuale p per le utenze non • Tariffazione p domestiche • Estensione raccolta singola su condomini • Raccolta rifiuti elettronici (RAEE) • Iniziative di educazione ambientale rivolte alle scuole • …


dicembre

novembre

ottobre e

settembrre

agos sto

luglio

ugno giu

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

kg

TOTALE RICICLABILE 900000

800000

700000

600000

500000

400000

300000 2004 2003 2002


dicembrre

novemb bre

otto bre

settem mbre

ag gosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

kg

UMIDO

250000

200000

150000

100000 2002

2003

2004

50000

0 2004

2002

2003


2005:RISPARMI IN BOLLETTA …nelle ll famiglie f i li numero componenti

Quota VARIABILE

1 2

Quota FISSA - 10,00% - 10,00% 10 00%

3

- 10,00%

- 7,68%

4

- 10,00%

- 6,76%

5

- 10,00%

- 9,29%

- 8,92% - 8,22% 8 22%


RACCOLTA DIFFERENZIATA (confronto per semestre) *

75 60% 75,60%

i 2005 gen-giu

73,91%

lug-dic 2004

73 37% 73,37%

gen-giu 2004

74,46%

lug-dic 2003 gen-giu 2003 lug-dic 2002 gen-giu 2002 30%

43,09% 41,55% 42,31% 35%

40%

45%

50%

55%

60%

65%

70%

75%

* dati elaborati secondo la classificazione dell’ARPAV

80%


80

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto o

luglio

giug gno

mag ggio

aprile a

marzo

ffebbraio

gennaio

% RICICLO 2002

2003

2004

70

60

50

% 40

30

20

10

0 2004

2003

2002


Franco Andolfato - 30Gen2008  

La relazione di Franco Andolfato all'incontro organizzato da cittAccesa a Spilimbergo il 30 gennaio 2008.