a product message image
{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade

Page 1


L’obiettivo di questo progetto è la riqualificazione urbana degli ambienti pubblici della piazza di Largo Milano e dell’area del campo in Viale Abruzzi sensibilizzando la Giunta Comunale attraverso una raccolta firme e cittadinanza attiva. Tutto nasce dalla percezione sul quartiere: un luogo degradante, in stato di abbandono e isolato. Alla difficoltà di riuscire a risentire il territorio di nuovo familiare, diverso da come viene dispregiativamente dipinto, si aggiunge quella di ricreare una rete sociale per costruire comunità. Luoghi fisici in cui la gente si incontra, si scopre, si riconosce creando legami. C’è bisogno di dar vita a nuove relazioni sociali aiutando le persone a riscoprire il bello del dialogo e del confronto. Infatti saranno proprio la piazza e il campetto i punti di partenza che accoglieranno tutti i residenti della zona (grandi e piccini) a riscoprire la serenità di convivere insieme. I due luoghi d’aggregazione individuati saranno il fulcro per consolidare la vita comunitaria del quartiere dimostrando a se stessa la sua forza e alimentando il bene comune di quegli spazi che generano relazioni. Le persone saranno protagonisti attivi perché potranno vivere quel luogo, prima poco considerato,con un altro sguardo: scopriranno avendo la possibilità di rimboccarsi le maniche in prima persona che quel quartiere è anche la loro casa, dei loro figli o dei loro amici e ha bisogno di essere custodita e protetta. Per l’importanza del progetto sarrà necessario l’azione di due soggetti. Da un lato verrà chiesto un grosso sforzo alla comunità di farsi forza motrice per ridar vita a questi luoghi, dall’altro viene richiesto un impegno alla Giunta comunale per sostenere i cittadini in questa iniziativa.


Le richieste nei confronti della giunta sono le seguenti per quanto riguarda Largo Milano: • posizionare dieci panchine; • dislocare all’interno dello spiazzo alcuni cestini per la raccolta differenziata in cui non sia possibile gettarci dentro i sacchi della pattumiera di casa; • manutenzione dei lampioni che affacciano sulla piazza; • fornire strumenti e fondi necessari per il mantenimento della piazza; • occuparsi degli aspetti giuridici che permettano la realizzazione del progetto (permessi, autorizzazioni, assicurazione ecc.); • manutenzione ordinaria e straordinaria della piazza; • installazione di una telecamera e, a riqualificazione avvenuta, un controllo saltuario della Polizia Locale nelle ore serali, per garantire tranquillità ai residenti limitrofi; • posizionare uno scivolo con altalena.

VIDEOCAMERA

10 PANCHINE

SCIVOLO ALTALENA SCIVOLO E E ALTA

Gioco della Campana

CESTINI per la raccolta differenziata

in cui non sia possibile gettarci dentro i sacchi della pattumiera di casa


per quanto riguarda il Campetto di Viale Abruzzi: • l’acquisto delle reti per i canestri; • l’acquisto di una porta per il campetto a 5 che dovrà essere fissata al terreno; • la manutenzione della porta da calcetto a 5 già presente; • il posizionamento di una panchina. l’aplicazione della rete per non permettere per •quanto riguarda il Campetto di Viale Abruzzi:che palloni vadano in strada; • posizionamento di due cestini per la raccolta differenziata in cui non sia possibile • l’acquisto delle reti per i canestri; gettarci i sacchi pattumiera di dovrà casa; essere fissata al terreno; • l’acquisto didentro una porta per ildella campetto a 5 che • la manutenzione della porta da calcetto a 5 già presente; • il posizionamento di una panchina. • l’aplicazione della rete per non permettere che palloni vadano in strada; • posizionamento di due cestini per la raccolta differenziata in cui non sia possibile gettarci dentro i sacchi della pattumiera di casa; RETE per non permettere che palloni vadano in strada

RETI da BASKET per i canestri PORTA da CALCIO

CESTINI per la raccolta differenziata

in cui non sia possibile gettarci dentro i sacchi della pa lla pattumiera di casa PANCHINA


I residenti del quartiere Crocetta si impegnano a: • ripiantumazione necessaria dei vasi lungo il perimetro della piazzetta e • prendersi cura delle piante all’interno dello spiazzo, ora usati come cestini; • disegnare sulla pavimentazione della piazza giochi per bambini come il “gioco della campana” o similari; • sensibilizzare la comunità sulla cura degli spazi comuni pubblici; In ultimo per la Giunta Comunale vi è la richiesta di chiarire la situazione dello stato attuale della exdiscoteca Copacabana in quanto venduta nell’anno 2018 e ancora nullo qualsiasi avanzamento dei lavori.

Profile for sPIAZZIAmoilquartiereCROCETTA

sPIAZZIAmo il quartiere CROCETTA  

Progetto di rigenerazione urbana creato dalla cittadinanza attiva del quartiere Crocetta di Cinisello Balsamo.

sPIAZZIAmo il quartiere CROCETTA  

Progetto di rigenerazione urbana creato dalla cittadinanza attiva del quartiere Crocetta di Cinisello Balsamo.

Advertisement