Issuu on Google+

Palazzo Sogliano_pp_Num.Primi_LT2.indd 1

25/03/14 09.35


Palazzo Sogliano_pp_Num.Primi_LT2.indd 2

25/03/14 09.35


Sveva Casati Modignani

palazzo sogliano

Palazzo Sogliano_pp_Num.Primi_LT2.indd 3

25/03/14 09.35


I fatti narrati sono immaginari. Ogni riferimento a fatti e luoghi reali o a persone realmente esistenti o esistite è puramente casuale.

www.sperling.it - www.numeriprimi.com Palazzo Sogliano di Sveva Casati Modignani Proprietà Letteraria Riservata © 2013 Sperling & Kupfer Editori S.p.A. ISBN 978-88-6621-519-6 I edizione Pandora settembre 2013 I edizione NumeriPrimi° giugno 2014

Palazzo Sogliano_pp_Num.Primi_LT2.indd 4

25/03/14 09.35


La parola alle lettrici

In occasione della pubblicazione di Palazzo Sogliano, sulla pagina Facebook di Sveva Casati Modignani abbiamo chiesto alle lettrici di scrivere una recensione sul loro romanzo preferito. Ne è uscito un entusiasta ritratto corale, che omaggia con parole splendide e toccanti l’intera produzione di una scrittrice amatissima. Quello che si prova a leggere tra le righe dei romanzi di Sveva è la passione. È un’autrice che riesce a coinvolgerti, a comprenderti e anche a consigliarti, a farti sentire la protagonista dei suoi romanzi e spesso, in una sola frase, sa racchiudere la tua vita. L’ho scoperta grazie alla mia professoressa di italiano e fin dal primo romanzo me ne sono innamorata... Sogno di incontrarla: grazie, Sveva, per avermi dato la possibilità di conoscere il mondo e rendermi felice! Erica Contrafatto Amo il modo in cui questa scrittrice mi fa tornare in mente, rivivere e amare il mio mondo, il mondo della mia mamma e anche delle nonne... E mi fa sentire viva! Ma soprattutto la amo perché in ogni libro c’è sempre una figura di donna: donne forti, anche se sembrano deboli, donne nelle quali mi specchio e in alcuni casi vorrei essere stata come loro... Sandra Viel Un volano per sognare a occhi aperti: i libri di Sveva ti conducono in un’altra realtà. Quando finisci di leggere un suo romanzo hai l’impressione di essere tornata da un viaggio… e per giorni resti ancorata ai luoghi e ai momenti trascorsi. Anna Aiello

Palazzo Sogliano_pp_Num.Primi_LT2.indd 519

25/03/14 09.35


I libri della grande Sveva mi hanno fatto tanta compagnia! Le sue protagoniste, i loro amori, le loro scelte… quante volte ho trovato pezzi della mia vita! È semplicemente fantastica! Maria Teresa Penza Come si può dire quale libro di Sveva Casati Modignani sia il più bello? In ogni romanzo mi sembra di vivere, tra passato e presente, accanto alla protagonista. Anna Vaj Quando leggo un libro di Sveva Casati Modignani, mi sembra di vedere un pittore che, con sapienti colpi di pennello (a volte leggeri, a volte duri e incisivi), dipinge un’epoca, un amore, un’amicizia, tutta l’essenza della vita. Insomma, io mi immergo completamente nella storia e «vivo» i sentimenti e le sensazioni dei personaggi; percepisco il freddo della neve, la pace della campagna e la gioia dei pomeriggi estivi. Nuccia Mascarello Li ho letti tutti, i romanzi di Sveva, e in tutti ho trovato generazioni di donne forti, donne che non si arrendono, ma anche uomini come mister Gregory, forti e leali. Leggere Sveva è ogni volta un salto nel passato e un tufffo nel presente, come lo è la vita. Raffaella Trentini Lezione di tango è il primo libro che ho letto, ma potrei parlare di tutti i suoi libri: è sempre un’emozione grande iniziare la lettura di un libro di Sveva Casati Modignani, è come entrare in punta di piedi in una favola reale. Sembra una contraddizione, ma per me è proprio così: tutti i personaggi femminili sono descritti con una delicatezza, con una profondità speciale in tutte le loro sfaccettature. E allora ci si riconosce nell’iniziale debolezza che è l’inizio della rinascita di Giovanna e nella forza di Matilde (Lezione di tango), nel carattere e nella sensibilità di Penelope

Palazzo Sogliano_pp_Num.Primi_LT2.indd 520

25/03/14 09.35


(Vaniglia e Cioccolato), nella forza dell’amore che ha sempre sostenuto Caterina (Caterina a modo suo), nell’istinto per la maternità, ciascuna a proprio modo, di Martina e Vienna e Ines (Singolare femminile), e ancora nell’ambizione pulita di Liliana (Rosso corallo) e nell’«evasione» d’amore di Léonie (Léonie) Cosa dire di più? Bisogna solo leggere i suoi libri per emozionarsi, conoscersi e arrivare all’ultima pagina con la consapevolezza della grande forza che noi donne abbiamo dentro, che non ci permette di essere schiacciate dal peso degli anni, dalle sofferenze, dal dolore di amori finiti, dalla quotidianità a volte triste e pesante. E di questi tempi è importante! Perciò un grazie di cuore all’autrice che riesce sempre con delicatezza e poesia a regalarci un sogno, una speranza ma anche la convinzione che nella vita con la forza dell’amore si può vincere! Mariella Rispoli Non ci sono parole per dare una definizione ai romanzi di Sveva, li ho letti e riletti tutti senza mai stancarmi; sono storie immense, affascinanti. Quando inizio a leggere un libro di Sveva ci entro dentro con la testa, con il cuore... Liana Viola Guarnieri

E su «Palazzo Sogliano» hanno scritto: Bellissimo, sembra di vivere in prima persona la storia narrata nel romanzo. I personaggi s’intrecciano benissimo: Orsola, una grande ed intelligente donna carica d’umanità, una madre, una moglie e un’amica sincera fino in fondo come noi donne sappiamo esserlo. Il bambino Steve viene accolto senza troppe difficoltà da questa grande famiglia Sogliano, ricca di fama e d’esperienza, con la veracità campana dal grande cuore! Un romanzo che insegna davvero a non essere egoisti e a vivere la vita per quello che dà e toglie. Complimenti Sveva, un’amica, una grande scrittrice! Graziella D’Ambrosio

Palazzo Sogliano_pp_Num.Primi_LT2.indd 521

25/03/14 09.35


Sono una appassionata lettrice dei romanzi di Sveva Casati Modignani, passione trasmessami da mia suocera. Undici anni fa ne ho letti circa una quindicina durante la gravidanza, in attesa del mio unico figlio adorato. Ho appena finito di leggere Palazzo Sogliano, che ho divorato in pochi giorni (mia suocera lo ha letto in un giorno!). Grazie, come al solito, ad una storia che ti affascina sin dalle prime battute. Ho amato la vita dei corallari e la loro passione! Grazia Petruzziello Amare a tal punto da perdonare per perdonarsi un passo falso... Ecco cosa mi ha insegnato questo bellissimo romanzo di Sveva. Grazie a una scrittura chiara e semplice, il romanzo ti trasporta nei luoghi descritti come un film e ogni situazione descritta ti lascia qualcosa su cui riflettere, ma con piacere e la voglia di sapere come continua... Grazie Sveva, spero di poter leggere presto una sua nuova appassionante storia! Anna Aversario Seduta su una nuvola, lontano da tutti e da tutto, levitavo tra le pagine del libro. Strepitoso! Pina Baldo

Palazzo Sogliano_pp_Num.Primi_LT2.indd 522

25/03/14 09.35


Palazzo Sogliano_pp_Num.Primi_LT2.indd 523

25/03/14 09.35


Questo volume è stato stampato presso ELCOGRAF S.p.A. Stabilimento - Cles (TN) Stampato in Italia - Printed in Italy

Palazzo Sogliano_pp_Num.Primi_LT2.indd 524

25/03/14 09.35


Palazzo Sogliano - Sveva Casati Modignani