Page 1

PRECARIETA’ = SOSTANTIVO SINGOLARE DI GENERE FEMMINILE DA SEMPRE SIAMO PIU’ PRECARIE E PIU’ POVERE I TAGLI ALLA SPESA SOCIALE – SANITÀ E ISTRUZIONE – GIUSTIFICATI ANCHE DALLA CRISI FINANZIARIA COLPIRANNO SOPRATTUTTO LE DONNE, RENDENDOLE PIÙ POVERE E PRECARIE E SEMPRE PIÙ LONTANE DALLA POSSIBILITÀ DI AUTODETERMINARSI “BEATA IGNORANZA” HA VARATO UN ALTRO DECRETO CONTRO LE DONNE

La ministra Gelmini, col taglio alla scuola pubblica per favorire quella privata, taglia posti di lavoro soprattutto femminile, elimina il tempo pieno e ricaccia a casa le donne per badare ai propri figli dopo la scuola, figli che la Ministra vuole sempre più ignoranti e destinati alla sottooccupazione, così da privarci anche della speranza, almeno per loro, di una vita migliore. Questo il disegno del sodalizio Gelmini – Tremonti: spazio alle scuole confessionali e alle fondazioni private, aziendalizzazione del sapere, nessun investimento nella cultura e nella formazione dei più giovani. Nella già totale assenza di servizi pubblici per l’infanzia e di insufficienza clamorosa di asili nido, la riduzione dell’orario nella scuola elementare da 40 a 24 ore settimanali penalizza le donne, attaccandole su tutti i fronti: F.I.P. via C. di Marte (PG). 24.10.08

COME MADRI LAVORATRICI perché impone loro di pagare una babysitter o dei servizi alternativi privati, mentre impone alle tante donne che non possono permetterselo di tornare rinchiuse tra le mura domestiche COME INSEGNANTI, COLLABORATRICI, OPERATRICI che rischiano di essere tagliate fuori da un mercato del lavoro che già in Italia conta una percentuale bassissima di donne e che le vede sottopagate, impiegate in lavoro precari, sfruttate, vittime di discriminazione.

Perdere il lavoro significa DIPENDENZA ECONOMICA, che è una tra le principali cause che costringono una donna a restare fisicamente e psicologicamente in situazioni di VIOLENZA. Il governo propone la “novità” del maestrO unicO che, oltre a determinare un aggravio per le lavoratrici della scuola ed uno scadimento qualitativo del servizio, significa “PENSIERO UNICO”, ovvero la perdita della pluralità di visioni e di esperienze che per noi significa crescita. DICIAMO NO A QUESTO DECRETO CHE LIMITA IL DIRITTO DELLE DONNE DI SCEGLIERE DICIAMO NO A UN DECRETO CHE IMPOVERISCE LA SCUOLA E IMPONE L’APARTHEID CON LE CLASSI DIFFERENZIALI DICIAMO NO A QUESTA FORMA DI VIOLENZA DELLE ISTITUZIONI SULLA VITA DELLE DONNE INVITIAMO TUTTE ALLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEL 22 NOVEMBRE A ROMA CONTRO LA VIOLENZA MASCHILE SULLE DONNE CONTRO LE POLITICHE SECURITARIE E OGNI FORMA DI VIOLENZA SULLE DIFFERENZE info. FLAT.NOBLOGS.ORG FEMMINISMORIVOLUZIONARIO.BLOGSPOT.COM

Assemblea tutti i mercoledì alle h 19,00 al circolo arci Island di via Magno Magnini (Madonna Alta) Perugia tel. 3470845722 – mail: sommosprol@gmail.com

Volantino Sommossepg-retedonneumbra  

contro il decreto Gelmini -Tremonti

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you