Page 1

foto Francesco Alessandro Armillotta

Anno 2, numero 6 - Registrazione Tribunale di Torino n.ro 49/10 del 23 settembre 2010 - copia omaggio

r e d a e l r e Che

speciale

campionati italiani

Tutti i team e le emozioni di un evento storico


i s r o c s New

Sommario eerleader Ch

Corso di formazione Cheer Coach “PRO”

10-17 luglio 2011 - Salsomaggiore Terme (PR) - (10-11-12 Cheer Coach Pro 3 - 15-16-17 Cheer Coach Pro 4) 23-30 luglio 2011 - Isole delle femmine Palermo (24-25-26 Cheer Coach Pro 3 - 26-27-28 Cheer Coach Pro 4)

Summer Camp 10-16 luglio - Salsomaggiore Terme (PR) 21-28 agosto - Piancavallo (PN) 23-30 luglio - Isola delle Femmine (PA) 3-10 settembre - Gallipoli (LE) 14-21 agosto - Piancavallo (PN) All'interno dei Summer Camp si potrà partecipare ai seguenti programmi: Cheer Coach Pro 3 (per diventare coach federali) Cheer Coach Pro 4 (corso livello 4 riservato ai coach federali) - Summer Camp Week Open (per tutti) Summer Camp Day Open (per tutti) - Cheer Day (riservato a atleti, coach e team FIC) - Camp Acrobatico

Campionato Europeo Cheerleading & Dance ECA

2-3 luglio 2011 - Lubiana (Slovenia)

Città attive con corsi e team Cheers “READY to START” LOMBARDIA (25)

Appiano Gentile (VA), Bergamo, Binasco (MI), Bollate (MI), Brescia, Buccinasco (MI), Busto Arsizio (VA), Carugate (MI), Castellanza (VA), Cernusco sul Naviglio (MI), Como, Corbetta (MI), Gaggiano (MI), Lacchiarella (MI), Legnano (MI), Idroscalo Segrate (MI), Lodi, Mariano Comense (CO), Milano, Pavia, Pieve Emanuele (MI), Tabiago-Nibionno (LC), Varese, Vidigulfo (PV), Vigevano (PV)

PIEMONTE (6)

LAZIO (6)

Bracciano (RM), Ciampino (RM), Civitavecchia (RM), Ladispoli (RM), Roma, Santa Marinella (RM)

La festa dei Campionati Italiani

- 06

Gigliette Firenze

- 44

Aviano (PN), Pordenone, Udine

Appuntamento per la Coppa Italia

- 12

Headbanger Groupies Milano

- 46

ABRUZZO (1)

Una giornata da ricordare

- 16

Labronic Cheer Team Livorno

- 48

All Black's Santa Marinella

- 24

Jaguars Varsity Allstar Varese

- 52

FRIULI VENEZIA GIULIA (3)

Chieti

Arona (NO), Castelletto Ticino (NO), Gattinara (VC), Novara, Torino, Vercelli

MARCHE (1)

Serra San Quirico (AN)

All Star Milano

- 26

Modena Cheerleaders

- 54

LIGURIA (1)

CAMPANIA (1)

Cheer Comet Buccinasco

- 28

Polisportiva Salsese

- 58

Genova

Napoli

Cheer For Piss Lachiarella

- 30

Olimpic Cheers Pavia

- 60

VENETO (7)

CALABRIA (1)

Cusb Bologna

- 34

Rosanero Cheers Palermo

- 62

E-Stelina's Pioltello

- 36

Sailors Cheerleaders Livorno

- 64

Padova, Possagno (TV), San Giovanni Lupatoto (VR), Spilimbergo (PN), Treviso, Verona, Vicenza

Lamezia Terme (CZ)

TRENTINO ALTO ADIGE (2)

Bari, Brindisi, Gallipoli (LE), Vico Gargano (FG)

Flappers Bologna

- 38

Wildcats Gattinara

- 66

SARDEGNA (2)

Flyers Aviano Cheer School

- 40

I nostri eventi

- 68

Bolzano, Rovereto (TN)

EMILIA ROMAGNA (9)

Bologna, Fidenza (PR), Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Salsomaggiore Terme (PR), Sassuolo (MO) Soliera (MO)

TOSCANA (5)

PUGLIA (4)

Cagliari, Tortolì (OG)

SICILIA (3)

Gela, Palermo, Venetico (ME)

Certaldo, Firenze, Grosseto, Livorno, Siena

UMBRIA (2)

Gubbio (PG), Perugia

Vuoi lavorare con la Federazione? Avviare una Cheer School? Per info sull’attività della Federazione: info@ficad.it

Direttore responsabile Walter Perosino Direttore amministrativo Monica Gini Redazione Corso Mediterraneo 67/TO Fax 011 500008 - info@solomagazine.it

Hanno collaborato per i testi: Omar Gattuso, Elisa Genesio, Alice Mella Contributo fotografico Archivio Fic, Giuseppe Punzi, Francesco Alessandro Armillotta

Realizzazione grafica Claudia Rubiu, Talia Verlato solomagazine Cheerleader è una produzione

Anno II, numero 6 GIUGNO 2011 Autorizzazione del Tribunale di Torino n.ro 49/10 del 23 settembre 2011 Cheerleader

03


CALCIO STUNT DANCE ATLETICA

Il Cheer Camp si svolgerà nella rinomata località termale Emiliana di Salsomaggiore, luogo di villeggiatura ricco di parchi e giardini ad un’ora circa da Milano e Bologna. Sarà una settimana “intensa”, votata alla conoscenza del cheerleading dance, ma soprattutto per un “tempo” di sana e giocosa vacanza. Per questo ci sono tutti i presupposti perchè i campers possano trascorrere una settimana ricche di emozione e divertimento in un ambiente sano e affascinante dove ci sarà spazio anche per tante altre attività.

JUNIOR CHEER CAMP 2011 SALSOMAGGIORE (PR) STUNT ATLETICA DANCE TURNO 10/07 - 16/07

Possono partecipare nati negli anni 1992 e seguenti fino ai ‘03

Legge 196/03 - Art.13 – Tutela della privacy

Cognome

I dati personali verranno trattati in forma automatizzata al solo fine di prestare il servizio in oggetto e non saranno divulgati. Il titolare del trattamento è la Federazione Italiana C., verso la quale potrà esercitare i diritti di cui all’art.13 della medesima legge (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, ecc…)

Nome

DISPOSIZIONI GENERALI I partecipanti dovranno presentarsi presso l’Hotel di riferimento, che verrà in seguito comunicato alla famiglia, dalle ore 14,30 alle ore 16,30 della domenica. Alle ore 17,30 avverrà la presentazione dello staff tecnico, la distribuzione del materiale sportivo e verrà comunicato il programma delle attività, nel palazzeto del Centro Sportivo. La partenza avverrà il sabato successivo dalle ore 12.00 al termine delle premiazioni che si terranno sul campo sportivo di fronte alla tribuna o nel palazzetto.

Nato il

a

Abitante a

Prov.

Via

Data Cap

Il/La sottoscritto/a in relazione al contratto di assicurazione stipulato dalla Federazione Italiana CAD a favore degli atleti partecipanti al Camp accetta, e con la firma alla presente, rilascia dichiarazione liberatoria impegnadosi a rinunciare a qualsiasi risarcimento danni eccedenti il valore dei concordati massimali. Dichiara di sollevare la Federazione Italiana CAD da ogni responsabilità derivante da infortuni o altro durante tutto il periodo e tutte le attività del Camp. Si prende carico del totale risarcimento degli eventuali danni provocati dal figlio/a. Dichiara di esentare la Federazione Italiana CAD in caso di controversie tra assicurato e Compagnia assicuratrice.

Email In caso di necessità contattare: Telefono:

GIORNATATIPO Ore 08,00 Ore 09,00 Ore 12,00 Ore 13,00 Ore 14,00 Ore 15.00 Ore 16,00 Ore 18,00 Ore 19.30 Ore 20,00 Ore 21,00 Ore 23,00

colazione “lezione tecnica” e allenamento sui campi relax pranzo riposo attività organizzata “lezione tecnica” e allenamento sui campi giochi/gare relax cena serata animata si spengono le luci

POSTI DISPONIBILI

100 a settimana Possono partecipare al Camp tutti i bambini/e di età compresa tra 8 e 17 anni.

Taglia:

8-10

10-12

12-14

Firma

Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento del numero dei posti disponibili, a insindacabile giudizio delll’organizzazione, comunque entro e non oltre il termine ultimo del 30 maggio 2011

Tel. Società/scuola di appartenenza:

respingere le e si riserva di on zi esì za iz an to l’org Verranno altr o momento. chiuso. Pertan m o lti er l’u m al nu o i. a a at no nz prefiss Le iscrizioni so ione pervenute in eccede tro i termini iscriz golarizzate en re n no e e et domande di pl ti: mande incom enti documen respinte le do gnati i segu se n co re se ranno es ello se inserito n scrizione dov i riferimento All’atto dell’i d h ac 80 co 08 al ettamente o fax 024550 nsegnare dir teria@ficad.it si possono co camp o via mail a segre del staff tecnico e fotocopia) rme nistico (anch n relative fi o co ag e o n e n io o iz cr stituzi • Scheda is a e robusta co edico di san m o at fic ti er •C bonifico ell’avvenuto o C. di Identità) • Ricevuta d e (C. di Nascita nt pa ci rte pa l entità de documento d’id ria • Fotocopia del / Tessera Sanita rio ta ni Sa tto re lib l de a pi Fotoco

Sono a conoscenza che le suddivisioni alberghiere sono subordinate alla disponibilità ed ai criteri organizzativi del Camp, tuttavia gradirei essere alloggiato in camera con:

14-16

16-18

Data

Firma

N° tessera sanitaria:

OFFstraEoffRerTtaAcomprende:

La no in hotel **** vitto e alloggio 4 posti letto camere da 2 a in ne sistemazio re Sportive Utilizzo struttu ach be Utilizzo campo Y piscina JO EN “Pacchetto” Assicurazione tivo Materiale spor

TTI COwNwwT.fiA cad.it

sito: .it mail: info@ficad 0 88 00 fax: 02.455 1130 cel. +39.345763 77210 66 9. 33 9. +3 l. ce

SPèOa caRricToO e. TRA del partecipant sporto

TO ota associativa di € 280,00 PAGanAdaMd’EiscN tro rizione e la qu entre il saldo en

La dom rile ‘11, m ati entro il 30 Ap andranno vers dal camp. ne na l’esclusio Il tra il 30 Maggio, pe o a: at ativo mite b.b. intest Credito Coopet Versamento tra liana Cheerleading presso (MI) co as di Buccin Federazione Ita Binasco - Filiale di na ia * 00 tig 0, Ar 43 anale è di € Cassa Rurale ed 000000450012 La quota settim scita I 08386 32650 180,00 48 € IT di : P AN M IB ome, data di na CA p, nome, cogn La quota DAY m Ca % r 70 ee al . Ch 0) ito e: restitu causal 30 alle 18.0 ote ll'inizio a l'importo verrà (attività dalle 9. caso di rinunci rrà almeno 20 gg. prima de r sorelle sulle qu In pe 0 ,0 25 € di ve av a ci *sconto un rin se la del camp.

COSTI

ENesTseIr presentati: DOrizCioUneM ie, istruttori F F A no T vo S de Scienze Motor in ti ea ur e la All’isc m ing. da fir composto con relative liana Cheerlead ione - scheda iscriz ortiva ico idoneità sp - certificato med bancario fico - copia del boni mento identità cu do a pi co to - fo nitaria retto/tessera sa - fotocopia lib

NORME DI COMPORTAMENTO Tutti i campers dovranno seguire le regole di un civile comportamento verso i compagni, istruttori, organizzatori e personale addetto della struttura alberghiera. È inoltre vietato l’utilizzo dei cellulari nelle ore notturne e prendere iniziative senza prima interpellare l’istruttore. Ogni seria violazione comporterà il pagamento dei danni e l’immediato allontanamento dal camp.

ASSICURAZIONE La quota comprende Assicurazione contro infortuni per tutta la durata del Camp con i seguenti massimali: - morte Euro 25.000,00 - rimborso spese mediche con ricovero Euro 500,00 - invalidità permanente Euro 25.000,00 - spese mediche senza ricovero Euro 250,00 - indennità giornaliera frattura e/o gesso Euro 5,00 (max 30gg.franchigia 8 gg.) - rottura denti max.500 per dente (tutto salvo franchigia).

NOTIZIE UTILI L’abbigliamento minimo personale consigliato è di 6 magliette e 6 pantaloncini per allenamento,calzini di spugna, scarpe da ginnastica, accappatoio per la doccia, il necessario per l’igiene personale, ciabatte e pigiama, biancheria intima e fazzoletti di carta, pantaloni lunghi, felpa, K-way per la pioggia, costume da bagno. Si consiglia di telefonare nelle ore pasti e relax. A pranzo dalle ore 13.00 alle ore 14.00 e la sera dalle 20.00 alle 21.00.

derazione Ita

e coach della Fe

Direzione Federale Riccardo Cavalieri Presidente

nizzazione Logistica e orgaruti Ga ro nd sa nal Coach Ales nico F.I.C. Natio Direttore Teco a Yoco Miyamur l Coach nda Quimi F.I.C. Nationa rina Cortez - Li Ka r ne ch Le r Jennife li va - Ilaria Cora Darina Kubico

II° National CheerCAMP DANCE SALSOMAGGIORE 2011 STUNT TURNO dal 10 al 16 luglio

per vivere ra l'atmosfe A! AMERICAN

CITTA’ DI SALSOMAGGIORE TERME

ATLETICA


a i r o t s a l l e n o s s a p n u FIC, spetti. a li g i tt tu o tt so so es cc su n è stato u a en od M i d o n a li a It to a n io p lermo Il primo Cam a P i d a li a It a p op C a ll su e ia in Sloven ei p ro u E li g su ta os sp si e on enzi l'attPerosino Ora di Walter

di elisa genesio


Milano FIC, un Cheers, passo nella una storia nuova sfida

Riccardo Cavalieri: «È stato un grande evento per l’Italia e per lo sport italiano. Per noi questo Campionato è un punto di partenza»

spalti. Tanti i coach federali, ancora senza squadra o il cui team non partecipava alla competizione, che si sono prestati per dare manforte all’organizzazione e sono stati coinvolti nella preparazione affinché tutto fosse perfetto. La competizione prevedeva due categorie in gara, cheerleading acrobatico e cheerdance, più una non competitiva denominata Half-Time Cheer. Le

Il Presidente Riccardo Cavalieri con il Direttore Generale Alessandro Garuti

Giorgio Greppi al centro insieme con Francesca Dentice e il Presidente Riccardo Cavalieri

Foto di gruppo del podio della gara Cheer Dance con Wildcats Gattinara, Modena Cheerleader e Olympic Cheer Pavia

U

na giornata intensa, ricca di emozioni, gioia e soddisfazione. Questa è stata la giornata di domenica 29 maggio, la giornata dei primi Campionati Italiani di Cheerleading. Una data che rimarrà nella storia dello sport italiano. Tutto è andato come previsto, gli allenamenti e le prove delle 19 squadre in gara per circa 200 atleti, sono iniziati di buon mattino: la musica, che risuonava per l’intero PalaCasaModena, attirava verso il campo centrale chiunque entrasse nella struttura. Un piccolo incidente non grave ad una cheerleader durante le prove non ha intaccato l’allegria generale che si respirava al palazzetto di Modena, casa di una delle squadre di pallavolo più titolate d’Europa, la Pallavolo Modena, e anzi, proprio il sorriso mai scom-

parso dal volto della cheer infortunata lasciava trasparire che sarebbe stata una grande giornata. Presenti ovviamente tutte le alte cariche della Federazione, dal Presidente Riccardo Cavalieri, al Direttore Generale Alessandro Garuti, che si sono prodigati perché tutto filasse liscio e per fare in modo che le squadre, provenienti da 7 regioni d’Italia, fossero a loro agio tra prove tecniche di audio e allenamenti pre-gara. Molto soddisfatto Garuti, che non ha nascosto un po’ di orgoglio per la scenografia da lui ideata: una enorme quinta gonfiabile da cui sarebbero entrati e usciti i team per la sfilata di presentazione e per le esibizioni, con l’immancabile silhouette di una cheer in salto, simbolo della FIC, e una gigantesca bandiera tricolore adagiata sugli

Il sorriso di Francesca Dentice

divisioni in cui i team potevano cimentarsi erano cinque. Per la categoria cheer acrobatico, la Elite Cheerleading (senior e junior), dove hanno trionfato due squadre livornesi, rispettivamente il Labronic Cheer Team e le Sailors Cheerleaders; Group Stunt, vinta dai Wildcats Gattinara, e Game Time Cheer, vinta dalle Flappers Bologna. La categoria cheerdance era suddivisa invece in Cheer Pom e Cheer Hip Hop: entrambi i trofei sono stati conquistati alle Modena Cheerleaders. Tanti i premi in palio: oltre ai trofei per ogni divisione, e i riconoscimenti per i secondi e terzi classificati, sono stati assegnati i premi per Best Cheer Spirit (all’Olimpic Team Pavia), Best Smile (alle Cheer For Piss Lachiarella), Best Team Spirit (alle Modena Cheerleaders) e Michele Pratesi al microfono

08

Cheerleader

Cheerleader

09


Milano FIC, un Cheers, passo nella una storia nuova sfida Yoco Miyamura: «Ringrazio coloro che hanno partecipato a questo Campionato, tutti i team erano preparatissimi e il livello tecnico molto alto» Yoco Miyamura responsabile della Giuria e anima dei primi Campionati Italiani

Lo staff di solomagazine: Omar Gattuso, Elisa Genesio, Alice Mella, il fotografo Francesco Alessandro Armillotta

I giudici federali e nazionali Karina Cortez, Tiziano Scarpina, Andrea Palmieri, Barbara Di Mitri, Ilaria Corali e Antonio Rossano

Best Photoshoot (all’Aviano Cheer School). Inoltre alcuni riconoscimenti speciali sono stati riservati ai due allenatori dei team che si sono aggiudicati il tricolore (Michele Pratesi del Labronic Cheer Team e Barbara Malta delle Modena Cheerleaders), agli spotter (tra cui il Presidente delle Gigliette Firenze, Leonardo Pancani), e ai giudici. Una medaglia di partecipazione è stata consegnata a tutti gli atleti presenti. I giudici, tutti coach federali e nazionali formati dalla FIC, erano Yoco Miyamura, giudice internazionale, Karina Cortez e Ilaria Corali, giudici nazionali, Barbara Di Mitri, Andrea Paglieri, Antonio Rossano e Tiziano Scarpini, giudici federali. «Sono molto contenta di come si è svolta la manifestazione - commenta a caldo Yoco, che ha anche creato regolamenti e categorie - tutti i team erano preparatissimi e il livello tecnico molto alto. Ringrazio tutte le squadre per aver partecipato a questa bellissima giornata, che è già entrata nella storia del cheerleading italiano». «È stato un grande evento per l’Italia e per lo sport italiano - afferma soddisfatto il Presidente Cavalieri

10

Cheerleader

Leonardo Pancani

-. Solo un anno fa sembrava impossibile raggiungere questi risultati e invece oggi siamo qui, con tantissimi team presenti in 17 regioni italiane e in continuo aumento. Ringrazio tutti coloro senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile, dai coach ai giudici arrivati da ogni parte d’Italia, agli atleti che hanno dato vita al Campionato. Per noi questo primo Campionato è un punto di partenza, per poter lavorare sempre meglio e con risultati sempre

migliori. Abbiamo fatto il possibile perché tutto si svolgesse secondo le previsioni, e siamo sicuri che il prossimo anno sarà ancora migliore». Cavalieri pensa anche all’immediato futuro: «Un in bocca al lupo alle Modena Cheers e ai Flyers Aviano che il 2 e 3 luglio rappresenteranno l’Italia agli Europei di Lubiana. Per tutti gli altri, appuntamento a Palermo, dove dal 23 al 30 luglio avrà luogo la prima Coppa Italia di cheerleading, organizzata dal Comitato Regionale Sicilia. Un momento per rivivere insieme le emozioni di questa giornata in una cornice magnifica come quella siciliana». Il presidente del Comitato Regionale siciliano, Vito Donzelli, che ha accompagnato le cheers palermitane, ha voluto complimentarsi per l’ottimo lavoro svolto dal presidente Cavalieri e da tutta la FIC. Estremamente orgoglioso di aver ospitato il primo Campionato Nazionale, il presidente del Comitato Emilia Romagna, Roberto Catellani, modenese doc, ha fatto gli onori di casa. Non poteva mancare il presidente del CR Lazio, Barbara Di Mitri, una delle prime coach federali a formarsi con la FIC, e impegnata in questa occasione come giudice di gara. Al termine della manifestazione tutti i coach federali hanno inscenato il tipico balletto di “fine corso”, ormai passaggio storico di ogni coach camp, sulle note di “Boom Boom Pow” dei Black Eyed Peas.

Balletto che ha coinvolto anche i sette giudici federali che sono scesi in campo con tacchi vertiginosi o con giacca e cravatta, ed erano i più scatenati. Archiviato questo primo importante appuntamento, la macchina riparte con rinnovato entusiasmo, già proiettata verso quello che sarà il secondo Campionato Italiano, a cui tutti cercheranno di partecipare, per poter dire di nuovo “io c’ero”.

Cheerleader

11


a i l a t I a p p o C o v i t t e i Ob asmo si tu n e e a ri g e ll a n o c re e iv vento da v e e d n ra g ro lt a n u e n o p ro p tricolore o Il calendario fe o tr l e d e n io iz d e a m ri p rmo con la le a P a g in d a e rl e e h c l a to a un festival dedic ter Perosino di Wal

12

Cheerleader

Cheerleader

13


Amina superstar La splendida esibizione di Amina Sandrini delle Aviano Flyers che, circondata dai pon pom delle compagne, ha catturato gli applausi del pubblico modenese sulle note di “We are the World�


Modena con grinta Padrone di casa, ma soprattutto un cheer spirit che ha contagiato il PalaCasaModena come testimoniato dall'esibizione che ha garantito alle Modena Cheerleader di conquistare il tricolore


cheerleader giugno 2011  

Il numero speciale dedicato ai Campionati Italiani di cheerleading

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you