Page 1

foto fiocchi

Anno 2, numero 1 - Registrazione Tribunale di Torino n.ro 49/10 del 23 settembre 2010 - copia omaggio

r e d a e l r e Che

Coni-Fic

Laura Turcu Team Modena Cheerleader

avanti insieme Obiettivo su Red Flames e Giants bolzano

Regioni Lombardia


Editoriale

Sommario eerleader Ch

Buon anno a tutti! Il 2011 è un anno pieno di sviluppi e conferme sul territorio Italiano ad un anno dalla nascita della Federazione. In questo breve articolo vi illustrerò alcune delle novità più significative che andranno a caratterizzare l'inizio dell'anno, poi tutte le news saranno ovviamente approfondite nei prossimi numeri di CHEERLEADER. Dal 1° gennaio 2011 la FIC ha una sua assicurazione personale, creata ad hoc per le nostre esigenze e quelle di atleti, dirigenti, staff, competizioni. A livello di sviluppo regionale è nato ufficialmente il CR Sardegna, a breve ufficializzeremo anche il CR Piemonte e il CR Calabria. Abbiamo inserito delle nuove forme di camp denominate "Private Camp" (at home) per dare modo alle asd di nuova creazione o già presenti sul territorio di avere formazione e supporto extra da parte dei nostri Coach Nazionali direttamente a casa loro. L'iniziativa ha subito mosso interesse e consensi, nel mese di gennaio ne sono stati organizzati 2 (Toscana e Veneto dettagli all'interno del numero). La partecipazione attiva con il nostro Stand a Fiere Internazionali, importantissime per lo sviluppo territoriale (Expo Motor Bike a Verona e Danza in Fiera 2011 a Firenze). Il riconoscimento da parte delle organizzazioni Internazionali come unico

Danza in Fiera e cheers

- 08

Un team di Giganti

- 12

Spazio regioni: Lombardia

- 18

Vita da Cheerleader

- 21

Alla scoperta del basket

- 22

Cagliari ha preso fuoco

- 26

Yoco's ABCheerleading

- 28

Private Camp a Firenze

- 31

Pivanti a muso duro

- 33

Notizie in presa diretta

- 36

Coni-Fic, avanti insieme

- 05

organo ufficiale Italiano abilitato all'insegnamento, crescita, formazione professionale del cheerleading come da programmi sviluppo ICU e ICF. La partenza del progetto universitario denominato "Campus" avverrà da febbraio contemporaneamente a Bologna, Milano, Brescia. Il progetto Campus si svilupperà come in America, il cheerleading nelle università,

12

08

a supporto dei team universitari sportivi. Il Primo Campionato Italiano CICD (Campionato Italiano Cheerleading Dance) che si svolgerà a fine maggio al PalaCasaModena. Dopo il grande successo riscosso al debutto di alcuni team Cheer nel Campionato di Calcio di serie A e B, la FIC e la Lega Calcio stanno definendo un progetto rivoluzionario per diffondere l'iniziativa a tutti i club calcistici, passo importantissimo che darà grande contributo contro la violenza negli stadi. Per ora è già abbastanza non voglio svelarvi subito tutto. Leggete sempre Cheerleader, ne saprete ancora di più!! Cavalieri PresidenteRiccardo Cavaliere Presidente Fic

Direttore responsabile Walter Perosino Direttore amministrativo Monica Gini

Redazione Corso Mediterraneo 67/TO Fax 011 500008 info@solomagazine.it Hanno collaborato per i testi: Ilaria Corali Omar Gattuso, Elisa Genesio, Yoco Miyamura

Anno II, numero 1 - GENNAIO 2011 Autorizzazione del Tribunale di Torino n.ro 49/10 del 23 settembre 2010

Contributo fotografico Archivio Fic, Beppe Fongaro, Lapo Novellini Cover realizzata da Foto Fiocchi Via Cavallotti, 42 Modena Realizzazione grafica Claudia Rubiu, Talia Verlato solomagazine Cheerleader è una produzione

Cheerleader

03


i s r o c News Corso di formazione Cheer Coach “PRO”

17-18-19 febbraio 2011 - Palermo / Coach Internazionali 4-5-6 marzo 2011 - Salsomaggiore Terme (PR) / Coach Internazionali 15-16-17 aprile 2011 - Salsomaggiore Terme (PR) / Coach Internazionali

Corso di formazione “Day Camp Giudice”

12 marzo 2011 - Bologna / Giudice Internazionale

Corso “Private Camp Day at Home” / “Private Day Camp Open”

29-30 gennaio 2011 - Possagno (PD) presso la ASD Majorettes Possagno

Città attive con corsi e team Cheers “READY to START” LOMBARDIA (22)

Appiano Gentile (VA), Binasco (MI), Bollate (MI), Brescia, Buccinasco (MI), Busto Arsizio (VA), Carugate (MI), Castellanza (VA), Cernusco sul Naviglio (MI), Como, Gaggiano (MI), Lacchiarella (MI), Legnano (MI), Lodi, Mariano Comense (CO), Milano, Pavia, Pieve Emanuele (MI), Tabiago-Nibionno (LC), Varese, Vidigulfo (PV), Vigevano (PV)

PIEMONTE (6)

LAZIO (6)

Bracciano (RM), Ciampino (RM), Civitavecchia (RM), Ladispoli (RM), Roma, Santa Marinella (RM)

FRIULI VENEZIA GIULIA (3)

Aviano (PN), Pordenone, Udine

ABRUZZO (1) Chieti

Arona (NO), Castelletto Ticino (NO), Gattinara (VC), Novara, Torino, Vercelli

MARCHE (1)

LIGURIA (1)

CAMPANIA (1)

Genova

Napoli

VENETO (6)

CALABRIA (1)

Serra San Quirico (AN)

Padova, Possagno (TV), San Giovanni Lupatoto (VR), Treviso, Verona, Vicenza

Lamezia Terme (CZ)

TRENTINO ALTO ADIGE (2)

Bari, Brindisi, Gallipoli (LE), Vico Gargano (FG)

Bolzano, Rovereto (TN)

EMILIA ROMAGNA (8)

Bologna, Fidenza (PR), Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Salsomaggiore Terme (PR), Soliera (MO)

TOSCANA (4)

PUGLIA (4)

: i n o C e g n i d a e l r e e h C a t s i v a im r p a e r amo

di Elisa Genesio

SARDEGNA (1) Cagliari

SICILIA (4)

Gela, Messina, Palermo, Venetico (ME)

Firenze, Grosseto, Livorno, Siena

UMBRIA (2)

Gubbio (PG), Perugia

Vuoi lavorare con la Federazione? Avviare una Cheer School?

Per info sull’attività della Federazione: info@ficad.it

Il coordinatore tecnico Marco Manzotti spiega i dettagli della collaborazione per il progetto scuola

L

a Fic continua con grande determinazione il lavoro di diffusione capillare del cheerleading e quale modo migliore per diffondere uno sport se non insegnarlo ai bambini? Prende sempre più forma il progetto scuole “Camp e School”, dedicato agli alunni di elementari e medie rispettivamente, a cui si aggiunge un nuovo importante partner. I comitati del Coni di Milano e Lombardia credono molto nel progetto di diffusione del cheerleading presentato dalla Fic e per questo motivo hanno deciso di aiutare la Federazione ad attuarlo. Saranno infatti i

Cheerleader

05


! s r e e h c e ‌ o l l a b , a Music , e r e c s o n o c r fa r e p vetrina te n ta r o p im a n u i raio d b b fe a o tr a te à r a g s in d a le r e Firenze e h c il e r a n apprezzare e inseg

di Elisa Genesio


i t n a g i G i d m a e t Un Le Giants Bolzano si esibiscono da cinque anni al fianco della squadra di football americano: «Al Cheer Coach capiremo il nostro futuro»

di Omar Gattuso – Foto di Beppe Fongaro


Rubrica

Ciao a tutti! Mi chiamo Yoco Miyamura, sono una cheerleader giapponese, e Coach Nazionale/Supervisore della FICad. Da questo numero, ogni mese vi presenterò il vero mondo del cheerleading cercando di svelarvi ogni piccolo segreto delle tecniche. Alla fine, diventerà il vostro vocabolario cheerleading! Divertitevi!!!

Allora, iniziamo da “A”. Con lettere “A”, cosa vi viene in mente? Arm Motion? Bravissimi!!!!! Sì, Arm Motion è proprio la chiave fondamentale del cheerleading, un movimento indispensabile. Arm Motion è movimento di braccio stilizzato, tecnica fondamentale del cheerleading, e si esegue in Sideline, Cheer, Cheer Dance, Stunt e Pyramid con le seguente regole.

Pugno:

iatto. deve essere p o n g u p l e d ra orgere 1. Il sop e non deve sp ic ll o p l e d ta n 2. La pu dal pugno.

28

Cheerleader

Forma di mano

1. Fist (pugno

)

2. Blade (lam

a)

:

Attension (attenti): La posizione base in cui i pugni sono posizionati sul bacino, i palmi si voltano indietro, e i gomiti sono tesi fuori.

Daggers (pugnale) I pugni sono posizionati davanti alle spalle, le braccia sono parallele, e i palmi si voltano all’interno. Touchdown / Low Touchdown: Le braccia sono stese su (giù) parallelamente, e i palmi si voltano all’interno.

Punch Up (pugno su): Un braccio è in posizione “Touchdown”, e un altro in “Attention”.

Bow and Arrow (arco e freccia): Un braccio è in posizione “T-Motion”, e un altro in “Broken-T”. L-Motion (movimento a L): Un braccio è in posizione “Punch Up”, e un altro in “T-Motion”. Right-L (L destra): Le braccia fanno l’angolo a destra (L aperto a destra). Left-L (L sinistra): Le braccia fanno l’angolo a sinistra (L aperto a sinistra). V-Motion (movimento a V): Le braccia sono stese fuori diagonalmente (45°). High-V (V alta): La braccia sono stese su, e i palmi si voltano all’esterno. Low-V (V bassa): La braccia sono stese giù, e i palmi si voltano all’interno.

T-Motion (movimento a T): Le braccia sono stese fuori orizzontalmente, e i palmi si voltano in giù.

Broken-T (T rotta): Dalla posizione “T-Motion”, i gomiti sono piegati, e i pugni sono posizionati davanti alle spalle.

Vi è piaciuta questa rubrica? Spero di sì. Alla prossima volta, vi presenterò le altre variazioni di Arm Motions. Ciao ciao! yoco Cheerleader

13 29

cheerleader gennaio 2011  

Proseguono le pubblicazioni della prima e inedita rivista del cheerleading in Italia

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you