Page 1

COMUNICAZIONE DELLO SPETTACOLO IN TEMPI DI CRISI

Web, errori frequenti e qualche suggerimento 13 maggio 2011 Milano, Teatro Scuola Paolo Grassi


PREMESSA FONDAMENTALE

contesto digitale di relazione, un canale di comunicazione tra voi e i vostri utenti. Se volete interagirci, parlarci ed essere ascoltati, non dimenticavi mai di loro! Osservateli nei contesti in cui vivono e interagiscono: Il web è un

il web è frutto delle relazioni reali, sul territorio, in un dominio preciso.

Lavorate con gli utenti, non sugli utenti. Bastano pazienza, voglia di mettersi Non è un mondo parallelo!

in discussione e un minimo di consapevolezza di ciò che si sta facendo.


LINGUAGGI NON STANDARD E CONTENUTI INVASIVI

Contenuti e linguaggi di sviluppo che non seguono le linee guida W3C (es. Flash, auto play di audio e video, ecc.) PERCHÈ?

• non sono accessibili da tutti a priori • l’esperienza d’uso dipende da fattori esterni (hardware e software) • i tempi medi di caricamento ed esecuzione sono troppo elevati • hanno valore semantico scarso o nullo


LINGUAGGI NON STANDARD E CONTENUTI INVASIVI

Come migliorare? • avete un sito in Flash? Rifatelo! Sarà forse meno “figo” (non credo), ma molto più efficace • sostituite contenuti ed elementi critici con soluzioni standard (es. immagini e testi in “chiaro” per i contenuti delle pagine, Javascript e derivati per animazioni, embedding di contenuti esterni, ecc.)


CONTENUTI TESTUALI “SENZA SCHELETRO”

Testi mono-blocco, o strutturati per canali diversi dal web PERCHÈ?

• su web i tempi di accesso alle informazioni sono molto bassi • il web non è un libro e nemmeno una rivista • la pagina perde valore semantico • mancano approfondimenti e/o “ancoraggi informativi” evidenti


CONTENUTI TESTUALI “SENZA SCHELETRO”

Come migliorare? • strutturate il testo a “piramide inversa” (la conclusione va all’inizio) • dividete i testi in paragrafi con sottotitoli dedicati ed evidenti • evidenziate le parole chiave con il grassetto • inserite link per suggerire approfondimenti esterni • usate elenchi puntati per presentare i concetti chiave


LINGUAGGIO E STRUMENTI PUBBLICITARI

Slogan, continui richiami all’azione e banner pubblicitari PERCHÈ?

• l’utente cerca informazioni, di pubblicità è pieno il mondo!


LINGUAGGIO E STRUMENTI PUBBLICITARI

Come migliorare? • organizzate le pagine in aree informative che facilitino l’accesso alle informazioni, l’utente deciderà da solo cosa fare • utilizzate la grafica con moderazione (soprattutto se non siete grafici), per supportate e organizzare le informazioni in pagina


MENU ECCESSIVAMENTE LUNGHI

Menu di navigazione con più di 7 voci PERCHÈ?

• i livelli di attenzione su web sono solitamente molto bassi • si tende a fare confusione e dimenticare in fretta


MENU ECCESSIVAMENTE LUNGHI

Come migliorare? • raggruppare le pagine e le informazioni in categorie chiare e ben distinte • limitare le voci del menu a 5 + o - 2 (minimo 3, massimo 7) • usare un menu di navigazione globale breve e chiaro e supportare la navigazione nelle pagine con menu contestuali


LAVORARE E LAVORARE, FINO ALLA PERFEZIONE

Aspettare che tutto sia perfetto per andare online PERCHÈ?

• la perfezione non esiste, soprattutto quando si parla di tecnologia web, e in ogni caso ci vogliono molto tempo e risorse per raggiungerla • il motivo per cui avete deciso di avere un sito potrebbe cambiare prima che il vostro lavoro “perfetto” sia finito


LAVORARE E LAVORARE, FINO ALLA PERFEZIONE

Come migliorare? • puntato a un livello minimo accettabile. Una volta raggiunto, lanciate! • testate continuamente con amici e conoscenti, è molto probabile che da questi confronti emergano aspetti cui non avevate pensato, sviluppateli e integrateli • rassegnatevi e ricordatevi che un sito non è un libro: non è mai “finito”, è in perpetua versione beta e sarà sempre migliorabile, anche quando penserete sia perfetto


COVER, WELLCOME PAGE E PAGINE INTRODUTTIVE

Proporre all’utente copertine e percorsi sequenziali PERCHÈ?

• avete pochi secondi (circa 3) per far capire all’utente di cosa parlate • su web l’utente non segue percorsi logici e lineari, si muove in modo frenetico e non sempe coerente con l’obiettivo di partenza (serendipity)


COVER, WELLCOME PAGE E PAGINE INTRODUTTIVE

Come migliorare? • assegnate alla vostra home una struttura con diversi livelli di informazioni e opzioni di navigazione, tutti subito visibili • fornite spunti (titoli, immagini, abstract) chiari, che facciano capire di cosa si parla su questo sito, con link interni per approfondimenti • non pensate a un percorso lineare di navigazione, non esiste!


CMS, TECNOLOGIE PROPRIETARIE E SCRITTURA DEL CODICE

Soluzioni a licenza o tecnologie propritarie e scrittura del codice PERCHÈ?

• milioni di teste funzionano meglio di qualche decina • per costruire un sito, oggi, non è necessario saper scrivere codice • difficilmente quello che ti serve non è ancora stato inventato • scrivere codice richiede troppo tempo, soprattuto in relazioni ai risultati che potrai raggiungere • alto costo non significa alta qualità • se domani vuoi cambiare, puoi farlo senza costi (monetari) di transizione


CMS, TECNOLOGIE PROPRIETARIE E SCRITTURA DEL CODICE

Come migliorare? • utilizzate piattaforme open source, costano meno e funzionano meglio! • guardatevi in giro, cercate, usate in modo intelligente quello che esiste • se non basta, modificate e personalizzate partendo da li (magari poi condividete) • dirottate sulla progettazione il tempo che dedichereste allo sviluppo


IL SITO PER FORZA

Volere un sito perchè “ce l’hanno tutti” PERCHÈ?

• potrebbe non essere il canale più efficace per parlare con i tuoi utenti • se non hai nulla da dire, rischi di buttare tempo e risorse • il lavoro vero (per te) inizia al lancio del sito


IL SITO PER FORZA

Come migliorare? • progettate per risolvere problemi concreti, definite obiettivi e aspettative • partite dalla realtà per capire davvero se ne avete bisogno


CREATIVI E INNOVATIVI A TUTTI I COSTI

Aspettare la folgorazione per mettersi al lavoro PERCHÈ?

• l’idea creativa non nasce dal nulla, è il frutto di un processo riflessivo, più o meno consapevole


CREATIVI E INNOVATIVI A TUTTI I COSTI

Come migliorare? • se avete già un sito, cercate di capirne i punti forti e quelli deboli • definite le priorità • informatevi su chi sono i vostri utenti, perché visiterebbero il sito e quali bisogni informativi hanno • guardatevi intorno, studiate cosa hanno fatto gli altri, prendete ciò che vi serve e copiate cercando di migliorare • testate, smontate, rimontate e testate ancora (ogni volta sarà sempre meglio)


PARTECIPAZIONE, PARTECIPAZIONE E ANCORA PARTECIPAZIONE

Ricordate che in qualsiasi progetto web la vostra

partecipazione è fondamentale. Non esistono progetti chiavi in mano, non ve li aspettate, non sarebbero la risposta ai vostri problemi. Il progettista non ha La soluzione, ma può

portare

competenze ed esperienza per aiutarvi a risolvere problemi concreti e raggiungere i traguardi che vi siete posti. Dite la vostra, ascoltate ciò che ha da dire, confrontatevi e non abbandonatelo,

ha bisogno di voi!


Grazie davide@smarketing.it

Presentazione su come impostare un sito internet  

Web, errori frequenti e qualche suggerimento da Davide Zucchetti.

Presentazione su come impostare un sito internet  

Web, errori frequenti e qualche suggerimento da Davide Zucchetti.

Advertisement