Issuu on Google+

I cantieri “Low Cost”: semplici, veloci, affidabili

18 Settembre 2009 L’Aquila


TREND DELL’EDILIZIA Manodopera specializzata

Manodopera meno specializzata


TREND DELL’EDILIZIA Usurante

Non usurante


TREND DELL’EDILIZIA Ridotte performance energetiche

Grandi performance energetiche


RIDUZIONE DRASTICA DEI CONSUMI ENERGETICI SIA D’ESTATE CHE D’INVERNO CASA PASSIVA E INERZIALE


PASSIVA Grandi spessori di isolamento ottimo nel periodo invernale per mantenere il calore dato da fonti esterne


INERZIALE Muratura di notevole massa garantita dalla presenza del calcestruzzo ottimo nel periodo estivo per contenere i consumi di condizionamento


TRASMITTANZA TERMICA DELLE STRUTTURE OPACHE VERTICALI

Si raggiungono valori di trasmittanza U decisamente inferiori ai 20 W/m2K


INERZIA TERMICA Sfasamento e smorzamento dell’onda termica

γ=

ω⋅c ⋅ρ 2⋅λ

γ = costante di smorzamento ω = pulsazione c = calore specifico ρ = densità λ = conduttività termica


TREND DELL’EDILIZIA Scarsa attenzione all’isolamento acustico

Forte attenzione all’isolamento acustico


Ottime performance con valori anche di circa 52 dB tra unitĂ  abitative e di circa 45 dB per le facciate


TREND DELL’EDILIZIA Murature poco resistenti

Murature altamente resistenti


TREND DELL’EDILIZIA Lavorabilità difficoltosa

Lavorabilità agevolata


LIBERTÀ PROGETTUALE


CONSENTONO SVARIATE POSSIBILITÀ ARCHITETTONICHE


AGEVOLI LAVORAZIONI CONSENTONO DI RIDURRE I TEMPI DI REALIZZAZIONE


LAVORAZIONI SEMPLIFICATE PER TUTTI GLI OPERATORI


TREND DELL’EDILIZIA Correzione limitata di ponti termici

Correzione accurata di ponti termici


TREND DELL’EDILIZIA Costi elevati e importanti spese

Costi inferiori e spese contenute


&Per i minori costi costruttivi &Per i consumi ridotti sia d’estate che d’inverno &Per il valore che assume un immobile di qualità


Con sistemi di costruzioni tradizionali

Con sistemi di costruzione in EPS

O T T FA


TREND DELL’EDILIZIA Scarsa attenzione al comfort abitativo

Ricerca del massimo comfort abitativo


ELEMENTI PRESTAZIONALI DEGLI EDIFICI • • • •

Estetica Comfort Funzionalità ………

vivibilità

qualità • Esecuzione • Manutenzione • Stabilità • Condense • Acustica •………

• No muffa • No biorganismi • No radioattività • No elettrosmog •………

salubrità sostenibilità

• Materiali • Energia • Trasporti •………


TREND DELL’EDILIZIA Scarsa sostenibilità degli edifici

Sostenibilità degli edifici


L’EPS PIACE ALLA NATURA 9 È composto dal 2% di materiale e dal 98% d’aria 9 Atossico 9 Non ha valori nutritivi e perciò non è attaccabile da batteri, funghi e altri microorganismi 9 È riciclabile al 100% 9 Ottimo rapporto costi/prestazioni 9 Nessuna emissione elettromagnetica


Grazie per l’attenzione


/03_SESSA