Issuu on Google+

Gestione uffici Gestione uffici Utilizzando un sistema bus PICnet è facile realizzare un impianto potente e flessibile che si adatti nel tempo alle esigenze degli utilizzatori. La necessità di integrare, controllare e gestire tutta la tecnologia che si trova negli ambienti di lavoro, per esempio la climatizzazione, il risparmio energetico, il controllo accessi e tutte le altre applicazioni tecnologiche, trova nel sistema PICnet la risposta più semplice e flessibile. Attraverso l’utilizzo del sistema PICnet, è infatti possibile gestire in maniera intelligente l’ambiente in cui operiamo; esso consente di controllare con un unico sistema i singoli dispositivi installati e di farli interagire fra loro. Il risultato è quindi il totale controllo dell' ambiente lavorativo, sia diretto, sia a distanza. Sarà ad esempio l’impianto stesso ad avvisare dell’avvenuto intervento di un allarme, o in alternativa potremmo essere noi ad interrogarlo sempre a distanza per verificare ad es. se abbiamo inserito l’allarme in ufficio. Le applicazioni del sistema PICnet sono innumerevoli, dalla semplice programmazione di eventi come l’apertura o la chiusura automatica delle tapparelle, al comando locale e centralizzato di apparecchi di illuminazione, dalla gestione intelligente della termoregolazione fino alla possibilità di programmare scenari che comprendono le diverse comodità o utilità offerte dal nostro ufficio. Mediante gli stessi moduli sarà inoltre possibile gestire in modo intelligente l’impianto di illuminazione ottimizzando i consumi e quindi ottenendo significativi risparmi energetici. Possono infatti essere facilmente implementate funzioni di accensione/spegnimento generale comandate da un unico punto di presidio e controllo, oppure è possibile ad es. prevedere gruppi di luci comandate da sensori crepuscolari per gli accessi principali ed un’ulteriore illuminazione temporizzata di utilizzo comandata da sensori di presenza o pulsanti di piano. Nel caso di servizi igienici inoltre può essere prevista l’installazione di sensori di presenza ad infrarossi passivi per l’attivazione temporizzata delle luci bagni evitando così all’utente la ricerca e l’attivazione dell’illuminazione (o il suo accidentale spegnimento) ed evitando sprechi energetici.

Unità centrale PNMAS

Ufficio 1

1

PN LUX

2

3

4

PN PAN PN 4I2OA

Ufficio 2

PN NTC

PN TERM

PN SPLIT

Ufficio 3

Supervisione dell’impianto Utilizzando un personal computer stabilmente collegato all’unità centrale risulta possibile avere una completa supervisione dell’impianto in forma semplice ed intuitiva mediante mappe grafiche che permettono anche ad un utente non esperto di essere continuamente aggiornato sullo stato di funzionamento del sistema e di interagire con esso. Grazie alle potenzialità del software di supervisione e controllo risulta infatti possibile attivare o controllare le diverse utenze visualizzate a schermo.

PN BADGE D

PN 8OR

Ufficio 4

1

Tale possibilità si estende anche nel caso di computer connessi in rete locale o in connessione remota attraverso linea telefonica o mediante un collegamento internet permettendo così la facile implementazione di servizi di telecontrollo e telegestione totale dell’impianto.

PN 2I2OW

PN IR

2

3

4

PN PAN

PN 2I2OW

PN DIM

Bus

46

PN RGB

R

ESEMPI APPLICATIVI ESEMPIAPPLICATIVI


R

Risparmio energetico

lux

300

Grazie al sistema PICnet, è possibile regolare automaticamente la quota parte di luce artificiale in funzione di quella naturale in modo da garantire in ogni circostanza il valore di illuminamento ottimale sul piano di lavoro.

Luce richiesta

In funzione della distanza dalle finestre, ciascun luxmetro legge un diverso valore di luminosità. Il sistema a questo punto provvederà a calcolare lo scarto necessario a raggiungere la luminosità impostata e quindi ad aumentare o diminuire l’intensità delle lampade. Luce naturale

0

5

ora 20

24

Allo stesso modo, sarà possibile far aprire e chiudere le tende automaticamente, in modo da ricevere la luce solare solo quando questa non rechi disturbo alla vista sui posti di lavoro nel rispetto della Normativa vigente (Legge 626).

PN LUX

ILLUMINAZIONE

50 %

INCIDENZA LUCE ESTERNA

Lettura 150 Lux PN LUX

ILLUMINAZIONE

90 % Lettura 50 Lux

PN 4I2OA

Gestione luci

Gestione comandi centralizzati o scenari PN PAN

1

2

3

4

Grazie ai pannelli di gestione PN PAN è possibile gestire in modo semplice ed intuitivo le varie utenze: il modulo PN PAN dispone di otto pulsanti dalla grafica personalizzabile in funzione dell'utenza che si vuole gestire (luci, tapparelle, tende, etc…), ognuno dei quali dispone di un LED di segnalazione sullo stato dell'utenza associata.

Controllo scenari

Gestione uffici

47


Gestione uffici Termoregolazione Qualunque sia il sistema di termoregolazione adottato, il sistema PICnet permette di individuare la soluzione più adatta per una gestione ottimale. Nel caso di radiatori, sistemi a pavimento o fan-coil a singola velocità, l’utilizzo del modulo da incasso PN TERM dotato di sonda temperatura ambiente e di potenziometro di regolazione, è la soluzione più flessibile ed economica. Il modulo dispone a bordo di un’uscita relè per il comando della valvola di zona o del termoconvettore ed è disponibile per le principali serie civili. Grazie alla potenza di programmazione ed alla flessibilità del sistema è possibile implementare diverse funzioni mirate al risparmio energetico: limitazione del campo di regolazione della temperatura da parte degli occupanti impostabile da PC impostazione automatica di una temperatura di mantenimento in particolari fasce orarie impostazione automatica di una temperatura minima antigelo nei periodi di mancato utilizzo disattivazione della termoregolazione all'apertura delle finestre commutazione estate/inverno centralizzata Nel caso di impianti di condizionamento ad espansione diretta (split) che non dispongono in morsettiera di comandi o segnali adatti ad una gestione centralizzata, l'impianto sarà invece gestito dal modulo PN SPLIT. Tale modulo dispone di un trasmettitore ad infrarossi ad alta potenza di emissione che, grazie ad una tecnologia brevettata, è in grado di riprodurre i comandi disponibili da telecomando e garantisce quindi il pieno controllo remoto dell'unità.

temperatura

+2° -2°

20°

+2° -2°

15° 10° ora 0

8

12

14

18

20

24

PN SPLIT PN NTC

Contatto finestra Gestione Condizionatore

PN TERM

Gestione FanCoil e switch finestra

48

ESEMPIAPPLICATIVI ESEMPIAPPLICATIVI


R

Controllo accessi Mediante il software Badge Manager è possibile effettuare la registrazione dei transiti e l’abilitazione degli accessi per singolo utente o per gruppi di appartenenza.

PN 2I2OW

Gestione Tapparelle

Grazie al sistema PICnet è possibile gestire in piena sicurezza gli accessi ai vari reparti mediante lettore di badge a transponder, che assicura una altissima affidabilità in termini di sicurezza, con la registrazione di ogni transito sia del personale di servizio che dei dipendenti. A ciascun codice corrisponde un diverso utente, il quale ha libero accesso ai reparti di sua competenza solo nei giorni e negli orari stabiliti. La tecnologia utilizzata pone questo prodotto all’avanguardia nel suo settore dal momento che la tessera di riconoscimento per l’accesso è costituita da una normale tessera in formato carta di credito priva di banda magnetica o contatti elettrici. In questo modo sono totalmente eliminati i malfunzionamenti tipici delle tecnologie tradizionali dovuti a danneggiamenti della banda magnetica o ad ossidazione dei contatti. Ciascun modulo PN BADGE può memorizzare fino a 1300 diversi codici tessera in un range di 65000 differenti codici. I diversi codici tessera possono essere suddivisi in 8 distinti gruppi di abilitazione per permettere facilmente l’attivazione o disattivazione di tutte le tessere appartenenti ad uno stesso gruppo in funzione ad es. di un consenso orario.

PN 8OR

Gestione utenze elettriche

Gestione utenze elettriche

PN BADGE G

Controllo accessi

Gestione uffici

Con l’utilizzo di moduli misti PN 2I2O dotati di 2 ingressi digitali e di 2 uscite a relè (in formato DIN o da incasso) è possibile gestire i comandi riguardanti l’illuminazione e la motorizzazione di tende e serramenti. Mediante tali moduli è possibile gestire in maniera tradizionale l’illuminazione degli ambienti collegando i pulsanti di accensione agli ingressi e gli apparecchi di illuminazione a contattori di potenza pilotati dalle uscite del sistema. L'alimentazione alle torrette di distribuzione energia viene erogata in maniera selettiva in funzione di fasce orarie o del gruppo di appartenenza della persona che ha accesso al reparto (ad es. l'accesso del personale delle pulizie abilita le sole prese di servizio, mentre all'accesso di un operatore viene alimentata la torretta della sua postazione di lavoro).

49


Gestione uffici Sala Riunioni

Tecnica RGB

La gestione di una sala riunioni è caratterizzata da diverse variabili per cui è utile disporre di scenari appositamente studiati per gestire, automaticamente ed autonomamente, il massimo livello di comfort in occasione di eventi normali e straordinari, proiezione di filmati, conferenze, ecc., senza intervento di specialisti e senza ripetere, ogni volta, laboriose fasi di messa a punto.

L’influenza della luce e dei colori sull’equilibrio e sul grado di attenzione delle persone è noto da tempo. Oggi tonalità e temperatura di colore idonei possono essere ottenuti con lampade fluorescenti grazie a reattori dimmerabili dai costi contenuti ed alla disponibilità di tubi fluorescenti nei 3 colori rosso, verde, blu, cui si può aggiungere un tubo bianco per garantire una maggiore flessibilità cromatica.

Mediante il modulo PN PAN o il ricevitore a raggi infrarossi PNIR è possibile regolare l'intensità luminosa delle diverse sorgenti luminose, impostare l'apertura e chiusura di tende, tapparelle e teli di proiezione e memorizzare la situazione ambientale creata in scenografie richiamabili alla semplice pressione di un tasto. Il sistema provvede automaticamente ad impostare le utenze secondo quanto richiesto con dissolvenze incrociate delle sorgenti luminose senza costringere l'operatore a ripetute e complesse messe a punto.

Mediante la miscelazione delle lampade secondo i colori primari della luce è quindi possibile realizzare scenari luminosi con infinite tonalità di colore. PN 2I2OW

PN DIM

PN RGB

Automazione tende

Controllo illuminazione

PN PAN

Controllo illuminazione 1

2

3

4

Controllo scenari PN IR

Controllo scenari

PN 2I2OW

Automazione telo

50

ESEMPIAPPLICATIVI ESEMPIAPPLICATIVI


R

Gestione utenze tecnologiche e riporto allarmi Mediante l'utilizzo di opportuni moduli di ingresso e uscita è possibile gestire in maniera centralizzata tutte le utenze tecnologiche dell’impianto (centrale termica, stazioni di pompaggio, gruppi di condizionamento, ecc.). Analogamente possono essere segnalati nel punto di presidio tutti i relativi allarmi tecnologici, ad es.: PN 4I4O

Gruppo frigorifero

scatto interruttori intervento relè termici allarmi tecnologici chiamata di allarme bagni portatori di handicap apertura porte di sicurezza Tutte le segnalazioni potranno essere effettuate mediante messaggi di allarme sul PC di supervisione o sul display del modulo PN MAS. Nel caso di allarmi tecnologici, potranno in automatico essere inviati messaggi SMS direttamente al manutentore elettrico o idraulico dell'impianto.

PN 8I8O

Comandi luce e riporto allarmi

PN 4I4O

Centrale termica

PN VIEW

Supervisione

Gestione uffici

PN 8I8O

Comandi luce e riporto allarmi

51


Generale3