__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

e sono nemici, nemicissimi, e non fanno altro che progettare piani per distruggere l’avversario. Peccato che, tra i soldati feroci e il clangore delle armi, Barbablu e Rossofuoco non si siano mai accorti che nella foresta ci sono altri due eserciti, uno verde e uno nero. E anche loro hanno piani segreti...

€ 15


a Fortezza Blu sembra fremere di impazienza. Barbablù ha elaborato un piano. «Domani andremo all’attacco della Fortezza Rossa! Distruggeremo Rossofuoco e i suoi compari!». «E spaccheremo ossa!», grida Bernardo. «E staccheremo teste!», ruggisce Bertrando. «E li faremo a pezzi!», ridacchia Bruto.


«E ci metteremo le nostre maglie nuove», dice Balderico scatenato. Cala un lungo silenzio.


Poi i cavalieri tuonano in coro: «Viva i Blu! Abbasso i Rossi!». Le parole rotolano sulle chiome degli alberi del bosco fitto...


… fino a riecheggiare contro le mura della Fortezza Rossa al di là della valle.

Anche lì i cavalieri scalpitano e non riescono a star fermi: Rossofuoco ha un piano.


« omattina si parte per la Fortezza Blu. E portiamo a Barbablù i cornetti caldi per colazione!». «Gli facciamo la festa!», strilla Roaldo. «Tanto sangue Blu!», grida Rolando. «Ragù di Blu!», brontola Rodrigo.


«Ci faremo dei mantelli alla moda con le loro pelli?», dice Rodolfo. Uhm, questa è una proposta un po’ strana... Le voci si fondono in un tuono: «Rosso a più non posso! Di Blu non se ne può più!». Gli scudi sbatacchiano contro le mura della fortezza.

Profile for SINNOS

Rossi contro blu - Anteprima  

Rossi contro blu - Anteprima  

Profile for sinnos
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded