Page 1

Casa per Casa idee e progetti per la mia città

LA PANDEMIA NON CI HA FERMATO: RIMANI AGGIORNATO! I NOSTRI COMUNICATI SONO SUL SITO SINISTRAPERCALENZANO.IT E SU FACEBOOK.COM/SINISTRAPERCALENZANO

SINISTRA PER CALENZANO ARCI LA FOGLIAIA IN FESTA - Insieme per il Cambiamento

Stare fra la gente, per la gente, è uno dei principali propositi della nostra Associazione, che stiamo portando avanti con ogni mezzo possibile. Appena la situazione pandemica ce lo ha consentito, siamo tornati ad incontrarci e ad incontrarvi riscontrando una grande attenzione e partecipazione: dapprima a maggio con la nostra assemblea pubblica, e poi sia con le iniziative di giugno a La Chiusa e Carraia, che con gli incontri dedicati al progetto di rigenerazione dell’ERP del Pino e alla nostra idea di Parco delle Carpugnane. Adesso, è con orgoglio e soddisfazione che vi annunciamo il ritorno, dopo la pausa forzata dello scorso anno, dell’appuntamento con Sinistra per Calenzano in Festa presso il Circolo ARCI La Fogliaia, dal 16 al 26 settembre: un’occasione per stare insieme, assaporare del buon cibo, partecipare ai dibattiti e alle occasioni di approfondimento, ascoltare buona musica e riconquistare un po’ della libertà che la pandemia ci ha tolto. Tutto questo rispettando la vigente normativa e tutelando la

DAL 16 AL 26 SETTEMBRE

sicurezza dei volontari e dei visitatori: configurandosi come sagra, per accedere alla festa sarà necessario essere in possesso della certificazione verde anche per la consumazione all’aperto. Il tema chiave dell’edizione di quest’anno sarà, seguendo le indicazioni del documento politico approvato nell’assemblea dello scorso maggio, la proposta di un’Alleanza per il Cambiamento nel nostro Comune, da strutturare assieme a tutte quelle forze che come noi ritengono necessaria una decisa svolta nel governo cittadino, sia in riferimento alle politiche ambientali, urbanistiche e gestionali adottate finora, sia rispetto al coinvolgimento e alla trasparenza verso i cittadini. Infatti non mancherà un’iniziativa specifica dedicata proprio a queste tematiche, che si svolgerà nella serata di venerdì 24 settembre. D’altra parte, non può che farci riflettere quanto sta accadendo a Sesto Fiorentino in previsione delle prossime elezioni comunali: la ricostituzione di un fronte largo di centrosinistra a sostegno di un Sindaco che ha


appunto incarnato un deciso cambiamento, con il Partito Democratico che ha preso atto di questa necessità e si è avvicinato alle posizioni della sinistra. Siamo convinti che, se anche nella realtà del nostro Comune ci sarà dimostrazione di una simile presa di coscienza, potremo percorrere una strada analoga, o addirittura costruire un’alleanza ancora più larga. Il 22 settembre saremo in Piazza del Sapere per parlare nuovamente del progetto per la rigenerazione dell’edilizia residenziale popolare del Pino e per la realizzazione della cosiddetta Nuova Centralità Urbana, vista l’aggiudicazione del finanziamento da 10 milioni di euro. Un progetto che, citando le stesse parole della maggioranza, è stato “approntato in tutta fretta” senza neppure passare dalle opportune sedi istituzionali, e che il Sindaco ha affermato in Consiglio comunale di essere disposto a discutere solo una volta aggiudicato il finanziamento. Bene, ci siamo: abbiamo richiesto chiarimenti ed espresso le nostre perplessità sul progetto, ci è arrivata a mezzo stampa una risposta sdegnata da parte della maggioranza che invece di rispondere nel merito alle questioni sollevate, ci accusa di stare portando avanti “una battaglia ideologica con argomenti del tutto privi di fondamento”. Oltretutto, la maggioranza mente sapendo di mentire: sì, il sottopasso su via Pertini è stato rimosso a marzo dal Piano Operativo Comunale, ma è ricomparso come elemento centrale del progetto per la Nuova Centralità Urbana elaborato ad aprile, sottoposto al Ministero delle Infrastrutture e ora finanziato. Serietà, rispetto e onestà intellettuale sono alla base della nostra azione, contrariamente a quanto qualcuno afferma: gli atti ufficiali, visibili all’interno di questo numero del LA REDAZIONE

nostro giornale, parlano chiaro. In un secondo momento torneremo anche ad affrontare più approfonditamente le criticità che riscontriamo nel progetto del Parco delle Carpugnane, che se vuole ospitare un’oasi faunistica non può essere come nelle intenzioni dell’Amministrazione un “parco metropolitano a forte intensità d’uso” dove prevedere “concerti, mercati settimanali e mercatini, fiere, sagre, riunioni di massa, convegni”. È mancato un serio percorso partecipativo, non c’è traccia di un piano di manutenzione pluriennale anche delle alberature a cui destinare parte dei 10 milioni di Società Autostrade, c’è appunto un forte contrasto fra le funzioni previste nel Parco, e invece che privilegiare l’accesso e il collegamento ciclabile viene prevista la realizzazione di più di 500 posti auto. Questi sono alcuni dei punti su cui la maggioranza è chiamata a rispondere, anzi: rispettando il proprio ruolo, ha il dovere di rispondere. In ogni caso, repliche piccate, dove i contenuti sono sostituiti da offese di bassa lega, non ci distolgono certo dai nostri obiettivi: proseguire nel confronto politico-istituzionale nel merito delle scelte e nella concretezza che queste determinano, evidenziando le contraddizioni della maggioranza e difendendo il nostro territorio da scelte poco lungimiranti e controproducenti. È questa la strada che abbiamo scelto di percorrere per restituire dignità alla politica, e dare vita almeno localmente a quel fronte unitario ecologista e progressista tuttora assente a livello nazionale. Siamo convinti di essere dalla parte giusta: se lo credete anche voi, seguiteci, sosteneteci ed aderite alla nostra Associazione, per il bene di Calenzano e dei suoi abitanti. Simone Giuntini

Direttore Responsabile: Stampato presso Katia Burberi Proprietario: Pixartprinting S.p.A., Associazione Politico-Culturale Redazione: Sinistra per Calenzano via 1° Maggio, 8 - 30020 Simone Giuntini Quarto d’Altino (VE), Simona Pieri via Pergolesi, 10 - Calenzano agosto 2021; numero 6 lasinistrapercalenzano@gmail.com Gianni Pagani


24 UN’ALLEANZA PER IL CAMBIAMENTO

VENERDÌ

SETTEMBRE ORE 21.15

Dibattito aperto al pubblico sulla nostra proposta politica. Oltre al Presidente di Sinistra per Calenzano, Simone Giuntini, parteciperanno cittadini, attivisti e rappresentanti di altre forze politiche del territorio.

Cambiare, evolvere, trasformarsi. Parole non statiche, ma di movimento, che presuppongono nella loro semplicità un lavoro ed un impegno enormi, come sa perfettamente chi è stato costretto a modificare la propria vita per andare avanti. Quando le condizioni si fanno avverse, quando ciò che si è o si fa non consente più di sopravvivere, ecco che si crea una mutazione di identità, necessaria per scongiurare un’estinzione certa. E la cosa funziona, funziona eccome; nella storia del pianeta sono innumerevoli gli adattamenti genetici, ma come recente e supremo atto di intelligenza animale vorrei citare la nascita degli elefanti senza zanne, poco interessanti per i bracconieri e dunque destinati a trascorrere la propria esistenza serenamente. Questo principio si adatta ad ogni aspetto di ciò che ci circonda, e come Sinistra per Calenzano lo abbiamo ben assimilato, applicandolo in questioni precise: il bisogno di proporre con fermezza quella che definiamo ‘Un’alleanza per il Cambiamento’, ed il conseguente, urgente ed indispensabile cambio di passo sulla salvaguardia del territorio e sulla tutela ambientale, argomento fin troppo attuale e dal finale catastrofico che con elegante follia si sta cercando di ignorare. Quando tre anni fa abbiamo iniziato il nostro percorso come Associazione Politico-Culturale, possiamo dire senza peccare di superbia come la nostra visione di progetto collettivo, la nostra presenza a livello locale, la no-

stra idea di alternativa e di una crescita reciproca fondate comunque sulla storia e sui valori della Sinistra, siano state unitariamente non soltanto promotrici di una spinta che ci vede camminare ancora oggi con passi intensi e costanti, ma anche lungimiranti di quella necessità di riunire forze, sensibilità e proposte con l’intento di un patto generazionale, di un’intesa innovativa. L’alleanza che vogliamo e per la quale ogni giorno mettiamo a disposizione la nostra capacità di ascoltare e dialogare, non punta ad accordi di potere o a coalizioni elettorali, ma vuole essere un’onda recettiva e sonora in grado di raggiungere coloro che, come noi, avvertono la volontà di dare vita ad una battaglia umana e civile, che interviene con risolutezza laddove venga calpestato, volutamente ignorato, trascurato o trattato con superficialità ogni diritto personale e sociale di tutti gli esseri umani di oggi ma soprattutto di domani, nei confronti dei quali è davvero criminale voltarsi dall’altra parte o fingere di offrire soluzioni di poco conto e durata. Noi ci siamo, non ci copriamo gli occhi. Ed abbiamo così a cuore tali situazioni che non smetteremo di comunicare il nostro pensiero, di farlo volare in alto, di dargli la possibilità di arrivare anche a voi che, in questo preciso istante, state finendo di leggere l’articolo e magari ne condividete lo spirito ed i contenuti. Vi aspettiamo venerdì 24 settembre, insieme possiamo davvero cambiare tanto. Simona Pieri

Leggi il documento politico completo al link bit.ly/sxccambiamento


MERCOLEDÌ

22

SETTEMBRE ORE 18.00

ERP DEL PINO E NUOVO CENTRO URBANO

Incontro pubblico in Piazza del Sapere per discutere del progetto, recentemente ammesso a finanziamento, per la rigenerazione degli alloggi ERP e la realizzazione del cosiddetto Nuovo Centro Urbano, e delle possibili alternative. Sono previsti gli interventi del Presidente di Sinistra per Calenzano, Simone Giuntini, e del Consigliere comunale Giuseppe Carovani.

L’ammissione al finanziamento per 10,5 milioni di euro del progetto di rigenerazione urbana degli alloggi ERP di Viale del Pino è una buona notizia: si apre concretamente la possibilità di ridisegnare e riqualificare questa parte di centro cittadino edificata ai primi anni ‘80. Una occasione unica da non sprecare con un progetto inadeguato come l’improvvisato masterplan elaborato in tre giorni e approvato dalla Giunta lo scorso aprile senza discuterne con nessuno. L’Amministrazione comunale ha annunciato che a settembre sarà attivato un percorso partecipativo fra i cittadini e nelle istituzioni, prima di procedere con la progettazione definitiva ed esecutiva. C’è da augurarsi che non si tratti solo di un passaggio puramente formale, ma che ci sia davvero la possibilità di una discussione nel merito del progetto urbanistico, come si conviene a previsioni di tale rilevanza strategica. Se ci sarà data l’opportunità, come Sinistra per Calenzano siamo pronti a dare il nostro contributo di proposte. Quello che non ci convince del masterplan approvato è la previsione di edificare sull’area verde di Via Pertini, con la realizzazione di ulteriori 6’640 mq di edilizia privata oltre che dei 3’300 mq di edilizia residenziale pubblica. Noi crediamo che quell’area invece che cementificata debba essere preservata quale naturale porta di accesso al Parco delle Carpugnane dal centro cittadino. Dalle simulazioni progettuali da noi effettuate (vedasi schema a fianco) vi sono tutte le condizioni affinché i nuovi alloggi ERP da edificare in sostituzione di quelli

da demolire possano essere realizzati nella zona del Pino, senza fare ricorso ad alloggi volano. Inoltre se vengono colte le opportunità offerte dal Superbonus del 110%, ci sono le condizioni per completare il progetto di rigenerazione urbana, senza dover far ricorso a manovre speculative di edilizia privata come previsto dall’attuale masterplan. Questo intervento, se inquadrato in un contesto strategico più ampio, può essere l’occasione per innescare una riqualificazione anche dell’attuale centro direzionale e commerciale di Via Don Minzoni, utilizzando gli spazi commerciali previsti dal masterplan, non come aggiuntivi all’esistente, ma come opportunità di ricollocazione delle attività ivi presenti nella prospettiva di una rigenerazione urbana più complessiva, con la creazione di una nuova grande piazza del mercato di fronte alla chiesa. Il previsto ampliamento della biblioteca che va ad occupare una parte del piazzale, richiede infatti l’individuazione di un nuovo spazio urbano adeguato per lo svolgimento del mercato settimanale. Confidiamo infine che venga superata una volta per tutte, insieme alla galleria urbana di Via Pertini, anche la previsione di pedonalizzazione di Via della Conoscenza, che porterebbe ad un insostenibile aggravamento del traffico su tutte le altre strade del centro cittadino. Durante l’iniziativa di mercoledì 22 settembre avremo modo anche di presentare il nostro schema progettuale alternativo al master plan della Giunta. Giuseppe Carovani


Situazione attuale dell’area designata a Nuovo Centro Urbano

La previsione contenuta nel progetto ammesso a finanziamento: chiusura di via della Conoscenza, sottopasso di fronte all’Università, e 9’960mq di costruzioni nel triangolo verde fra Coop e via Pertini

La proposta di Sinistra per Calenzano: rigenerazione sul posto dell’ERP ed eventualmente del centro direzionale e commerciale di via Don Minzoni, con ampliamento della biblioteca, una nuova piazza per il mercato e una piazza di fronte all’Università


SINISTRA PER CALENZANO ARCI LA FOGLIAIA IN FESTA - Insieme per il Cambiamento

DAL 16 AL 26 SETTEMBRE

PIZZERIA - RISTORANTE - SPETTACOLI - DIBATTITI GIOVEDÌ

16

SETTEMBRE

Dove non divers le iniziative siamente indicato, sv alle ore 21.15olgeranno circa

Piatto del Giorno: Penne sulla Pecora Pecora in Umido

Fabrizio Trallori

STORIA DELLA FOGLIAIA VENERDÌ Piatto del Giorno:

17

Cuoppo di Calamari e Gamberi con sfoglie di patate fresche fritte SETTEMBRE

S A BATO

18

SETTEMBRE

JULIA STATION in concerto a cura della Scuola di Musica di Calenzano

Piatto del Giorno: Bisteccata con Macelleria Villani

Serata musicale con DOMENICA

Gianni Girondino

LUNEDÌ

20

SETTEMBRE

DANZA DEL VENTRE

19

Piatto del Giorno: Pollo e Coniglio Fritto SETTEMBRE

a cura di Teresa Lamarca

Piatto del Giorno: Arrosticini sulla Brace

FIORENTINA - INTER:

guardiamo insieme la partita

MARTEDÌ

21

Serata Gastronomica con Macelleria Villani SETTEMBRE ORE 18, PIAZZA DEL SAPERE: MERCOLEDÌ ERP DEL PINO E NUOVO CENTRO URBANO incontro pubblico sui progetti urbanistici PRESSO LA FESTA, ORE 21.15:

22 Vampiri: Dove Trovarli

SETTEMBRE

Presentazione del libro a cura degli autori Michele Mingrone, Sara Vettori, Caterina Scardillo

Serata speciale dedicata al Pub di Legri

in consolle: ANDREA&FRIENDS

GIOVEDÌ

23

Piatto del Giorno: Bisteccata con Macelleria Villani SETTEMBRE

VENERDÌ

24

SETTEMBRE

UN’ALLEANZA PER IL CAMBIAMENTO

Dibattito pubblico sulla nostra proposta politica

Piatto del Giorno:

Cuoppo di Calamari e Gamberi con sfoglie di patate fresche fritte

Concerto della Scuola di Canto

Goccia d’Oro Singing School

Piatto del Giorno:

DOMENICA

SABATO

25

Filetto all’Alpina sulla Brace SETTEMBRE

Piatto del Giorno:

26 Pollo e Coniglio Fritto

SETTEMBRE

Il nostro menù? antipasti, primi e secondi di terra e di mare, oltre alla pizzeria:

potrete scegliere dal classico ANTIPASTO TOSCANO ai MOSCARDINI IN UMIDO, dai TORTELLI DI PATATE AL RAGÙ ai TAGLIERINI AL SALMONE AFFUMICATO E ROBIOLA, e altro ancora con le proposte dei piatti del giorno, anche alla griglia! - disponibili alternative vegetariane e senza glutine -

Circolo ARCI La Fogliaia - via della Fogliaia, 52 più info su festa.sinistrapercalenzano.it

Profile for La Sinistra per Calenzano

Casa per Casa - Idee e Progetti per la mia Città - 6  

Il giornalino di Sinistra per Calenzano. In questo numero: -Insieme per il Cambiamento: verso la nostra Festa! -"ERP del Pino e nuova centra...

Casa per Casa - Idee e Progetti per la mia Città - 6  

Il giornalino di Sinistra per Calenzano. In questo numero: -Insieme per il Cambiamento: verso la nostra Festa! -"ERP del Pino e nuova centra...

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded