Page 1

dies Irae

UniversitĂ degli studi di Firenze - FacoltĂ  di architettura Corso di Laurea Magistrale in Disegno Industriale - a.a. 2010/2011 MULTIMEDIA DESIGN Docente: Giuseppe Ridolfi

Simonetta Scaglione


La razza umana era divenuta così corrotta e violenta che Dio decise di distruggere ogni carne, eccetto Noe’ che camminava con Dio, e la sua famiglia(Ge.6:11,12,13,18). Secondo l'escatologia cristiana, il Giudizio universale (o Giudizio finale) avverrà alla fine dei tempi: Dio giudicherà tutti gli uomini in base alle azioni da loro compiute durante la vita, e destinerà ciascuno al Paradiso oppure all'Inferno. Secondo la Chiesa cattolica e quella ortodossa, in effetti, gli uomini vengono giudicati subito dopo la morte (giudizio particolare), e le loro anime accedono al Paradiso o all'Inferno immediatamente, o, nel caso del Paradiso, dopo un periodo più o meno lungo di penitenza in Purgatorio. Alla fine dei tempi vi sarà invece la resurrezione della carne, con la quale i corpi risusciteranno e si riuniranno alle anime. . Una tradizione, ispirata da alcuni passi biblici e diffusa soprattutto tra i protestanti, sostiene che immediatamente prima del Giudizio universale vi sarà una grande battaglia finale tra le forze del bene e quelle del male nel luogo, letterale o simbolico, del monte di Megiddo o Armageddon, presso Gerusalemme.

La ricerca si basa soprattutto sull’idea del tempo che passa. In attesa della fine dei tempi, in attesa dell’ultimo definitivo giudizio il tempo passa inesorabile.

Università degli studi di Firenze - Facoltà di architettura Corso di Laurea Magistrale in Disegno Industriale - a.a. 2010/2011 MULTIMEDIA DESIGN Docente: Giuseppe Ridolfi

Simonetta Scaglione SUGGESTIONI Tav. 1


Il progetto prevede il posizionamento di tre proiettori.

Proiettore n°1: inquadra la parte dell’altare. Proiettore n°2: inquadra la parete laterale sinistra. Proiettore n°3: inquadra la parte laterale destra.

Università degli studi di Firenze - Facoltà di architettura Corso di Laurea Magistrale in Disegno Industriale - a.a. 2010/2011 MULTIMEDIA DESIGN Docente: Giuseppe Ridolfi

Simonetta Scaglione INSTALLAZIONE Tav. 2


Riferimento musicale

MOVIMENTI 00:00-02:30 > 1° Movimento INTRO lento sommesso/ canto gregoriano L’immagine di un orologio si alterna ad una luce rossa, viva e accecante e, alla fine, l’immagine di un orologio rotto. 02:30-05:55 > 2° Movimento CENTRO vivace forte /Dies irae di Karl Jenkins Una serie di immagini suggestive (poste in sequenza rapida) compaiono sui tre lati della Chiesa, preannunciando l’imminente e inevitabile fine dei temp.i 05:55-07:25 > 3° Movimento PAUSA piano crescendo/ Requiem di Verdi Presentazione del bene e del male sotto forma di allegorie e colori 07:25-009:30 > 4° Movimento CHIUSURA maestoso / Dies irae di Dvorak La battaglia ha inizio: scontro e sequenza rapida. 09:30-15:23 > CODA fine spettacolo, uscita spettatori / Gregorian - Losing My Religion una luce bianca e abbagliante invade l’interno della Chiesa, è la fine. Lungo la parete destra macchie bianche si innalzano e macchie nero si dirigono verso il pavimento.

Università degli studi di Firenze - Facoltà di architettura Corso di Laurea Magistrale in Disegno Industriale - a.a. 2010/2011 MULTIMEDIA DESIGN Docente: Giuseppe Ridolfi

Simonetta Scaglione RIFERIMENTO MUSICALE Tav. 3


00:00 pparizione di un orologio, alternato ad una luce rossa.

02:30

02:30 immagini suggestive che reannunciano la fine

UniversitĂ degli studi di Firenze - FacoltĂ  di architettura Corso di Laurea Magistrale in Disegno Industriale - a.a. 2010/2011 MULTIMEDIA DESIGN Docente: Giuseppe Ridolfi

05:55

Simonetta Scaglione STORYBOARD Tav.4


07:25

05:55 il bene e il male in successione alternata

07:25 battaglia tra il bene e il male

09:30

09:30 è la luce, verso l’inferno e verso il paradiso

Università degli studi di Firenze - Facoltà di architettura Corso di Laurea Magistrale in Disegno Industriale - a.a. 2010/2011 MULTIMEDIA DESIGN Docente: Giuseppe Ridolfi

Simonetta Scaglione STORIBOARD Tav. n°5

concept simonetta scaglione  
concept simonetta scaglione  

concept per progetto multimedia design

Advertisement