Page 1

Architecture Portfolio Simona Arena 06-11


Simona Arena Corso Marche 12, 10146 Torino (+39) 3495311036 simo_arena@hotmail.it http://www.issue.com/Simonarena

Education Settembre 2008 – Marzo 2011 Politecnico di Torino – I Facoltà di Architettura Corso di Laurea Specialistica in Architettura (Progettazione Urbana e Territoriale) Laurea Magistrale in Architettura (Classe di Laurea 4S) conseguita a Marzo 2011 con Tesi di Laurea di Progettazione (votazione 110/110 e lode) Settembre 2005 – Dicembre 2008 Politecnico di Torino – I Facoltà di Architettura Corso di Laurea in Scienze dell’Architettura Laurea Triennale in Scienze dell’Architettura (Classe di Laurea 4) conseguita a Dicembre 2008 (votazione 110/110 e lode) Settembre 2000 – Giugno 2005 Liceo Scientifico Carlo Cattaneo Conseguito nel Giugno 2005 Diploma di Maturità Scientifica (votazione 100/100)

Experience Febbraio 2009 – Giugno 2009 e Febbraio 2010 – Giugno 2010 Attività di Collaborazione alla didattica nel Laboratorio di Architettura e Urbanistica del primo anno del Corso di Laurea in Scienze dell’Architettura

Curriculum Vitae

Contacts


Skills Technical

Autocad 2D e 3D Sketch up 3D Studio Max Adobe Photoshop Adobe Illustrator Adobe Indesign Adobe Premiere Windows Movie Maker Corel Draw Microsoft Office Suite Windows XP/vista/7

Human Disegno a mano libera Realizzazione Modelli Comunicazione Lavoro di squadra Serietà Entusiasmo

Other PET pass with merit conseguito in Febbraio 2009 presso Oxford Centre ECDL Full (Attestato competenze informatiche conseguito presso AICA) Patente di guida B

About me Sono nata il 30 Gennaio 1986 a Torino. Ho da poco concluso, con estrema soddisfazione, il percorso Universitario che ho affrontato con entusiasmo e passione. Cerco la possibilità di fare esperienza e mettere alla prova le mie capacità.


Academic Works

Il progetto realizzato nell’ambito del laboratorio di Architettura e Restauro, sorge in via Montebello, nell’isolato posto a fianco della Mole Antonelliana. L’obiettivo primario è la ricostruzione di un’isolato della città storica distrutto dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e attualmente occupato da due parcheggi a raso di pertinenza degli uffici Rai. Inoltre, nell’isolato è anche presente il Teatro Scribe, manufatto architettonico di grande pregio attualmente versante in condizioni di rudere. Il progetto prevede la realizzazione di una piazza sopraelevata collegata al teatro recuperato e rifunzionalizzato in parte (spazi per università e museo del cinema) e di un percorso interno all’isolato che si ponga come alternativa alla via Montebello. L’idea è che la città quadrata, l’immagine storica tipica di Torino, sia radicakmente contraddetta all’interno dell’isolato, dove gli ampliamenti degli edifici esistenti e le nuove attività commerciali creano un profilo curvilineo. Il collegamento tra città cura e quadrata è poi garantito da tagli nella cortina di edifici storici che permettono l’accesso alla corte.

Le curve nella città quadrata Febbraio - Giugno 2006


o rs Co n Sa io iz ur Ma

Pia zza Cas tel lo

Vi a

Po

Torino_Borgo Nuovo


Sezione AA


Academic Works

Il progetto prevede la realizzazione di una residenza e di una quota di edilizia residenziale, nella cosiddetta area della Provincia. L’intervento si propone in primo luogo di colmare un vuoto urbano ricostruendo i fronti su Corso Giulio e su Lungo Dora Firenze. All’interno dell’isolato è stata realizzata una piazza pedonale pavimentata con annessa area verde pubblica che raccorda la differenza di quota tra di essa e la via aosta. E’ previsto un doppio trattamento dell’involucro edilizio: blocchi di calcestruzzo di argilla espansa esternamente (per dare un aspetto più tradizionale che si confronti con le limitrofe Case del Grassi) e pannelli di alluminio all’interno. Un’attenzione particolare è stata riservata all’angolo, per ricreare anche simbolicamente l’ingresso alla città dal Ponte Mosca. La parte di collegio che si sviluppa verso il parco è concepito per dare una percezione di irregolarità e porsi in maniera dialettica nei confronti del contesto. Il collegio ha finestre aggettanti di due tipi, perpendicolari alla facciata e inclinate per schermare il serramento dalla radiazione solare diretta.

Residenza Universitaria Febbraio - Giugno 2007


Cor so Giu lio Ces are nze ire a F Dor go lun

Torino_Borgo Dora


Academic Works

L’area Nord si configura come il prossimo nodo di sviluppo per la città di Torino; è infatti in quest’area che si concentreranno le trasformazioni e gli investimenti economici e non dei prossimi anni (linea av\ ac, SFM, superstrada sotterranea, linea 2 metropolitana; ma anche si congiungono qui il progetto di Tangenziale verde, all’interno del più ampio scenario di Corona verde, con Torino città d’acque). Partendo dall’osservazione della consistente presenza di spazi aperti nell’area e dalla condivisione del concetto di esistenza di una nuova estetica della città che partisse dagli spazi aperti e non dal costruito, il progetti di fatto capovolge il punto di vista tradizionale: Allo spazio aperto è attribuita pari dignità del costruito e riconosciuta la possibilità di costituire quel telaio strutturale capace di dare forma e organizzare l’intera area. La prospettiva proposta è innanzi tutto quella di ricongiungere, attraverso un lavoro minuto sugli spazi di margine, le grane e le tessiture dei diversi comuni, riconoscendo nel carattere agricolo dell’area un forte stimolo per la caratterizzazione degli spazi.

Green Link Febbraio - Giugno 2009


A4

i -M o T

nia oma R so Cor

SS 11

Torino_Quadrante Nord dell’area metropolitana


Competitions

INSTANT HOUSE_Mini cellule abitative temporanee di accoglienza per i giovani ospiti dell’Expo 2015. Concorso bandito da FederlegnoArredo in occasione di MADEexpo 2010. Tema del 2009: Ambiente e paesaggio sonoro nelle metropoli contemporanee. L’area scelta per il progetto è il parco delle cave. La presenza della vegetazione lacustre funziona come barriera acustica ed olfattiva nei confronti dei rumori e dell’inquinamento della città, ma anche come barriera visiva creando quindi un micro-ambiente protetto. Le abitazioni si configurano come atomi assemblati in molecole che sorgono sulla superficie lacustre; passerelle lignee risolvono il tema dell’accessibilità e si configurano come il prolungamento di segni esistenti sul territorrio. Le isole di convivenza sono composte da tre atomi i cui legami reciproci sono passerelle. Essi sono rispettivamente una terrazza-piazza, un atomo per gli spazi residenziali (camere e bagni) ed uno per le funzioni necessarie alle residenze (soggiorni, cucine). Il progetto si propone inoltre di creare visuali privilegiate, di inquadrare frame di paesaggio lacustre.

Molecola Ottobre 2009


Rho -Fi era

i A4 To-M

Tangenziale Ovest

Via Nov ara

Milano_Area Cave


Master Thesis

Il progetto si configura come un intervento a scala urbana in un’area fortemente caratterizzata da logiche incrementali di trasformazione, dalla successiva giustapposizione di elementi diversi e dalla conseguente presenza di una grande quantità di spazi residuali. L’intervento vuole ricostruire la maglia urbana sfaldatasi in quest’area ponendosi in continuità con la trama dell’esistente. Per far ciò il progetto segue tre direzioni d’intervento principali: la creazione di un asse Nord-Sud, di collegamenti trasversali e una particolare attenzione circa la qualità dell’abitare e dello spazio aperto. Tali direzioni di intervento sono tradotte in un masterplan che parte dalle giaciture esistenti sul territorio, ne studia l’origine e le utilizza come traccia per la realizzazione di un percorso pedonale Nord-Sud e di una serie di collegamenti trasversali che delimitano i bordi di fasce omogenee. All’interno di tali fasce gli edifici si sviluppano con continuità, nella forma di serpentoni, creando una serie di grandi corti all’interno delle quali lo spazio aperto ha importanza rilevante.

Sewing up Turin Febbraio 2010 - Marzo 2011


A4

i -M o T

nia oma R so Cor

SS 11

ro San Mau i d a d a Str

Torino_Quadrante Nord dell’area metropolitana


Prospetto Abbadia di Stura

da ra St

di

o im tt e S

da ra St di o im tt Se

Prospetto corte verso strada


Planimetria corte tipo

Prospetto


Portfolio progetti simona arena  

Raccolta dei principali progetti di architettura realizzati dal 2006 ad oggi

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you