Page 74

11. Non hai osservato prima come egli abbia dimostrato di sapere parola per parola tutto ciò che venne deliberato e detto fra noi sul suo conto durante la notte ed in tutta segretezza? Io non dissi nulla, però per conto mio, questa è stata una prova evidentissima che nel ragazzo dimora uno spirito cui sembra non sia affatto difficile esaminare a fondo gli uomini. 12. Io ti consiglio per conseguenza di chiedere perdono al ragazzo straordinario per l'offesa fattagli in pubblico, altrimenti non garantisco davvero che egli non ti giochi qualche brutto tiro! Va da lui e segui il mio consiglio!". 13. Disse Barnaba: "Eh, si, il diritto di parlare egli lo ha effettivamente e gli scherzi non li capisce; dunque bisognerà comunque chiedergli scusa! Però che nessuno di noi del Tempio sia in grado di scomporre nei suoi elementi il nome della città, è davvero una cosa proprio strana!". 14. Dopo di che Barnaba Mi si avvicinò nuovamente e disse in tono amichevole: "Mio caro ed amabilissimo giovinetto! Io ho riconosciuto l'errore grossolano da me commesso verso di te col mio scherzo, pessimo davvero e fuori luogo, e perciò chiedo perdono proprio di tutto cuore, ed aggiungo contemporaneamente la calda preghiera che tu ci voglia gentilmente spiegare il nome di “Gerusalemme”, poiché tutti noi assieme non ne possiamo ricavare un bel nulla! Lo si traduce bensì con l'espressione: “città santa” o “città di Dio”; però come questi concetti siano da rintracciarsi nella parola Gerusalemme, nessuno di noi lo sa! 15. Si racconta bensì che sia esistito qui da queste parti un luogo di nome “Salem”, ove dimorava il grande e potentissimo Re, al quale tutti i principi della Terra dovevano allora pagare la decima, perché questo Re, di nome Melchisedec, era nello stesso tempo assolutamente l'unico e vero sommo-sacerdote di Geova per tutti gli uomini della Terra; però poco o niente si sa di questo sommo-sacerdote, delle sue dottrine e delle sue opere, come pure della sua personalità. Ora, se tu, come non dubito, sai a tale proposito qualcosa di più preciso di noi tutti, abbi la cortesia di dirlo anche a noi!". 74

I Tre Giorni Nel Tempio - 5.a Ed.2009 (Jakob Lorber)  

La Parola del Signore attraverso Jakob Lorber

I Tre Giorni Nel Tempio - 5.a Ed.2009 (Jakob Lorber)  

La Parola del Signore attraverso Jakob Lorber

Advertisement