Page 118

bensì soltanto quella certa “vergine” scaturita dalla Mia bocca, ed i suoi molti puri figli! 19. Vedi, così sarà e così si svolgerà la questione e non altrimenti, in eterno! Poiché con voi e con il vostro Tempio Io non avrò d'ora in poi più nulla in comune per l'eternità. Io sì sono venuto a voi per salvarvi; voi però non Mi avete né riconosciuto né accolto. In avvenire sarete voi che verrete a Me, quando la vostra perversa coscienza comincerà ad opprimervi, ma allora Io non vi riconoscerò e non vi accoglierò più! Mi avete ben compreso?". 20. Disse Barnaba: "In verità, per sopportarti con animo tranquillo, si richiede ben molta pazienza, poiché tu diventi sempre più calzante e anzi sempre più rozzo! Però, comunque sia, noi staremo a vedere ancora un poco a questo riguardo! In questa faccenda tu mi fai sempre l'effetto di una folgore, che al suo improvviso apparire produce un bagliore micidiale e fa perfino tremare la terra con il tuono che sempre l'accompagna; ma svanisce poi subito, dopo di che le tenebre si fanno ancor più fitte di prima! 21. Sai tu cosa: nella tua specie tu sei evidentemente un fenomeno di cui non esiste l'uguale e, nonostante la tua grande baldanza, ci hai procurato tuttavia molto divertimento! I tuoi talenti, o giovinetto, potrebbero venire impiegati con vantaggio, ma tu dovresti ricevere un'educazione del tutto differente e più libera, e dovresti accoppiare alle tue doti veramente grandiose ed inaudite un po' più d'umanità; così potresti diventare più tardi un uomo nel mondo, come non ce n'è mai stato un secondo! Ma con questa tua costante ruvidezza ti acquisterai fra gli uomini del mondo assai pochi amici! Se in te dovesse ancora aumentare la tua straordinaria potenza naturale, ed ammesso che tu non abbia nemici da temere, sarai sì temuto da ognuno, mai però amato né stimato. Io, invece, per conto mio, preferisco essere piuttosto amato che non temuto da tutti gli uomini! Di quale opinione sei tu stesso, o cosa ne pensa qualcun altro dei presenti?". 118

I Tre Giorni Nel Tempio - 5.a Ed.2009 (Jakob Lorber)  

La Parola del Signore attraverso Jakob Lorber

I Tre Giorni Nel Tempio - 5.a Ed.2009 (Jakob Lorber)  

La Parola del Signore attraverso Jakob Lorber

Advertisement