Issuu on Google+


L’EVOLUZIONE DELL’AZIENDA

AZIENDA •

LA STORIA Sicilferro nasce nel 1982, a Torrenova, sulla costa settentrionale della Sicilia, a metà strada tra i due capoluoghi di Messina e Palermo, immersa all’ interno del Parco dei Nebrodi che costeggia la costa tirrenica affacciandosi sulle Isole Eolie. Negli anni Ottanta, l’azienda si propone come centro di produzione e lavorazione del ferro lavorato per l’edilizia civile. A pochi anni dalla nascita si allarga per fornire semilavorati a grandi opere civili, pubbliche,stradali, industriali e ferroviari come strutture,autostrade, ferrovie e ponti.

L’arrivo della carpenteria pesante segna il passo verso un’espansione rivolta al mercato dell’edilizia con prodotti sempre più evoluti e complessi, fino a fornire ad imprese, ingegneri ed architetti un servizio completo, dal calcolo strutturale alla progettazione, in poche parole, dalle fondamenta all’edificio finito. L’inserimento della lavorazione dell’EPS è fondamentale per definire la strada dell’azienda, pronta alle sfide con l’edilizia del terzo millennio, per edificare nel pieno rispetto dell’ambiente, ottimizzando tempi, costi e logistica delle imprese edilizie, ma anche garantendo minori consumi energetici, massima sicurezza antisismica, e grande potere termoisolante a chi vivrà dentro questi edifici di nuova concezione. Attrezzature e tecnologie sempre all’avanguardia, produzioni e forniture programmate, procedure collaudate, studi e collaborazioni con le più grandi università d’ ingegneria italiana hanno valso alla Sicilferro tutte le certificazioni internazionali di qualità di cui l’azienda ed i suoi prodotti si pregiano. L’azienda ha inoltre deciso di aderire alla norma UNI EN ISO 9001:2008, UNI EN ISO 14001:2004 e ISO 38342:2006 che fissa i requisiti per il sistema di gestione ambientale. Sicilferro da 30 anni, costruisce il futuro dell’edilizia con soluzioni innovative, rispettose dell’ambiente e dell’uomo. Tecnologie che offrono una grande riduzione in risorse umane ed anche in risparmio energetico garantendo edifici di bioedilizia in classe A e ad alto livello antisismico. Ogni soluzione alle tue esigenze: solai in EPS monodirezionale, bidirezionale e in postensione; Casseri ICF per pareti in c.a. ; Travi Reticolari; Divisori a secco in EPS; Carpenteria metallica; Ferro lavorato e staffe spirali antisismiche e molto altro ancora. Tutto questo garantendo elevati standard abitativi senza incrementare i costi e i tempi di realizzazione.

La Sicilferro, centro servizi di presagomatura C.A. autorizzato dal Ministero, dispone delle più moderne tecniche per la lavorazione di armature in acciaio per cemento armato. I nostri uomini, profondamente specializzati, operano su banchi, cesoie, piegatrici e staffatrici tecnologicamente all’ avanguardia. Dodici distinte linee sono dedicate alla lavorazione del ferro in barre o a rotoli per la creazione di ferri longitudinali, monconi, dritti, sagomati, staffe, fino a ferri elicoidali per pali di fondazione. Il tutto viene controllato, etichettato ed infasciato pronto per il carico ed il trasporto in cantiere. Eseguiamo esclusivamente lavori con materiale di assoluta qualità come l’ acciaio del tipo B450C e B450A, prodotto dalle migliori acciaierie Italiane, per una capacità produttiva giornaliera di 120 tonnellate. Per la scelta delle migliori soluzioni in acciaio, il nostro staff di esperti è al vostro servizio. I nostri tecnici sono specializzati in progettazione strutturale, saldatura e finitura e possono pertanto offrire consigli e trovare soluzioni che ben si adattano alle parti strutturali della costruzione ad ogni stadio di avanzamento del progetto. Il tutto “forgiato” dai nostri robot con l’assistenza dei nostri uomini. Sicilferro vanta una lunga esperienza nel settore della carpenteria pesante, realizzando capannoni in acciaio, centine per gallerie e pozzi, pali per fondazioni incamiciate, travi per consolidamento, ponti ferroviari, impalcati e soppalchi, casseformi , strutture in acciaio personalizzate di ogni genere, offrendo anche una serie di soluzioni per finiture di qualità che vanno dalla sabbiatura, verniciatura a spruzzo fino alla zincatura a caldo. Infine disponiamo dell’intero sagomario di travi laminate a caldo. La Trave Reticolare SER, è costruita con acciaio controllato e certificato, assemblata con tutti gli standard di qualità e sicurezza, motivo per cui garantisce una perfetta distribuzione dei ferri impedendo, in fase di montaggio, qualunque errore. Le diverse tipologie di Trave Reticolare SER consentono di dimensionare le strutture in modo ottimale, migliorando la fruizione degli spazi interni, agevolando la posa in opera del manufatto stesso. La Trave Reticolare SER resiste a carichi elevati per l’evoluta concezione ingegneristica: il basso spessore consente una migliore progettualità degli ambienti e, in abbinamento con i solai leggeri in polistirene, realizza luci di campata elevate. Migliora la risposta sismica e le dimensioni particolarmente ridotte agli incastri trave-pilastro garantiscono la coretta gerarchia della struttura. Il solaio Plastbau Metal, è un pannello autoportante a geometria variabile per la formazione dei solai. E’ anche il risultato di alcuni anni di ricerca e progettazione che hanno consentito di mettere a punto una linea di produzione capace di realizzare una collaborazione strutturale fra polistirene espanso e profili zincati opportunamente forati e sagomati. Il primo solaio in EPS prodotto in Italia. Si tratta di un solaio in polistirene, prodotto con elementi a larghezza fissa cm. 60 e lunghezza ed altezza variabili in funzione delle esigenze di coibentazione. Rispetto alla tradizionale pignatta, Plastbau Metal ha un peso ridotto di circa il 30% il che, oltre a migliorare le caratteristiche sismiche dell’immobile, grazie alla riduzione delle masse, riduce anche le dimensioni delle strutture portanti. Come tutti i prodotti in polistirene il Solaio Plastbau Metal ha un elevato potere d’isolamento termico che consente significativi risparmi energetici rispondendo adeguatamente alle leggi vigenti in materia. Per via del valore coibentante del polistirene è un climatizzatore naturale, sia in estate che in inverno. Il suo potere di isolamento termico, riduce il fabbisogno energetico con un notevole risparmio economico da parte dell’utente finale. H2wall è un elemento costruttivo per l’ edilizia di Nuova Generazione, nato per contenere le pareti di calcestruzzo armato e perfettamente coibentate in regola con le più severe Normative Tecniche garantendo elevati standard abitativi senza incrementare i costi e i tempi di realizzazione. E’ realizzato con due lastre di EPS collegate tra di loro da distanziali in polipropilene ad alta densità che permettono il contenimento del getto di calcestruzzo, abbinando le elevate caratteristiche isolanti del polistirene. Il brevettato sistema di incastro degli elementi H2wall consente l’ impilaggio rapido dei vari corsi,ogni pannello può essere ruotato e/o ribaltato ottenendo in ogni caso il perfetto accoppiamento ed aggancio, garantendo la perfetta esecuzione dei getti in conglomerato cementizio. Il primo cassero prodotto in Italia col sistema apri e chiudi, la scaletta interna ruotando elimina il vuoto interno, permettendo di ridurre il costo del trasporto ed il minore ingombro in cantiere. H2wall è leggero, facile da installare, veloce ed economico, resistente ed antisismico. Grazie al suo potere isolante, offre più del 50% di risparmio energetico per realizzare edifici di classe A rispettando la natura. Il Solaio Cube in polistirene, con il suo sistema “Bidirezionale” è rivoluzionario rispetto alla maniera tradizionale di costruire, infatti si riescono ad avere le stesse prestazioni di una piastra armata, ma con il peso proprio ridotto paragonabile a quello di un solaio monodirezionele. Cube, realizza grandi luci con altezza di solaio contenute, armature essenziali e tempi di posa in opera semplificati riducendo la quantità di puntelli. SOLAIO CUBE è un vero e proprio cassero autoportante con base in polistirene armato e guide metalliche forate. Per il solaio Big Cube rispetto al suo fratello minore Solaio Cube, la struttura portante è costituita da un doppio ordine di travi incrociate a perfetto incastro su quelle perimetrali. Ideale per luci superiori ai 15 metri con sbalzi fino a 10 metri. Grazie alla riduzione del peso proprio migliora la risposta del manufatto alle forze sismiche garantendo ottime capacità portanti ed una ridottissima deformabilità. La staffa spirale antisismica Fortex, fissa nuovi standard qualitativi nell’armatura del calcestruzzo. Prima azienda Italiana che produce una staffa spirale compreso la spillatura in continuo garantendo la cerchiatura del pilastro a 360° per l’ intera lunghezza. Fortex fornisce prestazioni antisismiche superiori a tutte le strutture in cemento armato. Il pilastro è l’elemento determinante nella resistenza sismica di una struttura, e le staffe interne sono l’anima portante del pilastro. L’impianto industriale in cui Sicilferro produce la Staffa Spirale Antisismica Fortex rappresenta l’eccellenza nelle tecnologie produttive dell’acciaio così come richiesto dalle normative vigenti. Fortex … Semplice, Veloce, Alto Livello Antisismico.


L’EVOLUZIONE DELL’AZIENDA

AZIENDA •

LA STORIA Sicilferro nasce nel 1982, a Torrenova, sulla costa settentrionale della Sicilia, a metà strada tra i due capoluoghi di Messina e Palermo, immersa all’ interno del Parco dei Nebrodi che costeggia la costa tirrenica affacciandosi sulle Isole Eolie. Negli anni Ottanta, l’azienda si propone come centro di produzione e lavorazione del ferro lavorato per l’edilizia civile. A pochi anni dalla nascita si allarga per fornire semilavorati a grandi opere civili, pubbliche,stradali, industriali e ferroviari come strutture,autostrade, ferrovie e ponti.

L’arrivo della carpenteria pesante segna il passo verso un’espansione rivolta al mercato dell’edilizia con prodotti sempre più evoluti e complessi, fino a fornire ad imprese, ingegneri ed architetti un servizio completo, dal calcolo strutturale alla progettazione, in poche parole, dalle fondamenta all’edificio finito. L’inserimento della lavorazione dell’EPS è fondamentale per definire la strada dell’azienda, pronta alle sfide con l’edilizia del terzo millennio, per edificare nel pieno rispetto dell’ambiente, ottimizzando tempi, costi e logistica delle imprese edilizie, ma anche garantendo minori consumi energetici, massima sicurezza antisismica, e grande potere termoisolante a chi vivrà dentro questi edifici di nuova concezione. Attrezzature e tecnologie sempre all’avanguardia, produzioni e forniture programmate, procedure collaudate, studi e collaborazioni con le più grandi università d’ ingegneria italiana hanno valso alla Sicilferro tutte le certificazioni internazionali di qualità di cui l’azienda ed i suoi prodotti si pregiano. L’azienda ha inoltre deciso di aderire alla norma UNI EN ISO 9001:2008, UNI EN ISO 14001:2004 e ISO 38342:2006 che fissa i requisiti per il sistema di gestione ambientale. Sicilferro da 30 anni, costruisce il futuro dell’edilizia con soluzioni innovative, rispettose dell’ambiente e dell’uomo. Tecnologie che offrono una grande riduzione in risorse umane ed anche in risparmio energetico garantendo edifici di bioedilizia in classe A e ad alto livello antisismico. Ogni soluzione alle tue esigenze: solai in EPS monodirezionale, bidirezionale e in postensione; Casseri ICF per pareti in c.a. ; Travi Reticolari; Divisori a secco in EPS; Carpenteria metallica; Ferro lavorato e staffe spirali antisismiche e molto altro ancora. Tutto questo garantendo elevati standard abitativi senza incrementare i costi e i tempi di realizzazione.

La Sicilferro, centro servizi di presagomatura C.A. autorizzato dal Ministero, dispone delle più moderne tecniche per la lavorazione di armature in acciaio per cemento armato. I nostri uomini, profondamente specializzati, operano su banchi, cesoie, piegatrici e staffatrici tecnologicamente all’ avanguardia. Dodici distinte linee sono dedicate alla lavorazione del ferro in barre o a rotoli per la creazione di ferri longitudinali, monconi, dritti, sagomati, staffe, fino a ferri elicoidali per pali di fondazione. Il tutto viene controllato, etichettato ed infasciato pronto per il carico ed il trasporto in cantiere. Eseguiamo esclusivamente lavori con materiale di assoluta qualità come l’ acciaio del tipo B450C e B450A, prodotto dalle migliori acciaierie Italiane, per una capacità produttiva giornaliera di 120 tonnellate. Per la scelta delle migliori soluzioni in acciaio, il nostro staff di esperti è al vostro servizio. I nostri tecnici sono specializzati in progettazione strutturale, saldatura e finitura e possono pertanto offrire consigli e trovare soluzioni che ben si adattano alle parti strutturali della costruzione ad ogni stadio di avanzamento del progetto. Il tutto “forgiato” dai nostri robot con l’assistenza dei nostri uomini. Sicilferro vanta una lunga esperienza nel settore della carpenteria pesante, realizzando capannoni in acciaio, centine per gallerie e pozzi, pali per fondazioni incamiciate, travi per consolidamento, ponti ferroviari, impalcati e soppalchi, casseformi , strutture in acciaio personalizzate di ogni genere, offrendo anche una serie di soluzioni per finiture di qualità che vanno dalla sabbiatura, verniciatura a spruzzo fino alla zincatura a caldo. Infine disponiamo dell’intero sagomario di travi laminate a caldo. La Trave Reticolare SER, è costruita con acciaio controllato e certificato, assemblata con tutti gli standard di qualità e sicurezza, motivo per cui garantisce una perfetta distribuzione dei ferri impedendo, in fase di montaggio, qualunque errore. Le diverse tipologie di Trave Reticolare SER consentono di dimensionare le strutture in modo ottimale, migliorando la fruizione degli spazi interni, agevolando la posa in opera del manufatto stesso. La Trave Reticolare SER resiste a carichi elevati per l’evoluta concezione ingegneristica: il basso spessore consente una migliore progettualità degli ambienti e, in abbinamento con i solai leggeri in polistirene, realizza luci di campata elevate. Migliora la risposta sismica e le dimensioni particolarmente ridotte agli incastri trave-pilastro garantiscono la coretta gerarchia della struttura. Il solaio Plastbau Metal, è un pannello autoportante a geometria variabile per la formazione dei solai. E’ anche il risultato di alcuni anni di ricerca e progettazione che hanno consentito di mettere a punto una linea di produzione capace di realizzare una collaborazione strutturale fra polistirene espanso e profili zincati opportunamente forati e sagomati. Il primo solaio in EPS prodotto in Italia. Si tratta di un solaio in polistirene, prodotto con elementi a larghezza fissa cm. 60 e lunghezza ed altezza variabili in funzione delle esigenze di coibentazione. Rispetto alla tradizionale pignatta, Plastbau Metal ha un peso ridotto di circa il 30% il che, oltre a migliorare le caratteristiche sismiche dell’immobile, grazie alla riduzione delle masse, riduce anche le dimensioni delle strutture portanti. Come tutti i prodotti in polistirene il Solaio Plastbau Metal ha un elevato potere d’isolamento termico che consente significativi risparmi energetici rispondendo adeguatamente alle leggi vigenti in materia. Per via del valore coibentante del polistirene è un climatizzatore naturale, sia in estate che in inverno. Il suo potere di isolamento termico, riduce il fabbisogno energetico con un notevole risparmio economico da parte dell’utente finale. H2wall è un elemento costruttivo per l’ edilizia di Nuova Generazione, nato per contenere le pareti di calcestruzzo armato e perfettamente coibentate in regola con le più severe Normative Tecniche garantendo elevati standard abitativi senza incrementare i costi e i tempi di realizzazione. E’ realizzato con due lastre di EPS collegate tra di loro da distanziali in polipropilene ad alta densità che permettono il contenimento del getto di calcestruzzo, abbinando le elevate caratteristiche isolanti del polistirene. Il brevettato sistema di incastro degli elementi H2wall consente l’ impilaggio rapido dei vari corsi,ogni pannello può essere ruotato e/o ribaltato ottenendo in ogni caso il perfetto accoppiamento ed aggancio, garantendo la perfetta esecuzione dei getti in conglomerato cementizio. Il primo cassero prodotto in Italia col sistema apri e chiudi, la scaletta interna ruotando elimina il vuoto interno, permettendo di ridurre il costo del trasporto ed il minore ingombro in cantiere. H2wall è leggero, facile da installare, veloce ed economico, resistente ed antisismico. Grazie al suo potere isolante, offre più del 50% di risparmio energetico per realizzare edifici di classe A rispettando la natura. Il Solaio Cube in polistirene, con il suo sistema “Bidirezionale” è rivoluzionario rispetto alla maniera tradizionale di costruire, infatti si riescono ad avere le stesse prestazioni di una piastra armata, ma con il peso proprio ridotto paragonabile a quello di un solaio monodirezionele. Cube, realizza grandi luci con altezza di solaio contenute, armature essenziali e tempi di posa in opera semplificati riducendo la quantità di puntelli. SOLAIO CUBE è un vero e proprio cassero autoportante con base in polistirene armato e guide metalliche forate. Per il solaio Big Cube rispetto al suo fratello minore Solaio Cube, la struttura portante è costituita da un doppio ordine di travi incrociate a perfetto incastro su quelle perimetrali. Ideale per luci superiori ai 15 metri con sbalzi fino a 10 metri. Grazie alla riduzione del peso proprio migliora la risposta del manufatto alle forze sismiche garantendo ottime capacità portanti ed una ridottissima deformabilità. La staffa spirale antisismica Fortex, fissa nuovi standard qualitativi nell’armatura del calcestruzzo. Prima azienda Italiana che produce una staffa spirale compreso la spillatura in continuo garantendo la cerchiatura del pilastro a 360° per l’ intera lunghezza. Fortex fornisce prestazioni antisismiche superiori a tutte le strutture in cemento armato. Il pilastro è l’elemento determinante nella resistenza sismica di una struttura, e le staffe interne sono l’anima portante del pilastro. L’impianto industriale in cui Sicilferro produce la Staffa Spirale Antisismica Fortex rappresenta l’eccellenza nelle tecnologie produttive dell’acciaio così come richiesto dalle normative vigenti. Fortex … Semplice, Veloce, Alto Livello Antisismico.


PLASTBAU PARETE DIVISORIA

GLI ELEMENTI

Pannello divisorio in EPS

Plastbau parete divisoria è un pannello realizzato in polistirene espanso sinterizzato (EPS) di larghezza 60 cm, e può avere spessore da 7 a 20 cm e la sua lunghezza varia a seconda dell’interpiano richiesto. All’interno dei pannelli sono posizionati 2 profili metallici ad interasse di 40 cm, in lamiera zincata di spessore 8/10 di mm e sagomati a Z. Nei pannelli di spessore di 7,10,12 cm, l’altezza dei due profili interni annegati nell’Eps corrisponde allo spessore del pannello a cui sono applicati. A richiesta tutta la gamma con profili metallici a vista è prodotta anche nella versione con profili metallici ricoperti da 1 cm di EPS, in modo da eliminare i ponti termici.

Tipologie Con EPS densità 20 kg/m3 - la densità può essere aumentata su richiesta.

70 600

Dimensioni mm 70 x 600 x L Kg/mq 4,56

TIPOLOGIE 80

600

Dimensioni mm 80 x 600 x L Kg/mq 4,56

100

600

Dimensioni mm 100 x 600 x L Kg/mq 5,20

120

SOLUZIONE

CIVILE ABITAZIONE

600

Dimensioni mm 120 x 600 x L Kg/mq 6,14

SOLUZIONE

52db

SOLUZIONE

56db

120<200

600

Dimensioni mm 120-200 x 600 x L Kg/mq variabile per altezza


PLASTBAU PARETE DIVISORIA

GLI ELEMENTI

Pannello divisorio in EPS

Plastbau parete divisoria è un pannello realizzato in polistirene espanso sinterizzato (EPS) di larghezza 60 cm, e può avere spessore da 7 a 20 cm e la sua lunghezza varia a seconda dell’interpiano richiesto. All’interno dei pannelli sono posizionati 2 profili metallici ad interasse di 40 cm, in lamiera zincata di spessore 8/10 di mm e sagomati a Z. Nei pannelli di spessore di 7,10,12 cm, l’altezza dei due profili interni annegati nell’Eps corrisponde allo spessore del pannello a cui sono applicati. A richiesta tutta la gamma con profili metallici a vista è prodotta anche nella versione con profili metallici ricoperti da 1 cm di EPS, in modo da eliminare i ponti termici.

Tipologie Con EPS densità 20 kg/m3 - la densità può essere aumentata su richiesta.

70 600

Dimensioni mm 70 x 600 x L Kg/mq 4,56

TIPOLOGIE 80

600

Dimensioni mm 80 x 600 x L Kg/mq 4,56

100

600

Dimensioni mm 100 x 600 x L Kg/mq 5,20

120

SOLUZIONE

CIVILE ABITAZIONE

600

Dimensioni mm 120 x 600 x L Kg/mq 6,14

SOLUZIONE

52db

SOLUZIONE

56db

120<200

600

Dimensioni mm 120-200 x 600 x L Kg/mq variabile per altezza


PLASTBAU PARETE DIVISORIA

CARATTERISTICHE

Il pannello è in polistirene espanso sinterizzato (Eps) di tipo EPS 120 RF, a ritardata propagazione di fiamma. Gli elementi di rinforzo inseriti nel pannello in EPS sono in acciaio zincato a caldo, preforato e rullato a freddo di spessore 8/10 di mm. A forma di Z e di altezza varia, vengono disposti ogni 40 cm (2 ogni pannello.) Le caratteristiche dell’EPS sono conformi a quanto previsto dalla direttiva europea 89/106/EEC e la norma applicata è la EN13163 relativa al polistirene espanso sinterizzato (EPS) per l’utilizzo in edilizia come isolante termico. CAMPI D’IMPIEGO I pannelli divisori Plastbau possono sostituire le tradizionali pareti divisorie realizzate in foratini da 8 cm di spessore. La posa in opera è estremamente semplice e veloce e i metodi di posa cambiano a seconda delle applicazioni specifiche. In genere, dopo aver posato l’angolare superiore al soffitto e l’angolare inferiore alla soletta, si procede appoggiando i pannelli divisori Plastbau agli angolari di riscontro, avvitandoli. Terminate le operazioni di posa si potranno inserire gli impianti e procedere con i sottofondi, gli intonaci o con finiture a secco avvitate ai profili metallici. Il sottofondo di pavimento ricoprirà le diramazioni orizzontali degli impianti, mentre le salite verticali saranno inserite nell’EPS prima del rivestimento delle pareti. Le pareti divisorie interne realizzate con pannelli divisori Plastbau hanno una risposta all’abbattimento acustico di Rw=35,5 dB. Maggiorazioni prestazioni si otterranno variando sia gli spessori parete, anche accoppiandoli, che utilizzando rivestimenti mirati. Pannello divisorio in EPS autoestinguente della larghezza di 60 cm, dello spessore variabile (da un minimo di 7 cm ad un massimo di 20 cm) e dell’altezza pari all’interpiano. All’interno vi sono annegati due profili a Z dello spessore di 8/10, della profondità minima di 7 cm, in lamiera zincata e forata per consentire il passaggio degli impianti elettrici. I profili inoltre fungono da guide per l’ancoraggio delle lastre (cartongesso gesso fibrato) per la rifinitura delle pareti.

SISTEMI A SECCO


PLASTBAU PARETE DIVISORIA

CARATTERISTICHE

Il pannello è in polistirene espanso sinterizzato (Eps) di tipo EPS 120 RF, a ritardata propagazione di fiamma. Gli elementi di rinforzo inseriti nel pannello in EPS sono in acciaio zincato a caldo, preforato e rullato a freddo di spessore 8/10 di mm. A forma di Z e di altezza varia, vengono disposti ogni 40 cm (2 ogni pannello.) Le caratteristiche dell’EPS sono conformi a quanto previsto dalla direttiva europea 89/106/EEC e la norma applicata è la EN13163 relativa al polistirene espanso sinterizzato (EPS) per l’utilizzo in edilizia come isolante termico. CAMPI D’IMPIEGO I pannelli divisori Plastbau possono sostituire le tradizionali pareti divisorie realizzate in foratini da 8 cm di spessore. La posa in opera è estremamente semplice e veloce e i metodi di posa cambiano a seconda delle applicazioni specifiche. In genere, dopo aver posato l’angolare superiore al soffitto e l’angolare inferiore alla soletta, si procede appoggiando i pannelli divisori Plastbau agli angolari di riscontro, avvitandoli. Terminate le operazioni di posa si potranno inserire gli impianti e procedere con i sottofondi, gli intonaci o con finiture a secco avvitate ai profili metallici. Il sottofondo di pavimento ricoprirà le diramazioni orizzontali degli impianti, mentre le salite verticali saranno inserite nell’EPS prima del rivestimento delle pareti. Le pareti divisorie interne realizzate con pannelli divisori Plastbau hanno una risposta all’abbattimento acustico di Rw=35,5 dB. Maggiorazioni prestazioni si otterranno variando sia gli spessori parete, anche accoppiandoli, che utilizzando rivestimenti mirati. Pannello divisorio in EPS autoestinguente della larghezza di 60 cm, dello spessore variabile (da un minimo di 7 cm ad un massimo di 20 cm) e dell’altezza pari all’interpiano. All’interno vi sono annegati due profili a Z dello spessore di 8/10, della profondità minima di 7 cm, in lamiera zincata e forata per consentire il passaggio degli impianti elettrici. I profili inoltre fungono da guide per l’ancoraggio delle lastre (cartongesso gesso fibrato) per la rifinitura delle pareti.

SISTEMI A SECCO


CATALOGO PRODOTTI

CATALOGO PRODOTTI

I prodotti Sicilferro per un ciclo produttivo completo dedicato al mondo della moderna edilizia.

Italia

Tunisia

Web / Social

Sicilferro Torrenovese Srl C.da Pietra di Roma 98070 Torrenova (Me) tel. +39.0941.785144 fax +39.0941.784375

Sicilferro Maghrebine Sarl Z.I. M’Ghira II Lot n.2 Fouchena 2082 tel. +216.79.408.884 fax +216.79.408.874

www.sicilferro.it info@sicilferro.it

Rapidi, economici, ecologici, antisismici, affidabili. Perchè Sicilferro ti offre soluzioni complete per costruire già da oggi con le tecnologie del domani.


Parete divisoria