Issuu on Google+

N° e data : 131231 - 31/12/2013 Diffusione : 189861

Pagina 8 :

Periodicità : Quotidiano Messaggero_131231_8_25.pdf

Dimens.16.26 : % 278 cm2

Sito web: http://www.ilmessaggero.it/

Ora il suo corpo è sotto 35 gradi per evitare il gonfiore al cervello » «

Latemperatura del corpo di Schumacher è stata portata intorno ai 34 gradi I medici di « ipotermia terapeutica » per proteggere il cervello dopo il trauma l emorragia e l « L abbassamento della temperatura - spiega Massimo Antonelli presidente della Società italiana di anestesia e direttore Istituto di anestesia e al Policlinico Gemelli di Roma - ha un valore protettivo serve ad evitare il gonfiore che accompagna una situazione complessa comequella delpilo ROMA

.

parlano

'

'

,

'

.

intervento

spirare da solo Oltre il respiro si controlla anche la capacità di tossire diespellere le secrezioni e più avanti anchedi deglutire ». Schumacher inquesto è sedato e in coma il cosiddetto coma farmacologico quanto sono lunghi i tempi per arrivare ad un quadro quasi certosulle possibilità di .

'

L INTERVISTA

'

,

,

,

momento

,

ripresa?

In queste situazioni bisogna aspettare anchequalche

,

ta ». Il gonfiore

pu? provocare ulteriori danni al cervello?

Primo obiettivo inquesta fase è quello di ridurre i danni Il gonfiore pu? le cellule e parti del cervello ». Vuol dire che potrebbero coinvolte anche funzioni «

,

appunto

.

compromettere

essere

importanti?

Sicuramente

temperatura

per arrivare ad

,

stringere

,

In questo momento

«

no

Solo la sospensione dei ci svelala reale situazione .

del paziente ».

quasi definitivo L evoluzione è '

.

lenta molto lenta e si deve al passo delpaziente Del suo danno cerebrale di quanto è grande il travaso di sangue do ,

andare

L

farmaci

quadro

un

apertura degli occhi lo della mano il rispondere ai comandi ». Ma riuscite anche a capire quanta parte ha il coma farmacologico e quanto il coma indotto daltrauma alla testa? '

«

.

,

stato

Quindi ora si aspetta il primo segno evidente oltre gli esami per immagini che è quello del respiro? « Diciamo che questo è uno dei segni più evidenti Ma va sempre ricordato che la respirazione è un successoma ci pu? essere anche in assenza di coscienza La strada è lunga I test infiniti Il traguardo per Schumi è ancora molto ,

,

.

purtroppo

po il trauma ».

Quale condizione si deve

perché i medici decidano di far uscire il paziente dal coma farmacologico? « Ci sono una serie di parametri. Il gonfiore deve essere rientrato per esempio E la scelta va fatta con grande prudenza la sedazione significa provare creare

,

.

.

,

,

.

.

.

,

,

lontano

».

Carla Massi RIPRODUZIONE

RISERVATA

Sospendere

La bassa oltrea limitare il gonfiore interviene anchesulla pressione intracranica ». Per quanto tempo il corpo sarà tenuto sotto i 35 gradi? « Non più di 48 ore ». Qual è il primo test che viene fatto per capire se c' è la ripresa dei riflessi fondamentali? « Quello della ventilazione Si verifica cioè se il paziente anche se incosciente è in grado di re «

settimana

Quali?

ovviamente

«

dell

rianimazione

,

a sollecitare altri stimoli ».

.

"

,

LA VERIFICA

RESPIRO E TEST PER

.

,

,

,

,

COME

DEL

IL PRIMO

CAPIRE

SI RIPRENDE

Massimo Antonelli zaaericàt

,residentetali

Massimo Antonelli guida la Società di italiana dianestesia

1/1 Copyright (Il Messaggero)

SIAARTI

Riproduzione vietata


Intervista Presidente SIAARTI