Page 1

Shabby ShabbyHome Home

IlIlGiardino GiardinoIncantato Incantato

Francesca FrancescaOgliari Ogliari Shabby HomeHome Shabby


Questo libro racconta una favola; la favola di una magia che ci circonda. Non sempre ce ne accorgiamo, forse perché anche noi, di questa magia, un po’ ne facciamo parte. Un fiore che sboccia, il canto degli uccelli, il colore delle foglie illuminate dal sole…la nostra vita, se ben ci riflettete, si svolge in un meraviglioso Giardino Incantato. Che la favola abbia inizio, allora! C’era una volta…


Creatività, dolcezza, poesia. Sensibilità, umorismo, ironia… Questa è Isabella alla quale desidero dedicare “Il Giardino Incantato”… Isabella, che racchiude in sé il magico spirito di una fata. Francesca

2


Sommario I materiali Istruzioni generali I passerotti Cuscino “Pic-nic all’aperto” Trapunta “La finestra sul giardino” La danza dei fiori Grembiule “Il mio giardino creativo” Porta cucito “Remember” Le rose Le Peonie Cappello da giardinaggio vintage

6 9 12 18 22 28 31 34 43 46 50


Borsa “A Bag” 54 Le farfalle 60 Borsa “La terra ride” 64 Puntaspilli “ C’ è un fiore per ogni farfalla” 68 La ninfea 70 La fata del giardino 74 Borsa “ Vintage bag” 81 Borsellino vintage 84 Cartamodelli 87 Ringraziamenti 110


20


Stirate il tessuto in questa posizione. Distendete nuovamente il tessuto della striscia. Cucite ora gli angoli ed il lato corto delle strisce come riportato in figura 4.

0.6 cm 0.6 cm

0.6 cm 0.6 cm

FIG.4

In corrispondenza degli angoli, sarà la linea di stiratura realizzata in precedenza a farvi da guida. Anche in questo caso dovrete iniziare e terminare la cucitura a 0,6 cm di distanza dal bordo del tessuto (FIG.4). Procedete in questo modo anche per gli altri angoli rimanenti delle strisce del cuscino. Girate il lavoro sul dritto attraverso l’apertura lasciata in precedenza. Riempite per bene il cuscino di lana. Terminata l’imbottitura chiudete l’apertura a sottopunto. TRAPUNTATURA Per trapuntare il cuscino, dovrete eseguire una specie di filza lungo i due quadrati (superiore ed inferiore) e lungo le quattro strisce laterali. Procedete in questo modo: con un ago lungo, inserite il

filo nella cucitura laterale del cuscino e fate sparire il nodino all’interno del tessuto, tirando leggermente. Fate uscire l’ago nella parte superiore del cuscino lungo la cucitura di unione fra il quadrato ed una striscia. Eseguite un punto lanciato ed uscite poi con l’ago lungo un lato. Fate un altro punto lanciato lungo la striscia laterale e poi rientrate nel quadrato superiore sempre in corrispondenza della cucitura del quadrato con la striscia. Continuate in questo modo su tutti i lati del vostro cuscino. Durante il lavoro di trapuntatura cercate di spingere bene la lana verso i lati ed eseguite dei punti lanciati non troppo lunghi, ad una distanza il più possibile regolare. Terminata la trapuntatura, per chiudere il lavoro, fate uscire l’ago nuovamente in corrispondenza di una cucitura laterale del cuscino, formate un piccolo nodo sul filo (nella parte più vicina al tessuto) ed inseritelo all’interno del cuscino tirando leggermente. BOTTONI Con una penna ad inchiostro termo evanescente segnate sui quadrati del cuscino i quattro punti dove vorrete applicare i bottoni. Utilizzate un pezzo di filo lungo e resistente. Prendete un ago ed infilatelo nel quadrato superiore in corrispondenza di un puntino lasciando l’estremità del filo

molto lunga. Farete uscire l’ago nella parte inferiore del cuscino sempre in corrispondenza del segno fatto in precedenza sul tessuto. Infilate il primo bottone ed inserite nuovamente l’ago nel cuscino facendolo uscire nel quadrato superiore, nel punto in cui lo avevate inserito la prima volta. Infilate il secondo bottone e ripetete la stessa operazione fatta in precedenza. Alla fine togliete l’ago, fate girare le due estremità del filo più volte sotto un bottone e chiudete il lavoro con un nodo ben saldo.

21


STRISCE LATERALI Dal tessuto a sfondo panna con motivo floreale piccolo tagliate rispettivamente: -40 strisce di cm 6x15 -40 strisce di cm 6x24,6 SECONDA CORNICE Per ogni quadrato con sfondo panna, tagliate dal tessuto a righe rosse: -4 strisce da 7x24,6 cm, per un totale di 40 strisce rosse. Per ogni quadrato con sfondo azzurro, tagliate dal tessuto a righe azzurre: -4 strisce da 7x24,6 cm, per un totale di 40 strisce azzurre. GRIGLIA Dal tessuto a sfondo panna con motivo floreale piccolo tagliate rispettivamente: -49 strisce di cm 7x24,6 Dal tessuto con motivi floreali grandi a sfondo azzurro tagliate rispettivamente: -30 quadrati da cm 7x7 Dal tessuto a righe rosse tagliate delle lunghe strisce aventi un’altezza di 3,5 cm Dal tessuto con motivo floreale grande tagliate delle lunghe strisce aventi un’altezza di 18 cm. (La lunghezza di queste strisce

dipenderà della misura finale della griglia del vostro top). Realizzazione PRIMA CORNICE Sui quadrati con lo sfondo panna dovrete cucire le strisce di tessuto a righe di colore azzurro, sui quadrati con lo sfondo azzurro dovrete cucire le strisce di tessuto a righe di colore rosso. Per ciascun quadrato: prendete le quattro strisce preparate per la cornice e piegatele in due in tutta la loro lunghezza. Stiratele. Prendete una striscia ed appoggiatela sul dritto del tessuto del quadrato centrale, lungo un lato. L’estremità aperta della striscia deve guardare verso il lato del quadrato. Cucite la striscia, iniziando la cucitura a circa 3 cm di distanza dall’angolo del quadrato (FIG.1). 3 cm

FIG.1

Prendete la seconda striscia, appoggiatela sopra l’estremità finale di quella che avete appena cucito e cucitela a sua volta al quadrato. Procedete in questo modo con le due strisce rimanenti (FIG.2).

FIG.2

Una volta terminata la cucitura dell’ultima striscia, appoggiatevi sopra l’estremità non cucita della prima e terminate la cucitura (FIG.3).

FIG.3

Rifinite i quattro lati del quadrato incorniciato con una cucitura a zig-zag. Strisce laterali Per ciascun quadrato: appoggiate su un lato del quadrato dritto contro dritto una striscia di tessuto con motivo floreale piccolo di cm 6x15 e cucite. Fate la stessa cosa con un’altra striscia della stessa misura, appoggiandola sempre dritto contro dritto sul lato opposto


del quadrato. Stirate il lavoro. Appoggiate sui due lati rimanenti del quadrato le strisce di cm 6x24,6 e cucitele allo stesso modo. Stirate il lavoro (FIG.4). +

+

+

+

FIG.4

24.8 cm

15 cm

6 cm 6 cm

SECONDA CORNICE Utilizzando le strisce di cm 7x24,6 cm, realizzate la cornice esterna seguendo i passaggi già descritti in precedenza per realizzare la prima cornice. Sui quadrati con lo sfondo panna dovrete cucire le strisce di tessuto a righe di colore rosso, sui quadrati con lo sfondo azzurro dovrete cucire le strisce di tessuto a righe di colore azzurro.

GRIGLIA Realizzate la griglia iniziando ad unire 4 quadrati alla volta di diverso colore, cucendo sui due lati opposti di ciascun quadrato una striscia da 7x24,6 cm. Procedete in questo modo fino ad ottenere un totale di 5 fasce composte da 4 quadrati di colore alternato e da 5 strisce laterali ciascuna. Preparate poi le strisce orizzontali della griglia, cucendo fra loro i piccoli quadrati di tessuto con sfondo azzurro con le strisce rimanenti. Completate l’assemblaggio della griglia unendo fra loro tutte le parti. Stirate il lavoro. Misurate ora i lati lunghi ed i lati corti del rettangolo del vostro top. Tagliate dal tessuto a righe rosse rispettivamente 4 strisce di cm 3,5 aventi una lunghezza corrispondente a ciascuno dei lati appena misurati.

Iniziando dai due lati lunghi del rettangolo del top e continuando poi con i due lati corti (superiore ed inferiore), profilate la griglia cucendo una alla volta le strisce di tessuto a righe rosse alte 3,5 cm. Stirate il lavoro. Dopo aver misurato nuovamente i 4 lati del top della vostra trapunta, tagliate dal tessuto con motivo floreale grande a sfondo panna 4 strisce alte 18 cm ed aventi una lunghezza corrispondente a ciascuno dei lati appena misurati. Procedete come descritto per le strisce di tessuto a righe rosse alte 3,5 cm. Assemblaggio Misurate il top della trapunta. Dall’imbottitura sintetica e dal tessuto che avete scelto per realizzare il retro del quilt, ritagliate rispettivamente un rettangolo di una dimensione leggermente maggiore rispetto a quella del top. Appoggiate il tessuto per il retro su un piano sufficientemente ampio (è perfetto un grande tavolo o il pavimento) con il rovescio rivolto verso l’alto. Su questo tessuto appoggiate poi l’imbottitura sintetica, ed infine il top della trapunta con il dritto del lavoro rivolto verso l’alto. 25


30


Grembiule “Il mio giardino creativo” Cartamodello a pagina 89 Sul cartamodello è riportata solamente la curvatura dello scavo manica del grembiule. Per ottenere la sagoma completa di questo progetto dovrete poi tracciare le linee orizzontali e verticali della lunghezza indicata sul cartamodello e seguire lo schema riportato in queste pagine. Occorrente PER IL GREMBIULE Un rettangolo di lino di cm 58x70 Una striscia di tessuto americano di cm 3x28 e una di cm 3x58 Due strisce di tessuto americano di cm 5x110 PER LA TASCA Un rettangolo di cm 28x32 di tessuto americano per l’esterno (su questo dovrete eseguire il lavoro di applicazione) ed uno delle stesse dimensioni di un tessuto coordinato per l’interno. Un rettangolo di cm 28x32 di imbottitura sottile PER L’APPLICAZIONE Ritagli di tessuto nelle seguenti tonalità: marrone chiaro (per i profilo e

per l’esterno dei vasi) marrone scuro (per la terra e per l’interno dei vasi) verde (per gli steli e per le foglie) Ago lungo e sottile Fili nei colori perfettamente coordinati ai tessuti utilizzati per l’applicazione Penna ad inchiostro termoevanescente PER I FIORI Cinque quadrati di tessuto rosa di cm 5x5 e uno di cm 3x3 Realizzazione Dopo aver realizzato il cartamodello del grembiule sulla carta (FIG.1), riportatelo sul tessuto di lino e ritagliatelo. 28 cm

22 cm 70 cm 48 cm

58 cm

FIG.1 31


Le peonie Cartamodello a pagina 95 Occorrente Due rettangoli di cm 20x55 di tessuto americano in cotone Carta termoadesiva (Heat’n Bond Lite©) Palline d’ovatta pressata da 30 mm (reperibili nei negozi per “il fai da te”) Pistola per colla a caldo Spilla con base piatta e nastri (facoltativi) Preparazione del lavoro Preparate il tessuto come già descritto a pagina 43 nel capitolo dedicato alle rose. Tagliate poi: -3 o 4 petali del tipo A -11 o 12 petali del tipo B -7 o 8 petali del tipo C


47


A Bag (Aldina’s Bag)

Realizzazione ESTERNO Prendete le 8 strisce di lino a 5x100 cm e le 7 strisce in tessuto fantasia da 7x100 cm e cucitele insieme alternandole; dovrete iniziare e terminare la serie con una striscia di lino. A cucitura terminata stirate il lavoro e dopo aver pareggiato i bordi eventualmente irregolari tagliate da uno dei lati corti

del rettangolo ottenuto uno più piccolo avente un’altezza di cm 8. Da questo rettangolo togliete, scucendola, la striscia centrale in tessuto fantasia ottenendo così due rettangoli da 8x33 cm circa. Metteteli da parte. Dividete ora in due il rettangolo grande rimasto, dovrete ottenere due rettangoli aventi una larghezza di 45 cm ciascuno (FIG.1). 45 cm

45 cm

8 cm

8 cm

33 cm

manici) 2 strisce di cm 2x110 (per i nastrini della coulisse) Dal tessuto fantasia scelto per la fodera e dall’imbottitura tagliate: 2 rettangoli di cm 45x50 2 strisce di cm 8x30 Dalla fliselina tagliate: 2 strisce di cm 5x53 (per i manici)

33 cm

Occorrente Tessuto di lino Due tessuti in cotone americano con fantasie coordinate (uno per la fodera, uno per l’esterno) Imbottitura sottile per trapunte Carta stabilizzatrice (tipo fliselina) Preparazione del lavoro Dal lino tagliate: 8 strisce di cm 5x100 2 strisce di cm 6x53 (per i manici) 2 strisce di cm 12x32 (per la coulisse) 2 rettangoli di cm 12x16 ed un rettangolo delle stesse dimensioni di imbottitura sottile (per la tasca) Dal tessuto fantasia scelto per l’esterno tagliate: 7 strisce di cm 7x100 2 strisce di cm 6x53 (per i

FIG.1

Posizionate uno di questi due rettangoli sul piano di lavoro con le strisce in verticale ed il dritto del tessuto rivolto verso l’alto.


55


La fata del giardino Cartamodelli a pagina 104 Occorrente PER IL CORPO Rasatello di cotone beige Imbottitura sintetica per pupazzi Gessetto rosa Batuffolo di ovatta di cotone Filo sottile marrone scuro PER I CAPELLI Un gomitolo di lana merinos beige Realizzazione Riportate su un cartoncino tutti i cartamodelli e, dopo averli ritagliati, puntateli sulla stoffa doppiata dritto contro dritto. Con una penna ad inchiostro evanescente tracciate con segno leggero i contorni delle sagome. Cucite tutte le parti. Ritagliate le sagome lasciando circa 0,6 cm di margine intorno alla linea di cucitura. Con le forbici eseguite sul margine di cucitura delle piccole incisioni. Girate tutte le parti sul dritto. TESTA Riempite la testa con l’imbottitura dando al viso una forma aggraziata; terminata l’imbottitura chiudete l’apertura superiore a sottopunto, questa parte della testa sarà poi nascosta dai capelli. GAMBE Con l’imbottitura sintetica riempite le gambe fino a metà. A questo punto su ogni gamba eseguite una filza in senso orizzontale, in questo modo permetterete alle gambe della Fata di piegarsi al livello del ginocchio. Completate l’imbottitura. BRACCIA Imbottite le braccia fermandovi a poco più di 1 cm dall’estremità superiore, e mettetele da parte. 74


Assemblaggio Prendendo piccoli ciuffi di imbottitura riempite il corpo della Fata; inserite le gambe alla base del corpo e fissatele al suo interno con una cucitura a mano (FIG.1). Le braccia della Fata verranno unite al corpo in un secondo momento. Prendete la testa della Fata ed appoggiatela all’estremità superiore del corpo che, in questo modo, le farà da sostegno. Fissatela perfettamente in questa posizione a sotto punto (FIG.2). CAPELLI Per realizzare i capelli potete scegliere vari tipi di materiali ottenendo così risultati molto diversi fra loro. Per questo progetto ho scelto una lana merinos beige. Piegate il filo di lana formando otto anelli lunghi circa 20 cm. Tagliate il filo e annodate al centro gli anelli con un altro pezzo di lana, formando così una nappina (FIG.3). Realizzate in questo modo tante nappine e cucitele a mano sulla testa della Fata con un filo sottile dello stesso colore dei capelli. Applicate il primo giro di nappine lungo la cucitura della testa per tutta la sua circonferenza passando dietro al collo. Procedete poi con altri giri concentrici fino a coprire completa-

FIG.1

FIG.2

FIG.3 75


Ringraziamenti Per poter ringraziare tutte le persone che mi hanno incoraggiata e sostenuta non mi basterebbe un libro intero. Tuttavia proverò ad essere concisa ed a fare del mio meglio! Ringrazio in primo luogo i traduttori dei testi Giovanna, John, Rosa e Sonia che hanno fatto un magnifico lavoro accogliendo con stoica pazienza tutte le mie richieste. Ringrazio di cuore Isabella, Marika, Stella e Jenny, innanzi tutto per la loro amicizia, che per me è il dono più prezioso di tutti, e per tutto quanto il resto pubblicherò presto il libro di ringraziamenti di cui parlavo prima! Grazie a Stella ed Alessandro per la loro infinita gentilezza, per aver messo a disposizione per le foto del mio libro la loro splendida casa, ed aver cresciuto 4 creature da sogno. Grazie di cuore per il loro sostegno ed affetto alle ragazze spagnole: Silvia Moyano di Roses, Girona (Blog: www.silvia-magnolia4.blogspot.com), Pepi Lopez e Mati del negozio “Mi Casita de Patch”, Rincón de la Victoria (Malaga) ed al fantastico staff della “Tertulia del Patch” di Las Rozas, (Madrid). Un abbraccio forte a Sonia e Paolo ed Amélie che mi hanno fatto sognare la scorsa estate in mezzo ai colori ed ai profumi della Provenza. Grazie al mio dolce marito Gaspare che mi fa sentire ogni giorno la protagonista di una favola stupenda.

110


FOTO Marika Righetto daitrentainpoi@gmail.com Blog: www.daitrentainpoi.blogspot.it FOTO DESIGNER Isabella La Rovere isabella.larovere@gmail.com Blog: www.shabbulous-life.blogspot.com TESSUTI AMERICANI Fidl and Flink Country and Shabby Home Piazza dei Signori, 44 35122 Padova Sito internet: www.fidlandflink.com Telefono: 049-8764255

TRADUZIONE DEI TESTI Inglese a cura di: John Ascott j_ascott@yahoo.co.uk Giovanna Ramazzina g.rama@hotmail.it Spagnolo a cura di: Rosa Sanchez rosasanchez@hotmail.it Sonia Sanchez supersol@telecable.es Blog: www.everyquiltunderthesun.blogspot.it GRAFICA Gaspare Andreella info@studioandreella.com

IMPAGINAZIONE Francesca Ogliari

STAMPA Effe e Erre litografica Trento 111


La Natura con la sua magia ci racconta una favola. E’ proprio questa favola che “Il Giardino Incantato” vi vuole narrare. Un totale di 16 progetti fra i quali magnifici fiori, borse, passerotti, fate, farfalle multicolori… Protagonisti che prenderanno vita fra le vostre mani. Cosa state aspettando? Aprite gli occhi e sognate; non rimane che iniziare a vivere questo magico racconto. C’era una volta…

Potete seguire lo svilupparsi delle mie future creazioni e dei miei nuovi progetti visitando il blog: www.francescashabbyhome.blogspot.it Altre pubblicazioni: Shabby Home Idee per creare Shabby Home La gioia del Natale Shabby Home Il Canto del Mare I miei libri possono essere acquistati visitando il sito www.shabbyhome.com

Il Giardino Incantato  

Il Giardino Incantato è il quarto libro della collezione Shabby Home di Francesca Ogliari e vuol essere il collegamento ideale fra l’atmosfe...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you