Page 48

8

EUROPA

EXTRATIME - 21 FEBBRAIO 2012

l’eurogol DELLA SETTIMANA

SINFONIA REUS ED È ARANGOL RR Un’orchestra ha bisogno di trombe e di flauti. Quella del Borussia M. la dirige Reus, e che masterpiece col Kaiserslautern: impostazione, squillo di De Camargo di tacco, filtrante dall’altro lato e gol di Arango con una palombella dolce dolce. Come un trillo di flauto, appunto.

TOP 11 KIESS E AMOREBIETA: LOVE & GOL Panacea La doppietta all’Augsburg riporta il sereno in casa Bayer dopo 3 gare senza successi. E lui sale a quota sei, top scorer dei suoi.

Eroe Ultimo in classifica e con la peggior difesa (47 reti) del torneo. Ma ferma il Bayern, con due prodigi su Robben e Muller.

Capitano Le prime perdono, e l’Ajax rivede la vetta. È lui ad aprire le marcature con il NEC. Uno dei migliori difensori d’Olanda.

7 PANDER (d, Hannover)

Tuttofare Contro il Gil Vicente tripletta completa: di destro, di sinistro e di testa. Esaltato dal gioco di Jardim, è capocannoniere.

7 VERTONGHEN (d, Ajax)

LIMA (a, Braga)

Mostro Quattro gol e un palo contro il Valencia per festeggiare le 200 presenze in Liga. Prestazione mostruosa, da Pallone d’Oro.

7,5 7,5 BAUMANN (p, Friburgo)

44

5 Yilmaz Trabzonspor (Tur, 29x1,5) 43,5

Magico Quarto gettone, terzo gol. «The black Zidane», arrivato a gennaio dal Chelsea. è diventato l'uomo in più in chiave salvezza.

8

KIESSLING (a, Bayer L.)

4 Van Persie Arsenal (Ing, 22x2)

Ritorno Contro il Racing una delle sue migliori versioni stagionali, qualità in quantità (assist a Ronaldo), e tanta sostanza.

9 MESSI (a, Barcellona)

54

3 Cekulajevs T. Narva (Est, 46x1) 46

Svolta L’uomo della provvidenza basca contro il Malaga: entra nella ripresa, sblocca la partita e mette in moto i suoi.

8 KAKUTA (c, Dijon)

2 Messi Barcellona (Spa, 27x2)

Faro Due assist d’oro nella vittoria (3-1) a Setubal. Sempre in movimento, spinge forte ma se serve copre anche con la stessa efficacia.

KAKA’ (c, Real Madrid)

1 Ronaldo Real Madrid (Spa, 28x2) 56

Rieccolo Toh, chi si rivede! Va in gol dopo appena 49’’, mette sotto il Blackburn e lancia l'Everton nei quarti di Coppa d'Inghilterra.

7,5 7,5 7,5 AMOREBIETA (d, A. Bilbao)

I CANNONIERI D’EUROPA IN BASE AL COEFFICIENTE DI DIFFICOLTÀ DEI VARI CAMPIONATI (TRA PARENTESI)

DRENTHE (c, Everton)

7

MONOPOLIO MESSI-CR7 PURE QUI LORO IN VETTA

MOUTINHO (c, Porto)

Scarpad’oro

Freccia Batte come un tamburo sulla mancina contro lo Stoccarda: Boulahrouz non lo vede mai, e segna anche il gol del 3-0.

6 Doumbia CSKA Mosca (Rus, 24x1,5), Gomez Bayern (Ger, 18x2), Huntelaar (Ger, 18x2) 36 9 Di Natale Udinese (Ita, 17x2), Rooney Man. United (Ing, 17x2) 34 11 Ba Newcastle (Ing, 16x2), Giroud Montpellier (Fra, 16x2)

32

13 Aguero M. City (Ing, 15x2), Cavani Napoli (Ita, 15x2), Ibra Milan (Ita, 15x2), Pizarro Werder (Ger, 15x2), Podolski Colonia (Ger, 15x2) 30 18 Dost Heerenveen. (Ola, 19x1,5), Lafata Jablonec (Cec, 19x1,5) 28,5 20 Falcao A. Madrid (Spa, 14x2), Lewandowski Bor. D.(Ger, 14x2), Higuain Real M. (Spa, 14x2) 28 23 Guidetti Feyenoord (Ola, 18x1,5), L. de Jong Twente (Ola, 18x1,5), Perbet Mons (Bel, 18x1,5), Rudnev Lech P. (Pol, 18x1,5) 27 27 Benzema Real M. (Spa, 13x2), Reus Borussia M. (Ger, 13x2), Yakubu Blackburn (Ing, 13x2) 26 30 Abdellaoue Tromso (Nor, 17x1,5) 25,5 31 Arst IK Start (Nor, 16x1,5), Denis Atalanta (Ita, 12x2), Dzeko M. City (Ita, 12x2), Jovetic Fior. (Ita, 12x2), Kerzakhov Zenit (Rus, 16x1,5), Llorente A. Bilbao (Spa, 12x2), Malki Roda (Ola, 16x1,5), Milito Inter (Ita, 12x2), Palacio Genoa (Ita, 12x2), Prica Rosenborg (Nor, 16x1,5), Soldado Valencia (Spa, 12x2) 24

Wunder21

LE PAGELLE DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO

E Pasi fa già Chiasso 1

3

5

2

4

6

1 THIAGO MOTTA, 29 ANNI (RICHIARDI) 2 JACOPO SALA, 20 ANNI (RICHIARDI) 3 STEFANO NAPOLEONI, 25 ANNI 4 BRUNO CIRILLO, 34 ANNI (AFP) 5 CARLO CUDICINI, 38 ANNI (ANSA) 6 MASSIMO BONANNI, 29 ANNI (PIERANUNZI)

FRANCIA 6 Ancelotti (all. Psg) La sua squadra soffre l'aggressività del Montpellier, l'Equipe lo rimprovera comparandola a quella di Kombouaré. 6,5 Sirigu (Psg) Doppio intervento provvidenziale dopo 8’, sui gol che impongono il 2-2 non può fare molto. 6 Thiago Motta (Psg) Gioco sempre molto pulito, quasi troppo, in una partita in cui forse sarebbe servita qualche illuminazione. 5,5 Simone (all. Monaco) Perde pure lo scontro salvezza in casa dell’Arles. Monaco penultimo, la salvezza si complica. GERMANIA 5 Sala (Amburgo) Giornata storta anche per l’esterno italiano. Il Werder travolge l’Amburgo sul suo terreno nel derby del Nord. GRECIA 6 Cirillo (Paok) Nel derby con l’Aris all’inizio subisce un po’ la velocità di Castillo poi lo disinnesca con l’esperienza. 8 Napoleoni (Levadiakos) Dop-

pietta decisiva nello scontro diretto in casa del Panaitolikos: il primo scartando il portiere, il secondo con un gran destro. INGHILTERRA 6 Cudicini (Tottenham) Gli anni passano, ma resta sempre un portiere affidabile, anche part time. 7 Di Canio (all. Swindon) Lo Swindon continua a volare ed è in zona promozione. Se continua così, può vincere il campionato. SVIZZERA 7 Pasi (Chiasso) All’esordio e dopo un lungo infortunio, trova subito la rete. Poi esce lui e il Locarno pareggia. 7 Moriero (all. Lugano) Tre punti che spingono il Lugano nel gruppone al secondo posto. 7,5 Bonanni (Lugano) Leader dei luganesi, imposta, inventa e conclude. Segna l’1-0, sinistro velenoso su punizione defilata 6 Crocetti (Lugano) Esordio dell’ex Casale nel finale: si muove bene e impegna il portiere. 6 Bega (Lugano) Ordinato nella vittoriaper 2-1 contro il Nyon. Senza colpe sul gol degli ospiti.

IL TWENTE È DI FER: DIFENDE E SA FARE GOL LARGO AI GIOVANI: LA CLASSIFICA MARCATORI DEGLI UNDER 21 NEI MAGGIORI CAMPIONATI D’EUROPA

18 de Jong (Twente), Guidetti (Feyenoord) 9 Balotelli (M. City), Hazard (Lilla), Rodriguez (Porto) 8 Rodrigo (Benfica), Texeira (Groningen) 7 Bacuna (Groningen), Belhanda (Montpellier), Lasogga (Hertha) 6 Borini (Roma), Djuricic (Heerenveen), Fer e John (Twente), Kleber (Porto), Melgarejo (Paços), ten Voorde (Waalwijk), Welbeck (M. Utd), Wijnaldum (PSV)

RR (gdf) Trovate l’intruso. Tra i bomber U21 ce n’è uno che non fa il bomber, ma non si fa pregare. Ovvero Fer, che ha tribolato in mille ruoli (terzino, mezzala) prima che lo piazzassero davanti alla difesa. Ne aveva fatti 2 col Feyenoord ad agosto, poi l’hanno dato al Twente per 5 milioni. E lui continua.

LE CIFRE DI MASSIMO PERRONE

Rotto il sortilegio Friburgo Huntelaar vicino al record

22

I mesi dopo cui Messi ha firmato un poker con il Barcellona: era successo solo in Champions, per il 4-1 all'Arsenal del 2010. Nella Liga, in 200 partite tonde, ha diviso così i suoi 146 gol: un poker, 10 triplette, 29 doppiette e 54 "singoli".

50

I gol realizzati in casa dal Barça in 12 partite. Real Madrid a parte, nessun'altra squadra della Liga ha segnato così tanto in assoluto, casa+fuori.

30

I gol in 33 partite di Huntelaar con lo Schalke, fra campionato e coppe. L'olandese è vicino al suo record, i 36 gol con l'Ajax nel 2006-07 (in 51 incontri) e nel 2007-08 (in 45).

12

Gli anni dopo cui il Friburgo ha fermato il Bayern Monaco: dopo un 1-1 del 2000 aveva perso 12 partite consecutive.

1000

Le partite giocate in Bundesliga dall'Hertha, 14ª squadra a raggiungere questo traguardo. Contro il Borussia D. è arrivato il 377˚ k.o.; le vittorie sono 369, i pareggi 254.

21

Gli anni da cui il Psv non perdeva con 3 gol di scarto contro il Groningen, dopo un 4-1 del 1991. Da allora il Psv, invece, aveva vinto 12 confronti diretti con 3 o più gol di margine, compresi un 8-0, un 7-1, un 6-2, un 6-1 e un 5-0. E in assoluto, l'ultimo k.o. con 3 gol di scarto per il Psv nella Eredivisie risaliva a quasi 2 anni fa: un 4-1 per l'Ajax del marzo 2010.

2

Le vittorie consecutive contro i Rangers del Kilmarnock: l'1-0 di sabato arriva dopo un altro 1-0 di novembre. Nelle precedenti 16 partite tra campionato e coppe i Killies avevano ottenuto solo un punto!

Gazzetta dello Sport 21/2 | SAS  

Servizio offerto e creato da www.facebook.com/streaming.seriea

Gazzetta dello Sport 21/2 | SAS  

Servizio offerto e creato da www.facebook.com/streaming.seriea

Advertisement