Page 25

Decorstyle significa stile nelle decorazioni. Ossia un marchio che consente di personalizzare qualsiasi ambiente. Di «Decorstyle» a Giovinazzo ce n’è uno solo. L’azienda artigiana che nasce nel lontano 1986 per opera dell’attuale proprietario Nicola Andriani, ha parecchio da raccontare. «Sono nato già artigiano si può dire. Ho sempre desiderato fare il decoratore ed occuparmi di pitturazioni e controsoffittature. A dispetto dei ‘bamboccioni’ dei nostri giorni, io all’età di ventuno anni ero già un lavoratore autonomo e affrontavo tutti i rischi del mestiere iscrivendomi anche alla Camera di Commercio». Alle spalle un granitico signor Giuseppe, pater familias a tutti gli effetti, di quelli che forse oggi non esistono più. Un vero e proprio maestro che, dopo tantissimi anni di attività di decoratore in qualità di dipendente, ha saputo trasmettere competenze e passione al figliolo, iniziandolo all’impresa dei Mastrototaro. Ancora oggi è possibile scorgerlo nel bel mezzo di qualche cantiere importante, dove ha bisogno di dire sempre la sua e mostrare una sana voglia di dedicare ancora tempo all’azienda. «È un vizio di famiglia. Mio padre - prosegue Nicola - aveva il pallino di insegnarmi il mestiere come Dio comanda ed io ho ereditato da lui la capacità di trasferire con professionalità tutte le mie competenze a molti dei miei dipendenti che oggi sono lavoratori autonomi a tutti gli effetti». L’esperienza acquisita hanno spinto Decorstyle negli anni a creare un’azienda poliedrica dove i lavori non sono mai scontati! Decorstyle non applica solo delle tecniche predefinite, ma di volta in volta propone la tinta, la decorazione e le forme dei controsoffitti più adatte al tipo di ambiente. Inoltre, per garantire la durata e la resistenza dei lavori, utilizza solo prodotti di qualità. Decorstyle è la solita favola del piccolo artigiano di bottega che cresce piano piano fino a collocarsi sul mercato come un vero competitor capace di lanciare qualsiasi sfida ai concorrenti più temibili. Ma non solo. L’azienda si occupa anche di isolamento termoacustico e dell’eliminazione di ponti termici allo scopo di evitare la presenza di muffe e rumori molesti. Insomma, una serie di attività che, nel 2003, hanno spinto Nicola a trasferire la sede sociale dal Palazzo Fra Marino dei Malatesta in via IV Novembre. Per avere uno spazio e una vetrina importanti dove occuparsi più alacre-

mente di rifiniture di interni con l’ausilio di apprendisti e dipendenti. Ufficio, deposito e laboratorio servono per far volare il marchio Decorstyle. Anche perché le commesse diventano sempre più numerose ed importanti. Un Decorstyle errante che passa dalle rifiniture domestiche di Giovinazzo, dalla verniciatura della recinzione della villa comunale di Giovinazzo e le rifiniture di nuove attività commerciali in città a quelle dei punti ristoro delle aree di servizio più gettonate sulle strade italiche. La tinteggiatura del Palazzo di Città del Comune di Taranto quando Giancarlo Cito era il sindaco porta la firma di Nicola Andriani. Recentemente anche il NicoHotel di Manfredonia è stato sedotto dalle sue mani vellutate e dai pennelli dei suoi collaboratori. E ancora: le verniciature industriali per le multinazionali più importanti, le grandi società quali Terna e l’Outlet di Molfetta dove attualmente è in fase di realizzazione la ludoteca. LE TECNICHE UTILIZZATE DALLA DITTA DECORSTYLE? «Oltre all’utilizzo dei mezzi tradizionali - precisa Nicola Andriani - utilizziamo pompe ad aspirazione diretta del tipo ‘airless’ e ci avvaliamo dell’ausilio di macchine elevatrici come le piattaforme per i lavori che si sviluppano in altezza. A supportarte la tecnica ci sono i continui corsi di aggiornamento e una grande capacità di creare e realizzare ciò che il cliente desidera». La progettazione degli ambienti è concordata con le esigenze dei clienti senza imporre stili stravaganti. Attualmente il mercato segnala un ritorno all’utilizzo della carta da parati e dei tessuti in fibra di vetro, agli effetti policromatici e ai rivestimenti tattili di nuova generazione. Al di là delle ultime tendenze è necessaria la bravura dell’artigiano che deve riuscire a proporre la soluzione giusta per ogni ambiente con l’intento di soddisfare i clienti. IL SEGRETO DEL SUCCESSO? «Competenza e professionalità in comune accordo con gli architetti d’interni ed il cliente con cui si discutono le tecniche di lavorazione. Ma anche prezzi contenuti». Sicurezza sul lavoro e antinfortunistica affinché il cliente diffidi sul mercato dei lavoratori in nero. «Il lavoro nero – punta l’indice Nicola non è materia degli artigiani. Ci sono le autorità preposte che non possono chiudere gli occhi di fronte ad una passata di vernice che lascia il segno. Il compito degli artigiani è quello di procacciarsi il lavoro e non quello di contrastare chi non segue la strada dell’onestà». Insomma, Decorstyle una fabbrica di idee multicolor dove i lavori non sono mai scontati! Parola di Nicola Andriani.

QUESTO SPAZIO È RISERVATO ALLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE LOCALI. IL NOSTRO VIAGGIO CONTINUA IL MESE PROSSIMO. PER CONTATTI LAPIAZZA@GIOVINAZZO.IT TEL/FAX 080.394.79.20 347.5743873

Via 4 Novembre, 7 - Giovinazzo Tel/Fax 080.394.63.55 - Cell. 340.58.56.839 25

MARZO 2010

La piazza di giovinazzo marzo 2010  
La piazza di giovinazzo marzo 2010  
Advertisement