Page 1

mag seratiamo

GUIDA N.1 AL DIVERTIMENTO MARCHIGIANO

LUCA CONTI & LINDA QUANDO IL PIATTO VINCE

MAGPASS PrFre es e s

N. 2, Marzo/Aprile 2010, Editore è Xplace di Cola Alessandro & C. sas

MAR/APR


2 mag


mag seratiamo

N.2 - MAR/APR 2010

REDAZIONE Direttore responsabile

MANIFESTO

Contro la velocità e la fretta.

Francesca Gironelli francesca@seratiamo.it

Coordinamento di edizione Alessandro Cola alessandro@seratiamo.it

Editore

Xplace di Cola Alessandro & C. sas

Art Director

Roberto Pomi, Stile di Bologna

Impaginazione & Grafica

Foto Alessandro Cola.

Daniele Montalbini, Panta Rei Comunicazione

Fotografia

Andrea Bellezza, Margot Pandone e Alessandro Cola

Hanno collaborato

Ilaria Traditi, Carlotta Tringali, Michele Campagnoli, Federica Giovannini, Bettina Caporaletti, Francesca Marchetti, Laura Graziosi, Chiara Trasatti, Stefania M, Noemi Bacchi, Sara Schiarizza

Stampa

Tecnostampa srl - Loreto

Commerciale

Alessandro - info@seratiamo.it Tel. 333 8458629

SERATIAMO MAGAZINE

Autorizzazione n.14/09 reg. periodici e n.2705/09 RCC. Rilasciato dal Presidente del Tribunale di Ancona il 5 novembre 2009

3 mag

Seratiamo chiama, tu rispondi Lo staff di Seratiamo è in espansione e forse tu puoi fare al caso nostro. Cerchiamo collaboratori nelle Marche e nelle province di Rimini, Teramo e Pescara. Se vuoi far parte della redazione online o del magazine, contattaci al numero 071 7821713 o manda un’email a info@seratiamo.it.

www.seratiamo.it

Questo pensiero ha fatto sbocciare il nostro fiore all’occhiello: Seratiamo MAG. Tornare alla carta quando si sta per varcare le soglie del web 3.0 sembra un azzardo per noi che nasciamo dalla rete. E invece no: torniamo alle origini in maniera originale. Seguiamo un’ispirazione di leggera concretezza e diamo senso ai sensi: gustiamo il tocco di un foglio di carta, sfogliamo una pagina per aver voglia di rifarlo ancora, cibiamo gli occhi con immagini coinvolgenti e colori densi. Ma in maniera moderna, esuberante e mai noiosa. Nessuna lentezza, nessuna. Seratiamo MAG parla di tempo: tempo libero, tempo impegnato, tempo di divertimento. Non solo aperitivo, cena e dopocena ma anche cultura, moda e tendenze, tecnologia e natura, personaggi e luoghi d’incanto. E tanto altro ancora. Non è un vademecum sulle Marche, ma una miniera di informazioni, chicche e curiosità adagiate con stile sulla pagina. E per tranquillizzare i nostalgici del web e della consultazione rapida, Seratiamo MAG mantiene un filo diretto con www.Seratiamo.it, che segue i contenuti a ritmi diversi.


mag seratiamo

9

N.2 - MAR/APR 2010

34

Sommario

48

09 Quando il piatto vince

Cinque ristoranti nelle Marche dove cenare non è mai un azzardo

34 Parliamo di... 48

Aperitivo e Dopocena Linda Seratiamo People

54 You Mag 62 Luca Conti

70

82

Social Network 2.0

66 ...è anche un e-book. iPad

High-tech

70 Fiori a regola d’arte

Wedding

74

Siamo tutti “gentiluomini”

Sport

78

Manas, la moda si fa trovare

Fashion

82 Il futuro è con Futura BMW

Motori

86 Birra tra sapori e saperi

Wine & Beer

88 Agenda INTRO 5 mag

74

95 Cosa funziona nel web?

96

Design

Arte sommersa

Cool Hunter

102 Micca Club

102

Extra

104 Arredamenti Ancona

Arredamento

107 Il peso della Farfalla

Musica, Film e Libri

Siamo al bis, al secondo numero di Seratiamo MAG. Sulla scia dell’ aperitivo_cena_dopocena, l’attenzione in questo numero si posa sul momento del giorno in cui i commensali si siedono attorno ad un tavolo: cibo, parole e nettare versato nei bicchieri. L’invito è quello di sfogliare queste pagine pregustando l’attimo in cui l’esperienza potrà realizzarsi, sedendosi a quel tavolo.


CHE COMBINI STASERA?

www.seratiamo.it 6


CHE COMBINI STASERA? più di 1.000 locali, più di 2.000 eventi imperdibili, oltre 10.000 utenti registrati. Seratiamo.it è il portale leader dedicato al tempo libero nelle Marche. Aperitivo, Cena e Dopocena sono i tre momenti cardine per il divertimento: attraverso il nostro portale web Seratiamo.it e la rivista Seratiamo MAG puoi organizzarli nel migliore dei modi. Come? Come te li immagini e sogni. Hai l’imbarazzo della scelta. Locali, eventi, concerti, ristoranti, pizzerie, club, pub, discoteche, sale giochi, e tutto ciò che è a tua disposizione o che c’è da sapere per trascorrer il dopo lavoro o il tempo libero in lungo e in largo per le Marche, e non solo qui. www.seratiamo.it

7 mag


8 mag


QUANDO IL PIATTO

VINCE Cinque ristoranti nelle Marche dove cenare non è mai un azzardo. Uscire fuori a cena è spesso un rito, dove il rischio della sorpresa o l’incertezza dell’esperienza sono da calcolare. Ma se vieni invitato a sederti a un tavolo dove sai che la partita l’hai già vinta ancor prima di vedere le carte, il piacere del gioco e della vittoria sono ancor più da assaporare. Dall’inizio alla fine. Per te, quattro assi e un jolly pescati direttamente dal mazzo.

9 mag


BEBO’S Asso di Fiori Porto Recanati – Lungomare Scarfiotti, km 2400 – tel. 071 7590829 Un locale che nella primavera scorsa ha cambiato veste, ma che resta costante nel proporre le sue gustose e profumate specialità: è il Bebo’s di Porto Recanati. Il ristorante pizzeria si trova sul Lungomare Scarfiotti ed è conosciuto da chi ama particolarmente i piatti di pesce e la pizza con forno a legna, anche se nel menu sono inserite pietanze di carne. «Il nostro è un locale caratteristico, che si distingue per

10 mag

l’offerta di prodotti qualitativamente elevati, – spiega Alberto Artibani del Bebo’s – e amiamo far gustare ai nostri clienti il meglio della cucina tradizionale, con qualche variazione sul tema». E in effetti con il Bebo’s la soddisfazione arriva sia dal fronte pesce che da quello pizza. La parola passa allo chef Angelo: «Il pesce che utilizziamo viene pescato nella zona e già nell’antipasto possiamo offrire alcune delizie, come Le note

del mare, con sette portate calde e fredde che variano a seconda della stagione. Altra pietanza particolarmente apprezzata è il carpaccio di coda di rospo, con salmone affumicato condito con citronette e accompagnato da un’insalatina di indivia». Ma non finisce qui. Anche la terracotta di molluschi e crostacei non si può dimenticare e il palato ricorda di sicuro il filetto di rombo con punte di asparagi allo zafferano.


Non ultima, fra le citazioni dal menu, la classica frittura di pesce che rallegra i tradizionalisti. E la pizza? «Da noi è un fiore all’occhiello: forno a legna e sempre mozzarella fresca fior di latte. Quella che più richiesta – conclude lo chef - è la Bebo’s Pizza, una combinazione di mozzarella di bufala, pomodorini pachino, rucola fresca e filetti di prosciutto crudo bagnati con olio piccante. Il forno a legna fa il resto». Il Bebo’s offre alla vista lo spettacolo del mare, grazie alla splendida

11 mag

vetrata che in ogni stagione permette di guardare le bellezze circostanti. «D’estate è possibile fare anche ristorazione sul mare – aggiunge Alberto – grazie al gazebo. Qui è come essere sulle palafitte e l’aria frizzante è l’ideale per una cena d’atmosfera». Ma fino a che la bella stagione non farà il suo ingresso, la sala del ristorante offre generosamente 120 posti, e si candida come locale ideale per cerimonie e banchetti. Da marzo è aperto tutti i giorni.

OSTERIA DELLA MALORA Civitanova Marche 0733 774122 Carne alla brace, alla griglia, al forno, pregiati filetti, costate e angus: queste le proposte nel menu della casa dell’Osteria della Malora di Civitanova Marche. Nell’accogliente locale in stile rustico, nelle serate del giovedì e venerdì, potete anche assaggiare piatti di pesce. L’Osteria della Malora propone anche un’ampia selezione di salumi e formaggi, nazionali e esteri come il Patanegra, pregiato prosciutto di origini spagnola. Da segnalare la carta di vini particolarmente fornita, con molte etichette a livello regionale.


INCANTO RESTAURANT Asso di Quadri Recanati – Via Falleroni, 85 – tel. 071 981914

12 mag

Dal mare alla collina. A Recanati, proprio di fronte al Duomo, si aprono le porte dell’Incanto Restaurant: un nome da scoprire. «Abbiamo voluto giocare con questa parola – ci svela Stefania Ghergo, la manager gestisce il complesso ‘Gallery Hotel, Incanto Restaurant e Caffè Opera - che per noi ha una doppia valenza: incanto come il paesaggio incantevole che si può

godere dalla nostra sala e in-canto, facendo riferimento al famoso Beniamino Gigli che iniziò a cantare in questi locali. Un tributo che fa seguito al nome che abbiamo dato al nostro lounge bar qui adiacente». E lo scenario che si mostra dalla vetrata è quello degno dei quadri d’autore. L’Incanto Restaurant, attivo dal 2007, presenta piatti ricercati ma riproposti con sem-


plicità. L’attenzione è puntata sulla stagionalità dei prodotti del territorio e il cambio del menu, che viene aggiornato o integrato con nuove combinazioni quasi ogni due mesi, rivela questa cura. Le ricette proposte vengono rielaborate con gusto e leggerezza, tranne i famosi Vincisgrassi di Antonio Nebbia con ricetta originale del 1784. «Abbiamo delle particolarità legate alla nostra terra e al nostro mare – prosegue Stefania Ghergo – e, ad esempio, in questi mesi proponiamo maltagliati al ragù di agnello, fave in porchetta, trancio di orata a vapore con asparagi e prosciutto crudo, frittura di paranza, mousse di formaggio di pecorino di fossa. Abbiamo sempre la bresaola fatta in casa alla maniera ebraica». Tradizione e territorio sono importanti, ma l’accento cade anche sull’accoglienza. Partendo dal luogo

13 mag

che risulta piacevolmente familiare, nonostante gli arredi eleganti, l’impegno di tutto lo staff di professionisti è quello di rendere la permanenza al tavolo e il passaggio delle portate un’esperienza da ricordare. «Desideriamo un’atmosfera naturale, rilassante e non affettata. Vogliamo offrire quelle piccole attenzioni – sottolinea ancora la Ghergo - che non si ricevono in molti posti, ma non le offriamo con ostentazione: la naturalezza è quello che ci piace di più. Il nostro personale è giovane e preparatissimo, anche con esperienze internazionali di rilievo». E, difatti, mentre si assaggia il cibo delizioso e si sorseggia un vino suggerito con gentilezza dal sommelier e scelto dalla cantina selezionata, ci si sente come in un luogo conosciuto da tempo, anche quando lo si sperimenta per la prima volta.

ENOPOLIS Ancona 071 2071505 Stile, raffinatezza, qualità e sapori della tradizione marchigiana: questo è Enopolis. Nello storico palazzo Jona ad Ancona, Giuseppe Bianchi vi introdurrà, con professionalità e simpatia, in un passato fatto di suoni, luci, odori e sapori antichi. Il locale ha 4 sale disposte su tre livelli. La Sala degli Artisti è dedicata alla ristorazione per gustare pasta fatta a mano, pesce e carne di qualità, piatti tipici della tradizione anconetana. Il tutto accompagnato da vini eccellenti, locali e internazionali. Nella sala della Torre potrete assaggiare salumi e formaggi locali. La Sala del Pozzo può contenere fino a 100 persone per eventi jazz o piccole feste in un’atmosfera magica. Per riunioni di lavoro e convegni potrete approfittare della Sala del Fabbro.


SHOOTHER

14 mag


Asso di Picche Ancona – Via I Maggio, 70 – tel. 071 2916282 Non solo ristorante, ma anche lounge bar, enoteca, café e live events. Così si presenta lo Shoother di Ancona, nuovo locale della zona Baraccola che fa parlare di sé, soprattutto per la varietà delle soluzioni che risolvono il dubbio amletico: carne o pesce? Tutti e due. E se non si è proprio sicuri della scelta, allo Shoother si mangia anche pizza. «Ciò che caratterizza il locale è la linea moderna ed elegante degli ambienti, che si mischia ad un pizzico di maliziosa allegria, concessa dall’abbigliamento del personale di Shoother, quasi tutte ragazze. L’ispirazione cercata è quella degli anni ’50 americani e le ‘divise’ cambiano di stagione in stagione, proprio come il menu. Un’idea che calza a pennello con il nome del locale: colpire la ragazza (mela) ma lasciarsi anche colpire da lei. Chi spara a chi, dunque? Di sicuro si colpisce sempre il bersaglio scegliendo fra le invitanti voci del menu. «Allo Shoother è possibile provare cucina tradizionale – afferma Marco Martellini, direttore del locale – e spaziare verso alcuni piatti etnici.

15 mag

Posso citare, ad esempio, lo straccetto di manzo con riso basmati al curry e verdurine al wok, un piatto un po’ piccantino ma che sta riscuotendo molto successo. Per i primi piatti posso proporre gli gnocchi ai gamberetti, con spek al Rosso Conero su vellutata di zucchine, o i nostri tortelloni con porcini e noci. Se andiamo solo sul pesce, lo steak di tonno alle erbe è sicuramente un piatto da assaggiare: un filetto fresco di tonno rosso cotto alla griglia che si scioglie in bocca». Allo Shoother non rimangono delusi quelli che sono pizza-dipendenti, e le coloratissime insalate soddisfano le esigenze di chi tiene in mente la bilancia anche quando va fuori a cena. Ma sembra doveroso chiudere in bellezza questa fantasia di pietanze, in barba alle calorie e abbandonandosi al destino: crema di mascarpone con calda nutella e lamelle di pasta sfoglia. Per assaggiare e riassaggiare questo dessert i clienti arrivano appositamente anche per il dopocena. Per accompagnare ogni diversa proposta del menu, lo Shoother offre una carta di vini con 40 etichette, alla quale fa eco l’assortita selezione di birre. Il locale mette a disposizione 150 posti per la ristorazione e, chi lo desidera, può anche avere uno spazio dedicato – perfetto per cene di gruppo e per feste – con la sala privé posta in alto. Tutto il sistema di ambienti allo Shoother è a vista, tutto traspare dalle vetrate e alcune zone sono propri e veri palchi per osservare quello che accade nelle zone sottostanti. La particolarità di sicuro è quella dell’ingresso, con un portone in legno originale dell’Ottocento. Lo Shoother è sempre aperto e ogni sera propone una serata diversa anche nell’intrattenimento. Dalle band emergenti ad esibizioni jazz, passando dai divertenti messaggini al sempre apprezzato dj set, con selezioni calibrate ad arte.

OPERA NOVA DELLA MARCA Ancona 071 2861093 L’Opera Nova della Marca fonde nel gusto di una cucina raffinata, e ispirata alla tradizione, l’ambiente raffinato e unico. L’ausilio di erbe aromatiche, coltivate in giardini di proprietà, esaltano i sapori della cucina stagionale. I piatti tipici vanno dai tagliolini al pecorino e menta, dal coniglio disossato al finocchietto selvatico, senza dimenticare il risotto con gli spaccasassi (della casa). Anche i dolci sono prodotti nella cucina dell’Opera Nova della Marca. Stefano, il cuoco, realizza i menù stagionali mentre Mauro, sommelier, proporrà una vasta gamma di ottimi vini rigorosamente regionali.


Newyorkese RESTAURANT

Asso di Cuori Recanati – Porta Cerasa, 4 – tel. 071 981065 Una new entry nel panorama della ristorazione marchigiana, che però trasuda aria internazionale è il Newyorkese Restaurant di Massimiliano Corvella. Eclettico chef che dopo un’esperienza folgorante nella Grande Mela, a Manhattan, ha deciso di portare a Recanati - per la precisione a Porta Cerasa - una ventata cosmopolita. «Il nome si ispira alla mia vita a New York, per me capitale mondiale della gastronomia – afferma Massimiliano - sia dal punto di vista del servizio che di prodotti: puoi trovare

16 mag

tutto quello che vuoi per creare ricette o mangiare. Ho poi cercato di riproporlo qui, un’altra piccola New York a livello culinario». Al Newyorkese l’ambiente è davvero intimo, solo 30 persone al massimo per serata, graziosamente sistemate in nicchie con tavoli che non ospitano più di otto commensali. Essere re per una notte, questa la “favolosa” esperienza in questo ristorante: il tavolo a cui ti accomodi è davvero tuo per l’intera serata, e anche quando lasci il locale non verrà riapparecchiato. Sei stato re di quel tavolo e fino


a che non sorge un nuovo giorno quel posto non verrà preso da nessun altro. Massimiliano Corvella lo chiama rispetto per il cliente, e di sicuro sembra essere un valore aggiunto alle meraviglie che si adagiano nel piatto. «La nostra linea è quella della qualità ad ogni costo, una linea dura da tenere di questi tempi, ma per noi è imprescindibile. Proponiamo il differente, tanto che qui non troverete primi piatti nel menu – ci dice sorridendo Massimiliano -. Pratichiamo una cucina internazionale rivisitata, con tecniche giapponesi, francesi e statunitensi. Gli americani, sapete, non mangiano solo hamburger! A parte le battute, il nostro scopo è quello di unire il massimo dei prodotti internazionali, di mixarli insieme trovando la migliore espressione del prodotto». Il menu viene aggiornato ogni tre mesi, tenendo conto dei prodotti stagionali.

17 mag

La delizia del menu sono le crudità (italian sashimi), il sushi e gli affumicati, con materie prime garantite, certificate e biologiche, ma si possono scegliere fra diverse proposte come i differenti menu-degustazione con cinque o sei passaggi, sia di carne che di pesce. «Una caratteristica del Newyorkese – prosegue Massimiliano – è che possiamo fare un tipico discorso statunitense per l’impostazione della cena, con una micro lista di cocktail per aprire la serata con delicatezza e all’insegna del relax, e chiuderla dopo la cena allo stesso modo, con un drink e molte parole. Il cliente può restare al tavolo quanto desidera». Il Newyorkese Restaurant propone anche un servizio take away, comodo nel weekend, se desiderate gustare i suoi piatti ma si siete dimenticati di prenotare: niente “re per una notte”, ma una consolante soluzione.

Red BBQ Ancona 071 2072534 Carne di prima scelta e cotta rigorosamente alla brace: altrimenti non sarebbe il Red BBQ. Il menù offre anche specialità regionali, tra cui il tipico stoccafisso che però è su ordinazione. Fra le caratteristiche del Red BBQ qualità e freschezza degli ingredienti utilizzati, aspetto che ha segnato il successo del ristorante nel suo primo anno di vita. L’arredamento impeccabile e sofisticato ha come filo conduttore il colore rosso e l’immancabile mucca è inserita anche nel logo del locale. Vengono infatti soddisfatti un po’ tutti i gusti e tutti i portafogli, e d’estate avrete la possibilità di mangiare all’aperto, e nello spazio esterno sono benvenuti anche i vostri amici a quattro zampe.


Madonnina

DEL PESCATORE

Jolly Marzocca di Senigallia – Lungomare Italia, 11 – tel. 071 698267 Una stele devozionale davanti al mare, a Marzocca di Senigallia. Un nome che sa di antico, di forza nelle mani e di un mare di sforzi. Un nome di tradizioni e di preghiere, un luogo dove stare al riparo dalla tempesta. La Madonnina del Pescatore, nonostante la sua notorietà, rimane un luogo dove il cibo e i prodotti del mare vengono gustati con calma. Un posto rilassante, dove rigore e pulizia estetica sono riflesso della cucina dello chef-patron, Moreno Cedroni, e l’arte dell’accoglienza viene dispensata da

18 mag

Mariella, sua musa ispiratrice: «La Madonnina del Pescatore è a tutti gli effetti la nostra casa, è uno spazio contemporaneo e intimo, vissuto da una clientela varia e molto affettuosa». Modernità e natura vanno di pari passo, architettura ed essenzialità sono però attente al servizio, per contribuire a creare il ristorante perfetto. Moreno Cedroni è famoso in mezzo mondo per le sue innovazioni e sperimentazioni in cucina (classici high-tech e tecniche di cottura a bassissima temperatura), alle quali

si aggiunge la sua inarrivabile estrosità nel comporre le pietanze, per poi donare ai commensali il gusto di leggerne i nomi: vere acrobazie della fantasia. Nel menu creativo della Madonnina del Pescatore si trovano ironia, giochi linguistici e rivisitazioni. Anche un tocco di nostalgia e consapevolezza, con dei numeri accostati ad ogni voce della carta: «Le date indicano un percorso di ricerca della nostra cucina – ci spiega Moreno -, rappresentano l’anno di creazione del piatto».


PAPILIA

E allora come non citare .06 hot dog di calamaro, .98 sushi & susci (ricette dal libro omonimo) o .07 astice “scioccato”. Anche i primi piatti, in particolare la pasta, sono una vera avventura, e sono quelli che lo chef ama preparare “per la precisione matematica dei tempi e delle sequenze”. Nelle colorite scelte del menu spiccano due piatti, uno legato alla tradizione e l’altro per la curiosità del nome. « .84 Brodetto alla senigalliese – prosegue Cedroni - è il piatto sicuramente più tradizionale del nostro menu, ma allo stesso tempo ha modernità sorprendente per leggerezza e fragranza.

19 mag

L’altro è .09 Ho scritto t’amo sulla sabbia: un dessert con scenografia marina, nato per San Valentino 2009». «Il menu della Madonnina del Pescatore – aggiunge Mariella - non cambia mai radicalmente ma, accanto ai piatti storici, sono affiancate gradualmente le nuove creazioni». E in quanto a novità, Moreno e Mariella ci svelano i progetti per il futuro: «Per ciò che riguarda gli spazi, è nostro desiderio migliorare la possibilità di accoglienza oltre la sala da pranzo, e forse ci sarà la possibilità di una dependance da sogno per la notte». Il jolly che mancava.

Ancona 071 2861979 Giovane locale all’interno del multisala Giometti, il Papilia ha già conquistato la fama di essere uno dei locali più fashion e di tendenza della zona. L’ambiente è molto rilassante, l’arredamento moderno, curato e minimale, con luce soffusa di candele. Il menu del Papilia prevede un’ampia scelta: primi e secondi piatti, piatti unici internazionali, sfiziosità, varietà di formaggi nazionali e internazionali, insalatone, carpacci di carne e pesce, bruschette e piadine artigianali. Il tutto accompagnato da un’eccellente selezione di vini, e di acque. Qui, infatti, potrete provare acque provenienti da tutto il mondo, come la preziosissima a firma Swarovski.


20 mag


la vecchia

fattoria

21 mag

Loreto – Via Manzoni, 19 – tel. 071 978976 Facile da trovare e comoda da raggiungere, la Vecchia Fattoria a Villa Musone di Loreto è un ristorante dove si possono gustare ottimi piatti della tradizione, sia di carne che di pesce, accompagnati da vini selezionati dall’ottima carta del ristorante. L’offerta della ristorazione è completata dalla pizza, che si aggiunge ai tipi di menu presentati. Le vere specialità della Vecchia Fattoria rimangono le pietanze di pesce, rigorosamente fresco e pescato nell’Adriatico. Da assaggiare sono il risotto con gli scampetti sgusciati e gli spaghetti allo scoglio, piatti che esaltano il sapore e non deludono mai il palato. Il menu del ristorante viene aggiornato ogni sei mesi e la scelta nella lista delle portate a volte crea l’imbarazzo della scelta, mentre la cucina tipica regionale viene preparata su richiesta. La Vecchia Fattoria si trova a pochissimi chilometri dal mare e mette a disposizione degli ospiti un’ampia sala, adatta a cerimonie e banchetti piuttosto numerosi. Novità 2010 che verrà inaugurata prima dell’estate sarà l’inizio di eventi dedicati alla musica live, per ascoltare buona musica mentre si assapora il cibo. Ultimo particolare ma non di poco conto: la Vecchia Fattoria ha un comodo parcheggio, un vantaggio in più che il ristorante offre.


22 mag


borgo

antico

23 mag

Recanati – Vic. dell’Achilla, 2 – tel. 071 7574286 Nel cuore di Recanati si trova una elegante e raffinata cantina climatizzata, un vero gioiello della città leopardiana: il ristorante Borgo Antico, che offre un menu di alta qualità pensato dallo chef Ermanno Braconi. Numerose le proposte in stile internazionale, con piatti ricercati e allestiti con grande fantasia. Il sapiente uso di curry e cibi speziati attirano da tutta la provincia gli amanti della cucina indiana. Un forte richiamo viene anche dalle serate a tema come le feste spagnole a base di paella. Ambiente romantico e riservato, diventa il luogo perfetto per le coppie: cene a lume di candela e con la possibilità di inserire separè tra un tavolo e l’altro. Tornando alla scelta delle pietanze, sono da assaggiare le carni speciali alla griglia; è possibile scegliere un menu degustazione, che viene cambiato ogni 15 giorni. Il Borgo Antico è aperto solo a cena durante la settimana, tranne il martedì, ma anche a pranzo la domenica, e su richiesta per gruppi o cerimonie.


who is

how to

favo who urite cares

8 marzo 24 mag

Sfatando miti e leggende, l’8 Marzo inteso come Festa della Donna nasce in Russia alla fine della Prima Grande Guerra, in ricordo di una manifestazione femminile che contribuì al crollo dell’impero zarista. Si diffuse in alcuni Paesi europei ma negli anni si è perso il significato politico, a favore di quello sociale: celebrare la donna in quanto essere pensante libero da vincoli morali e sociali, emancipato e indipendente; fino a oggi e al suo “particolare” modo di essere festeggiata.


LA

GREPPIA Civitanova Marche – Viale IV Novembre, 276 (Lungomare Nord ) – tel. 0733 70424 Gestione familiare e lunga tradizione nel settore della ristorazione. Questo il segreto della Greppia, ristorante che cucina pesce fresco e ne ha fatto una passione. Ciò che il mare offre generoso La Greppia cucina. Tra i piatti principali il Padellaccio, una tradizione dei marinai civitanovesi, e l’Antipasto mare forza 9. I clienti più esigenti troveranno nel menu il carpaccio di pesce spada, mentre per coloro che lo desiderano, degustazioni di stoccafisso e baccalà, cucinati in diversi modi. Inoltre, per chi non gradisce i piatti di mare, è possibile gustare diverse pietanze di carne. La carta dei vini per accompagnare ogni tipo di menu, annovera le migliori etichette marchigiane e, a fine pasto, sono consigliati limoncino e liquore a base di liquirizia, fatti in casa. Nelle occasioni speciali, come San Valentino o la Festa della Donna, la Greppia organizza degli eventi particolari per celebrare le ricorrenze. Chiuso il lunedì.

25 mag


26 mag


J-Lounge Fano – Marina dei Cesari, Lungomare Mediterraneo 24 – tel. 0721 820873 La cena si veste di eleganza al J Lounge Restaurant, locale che si trova nella suggestiva cornice del porto turistico di Marina dei Cesari a Fano. Al primo piano del Pala J, appellativo che calza a pennello a questo grande spazio multifunzionale, si trova la sala ristorante che regala anche una splendida vista, grazie alla terrazza affacciata sul porto. La cucina è ricercata e propone differenti combinazioni, con la caratteristica del crossover che unisce tradizione locale e specialità asiatiche e del nord Europa. Nel menu, infatti, sono presenti sushi e sashimi, ma anche l’antipasto scandinavo con salmone affumicato in casa, che richiama le origini dei titolari. Accostamenti interessanti sono quelli dell’insalatina di seppie con rucola e carciofi, e degli gnocchi con zenzero e coda di rospo. Ma il J Lounge Restaurant non è solo pesce e chi desidera assaggiare dell’ottima carne, nel menu non mancano filetto alla griglia, con porcini o al pepe verde, o del gustoso angus con rucola e grana, al radicchio e fossa o al Roquefort.

27 mag


konvivio Castelfidardo – S.S. 16, km 317 tel. 071 7821254 Il Konvivio Restaurant propone ai suoi clienti la possibilità di cenare in un luogo che si distingue per la cordialità e la professionalità nell’accoglienza. Un servizio accurato che si sposa all’ambiente elegante, moderno e ricercato. Il menu del Konvivio è a la carte, molto ricco e con un’ampia scelta di pietanze: diverse soluzioni che riescono a soddisfare le esigenze di ogni cliente e sostenere qualsiasi occasione, da colazioni di

lavoro a cerimonie. I piatti vengono preparati con materie prime selezionate e di qualità, secondo i dettami di una cucina genuina, portata avanti dall’equipe di un giovane chef. I piatti vengono poi presentati in tavola dai camerieri e lo stesso accade per i vini introdotti dai sommelier, attenti a seguire l’ospite. Da segnalare le preparazioni di alta pasticceria. Il Konvivio Restaurant è anche pizzeria - dal giovedì alla domenica sera -, e l’ambiente acquista il tratto informale e dinamico. Su richiesta è disponibile anche per eventi infrasettimanali, ricordando che il Konvivio è aperto tutti i giorni della settimana. Uno dei vantaggi del ristorante, che si trova lungo la statale 16 a Castelfidardo, è la disponibilità di un parcheggio illuminato e video sorvegliato, completamente gratuito.

28 mag


Ancona – Via della Loggia – tel. 071 52437 All’interno di un suggestivo portico in via della Loggia, posizionato all’interno del meraviglioso palazzo d’epoca Cresci-Antiqui, si trova il ristorante pizzeria MangiareBereUomoDonna. Già dal nome si capisce che non è inquadrabile in un locale convenzionale. Difatti, in questo luogo da scoprire, a soli 80 metri dal Teatro alle Muse, si può sperimentare un po’ di tutto. MangiareBereUomoDonna offre una gustosa cucina tradizionale e legata al territorio, pizza come da copione ma – sorpresa delle sorprese – si possono assaggiare fusion food e piatti di sperimentazione. Il gusto per la cultura si fonde con la tradizione, condita da profumi e sapori di pietanze che arrivano dalle terre del mondo, rendendo questo locale – che l’originalità la rivela anche nel nome - davvero unico nel suo genere. MangiareBereUomoDonna si caratterizza dunque per i suoi piatti etnici. Da provare Sushi e Nasi Goreng, quest’ultimo è un tipico piatto indonesiano (balinese) a base di riso thai, verdure, carne di maiale e uovo cucinato all’occhio di bue. Ottima anche la scelta dei vini, regionali, nazionali e da dessert. La cena si svolge a lume di candela e in un’atmosfera riservata, accogliente, e tra arredi particolari, alcuni dei quali scovati nei mercatini vintage - un ambiente di stile, oriental & chabby -, e nella bella stagione è possibile cenare in un gradevolissimo spazio con tavolini all’aperto. Per chi non approfitta del dopo teatro alle Muse per fare un salto al MangiareBereUomoDonna, o ha voglia di ethnic food da gustare a casa, è possibile ordinare anche la cena da asporto.

Mangiare Bere Uomo Donna 29 mag


UOMINI DI MARE 30 mag

Senigallia – L.mare Mameli, 46 tel. 071 7921532 Posizionato sul Lungomare Nord di Senigallia, il Ristorante Uomini di Mare - come il nome stesso rivela - è un locale che si dedica ai piatti di pesce e propone una cucina con pescato vario e di qualità. Il prodotto utilizzato per la preparazione dei piatti è freschissimo e i tipi di pesce fra cui scegliere sono davvero tanti. Proprio come la cucina che un vero uomo di mare potrebbe preparare o scegliere per il suo pasto, il Ristorante Uomini di Mare propone pietanze genuine e per un certo verso davvero originali. Alcuni piatti li potete assaggiare solo lì. Infatti, le ricette proposte


sono sia quelle della tradizione che non tramontano mai, sia alcune fatte di accostamenti originali e creativi. Nel menu spiccano alcuni nomi che fanno venire l’acquolina in bocca, oltre ai piatti che vanno per la maggiore e sono le colonne della cucina del ristorante. Ad esempio, compare il profumato risotto con le ostriche – una ghiottoneria apprezzata non solo dai palati fini -, a cui si aggiungono i gustosi ravioli alla trevigiana di mare. Non si possono dimenticare nella lista i famosi gnocchi al fumé di mare, le deliziose chitarrine con le mazzancolle all’arancio, le sfiziose tagliatelline bassamarea e la decisissima carbonara di mare. Per chi non dimentica la tradizione, ecco le immancabili penne alla puttanesca. La particolarità che contraddistingue il Ristorante Uomini di Mare è la possibilità, per ogni cliente, di poter

31 mag

scegliere ogni sera il menu fisso che appartiene alla strepitosa serie “Mangia finché vuoi”: tutti i piatti serviti hanno alla base un tipo di pesce e durante la settimana si può quindi gustare una varietà diversa, mangiando diverse portate a partire dagli antipasti caldi e freddi. Il nome del menu fisso promette di soddisfare anche gli appetiti più portentosi. Ma Uomini di Mare non è solo pesce. Il ristorante è anche pizzeria al metro: si può ordinare mezzo metro di pizza oppure un metro intero, una quantità sufficiente per tre o quattro persone. Il locale è accogliente e familiare: dispone di due sale e complessivamente ci sono circa 80 posti. La discreta capienza del ristorante lo rende adatto ad ospitare anche gruppi abbastanza grandi, come in occasioni di feste e ricorrenze. Sempre aperto, tranne il lunedì.


Partecipa al grande concorso e

vinci fantastici premi ogni giorno CENA

una cena in un locale a tua scelta fra quelli della lista

INGRESSO

un ingresso gratuito in un locale a tua scelta

APERITIVO

un aperitivo a tua scelta in un locale della lista

32 mag


Come partecipare Partecipare è semplicissimo, basta iscriversi al sito web e automaticamente si parteciperà tutti i giorni fino al 1 aprile 2010 al grande concorso Web Drink, che permetterà ad ogni utente di vincere aperitivi, cene e drink nei migliori locali delle Marche. Iscrivendosi si avrà l’opportunità di vincere ogni giorno un aperitivo, drink o ingresso ed ogni venerdi una cena per 2 persone, il tutto da consumare entro 1 anno dalla data di estrazione. Iscriviti al sito web e se sarai il fortunato ti arriverà una email con il buono omaggio spendibile in uno dei locali delle Marche.

33 mag


Parliamo di Aperitivo

saltatappo Vinoteca

Il vino è una continua scoperta e in questo wine bar, sotto i portici nel centro storico di Senigallia, a vostra disposizione circa 250 etichette differenti che variano di settimana in settimana. Un ottimo “aperitivo culturale”.

34 mag

Senigallia - 071 64536 Saltatappo Vinoteca è il luogo ideale per chi vuole sorseggiare buon vino ed essere accompagnato nella scelta in un ambiente informale e amichevole. Una serata inizia con un aperitivo all’insegna del relax e del tempo speso bene, in compagnia, di fronte ai calici e a leccornie di ogni genere. La prima particolarità di questa vinoteca è che riesce ad offrire una varietà smisurata di etichette, grazie anche alla collaborazione dell’enoteca Galli di Senigallia: una rotazione continua di varietà di vini locali, nazionali ed esteri. L’altra caratteristica riguarda le proposte che Saltatappo Vinoteca presenta. Ogni giorno, a partire dalle ore 17 fino a tarda serata – tranne il lunedì, giorno di chiusura – potete sperimentare diversi cibi e assaggi. Il martedì si inizia con la serata “del caldo”con rustico o pizza, sfoglia o altre pietanze calde; al mercoledì ci sono selezioni di formaggi, mentre il giovedì il tema è quello delle zuppe. Il venerdì è dedicato al cartoccetto di fritto. Il sabato alla piadina farcita e il tostone. La domenica arriva la chicca della settimana, con la porchetta fatta in casa e gustose patate arrosto. Questi sono i cibi caratterizzanti le serate ma, ogni giorno, insieme al calice di vino scelto arriva il tagliere ‘tradizionale’ con crostini di pane, verdure, acciughe, affettati e prosciutto crudo tagliato a violino: una selezione abbastanza versatile per l’assaggio sempre nuovo dei vini. Ultima particolarità è quella dell’alternativa: la birra. Al Saltatappo Vinoteca trovate birra artigianale prodotta da due aziende italiane, una pugliese e l’altra ligure, e una lager italiana famosissima in tutto il mondo: la piemontese Menabrea. Con l’arrivo della bella stagione, avrete il gusto di sedervi sotto i portici e godervi il vostro aperitivo con l’aria frizzante della sera.


35 mag


Chalet DEL mar Fano - 0721 826995 Direttamente di fronte al mare, sul lungomare di Fano, Chalet del Mar ha sempre un’atmosfera magica per un aperitivo dal buffet ricco. Natura e buon gusto, specie nei giorni più caldi in arrivo, diventano un buon motivo per trascorrere dei bei momenti allo Chalet. Questo appuntamento con l’aperitivo non si può mancare, specialmente quando ad animare la serata, che inizia attorno alle 20, è la musica house & soul del dj. Per raggiungerlo, si deve abbandonare l’auto per passeggiare sul lungomare. Dalla Statale Adriatica si può imboccare via del Moletto (appositamente indicato) per parcheggiare, oppure lasciare l’auto al Lido allungando un po’ la passeggiata. Apertura prevista: Maggio. 36 mag


Playa rosa

Porto Recanati - Lungomare Scarfiotti Una suggestiva terrazza con vista mare e quando il tempo è mite è possibile concedersi raffinati cocktail godendosi lo spettacolo della natura, a ritmo della musica. Questo è la Playa Rosa di Scossici, a Porto Recanati, aperto tutto l’anno per aperitivi interessanti e divertenti. Un connubio eccellente fra relax e serate travolgenti, romanticismo e grande intrattenimento. Non si può non concedersi raffinati cocktail alcolici come l’accattivante Sybilla – con Aperol, succo di lime, amaro Sybilla della Varnelli e Sprite - o drink analcolici come il Moneypenny. La Playa Rosa è gestito da Letizia e Gianni (il Dr. Ross di Fratelli d’Italia alla radio), che hanno molti anni di esperienza nel settore, e propongono come ospiti molti personaggi del mondo del calcio e dello spettacolo. Da giovedì a domenica serate a tema da non perdere, ognuna diversa e da provare.


Parliamo di Dopocena

caffè Dal 1951, il Caffè 900 – allora primo Gran Caffè di Porto San Giorgio – è sempre rimasto al passo con i tempi e le mode. Realizzato nel secolo passato all’interno di un vecchio magazzino alimentare di Piazza Matteotti, oggi propone un allestimento curato ed elegante.

38 mag

900

Porto San Giorgio - 0734 672202 Diversi i restyling nel corso degli anni, costanti invece glamour e stile. Il Caffè 900 è un pizzico di esclusività nel centro cittadino, unico nel suo genere. L’ambiente raffinato si sposa con la cura dei dettagli: delizioso il risultato finale che si presenta ai frequentatori. Caratteristiche del Caffè sono pasticceria, caffetteria e gelateria. Il locale offre anche la possibilità di sorseggiare ottimi aperitivi, prodotti direttamente dalla casa seguendo il ritmo e i colori delle stagioni. A seconda del periodo, si può anche gustare sushi di ottima qualità. Luogo di incontro e punto di riferimento delle generazioni che lo vivono, il Caffè 900 presenta nel corso della settimana serate differenti, che caratterizzano la movida di Porto San Giorgio. Spettacoli di cabaret con nomi noti del piccolo schermo e un week-end dedicato al ritmo, solitamente con la serata disco del venerdì e quella pre-disco del sabato. Nelle serate davvero “in”, l’ingresso è su invito.


39 mag


zen Cafè

40 mag

Castelfidardo – 071 7823533 A Castelfidardo è uno dei locali più frequentati. Lo Zen Cafè si trova a pochi passi da Porta Marina, in Piazzale Don Minzoni, ed è sempre animato da bella gente che vuole gustarsi un buon drink accompagnato da tante stuzzicherie, tartine e affettati, piacevole intermezzo fra un sorso e l’altro. Le serate al Cafè Zen sono una carica d’energia, con animazioni, eventi ed intrattenimento. Con l’arrivo del bel tempo, è un piacere approfittare della veranda che si affaccia sulla piazza. Per chi non può far a meno di Internet, il locale offre una connessione wifi.


Extra cine music 41 mag

Recanati - 345 6011590 Chi non conosce le serate live dell’Extracinemusic? Oramai i suoi concerti e i suoi eventi sono un must nel panorama dell’intrattenimento recanatese, e non solo. A pochi passi da Piazza Giacomo Leopardi, la notte non è lunga mai abbastanza se si frequenta l’Extracinemusic. Il maxi-schermo in dotazione propone offerte vantaggiose per i cinefili grazie all’accordo con la Multisala Sabbatini, e nei prossimi mesi estivi – quando il locale rimane chiuso, ma il bar con gestione differente prosegue l’attività – arriveranno gli appuntamenti itineranti, imperdibili.


taboo Civitanova Marche – 347 8258889 New York style e ambientazione hi-tech nel cuore di Civitanova Marche. Un disco bar che è più uno stile di vita che un semplice locale dove trascorrere il sabato sera, in un’atmosfera fashion e fuori dal comune. Ma com’è nata l’idea di Taboo? «È partito tutto dalla voglia di ritrovarsi da parte di un gruppo di amici – racconta uno dei soci -. Eravamo da sempre alla ricerca di quello che ancora non c’era, per questo abbiamo voluto creare un luogo ad hoc,

42 mag


qualcosa di diverso, che fosse in grado di guardare ad un target medio alto, di professionisti, dai 25 anni in su. A darci coraggio è stato il successo ottenuto con una versione estiva del locale, lì è nato Taboo, il suo logo e la sua filosofia». Amici che si sono improvvisati architetti e interior designer e hanno modellato il locale sulla loro idea di ciò che fa tendenza. «Il Taboo si sviluppa in verticale – spiega ancora uno dei soci – al piano terra si aggiunge il soppalco, che funge da terrazza ed è in grado di ampliare lo spazio a disposizione. Gli interni sono il frutto di una nostra personale creazione: abbiamo pensato di combinare materiali diversi tra loro, pelle glitterata alle pareti, proiettori puntati su mega pareti che, a seconda del tema scelto per la serata, creano insolite suggestioni. Lo stile a cui ci siamo ispirati è quello newyorkese, con un tocco di luminosità».

43 mag

Tutto questo ha reso il Taboo il tempio del divertimento del sabato sera per una clientela selezionata, che proviene non solo da Civitanova Marche, ma da tutta la regione. «Il favore riscontrato ci conferma che la nostra intuizione è stata giusta – sottolinea uno dei soci – evidentemente il Taboo è in grado di rispondere a quell’esigenza di divertimento che altri locali della zona non erano ancora stati capaci di soddisfare, insomma è proprio il locale che mancava». Qual è il ritmo che accompagna le serate al Taboo? «Musicalmente spaziamo molto. L’atmosfera inizia a scaldarsi a partire dalla mezzanotte, si parte dai suoni commerciali conditi con una punta di house melodico, che, col trascorrere delle ore, si trasformano, in sintonia col locale, e assumono sonorità anni Settanta, Ottanta e Novanta. Un mix in grado di abbracciare tutti i gusti».


le

4

porte Macerata - 0733 261110 Vuoi ballare sul tavolo? Vuoi musica live? Se ti trovi a Macerata non puoi non andare a Le 4 Porte, uno dei locali più quotati e dinamici della città. In uno splendido palazzo storico cinquecentesco del centro, in via XX Settembre 12, Le 4 Porte rappresenta il locale storico degli universitari, come un’istituzione è diventata la serata del mercoledì a loro dedicata con dj set e possibilità folle di ballare sui tavoli. Il sabato è dedicato alla musica live, con esibizioni che abbracciano ogni genere di musica. Il ristorantino, pub pizzeria ti organizza la serata e il dopo cena diviene davvero interessante. Da assaggiare il Moscov Mule, il cocktail più richiesto, e un bicchiere dei vini locali proposti dal locale. Le 4 Porte è il luogo ideale che permette tanto divertimento a prezzi contenuti.

44 mag


to be or...

45 mag

Civitanova Marche Si riconosce dalla folla che stanzia nello spazio antistante il locale: il To be or… è uno dei punti di riferimento del divertimento di Civitanova Marche. Centralissimo e vicino alla piazza principale, il locale è noto per le sue proposte dedicate alla musica dal vivo e all’intrattenimento. L’atmosfera calda e accogliente si trasforma completamente al ritmo ogni volta diverso, soprattutto al venerdì, con esibizioni di musica che spazia dal rock al jazz, dal pop all’house, nella selezione del dj set. Ingresso gratuito e divertimento assicurato, all’insegna di cocktail, drink o un profumato bicchiere di vino.


libeccio Numana - 071 7391897 Un wine bar dove soffia sempre aria di divertimento, il locale giusto per un aperitivo di stile e relax, proprio sul lungomare di Marcelli a Numana. Questo è il Libeccio, un punto di riferimento nella rosa dei venti e per la vita della riviera che continua fino a tarda notte. Drink e cocktail mondani, champagneria esclusiva e una selezione di vini con ben trenta etichette di alta qualità. Il Libeccio non è solo american bar, ed è un ambiente frequentato da un target vario ma giovane che non conosce sosta. Tutto da provare.

46 mag


Kaldo Fashion Cafè

47 mag

Montecosaro - 0733 566266 Atmosfera moderna e design originale, il Kaldo Fashion Cafè resta fedele al suo motto: “Meeting point to meet people”. Un caffè o un drink mescolato a cultura e scambio d’opinioni, perché questo è il tratto distintivo del locale. Un punto d’incontro per incontrare gente, scambiare opinioni, produrre e nutrirsi di cultura, fino a tarda notte. Spesso viene animato da eventi e musica live. La nostalgia per il passato, che si riflette nella filosofia del locale, crea una piacevole commistione con la volontà di essere proiettati al futuro: nel sito web del locale puoi prenotare il tuo momento di Kaldo Fashion Cafè philosophy, iscriverti alla newsletter e usufruire di servizi aggiuntivi.


Testimonial Marche

LINDA

in arrivo un bis di album

Linda Valori, la cantante marchigiana dalla voce eccezionale, realizzerà in quest’anno due progetti differenti che hanno in comune una componente made in USA.

48 mag

Il suono della sua voce emoziona, riempie l’aria e spalanca il cuore. A volte graffiante, altre volte morbido come il velluto: il canto di Linda Valori – in arte Linda – è un piacere per chi ascolta. Il gusto per il bel canto in versione black. Conosciuta nel panorama nazionale per alcuni suoi brani di successo – il suo primo album è del 2005 dal titolo La forma delle nuvole – si ricorda nel 2004 la sua conquista del terzo posto alla 54° edizione del Festival di Sanremo, con Aria, sole terra e


mare: in quell’occasione si confronta direttamente con artisti affermati, non essendoci la distinzione fra grandi nomi e debuttanti. Il suo ingresso nel contesto musicale italiano è stato davvero notevole. Originaria della provincia di Ascoli Piceno e classe 1978, Linda ha proseguito la sua carriera con partecipazioni importanti, sia in tv che in teatro, non ultima quella con Massimo Ranieri. E non si risparmia mai, non si nega per eventi legati alle Marche, terra cui è affezionatissima.

Nei primi giorni dell’anno e appena dopo l’esperienza del Capodanno 2009 in un programma Rai, la cantante marchigiana proporrà anche un lavoro in inglese tutto jazz e blues, stavolta interamente realizzato negli Stati Uniti, a Chicago. Per quest’ultimo la pubblicazione è prevista entro giugno. «Anche per il disco precedente ci siamo affidati allo Sterling Studio di New York – ci spiega Linda -. Una scelta dettata per lo stile lavorativo, il tipo di attrezzatura e di disponibilità a livello di fonica che ci possono offrire. Ci siamo trovati bene e abbiamo deciso di adottarlo anche per questo album». Per il progetto di Chicago il team che lavora con Linda sarà misto, mentre per il lavoro perfezionato a San Francisco è tutto italiano. Alla richiesta di qualche anticipazione sugli album, Linda sorride: «Posso dirti che ci sarà una cura estrema

49 mag


50 mag


LIN DA per rendere tutte le sfumature della voce, anche gli arrangiamenti sono pensati con quell’attenzione. Alcuni suoni sono stati creati appositamente dagli ingegneri elettronici che hanno costruito il sound per il mio disco». Musica jazz and blues. Ma qual è il primo amore musicale di Linda? «Fin da piccola mi

51 mag

sono innamorata della cultura napoletana, perché mio padre è amante della vecchia tradizione musicale e anche lì è possibile rintracciare una musica mista, proveniente dall’oriente. Mia madre, che è straniera, mia ha inculcato altri tipi di sonorità. Nello specifico, io mi sono formata con la musica black. Hai presente quando vai ad abitare

in una casa nuova – prosegue Linda - e devi riempire degli scaffali con qualcosa? Bene, mio padre comprò una raccolta jazz nel ’79. Io avevo un anno di vita. Poi, crescendo, ho iniziato a sfogliare le biografie di giganti del jazz e ascoltarli dai vinili. Già a 5 anni li mettevo sul giradischi… li ho consumati!». E se le chiedi di fare il nome di un artista in particolare lei chiarisce subito: «È veramente difficile darti un nome o più di uno. Infatti non li do mai. Potrei dartene mille, perché da ognuno si prende qualcosa. Io spazio, sento di tutto, dall’afro alla musica gipsy. Non ho una regola nella musica. Ogni tanto mi fisso con un artista, che sia vecchio o nuovo. Dipende dalle esigenze del momento, ma so apprezzare qualsiasi nota di genialità che viene da un artista: la riconosco ovunque la musica bella, non devo avere per forza dei punti fermi». La domanda di chiusura è d’obbligo per noi di Seratiamo MAG: qual è la serata tipo di Linda? «Se posso, scelgo un luogo non molto sofisticato ma curato, una bella compagnia. La compagnia è essenziale per l’atmosfera: qualsiasi serata si può affrontare, purché ci sia l’umore giusto!».


MAGPASS Omaggi e Riduzioni

nei locali delle Marche Metti benzina al motore del tuo divertimento. Con Seratiamo MAG il pieno dura 60 giorni: questo è MAGpass. Puoi scegliere senza limiti dove, quando e con chi andare nei locali più trendy delle Marche: noi ti mettiamo in lista con un sms. È semplicissimo. È veloce. È comodo. Un regalo targato SeratiamoMAG per i suoi lettori affezionati. COME FUNZIONA Scegli il tuo locale e decidi quando vuoi andare: sei libero di mettere in lista anche i tuoi amici. Fai così: manda al numero 346 6254300 un sms con la MAGpass formula! CODICE + GIORNO + MESE + TUONOME + NUMEROPERSONE 1. il codice abbinato al locale che hai scelto (lo trovi nella griglia qui a fianco!) 2. giorno del mese scelto (in cifre) 3. mese (in cifre) 4. il tuo nome 5. il numero delle persone che porterai con te 6. tutto scritto senza spazi e intervallato dal segno “+”. Ecco un esempio 123+01+04+ValentinoRossi+8 che mi dice il locale (codice) dove Valentino Rossi vuole andare il 1° di aprile, portando 8 persone. Il formato del testo sms deve rispettare le indicazioni che ti abbiamo appena dato, altrimenti rischi di rimanere a secco! La tua prenotazione in lista potrebbe non venire registrata. Dunque, occhio alla MAGpass formula.

52 mag

Attenzione! I codici e i locali cambiano ogni 60 giorni, giusto in tempo per la prossima uscita di Seratiamo MAG.


DISCOTECHE & CODICI

LOLA

NEON

MIÚ

codice : 110 Ven, Sab Ingresso in omaggio o riduzione come da flyer del giorno

codice : 120 Presto disponibile

codice : 130 Ven, Sab, Dom Donna omaggio fino entro le 1:00 Uomo ridotto

BB DISCO Presto disponibile

THE BLACK ROOM

TABÚ

GREEN LEAVES

codice : 140 Sab Donna omaggio entro le 1:00 Uomo ridotto

codice : 150 Sab. omaggio Uomo/Donna

codice : 160 Sab Donna omaggio fino alle 2:00 Uomo omaggio fino alle 1:00 e riduzione fino alle 2:00 Dom omaggio Uomo/Domma fino alle 1:30

LE DOME

SUI SUITE

NOIR

codice : 170 Sab, Donna omaggio e Uomo riduzione entro le 1:30

codice : 180 Venerdì uomo/donna omaggio entro le 2.00 Sabato uomo/donna riduzione

codice : 190 Venerdì - donna omaggio entro le 00.30 Sabato uomo/donna omaggio entro le 1.00

MAMMA MIA

MAKKIA

KOMEDIA

codice : 200 Uomo/Donna riduzione con drink

codice : 210 Giov, Sab Uomo omaggio entro le 1:00 e riduzione entro le 1:30, Donna omaggio entro le 1:30

codice : 220 Mer riduzione Uomo/Donna entro le 1:30 Sab omaggio Donna e riduzione Uomo fino alle 1:30

53 mag

Non valido in serate o eventi speciali e a discrezione della direzione


you mag

che combini questa sera? 54 mag


Seratiamo MAG è curioso di sapere qual è lo stile che darai ogni volta al tuo divertimento: dalla disco sfrenata ai composti concerti in teatro, dal ristorante très chic alla pizzeria più affollata. Mandaci foto, scatti dal cellulare e commenti delle tue serate in giro per le Marche: pubblicheremo il materiale più originale e frizzante. Racconta con parole e immagini qual è la tua serata ideale, quali sono le tappe salienti nel tuo personale tour del divertimento. Ci interessa sapere quali sono le tendenze e i must proposti dalla movida della tua città, o dei posti dove vai ‘in trasferta’. In questo numero del magazine si continua l’esperimento: dare spazio e voce a questa nuova dimensione condivisa del tempo. Sei pronto a diventare tu il prossimo protagonista? You MAG! Vuoi partecipare? Scrivi a info@seratiamo.it 55 mag


you mag

56 mag


LA TUA STORIA Mr X

57 mag

Look elegante, camicia e occhiale fashion sono l’abbigliamento standard per chi, come me, del week-end ne fa un rito. Il venerdì è appuntamento fisso al Lola, all’insegna della musica revival e anni ‘90 in una cornice elegante e moderna. Io e i miei amici non manchiamo mai: tavolo, bevute e un sacco di belle ragazze che ci accompagnano per tutta la serata! Il sabato solitamente si esce per la cena: un compleanno, una ricorrenza particolare... e ogni scusa è buona per sedersi a tavola con gli amici! Bere, mangiare e scherzare sono le componenti fondamentali del mio week-end. Seduti a cena valutiamo il posto migliore dove continuare la serata! Di discoteche nelle Marche ce ne sono tantissime, ma le mie preferite sono Il Club Zen, Il Gatto Blu e Le Dome. Tappa fissa la bevuta al Lido o alla Galleria di Civitanova e poi via di nuovo alla ricerca di musica e bella gente! E la domenica? Quasi d’obbligo andare al Green per chiudere il fine settimana in bellezza!

Aurora

Esta noche se baila! Questo è il motto dei miei week-end. Amo i balli latino americani e niente mi diverte di più! Mi piace immergermi nei ritmi e nell’atmosfera caliente dell’America del Sud e, per farlo, ogni venerdì sera è appuntamento fisso al Mamamia di Senigallia. Tanta bella gente e buona musica sono la cornice perfetta per una serata divertente. Il sabato generalmente esco per un aperitivo al Cafè Bicchia, al Macondo o al Lab, da dove è possibile gustare la vista della Rocca di Senigallia. D’estate ci si dilunga tra un locale e l’altro, concedendosi una bella passeggiata lungomare, chiacchierando e assaggiando qualcosa da mangiare. Degli esempi? Il Locale e il Mascalzone sono i miei preferiti. D’inverno invece, solitamente sediamo al caldo in qualche ristorante o pizzeria, come il Luna Rossa, conosciuto per le sue pizze cotte a legna e piatti di pesce. E per finire, tutti al Miù di Marotta tra una salsa e merengue!


fine settimana ideale? Marina IlCinostro piacciono tantissimo le feste che nei piccoli comuni e e Valentina sicheorganizzano richiamano gente da ogni dove, come ad esempio la festa delle Streghe di Corinaldo. (È proprio un must e lì non manchiamo mai!) D’estate, poi, ci sono la notte bianca di Fano, quella di Senigallia, la festa della Salsiccia e tante altre. Quando non sappiamo di un evento preciso, il sabato sera si scende in piazza a Senigallia a fare delle bevute in locali come la Belle Epoque, dove ci si può sedere e ascoltare anche della buona musica. Gli aperitivi li facciamo sempre in giro, alla ricerca di nuovi locali, anche se il nostro preferito è il Saltatappo Bollicine che soddisfa sempre anche i gusti più ricercati con la sua vasta scelta di vini e birre internazionali. Seguiamo molto i concerti e d’estate non c’è posto migliore che il giardino del Mamamia per passare una bella serata. Qualche volta andiamo anche in disco: ci piace l’atmosfera del Neon di Ancona, dove andiamo sia il venerdì per ascoltare musica dal vivo, sia il sabato per ballare fino allo sfinimento!

58 mag


Per noi che viviamo e studiamo a Urbino, il week-end inizia indubbiamente il giovedì. L’aperitivo è d’obbligo, se ci si vuol preparare al meglio per la serata. Il ritrovo è in piazza, lì ci sono tutti i nostri amici e con loro decidiamo dove sederci. Caffè del Sole, Bar Raffaello e l’Enoteca Tanto Piacere sono i nostri locali preferiti. Davanti ad una birra o a un buon bicchiere di vino valutiamo i posti migliori dove andare. Ci piace stare in mezzo alla gente, ma spesso il tempo passa in fretta e si fa preso l’ora di cenare. A volte a casa, a volte in pizzeria. Ma i posti che preferiamo sono la Taverna degli Artisti e il Portico, dove spesso andiamo a mangiare una crescia calda o una pizza. Poi di nuovo tutti in piazza, una bevuta al Caffè del Corso e si inizia il giro dei locali. Ci muoviamo spesso di qua e di là, magari tra una seratina jazz al Caffè del Sole o un concerto di musica sperimentale all’Acli. Il sabato, comunque, non rinunciamo quasi mai a terminare la serata al Makkia: locale piccolo ma accogliente dove non si può non divertirsi!

59 mag

Raffaele e Jenny


c’è di più rilassante, e nello Stefania Cosa stesso tempo divertente, che passare una serata con gli amici di una vita in un locale tranquillo, e magari davanti ad un gustoso bicchiere di vino o una tazza di cioccolata calda? Sono questi i nostri sabati preferiti. Ci fermiamo per un aperitivo, magari ai Caffè Braccetti o Sciarra. Ma d’altra parte non ci priviamo di niente e ogni tanto serve una dose di puro divertimento e sballo nelle discoteche della Riviera delle Palme. Fra tutte il BB Disco Dinner, il Gatto Pardo e il Pão, dopo una pizza al Tarabrooch o un cocktail con i fiocchi al Caffè Big. Sono diversi i tipi di serata da poter trascorrere a San Benedetto del Tronto e dintorni, c’è solo l’imbarazzo della scelta! o amici? Tutti e due. La scelta Matteo Ragazza è sempre giusta, e i locali dove vado

60 mag

vanno sempre bene per il gruppo… se voglio essere romantico allora è un’altra storia. Per un aperitivo o qualche dolce mi vengono in mente le puntate che faccio al Fronte del Porto a San Benedetto del Tronto. Morrice, Clipper e la Trattoria degli amici sono alcuni locali che scelgo per mangiare con gli amici. Al pub ci passo spesso dopo gli allenamenti (il calcio è una mia passione!). Anche il ristorante Papito di Ascoli Piceno si presta bene alle cene, specialmente quelle con i compagni d’università. Intanto aspetto l’estate… in Riviera il divertimento si raddoppia!


61 mag

Il week-end segna la fine della frenetica settimana lavorativa per questo a noi piace trascorrerlo in allegria. La scelta cade tra diversi locali: amiamo l’atmosfera tranquilla e rilassata dei pub, così spesso si finisce a mangiare una pizza al Genny’s, a bere una birra al Moon’s o al Faber Cafè di Macerata. Seguiamo le serate del To Be or di Civitanova Marche, dove si ascoltano bei ritmi e si incontra bella gente, ma anche quelle di musica sperimentale del Terminal di Macerata, immersi in un ambiente famigliare e accogliente. Solitamente il sabato una cenetta al Pozzo, un concertino al Soms o una serata trash al Sisma di Macerata. E la domenica, come da rituale, si va tutti a bere una birra al Virgo e a cantare a squarciagola col karaoke.

Luca e Paolo

Non vedo l’ora che arrivi il venerdì per concentrarmi sul divertimento, non si può solo studiare! Le serate me le organizzo di volta in volta con gli amici, e abbiamo dei locali che non ci deludono mai per l’atmosfera giovane e frizzante, da San Benedetto del Tronto arrivando ad Ascoli Piceno. Il pub pizzeria il Torrione è un’istituzione e anche il Rebel ci piace molto. Per il dopocena facciamo spesso un salto al Florentia per un drink e quattro chiacchiere che ci portano a decidere per un bel film o una partitina a bowling. Qualche altro locale ok? Misus, Vernacolò e Mr Jones.

Giovanni


Social Network 2.0

Luca laèmovida sempre Conti più social Uno dei massimi esperti italiani di social network ci svela nuove tendenze legate ai social media, quelli noti o ancora meno conosciuti.

62 mag

Si sa che i social network aiutano a fare comunità. A volte solo in maniera virtuale; in altre occasioni sono così concreti che riversano folle intere nelle piazze. Facebook, MySpace, YouTube, Twitter e Flickr sono alcuni. Ma cosa ci dobbiamo aspettare nel prossimo futuro, che arriva sempre più rapido? Lo abbiamo chiesto a un marchigiano che di social media ne sa parecchio: Luca Conti, blogger (www.pandemia. info) ed esperto del settore. È autore del libro “Fare business con Facebook” ed. Hoepli e di un prossimo volume su Twitter.


I social network secondo Luca Conti. Evoluzioni o novità all’orizzonte? «Per il 2010 le principali tendenze social, a mio avviso, sono tre. Primo fra tutti lo sviluppo della dimensione locale dei servizi location based, destinati ad esplodere prima nei Paesi dove l’uso dei social network è più evoluto, e poi anche in Italia. Con il telefonino o con netbook, dotati di gps e bussola, sono in grado di accedere a servizi che mi vengono proposti in base alla mia posizione geografica. Ora c’è un social network, Foursquare (http://foursquare.com), che sta crescendo rapidamente, disponibile anche da noi ma non in italiano, che sicuramente interessa i lettori di Seratiamo MAG».

63 mag

Bene, un social network che va a braccetto con Seratiamo MAG. «Con Foursquare è possibile registrare la tua presenza ogni volta che vai in un locale. Puoi permettere ai tuoi amici registrati al servizio di vedere dove sei, lasciando traccia anche dei tuoi spostamenti, quando accetti di segnalarli. In questo modo, si riesce anche a stilare una classifica dei locali di tendenza, e sai dove recuperare i tuoi amici. La situazione è questa: ti colleghi al servizio col telefonino e, uscendo ad esempio da un bar, ti viene segnalato che a poca distanza c’è un locale con una promozione speciale per te, come un ingresso gratuito o scontato. Il divertimento si promuove, così, attraverso i social network».


who is

how to

favo who urite cares

Shanghai baby 64 mag

Shanghai, una delle metropoli più innovative e sede dell’Expo 2010, ha visto crescere il flusso di espatriati provenienti da ogni parte del mondo, creando terreno fertile per la nascita di una sua nightlife, ibrido delle tipicità di questi Paesi. Nei locali di Shanghai, noti per il design ricercato e iperaccurato, misto a trovate originali e trasgressive. Si può assistere ad eventi acrobatici, al viavai di camerieri con secchi in spalla pieni di siringone fluorescenti – gli shots – da “iniettare” in bocca, e ancora a giovani cinesi che giocano ai dadi al tavolo in cui chi perde… beve.


E la privacy? «Le statistiche che vengono rilevate con questi strumenti sono anonime e posso far vedere la mia posizione a qualcuno solo se lo autorizzo. In generale, nell’immediato futuro tutti questi servizi avranno un livello di privacy che sarà l’utente ad impostare, come per Facebook. La tendenza è quella di rendere il proprio profilo pubblico, anche se io ci penserei su un po’ prima di farlo. Prima tendenza: la movida sempre più social. E le altre due? «Segue a ruota l’utilizzo dei social network tramite cellulare. Facebook ha pubblicato un dato: ad agosto ‘09, su 300 milioni di utenti attivi nel mondo in un mese, 65 si sono collegati da cellulari. La componente mobile dei social network sarà sempre più importante, una tendenza che vedremo anche in Italia. Si

65 mag

stanno diffondendo dispositivi per collegarsi a Internet e piani telefonici che non fanno spendere cifre esorbitanti. Infine, terza tendenza social, quella del tempo passato sui social network. Nielsen stima che per siti community il tempo speso per il network in Italia si attesta sulle sei ore al mese per utente. Non siamo ancora arrivati ad un massimo, ma siamo destinati a uno scenario in cui i social network saranno parte integrante della vita anche delle persone che navigano in Internet mobile e ora li usano poco, o che non li usano affatto». Un ultima battuta davvero social: qual è la tua serata ideale? «Direi un aperitivo in centro – martini bianco o un mojito - seguito da primo spettacolo al cinema, e poi una bella pizza la ristorante». Serata organizzata, Seratiamo MAG approva!


High-tech

…è anche un e-book.

iPAD Correva l’anno 2010 e, nel ventisettesimo giorno di gennaio, Steve Jobs salì sul palco per presentare la nuova creatura Apple. Nasceva l’iPad, il dispositivo che mancava.

66 mag

Chi si interessa di tecnologia o è appassionato del mondo Apple, ha atteso con trepidazione la presentazione del tablet promosso dalla famosa azienda di Cupertino. Come ci si aspettava per l’iPhone – che non è solo un telefono, ma è anche un telefono -, per iPad vale lo stesso, non è solo un e-book: si possono fare tantissime cose. Prima di dare informazioni dettagliate su questo gioiellino della tecnologia in arrivo in Italia, è il caso di

dare qualche cenno sugli e-book e sui loro reader, che in America hanno spopolato. Per orientarci nelle diverse offerte, abbiamo chiesto a Stefano Parcaroli di Med Store, che a gennaio è stato all’ International CES di Las Vegas, di provare a fare una veloce panoramica su cosa offre il mercato internazionale e quello italiano: si sa che restiamo sempre un po’ più indietro degli americani! E-BOOK «In Italia, gli e-book reader sono arrivati negli ultimi mesi del 2009 – spiega Stefano - e in realtà la distribuzione nei negozi è stata possibile solo per i francesi Bookeen con due tipi di reader: il CyBook Opus grande 5 pollici e CyBook Gen3 di 6 pollici. Solo da poco è arrivato anche l’eBook Reader di iRiver.


Online invece è possibile per ora comprarne qualsiasi tipo: Kindle di Amazon, che rimarrà sempre e solo disponibile via web, Nook di Burnes&Noble che si può acquistare anche nei loro store in America, poi ci sono l’iLiad di iRex, i lettori di Sony e a breve i Samsung E6 o E101.

67 mag

Poi lo Skiff reader della Sprint che propone una tecnologia con una superficie metallica flessibile. Quasi tutti hanno una capienza che va da 1 a 4 GB e alcuni anche lo slot per l’espansione della memoria». Alcuni modelli hanno connessione wifi o umts, per accedere direttamente online e scaricare contenuti. La tecnologia utilizzata dai reader, denominata eInk, richiama l’inchiostro su carta: la lettura non affatica gli occhi ed è possibile leggere anche al sole, cosa che non accade ad esempio con lo schermo di cellulari e notebook. «L’ e-book è un contenuto digitalizzato con elementi ipertestuali e con la capacità di adattarsi a dispositivi con schermi diversi, modificando anche la dimensione del carattere in base alle esigenze di chi legge. Si può avere la possibilità di accedere al dizionario, cercare le parole all’interno del testo o prendere appunti. Dipende dal modello».


68 mag


Uno dei problemi con gli e-book reader è legato ai differenti formati leggibili, proprietari o non, e alla presenza di standard riconosciuti che però non vengono presi in considerazione da tutti. Anche in tema di diritti d’autore e di installazione degli e-book su diversi dispositivi (reader, computer o cellulare) le cose variano da produttore a produttore. Bisogna controllare. «Esistono diversi formati creati appositamente: il più diffuso e preso come standard di mercato si chiama epub, open source. Tutti possono creare e-book con questo standard. Kindle, invece, - prosegue Stefano - ha un altro formato proprietario ed è possibile leggere con Kindle solo e-book di Amazon. Altri formati liberi, che non sono in senso stretto per e-book come il pdf, possono essere adattati con degli applicativi e letti da diversi reader».

69 mag

iPAD Sempre più orientata verso la convergenza, Apple ha prodotto un dispositivo che non è un cellulare, non è un palmare, non è un notebook. Non è nemmeno, o solo, un e-book reader. Una via di mezzo che non c’era, e che diventa utilissimo per chi naviga molto in Internet, usa i social network e posta elettronica. Perfetto anche per visualizzare foto, vedere film in alta definizione e ascoltare musica. iPad ha la possibilità di connettersi tramite wifi e umts per il traffico dati. Unica pecca: non ha una webcam. Il costo, disponibile solo in dollari per ora, varia da 499 a 829 in base al tipo di connessione e alla capienza dell’hard disk, da 16, 32 o 64 GB. «È stato creato per restare sempre acceso. Touchscreen come

l’iPhone e compatibile con tutte le applicazioni già create,– conclude Stefano – iPad ha un’autonomia dichiarata di un mese per lo stand-by, mentre per l’utilizzo continuo si stima sia attorno alle dieci ore. L’iPad è anche e-book reader ma usa una tecnologia a schermo retroilluminato: d’altro canto sarà bellissimo poter vedere video e consultare contenuti multimediali con uno schermo da 9 pollici. Pesa solo 600 grammi. Perfetto per chi ha bisogno di estrema portabilità». Per iPad esiste già iBooks, l’applicazione online per accedere all’iBook store, il negozio di libri digitali firmato Apple, che si affiancherà all’iTunes Store per la musica. Purtroppo però in Italia tale servizio non sarà subito disponibile.


Wedding

La stagione primaverile è il momento dell’anno in cui l’occhio si posa con maggiore attenzione sulla natura e il suo risveglio. Sono i profumi e i colori a richiamare la nostra attenzione. E spesso in questi mesi delicati fervono i preparativi per le celebrazioni di matrimoni e nozze da sogno, dove sono i fiori ad incarnare la vera espressività artistica di un evento memorabile.

70 mag

fiori a regola d’arte


Un fiore all’occhiello può fare la differenza, se si tratta di matrimoni. Un particolare da non sottovalutare che si armonizza con l’insieme dell’allestimento floreale, per un effetto scenografico complessivo che colpisce lo sguardo. Ma è sempre così? Purtroppo, capita di partecipare a cerimonie con ambientazioni belle ma simili, cose già viste. Durante le frenetiche manovre per organizzare un matrimonio vale la pena, allora, impegnare un po’ di tempo alla ricerca di figure competenti che sappiano, attraverso i fiori, interpretare con originalità e stile le esigenze degli sposi. Non bisogna andare nelle grandi metropoli per scovare chi possa realizzare un allestimento floreale a regola d’arte, il cosidetto flower designer. A Civitanova Marche, in Via Gorizia, potete piacevol-

mente scoprire Arts and Craft event design, un pittoresco negozio di fiori – anche se sembra riduttivo indicarlo solo così, perché ha tutte le caratteristiche di uno show room floreale – che espone e progetta creazioni assolutamente originali. Entrare per credere, ma già solo passandoci davanti sarete conquistati dalla vetrina. «Se non ci fossero i fiori noi non saremmo qui! – esclama Renato Olivelli, titolare di Arts and Craft insieme a Francesco Mencucci. – In occasione di cerimonie o eventi particolari, realizziamo allestimenti creativi adatti alle diverse esigenze: una cosa non può andar bene per tutti. Ad esempio, – prosegue Renato – parliamo a lungo con gli sposi per capire e riuscire a comunicare il loro desiderio di cerimonia indimenticabile con la scelta dei fiori».

71 mag


72 mag


sione ci fa piacere perché, seppur abituati a produrre allestimenti che soddisfino ogni tipo di richiesta, la nostra sensibilità si sposa maggiormente con questo spirito storico, interpretato però in chiave cosmopolita e significativa». Ispirazione, lavoro, poesia e gusto di Arts and Craft provengono dai fiori dei cinque continenti, con una capacità di reperimento dei materiali sorprendente. Ma, nonostante questa facilità di proporre fiori e piante esclusive, l’accento cade su un’intelligente logica di stagionalità, che garantisce durata e costi ragionevoli: «Nel nostro negozio - riprende Renato - amiamo presentare i fiori che secondo noi, e la stagione in corso, seguono questo recupero innovativo del passato, come rose, ortensie,

Francesco e Renato hanno iniziato la loro attività insieme a Civitanova dove lavorano da circa sette anni, una realtà consolidata nel territorio regionale con lavori anche in ambito nazionale. Per eventi particolari, offrono in maniera selezionata il servizio di wedding plan. Francesco, in particolare, ha al suo attivo ben quindici anni di esperienza come flower designer. Anche nel variopinto mondo dei fiori esistono tendenze ben definite. «In questo periodo, si sta sviluppando un orientamento che definirei romantico – afferma Francesco – nel senso ottocentesco del termine. Si stanno recuperando forme, colori e materiali tipici di quel secolo, in chiave contemporanea. La tendenza minimal ormai va scomparendo. Questa nuova ten-

73 mag

tulipani, peonie e dalie. Gli accostamenti che proponiamo, nei colori e nelle forme, sono vere espressioni d’arte: dai piccoli mazzi di fiori fino agli allestimenti per matrimoni, feste in ville o giardini. Nel caso di matrimoni suggeriamo di mantenere una certa omogeneità di stile e di intenti, con un unico referente che curi l’allestimento floreale, per ottimizzare i costi e raggiungere in pieno il risultato. In un matrimonio il coordinamento estetico è importante». Da Arts and Craft sono Francesco e Renato a realizzare ogni progetto che propongono: abbinamenti di fiori, piante, frutta, tessuti e materiali diversi, uniti a giochi di luce per suggestive scenografie. Duttilità nel servizio e accostamenti così personalizzati difficilmente si possono ammirare altrove.


Sport

Siamo tutti

“gentiluomini” Nato come sport per pochi eletti, il golf è ora una delle discipline più praticate al mondo. Per assaporare l’ebbrezza delle 18 buche sono sufficienti stretching, autodisciplina e una buona impostazione di base.

74 mag


Sempre più donne e bambini si cimentano nei green. Uno sviluppo pazzesco che ha coinvolto soprattutto States e Nord Europa. Il fenomeno prende quota anche in Italia. Solo in pochi portano l’attrezzatura in ufficio, costume diffuso invece in America, ma esistono impianti mozzafiato come il Conero Golf Club del Coppo, paradiso marchigiano dei golfisti a due passi dall’arenile delle Due Sorelle. Uno sfondo da cartolina, un’ottima organizzazione e un movimento annuo di oltre 13 mila appassionati. Questi gli ingredienti che rendono la struttura estesa su 70 ettari una delle più apprezzate nel panorama nazionale. Il 2009 è stato un anno magico: sede di 80 gare prestigiose e inserito nella top five dei campi al Torneo di Confindustria, il Golf Club ha vinto con il proprio team il Campionato Italiano Dilettanti a squadre. «I colpi di un 14enne sono stati decisivi – rivela il direttore del Club Roberto Malatini -. D’altronde è uno sport per tutti. Abbiamo anche un socio di 82 anni che gioca tutti i giorni». Al Coppo le tariffe sono accessibili.

75 mag


Motori

76 mag


Eseguire uno swing nei 10 km del percorso non è più un tabù. «Le offerte sono riportate sul sito www.conerogolf.it – spiega Malatini -. Il pacchetto base mensile di quattro lezioni costa 100 euro. Sono comprese l’attrezzatura e l’accesso libero al campo. Otto lezioni avanzate bimestrali sulle cinque buche Executive danno accesso all’esame per la tessera federale». Nato nel 1992, il Conero Golf è l’unico vero punto di riferimento dei 2.500 tesserati marchigiani, attira oltre 2.000 stranieri ogni anno e vanta 350 soci. Altri punti di forza sono il ristorante a ingresso libero, gestito dallo chef internazionale Marco Passini, i campi da tennis e la piscina, sede di party estivi. In cantiere anche una struttura ricettiva. Un’arma in più per una risorsa che ha già sedotto molti vip. «Su questo sono riservato – taglia corto il direttore -. Da amante del golf, preferisco che vengano giovani con la voglia di imparare. Infatti, organizzerò corsi da 60 euro per i bambini».

77 mag


Fashion

manas,la moda

si fa trovare

78 mag

Troppo bello per essere vero, troppo comodo. E invece è tutto reale: toccare con mano. Autostrada, strada a scorrimento veloce e un parcheggio tutto tuo. E sei hai un certo languorino, passi prima a smangiucchiare qualcosa al Kaldo Fashion CafÊ. Prima di che? Prima di Manas.


Uno dei grandi piaceri della vita è lo shopping. Specialmente quello per le calzature e gli accessori. Rinunciarci è un dispiacere, ma a volte è scelta obbligata se c’è troppo traffico o non trovi parcheggio. Altre volte è proprio il tempo che ti manca e puoi darti all’euforia degli acquisti solo in pausa pranzo. Ma se invece di accontentarti e fermarti dove puoi, fosse il punto vendita d’eccezione a farsi trovare? A sorprenderci sono gli outlet Manas, un marchio che negli anni ha conseguito più di un successo nella moda delle calzature, in primis per donna e poi anche uomo e bambino. Manas ha due punti vendita aziendali nelle Marche - a Montecosaro e a Porto Recanati - e una boutique in Emilia Romagna, a Riccione in viale Ceccarini. Quest’ultimo è un negozio monomarca, mentre quelli marchigiani sono outlet di qualità.

79 mag


80 mag


Fare un giro di perlustrazione è consigliato, quasi obbligatorio. Specialmente nel punto vendita di Montecosaro Scalo (MC), con uno spazio dedicato di circa 500 mq: apertura al pubblico con orario continuato dalle 10 alle 20, dal lunedì al sabato. E in alcuni periodi dell’anno anche la domenica. Fare shopping non è più un incubo con un servizio così: di fianco all’outlet si trova il Kaldo Fashion Café, aperto da mattina presto alla sera tardi, ed è una manna per chi decide di venire da lontano o in pausa pranzo. Insomma, serviti e riveriti. Folgorati dalla comodità, non perdiamo di vista l’oggetto dei desideri: la scarpa, e non una qualsiasi. Manas la sorpresa la fa davvero e si distingue dagli altri outlet. Le calzature che si possono acquistare sono quasi tutte della stagione in corso, e solo una quota minore copre i modelli della collezione passata, campionario e occasioni varie. Lo sconto sul prezzo è interessante: il risparmio è del 30% . Questo vale sia per Manas Design, la linea sportiva e morbida, che per Manas Lea Foscati, più impegnativa e mai eccessiva. Il taglio dei prezzi è valido anche su borse, cinte, guanti, cappelli, sciarpe e sugli accessori preziosi con pietre dure, modelli esclusivi di collane orecchini e bracciali. E con la carta fedeltà hai accesso a sconti in percentuale sempre crescente, in base al numero di acquisti effettuati nel tempo. «Manas conserva sempre uno spirito giovanissimo nonostante 52 anni di esperienza – afferma Sandro Antonini, responsabile dei punti vendita aziendali –.

81 mag

Si differenzia per le sue produzioni ricche di varietà: seguiamo le tendenze ma non solo quelle, il nostro motto è il fashion and confort. Quest’anno per l’estate andranno tacchi vertiginosi o sandali e ciabattine bassissime: Manas proporrà modelli all’ultimo grido, ma non dimentica le mezze misure. Proporremo delle novità anche per la linea uomo, con una collezione presentata già con successo al Pitti di Firenze, protagonista di un evento nel prossimo autunno. I nostri modelli della linea sportiva maschile saranno, però, sin da marzo in vendita online sul sito www. manasonline.it». Eventi, una parola magica per Manas, che non è solo punto vendita. «Durante l’anno organizziamo eventi moda e culturali– ci spiega Sandro -, cosa inconsueta che ci contraddistingue. Feste per presentare i nostri prodotti o collaborazioni eccellenti come quelle attuali con Oliviero Toscani, Paolo Crepet, o quelle passate con Miss Italia e la Fondazione Veronesi. Siamo attenti alla cultura e al sociale: con questi eventi vogliamo rendere partecipi coloro che sono entrati a far parte del mondo Manas, anche con incontri organizzati all’interno dell’outlet». Tanti gli amici e i nomi noti che negli anni sono passati all’outlet, fra cui Carlo Verdone, Emanuele Filiberto di Savoia e Cristina Chiabotto. Due sono gli appuntamenti da non dimenticare: nei primi giorni di marzo ci sarà la presentazione della collezione primavera/estate e a settembre quella autunno/inverno. Segnateli sull’agenda.


Motori

IL FUTURO È CON

FUTURA BMW

82 mag

Raffinatezza e un pizzico di aggressività per la nuova Berlina della casa automobilistica tedesca. L’eleganza si sposa con l’innovazione, nelle auto e nei concept store.


CASCIOLI

83 mag

Un tuffo nella tecnologia, una linea elegante e curata nei minimi dettagli senza rinunciare alla grinta teutonica. Il mondo Bmw si arricchisce della Berlina 530d Futura. La nuova Serie 5 è più lunga di 6 cm rispetto al precedente modello e strizza l’occhio agli amanti della coupé grazie al tetto inclinato verso la coda. La linea dei fari e le numerose nervature danno un tocco aggressivo a un’auto raffinata. «È la novità del momento – dicono alla concessionaria Cascioli di San Benedetto del Tronto –. Sono molte le prerogative che rendono la Berlina accattivante. Abbiamo in cantiere delle iniziative per presentarla a tutto tondo». Il binomio Cascioli-Serie 5 si sposa a pennello e “parla” di futuro.

Anche il rivoluzionario concept store di nuova generazione, operante su tutto l’ascolano, si è affacciato da poco nell’universo Bmw e Mini. Nel 2009 i fratelli Giuseppe e Stefano Cascioli, eredi di uno dei più importanti rivenditori in Abruzzo, sono ripartiti dalle Marche all’insegna di design e innovazione. Così come la 530d Futura presenta gli elementi più azzeccati di Serie 3 e Serie 7 in un mix esplosivo, la concessionaria sambenedettese sintetizza alla perfezione la filosofia dei propri marchi interpretando i concetti di luce, leggerezza e dinamismo. «Abbiniamo funzionalità e design per creare un luogo di dialogo ed esperienze indimenticabili – spiega il responsabile marketing -. I clienti vivono a 360 gradi e in un unico luogo l’azienda, i marchi e i prodotti». L’edificio di via Liberazione 194 rappresenta un connubio tra estetica e funzionalità.


84 mag


I criteri d’apertura e trasparenza facilitano i meccanismi organizzativi. Se il motore della nuova Berlina spinge forte, così come sterzo e sospensioni danno più sicurezza, anche la concessionaria Cascioli viaggia ad alta velocità ed è altrettanto affidabile. L’abitacolo della Serie 5 ha la capacità di mettere tutti a proprio agio, proprio come l’imponente vetrata che rende luminoso lo showroom di San Benedetto. «Il nostro motore è il personale – rivelano alla Cascioli -. L’alta formazione di base e gli aggiornamenti continui valorizzano un’azienda all’avanguardia. La marcia in più è il Team Service formato da specialisti con know-how pluriennale». Insomma, tanta voglia di stupire a colpi di design e tecnologia.

85 mag


Wine & Beer

BIRRA,

TRA SAPORI E SAPERI

Bevanda antica e fra le più diffuse, offre la possibilità di tanti accostamenti quante le sfumature dei suoi colori. Una ricerca conviviale con delle cene a tema promosse dall’Associazione Gusto & Cultura.

86 mag


Una felice fusione tra la buona tavola e la sete di conoscenza. Incontri conviviali all’insegna di birre doc, pietanze prelibate, ma anche approfondimenti sui tratti storici dell’arte birraia e culinaria per introdurre l’azzeccato connubio tra birra e cibo. L’associazione marchigiana “Gusto & Cultura” sazia l’intelletto e delizia il palato. Frutto dello spirito d’iniziativa dell’imprenditorechef Luca Lambertucci, titolare dell’Italy di Porto Recanati, il modello di ricerca del

87 mag

gusto concentra gli sforzi sull’alta qualità degli accostamenti. Il mix armonico tra sapori e sapere, legato ad ambienti sempre diversi, dona la consapevolezza di un mondo già noto, ma mai esplorato fino in fondo. «L’idea ha avuto origine da un’esigenza personale – afferma Lambertucci -. A spingermi è stata la voglia di dare sempre di più ai miei clienti». L’ultimo appuntamento in ordine temporale con le cene a tema targate “Gusto & Cultura” risale al 23 febbraio scorso proprio

all’Italy, che per l’occasione ha riproposto l’assetto estivo con la caratteristica veranda nel cortile interno. «Al contrario della prima serata – continua lo chef -, dove la diffidenza regnava sovrana, il terzo incontro ha avuto un’ottima risposta». Chiunque fosse interessato a conoscere in anteprima le date di “Gusto & Cultura” può iscriversi alla mailing list sul sito www.gustoecultura.it.


AGENDA made in ITALY Marzo / Aprile

Fiorello Show in Tour Continua nel 2010 il Tour di Fiorello, diretto da Giampiero Solari e accompagnato sul palco dal maestro Enrico Cremonesi e la sua band. Come sempre Fiorello si nutre dell’attualità per raccontare storie, in un turbine di creatività e movimento continui, per trasformare il quotidiano con sagace ironia. Poliedrico artista, Fiorello gioca con la musica, le canzoni, le vicende private e pubbliche di tutti i giorni, per regalare agli spettatori due ore di ritmo serrato e travolgente. 6 marzo. Conegliano (Tv), Zoppas Arena 19 marzo. Pesaro, Adriatic Arena 25 marzo. Mantova, Teatro Palabam 16 e 17 aprile. Genova, Vaillant Palace 23 aprile. Firenze, MandelaForum

Elio e Le Storie Tese In teatro parte il tour di Elio e Le Storie Tese, con la musica del loro repertorio più conosciuto. Testi ironici, ai limiti del demenziale, per raccontare la vita quotidiana con sarcasmo e disincanto, attraverso canzoni di qualità. Si autodefiniscono “i cretinetti della musica leggera” e nel farlo si rivelano tra i più intelligenti. 2 marzo. La Spezia, Teatro Civico 8 marzo. Catania, Teatro Metropolitan 10 marzo. Lecce, Teatro Politeama 11 marzo. Bitritto (Ba), Palatour 15 marzo. Napoli, Teatro Acacia 16 marzo. Rosignano Solvay (Li), Teatro

88 mag

Cirque du Soleil in Saltimbanco Date in Italia per la Compagnia CircoTeatrale più famosa del mondo. Originario del Canada il Cirque du Soleil è composto da artisti internazionali che da anni regalano le loro prodezze al grande pubblico. Un tripudio di colori, musiche, numeri acrobatici, danze, per creare atmosfere allegoriche e da sogno, così da far vivere agli spettatori sensazioni indimenticabili. Saltimbanco ha debuttato a Montreal nel ’92 e, dopo aver replicato in cinque continenti, è stato applaudito da circa 9,5 milioni di persone entusiaste. 3 - 7 marzo. Torino, Palaolimpico 10 - 14 marzo. Pesaro, Adriatic Arena 17 - 21 marzo. Bologna, FuturShow Station 24 - 28 marzo. Firenze, Mandela Forum

Fond. Arnaldo Pomodoro Cristina Iglesias Prima italiana per l’artista Cristina Iglesias, le cui opere scultoree sono allestite presso gli spazi della Fondazione Arnaldo Pomodoro. Lo spettatore percorre un viaggio all’interno degli ambienti labirintici realizzati dall’artista e incentrati sul tema del giardino, o meglio, sul rapporto tra uomo e natura, sul mitico e multisfaccettato incontro tra il mondo artificiale e quello naturale. Mostra fino al 31 marzo Fondazione Arnaldo Pomodoro Via Solari 35, Milano

Gli anni di Grace Kelly Il mito di Grace Kelly rivive a Roma, a Palazzo Ruspoli: icona di stile intramontabile, celebrata da artisti e designer. L’attrice hollywoodiana, moglie del Principe Ranieri III di Monaco, morì nel 1982 in un incidente stradale. In mostra scatti fotografici, lettere, video di famiglia e dei film più importanti, la maxibag dedicata a Grace Kelly da Hermès e il magnifico abito da sposa: 110 metri di seta bianca e merletti con il velo tempestato di perle. Gli anni di Grace Kelly Principessa di Monaco Roma, Palazzo Ruspoli - Fond. Memmo Fino al 28 febbraio. Orari: 10.00 - 19.30, venerdì, sabato e domenica 10.00 - 20.30. Lunedì chiuso.

The Prodigy Band inglese e trasgressiva, una delle leader nella scena elettronica. Tra le tappe del Tour Europeo i Prodigy si esibiscono anche in Italia, da nord a sud, per presentare la loro musica energizzante e infiammare i fan con performance ad alta potenza rivoluzionaria e selvaggia. 22 aprile. Milano, Alcatraz 23 aprile. Mantova, Palabam 24 aprile. Rimini, 105 Stadium 26 aprile. Roma, Pala Atlantico 27 aprile. Andria, Palasport 28 aprile. Acireale (Ct), Palasport


Musical Cats di Andrew Lloyd Webber La Compagnia della Rancia firma la produzione italiana del famoso musical “Cats”, con la regia di Saverio Marconi, per la prima volta proposto con i testi tradotti per far conoscere al grande pubblico la storia dei venticinque gatti più famosi del mondo. La Compagnia della Rancia lo propone con musica dal vivo e le coreografie hanno la regia di Daniel Ezralow. 16 e 17 marzo. Bergamo, Creberg Teatro 19 e 20 marzo. Genova, Vaillant Palace 23 e 24 marzo. Padova, Gran Teatro 26 e 27 marzo. Rimini, 105 Stadium

Campionati Mondiali di Pattinaggio - World Figure Skating Championships Torino 2010 Dopo le Olimpiadi Invernali, la città di Torino continua a sostenere il grande sport ospitando i Campionati Mondiali di Pattinaggio di Figura. Kermesse numero 100, organizzata dalla Federazione Internazionale di Pattinaggio. Il Palavela ospiterà oltre 200 atleti e l’evento sarà trasmesso dai principali network televisivi nazionali ed internazionali. Dal 22 al 28 marzo 2010 al Palavela di Torino.

Nicola Piovani Concerto in Quintetto Grande maestro che fa sognare con le musiche create e riarrangiate per il cinema, il teatro, i concerti. Nicola Piovani si siede al pianoforte e dirige un quintetto in cui diventano preziose le sonorità dei singoli strumenti: brani corali presentati in una dimensione più intima, coinvolgendo un sassofono, un violoncello e una fisarmonica. 16 marzo. Bologna, Teatro Arena del Sole 18 marzo. Milano, Teatro degli Arcimboldi 27 marzo. Brescia, Palabrescia 28 marzo. Torino, Teatro Regio Tutti gli spettacoli alle ore 21.00


AGENDA MARCHE

il

MERCOLEDÌ

J Lounge / Fano - Usteria dei J 4 Porte / Macerata - Dj Set Lido / Civitanova Marche - Scuola di Tango

il

GIOVEDÌ

Makkia Urbino - Dj Set Essentia / Chiaravalle - Gran Varietà Saltatappo Bollicine / Senigallia - Sushi dalle 19.30 Plaza Cafè / Ancona - Incoglita!? Showfood / Jesi - Serata Latina Libeccio / Numana - House Sensation Playa Rosa / Portorecanati - Latino Americani Virgo / Corridonia - Dr Why Cafè Venanzetti / Macerata - Giovedi Universitario Lido / Civitanova Marche - American Sushi Bar To Be Or... / Civitanova M. - Non solo Karaoke e Cabaret

il

LUNEDÌ

Cafè Opera Incanto Restaurant / Recanati - Sushi Aperitivo

il

MARTEDÌ

Plaza Cafè / Ancona - Karaoke Lola / Portocecanati - Tutta un’altra musica

90 mag


il

il

VENERDÌ

J Lounge / Fano - Thank God it is Friday Mamamia / Senigallia - Mamacita Essentia / Chiaravalle - Music Club Saltatappo Bollicine / Senigallia - Aperitivo Fritti Pazzi Uomini di Mare / Senigallia - Mangia finchè vuoi Plaza Cafè / Ancona - Rapture Team Sui Club / Ancona - Veri Anni Noir / Jesi - Favela Chic Moonlight Lounge Bar / Castelfidardo - Dj Set 70-80-90 Cafè Opera Incanto / Recanati - Venerdí in Jazz Lola / Portorecanati - Lola Dinner & Disco Green Leaves / Portorecanati - Dj set La Playa Rosa / Portorecanati - musica 70-80-90 Kaldo Cafè / Montecosaro Scalo - Dj Set Groove / Potenza Picena - Dj Set e Live Music Medley Bar / Recanati - Disco Inferno Extra / Recanati - Dj Set Virgo / Corridonia (MC) - musica live Il Cantinone di Charly / M. S. Giusto - Dj Set e Live Music Movida Civitanova Marche - Karaoke con Pietro Pirani Lido / Civitanova Marche - Fashion Night To Be Or... / Civitanova Marche - Musica Live Gatto Blu / Civitanova Marche - Segui la coda.. Cafè 900 / Porto San Giorgio - Dj Set BB Disco Dinner / Cupra M. - Grande Fratello in escl. naz.

91 mag

SABATO

J Lounge / Fano - Serate Musicali Saltatappo Bollicine / Senigallia - Dj Set Essentia / Chiaravalle - Anni 70-80 Uomini di Mare / Senigallia - Mangia finchè vuoi Mamamia / Senigallia - Dj Set Miù / Marotta - Disco The Black Room / Marotta - The Saturday Night Celebration Sui Club / Ancona - The Best Fashion Music Noir / Jesi - Nuit D’Or Moonlight Lounge Bar / Castelfidardo - Dj Set 70-80-90 Medley Bar / Recanati - La Mejor Fiesta Latina Lola / Portorecanati - Lola Dinner & Disco Green Leaves / Portorecanati - Dj set La Playa Rosa Portorecanati - Dj set Kaldo Cafè / Montecosaro Scalo - Dj Set Virgo / Corridonia - festa a tema To Be Or.. / Civitanova Marche - Dj Set Gatto Blu / Civitanova Marche - Segui la coda.. Cafè 900 / Porto San Giorgio - Dj Set

la

DOMENICA

J Lounge / Fano - Home Sweet Home Essentia / Chiaravalle - Aperitivo Live Uomini di Mare / Senigallia - Mangia finchè vuoi Noir / Jesi - Soirée Latine Medley Bar / Recanati - Apericena Green Leaves / Portorecanati - Dj set Virgo / Corridonia - Karaoke Kaldo Cafè / Montecosaro Scalo - Aperitivo Classico Movida / Civitanova Marche - Aperitivo Latino Lido / Civitanova Marche - Show Food To Be Or.. / Civitanova marche - Aperitivo Latino caraibico Cafè 900 / Porto San Giorgio - Cena e Dj Set


92 mag


93 mag


mag seratiamo

DIVENTA FAN SUBITO!

Diventare fan significa ricevere per un anno tutti i numeri di Seratiamo MAG (6 edz.) direttamente a casa con la maglietta ufficiale. Per iscriverti basta andare sul sito web e compilare il modulo di abbonamento. Il pagamento poi potrĂ essere fatto con carta di credito subito o tramite Bollettino Postale o Bonifico Bancario. Inoltre si potrĂ  contribuire alla crescita del portale e del magazine inviando recensioni, segnalando locali, eventi e inviando le proprie storie.

Ai primi 100 un drink gratis in discoteca.

MEMBRO SERATIAMO

A SOLI 35 EURO


Design

Cosa funziona nel web? Cinque suggerimenti per approdare nel web e sapere riconoscere se un sito è davvero efficace. Capita a volte di navigare in siti confusionari o di non trovare l’informazione che cercavi, sempre che il caricamento della pagina avvenga in tempi brevi. Web vuol dire tempo, velocità e molte occasioni di… cambiare sito in un istante, proprio come lo zapping alla tv. Quali sono le regole per riconscere un buon sito 2.0? Ci viene in aiuto l’Adami Design di Civitanova Marche, agenzia di comunicazione strategica e visiva che da anni si occupa di web. Nel 2008 ha visto riconosciuto, da Adobe.com, un loro progetto come “Site of the day” a livello mondiale. Con un’esperienza quasi trentennale, l’Adami Design ci svela cosa fa funzionare un sito nel web 2.0: «Nella nostra agenzia – spiega Tiberio Adami – concepiamo la parte visiva e il design di un sito strettamente connessi con la sua funzionalità. In genere se ne vedono molto belli ma lenti, o sono solo performanti. Qui abbiamo un mix di competenze strategiche, visive e applicative che permettono la realizzazione di prodotti che posseggono il giusto equilibrio fra bellezza e usabilità».

Ed ecco allora le cinque cose da tenere a mente. 1. Nome accattivante. Un nome bello vuol dire anche raggiungibilità: la ricerca diventa più facile, salgono reputazione e posizionamento. 2. Design curato, fruibilità delle immagini ed estetica dei contenuti: leggibilità del testo, non colori forti, template del sito che si sviluppa in accordo con il suo contenuto. 3. Usabilità. Caricamento veloce, grafica intuitiva e coerente nelle diverse pagine, una buona segnaletica interna. 4. Contenuti interessanti. Se decidi di apparire nel web con un’azione di comunicazione e di immagine, devi conquistare l’interesse del tuo potenziale lettore. 5. Mantenimento. Un buon sito non può essere statico nel tempo: il web aggiunge, non sottrae. Arricchisci i contenuti o gli applicativi, con strumenti e funzionalità che danno valore aggiunto. Ora non ti resta che provare. Buona navigazione!


Cool Hunter

arte sommersa Mauro Cicarè, nato nel 1957, è illustratore e fumettista di fama internazionale; vive e lavora a Civitanova Marche. Mauro si è conquistato un posto di rilievo nel mondo del fumetto d’avventura degli anni ‘80-’90.

96 mag

C’è una ricchezza enorme in questo sottosuolo di lontananze e di solitudini, c’ è una grandissima miniera di diamanti che luccica nelle caverne della nostra indifferente ed estranea società; questa è l’arte di Cicarè. I suoi personaggi di maggiore rilievo sono “Fuori di testa” e “Eddy Mano Pesante”. Il primo è una specie di Don Chisciotte metropolitano, che vive chiuso in un manicomio criminale e viene rilasciato solo quando c’è da ripulire la giungla urbana da qualche feroce assassino o delinquente. «L’ironia (o la pazzia?) - dice Cicarè - è l’unico cachet contro un interminabile mal di testa». Il secondo personaggio è un pugile professionista che, secondo i canoni della letteratura poliziesca e del cinema statunitensi, si muove nei bassifondi di una New York disegnata in un affascinante “bianco e nero”, dove regnano criminalità organizzata, politicanti corrotti, ruffiani e meretrici, dove l’ultima parola è lasciata alla violenza e il sesso è un’illusione consolatoria in un deserto metropolitano dove la gioia è merce molto rara.


Nella vulgata corrente, in Italia, per fumetto s’intende Topolino, cioè roba per bambini, oppure i fumetti manga, perché intere generazioni sono cresciute da trent’anni a questa parte con i cartoni giapponesi alla tv. Fino agli anni ’80 c’era sì il fumetto di genere, d’avventura (Hugo Pratt e Dino Battaglia), ma c’era anche Frigidaire, la rivista culturale italiana fatta di fumetti, inchieste e musica, pubblicata a partire dagli anni ’80; tra le collaborazioni più prestigiose quelle di Andrea Pazienza e del nostro Mauro Cicarè. Gli amanti delle “nuvolette” in Italia erano molti e il fumetto era sostanzialmente questo, più la produzione Bonelli, che ancora svolgeva un suo ruolo importante. Poi è cambiato tutto e la tv, agli inizi degli anni ‘80, soprattutto quella commerciale, ha avuto un ruolo determinante in questo cambiamento epocale. Mettiamoci poi anche l’avvento dei computer, del web e dei videogiochi, che hanno spazzato via, come uno tsunami, tutto ciò che c’era prima. È un fatto tecnologico inevitabile, ma anche profondamente culturale. Per questo, in anteprima su Seratiamo Mag, invitiamo tutti i lettori a scoprire da vicino la forza e la carica espressiva di Mauro Cicarè: dalla seconda metà di marzo verrà inaugurata l’esposizione delle sue opere più significative presso gli Antichi Forni di Macerata, tra i partner tecnici, ci siamo noi di Seratiamo Magazine e la libreria Scaramouche arte libri e carte…

97 mag


98 mag


TI SENTI ISPIRATO? Stai sfogliando il magazine giusto. Se sei un gestore di locale o vuoi far conoscere la tua attività , anche in settori differenti dall’aperitivo_cena_dopocena, il sistema Seratiamo ti offre una scelta differenziata di servizi per farti conoscere a un vasto pubblico e aumentare la tua visibilità. Se vuoi essere presente nel prossimo numero di Seratiamo MAG o vuoi conoscere le soluzioni che ti proponiamo per il web sul nostro portale Seratiamo.it, contattaci al numero 333 8458629 - 071 7821713 o scrivi a info@seratiamo.it.


100 mag


who is

how to

favo who urite cares

pollo al curry latte di cocco

101 mag

Il giovane chef di Civitanova Marche, Marco Gobbi, noto anche come Crazy Chef per via del suo hobby particolare - il wrestling -, ha collaborato con diversi locali delle Marche, come l’Excelsior di Pesaro o il Casale di Ascoli Piceno, e attualmente è occupato al Magga di Civitanova. Marco ci propone una ricetta afrodisiaca: una variante del pollo al curry. Il curry “data la sua composizione esplosiva - come spiega Marco - un insieme di spezie e aromi dal sapore deciso, è rientrato di diritto tra le sostanze ritenute afrodisiache”.

&

PREPARAZIONE: Fate soffriggere nell’olio due spicchi d’aglio e poi aggiungete 700 grammi di petto di pollo tagliato a bocconcini. Fate rosolare per 10 minuti. Unite poi due zucchine tagliate a rondelle, quattro carote a dadini, due peperoni (uno rosso e uno verde) a striscioline, due mele tagliate molto sottili e due pomodori rossi pelati tagliati, a pezzi da otto. Infine mettete due cucchiai di curry, due bicchieri di latte di cocco, uno di vino bianco e uno di brandy. Fate cuocere il tutto per 15 minuti a fuoco lento. Servite il pollo con l’aggiunta, a piacere, di semi di papavero nero o scaglie di parmigiano reggiano.


Extra

MEGLIO UNA NOTTE DA GIAGUARO al

Micca Club C’è chi sceglie un giorno da leoni e chi preferisce i cento da pecora. Chi ama il divertimento e si trova nella Capitale di sicuro non ha dubbi: Micca Club.

102 mag

“Staasera mi butto, stasera mi buttoo…mi butto al Micca Club di Roma!” Tra i locali romani di successo, il Micca Club spicca per l’originalità del suo sabato, chiamata La Notte del Giaguaro: poco distante dalla stazione Termini, ad un passo da Porta Maggiore, la serata capitolina esplode e ruggisce con le sonorità del Micca. La Notte del Giaguaro è ideata dal direttore artistico, nonché Dj Resident, Alessandro Casella che ripropone per la pista i brani musicali che hanno conquistato gli anni ’60 e ’70, italiani e internazionali. Dal twist al beat, soul, funk, surf, rock’n roll la ricerca di Alessandro Casella nel panorama musicale degli anni passati è accurata e di qualità, per offrire agli ospiti tracce originali che facciano urlare, saltare e cantare tutti quanti. Lasciata in superficie l’aria metropolitana della Roma di oggi, si scende lo scalone a chiocciola e si entra in quella che è stata definita una “cattedrale delle musica”. Lo spazio di 600 mq, una volta utilizzati come cantine, con archi e volte alte fino a 5 metri e i muri in pietra, rispecchia il concept stesso del Micca: divertire e divertirsi con personalità, evitando di omogeneizzare, ma con l’intento di creare una fidelizzazione degli avventori. Senza finzioni ma con stile accurato. Quale? Quello vintage, studiato e ricercato fin nei minimi dettagli. Tre bar a disposizione, una sala lounge, una pista per ballare e un percorso mostre per gli artisti. Tutto l’ambiente è arredato secondo il sistema Silver Tape che permette di snodare, come un nastro, un serpente di ferro lucido: si creano spazi diversi in base al loro utilizzo, dai salottini riservati alle zone comuni, di passaggio, fino al dance floor, facendo da trait d’union tra le imponenti colonne del locale.


La Notte del Giaguaro è così incontenibile che si balla in ogni angolo del Micca: difficile resistere alla musica dei film e dei serial tv che hanno segnato i ricordi dei trentenni e quarantenni di oggi. Il passato che ritorna in gran forma è celebrato nella sua immortalità dalla follia vintage del Giaguaro. Basette, foulard, pantaloni e camicie aderenti in puro stile sixties per gli uomini e abitini con trame dall’effetto pop con linee, quadri, cerchi per esaltare la frizzante femminilità delle donne. Se avete questi elementi da indossare siete in perfetta sintonia con la Notte del Giaguaro. Altrimenti, la domenica all’aperitivo del Micca, si organizza il MiccaMarket, per acquistare oggetti anni ’50, ’60, ’70 ascoltando le selezioni musicali incise su originali 45 giri.

103 mag


Arredamento

ARREDAMENTI

ANCONA

la passione per l’arredo Un tocco di rosso nel grigiore della Baraccola. Ci voleva proprio una bella nota di colore vivo e acceso nella zona industriale del capoluogo marchigiano...

104 mag

…e per fortuna ci hanno pensato l’architetto Mauro e il designer Marco Paolinelli, titolari di “Arredamenti Ancona”. Per la nuova sede dell’azienda, produttrice di arredamenti su misura per negozi, bar e abitazioni, hanno scelto proprio il colore della passione. La nuova falegnameria artigiana di Arredamenti Ancona verrà inaugurata a marzo, in via Franco Scataglini 3, e si svilupperà su due piani: il piano terra per il laboratorio e il primo piano per la progettazione, gli uffici tecnici e commerciali ed anche per lo show

room tecnico. Infatti, qui si segue tutta la filiera, dalla consulenza e progettazione avanzata (con programmi autocad e rendering 3D) alla direzione lavori in cantiere, dalla produzione diretta al montaggio su misura. Senza saltare nessun passaggio e in modo tale da venire incontro a qualsiasi richiesta del cliente. Sia che si tratti di piccoli mobili e ambienti o di grandi spazi, dal settore residenziale (appartamenti, ville, casali) a quello commerciale, Arredamenti Ancona offre soluzioni personalizzate con consegna “chiavi


Le origini

Arredamenti Ancona nasce nel 1918 per opera di Domenico Mario Paolinelli. Nonno Domenico, falegname ed ebanista, realizzava mobili intarsiati stile Liberty (ed altri stili tipici dell’epoca) nella sua falegnameria artigianale situata a Capodimonte, quartiere storico di Ancona. Egli era conosciuto, in tutta la città e non solo, per le sue splendide realizzazioni.

in mano”, caratterizzate da altissima qualità dei materiali, lavorazioni e soluzioni d’arredo. Specializzata nell’arredo di negozi in genere - bar, pasticcerie, ristoranti, centri estetici, sale slot e mini casinò, alberghi, banche, uffici -, Arredamenti Ancona si occupa anche di recupero edilizio di abitazioni, ristrutturazioni e realizzazione di mobili per interni, operando su tutto il territorio nazionale e all’estero, compresi i nuovi mercati russo e cinese. Con professionalità e versatilità il team di Marco e Mauro Paolinelli garantisce la

105 mag

soluzione più adatta ad ogni esigenza di arredo. «Vogliamo dire grazie a tutti i clienti che ci hanno scelto e continuano a sceglierci – dichiarano i Paolinelli -, negli ultimi anni l’azienda è cresciuta e per questo dalla sede di Vallemiano abbiamo deciso di trasferirci alla Baraccola in un area di 2000 mq. Per noi inizia oggi una nuova avventura. I nostri punti di forza? - prosegue l’architetto - un’immagine nuova e personalizzata del locale e tempi brevi, grazie a una programmazione ottimale dei tempi di realizzazione».


106 mag


Musica, Film e Libri

Erri De Luca

Il peso

DELLA FARFALLA Edizioni Feltrinelli 2009

“Dove si posa la farfalla, è il centro. L’uomo la scostò con una mossa lenta e un soffio di vita”

107 mag

Di una delicatezza quasi disarmante, “Il peso della Farfalla”, ultima fatica letteraria di Erri De Luca, è il racconto della sfida tra due mondi, tra due stili di vita uguali e contrari, opposti ma indissolubilmente connessi l’uno all’altro. Ancor più, il libro è la storia di due solitudini che si confrontano, si cercano, si danno la caccia, si rafforzano vicendevolmente; è la storia di un abbraccio mortale: quello tra due re. Uno è uno splendido esemplare di camoscio, animale ormai stanco, solitario e orgoglioso, che da anni ha imposto al branco la sua supremazia; l’altro è un uomo in là con l’età, che ha passato gran parte della sua esistenza a cacciare di frodo le bestie in montagna, desideroso di portare a casa la preda più ambita: “il re dei camosci”. Da subito, evidente appare il riferimento al celebre “Moby Dick” di Melville, che non a caso viene citato durante il racconto. Del resto, proprio come nella storia che ha contrapposto la balena bianca al capitano

Achab, il tema dominante del volume è la lotta per la vita e la propria identità che accomuna il vecchio cacciatore e il “re dei camosci”, il più maestoso e fiero abitante della montagna. E proprio come nell’illustre precedente letterario, la scorza dura, l’ostinazione e il coraggio che contraddistinguono i due protagonisti derivano dal continuo confronto con gli elementi ostili della natura e con i propri rivali; attraverso la perenne sfida che li accompagna, il cacciatore e il “re dei camosci” si sono in realtà modellati l’uno nell’altro. Così, due vite antagoniste sembrano trasformasi nei lati della stessa medaglia, inutili l’uno senza l’altro, esattamente come una caccia non può aver senso senza una preda. Solo un gesto pieno di dignità dà prova di un’incolmabile differenza: esponendosi alla morte con una forza e un coraggio che l’uomo possiede esclusivamente in virtù del suo fucile, il camoscio riesce a rassegnarsi al suo destino. Abbandonandosi al gravoso e leggerissimo peso della farfalla...


Tutti i locali seratiamo

Aqui Esta Erminio Ancona - Via Elia Augusto, 21 - Tel. 071 2071861 Art Cafè Ancona - Via Magenta, 15 - Tel. 071 55979 BaldÏ Ancona - Strada del Castellano, 43 - Tel. 071 2802424 Bar del Duomo Ancona - Giovanni XXIII, 2 Bistrot Gnaoo Gatti Ancona - Via Beccheria, 3 - Tel. 071 2072076 Boccon DiVino Ancona - Via Matteotti, 13 - Tel. 071 57269 Cafè Garibaldi Ancona - Corso Garibaldi, 54 - Tel. 071 2071946 Classic Cafè Ancona - Corso Mazzini, 1 - Tel. 071 203000 Da Giacchetti Ancona - Via Portonovo, 171 - Tel. 071 801384 Desiderio Ancona - Via Maggini 57 - Tel. 071 82741 Donegal Ancona - Via Simeoni, 6 - Tel. 071 201331 Enopolis Ancona - Via Mazzini, 7 - Tel. 071 2071505 Gi.Bi. Ancona - Piave, 23 - Tel. 071 2073640 Hangar Cultlab Ancona - Via Giovanni Conti - Tel. 071 2900915 Highlander Ancona - Piazza Ugo Bassi 34 - Tel. 071 2804967 Il Molo Ancona (Portonovo) - Tel. 071 801040 King Edward Royal Pub Ancona - Piazza del Plebiscito, 18 Kona Caffè Ancona - Piazza del Papa La barca sul tetto Ancona - Einaudi - Tel. 071 55198 La Moretta Ancona - Piazza del Papa, 52 - Tel. 071 202317 Lascensore Ancona - Piazza IX Novembre - Tel. 071 3580388

108 mag

= Inizio nuova città

Lazzabaretto Ancona - c/o Mole Vanvitelliana - Banchina Giovanni Da Chio Liberty Ancona - Via del Traffico, 7 - Tel. 071 203484 Mangiare Bere Uomo Donna Ancona - Via della Loggia, 5 - Tel. 071 52437 Mulligan’s Pub Ancona - Via della Stazione, 1 - Tel. 071959659 Neon Concept Club Ancona - Via I Maggio, 56 - Zona Baraccola - Tel. 071 2863376 Nu54 Ancona - Piazza del Plebiscito, 54 - Tel. 071 2072226 Opera Nova della Marca Ancona - Via Varano, 127 - Tel. 071 2861093 Osteria Teatro StrabaccO Ancona - Via Gugliemo Oberdan, 2 - Tel. 071 56748 Papilia Ancona - Via Filonzi, 4 - Tel. 071 2861979 Peperoncino Ancona - Don Gioia, 1 - Tel. 071 203844 Plaza Cafè Ancona - Piazza del Plebiscito, 3 - Tel. 071 202415 RavaL Ancona - Piazza del Papa Red BBQ Ancona - Via Pizzecolli, 3 - Tel. 071 2072534 Santamonica Ancona - Via Cameranense Shoother Ancona - Via I Maggio, 70 - Tel. 071 2916282 Sui Suite Club Ancona - Via Mascino, 1 - Porto Turistico - Tel. 347 9927099 Teatro delle Muse Ancona - Via della Loggia - Tel. 071 207841 Wasabi Ancona - Piazza Diaz - Tel. 071 2072766 Caffè Meletti Ascoli Piceno - Via del Trivio, 56 - Tel. 0736 255559 Sir William Pub Camerata Picena - Via San Giuseppe, 8 - Tel. 071 7499896 Komedia Castelfidardo - SS 16 km 317 - Tel. 071 7822072


Konvivio Castelfidardo - SS 16 km 317 - Tel. 071 7821254 Melaluna Castelfidardo - Via Adriatica - Tel. 071 7820385 Moonlight Lounge Bar Castelfidardo - Jesina, 27 - Tel. 071 7575405 On Stage Castelfidardo - Via Soprani, 16 - Tel. 0717822054 Zen Cafè Castelfidardo - Piazzale Don Minzoni, 8 - Tel. 071 7823533 Essentia Chiaravalle - Via Carducci, 23 - Tel. 071 94126 Osteria In & Chiostro Chiaravalle - Via Grancetta, 177 - Tel. 071 948865 @tilio - Attilio Civitanova Marche - Lungomare Nord Stab. 21 - Tel. 0733 816833 ArsVivendi Enoteca Civitanova Marche - Via Vittorio Veneto 50/52 - Tel. 0733 774105 Bar Gioia Civitanova Marche - Via Verga 62 - Tel. 0733811441 Batik Cafè Civitanova Marche - Matteotti (L.mare Nord) - Tel. 0733 775791 Be bop Centenario Civitanova Marche - Via Colombo, 190 - Tel. 0733 817967 Black CaT Civitanova Marche - Vicolo Nettuno, 10 Da Mauro Civitanova Marche - Via Colombo, 54 - Tel. 0733 816236 Discoteca Mym Civitanova Marche - L.mare Piermanni (Sud) - Tel. 0733 810098 Etnomania Civitanova Marche - V.le IV Novembre (Nord) - Tel. 393 4978431 Gatto Blu Civitanova Marche - L.mare Piermanni - Tel. 0733 810098 Gelateria Waikiki Civitanova Marche - Via Massimo D’Azeglio, 24 - Tel. 0733 817209 Hemingway Civitanova Marche L.mare Nord, 160 - Tel. 0733773395 Hook Civitanova Marche - L.mare Piermanni, 23 - Tel. 0733 771022 Hops! Civitanova Marche - L.mare Piermanni (Sud) - Tel. 0733 818617 Il Gatto che Ride Civitanova Marche - V.le Vittorio Veneto, 115/117 - Tel. 0733 816667 L’area golosa Aperitivo Civitanova Marche - Via Principe di Piemonte - Tel. 0733 1997341 La Galleria Coffee&Shop Civitanova Marche - Piazza XX Settembre, 19 - Tel. 0733 817892 La Locanda sul Mare Civitanova Marche - V.le IV Novembre (L.mare Nord) Lampara Civitanova Marche - V.le IV Novembre, 290 - Tel. 0733 70297

109 mag

LC6 Lido Cristallo Civitanova Marche - L.mare Piermanni - Tel. 0733 771198 Lido Restaurant Cafè Civitanova Marche - Largo Caradonna - Tel. 0733 784540 MAGGA Civitanova Marche - Via Einaudi (Aurora) - Tel. 392 6035264 Movida Cocktail Bar Civitanova Marche - Via Santorre di Santarosa, 13 - Tel. 0733 814171 MYM Ristorante Civitanova Marche - L.mare Piermanni - Tel. 0733 775673 Osteria della Malora Civitanova Marche - Via Trieste (ang. Via Buozzi) - Tel. 0733 774122 Pasticceria Romoli Civitanova Marche - Vittorio Veneto, 187 - Tel. 0733 771990 Pizzeria Charlot Civitanova Marche - Via Cavour, 29 - Tel. 0733 775723 Ristorante La Greppia Civitanova Marche - V.le IV Novembre, 276 - Tel. 0733 70424 Stabilimento Balneare HOSVI Civitanova Marche - L.mare Nord Stabilimento Balneare G7 Civitanova Marche - L.mare Nord - Tel. 0733 770608 Taboo Civitanova Marche - Via Mazzini - Tel. 347 8258889 The Spire Irish Pub Civitanova Marche - Via Mazzini, 59 To be or... Civitanova Marche - Mazzini, 47 Trailer Restaurant Lounge Civitanova Marche - Via Matteotti, 240 - Tel. 0733 1996127 Trattoria L’Oasi Civitanova Marche - L.mare Piermanni, 14 - Tel. 0733 816396 Vicolo Marte Civitanova Marche - Vicolo Marte, 2 - Tel. 335 5243243 Virgola Zero 1 Civitanova Marche - SS 16 - Tel. 0733 817930 Il Casale di Aurora Colmurano - Contrada Fiastra 21/A - Tel. 335 7082285 Genny’s Pub Corridonia - Via Colombari, 1 - Tel. 0733 432616 Moon’s Pub Corridonia - Via S.Anna, 51 Rewind Corridonia - Via S.Anna Soms Club Corridonia - Via Procaccini, 50 - Tel. 0733 433182 VIRGO RISTO PUB Corridonia - Fosso Ronne, 7 - Tel. 347 1535406 BB Disco Dinner Cupra Marittima - Contarda S. Andrea, 58 - Tel. 0735 777872 Morrison’s Pub Cupra Marittima - SS 16 Nord - Via Santi, 1 - Tel. 0735 779204


Bon Bon Art Cafè Fano - Viale Cairoli, 26 - Tel. 0721 807277 Borgo del Faro Fano - Via Nazario Sauro, 276 - Tel. 0721 827828 Chalet del Mar Fano - L.mare Arzilla - Tel. 0721 826995 Florida Fano - Via Simonetti, 31 - Tel. 0721 823966 Forall Fano - Viale Cairoli, 84 - Tel. 0721803386 Green Bar Fano - Via Simonetti - Tel. 0721 830525 Hostaria 500 Fano - Via Malvezzi, 39 - Tel. 331 2555380 Il Bottigliere Cena Fano Via Bonaccorsi 12/14 - Tel. 0721803233 Il Caffè del Pasticciere Fano Via Costituzione, 8 - Tel. 0721 829078 Il Cuciniere Fano Via G. Bruno, 13 - Tel. 0721 807677 J Lounge Bar & Restaurant Fano - M.na dei Cesari, L.mare Mediterraneo, 24 - Tel. 0721820873 Locanda della Fortuna Fano - Piazza XX Settembre, 5 - Tel. 0721 801622 Mai Tai Cafè Fano - Viale Adriatico, 96/A - Tel. 0721 826627 New Life cafè Fano - Via dell’Abbazia, 1 - Tel. 0721 1830439 Ristorante Casa Nolfi Fano - Via Gasparoli, 59 - Tel. 0721 827066 Ristorante hotel Augustus Fano - Via Puccini, 2 - Tel. 0721 809781 Scimitar Fano - Porto di Fano, Banchina 13 - Tel. 0721 820829 VillaMarina di Mike&Fior Fano - Via degli Schiavoni, 22 - Tel. 0721 808782 Baladì Beach Fermo - L.mare Fermano - Tel. 0734 640700 Hakuna Klub Fermo - SS 16 (km 164), Marina di Palmense Baia Imperiale Gabicce Mare - Via Panoramica - Tel. 0541 950312 MyNonna Jesi - Via Mazzangrugno Noir Jesi - Via del Molino, 6 - Tel. 329 7837669 Showfood Jesi - Via Don Battistoni, 2 - Tel. 0731 4507 Teatro G.B. Pergolesi Jesi - Piazza della Repubblica, 9 - Tel. 0731 206888 Il Giardino dei Cedri Lapedona - Contrada Aso, 24 - Tel. 0734 917028 110 mag

Garibaldi Loreto - Via Vanvitelli, 15 - Tel. 071 977690 Il Picchio Loreto - Don Rampolla, 1 - Tel. 071 977760 La Ghiottoneria Loreto - Viale Marche, 19 - Tel. 071 7501072 La Vecchia Fattoria Loreto - Via Manzoni, 19 - Tel. 071 978976 Oltremare Loreto - Pizzardeto - Tel. 071 9798833 1 Taverna x Loro Loro Piceno - Largo Crescimbeni, 3 - Tel. 0733 509789 Bar Ezio Macerata - Corso Garibaldi - Tel. 0733 291505 Bar Mercurio Macerata - Galleria del Commercio - Tel. 0733 261458 Birreria Faber Cafè Macerata - Via Ferrari - Tel. 0733 262950 Caffè Venanzetti Macerata - Via Gramsci - Tel. 0733 236055 CaffettOne Macerata - Corso Cairoli - Tel. 0733 270633 City Bar Macerata - XX Settembre - Tel. 0733 232478 Coyote Hugly Macerata - Via Tommaso Lauri CSA Sisma Macerata - Via Alfieri, 8 - Tel. 0733 230481 Da Tiffany Macerata - Via dei Velini - Tel. 0733 261883 El Pica Pica Macerata - Piazza Annessione - Tel. 334 8129363 Il Pozzo Macerata - Via Costa, 5 - Tel. 0733 232360 Il Sorriso Macerata - Vicolo Sferisterio, 2 - Tel. 0733 232567 L’Alligatore Macerata - Parco Fonte Scodella La Volpe e l’Uva Macerata - Via Berardi, 39 - Tel. 0733 237879 Le 4 Porte Macerata - Via XX Settembre, 12 - Tel. 0733 261110 Maracuja Macerata - Piazza Vittorio Veneto, 8 - Tel. 0733 260122 Osteria dei Fiori Macerata - Via Lauro Rossi - Tel. 0733 260142 PM66 Macerata - Piazza Mazzini Tartaruga Club Macerata - Vicolo Santa Fiora, 3 Taverna San Giuliano Macerata - Via Crispi - Tel. 0733 291386


Terminal Macerata Fonte Maggiore 25/A - Tel. 0733 408130 Why Macerata - Via Velluti ( località Piediripa) - Tel. 0733 280026 Much More Matelica - Borgo Nazzario Sauro, 43 - Tel. 0737 84880 Makima Show Dinner Misano Adriatico - Via Passeggiata dei Fiori, 5 - Tel. 0541 614959 Locanda Burlabacco Mogliano - Viale XX settembre Miù Disco Dinner Mondolfo - Via Valcesano - Uscita A14 Marotta - Tel. 0721 967389 The Black Room Mondolfo - Via Valcesano - Uscita A14 Marotta - Tel. 0721 967389 Il Cantinone di Charly Monte San Giusto - Villa San Filippo - Tel. 0733 836005 Pizzeria Smile Montecassiano - Via Nazionale - Tel. 328 7405755 Ristorante Nuovo Liolà Montecassiano - Via Mainini, 35 - Tel. 0733 290951 Kaldo Fashion Cafè Montecosaro - Via Ascoli, C. Com. “Aquilone” - Tel. 0733 566266 Teatro Comunale Malatesta Montefiore Conca - Roma, 3 - Tel. 0541 604972 - 0541 980035 LaCantina di PaoloGiacomo Montegranaro - Fermana Sud, 82 (sottostrada) - Tel. 0734 619907 Osteria Sotto Casa Montemarciano - Marina, 4 - Tel. 071 9194144 Ristorante dal Mago Morro d’Alba - Via Morganti, 16 - Tel. 0731 63039 Fuel Caffè Morrovalle - Via Martin Luther King - Tel. 0733564739 America on the Beach Numana - Via Litoanea 219 - Tel. 327 1252944 Casa Rossi Numana - Marina II, 6 - Tel. 071 7391456 Cavalluccio di Mare Numana - Via Litoranea, 9 - Tel. 071 9330092 Corallo Numana - Via Litoranea, 1 - Tel. 0719330279 Da Alvaro Numana - Via La Torre, 30 - Tel. 071 9330749 Da Vincenzo Numana - Tel. Roma, 10 - Tel. 0719330999 Il Cucale Numana - Via Litoranea, 103 - Tel. 071 7391151 Il Libeccio Numana - Via Litoranea, 213 - Tel. 071 7391897 La Perla Numana - Via Litoranea, 21 - Tel. 0717390303 La Rosa dei Venti Numana - Via Litoranea, Km. 17.950 - Tel. 0717391182 111 mag

La Torre Numana - Via La Torre, 1 - Tel. 071 9330747 Les Parasols Numana - Via Litoranea, 23 - Tel. 071 7391073 Lí Alicetta Numana - Piazza Miramare 4/5 - Tel. 071 7392083 Mariolino Numana - Via Capri, 17 - Tel. 071 7390135 Mio Bar Numana - Via Bologna, angolo Via Ascoli Piceno Nuvola Rossa Pub Numana - Via del Porto, 46 - Tel. 071 9330195 Orsa Maggiore Numana - Via del Golfo, 25 Taunus Mare da Giuseppe Numana - Via Litoranea, 19 - Tel. 071 7391371 Ventinpoppa Numana - Via Litoranea, 220 - Tel. 071 7390050 Sbandavapori Osimo - Via Sbrozzola, 26 - Tel. 0717819849 Casale San Gregorio Ostra - Via San Gregorio, 94 - Tel. 071 6888027 Canto Beach Pesaro - Viale Trieste, 296 - Tel. 0721 259114 Cantopirata Pesaro Viale Trieste, 296 *0721259114 Corto Maltese Pesaro - Viale Trieste - Tel. 0721 400725 Dalla Cira Lab Creativo Pesaro - Viale Trieste, 244 - Tel. 0721401331 Moloco Pesaro - Calata Caio Duilio - Molo di Levante 255 Cafè Porto Recanati - Corso Matteotti Aurora Boreale Porto Recanati - L.mare Scossicci - Tel. 071 7501376 Bagni Fiore Porto Recanati - Via Lepanto Bahari Cafè Porto Recanati - L.mare Scossicci Bar Gelateria Giorgio Porto Recanati - Piazza Brancondi Bebo’s Porto Recanati - L.mare Scarfiotti km 2400 - Tel. 071 7590829 Camelot Porto Recanati - Piazza Kromberg, 1 - Tel. 071 7591962 Cavallino Bianco Porto Recanati - Via Europa - Tel. 071 7592463 Chalet 1000 Lire Porto Recanati - Via Lepanto - Tel. 071 9799085 Deep Blu Cafè Porto Recanati - Parco delle Rimembranze - Tel. 071 7592339


Green Leaves Porto Recanati - Via Salvo d’Acquisto, 1 - Tel. 0719798145 Il Brigantino Porto Recanati - Viale Scarfiotti 10/12 - Tel. 071 976684 Italy Porto Recanati - Via Pastrengo, 18 - Tel. 071 7592493 La Delizia Porto Recanati - Piazzale Europa - Tel. 071 7591572 La Playa Rosa Porto Recanati - L.mare Scarfiotti Lola Porto Recanati - L.mare Scarfiotti Marinello Balneare Porto Recanati - Via Lepanto Palmary Bar Porto Recanati - Corso Matteotti, 45 - Tel. 071 7590806 Pininpero Porto Recanati - L.mare Scossicci - Tel. 071 970556 Raggio di Sole Porto Recanati - Via Lepanto Zenzero Cafè Porto Recanati - Via Lepanto Betty Porto San Giorgio - L.mare Gramsci Caffè 900 Porto San Giorgio - Piazza Matteotti, 2 - Tel. 0734 672202 Club Zen Porto San Giorgio - Via Solferino 47 - Tel. 0734 676312 Il Delfino Verde Porto San Giorgio - L.mare Gramsci - Tel. 0734 676750 Osteria del Teatro Porto San Giorgio - Castel San Giorgio, 17 - 0734 671701 Bistrò Nirvana Porto Sant’ Elpidio - Via Gran Sasso, 2 - Tel. 0734 909898 Nero di Sole Porto Sant’ Elpidio - Via Mameli, 7 (L.mare) - Tel. 0734 877150 Piccolo Aragno Porto Sant’ Elpidio - Via Umberto I, 487 - Tel. 0734 901990 Babaloo Disco Potenza Picena - C.da Torrenova, SS 16 Adriatica - Tel. 393 4382085 Bora Bora Beach Potenza Picena - Largo Porto Giulio Groove Potenza Picena - Via Silvio Pellico, 6 - Tel. 0733 676042 I due Re Potenza Picena - Circ. Le Grazie, 29 - Tel. 0733 672750 La Botte Piena Osteria Potenza Picena - C.da Foce Asola, 18 - Tel. 0733711597 Le Scalette Potenza Picena - Via Trento - Tel. 0733 870054 Osteria del Moro Potenza Picena - SS Regina, 75 - Tel. 0733870032 112 mag

Bar 13 Recanati - Via Falleroni, 13 - Tel. 071982692 Borgo Antico Recanati - Vicolo dell’Achilla, 2 - Tel. 071 7574286 C’eraunavoltainAmerica Recanati - Via Ceccaroni Cafè Opera Incanto Recanati - Via Falleroni, 85 - Tel. 071 981914 Extra Friends Recanati - Via Cesari Battisti, 50 Extracinemusic Recanati - Cesare Battisti, 50 - Tel. 345 6011590 Hotel La Ginestra Recanati - Calcagni, 2 - 071 980355 Il Giardino dei Sapori Recanati - Via Saletta 28/A - Tel. 071 986310 In Lakech Recanati - Porta Cerasa, 11 - Tel. 071 7574751 La bottega del villaggio Recanati - Via Falleroni, 44 - Tel. 071 981508 La Cantina di Ale Recanati - Via Le Grazie, 13 - Tel. 071 977101 La Torre Antica Recanati - Via Gigli - Tel. 071 7573132 Medley Bar Recanati - Via Ceccaroni - Tel. 071 7574782 Newyorkese Restaurant Recanati - Porta Cerasa 4 - Tel. 071 981065 Old way Pub 1997 Recanati - Via Calcagni, 38 Tonino Recanati - Via Ceccaroni, 1 - Tel. 071 7570304 Americo Village San Benedetto del Tronto - Via Risorgimento 16 - Tel. 0735 655525 BBeach to 45.com San Benedetto del Tronto - Viale Europa - Tel. 0735 783042 Caffè Big San Benedetto del Tronto - Via Sauro, 138 - Tel. 0735 659812 Il Pescatore San Benedetto del Tronto - Viale Trieste, 27 - Tel. 0735 83782 Pào San Benedetto del Tronto - Viale Trieste, 9 - Tel. 0735 780818 Ristorantino Il Relitto San Benedetto del Tronto - Via Manara, 136 - Tel. 0735 594749 Rustichello San Benedetto del Tronto - Via Albula Alta, 46 - Tel. 0735 764200 Mirage San Ginesio - Passo S. Angelo - Tel. 0733 663310 Extasià Club Privè San Giovanni in Marignano - Via Ca’ Cervesi 719 - Tel. 0541 957751 L’OSTERIA DEL BORGO San Marcello - Via Don Minzoni, 3 - Tel. 0731 267930


Cafè Bicchia Senigallia - Piazza del Duca, 12 Cutty Sark - Disco Bar Senigallia - Via Galilei, 1 - Tel. 071 7922912 Gelateria SottoZero Senigallia - Via Marconi, 13 JOHN.QUBETTI Senigallia - Piazza Simoncelli - Tel. 329 2156390 L’OSTE E IL CUOCO Senigallia - L.mare Italia, 18 - Tel. 071 698679 Lab Bar Senigallia - Via Ottorino Manni, 25 - Tel. 071 7926659 Luna Rossa Senigallia - L.mare Da Vinci, 33 - Tel. 071 7920800 MACONDO Senigallia - Via Pisacane 4/6 Madonnina del Pescatore Senigallia - L.mare Italia, 11 - Tel. 071 698267 Mamamia Senigallia - Via Mattei, 32 Megà Senigallia - SP Arceviese Km. 9 - Tel. 071 7922490 Osteria Anzikenò Senigallia - Via della Resistenza, 56 - Tel. 071 69105 Osteria del Teatro Senigallia - Via Fratelli Bandiera, 70 - Tel. 071 60517 Osteria La Muta Senigallia - Via Fratelli Bandiera, 55 - Tel. 071 7927536 Pizza Amalia Senigallia - L.mare Alighieri, 158 - Tel. 071 7922844 Rikki Tikki Tavi Senigallia - L.mare Italia Ristorante BANO Senigallia - L.mare Da Vinci, 19 - Tel. 071 659605 Ristorante FONDALORO Senigallia - Foro Annonario 20/23 - Tel. 071 7931037 Ristorante IL SALADINO Senigallia - Via Pisacane, 21 - Tel. 071 60549 Ristorante IL TUCANO Senigallia - L.mare Da Vinci - Tel. 071 7925472 Ristorante Marinero Senigallia - L.mare Italia, 56 - Tel. 071 698462 Ristorante Raggiazzurro Senigallia - L.mare Mameli, 138 - Tel. 071 7926710 Ristorante Uomini di Mare Senigallia - L.mare Mameli 46 - Tel. 071 7921532 Saltatappo Bollicine Senigallia - L.mare Alighieri, 14 - Tel. 071 64536 Saltatappo Vinoteca Senigallia - Portici Ercolani, 70 - Tel. 071 65298 SodaMare Senigallia - L.mare Alighieri, 7 - Tel. 071 7922939

113 mag

Trattoria Rimante Senigallia - Via Pisacane, 59 Uliassi Senigallia - Via Banchina di Levante, 6 - Tel. 071 65463 Bar Centrale Sirolo - Corso Italia, 8 - Tel. 071 9331831 Da Giustina Sirolo - Via Cave, 1 - Tel. 071 9330802 Il Giardinetto Sirolo - Corso Giulietti, 43 - Tel. 071 9331797 Il Grillo Sirolo - Via Giulietti 2/A - Tel. 071 9330369 La Cambusa Sirolo - Via Cialdini, 13 - Tel. 071 9331349 La Taverna Sirolo - Piazza Veneto, 10 - Tel. 071 9331382 Le Cave Sirolo - Monte Conero, 2 - Tel. 071 7360603 Locanda Rocco Sirolo - Torrione, 1 - Tel. 071 9330558 Oasi Sirolo - Piazzale Marino, 1 - Tel. 071 9331828 Ristorante Arturo Sirolo - Spiaggia Urbani - Tel. 071 9332269 Ristorante della Rosa Sirolo - Corso Italia, 39 - Tel. 071 9330689 Sara Sirolo - Corso Italia, 9 - Tel. 071 9330716 TORY Sirolo - Tel. Verdi, 7 - Tel. 071 9332064 Vittoria Sirolo - Spiaggia Urbani, 2 - Tel. 071 7360467 Osteria Vino e Cucina Staffolo - Via XX Settembre, 54 - Tel. 0731 779782 Le Dome Disco Dinner Torre San Patrizio - Via San Venanzo, 14 - Tel. 334 1465225 Caffè del Corso Urbino - Corso Garibaldi 6 - Tel. 0722 2477 Caffè del Sole Urbino - Via Mazzini , 34 Caffè Raffaello Urbino - Via Raffaello, 41 - Tel. 0722 329534 Hostaria Il Portico Urbino - Mazzini, 7 Makkia Urbino - Strada Nazionale Bocca Trabaria 13/15 - Tel. 340 2682379 Tanto Piacere Urbino - Veneto, 29 Taverna degli Artisti Urbino - Bramante, 52 - Tel. 0722 2676


114 mag


Già in aria di vacanze? Quest’estate cambia rotta e vieni con noi! In arrivo, per te “7 su 7” Se non sai cosa inventarti per le tue vacanze, se brancoli nel buio o segui tristemente la scia di chi ti propone cosa fare, se hai deciso per la solita vacanza… Voglia di sole, bel tempo e tanta musica. Voglia di conoscere gente e fare nuovi incontri, oppure di condividere con gli amici di sempre momenti da ricordare. Una fantastica vacanza fatta di meritato riposo – ma proprio poco – e tanto movimento, musica ballo e discoteca à gogo, sole e risate. Anche po’ di calcio o volley se si può, qualche nuotata al mare o in una fresca piscina. Divertirsi è la parola d’ordine, ma trovare l’idea giusta che le prende tutte sarà difficile?

Vuoi salpare con noi?

… di sicuro non sai cosa stiamo combinando noi di Seratiamo.

>>> Sei il gestore di un locale o di una discoteca e vuoi far parte delle serate “7 su 7” per la strabiliante vacanza Seratiamo? >>> Vuoi saperne di più e prenotare la tua vacanza con noi, in questo fantastico viaggio nel divertimento?

Non si naviga più a vista in fatto di divertimento ed energia: cambia rotta e sali a bordo con noi. Seratiamo resta sempre la tua bussola del divertimento! Stiamo organizzando una vacanza fuori dagli schemi, per i primi giorni di settembre. Ecco la nostra previsione per il diario di bordo, all’insegna del “7 su 7”: ogni giorno qualcosa di diverso, ogni notte mai uguale all’altra. Un mare da attraversare in una fantastica discoteca galleggiante, allegria assicurata, gente giovane, musica di ogni genere e sport. Non manca neppure il vero relax a bordo piscina, magari sorseggiando una bibite gelata.

Contattaci: scrivi a info@seratiamo.it o chiama 071 7821713 Presto online www.seratiamo.it/7su7

115 mag


116 mag

nr.2  

seratiamo magazine numero 2

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you