Page 1

“Ma è pieno di bestie!!!!!!” Mattia:il grano è lungo e ha delle cose sbucciate come la banana, e delle bollicine intorno… c’era anche una coccinella! Alex: è diventato alto così: come me! Francesca: è diventato tutto appiccicoso… da una parte ci sono più spighe, dall’altra meno: Asia: io ho visto che ci sono degli insetti che mangiano il grano e una coccinella! Lorenzo: ci sono i pidocchi cattivi che fanno ammalare il nostro grano!!! Stefan: si! Ecco! Manuel: è pieno di bestie che stanno mangiando il grano!!! Francesca: sono rosse… Matteo: tipo ragni!!! Manuel: è pieno pienissimo!!! Francesca: ci vuole il veleno! Lorenzo: di pidocchi ce ne sono di tanti tipi. Matteo: sì: tipi rossi e tipi neri, quelli rossi sono i più cattivi!!! Sono di diversi colori, che se uno ha i capelli neri ci va il pidocchio nero, se li ha biondi ci vanno quelli gialli.. E allora non si capisce più dove sono!!! Lorenzo: come kamillo Kromo, si “immetizzano”


Cerchiamo su internet “la bestia”, dopo averla trovata stampiamo la pagina per leggerla e commentarla insieme.

Lorenzo: ma allora i pidocchi sono un po’ tondini… Stefan: come la palla da rugby!

Adulto: accidenti qui c’è scritto apparato boccale…cosa sarà?!? Manuel: sono i denti affilati…. Giacomo: o come una rete che poi uno fa un buco… Lorenzo: una cosa che sembra un insetto! Francesca forse come una bocca con i denti. Lorenzo. Allora vuol dire che con la bocca punge e succhia le robe? Adulto: come la linfa vuoi dire? Lorenzo: proprio così! Manuel: allora la coccinella mangia quegli insetti lì!! Lorenzo: come i predatori che sono quelli che cacciano le prede… Matteo: accidenti adesso non possiamo più innaffiarlo, perché se dopo cresce di più: più grano , più pidocchi!! Adulto: come possiamo fare? Atul: spingere! (schiacciare) Marina: chiamiamo Luciano! Matteo: andiamo fuori a cercare delle coccinelle!!!


Nonno Luciano passa in mattinata, i bambini lo accolgono mostrandogli i parassiti. Gli spiegando che per proteggere il grano, sono indaffaratissimi nel cercare le coccinelle predatrici. Luciano ci indica 2 possibilità per liberare il grano: -------------------------------------------------------------------A - per 1 l. di acqua: 5 gr. Di sapone di marsiglia 10 gr. Di alcool da spruzzare evitando l’esposizione solare e le ore più calde della giornata . --------------------------------------------------------------------B- Trattamento d’urto con acqua molto fredda da spruzzare sui pidocchi. --------------------------------------------------------------------Il giorno dopo proviamo ed attendiamo… … un pochino meglio…


E il 30 di giugno‌ Mietitura!!!

Gli odori dei mestieri Gianni Rodari

Io so gli odori dei mestieri: di noce moscata sanno i droghieri, sa d'olio la tuta dell'operaio, di farina il fornaio, sanno di terra i contadini, di vernice gli imbianchini, sul camice bianco del dottore di medicine c'è un buon odore. I fannulloni, strano però non sanno di nulla e puzzano un po'


Coccinelle e afidi  

incontri con la natura

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you