Page 1

IL CLUB UFFICIALE FERRARI DELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO

EDIZIONE STRAORDINARIA

ANNO XVI - EDIZIONE STRAORDINARIA MARZO 2012 scuderia@ferrariclubpesaro.it - pesaro@sfcscarl.com sito: ww.ferrariclubpesaro.it SCUDERIA FERRARI CLUB PESARO v. Gattoni, 51/53 - 61121 Pesaro (Pu) Tel./Fax 0721403715 sede aperta il giovedì e il martedì dalle 21.00 alle 23.30

IL RITORNO DEL CAVALLINO...E DEL LEONE!!! Grazie Alonso e grazie Ferrari, quello che è accaduto domenica a Sepang, è un sogno avveratosi, una cosa incredibile, impensabile solo una settimana fa, che dico fino a domenica mattina stessa, da festeggiare, da esserne orgogliosi, ma sulla quale non "addormentarsi", lo hanno detto chiaramente gli uomini di Maranello nel dopo gara e lo sappiamo bene anche noi fans della Rossa. Non tutte le domeniche si possono verificare delle situazioni come quelle della Malesia, stiamo con i piedi ben saldi per terra, il lavoro da fare è tanto per i tecnici ed anche per noi ci sarà da stringere i denti davanti alla Tv. Al di là di queste doverose considerazioni, lasciamo però libero sfogo alla gioia almeno per queste due settimane che ci separano dal prossimo GP, ne avevamo bisogno, era da Luglio 2011 che eravamo in "astinenza", con la consapevolezza che salvo qualche miracolo, quest'ultima sarebbe durata ancora per un po’. Il Cavallino è tornato a scalpitare, condotto da quel "leone" di Alonso, che proprio come il Re della foresta non conosce la parola "arrendersi". Una gara magistrale, anche per come è stata condotta dagli uomini ai box, che hanno saputo sfruttare, come "ai vecchi tempi", l' opportunità che il "Giove Pluvio della Malesia", gli ha offerto . Alonso è stato superlativo, che lo spagnolo sia un fuoriclasse non lo scopriamo adesso, ma oltre alle doti di guida sembra di rivedere quell'uomo squadra alla "Schumacher", di cui a Maranello c'è bisogno. Fernando ha guidato alla sua maniera, nessuna sbavatura, nessuna perdita di concentrazione, cosa non facile soprattutto quando oltre alle condizioni meteo, vi è uno stop lungo alla gara, una trappola nella quale sono caduti gli altri top driver, che alla ripresa della corsa hanno commesso degli errori veniali per dei campioni del mondo. La grandezza di Alonso è assoluta se consideriamo la pressione alla quale è sottoposto un pilota in particolare se della Ferrari, oltre tutto in difficoltà tecnica, ecco che il Campione vero fa la differenza rispetto ai suoi colleghi, forse troppo rilassati.

Seguici anche su...

Socio Ufficiale Ferrari SOCIO ORDINARIO € 35.00 SOCIO FAMILY € 15.00 (familiare residente presso lo stesso domicilio)

SOCIO JUNIOR

€ 15.00

(familiare fino al compimento del 16mo anno di età)

ISCRIVITI

Impressionante la sequenza di giri record infilata dopo meno, oltre al danno per il mancato supporto all'imla ripartenza, preoccupante ma gestita da grande camportante "business" del Mondiale Costruttori, chiupione la rimonta della "rivelazione" Perez con la Saudiamo qui il capitolo Massa, sperando che lo facciaber motorizzata Ferrari, ed infine l' apoteosi del pono anche i media più importanti, almeno per dare la dio!!! La gara "vera" ci avrebbe dato un altro risultato possibilità a Felipe, di ritrovare se possibile quella ad andar bene come quello dell'Australia, la F concentrazione, quella grinta e quelle doti, che l'han2012,come detto e ridetto da tutti ha, ad essere buoni no fatto essere una certezza della F.1,non si può delle lacune, ma che il progetto non è da buttare come diventare "brocchi" all'improvviso, solo il brasiliano in molti abbiamo pensato e scritto, lo si può dedurre sa quello che gli è successo, quindi in bocca al lupo proprio dalle problematiche di una gara difficile e Felipe. Ma torniamo al Gran Premio vinto, con anomala come appunto quella di Sepang. In condizione un'altra nota doverosa: l'ultima volta che si era parlaestreme la Rossa ha fatto vedere tutta la sua robustezto di Sepang è stato per quella" maledetta" domenica za, il facile adattamento del telaio e delle varie soluzio- 23 Ottobre, quando la pista Malese ci "ha portato" ni aerodinamiche al cambiamento di assetti in gara, via Marco Simoncelli, ora dopo sei mesi ci ha dato senza aver avuto la possibilità di verificarli in prova, la una grande gioia, stranezze del destino, un motivo in ormai affermata affidabilità della meccanica, sono tutte più comunque per aver ascoltato con una certa emobuone basi sulle quali lavorare, peccato che lo si debba zione l'inno di un Italia tanto bistrattata in questo fare a mondiale iniziato. Un'altra considerazione tecnimomento, ma come il proprio pilota "leone" Alonca in negativo, da aggiungere a quelle fatte in Austraso ,mai "doma". Forza Ferrari, ci stialia, è che con le gomme slick, una rispettabile Sauber, mo ...riabituando a sognare!!! con lo "stesso" motore, ma con un telaio e soluzioni Roberto Saguatti studiate in proprio in Svizzera non a Maranello, guidata da una senz'altro grande promessa, ma non da un Campione, mangiava un secondo al giro ad Alonso, ecco questo a Oltre alla classica visita Aziendale e alla Galleria, quest’anno ci sarà nostro modesto parere è il lato veramente un’integrazione al percorso 2011, che prevede la visita ai dipartipreoccupante del progetto F.2012.Un' menti della Nuova Meccanica, le Nuove linee di montaggio 8 cilinaltro aspetto positivo viene proprio dalla dri e la Verniciatura con delle aree che incarnano l’anima più “race” gara di Sergio Perez, questo giovane dell’Azienda: F1 Clienti ed FXX. Inoltre, per soddisfare le esigenze Messicano, che nel 2011 ha debuttato in F1, "girato" alla Sauber da Maranello per degli amanti delle vetture storiche, ci è stata accordata anche la fare esperienza, fa parte del Driver Acca- possibilità di visita al dipartimento Ferrari Classiche. demy Ferrari, un progetto nato alcuni Posti limitati? Prenota per anni fa per allevare nuove campioni. Ci tempo, l’evento sarà l’ 11 auguriamo che Perez sia una certezza in novembre 2012 ed è riservato ai soli Soci Ufficiali Ferrari un breve futuro, soprattutto per la Rossa, vista l'ennesima deludente prova di Mas(Foto della F12 Berlinetta) sa, per il quale le attenuanti sono sempre

Vieni a vedere la Fabbrica Ferrari ...

www.ferrariclubpesaro.it sede sociale in via Gattoni 51/53—61121 Pesaro (PU) Tel/Fax 0721403715

Scuderia Ferrari Club Pesaro edizione straordinaria marzo 2012  

Edizione straordinaria marzo 2012 della "Scuderia Ferrari Club Pesaro" Il Club Ufficiale Ferrari della provincia di Pesaro e Urbino

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you