Page 1

LA SCIVOLANDA


PoichÊ la terra asciutta è stata benedetta, innaffiata e bagnata,


inzuppata e imbevuta da miliardi di gocce, fruscianti docce e piogge,


e ora è terra ancora, però non è più dura, è diventata un molle


squasciaquaglio di zolle, un tappeto sciapposo, un suolo spacciccioso,


un cioccolato biondo, un posto da sprofondo, tutta una pasta fresca,


attenti che si casca, tutta una scivolanda, è il cielo che la manda:


gli stivali infiliamoci, e poi, amici, andiamoci, marciamoci,giochiamoci! ROBERTO PIUMINI

di Roberto Pimuni La scivolanda  

scivolanda, libreria dei ragazzi, torre del greco

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you